logo

Una delle opzioni più convenienti per l'assistenza dello stato agli imprenditori in fase di avviamento è l'assegnazione di sussidi per l'avvio di una piccola impresa. Il 2018 non fa eccezione: nonostante lo sviluppo di fenomeni di crisi nell'economia, i budget di diversi livelli forniscono fondi a sostegno di singoli imprenditori e piccole imprese.

Concetti di base

Nel 2018, come negli anni precedenti, i sussidi governativi per l'avvio di una piccola impresa sono un'assistenza finanziaria gratuita che viene fornita ad un imprenditore principiante per iniziare la propria attività. Le principali caratteristiche distintive dei sussidi statali:

  • unicità - il che significa che lo stato fornisce assistenza finanziaria solo una volta;
  • gratuità - significa che il denaro è fornito gratuitamente, senza doverlo restituire;
  • uso mirato - comporta l'assegnazione di fondi solo per gli scopi previsti dal piano industriale del progetto; se sono utilizzati per altri scopi, i soldi dovranno essere restituiti.

restrizioni

Non tutti i settori dell'economia sono soggetti alla legge federale "sullo sviluppo delle piccole e medie imprese".

Tali attività come:

  • prestiti;
  • assicurazione;
  • attività di gioco d'azzardo;
  • produzione di prodotti soggetti ad accisa;
  • la fornitura di servizi bancari.

Tipi di sussidi

Nel 2018, i soldi dallo stato per l'avvio di un'impresa possono essere ottenuti nei seguenti modi:

  • attraverso i bilanci regionali;
  • attraverso fondi regionali a sostegno dell'imprenditorialità;
  • dal centro per l'impiego.

Qualsiasi programma regionale di sostegno alle imprese prevede varie gare e concorsi per determinare il miglior progetto per lo sviluppo di un tipo di produzione o di servizi prioritari per la regione.

A seconda delle specifiche regionali, viene stabilita la massima quantità possibile di assistenza, le forme della sua disposizione, l'elenco dei documenti necessari per la sua ricezione, ecc.

Fondo per la promozione delle piccole imprese nel campo della scienza e della tecnologia rende possibile per le piccole imprese che sono impegnate nella realizzazione di tecnologie innovative, e si prevede di sviluppare il vostro business, ottenere un sostegno finanziario fino a 20 milioni di rubli nel periodo di 24 mesi. Il sito web del fondo contiene sei principali programmi di finanziamento:

  • "Umnik" - un programma per sostenere giovani scienziati di età compresa tra 18 e 28 anni. L'importo massimo del finanziamento è di 400 mila rubli.
  • "Start" - un programma di finanziamento delle imprese impegnate nello sviluppo di tecnologie innovative. Il termine della loro esistenza non dovrebbe superare i due anni.
  • "Sviluppo" è un programma per lo sviluppo di società di ricerca nazionali.
  • "Internazionalizzazione" è un programma a supporto delle imprese nazionali impegnate nello sviluppo di tecnologie innovative insieme ai loro partner stranieri.
  • "Commercializzazione" - un programma per assistere le imprese e le imprese che hanno già completato il lavoro di ricerca e stanno progettando di lanciare i loro prodotti nella produzione di massa;
  • "Cooperazione" - un programma mirato ad espandere l'interazione di grandi aziende con piccole imprese impegnate nella ricerca scientifica.

Per quanto riguarda l'assegnazione dell'assistenza attraverso i centri per l'impiego, è principalmente nel rimborso integrale dei costi associati alla registrazione di un singolo imprenditore o di una piccola impresa. Questi includono:

  • dovere statale per lavoro di ufficio - 800 - 4000 rubli;
  • tasse notarili - circa 300 rubli;
  • pagamento per i servizi di stampa - da 1200 rubli.

Inoltre, una sovvenzione dal centro per l'impiego comporta l'assegnazione di 5800 rubli per aprire la propria attività.

Ogni opzione di sovvenzione ha i suoi vantaggi e svantaggi associati all'ammontare dei finanziamenti pubblici. Pertanto, la probabilità di ricevere una sovvenzione per avviare un'impresa da un centro per l'impiego è più elevata, poiché il suo ammontare è inferiore, ma, d'altra parte, questo denaro non sarà sufficiente per un avvio completo.

Le sovvenzioni fornite nell'ambito dei programmi di sostegno regionali sono maggiori. Ma in questo caso, la competizione tra i candidati è più alta, e i requisiti per i documenti sono più stringenti.

Per aumentare le tue possibilità di ottenere il sostegno dello stato, si consiglia di rivolgersi a tutti i dipartimenti e le agenzie che forniscono sussidi per l'avvio di una piccola impresa.

Come ottenere un sussidio

Come indicato sopra, è possibile ottenere aiuto sia presso il centro per l'impiego che nel dipartimento competente responsabile dello sviluppo delle piccole imprese nella regione. Successivamente, descriviamo le azioni da intraprendere per ottenere sussidi in ogni caso.

Contatta il centro per l'impiego

Per prima cosa è necessario ottenere lo status di disoccupato e, per questo, iscriversi al centro per l'impiego inviando i seguenti documenti:

  • passaporto civile della Federazione Russa;
  • record di occupazione;
  • documenti educativi;
  • documenti sullo stato civile.

Indipendentemente o con l'aiuto di specialisti del centro per l'impiego, è necessario elaborare un piano aziendale adeguato per le attività future e sottoporlo all'esame del comitato di esperti.

Inoltre, ci sono tre possibili scenari:

  • il piano aziendale sarà approvato - e quindi l'imprenditore riceverà un sussidio per un importo di 5800 rubli;
  • la commissione deciderà di rimborsare solo i costi associati alla registrazione dell'imprenditorialità;
  • piano sarà respinto. In questo caso, puoi riprovare, il loro numero è illimitato.

Appello al Dipartimento di supporto all'imprenditorialità

Puoi tentare la fortuna nel reparto di supporto alle imprese. Lì devi presentare:

  • documenti costitutivi per una persona giuridica o un imprenditore;
  • certificato rilasciato dal centro regionale per l'impiego, che l'imprenditore alle prime armi è stato formato e possiede le competenze necessarie per gestire un'impresa;
  • certificati dal servizio fiscale e fondi obbligatori sull'assenza di debito nei loro confronti;
  • un documento attestante che l'impresa non è nella fase di liquidazione;
  • passaporto di un cittadino della Federazione Russa;
  • richiesta di una borsa di studio;
  • piano aziendale;
  • certificato dalla banca sulla disponibilità del conto con l'indicazione di tutti i suoi dettagli;
  • un documento che conferma l'assenza di procedimenti penali o amministrativi contro una persona giuridica o un imprenditore.

Processo di ottenere

La procedura per ottenere sussidi per l'avvio di una piccola impresa nel 2018 è la seguente:

  1. Il pacchetto assemblato di documenti è presentato all'autorità regionale locale.
  2. Quindi entro 7 giorni lavorativi la commissione di esperti esamina il piano aziendale, nonché tutti i documenti presentati dall'imprenditore e fornisce una ragionevole risposta scritta. Se il verdetto della commissione è negativo, è possibile presentare un altro piano aziendale per la valutazione entro un anno.
  3. Se la risposta è sì, la commissione inoltra il piano aziendale al servizio successivo, che dovrebbe scegliere il migliore dal numero totale di progetti presentati. In questa fase, non ci sono scadenze chiare da prendere in considerazione, la commissione istituisce riunioni man mano che i piani aziendali arrivano.
  4. L'importo dell'assistenza dipende dal budget regionale. Così, ad esempio, a Mosca, gli imprenditori start-up possono ricevere fino a 500.000 rubli, e nella regione di Rostov - non più del 70% delle spese possibili, fino ad un massimo di 300.000 rubli.

Si prega di notare che a causa di ritardi nella ricezione di fondi dal bilancio dello Stato, non tutti i fondi, a partire da metà maggio 2016, hanno accettato le domande di sussidi. Pertanto, è necessario innanzitutto contattare il fondo di sostegno regionale e chiarire se esistono finanziamenti e, se non ancora, quando è previsto. Ciò renderà possibile capire se si dovrebbe fare affidamento solo sulle proprie forze o se lo stato può in qualche modo aiutare.

Sussidi per l'avvio di una piccola impresa nel 2018

Il sostegno del governo alle piccole imprese è un settore importante della politica economica: oggi in Russia operano oltre 5,5 milioni di piccole e medie imprese, che rappresentano il 21% del prodotto interno lordo del paese.

Nozioni di base sui sussidi statali

Il supporto per l'imprenditoria individuale e le piccole imprese in Russia oggi è a livello legislativo. Nell'ambito del programma "Stimolazione dell'attività economica" è il finanziamento delle attività degli imprenditori.

Il programma per stimolare l'attività economica nel 2018 prevede finanziamenti aggiuntivi, che si chiama sovvenzione.

La sovvenzione è un pagamento governativo mirato e esente da royalty per l'avvio di un'impresa. Il denaro non deve tornare, come di solito si fa quando si è in prestito o in prestito.

Secondo i dati preliminari del Ministero dello sviluppo economico del nostro Paese, solo 11 miliardi di rubli sono stati stanziati per il programma nel 2017, mentre nel 2014 tale importo è stato più di 20 miliardi, e nel 2015 - quasi 17 miliardi di rubli.

Questi fondi sono suddivisi tra tutti i soggetti della Russia sulla base delle procedure di gara condotte. In connessione con la riduzione tangibile del sostegno, le regioni del paese dovranno determinare autonomamente le aree prioritarie per il finanziamento delle attività commerciali.

I fondi statali andranno a settori veramente importanti dell'economia: agricoltura, commercio, fornitura di servizi pubblici e servizi personali, imprenditoria sociale, innovazione e altro.

Ogni azienda di piccole e medie dimensioni ha il diritto di contare sul supporto versatile dello stato - questo è regolato da varie normative e, prima di tutto, dalla legge federale n. 209-ФЗ. Diversi programmi hanno il loro periodo di validità, termini di fornitura e budget.

In ogni regione del nostro paese, l'organismo autorizzato competente è responsabile dell'attuazione delle misure di sostegno statale per le piccole imprese. Un elenco completo di loro può essere trovato sul sito web del Ministero dello Sviluppo Economico della Federazione Russa.

Tipi di sostegno finanziario per gli imprenditori

Nel 2018, l'entità della sovvenzione dipenderà dalla regione di residenza e sarà emessa per le seguenti necessità:

  • l'acquisto di materie prime;
  • acquisto di attrezzature;
  • acquisto di beni di consumo;
  • attività immateriali;
  • lavori di riparazione.

Il programma di sussidi per singoli imprenditori consente agli aspiranti imprenditori di ricevere finanziamenti governativi. La dimensione del sussidio dipende dalla regione in cui vive l'uomo d'affari. L'importo medio dei pagamenti è di 60.000 rubli.

È importante! Durante l'apertura della sua attività, va tenuto presente che non è possibile ottenere un sussidio statale per la produzione di prodotti del tabacco o bevande alcoliche.

Il finanziamento viene effettuato su base irrevocabile e subordinato alla disponibilità di capitale iniziale da parte di un uomo d'affari. Un imprenditore può utilizzare i proventi per aprire e sviluppare la propria attività, ad esempio l'acquisto di attrezzature, materie prime, lavori di manutenzione o l'acquisizione di beni immateriali.

L'uomo d'affari è tenuto a rendere conto dell'uso dei fondi ricevuti.

I tipi di sostegno finanziario per lo sviluppo di piccole imprese possono essere approvati dall'organo esecutivo. Dopo aver ricevuto assistenza in denaro statale, un imprenditore deve fornire una relazione sull'uso dei fondi. Ciò significa che ogni persona che riceve un sussidio governativo è responsabile della sua distribuzione e deve spendere correttamente i fondi.

Il saldo dell'assistenza monetaria dovrà essere restituito e, in caso di scoperta dell'uso improprio dei fondi stanziati, l'imprenditore dovrà restituire l'intero importo allo stato.

Come ottenere un sussidio per lo sviluppo di piccole imprese

Qualsiasi cittadino disoccupato della Federazione Russa nel 2018 può diventare un beneficiario di una borsa di studio per piccole imprese.

Il finanziamento è effettuato congiuntamente al Centro per l'impiego.

Una persona può essere dichiarata disoccupata se è registrata presso il Centro per l'impiego nel luogo di registrazione.

Un potenziale imprenditore con un piano aziendale pronto dovrebbe contattare il Centro per l'impiego.

Il piano aziendale del richiedente dovrebbe contenere informazioni dettagliate sull'attività proposta, il luogo della sua attuazione, le attrezzature necessarie, i materiali, la tecnologia, la manodopera, i fornitori.

Un posto separato nel piano aziendale è dato al costo del progetto, tenendo conto del proprio capitale sovvenzionato. È anche importante fare calcoli e analisi. Per fare ciò, è necessario calcolare le entrate e il profitto attesi, la redditività del progetto, il periodo di ammortamento e così via.

Un piano aziendale competente è la chiave per ottenere finanziamenti statali.

Dopo aver concordato un piano aziendale con il Centro per l'impiego, un cittadino disoccupato si rivolge al servizio fiscale federale con una dichiarazione sulla registrazione come imprenditore individuale.

Per ricevere una sovvenzione dallo stato per l'avvio di un'impresa, è necessario elaborare un piano aziendale in modo competente e dettagliato.

Dopo aver firmato i documenti, il Centro per l'impiego trasferisce denaro sul conto personale dell'imprenditore.

Hai bisogno di un parere di esperti su questo? Descrivi il tuo problema e i nostri avvocati ti contatteranno a breve.

Caratteristiche di ottenere sussidi per lo sviluppo di piccole imprese

La principale caratteristica di ottenere finanziamenti statali per le piccole imprese è l'assenza della necessità di ritornare, poiché i fondi sono forniti gratuitamente.

In cambio, lo stato riceve una nuova piccola impresa, nuovi posti di lavoro per la popolazione e un'altra cellula dell'economia di mercato.

Stipulando un accordo per sovvenzionare attività commerciali, un uomo d'affari dovrebbe sapere che impone una serie di obblighi. Il principale sta segnalando.

Entro 3 mesi dopo aver ricevuto fondi dallo stato, l'imprenditore deve presentare al Centro per l'impiego una relazione con documenti giustificativi sull'uso della sovvenzione. Come conferma, possono essere presentati assegni fiscali e di vendita, fatture e ordini di pagamento pagati, ricevute e altri documenti.

La relazione dovrebbe corrispondere alla clausola del piano aziendale, in cui è indicato l'uso previsto dei fondi.

In caso di mancata conferma parziale o totale, l'imprenditore è obbligato a restituire l'intero importo della sovvenzione allo stato. Un'altra caratteristica del sussidio è stabilita nei termini del contratto. Secondo l'accordo, le attività di un'impresa finanziata dallo stato dovrebbero durare almeno un anno.

Pertanto, lo stato esclude l'esistenza di aziende di un giorno.

Tipi di sussidi

Il tipo di sussidio può essere stabilito da ciascun soggetto della Federazione Russa. Gli aiuti di Stato sono dei seguenti tipi:

  • sostegno economico - 25.000 rubli;
  • aprire un'attività nel 2018 con la possibilità di aumentare i sussidi per un nuovo posto di lavoro: 60.000 rubli;
  • aprire un'impresa, a condizione che l'imprenditore sia l'unico genitore del bambino, non sia occupato o abbia una disabilità - 300.000 rubli.

Il sussidio può essere ottenuto non solo per avviare un'impresa, ma anche per il suo sviluppo. Allo stesso tempo, puoi avere le tue idee di produzione per una piccola impresa o aprirla sotto un franchising. Una somma di denaro viene rilasciata ai singoli imprenditori e alle piccole imprese.

Sussidi a singoli imprenditori a Mosca

Gli imprenditori e le piccole imprese registrate a Mosca non solo hanno più opportunità per lo sviluppo del business, ma ricevono anche speciali privilegi disponibili solo per gli uomini d'affari metropolitani. Uno di questi benefici è una borsa di sviluppo aziendale. La dimensione di questo sussidio raggiunge i 500.000 rubli.

Un'applicazione con un pacchetto di documenti è considerata da una commissione settoriale speciale.

Le aree prioritarie per i sussidi sono l'innovazione, l'agricoltura, l'assistenza sanitaria, l'istruzione, i servizi sociali, l'ospitalità e il turismo. Dopo la presentazione dei fondi, l'imprenditore è tenuto a comunicare l'uso previsto del finanziamento, nonché a confermare gli indicatori finanziari designati.

Quindi lo stato controlla non solo la legalità dell'uso dei sussidi, ma anche l'influenza dell'impresa sull'ambiente economico del paese.

Descriviamo i modi tipici per risolvere i problemi legali, ma ogni caso è unico e richiede assistenza legale individuale.

Per risolvere rapidamente il problema, ti consigliamo di contattare gli avvocati qualificati sul nostro sito.

Cambiamenti nel 2018

Lo scopo di ottenere un sussidio da parte di un imprenditore nel 2018 è l'apertura di una nuova impresa o l'espansione di una esistente.

Il vantaggio di questa opzione di finanziamento è gratuito, e l'inconveniente principale è un gran numero di condizioni e una rigorosa procedura di selezione.

Il governo prevede di lanciare un sistema di navigazione geomarketing.

A tal fine, sono stati sviluppati oltre 200 piani aziendali per 75 piccole linee di business. Con questo sistema, sarà più facile per gli imprenditori scegliere una sfera o una nicchia per avviare una piccola impresa.

Se il progetto è approvato, il sostegno del governo sarà un valido aiuto per gli imprenditori nel 2018.

Ci sono molti altri tipi di assistenza per gli imprenditori in erba dello stato nel 2018:

  1. Proprietà in affitto a condizioni preferenziali.
  2. Acquisizione di proprietà demaniali nella proprietà a prezzi preferenziali.
  3. L'uso di infrastrutture create appositamente dallo stato per lo sviluppo di attività commerciali (parchi tecnologici, uffici, incubatori di imprese, ecc.).

Oltre all'assistenza finanziaria una tantum alle piccole imprese dello stato, gli imprenditori in fase di start-up possono contare sul ricevere una sovvenzione statale. Per fare ciò, è necessario applicarlo e inviarlo alle autorità competenti.

Il Ministero dello Sviluppo Economico intende lanciare nel 2018 un nuovo registro delle piccole e medie imprese. La procedura di creazione del registro sarà automatica. Se la società è registrata nel nuovo registro, l'imprenditore sarà in grado di ottenere fondi in denaro per sostenere le piccole imprese.

I nostri esperti monitorano tutte le modifiche legislative per fornirti informazioni accurate.

Tipi e dimensioni di sussidi governativi per le piccole imprese

Sul territorio della Federazione Russa, viene fornita assistenza finanziaria statale per lo sviluppo e il supporto delle piccole imprese.

Ma quali programmi sono forniti? Come ottenere un sussidio, se solo hai intenzione di aprire un'attività?

Base legislativa

Oggi le sovvenzioni alle piccole imprese sono regolate dai seguenti atti legislativi:

  1. Legge federale n. 209, che disciplina la questione dello sviluppo delle piccole e medie imprese nel territorio della Federazione Russa;
  2. Ordine del Ministero dello Sviluppo Economico, che offre l'opportunità di ricevere sussidi per lo sviluppo delle piccole imprese;
  3. Decreto del governo della Federazione russa, che garantisce la fornitura di assistenza statale per lo sviluppo di piccole imprese a determinate condizioni.

Quali esigenze possono essere assegnate sussidi in denaro

Per le piccole imprese, può essere fornito un sussidio per l'attuazione di uno dei seguenti obiettivi:

  • acquisto o registrazione dei locali necessari per l'affitto;
  • acquisto di attrezzature o beni necessari per l'ulteriore vendita;
  • acquisizione di beni immateriali.

I fondi stanziati dallo stato devono necessariamente essere diretti esclusivamente alla promozione della loro piccola impresa.

Dopo un certo periodo di tempo, le autorità di regolamentazione locali possono richiedere all'imprenditore di fornire la prova che i fondi statali sono stati utilizzati per lo scopo previsto, in assenza di responsabilità, l'imprenditore può essere soggetto a responsabilità amministrativa o penale.

Tipi e dimensioni di sussidi

Oggi ci sono tali programmi di sussidio:

Considerare le dimensioni della fornitura di assistenza finanziaria separatamente per ciascun tipo.

Il programma "Umnik"

Nell'ambito di questo programma, un imprenditore di età compresa tra 18 e 30 anni ha diritto a ricevere assistenza finanziaria per un importo di 500 mila rubli.

Questo programma è progettato per giovani imprenditori che svolgono le loro attività nel campo delle tecnologie innovative.

"Start"

L'obiettivo principale di questo programma di sussidi è assistere gli innovatori che cercano di sviluppare e stabilire la produzione di un nuovo prodotto in qualsiasi campo in base ai risultati della ricerca scientifica e tecnologica.

È necessario tenere conto del fatto che questo programma funziona sul principio della cooperazione pubblico-privato. Con questo si intende che parte dei fondi è prelevata dal budget del paese, e la seconda parte è sponsorizzata dagli investitori.

Quindi, il primo anno di finanziamento è lo stato, e il secondo - da parte degli investitori.

Nell'ambito di questo programma, ogni imprenditore che lavora nel settore delle piccole imprese ha il diritto di ottenere fino a 5 milioni di rubli in più fasi (lo stato paga il 50%, gli investitori pagano il resto).

"Sviluppo"

Nell'ambito di questo programma, è possibile ricevere una sovvenzione per un importo fino a 15 milioni di rubli. Questi fondi dovrebbero mirare a migliorare la produttività del lavoro, a creare nuovi posti di lavoro ea modernizzare le attrezzature di produzione.

"Internazionalizzazione"

Questo programma mira principalmente ad aiutare un giovane imprenditore a stabilire una cooperazione internazionale con partner stranieri.

Questo supporto consiste nello sviluppo di prodotti non orientati alle esportazioni. In questo programma in quanto tale, la soglia massima dell'assistenza finanziaria non esiste. La dimensione è calcolata individualmente.

"Commercializzazione"

Questo programma di finanziamento assiste le piccole imprese nell'espansione delle loro capacità e, di conseguenza, in un aumento dei posti di lavoro.

L'importo dell'assistenza finanziaria è calcolato esclusivamente su base individuale.

"Cooperazione"

Questo programma di sussidi fornisce un sostegno finanziario fino a un massimo di 20 milioni di rubli. Questi fondi dovrebbero essere diretti al miglioramento della capacità produttiva, allo sviluppo e all'istituzione di una cooperazione di piccole imprese con grandi imprese industriali del nostro paese.

Ordine di ricezione

Di per sé, ottenere un sussidio per un imprenditore in erba è un processo molto lungo.

Inizialmente, è necessario registrare il proprio stato di disoccupato.

Per questo è necessario soddisfare diverse condizioni, vale a dire:

  • non avere un luogo di lavoro formale;
  • mancanza di status di registrazione dell'imprenditore.

Successivamente, è necessario contattare il centro per l'impiego nel proprio luogo di residenza e registrarsi.

È necessario fornire il seguente elenco di documenti:

  • originale e copia del passaporto;
  • Certificato TIN;
  • certificato di istruzione;
  • certificato di assicurazione originale;
  • certificato di guadagni medi dall'ultimo posto di lavoro.

Al momento della registrazione dovrebbe essere indicato che vi è il desiderio di aprire una piccola impresa e che una persona sta rivendicando un sussidio per il suo sviluppo in futuro.

Elaborazione di un piano aziendale

Un business plan è parte integrante di un candidato per un sussidio per avviare una piccola impresa.

Questo tipo di documentazione deve necessariamente contenere le seguenti informazioni:

  • costo totale del progetto;
  • fattibilità da un punto di vista economico;
  • il periodo per il quale la scoperta pagherà;
  • quanto il candidato è disposto a spendere dal proprio bilancio;
  • la quantità desiderata di assistenza statale finanziaria;
  • quanti lavori finiranno.

Dopo la sua compilazione, è necessario presentare un documento al dipartimento per lavorare con i cittadini.

Passaggio della commissione

Dopo che il business plan è stato sottoposto alla struttura appropriata, il richiedente viene informato della data in cui deve apparire sulla commissione.

La commissione all'incontro stabilisce le risposte di cui hanno bisogno e il richiedente fornisce argomenti per il motivo per cui dovrebbe ricevere un sostegno finanziario.

A seguito dei risultati, verrà presa la decisione di rifiutare o fornire assistenza finanziaria.

Fase finale

Dopo aver ricevuto una risposta positiva, è necessario registrarsi come imprenditore individuale e presentare un documento di registrazione fiscale al centro per l'impiego.

Successivamente, l'importo richiesto verrà trasferito sul conto dell'imprenditore.

Tipi e dimensioni dei sussidi a Mosca

Le piccole imprese nella capitale della Russia sono dotate di numerosi sussidi. Inoltre, è necessario tener conto del fatto che gli imprenditori metropolitani hanno il pieno diritto di contare sull'assistenza finanziaria per un importo fino a 5 milioni di rubli.

Allo stesso tempo, c'è una sola condizione: sarà necessario presentare un rapporto su dove sono stati spesi i fondi stanziati dallo stato.

Ma cosa sono - sussidi per le piccole imprese a Mosca?

Considerare ogni vista separatamente.

Apertura e supporto della piccola impresa

Questo sussidio è previsto per un importo di 500 mila rubli. I fondi stessi sono assegnati direttamente dal bilancio della città della capitale.

Questo aiuto in denaro può essere inviato:

  • acquistare l'attrezzatura necessaria;
  • acquistare il software necessario;
  • altre componenti necessarie per la creazione e lo sviluppo di successo delle piccole imprese.

In questo caso, non dimenticare le condizioni alle quali è possibile ottenere assistenza in denaro. Queste sono le condizioni:

  • dal momento della registrazione di un singolo imprenditore non dovrebbe richiedere più di 2 anni;
  • in un'azienda che appartiene a una piccola impresa, dovrebbe lavorare meno di 250 persone;
  • senza dubbio, l'impresa deve essere in contabilità fiscale e allo stesso tempo non dovrebbe avere vari debiti.

Sovvenzione al rimborso degli interessi

Questo tipo di sussidio è più richiesto tra le start-up. Consente ai proprietari di piccole imprese di fornire un supporto sostanziale per rimborsare un prestito emesso per l'avvio di un'impresa.

Secondo i termini della sovvenzione, il comune locale ripaga in parte il debito del prestito.

Per fare questo, devi soddisfare alcune condizioni:

  • disponibilità della registrazione IP;
  • PI è registrato fiscale;
  • l'esistenza di un contratto di prestito valido, che non ha più di 2 anni.

Inoltre, è necessario tenere conto delle condizioni chiave: l'IP non deve provenire dalla sfera degli scambi e il prestito stesso non è finalizzato all'acquisto di attività correnti della società.

Se parliamo della quantità massima di tale sussidio, allora questa cifra è di circa 5 milioni di rubli.

Rimborso dei pagamenti di leasing

Questo tipo di assistenza finanziaria agli imprenditori di Mosca è molto rilevante, poiché con questo programma è possibile ottenere fino a 5 milioni di timoni.

I fondi sono forniti dai governi locali quando un imprenditore ha un contratto di leasing finanziario che è stato firmato non più tardi del 2013 (quando firmato nel 2012 e inferiore per anni, non può essere utilizzato).

Il sostegno finanziario ricevuto per questo sussidio deve essere confermato da una relazione appropriata dopo alcuni mesi.

Caratteristiche di ottenere sussidi per le piccole imprese a Mosca

Gli imprenditori di Mosca hanno molti vantaggi rispetto ai colleghi di altre regioni. Dopo tutto, i moscoviti possono contare su un sostegno finanziario fino a 5 milioni di rubli.

Per ricevere qualsiasi sussidio, un imprenditore alle prime armi deve presentare una domanda corrispondente con tutti i documenti di accompagnamento all'Ufficio per le piccole imprese di Mosca.

La condizione principale per ottenere un sussidio è l'attività commerciale nell'intervallo da 6 mesi a 2 anni: niente di più, niente di meno.

Per confermare le attività finanziarie, è necessario presentare con la domanda:

  • bilancio della società;
  • contratti di noleggio esistenti;
  • vari accordi di cooperazione e così via.

L'intero pacchetto di documenti con la documentazione di accompagnamento viene esaminato da una Commissione settoriale specializzata.

Se parliamo di priorità nella capitale, queste sono:

  • tecnologia dell'innovazione;
  • area di assistenza sanitaria;
  • istruzione;
  • sfera sociale;
  • attività alberghiere o turismo.

Dopo la decisione della commissione, l'imprenditore riceve il sostegno finanziario necessario e, dopo la stessa commissione, alcuni mesi dopo viene presentato un rapporto finanziario sull'uso mirato dei fondi stanziati.

Su questo tipo di aiuti di stato per gli imprenditori della Federazione Russa, vedi il seguente video:

Come ottenere denaro per lo sviluppo delle piccole imprese dallo stato nel 2018?

Il numero di uomini d'affari in partenza è in costante aumento ogni anno. L'aumento del loro numero ha un effetto positivo sulla performance economica del paese nel suo complesso e soddisfa i bisogni in costante crescita della popolazione.

Il sostegno finanziario dello stato contribuisce all'emergere di nuove piccole e medie imprese. Le autorità di una singola regione stanno cercando di introdurre modalità di assistenza: vari benefici, sussidi e anche benefici materiali. Come ottenere tale supporto? Scopriamolo.

Chi tra gli uomini d'affari può contare sull'aiuto dello stato?

Lo stato fornisce principalmente sostegno finanziario ai proprietari di piccole e medie imprese. Per scoprire se la tua azienda appartiene a questa categoria, devi prestare attenzione al numero di dipendenti e al fatturato annuale. I seguenti formati aziendali possono contare su denaro proveniente dallo stato:

  • iniziare affari (fino a 15 persone nello stato con un fatturato annuo fino a 120 milioni di rubli);
  • piccola impresa (fino a 100 persone nello stato con un fatturato annuo fino a 800 milioni di rubli);
  • imprese di medie dimensioni (fino a 250 persone nello stato con un fatturato annuo fino a 2 miliardi di rubli).
Ottenere aiuto dallo stato non è così difficile come potrebbe sembrare

Per ottenere aiuto, le aziende devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • la durata dell'esistenza dal momento della scoperta non supera i 2 anni;
  • la società è registrata nell'ufficio delle imposte;
  • Le PMI non sono un debitore fiscale.

Importante: le possibilità di finanziamento sono molto più alte per gli uomini d'affari che hanno benefici sociali e possiedono anche un'attività sociale o orientata all'esportazione.

Ricorda che lo stato fornisce supporto agli imprenditori il cui campo di attività è tra quelli prioritari. Per ottenere aiuti gratuiti, un uomo d'affari deve lavorare in una delle seguenti aree:

  • Fabbricazione di beni di consumo.
  • Zone popolari di arte popolare.
  • Offre turismo rurale ed ecologico.
  • Alloggio e servizi comunali.
  • Dipartimento agroindustriale
  • Il campo della scienza e della tecnologia, nonché l'innovazione.

Come ottenere aiuto dallo stato sullo sviluppo delle piccole imprese nel 2018?

Il principale vantaggio di ricevere tale sussidio è che è gratuito e non deve essere restituito dopo un certo periodo di tempo. Lo Stato ne trae vantaggio, poiché una nuova piccola impresa appare sulla mappa economica, fornisce ai cittadini posti di lavoro e la concorrenza con le società esistenti è in aumento, il che contribuisce a migliorare la qualità e a stabilizzare i prezzi.

Ma insieme alla conclusione dell'accordo di sovvenzione, l'imprenditore si impegna a soddisfare determinati obblighi. Il principale è fornire report dettagliati.

Entro 3 mesi dal ricevimento dei fondi dallo stato, l'uomo d'affari è obbligato a presentare al centro per l'impiego una relazione con documenti sull'uso della sovvenzione. Come prova, possono essere forniti assegni di merci o fiscali, ricevute, ordini di pagamento pagati e altri documenti. La relazione finanziaria dovrebbe essere coerente con il paragrafo del piano aziendale, che indica lo scopo di ottenere capitale.

Importante: se un business leader non può fornire la conferma, è obbligato a restituire i fondi sussidiari allo stato per intero.

Inoltre, i termini e le condizioni del contratto implicano che le attività di una piccola impresa finanziata dovrebbero durare almeno un anno dal momento dell'apertura. Ciò elimina la possibilità di collaborazione con aziende di un giorno.

L'aiuto può essere ottenuto da molte autorità e organizzazioni con i poteri necessari. Ecco alcuni di loro:

  • Amministrazione della città. Il dipartimento per lo sviluppo economico fornisce informazioni sui tipi di sostegno finanziario per le piccole imprese.
  • Camera di commercio. Questa istituzione fornisce assistenza nelle consultazioni in materia di affari, marketing, diritti legali, aiuta a partecipare a mostre.
  • Fondo di sostegno all'imprenditorialità. Sulla base dei risultati della valutazione obbligatoria del progetto presentato, l'organizzazione stanzia fondi per le attività di una piccola impresa.
  • Incubatore di imprese. Questa organizzazione è impegnata nel supporto infrastrutturale delle idee degli imprenditori in tutte le fasi di sviluppo sin dall'apertura.
  • Fondo di Venture. Si concentra principalmente su progetti innovativi e in futuro investe denaro nelle loro attività.
  • Centro per l'impiego.

È interessante notare che se il tuo progetto di business è vantaggioso per lo stato in termini sociali o economici, puoi ottenere non solo denaro per la sua implementazione, ma anche formazione gratuita, diritto a partecipare a mostre, ecc.

Dopo aver contattato le autorità di cui sopra, riceverai un elenco di documenti richiesti. Ecco i documenti in questa lista:

  1. Passaporto e LAT dell'imprenditore.
  2. Certificato di assicurazione (SNILS).
  3. Aiuto dall'ufficio contabile dell'ultimo posto di lavoro ufficiale, che contiene informazioni sul salario per tre mesi prima del completamento dei lavori.
  4. Documento sulla disponibilità di istruzione.
  5. Applicazione del partecipante al programma per ricevere sostegno finanziario dallo Stato (in un modulo appositamente approvato).
  6. Piano aziendale pronto

Denaro dal centro per l'impiego

Il modo più comune per ottenere aiuto tra gli imprenditori è contattare il Centro per l'impiego. Come è questa procedura?

Il primo passo è registrarsi al Centro per l'impiego e ottenere lo status di disoccupato. Questo è un prerequisito, poiché l'assegnazione statale dei fondi è necessaria solo per quegli imprenditori che sono registrati come cittadini disoccupati. Per questo è necessario avere con sé i seguenti documenti:

  • passaporto di un cittadino della Federazione Russa;
  • record di occupazione;
  • documento sullo stato civile;
  • certificato di istruzione.

Quindi è necessario creare un piano aziendale con una descrizione dettagliata del progetto, una distribuzione mirata dei fondi e un'indicazione del suo periodo di rimborso. Il terzo passo è registrare un'azienda come un IP.

La considerazione del pacchetto di documenti è la commissione regionale entro 60 giorni. Se viene presa una decisione positiva tra il richiedente e il Centro per l'impiego, verrà concluso un accordo e i fondi saranno trasferiti sul conto del destinatario. La commissione può decidere di rimborsare solo alcune spese, ad esempio la registrazione e l'apertura di una piccola impresa. Se il richiedente riceve un avviso di rifiuto, può riprovare.

Sovvenzioni a uomini d'affari principianti

Questo tipo di allocazione di fondi da parte dello stato comporta l'aiuto di imprenditori novizi per aprire un'attività e coloro che sono stati impegnati in attività commerciali per non più di due anni. Le seguenti organizzazioni hanno l'autorità di assegnare sovvenzioni:

  • Dipartimento per lo sviluppo economico.
  • Fondi per sostenere le piccole e medie imprese.
  • Sindacati creati da imprenditori.

Un prerequisito per ricevere una sovvenzione è l'attività di una piccola impresa in uno dei settori prioritari sopra indicati.

Secondo la legislazione statale, i pagamenti non vengono ricevuti dalle aziende che producono vino e prodotti a base di vodka, prodotti del tabacco, beni di lusso, lavoro con proprietà immobiliari o attività di gioco d'azzardo.

Ricorda che il denaro stanziato va a coprire dal 30 al 50% del costo totale del progetto. Le rimanenti finanze per lo sviluppo dell'uomo d'affari dovrebbero cercare te stesso. Non aver paura degli investimenti, può essere l'investimento di denaro più redditizio per oggi.

L'imprenditore deve fornire i seguenti documenti:

  • Documenti che confermano l'assenza di altre fonti di sostegno finanziario.
  • Certificato di registrazione di IP o LLC e un piano aziendale.
  • Estrarre dalla banca l'importo delle proprie finanze.
  • Certificato di storia creditizia positiva.

Quindi la Commissione Industria decide sulla fornitura di fondi. L'importo massimo di una sovvenzione in denaro è di 500 mila rubli (a Mosca e nella regione - fino a 5 milioni di rubli).

Lo stato ha priorità tra i disoccupati, i giovani imprenditori, l'ex personale militare, le famiglie con bambini piccoli, ecc.

Programma di sussidio

I piani di sussidio statale per le piccole imprese vengono effettuati a diversi livelli amministrativi. Pertanto, possono essere sistematizzati in base alla scala e all'ammontare dei fondi stanziati:

  1. Programmi federali. Esse sono implementate su scala nazionale e sono inoltre caratterizzate da una grande quantità di denaro stanziato per il sostegno finanziario alla scoperta e allo sviluppo delle PMI. Una caratteristica distintiva è il fatto che tali programmi funzionano principalmente con progetti imprenditoriali su larga scala i cui proprietari sono già impegnati in attività commerciali.
  2. Programmi regionali. Lavorano nei territori delle regioni amministrative e dispongono di un budget regionale o distrettuale. Lo scopo di tali programmi è sviluppare l'infrastruttura dell'intera regione.
  3. Programmi locali La scala di implementazione sta funzionando con imprenditori urbani o regionali. Le sovvenzioni sono limitate a piccole somme di finanziamento.

La dimensione dell'assistenza ricevuta, la forma della sua fornitura e l'elenco dei documenti necessari per l'elaborazione dell'applicazione dipendono dalle caratteristiche del programma di stato. Maggiore è la scala del programma, maggiore è la competizione e più severe sono le regole di selezione. Il piccolo imprenditore dovrebbe tenerne conto.

Prestito concessionale

Categorie di piccoli e medi imprenditori commerciali che non sono in grado di ricevere un sostegno materiale dallo stato possono richiedere prestiti preferenziali. Molte banche forniscono tali prestiti in condizioni semplificate. Come accennato, la probabilità di aprire un prestito con un tasso di interesse favorevole è più alta per coloro che sono impegnati in attività prioritarie per lo stato.

Suggerimento: per qualsiasi domanda tu possa avere sull'assistenza, puoi contattare direttamente istituti bancari o comunità di credito, dato che hanno anche programmi di credito per gli imprenditori principianti.

Il richiedente riceve un prestito come un pagamento in contanti una tantum per un importo di 50 milioni a 1 miliardo di rubli. Dopo la conclusione del contratto, il programma di sconti è valido per 3 anni. I prerequisiti sono anche investimenti e investimenti nel progetto di fondi propri di un uomo d'affari. Il loro numero è determinato come segue:

  • 20% se l'importo del prestito è superiore a 500 milioni di rubli, o se il prestito deve essere ripagato dal reddito futuro previsto dopo l'avvio del progetto imprenditoriale.
  • Non ci sono restrizioni se vengono assegnati fondi per altri piani di investimento.

Il tasso di interesse per l'uso varia a seconda del formato dell'azienda. Questo è del 10% annuo per le medie imprese e dell'11-11,8% per le piccole imprese.

Cosa puoi usare denaro dallo stato?

Come accennato in precedenza, il processo di sovvenzione è una donazione di fondi che contribuiscono all'apertura e al corso favorevole degli affari. I prestiti preferenziali e altri programmi di assistenza hanno anche condizioni semplificate e un tasso di interesse ridotto. Allo stesso tempo, l'uso del sostegno finanziario dello stato è accompagnato da rapporti documentali per confermare lo scopo previsto. Il denaro stanziato può essere speso per quanto segue:

  • Pagamento per l'affitto di un terreno o di un terreno (non più del 20% dell'importo del capitale è destinato a coprire tali spese).
  • Rifornimento del capitale circolante.
  • Lavori di attrezzature.
  • Acquisizione di attrezzature per la produzione (le macchine acquistate non possono essere vendute o scambiate per tre anni).
  • Acquisto di beni di consumo (si applicano le stesse regole: non più del 20% dei fondi ricevuti).
  • Lavori relativi alla riparazione e all'apertura.
  • Beni immateriali.

L'imprenditore redige un rapporto annuale che indica esattamente a cosa sono state spese le entrate sussidiarie. Inoltre, le autorità di controllo devono presentare certificati e ricevute.

Opzioni di supporto per le piccole imprese intangibili

Al giorno d'oggi, lo stato è pronto ad aiutare gli imprenditori di start-up di piccole e medie imprese non solo aumentando il capitale. Esistono diverse altre forme di supporto:

  1. La possibilità di un allenamento gratuito. Perché nei primi anni di attività, molti imprenditori, di fronte a problemi, lasciano il business? Semplicemente non hanno le conoscenze necessarie sulla conduzione della loro attività. Tali capacità educative (ad esempio, come gestire un'attività in franchising) contribuiscono allo sviluppo, ma sono costose, quindi non tutti possono ottenerle. Lo stato offre agli imprenditori di partenza l'opportunità di studiare gratuitamente sui corsi, oltre a partecipare a vari seminari e conferenze. Il richiedente è tenuto a presentare alle autorità competenti i documenti pertinenti: cambiali pagate, certificati di completamento della formazione o contratti conclusi. Il pagamento si estenderà a metà delle spese, ma non più di 40 mila rubli all'anno.
  2. Affitto ridotto Un'altra opzione di supporto è uno sconto sul costo del noleggio dei locali in cui gli uffici o la produzione si trovano direttamente. Ricorda che per ricevere tale sconto è possibile solo se l'edificio è di proprietà comunale e il contratto di locazione è concluso per un periodo superiore a 5 anni. Ogni anno aumenta il tasso preferenziale (dal 40 all'80% dell'affitto), e per il periodo successivo l'imprenditore paga la tariffa intera. Un prerequisito è la selezione competitiva per determinare un candidato degno. Al vincitore viene dato un aiuto extra per pagare le comunicazioni.
  3. Compensazione della partecipazione alle mostre. Per la promozione e l'ulteriore sviluppo dei proprietari di piccole imprese possono usufruire di sussidi per la partecipazione a mostre nazionali o internazionali. Sulla base dei risultati della selezione, lo stato può contribuire a pagare i costi di registrazione, affitto dello spazio, trasporto di mostre, alloggio, organizzazione e servizi di traduzione. Se l'importo dell'aiuto di stato non supera i 150 mila all'anno, puoi pagare fino alla metà dei costi. Condizioni obbligatorie per ottenere un risarcimento per le piccole imprese: una dichiarazione, un contratto con gli organizzatori e una relazione sul lavoro svolto.

Riassumendo

Il vantaggio dei programmi di sostegno finanziario è la possibilità di aumentare il capitale delle piccole imprese. Poiché lo stato è interessato allo sviluppo delle piccole imprese, la probabilità di ricevere assistenza monetaria è in costante aumento. Questa è una buona opportunità per avviare un'attività redditizia con un investimento minimo.

D'altra parte, la stipula di un accordo con gli enti statali competenti obbliga gli imprenditori a presentare rapporti dettagliati e monitorare l'utilizzo mirato dei fondi. Pertanto, ogni uomo d'affari dovrebbe studiare le caratteristiche dei programmi di supporto esistenti e i requisiti per loro. Quindi sarà in grado di massimizzare l'uso di assistenza e adempiere ai propri impegni.

Aiuta le piccole imprese dello stato: un mito o realtà?

Pochi sanno che ottenere aiuto dallo stato per aprire e sviluppare piccole imprese è abbastanza reale. In ogni regione del nostro paese ci sono programmi che offrono vari sussidi, compensi, benefici e altri tipi di assistenza. Quali forme di sostegno statale per gli imprenditori esistono e come usarle? Ne parleremo nel nostro articolo.

Ad oggi, i programmi più popolari per aiutare le piccole imprese sono:

  • Un sussidio per avviare un'impresa per i disoccupati
  • Sovvenzione allo sviluppo aziendale per imprenditori in fase di avviamento
  • Fideiussione per contratti di prestito e di leasing
  • Indennizzo degli interessi sui prestiti
  • Rimborso di parte del costo del contratto di locazione
  • Emissione di prestiti a tasso ridotto
  • Rimborso per partecipazione a mostre e fiere
  • Agevolazioni fiscali per le start-up e gli attuali imprenditori

Considera tutti questi tipi di supporto statale in modo più dettagliato.

Questo articolo è stato preparato per te dal team del progetto Big Bird: un sistema basato su cloud per la conservazione dei record. Per sostenere gli imprenditori di start-up e i proprietari di piccole imprese, abbiamo creato una tariffa gratuita.

Un sussidio per avviare un'impresa per i disoccupati

Se sei senza lavoro e vuoi cimentarti in affari, in un primo momento una sovvenzione dal centro per l'impiego nella quantità di 5800 rubli può aiutarti. Questo tipo di assistenza statale viene fornito gratuitamente ai cittadini disoccupati. Per ottenere un sussidio, è necessario contattare il servizio di collocamento nel luogo di residenza, registrarsi per la disoccupazione, scrivere e proteggere un piano aziendale. In alcuni centri per l'impiego, sarà inoltre richiesta una formazione supplementare sulle basi dell'imprenditorialità e dei test psicologici.

Meglio di tutti, se la tua attività futura avrà un focus sociale e creerai uno o più posti di lavoro. Ad esempio, sarai impegnato nella produzione di prodotti di creatività nazionale. Non sono accettate idee imprenditoriali relative alla produzione o alla vendita di alcol, l'apertura di un monte dei pegni e il network marketing. Dopo che il piano aziendale è stato difeso prima della commissione e se approvato, si stipula un accordo con il centro per l'impiego per ricevere la sovvenzione. Si prega di notare, la registrazione della IP o LLC dovrebbe essere solo dopo la conclusione del contratto. È necessario seguire questa procedura, perché il contratto è con te, come con i disoccupati, e non come con un imprenditore o una persona giuridica.

Anche i costi di registrazione sono rimborsati dallo stato. Il rimborso viene trasferito dopo il fatto, cioè è necessario pagare l'iscrizione a proprie spese e quindi inviare i documenti di pagamento al centro per l'impiego.

L'importo della sovvenzione può aumentare se si assumono uno o più disoccupati che sono anche registrati in questo centro di lavoro (+58.800 per ciascun dipendente assunto). Questo programma è valido solo per IE.

Entro tre mesi dal ricevimento della sovvenzione, è necessario confermare che i fondi sono stati spesi in conformità con il piano aziendale approvato. Se la tua attività "regge" per meno di un anno, dovrai restituire i soldi allo stato.

Sovvenzione per imprenditori in erba

Per lo sviluppo del business, è possibile ottenere un importo maggiore di 300.000 rubli (500.000 rubli per gli imprenditori di Mosca). Per poter ricevere tale sovvenzione, è necessario che sia trascorso almeno un anno dal momento in cui il tuo IP o LLC è stato registrato. Il denaro viene emesso dopo la protezione del progetto imprenditoriale, ma in termini di cofinanziamento, ovvero, si investe il 50-70% dei fondi propri e il governo compensa il resto dei costi di sviluppo del business. È possibile spendere il sussidio per l'acquisto di attrezzature, equipaggiamento di luoghi di lavoro, l'acquisto di materie prime, il pagamento del canone. Un'altra condizione per la concessione di un sussidio è la mancanza di arretrati fiscali e premi assicurativi della vostra azienda. I prestiti non rimborsabili sono spesso concessi a imprenditori che svolgono attività socialmente importanti - sono impegnati in servizi personali, lavoro nel campo dell'istruzione, assistenza sanitaria, ecc. Per i fondi pubblici spesi sarà necessario riferire in dettaglio. Puoi trovare tutti i dettagli nelle autorità locali o nei fondi di supporto aziendale della tua regione.

Fideiussione per contratti di prestito e di leasing

In quasi tutte le regioni esistono fondi di garanzia che possono diventare garanti quando un imprenditore fa un prestito o stipula un contratto con una società di leasing. Tale garanzia è un ulteriore vantaggio nell'ottenere un prestito. Per il servizio, il fondo dovrà pagare l'1,5-2% dell'importo della garanzia, che, di norma, ammonta al 30-70% dell'importo del prestito.

Come utilizzare l'aiuto del fondo di garanzia:

  1. Scopri i requisiti per i mutuatari sul sito web del fondo o per telefono.
  2. Se li incontri, specifica quali banche sono partner del fondo. Scegli una banca in cui desideri prendere un prestito.
  3. Quando si contatta la banca, si prega di indicare che si desidera un fondo di garanzia per fungere da garante.
  4. Se la richiesta di prestito è approvata dalla banca, insieme alla banca è necessario preparare i documenti e presentare una domanda al fondo di garanzia.
  5. Con una decisione positiva del fondo, viene stipulato un accordo di garanzia trilaterale.
  6. Si ottiene un prestito e si paga per i servizi del fondo di garanzia.

Il fondo di garanzia deve trovarsi nella stessa regione in cui è registrata la tua attività.

Indennizzo degli interessi sui prestiti

Se hai preso un prestito per lo sviluppo del business in una delle banche russe, puoi compensare una parte degli interessi sul prestito a spese dello stato. L'importo della sovvenzione dipende dal tasso di rifinanziamento corrente e dalla dimensione del prestito. Questo tipo di supporto è valido in quasi tutte le regioni e si applica alla maggior parte delle attività.

Rimborso di parte del costo del contratto di locazione

Un'altra forma popolare di assistenza alle piccole imprese dello stato è la compensazione di una parte dei pagamenti in base ai contratti di leasing. Se noleggi attrezzature di produzione o trasporti, hai la possibilità di restituire parte dei fondi. La dimensione massima varia a seconda della regione: ad esempio, a Mosca è fino a 5 milioni di rubli. Puoi trovare tutti i dettagli nel reparto di sviluppo della piccola impresa o nei fondi per il supporto aziendale nella tua regione.

Emissione di prestiti a tasso ridotto

In molte regioni della Federazione Russa esistono programmi di microfinanza per le piccole imprese che consentono agli imprenditori di ottenere prestiti e prestiti a breve termine a condizioni agevolate. Di regola, l'importo del prestito varia da 10 mila a 1 milione di rubli per un periodo di 1-3 anni. Il tasso di interesse varia dall'8 al 10%. Crediti a tasso inferiore: il 5% delle singole regioni fornisce imprenditori che lavorano nel settore produttivo o agricolo, forniscono servizi personali, ovvero sono impegnati in attività socialmente significative. In alcuni casi, è possibile ottenere un importo maggiore - fino a 5 milioni per un periodo più lungo - fino a 5 anni.

Per ottenere un prestito, contatta il fondo di sostegno aziendale nella tua regione. Vi verrà detto quali sono i requisiti che il mutuatario deve soddisfare, quali documenti e, possibilmente, sicurezza collaterale sono necessari per ottenere un prestito. Sulla base dei documenti presentati e del pegno, gli specialisti del fondo prenderanno una decisione in merito al rilascio o al rifiuto di emettere un prestito.

Rimborso per partecipazione a mostre e fiere

Questo tipo di supporto alle piccole imprese ti consentirà di ridurre i costi di partecipazione a fiere e fiere, ovvero di cogliere l'occasione per presentare le tue merci a un vasto pubblico, trovare clienti e partner e condividere esperienze. Lo stato può pagare due terzi della tua partecipazione a tali eventi - noleggio e consegna di attrezzature, quota di iscrizione. I costi di viaggio, alloggio e pasti non sono rimborsati. La sovvenzione è concessa una volta durante l'anno fiscale in corso. L'importo della borsa è da 25.000 a 300.000 rubli, a seconda della regione.

Agevolazioni fiscali per le start-up e gli attuali imprenditori

Dal 1 ° gennaio 2015 al 31 dicembre 2020, le regioni hanno il diritto di fissare un'aliquota zero per gli imprenditori registrati per la prima volta per 2 anni. Questo vale per gli imprenditori nell'imputazione e nel brevetto, che operano nel campo industriale, sociale, dei consumi o scientifico. Ad esempio, nel 2016 le "festività fiscali" sono valide nel Bryansk, Voronezh, Kostroma, Kursk, Lipetsk, Mosca, Omsk, Tula e in molte altre aree.

Inoltre, dal 2016, in alcune regioni, le aliquote ridotte per gli imprenditori sul sistema fiscale semplificato - dall'1% e dall'UTIITI - dal 7,5% agiscono come misure anticrisi per sostenere le piccole imprese.

Altre forme di sostegno statale per le piccole imprese

In tutte le regioni del nostro paese viene svolta la formazione e lo sviluppo professionale delle piccole imprese, che comprende una varietà di corsi di formazione, seminari e conferenze. Per qualsiasi domanda che inevitabilmente si pone sia tra i nuovi arrivati ​​che coloro che sono già stati coinvolti in attività imprenditoriali per più di un anno, sarete consigliati da contabili professionisti, avvocati e altri specialisti. Questi servizi sono gratuiti.

L'elenco dei programmi di assistenza alle piccole imprese non si limita a quelli che abbiamo elencato nel nostro articolo, e in ogni regione possono avere le loro caratteristiche. È possibile conoscere i programmi di supporto sul portale federale per le piccole e medie imprese.

Come scoprire le misure di supporto nella tua città?

Troverai una descrizione dettagliata delle misure di supporto nel Business Navigator per le PMI, una risorsa gratuita per gli imprenditori. Ecco un database di tutte le organizzazioni statali e municipali che supportano le piccole e medie imprese nella tua regione.

Se dopo aver letto l'articolo hai qualche domanda, chiedi loro nei commenti.

Maggiori informazioni su vendite, gestione aziendale, finanza, cambiamenti legislativi nei nostri gruppi nei social network:

Top