logo

Considerando la popolarità del latte condensato tra i consumatori, non puoi fare a meno di pensare di organizzare la tua attività. E infatti, la produzione di latte condensato è una direzione redditizia e redditizia. Inoltre, molte imprese dolciarie usano latte condensato per fabbricare i loro prodotti. In effetti, la domanda per questa prelibatezza è enorme.

Questa circostanza può creare alcune difficoltà per gli imprenditori principianti che desiderano produrre latte condensato di alta qualità secondo GOST. Tuttavia, se ti posizioni come produttore di buona qualità e di alta qualità, il marchio della tua delicatezza sarà fuori concorso.

Norme statali per il latte condensato

Oggi c'è un GOST 53436-2009 approvato. Secondo questi standard, solo latte fresco e ingredienti aggiuntivi possono essere utilizzati nella produzione di latte condensato. L'acido ascorbico può essere usato come agente ossidante.

Inoltre, nuovi standard classificano i prodotti, a seconda del livello di grasso:

  • latte condensato senza grassi (1%);
  • standard (8,5%);
  • crema (19%).

Inoltre, il contenuto di proteine ​​dovrebbe essere entro il 34%. Nuovi standard impongono requisiti sulla capacità utilizzata per il versamento e la consistenza dei prodotti finiti. Se la delicatezza ha una massa eterogenea, il prodotto non riceve la certificazione di qualità secondo GOST.

Tecnologia di produzione del latte condensato

Il latte condensato di alta qualità, che soddisfa gli standard stabiliti, viene prodotto attraverso il processo di evaporazione dell'acqua dalle materie prime. Successivamente, lo zucchero viene aggiunto al concentrato risultante.

L'intero processo per la produzione di prodotti finiti si basa sul passaggio di materie prime secondo uno specifico schema di lavorazione:

  1. Valutazione della qualità del prodotto grezzo originale. Latte, zucchero e altri ingredienti devono essere di qualità superiore. Dopo ciò, le materie prime vengono raffreddate, accuratamente pulite e riservate. Se è necessario aumentare la percentuale di latte grasso, la crema può essere miscelata con esso. Se si desidera ridurre la percentuale di grassi, le materie prime diluite con latte scremato. In questa fase vengono aggiunti anche vari stabilizzanti e sale.
  2. La procedura per riscaldare il prodotto originale ad una temperatura di 95 gradi si chiama pastorizzazione. In questo modo, i patogeni all'interno del latte vengono distrutti, le materie prime vengono portate a uno stato stabile. È attraverso la pastorizzazione che il prodotto mantiene la sua forma liquida per lungo tempo.
  3. Raffreddamento, dopo il processo di pastorizzazione. In questa fase, la miscela di latte viene raffreddata a 70 gradi, dopo di che viene aggiunta la quantità di zucchero richiesta.
  4. L'apparecchio di evaporazione sotto vuoto aiuta a raggiungere una consistenza densa. La materia prima viene posta in un serbatoio speciale, dove viene portata allo stato di ebollizione per far evaporare l'umidità in eccesso. Alla fine del processo, i prodotti vengono posti in un cristallizzatore dove viene raffreddato.
  5. Nella miscela raffreddata risultante si aggiunge il seme, che consiste nel solito lattosio. Il seme dovrebbe essere macinato in polvere, che impedirà la formazione di cristalli nel latte condensato.
  6. Prodotti per colata in un contenitore speciale. Per questi scopi, utilizzare linee automatiche speciali.

È inoltre possibile organizzare la produzione di latte condensato sulla base del latte in polvere. Secondo la tecnologia, il processo è simile a quello descritto sopra, tuttavia, in questo caso è possibile escludere il processo di evaporazione dell'umidità dalla miscela del latte. È sufficiente diluire le materie prime con acqua potabile purificata. Il prodotto risultante deve essere conservato per diverse ore. Successivamente, viene eseguita una sequenza simile di procedure, come nel caso del latte intero.

Inoltre, il processo prevede la preparazione di latte condensato con vari riempitivi. Per questi scopi possono essere utilizzati integratori di frutta, cacao, caffè e così via.

La maggior parte dei produttori moderni utilizza il cosiddetto metodo combinato di produzione di latte condensato. La linea è costruita in modo che sia possibile produrre latte condensato con latte in polvere e latte intero. ai contenuti ↑

Attrezzature per la produzione di latte condensato

Per organizzare il proprio negozio per la produzione di latte condensato dal latte crudo, è necessario acquistare l'installazione USM-4. La gamma di prezzi di installazione varia nel range di 20 000 - 25 000 rubli. O qualsiasi altra pianta simile per la produzione di latte condensato a casa.

Per un piccolo negozio occorrono diverse installazioni simili. In queste stagioni, quando i prezzi del latte naturale salgono in modo significativo, gli imprenditori preferiscono utilizzare l'HSR-100, che consente l'uso del latte in polvere per il processo di produzione. Il costo di installazione è di 190.000 rubli.

Inoltre, la linea automatica deve essere dotata di un'unità di raffreddamento, il cui costo varia tra 450.000 - 500.000 rubli.

Per il confezionamento di prodotti finiti è necessario acquistare l'attrezzatura appropriata, che costa 700.000 rubli.

Per acquistare un set completo di attrezzature potrebbe essere necessario circa 1.500.000 r. Naturalmente, puoi ridurre gli sprechi acquistando attrezzature usate. Per trovare la linea al prezzo migliore, è possibile utilizzare le bacheche elettroniche o visitare il sito Web ufficiale del produttore.

Ottenere i documenti necessari per l'organizzazione aziendale

Prima di iniziare un'attività in proprio, è necessario riflettere attentamente su tutto. Qualsiasi azienda deve iniziare con la legalizzazione. Prima di tutto, un imprenditore deve registrare la sua "impresa a tutti gli effetti" con il servizio fiscale federale (servizio fiscale federale). Per aprire attività adeguate LLC o SP. Avrai bisogno del seguente elenco di documenti:

  • certificato di contabilità nell'FTS;
  • permessi per attività da Rospotrebnadzor;
  • certificati di qualità del prodotto;
  • raccolta di standard sanitari;
  • Ospite.

Inoltre, assicurati di specificare al momento della registrazione jur. codici di persone OKVED. Per selezionare un codice, è necessario selezionare il tipo appropriato di attività in base alla descrizione. È necessario indicare nell'applicazione un codice a quattro cifre.

È inoltre necessario garantire che i prodotti fabbricati siano necessariamente conformi al GOST stabilito, solo in questo caso saranno certificati e saranno testati.

È necessario prestare attenzione alla stanza in cui si troverà la linea di produzione. La stanza deve essere conforme agli standard sanitari, avere un piano di evacuazione di emergenza ed essere dotata di un sistema di allarme antincendio.

Il processo di produzione deve essere guidato da esperti tecnologi. I lavoratori non dovrebbero essere autorizzati a lavorare senza stipulare un contratto di lavoro. Inoltre, il datore di lavoro deve verificare che i lavoratori siano sottoposti ad una visita medica e abbiano una relazione medica appropriata. Per l'organizzazione aziendale può essere richiesto:

  • il manager che è responsabile per gli acquisti;
  • contabile;
  • tecnologia;
  • più pulito;
  • direttore commerciale.
ai contenuti ↑

Come organizzare la fornitura di materie prime per la produzione di latte condensato

La principale materia prima per la produzione di latte condensato è il latte crudo e lo zucchero. Prima di iniziare un'attività, è necessario tenere conto di diverse difficoltà con il latte intero:

  • la necessità di fornitori regolari che offrono materie prime di qualità a un prezzo interessante;
  • assicurare la consegna delle materie prime e il loro trasporto;
  • nei periodi invernale e autunnale, il latte diventa più costoso;
  • stoccaggio di materie prime.

È possibile concludere un accordo per la fornitura di intere materie prime con varie aziende agricole. Più materie prime saranno acquistate alla rinfusa, maggiori saranno gli sconti. ai contenuti ↑

Canali di distribuzione per prodotti finiti

Quando il processo di produzione viene regolato, l'imprenditore riceve grandi volumi di prodotti finiti. È tempo di pensare alla sua implementazione. I canali di vendita ottimali possono essere:

  • negozi al dettaglio;
  • grandi aziende che si occupano di vendite all'ingrosso;
  • punto vendita, che è aperto dal produttore.

È inoltre possibile prestare attenzione alle aziende di pasticceria che usano delicatezza per preparare i loro prodotti. ai contenuti ↑

Redditività aziendale

Il calcolo approssimativo dovrebbe essere effettuato sulla base del lavoro dell'intero seminario. Per i calcoli, prendiamo tre installazioni USM-4. In un turno, sono in grado di produrre 65 kg di latte condensato. Il costo di un kg è di 50 p. Il prezzo medio all'ingrosso di un kg - 120 p. Le entrate mensili saranno di circa 170.000 rubli.

Vale anche la pena considerare i possibili rischi nel business, che includono:

  • durante il funzionamento, l'apparecchiatura potrebbe non funzionare;
  • volatilità dei prezzi delle materie prime, a seconda della stagione;
  • matrimonio;
  • le materie prime possono deteriorarsi se non vengono rispettati lo stoccaggio e il trasporto;
  • fattore umano (malattia improvvisa di un dipendente, lesioni nel processo e così via).
ai contenuti ↑

Come creare il tuo marchio

Una domanda molto importante da prendere sul serio. Un marchio può essere una sorta di iscrizione o un disegno individuale che verrà applicato al contenitore. Ad esempio "dente dolce", "sapore dell'infanzia", ​​"orsetto" e così via. In questa materia, è estremamente importante mostrare la massima creatività. Il marchio scelto non dovrebbe respingere il potenziale consumatore. Il logo dovrebbe ispirare piacevoli emozioni e ricordi d'infanzia.

La fama e il marchio porteranno pubblicità e solo prodotti di qualità che attrarranno il consumatore.

Come funziona il latte condensato al lavoro ea casa?

Il latte condensato (latte condensato) è un latte concentrato dal quale si evapora il liquido e si aggiunge zucchero. È stato realizzato per la prima volta in Francia nel 1810. La prima produzione di massa è iniziata negli Stati Uniti nella seconda metà del XIX secolo. In Russia, l'impianto per la preparazione del latte condensato è stato aperto nella provincia di Orenburg nel 1881. In questo articolo cercheremo di capire il processo di produzione del latte condensato.

Esistono diversi tipi di latte condensato:

  • tradizionale - intero con zucchero;
  • a basso contenuto di grassi con lo zucchero;
  • senza zucchero;
  • con l'aggiunta di caffè o cacao;
  • latte condensato bollito;
  • crema condensata.

Tecnologia di produzione del latte condensato

Per cominciare, il latte vaccino fresco viene fornito all'impianto per la produzione di latte condensato dai fornitori. Quando viene consegnato, non dovrebbe richiedere più di 1 ora, se la materia prima viene ritardata, perderà il suo gusto e le proprietà utili e il prodotto finito sarà rovinato.

Linea di produzione

La produzione di latte condensato avviene in più fasi. Dopo aver ricevuto le materie prime, viene verificato il rispetto degli standard di qualità in un laboratorio speciale. Se il prodotto passa il controllo, viene raffreddato e immesso in un filtro speciale, dove si verifica il processo di tensione.

Quindi inizia la normalizzazione, se non c'è abbastanza grasso, quindi la tecnologia di produzione del latte condensato consente l'aggiunta di latte grasso o panna, se la percentuale di grasso è troppo grande, viene aggiunto latte scremato.

La fase successiva nella produzione di latte condensato è la pastorizzazione del latte, vale a dire trattamento termico, garantisce una lunga conservazione del prodotto senza la comparsa di batteri nocivi. Si svolge a temperature da +90 a +95 gradi Celsius. Quindi raffreddato a 70 gradi.

Quindi, nella produzione di materie prime addensate o evaporate. Per fare questo, è necessaria un'unità di evaporazione sottovuoto sulla linea per la produzione di latte condensato, in cui il liquido bolle intensamente con agitazione continua, in modo che l'umidità in eccesso evapori più velocemente.

In parallelo viene prodotto lo sciroppo di zucchero. Per fare questo, l'acqua viene preriscaldata a 60 gradi e aggiungere zucchero granulato setacciato, dove è completamente sciolto. Dopo di ciò, il liquido viene riscaldato a 90 gradi e lo sciroppo diventa marrone, quindi viene filtrato. Il contenuto totale di zucchero deve essere almeno del 70%. In questo caso, dopo la fine della produzione dello sciroppo e aggiungendolo al latte, non devono passare più di 20 minuti Mentre il latte è evaporato, lo sciroppo risultante viene aggiunto ad esso e continuano ad essere condensati ad una consistenza uniforme.

La fase successiva della produzione di latte condensato è il raffreddamento. Il prodotto finito viene raffreddato ad una temperatura di +20 gradi con agitazione costante per 20 minuti. Ciò fornisce un'ulteriore garanzia che alla fine non ci saranno grani o grumi.

Quindi il lattosio viene aggiunto al latte condensato per prevenire la formazione di cristalli di lattosio di grandi dimensioni che appaiono naturalmente al raffreddamento.

Successivamente, il prodotto risultante passa il controllo: densità, frazione di massa di sostanza secca e altri indicatori di qualità. La fase finale della linea di produzione del latte condensato è l'imballaggio del prodotto finito.

Al momento ci sono diversi tipi di imballaggio:

  • Barattolo di latta
  • Bottiglia di plastica;
  • Package Doy Pack: confezione in plastica sottovuoto con coperchio.

Sulla linea di produzione di latte condensato è vietato violare la tenuta del prodotto, altrimenti i batteri dannosi entreranno nel prodotto e rovinerebbero la qualità.

Video come fare il latte condensato

Tecnologia del latte condensato cotto

Anche l'attrezzatura per la sua preparazione è necessaria, come per il normale latte condensato. La differenza sta nel tempo di preparazione. Sciroppo di latte e zucchero vengono fatti bollire per 2,5 ore a una temperatura di 105 gradi con agitazione costante.

La composizione secondo lo stato standard

GOST di latte condensato con zucchero regola rigorosamente la procedura di produzione e la composizione del prodotto. Quindi dovrebbe includere:

  • latte o crema di mucca;
  • zucchero;
  • acqua potabile

Acido ascorbico e potassio e sodio sono ammessi in alcuni derivati. Allo stesso tempo, il latte condensato non dovrebbe contenere coloranti, conservanti artificiali, olio di palma, sostituti del grasso del latte e altre sostanze.

Cottura del latte condensato a casa

Preparare un dolce regalo dall'infanzia può essere a casa. Risulterà molto delicato con un piacevole odore e colore di latticello, in quanto solo gli ingredienti naturali vi entreranno. Assicurati di aver cura della loro scelta, perché solo componenti di alta qualità daranno un risultato gustoso.

Ricetta per latte condensato fatto in casa

  • Latte (mucca o capra) - 1 l
  • Zucchero - 300 g
  • Bicarbonato di sodio - pizzico
  • Burro - 20 g

Per la preparazione del latte condensato, il latte intero fatto in casa è il più adatto, se non può essere trovato, quindi l'acquisto dovrebbe essere 3,2% di grassi.

Prendi il tegame, il fondo deve essere spesso e il diametro largo, in modo che il liquido evapori più velocemente e il tempo di cottura si riduca. Versare lo zucchero in esso e versare il latte, pre-riscaldato a temperatura ambiente, aggiungere il burro.

Indossare il massimo calore e mescolare costantemente gli ingredienti fino a quando lo zucchero è completamente sciolto. Quando il latte bolle, abbassare il fuoco a medio. Per ottenere latte condensato senza grumi, aggiungere una consistenza uniforme di soda. Dopo averlo aggiunto, apparirà la schiuma - questo è un processo di cottura naturale.

Non dimenticare di mescolare costantemente, in modo che il latte non bruci e non si arricci. Il risultato dovrebbe essere un liquido con una tonalità di caramello. Per ottenere un latte condensato più viscoso, deve essere raffreddato.

Il tempo di cottura approssimativo è di 40 minuti. È possibile regolare la consistenza per tempo di ebollizione, un latte condensato più denso cuoce più a lungo - 1 ora.

Come rendere il latte condensato fatto in casa più delizioso

  • Il latte più grasso e più zucchero, meno tempo ci vuole per prepararsi.
  • Per lo zucchero non si cristallizza nel processo di cottura, utilizzare zucchero a velo.
  • Lo zucchero di canna rende il gusto più dolce e la consistenza più densa.
  • Un barattolo di vetro è il miglior contenitore per conservare il latte condensato fatto in casa e un frigorifero manterrà il prodotto fresco più a lungo.
  • Il burro rende il gusto più morbido, ma è necessario conservare meno il prodotto risultante.
  • Per dare un odore gradevole, aggiungi la vanillina.

Come cucinare il latte condensato bollito?

Per cucinare latte condensato fatto in casa, utilizzare la ricetta sopra indicata, ma il tempo di cottura aumenta a 1,5-2 ore. Fino a quando il colore della massa è saturo di caramello o marrone. Per essere utile varenku dal latte condensato del negozio, prendere in considerazione alcune caratteristiche:

  • Prima di cucinare, togliere l'etichetta dalla lattina e rimuovere la colla, poiché si attaccherà alla pentola durante la cottura e non può essere pulita;
  • assicurati che il barattolo sia sempre completamente nell'acqua, altrimenti esploderà;
  • Non aprire e non raffreddare bruscamente il latte condensato bollito (non mettere in frigorifero o acqua fredda), questo può anche portare a un'esplosione della lattina.

Video cottura latte condensato bollito a casa:

Riempi la pentola con acqua in modo che copra il barattolo di latta e mettila a fuoco massimo fino all'ebollizione, copri con un coperchio. Dopo l'ebollizione ridurre il calore a medio e aggiungere costantemente acqua fino alla fine della cottura. Far bollire il latte condensato per circa 3 ore.

Dopo la cottura, scolare l'acqua e lasciare raffreddare a temperatura ambiente il latte condensato bollito.

Come determinare la qualità del latte condensato acquistato?

Esaminare attentamente la confezione. Deve essere intero, senza danni. Non può avere vesciche Secondo la coerenza, è possibile determinare se la tecnologia di produzione non è stata violata, quindi dovrebbe essere omogenea, non dovrebbe contenere impurità, cristalli o grumi.

  • Il colore del prodotto ha un'ombra color crema.
  • Odore quando aperto dovrebbe essere latte fresco.
  • Il gusto di un buon latte condensato è moderatamente dolce, senza alcun sapore straniero.

Latte condensato bollito di alta qualità:

  • colore naturale del caramello. Il colore marrone brillante è un segno di aggiunta di colorante;
  • consistenza densa ed elastica senza grumi. Se il prodotto è troppo spesso e opaco, questo indica l'aggiunta
  • addensanti;
  • ha un odore gradevole, non pungente, del latte bollito;
  • il gusto di questo prodotto è delicato, senza evidenti sapori di pasticceria.

Danni e benefici del prodotto

Il latte condensato ha le proprietà benefiche del latte vaccino, ad esempio la vitamina D, le vitamine del gruppo B, il calcio, il fosforo e altre sostanze benefiche per l'organismo.

Ma va ricordato che a causa dell'alto contenuto di zuccheri e dell'alto contenuto di grassi non può essere definito dietetico, e un consumo frequente porterà a problemi di sovrappeso.

Attività nella produzione di latte condensato

Allena il tuo cervello con piacere

Produzione di latte condensato - è redditizio nel nostro tempo? Il mercato dei prodotti in scatola nel nostro paese si sta sviluppando rapidamente. Anche i volumi di produzione di latte in scatola aumentano. L'aumento delle dinamiche di crescita in questo settore è spiegato da esperti come un aumento della qualità di questi prodotti da parte sia degli acquirenti diretti sia delle imprese impegnate nella fabbricazione di prodotti dolciari. Il costante aumento dei volumi di produzione ci consente di prevedere un aumento del numero di impianti che operano in quest'area. Il latte condensato è anche tra i prodotti che sono molto richiesti. È fatto da latte concentrato zuccherato. Per ampliare la gamma del prodotto è possibile aggiungere una varietà di filler: cioccolato, caffè, frutta e estratti di bacche.

  • Tecnologia di produzione del latte condensato
  • Le fasi principali della produzione
  • Metodi di produzione alternativi
  • Come avviare un'attività per la produzione di latte condensato?
  • Quale attrezzatura per la produzione di latte condensato scegliere?
  • Quanto puoi guadagnare nella produzione di latte condensato?
  • Quali documenti devono essere emessi per produrre latte condensato
  • Scegliere un regime fiscale con un onere finanziario minimo per la tua azienda

Se il latte condensato precedente veniva venduto esclusivamente in lattina, al momento è possibile acquistare il prodotto in una bottiglia di plastica, un tubo o un do-pack. La produzione di latte condensato con zucchero avviene secondo GOST o TU. Di conseguenza, il latte condensato venduto con la stessa marca può variare in termini di composizione e caratteristiche qualitative. La maggiore richiesta è per un prodotto realizzato secondo GOST. In passato, poteva essere prodotto solo sulla base del grasso del latte. Le imprese moderne per risparmiare possono utilizzare sostituti vegetali - soia e olio di palma. Insieme a una diminuzione del costo del prodotto, il suo gusto è ridotto. Tali prodotti sono spesso realizzati secondo le specifiche.

Secondo i nuovi standard, il latte condensato può essere prodotto solo con latte intero, acqua, zucchero e panna. Solo l'acido ascorbico è usato come conservante e gli stabilizzanti sono sali di sodio e di potassio. Secondo GOST, i latticini di questo tipo sono classificati in base alla percentuale di grassi contenuti in esso. Il latte condensato a basso contenuto di grassi non contiene più dell'1% di grasso, il solito - 8,5% e crema - non meno del 19%. Un prodotto di qualsiasi tipo deve contenere almeno il 34% di proteine. Alcuni requisiti sono posti sulla struttura e sulla confezione del prodotto.

Attrezzature per la produzione di latte condensato.

Un prodotto con una consistenza non uniforme e inclusioni sotto forma di cristalli di zucchero e grassi del latte è considerato di scarsa qualità. Il prodotto deve avere un gusto puro di latte e zucchero, lo stesso vale per l'odore. Il colore del latte condensato varia dal bianco puro al crema. Il prodotto a basso contenuto di grassi può avere un colore bluastro. Il contenitore per l'imballaggio del latte condensato non deve contenere sostanze tossiche nella composizione e contaminare il prodotto in esso contenuto.

Tecnologia di produzione del latte condensato

Ci sono un gran numero di opzioni di equipaggiamento per la produzione di latte condensato di diverse capacità, formati e dimensioni. La moderna tecnologia per la produzione di latte condensato implica una riduzione del costo di produzione riducendo il consumo di energia. A questo si aggiunge la crescente domanda di prodotti da parte dei clienti, il suo coinvolgimento diffuso nel settore dolciario, la lunga durata del prodotto. Non sorprende che la redditività della produzione di latte condensato sia valutata come elevata. Tuttavia, questo si applica solo a quei casi in cui i prodotti sono fabbricati utilizzando le ultime tecnologie. Quando si fabbricano prodotti secondo i vecchi standard, la redditività non supera il 7%.

Il latte condensato di alta qualità viene prodotto disidratando il latte intero, dopodiché il concentrato viene mescolato con zucchero di canna o barbabietola. L'inscatolamento è effettuato da osmoanabiosis. Il processo prevede l'aumento del contenuto di ingredienti del latte in polvere e l'aggiunta di saccarosio. L'estensione della durata di conservazione si ottiene con la sterilizzazione e l'imballaggio sigillato dei prodotti. Nonostante il fatto che il latte condensato sia considerato un prodotto familiare, ce ne sono diverse varietà. È vero, molte persone comprano un prodotto tradizionale. Ci sono opzioni per la produzione di latte condensato con frutta, caffè e additivi al cioccolato.

Il processo di produzione si svolge in più fasi:

  • ricezione, stoccaggio e pastorizzazione di materie prime;
  • miscelazione e scioglimento degli ingredienti;
  • omogeneizzazione;
  • sterilizzazione della formula del latte;
  • fare sciroppo di zucchero;
  • evaporazione del liquido in eccesso;
  • imballaggio e etichettatura del prodotto.

Le fasi principali della produzione

Nella prima fase di produzione del latte condensato, viene valutata la qualità delle materie prime in ingresso, quindi il latte viene raffreddato, alimentato al serbatoio e pulito. Successivamente, normalizzare il contenuto di grassi del latte secondo una formula speciale. Per aumentare il contenuto di grasso del prodotto, è mescolato con crema. Per ridurre il contenuto di grasso del latte intero diluito scremato. Allo stesso tempo, i preservativi vengono aggiunti alla preforma. La pastorizzazione è la fase più importante nella produzione di latte condensato. La lavorazione ad alta temperatura del latte consente di distruggere la maggior parte dei microrganismi patogeni mantenendo il valore nutrizionale del prodotto. Il latte viene conservato allo stato liquido originale.

Il latte pastorizzato viene raffreddato a 70 ° C, dopo di che viene addolcito con zucchero. Lo zucchero può essere aggiunto sia nella solita forma di sabbia, sia nella forma di uno sciroppo liquido con il 70% di zucchero. Per la produzione di sciroppo, l'acqua viene riscaldata, dopo di che viene sciolto lo zucchero passato attraverso il setaccio. Setacciatura consente di rimuovere sostanze estranee dallo zucchero. La miscela finita viene riscaldata a 99 ° C, a seguito della quale lo zucchero è completamente disciolto. Prima di aggiungere lo sciroppo al latte, filtralo. Lo sciroppo viene aggiunto prima di condensare il latte o già nel processo.

La miscela di latte dolce viene inviata a un dispositivo di evaporazione sottovuoto per l'ispessimento. Dopo essere stato immesso nel serbatoio, la miscela bolle immediatamente, a causa della quale l'acqua evapora, la miscela diventa omogenea. La prontezza del prodotto è determinata utilizzando un rifrattometro, che misura il contenuto di ingredienti secchi. Nella fase successiva della produzione, il latte condensato viene raffreddato, con un raffreddamento lento nel latte, appaiono grandi cristalli di lattosio, dando una sensazione di crunch in bocca. Questo prodotto è considerato di scarsa qualità. Il raffreddamento deve essere effettuato in impianti speciali, dove in un ambiente sotto vuoto con agitazione costante, il prodotto viene raffreddato a 20 ° C in mezz'ora.

La penultima fase della produzione di latte condensato prevede l'aggiunta di semi, costituiti da lattosio macinato. Ciò consente di creare un numero elevato di centri di cristallizzazione, evitando la comparsa di inclusioni estese nel prodotto. Il prodotto finito è confezionato in barattoli di latta o di plastica con apparecchiature automatiche. La durata di conservazione del latte condensato confezionato in tale contenitore supera 1 anno, ma tale imballaggio è più costoso. Quando si confeziona il latte condensato in bottiglie e sacchetti di plastica, la durata di conservazione è ridotta a 3 mesi.

Metodi di produzione alternativi

Esistono altre tecnologie per la produzione di latte condensato, ad esempio con latte secco. Questa tecnica riduce il costo del prodotto, non solo per il minor costo delle materie prime, ma anche per la mancanza di evaporazione del liquido dal latte. All'inizio, tutti gli ingredienti vengono miscelati nel giusto rapporto, il latte in polvere viene diluito con acqua potabile riscaldata a 40 ° C. Successivamente, la miscela viene filtrata e raffreddata. La billetta viene mantenuta per 2-3 ore per gonfiare le proteine. Quindi aggiungere la quantità necessaria di zucchero e grasso. Tutti gli ingredienti vengono miscelati con una consistenza uniforme, dopo di che la miscela viene fatta passare attraverso un filtro e alimentata attraverso una pompa a vuoto nello stampo. Lì è mescolato con il seme.

Massa rapidamente raffreddata e confezionata. Una linea è in grado di produrre fino a 3 tonnellate di prodotto all'ora. Il costo è ridotto al 40% rispetto ai metodi tradizionali di produzione del latte condensato. Questo metodo consente di produrre una piccola quantità di latte secondo le specifiche. La qualità del prodotto è inferiore rispetto alla qualità del latte concentrato con zucchero, prodotto secondo GOST.

Come avviare un'attività per la produzione di latte condensato?

Nonostante l'aumento della domanda, non è così facile aprire un'attività in quest'area. Il fatto è che i negozi sono sopraffatti da prodotti di bassa qualità. Ciò contribuisce a ridurre la redditività delle imprese che producono prodotti secondo GOST. Il prodotto di bassa qualità non soddisfa i requisiti dello stato e, quindi, non ha un valore nutrizionale adeguato. Pertanto, aprendo la propria impresa per la produzione di prodotti lattiero-caseari, è necessario impegnarsi nella produzione di latte condensato secondo GOST. Questo dovrebbe riflettersi nel piano aziendale dell'organizzazione.

Alcuni uomini d'affari pensano che l'apertura di un'impresa del genere richieda un capitale di avviamento di grandi dimensioni. Tuttavia, questo non è il caso, per la produzione di prodotti piuttosto piccoli locali e buone attrezzature. Il piano aziendale dovrebbe contenere informazioni sulle strutture di produzione. Per organizzare la produzione, è necessario acquistare o affittare una stanza con una superficie di oltre 30 m². Le agenzie governative impongono ai locali di produzione un sacco di requisiti con cui un imprenditore alle prime armi deve essere reso familiare. Dovrai ottenere molti permessi.

Quale attrezzatura per la produzione di latte condensato scegliere?

Prima di aprire un'azienda, è necessario scegliere l'attrezzatura per la produzione di latte condensato. Per la produzione del prodotto in piccole quantità adatto all'installazione USM-4. Durante il ciclo di 4 ore, vengono prodotti circa 10 kg di prodotto. L'installazione pesa circa 50 kg e ha un serbatoio con una capacità di 30 litri. Per il suo funzionamento richiede un'area minima. In una piccola stanza oltre all'installazione, è possibile posizionare i frigoriferi. Per la manutenzione delle apparecchiature non è richiesto un numero elevato di dipendenti.

Quanto puoi guadagnare nella produzione di latte condensato?

Per la produzione di 1 kg di latte condensato occorrono 2,5 litri di latte di media grasse e 0,5 kg di zucchero. Solo alla ricerca di latte di qualità da parte degli imprenditori ci vuole più tempo. Dopo aver trovato il fornitore di materie prime, è necessario risolvere i problemi con il suo stoccaggio. I prezzi delle materie prime dipendono dal periodo dell'anno. In inverno, il latte naturale è quasi impossibile da trovare, o i prezzi per esso sono gonfiati più volte. Ecco perché molti si fermano alla produzione di latte condensato dal latte in polvere. Viene consegnato tutto l'anno. Non dovresti lusingarti a spese della qualità del prodotto, il latte condensato prodotto da questa tecnologia ha un gusto specifico.

Per la produzione del prodotto da latte in polvere, è meglio acquistare attrezzature come VSM-100. La capacità del serbatoio è di 100 litri, l'installazione è collocata su un'area di oltre 2 m². Parlando di investimenti nell'acquisto di attrezzature, si può notare che l'installazione di USM-4 costerà 20.000 rubli e almeno 200.000 rubli dovranno essere spesi per l'acquisto dell'unità VSM-100.

Prima di aprire un'azienda, è necessario calcolare la redditività di un'azienda. In un turno di otto ore, vengono prodotti circa 20 kg di prodotti. Se l'officina lavorerà sette giorni su sette, in un mese possono essere prodotte fino a 2 tonnellate di prodotto finito. 1 kg di costi di produzione di circa 100 rubli, il che significa che riceverete circa 200.000 rubli al mese.

L'investimento iniziale paga in circa 6 mesi, il che è un buon indicatore per l'azienda.

Organizzare la produzione di latte condensato non è così difficile come potrebbe sembrare a prima vista. L'importante è produrre prodotti di qualità e organizzare correttamente una campagna pubblicitaria. Questo ti aiuterà a trovare i canali di vendita. Mettiti alla prova in questo settore di attività è per diversi motivi: la necessità di un investimento iniziale minimo, la disponibilità di posti sul mercato, l'automazione delle fasi di produzione, la presenza di una forte domanda di prodotti.

Quali documenti devono essere emessi per produrre latte condensato

Nella fase iniziale dell'organizzazione di qualsiasi attività è necessario risolvere tutti i problemi con documenti e documenti che confermano la legalità della propria attività. Prima di tutto, è necessario scegliere la forma giuridica per il futuro dell'impresa.

Hai il diritto di registrare sia una persona giuridica (di regola, è una LLC) che un singolo imprenditore. La prima opzione è adatta se si pianifica, in futuro, di espandere la propria attività e accedere ai mercati esteri o impegnarsi in altre aree di attività commerciali vietate ai singoli imprenditori. Inoltre, i documenti di una LLC vengono redatti se più persone prendono parte al business o quando un imprenditore start-up decide di coprirsi dalla bancarotta (i fondatori di una LLC, a differenza di un imprenditore, non sono tenuti a rinunciare alla loro proprietà per estinguere i debiti di un'impresa).

Anche nella fase di registrazione di un'azienda, devi scegliere un codice corrispondente alla tua attività, secondo il classificatore russo. In questo caso, OKVED 15.51 è adatto per la produzione di latte condensato. Oltre ai documenti standard di LLC o SP, confermando che sei registrato in tutto, stipulato dalla legislazione della Federazione Russa, dalle istituzioni e sei un contribuente, dovresti avere:

Allena il tuo cervello con piacere

  • certificati di qualità dei tuoi prodotti;
  • documenti di Rospotrebnadzor e servizi antincendio che consentono questa attività;
  • GOST e altri standard di conformità;
  • standard sanitari ed epidemiologici;
  • documenti che confermano la qualità delle materie prime utilizzate per la produzione di latte condensato.

Oltre a questi documenti, è necessario avere un accordo sulla locazione di locali industriali / uffici o titoli che confermano la proprietà di questi.

Scegliere un regime fiscale con un onere finanziario minimo per la tua azienda

Se si prevede di aprire un piccolo laboratorio per la produzione di latte condensato con un numero di dipendenti fino a un centinaio di persone, è possibile preparare un'applicazione all'FTS sulla volontà di lavorare sul sistema fiscale semplificato. Dovrebbe arrivare all'FTS insieme ai documenti di registrazione delle imprese. Questa modalità prevede due tipi di tasse:

  1. tu paghi il 6% delle entrate (reddito lordo)
  2. I vostri impegni di bilancio: il 15% della differenza tra reddito lordo e spese comprovate.

I fondatori di grandi imprese (il numero di dipendenti supera i 100), che lavorano con grandi grossisti e società straniere, devono pagare le tasse su base comune.

produzione

Un prodotto come il latte condensato ci è stato familiare sin dai tempi dell'Unione Sovietica e da allora non ha perso la sua posizione tra i consumatori. Molti produttori di latte condensato non hanno ancora abbandonato la confezione classica, che può sempre determinare cosa si trova esattamente in un barattolo sigillato, anche senza studiare le informazioni riportate su di esso.

Questo pacchetto conserva a lungo le qualità gustative del latte condensato e previene anche i processi di deterioramento. Inoltre, è conveniente trasportarlo in un barattolo di ferro, non accadrà nulla con la confezione, e per un comodo utilizzo è sufficiente aprirlo. La banca di latta si è dimostrata nel migliore dei modi.

E quasi ogni produttore dice che il suo prodotto è conforme a GOST. Ma cos'è GOST per latte condensato pastorizzato? Come determinare se acquistare un prodotto di un produttore? E, cosa più importante, qual è la tecnologia per la produzione di latte condensato pastorizzato? Tutte queste e altre domande saranno discusse in dettaglio in questo articolo, che aiuterà non solo a comprendere le complessità della cucina e del confezionamento del prodotto, ma anche a non sbagliare nella scelta di un prodotto.

Tecnologia di produzione

Oggi sul mercato puoi vedere diverse opzioni per il latte condensato. Questo è:

  • tutto condensato, cioè - tradizionale;
  • basso contenuto di grassi addolcito con zucchero;
  • con zucchero e un riempitivo, caffè, cacao o frutta additivi possono essere presi come riempitivi;
  • crema condensata con zucchero.

Tutti questi prodotti sono preparati nel loro insieme utilizzando la stessa tecnologia. Il latte è selezionato, ispessisce, il contenuto di grassi e altri parametri sono regolati nel prodotto. Se necessario, zucchero e riempitivi sono aggiunti in proporzioni appropriate.

In questo caso, diamo un'occhiata più da vicino al processo di produzione di latte intero condensato con lo zucchero:

  • C'è accettazione da parte della fabbrica del latte di mucca e una valutazione della sua qualità. Quest'ultimo si verifica in laboratorio.
  • Normalizzazione del prodotto in termini di materia grassa e secca. Portare il prodotto alle prestazioni richieste viene effettuato aggiungendo panna o grasso di latte. Se è necessario ridurre il contenuto di grassi, viene aggiunto latte scremato.
  • Pastorizzazione. A una certa temperatura, il latte viene trattato termicamente.
  • Dopo la pastorizzazione, segue il processo di raffreddamento a 70-75 gradi.
  • Prima che la condensa si verifichi, la conservazione intermedia.
  • Lo zucchero è aggiunto al prodotto. Più spesso questo è uno sciroppo pronto contenente il 60-70% di zucchero. Per preparare lo sciroppo, l'acqua viene riscaldata a 60 gradi, la sabbia viene setacciata e aggiunta al liquido riscaldato e sciolta. Quindi il pezzo viene riscaldato a 90 gradi e filtrato. Viene introdotto nel latte prima di condensare.
  • Il prodotto si addensa. Il processo si svolge in un evaporatore sottovuoto. Dopo che la miscela calda entra nella pianta, bolle intensamente. In questo caso, le particelle vengono costantemente miscelate, con il risultato che evaporano in modo uniforme e rapido. La prontezza del prodotto è determinata dal contenuto di sostanza secca e dal livello di densità.
  • Dopo che la miscela acquisisce la necessaria consistenza, si raffredda. Il processo avviene in catalizzatori che forniscono un ambiente di vuoto e un'azione meccanica incessante. Il raffreddamento avviene per 20 minuti. a una temperatura di 20-25 gradi. Come risultato di questo processo, la cristallizzazione del lattosio viene prevenuta durante lo stoccaggio del latte condensato.
  • Il prodotto è seminato. Come seme viene usato il lattosio nelle particelle più piccole. Piccole particelle formano il numero massimo di centri di cristallizzazione. Di conseguenza, si prevengono grandi cristalli di lattosio.

In questo processo, la preparazione del latte condensato può essere considerata completa. Dopo di ciò, è confezionato in lattine e sterilizzato. La durata di conservazione di un prodotto di questo tipo in questo pacchetto è di 1 anno. In confezioni di plastica o bicchieri di plastica, il prodotto viene stoccato in modo significativo.

A volte dopo aver fatto un seme, sali e stabilizzanti vengono aggiunti al prodotto. Non tutti i produttori utilizzano questi componenti.

Perché il latte condensato è sterilizzato?

Pastorizzazione - una condizione necessaria per la preparazione del latte condensato. La pastorizzazione è necessaria per raggiungere questi obiettivi:

  • prevenzione della negligenza durante lo stoccaggio;
  • stabilizzazione delle proprietà fisico-chimiche del latte;
  • la distruzione di microrganismi patogeni nel prodotto e la prevenzione della loro ulteriore insorgenza.

Durante la pastorizzazione, il prodotto viene riscaldato a 90-95 gradi. Da ciò possiamo giudicare che il latte non è portato a ebollizione, mentre tutti i suoi componenti utili sono conservati.

Latte condensato GOST con zucchero

Il vero latte condensato ha solo un GOST. Questo è lo standard stabilito dalla Federazione Russa nel 2009. Questo è GOST R 53436 - 2009. Questo documento prescrive la composizione del latte condensato e della crema, nonché la tecnologia completa per la sua produzione. Se i prodotti sono fabbricati in conformità con questo standard, il nome del GOST sarà indicato sulla confezione.

Il latte condensato tradizionale con lo zucchero non è l'unico latte in scatola, sull'etichetta di cui si dovrebbe cercare la designazione GOST. I prodotti fabbricati secondo questo standard includono latte condensato intero zuccherato, latte condensato scremato con zucchero, crema condensata con zucchero.

Il mercato moderno offre al consumatore un'ampia varietà di latte in scatola. Sfortunatamente, non tutti i produttori sono responsabili della qualità dei loro prodotti, aggiungendo al prodotto una varietà di conservanti, aromi, addensanti e coloranti. In conformità con lo standard approvato, tali additivi in ​​esso non dovrebbero essere. Pertanto, si dovrebbe prestare particolare attenzione alle informazioni indicate sulla confezione.

Cosa fa parte del latte condensato?

Tra le altre cose, è necessario prestare attenzione a quanto indicato nella colonna "La composizione del prodotto". Questi dovrebbero essere:

  • latte e crema di mucca;
  • zucchero;
  • acqua potabile (non in tutti i casi);
  • acido ascorbico come stabilizzante acido;
  • alcuni stabilizzanti di produzione sono sodio e potassio come stabilizzanti.

Per quanto riguarda i grassi, quindi sul pacchetto nella composizione del prodotto il loro contenuto non è indicato da tutti i produttori. È importante sapere che il latte condensato può contenere solo grasso del latte, non dovrebbero esserci componenti vegetali e animali.

I componenti inaccettabili includono anche:

  • olio di palma;
  • pectina;
  • amido;
  • componenti chimici sotto il simbolo E;
  • coloranti e aromi sintetici.

Proprietà del prodotto

La qualità del latte condensato può anche essere determinata dal contenuto della confezione. Sfortunatamente, non tutti i produttori indicano sull'etichetta quei componenti che sono effettivamente inclusi nel prodotto. Inoltre, la tecnologia di produzione può essere compromessa, il che influirà notevolmente non solo sulle proprietà del prodotto, ma anche sulla sua sicurezza d'uso. Ad esempio, il latte in scatola non è stato sottoposto a un adeguato trattamento termico, a seguito del quale gli agenti patogeni hanno iniziato a moltiplicarsi all'interno della confezione.

Prima di tutto, dovresti prestare attenzione alla consistenza del prodotto caseario. Dovrebbe essere omogeneo, senza grumi o cristalli. Inoltre, la texture non deve essere amidacea. Se senti piccole particelle polverose che non si sciolgono, significa che addensanti extra sotto forma di patata, amido di mais o farina di grano sono stati aggiunti al prodotto.

Proprietà dietetiche del prodotto

Molti credono che il latte condensato sia un prodotto tutt'altro che dietetico. Contiene molto zucchero e grassi e ha anche un alto contenuto calorico. Tuttavia, anche una piccola quantità del prodotto porta ad una rapida saturazione, ma dopo averla consumata, la sensazione di fame ritorna piuttosto presto.

Sulla sazietà del prodotto è influenzato da un tale indicatore come la densità. Meno fibre e solidi nel prodotto - minore è la sua densità. Ad esempio, cavoli, spinaci, lattuga, cereali integrali, crusca e noci hanno un indicatore a bassa densità. L'indicatore di densità del latte condensato con zucchero 50 ° С è 1280-1320 kg / m3.

Questo è un indicatore abbastanza basso, il che significa poco beneficio per il corpo. Pertanto, non dovrebbe essere abusato anche se si tiene conto del fatto che ha un valore energetico piuttosto elevato, un alto contenuto di proteine ​​e grassi sani.

L'indice glicemico è un altro indicatore da tenere in considerazione quando si consumano determinati prodotti. Colpisce la produzione del corpo di una sostanza come l'insulina. Dopo aver mangiato un alto indice glicemico, il pancreas aumenta drasticamente la produzione di insulina.

Perché dovrebbe essere preso in considerazione? In primo luogo, se si consuma costantemente cibo con un alto indice glicemico, può portare a una rapida deposizione di grasso nel corpo. In secondo luogo, tale cibo è pericoloso per le persone che soffrono di diabete. Inoltre, il cibo con un alto tasso è utile per gli atleti, se è usato immediatamente prima dell'esercizio, accompagnato da uno sforzo fisico significativo.

  • Un livello glicemico di circa 10 è basso;
  • 40-70 - medio;
  • ma sopra 70 è già una cifra abbastanza alta.

Il livello glicemico del latte condensato zuccherato è 80. Da questo si può ritenere che debba essere consumato con moderazione.

Quante calorie ci sono nel latte condensato

Latte sterilizzato condensato - prodotto ad alto contenuto calorico. A seconda che contengano zucchero o meno, nella produzione è stato utilizzato latte o crema, così come il contenuto di grassi del prodotto, questo indicatore può differire. Ad esempio, il latte condensato senza grassi senza zucchero ha il contenuto calorico più basso rispetto ad altri tipi di latte condensato.

Se consideriamo il latte condensato con zucchero, cioè la versione classica e più familiare del prodotto, il suo contenuto calorico sarà di 320 Kcal per 100 g. Questo è un indicatore significativo. Ma, ancora una volta, i produttori non aderiscono necessariamente alla ricetta secondo GOST, perché questo indicatore può variare in una direzione o nell'altra.

Ma, in ogni caso, il contenuto calorico del prodotto sarà indicato sulla confezione. A proposito, un cucchiaino di latte condensato contiene 40 calorie.

Inoltre, dovresti sapere che 100 gr. Il prodotto contiene 7,2 g di proteine, 8,5 g di grassi e 56,0 g di carboidrati.

Contenuto calorico di latte condensato bollito - 323 Kcal.

Periodo di validità

Come sapete, il latte condensato in una lattina viene conservato a lungo. Tuttavia, è necessario prestare attenzione alle scadenze, dal momento che un prodotto scaduto può perdere le sue proprietà utili nel tempo, inoltre - si formano spesso patogeni e anche - il metallo è ossidato, che contribuisce alla produzione di tossine nel prodotto.

Scadenza del latte condensato in una lattina di metallo - 12 mesi. Se è fuori, l'uso del prodotto non è raccomandato. Per ulteriori informazioni su chi può e chi non consiglia l'uso di latte condensato, visita la sezione "Uso e danni".

imballaggio

La classica confezione per latte condensato con o senza zucchero è una lattina di metallo. Altri tipi di imballaggio non possono ugualmente preservare le proprietà degli alimenti in scatola e una così lunga durata.

La lattina sigillata di latte condensato ha un peso di 380 grammi. Il volume della lattina di latte condensato è di 330 ml. Questi indicatori sono necessari per poter seguire una ricetta chiara durante la preparazione di prodotti dolciari contenenti latte condensato.

produttori

Produttori popolari di latte condensato:

  • Alekseevskoe
  • Prodotti caseari Vologda
  • Glavprodukt
  • Gustiyar
  • NMC
  • Ostankino 1955
  • Rogachev
  • Ruslada
  • il Soviet

Produzione di latte condensato

Il latte condensato (latte condensato) è un concentrato di latte ottenuto nel corso del processo tecnologico, che comporta l'evaporazione del liquido dalle materie prime, l'aggiunta di zucchero e una serie di altri ingredienti. Il prodotto fu prodotto per la prima volta in Francia nel 1810. La produzione in serie di latte condensato iniziò negli Stati Uniti alla fine del XIX secolo. La prima fabbrica russa lanciò la sua capacità nel 1881. Tuttavia, il latte in scatola era più diffuso durante l'era sovietica, grazie al suo eccellente gusto, al suo valore nutrizionale e alla lunga durata di conservazione. Oggi, il latte condensato mantiene alte posizioni nella classifica dei dolci preferiti del consumatore ed è molto richiesto.

I produttori più famosi sul territorio della Federazione Russa sono: "Alekseevskoe", "Vologda prodotti caseari", "Glavprodukt", "Gustiyar", "NMK", "Ostankinskoe 1955", "Rogachev", "Ruslada", "Soviet".

Attrezzature per la produzione di latte condensato

Esistono molti produttori di attrezzature per la produzione di latte condensato sul mercato. L'opzione più semplice e più economica per la produzione può essere l'acquisto di una mini unità USM-4, il cui prezzo sarà 20-25 mila, e la produttività - circa 10 litri per ciclo di 4 ore. Per un piccolo negozio sono sufficienti due o quattro installazioni del genere.

Durante i periodi di aumento dei prezzi del latte crudo, i produttori raccomandano di utilizzare, ad esempio, HSR-4. Questa apparecchiatura consente di ottenere un prodotto da materie prime in polvere. Costi di installazione - dal ₽190-200 mila. Dovrai inoltre acquistare:

  • impianto di raffreddamento (da-450-500 mila);
  • attrezzatura per l'imballaggio (da ₽700 mila).

In media, gli investimenti per l'acquisto di una linea completa per la mini-produzione di latte condensato saranno da $ 1,5 milioni, tuttavia è possibile risparmiare denaro trovando attrezzature usate.

Il latte condensato classico viene prodotto esclusivamente secondo GOST R 53436-2009, dove la composizione del prodotto e la sua tecnologia di produzione sono chiaramente indicate. Solo i produttori che soddisfano tutti i requisiti di legge hanno il diritto di indicare questo standard sull'imballaggio. Secondo il documento, il contenuto di proteine ​​nel prodotto dovrebbe essere almeno del 34%. Ci sono anche una serie di requisiti per la consistenza del latte condensato finito e dei contenitori per la colata.

Insieme a questo, esiste un'ampia varietà di prodotti fabbricati in conformità con queste o altre specifiche sul mercato. La composizione di tale latte condensato può comprendere una varietà di conservanti, coloranti, addensanti, aromi. Il latte condensato, prodotto secondo le specifiche, ha un costo contenuto, poiché per la sua produzione vengono utilizzati componenti di origine sintetica che, ovviamente, influiscono sul gusto e le proprietà del prodotto finale.

Materia prima

Il latte condensato è prodotto esclusivamente con latte vaccino o panna, zucchero e, in alcuni casi, acqua potabile. Anche la presenza di acido ascorbico, sodio e potassio (stabilizzanti) è accettabile.

I prodotti etichettati con GOST possono contenere solo grassi del latte. È inaccettabile (ma, sfortunatamente, in pratica c'è) la presenza nella composizione di amido, pectina, olio di palma, aromi sintetici e coloranti, sostanze chimiche con un indice E.

Tecnologia di produzione del latte condensato + video come fanno

Quattro tipi di latte condensato sono presentati sugli scaffali dei negozi:

  • intero condensato (classico) - 8,5% di grasso;
  • a basso contenuto di grassi dolcificato con zucchero - 1% di grassi;
  • addolcito con zucchero e riempitivo (cacao, caffè, estratti di frutta);
  • crema condensata con zucchero - 19% di grassi.

I prodotti elencati sono fabbricati utilizzando una tecnologia simile a quella del latte naturale o in polvere. Considera il modo più tradizionale.

  1. Accettazione del latte e valutazione della sua qualità in laboratorio. Anche in questa fase, le materie prime vengono raffreddate e pulite.
  2. Normalizzazione delle materie prime per il contenuto di grassi e sostanza secca. La percentuale di grasso viene aumentata aggiungendo grasso o crema di latte. Per ridurre il contenuto di grassi, il latte scremato viene introdotto nella massa totale.
  3. Pastorizzazione. È effettuato a una temperatura di 90-95 ° С.
  4. Raffreddamento a 70-75 ° C.
  5. L'introduzione di zucchero. Di norma il 60-70% di sciroppo di zucchero agisce come dolcificante. Per prepararlo, zucchero semolato setacciato viene aggiunto a acqua purificata e riscaldata a 60 ° C. Quindi il liquido con lo zucchero disciolto viene riscaldato a 90 ° C e filtrato. Nel latte "preparazione" è fatta prima di condensare.
  6. Ispessimento. La massa viene immessa nell'unità di evaporazione sottovuoto ed è sottoposta ad ebollizione intensiva con agitazione costante. Di conseguenza, il liquido in eccesso viene evaporato in modo uniforme e rapido. Per determinare la prontezza del prodotto utilizzando un dispositivo speciale - un rifrattometro.
  7. Raffreddamento in un catalizzatore sotto vuoto con azione meccanica continua (agitazione). Questo passaggio è necessario per prevenire la cristallizzazione del lattosio e la formazione di "grani". Ci vogliono circa 20 minuti e, di conseguenza, la massa acquisisce una temperatura di 20-25 ° C.
  8. L'introduzione del seme Come è usato nel lattosio in polvere. Le mini-particelle formano una moltitudine di centri di cristallizzazione, che impedisce l'apparizione di cristalli grandi che sono spiacevolmente croccanti durante l'uso.
  9. Imballaggio su linee automatiche in lattina e sterilizzazione.

I prodotti fabbricati con questa tecnologia hanno una durata di 1 anno. Per il latte condensato, confezionato in contenitori di plastica questo periodo è inferiore. Alcuni produttori nel processo di sementi, ad eccezione del lattosio, aggiungono stabilizzanti e sali. Tuttavia, nella ricetta classica non sono forniti.

Video su come produrre latte condensato nella produzione su larga scala:

Produzione da latte in polvere

Nella stagione fredda, quando il costo delle materie prime nelle aziende agricole aumenta in modo significativo, è opportuno produrre latte condensato a base di latte in polvere. Tecnologicamente, il processo è simile a quello descritto sopra. Tuttavia, non è necessario nello stadio di evaporazione del liquido dalla massa - è sufficiente diluire la polvere con acqua purificata, riscaldata a 40 ° C e attendere 2,3 ore affinché le proteine ​​si gonfino. Dopo di ciò, una quantità di grasso e zucchero basata sulla tecnologia viene introdotta nella massa, miscelata completamente, filtrata e alimentata in un cristallizzatore per la miscelazione con un seme.

Dopo il raffreddamento, il latte condensato viene confezionato. In media, tale linea è progettata per produrre fino a 3 tonnellate di massa all'ora. Inoltre, il costo di produzione è ridotto di circa il 40% rispetto alla tecnologia classica, sebbene con qualche perdita di gusto.

La maggior parte degli attuali produttori di latte condensato utilizza la tecnologia "combinata", quando la linea è costruita in modo tale da poter essere prodotta sia con latte naturale sia con latte in polvere.

Produzione di latte condensato "bollito"

Per la preparazione del latte condensato bollito o "Toffee" è necessaria la stessa attrezzatura di altri tipi di prodotto. La differenza sta nel tempo di preparazione. Latte e sciroppo di zucchero, mescolando costantemente, far bollire per 2,5 ore a una temperatura di 105 ° C.

sterilizzazione

Nel caso del latte condensato, è più corretto usare il termine "pastorizzazione". Il prodotto viene riscaldato solo a 90-95 ° C e, di conseguenza, non viene portato ad ebollizione, il che consente di conservare un massimo di sostanze utili. Durante la pastorizzazione:

  • i microrganismi patogeni vengono distrutti;
  • caratteristiche fisico-chimiche stabilizzate del latte;
  • previene l'ispessimento durante la conservazione.

imballaggio

Il più tradizionale e familiare per il packaging di consumo per il latte condensato è una lattina di metallo con un'etichetta in blu e bianco. Oltre all'indubbia attrattività e capacità di ispirare fiducia in un potenziale acquirente, questo "contenitore" offre una lunga durata di conservazione: 12 mesi. La lattina pesa 380 grammi., Il volume del prodotto è 330 ml.

Anche per il confezionamento del latte condensato vengono utilizzate oggi bottiglie di plastica e pacchetti Doy Pack - confezioni sottovuoto con coperchio di plastica.

Quali documenti sono richiesti

Il processo di costruzione di un'impresa inizia con la registrazione di un'impresa con il servizio fiscale federale. Per questo tipo di attività sono adatti e LLC, e SP. Per ulteriori elaborazioni richiederanno i seguenti documenti:

  • certificato di contabilità nell'FTS;
  • permesso da Rospotrebnadzor;
  • gli ospiti;
  • documenti che confermano la qualità delle materie prime;
  • raccolta di standard sanitari;
  • contratto di locazione o proprietà dei locali in cui verrà posizionata la linea di produzione.

Inoltre, è necessario selezionare e specificare i codici OKVED.

Di notevole importanza durante la registrazione saranno i parametri dei locali per il posizionamento delle linee di produzione - le normative stabiliscono che la sua area non può essere inferiore a 30 m², l'allarme antincendio deve essere presente senza fallo, un piano di evacuazione di emergenza.

Top