logo

Benvenuto! Oggi parleremo del business del distributore.

Da questo articolo imparerai:

  1. Che cos'è il distributore?
  2. Come avviare un'attività di vendita automatica;
  3. Aspetti legali dell'attività di distribuzione;
  4. Quali sono i tipi di distributori automatici e come scegliere la macchina giusta;
  5. Recensioni e raccomandazioni degli imprenditori nel settore della distribuzione automatica.

contenuto

Che cosa è il commercio di distributori automatici e distributori automatici

Vending è la vendita di beni e la fornitura di servizi attraverso distributori automatici. Il vending è diventato molto comune nel mondo come un modo molto conveniente e per nulla impegnativo per condurre attività commerciali o fornire servizi.

Sicuramente almeno una volta hai comprato il caffè nei distributori automatici o pagato per qualsiasi servizio sotto forma di ricarica del saldo sul tuo telefono o su Internet di casa. Questo è distributori automatici.

Nel mondo moderno, i leader nel numero di distributori automatici sono il Giappone e gli Stati Uniti. Circa 30-60 persone per distributore automatico. In Russia, questo non è un business ben sviluppato, per un venditore di e-account per 4-7 mila persone. La competizione è minima, specialmente nelle piccole città. Se ti sbrighi, puoi occupare una nicchia redditizia in questo tipo di attività.

Come avviare un'attività di distribuzione

Come avviare un'attività di distribuzione e come può un nuovo arrivato perdersi in tutti gli aspetti dell'attività? Parliamo di seguito e diamo una piccola istruzione passo passo. Puoi anche leggere un articolo su come avviare un'attività.

Step 1: Scegliere un'idea nel business del distributore

Prima di scegliere un'idea imprenditoriale o una direzione nel settore del vending, è necessario studiare il lavoro dei concorrenti, determinare le nicchie che sono più vantaggiose per l'avvio e studiare il potere d'acquisto della popolazione.

Cosa può essere venduto nei distributori automatici:

  • piatti pronti - spuntini, gomme da masticare, bevande in lattina e così via;
  • prodotti che richiedono preparazione: caffè, tè, zucchero filato;
  • beni non alimentari: libri, riviste, fiori, giocattoli, sigarette, prodotti chimici per la casa, ufficio, ombrelli;
  • Servizi: ricarica il saldo del telefono, fornendo informazioni, stampa, ecc.

Per attirare l'attenzione dei potenziali acquirenti, è necessario pensare a un prodotto insolito. Ci vuole immaginazione e pensare fuori dagli schemi. Ad esempio, i cinesi hanno avuto l'idea di vendere granchi vivi in ​​contenitori. Non meno insolita idea: vendere i piatti, poi romperli e alleviare lo stress.

Nel nostro paese, i servizi che possono essere ricevuti tramite la macchina sono limitati alle funzioni di pagamento. Ma i dispositivi per massaggi, manicure, fotografie, fotocopie, gadget di ricarica, lustrascarpe sono ampiamente distribuiti all'estero. C'è anche un servizio igienico. Nelle città turistiche ci sono dispositivi con servizi di informazione.

Per i principianti, è meglio iniziare un'attività di vendita con distributori automatici, ad esempio con macchine per il caffè, e dopo un po 'installare macchine con prodotti o beni originali.

Passaggio 2: Elaborazione di un piano aziendale

Il progetto di business dovrebbe essere sviluppato nel modo più dettagliato possibile. È necessario indicare le informazioni introduttive:

  1. tipo di attività: commercio di beni, prodotti o servizi;
  2. forma di proprietà (imprenditore individuale);
  3. modulo fiscale;
  4. metodo di contabilità fiscale (indipendentemente o con il coinvolgimento di uno specialista);
  5. geografia (città e numero di persone in essa);
  6. il numero previsto di dispositivi;
  7. gamma di prodotti o servizi, se implicita;
  8. l'ammontare di "cuscini finanziari" in caso di circostanze impreviste.

L'obiettivo di qualsiasi piano aziendale è calcolare la redditività dell'attività di distribuzione in una determinata area geografica e prevederne la fattibilità.

Un progetto aziendale competente contiene le seguenti sezioni:

  • Descrizione delle caratteristiche dei servizi o delle merci con informazioni dettagliate sull'assortimento, certificato e diritti di vendita.
  • Informazioni aziendali che indicano lo scopo dell'attività e se c'è esperienza.
  • Risultati di ricerche di mercato. Questa sezione descrive la valutazione degli scambi nel mondo e in Russia, la popolazione del punto geografico studiato, l'inflazione, i fattori che influenzano la domanda, le preferenze dei clienti, la classificazione dei distributori automatici in base alla domanda e ai costi.
  • Classificazione degli automi per dispositivo di pagamento, OKVED, tipo di prodotto e gestione.
  • Se si prevede di ricevere dipendenti, è necessaria una sezione: un piano organizzativo. Contiene: doveri e dati personali.
  • Piano di marketing con la definizione del target di consumatori, metodi di promozione delle vendite. Contiene inoltre un'analisi delle esigenze dei clienti, la valutazione dei concorrenti, i rischi aziendali e le opportunità.
  • Piano di produzione con informazioni sul noleggio di locali e l'acquisto di macchine. La sezione contiene anche il programma in base al quale il progetto è implementato.
  • Un piano finanziario contenente il denaro originale investito e il costo dell'attività.
  • Analisi di efficienza - una sezione contenente gli indicatori economici di reddito netto, periodo di ammortamento, indice di redditività.
  • Analisi dei rischi possibili per il business del distributore (guasto, mancanza di pezzi di ricambio, mancanza di materie prime, atti vandalici). Riflette anche i modi per risolvere questi problemi e il punto di equilibrio in cui i ricavi coprono le perdite.
  • Il sommario del progetto contiene: obiettivi di business (sviluppo di una rete di distributori, attrazione di investitori), una descrizione del progetto (ubicazione di macchine, spazio, ricariche per beni o servizi, modalità di funzionamento), indicatori di performance, costi per l'attuazione del piano, fonti di finanziamento.

Ecco un articolo dettagliato su come creare un business plan e quali sono le sezioni principali del business plan.

Passaggio 3: registrazione legale dell'attività di vendita

Per legittimare l'attività di distribuzione è necessario scegliere un modulo di registrazione. È possibile aprire un LLC o registrarsi IP.

Successivamente, è necessario decidere la modalità di tassazione, in Russia si adatterà a tre:

  • UTII: l'opzione più semplice.
  • Brevetto: scelto da imprenditori che non creeranno un'entità legale separata.
  • Il sistema fiscale e contabile semplificato prevede il pagamento del 6% del reddito totale o del 15% del reddito meno le spese.

Le macchine non vendono solo prodotti finiti, ma producono anche merci da materie prime (ad esempio, caffè, pizza). A seconda del tipo di attività, viene scelto un sistema fiscale adatto. Altrettanto importante nella scelta di un sistema è la presenza o l'assenza di dipendenti.

L'uomo d'affari dovrebbe trovare informazioni sul controllo fiscale locale sul sistema semplificato e UTII. Poiché questi sistemi sono governati dalle leggi delle entità costituenti della Federazione Russa.

Attenzione! UTII paga i proprietari di distributori automatici di giocattoli, snack, gomme da masticare, giornali, libri, sigarette e altre cose. Le macchine automatiche con caffè e altre bevande forniscono servizi di ristorazione, ma non hanno una stanza per il servizio, e quindi non rientrano in una singola tassa.

Passaggio 4: preparazione dei documenti per l'attività di distribuzione

Per registrare l'IP saranno necessari i seguenti documenti:

  • fotocopia completa del passaporto;
  • domanda di registrazione di IP;
  • dichiarazione di scelta della tassazione;
  • copia del TIN;
  • cittadini stranieri per concedere l'autorizzazione per la registrazione temporanea;
  • ricevuta con dovere di stato.

Quando si apre un'attività di distribuzione, un imprenditore dovrebbe disporre di documenti a disposizione per i dispositivi acquistati:

  • Certificato di conformità dello standard statale della Federazione russa.
  • passaporto delle attrezzature;
  • specifiche tecniche;
  • attrezzature;
  • carte di garanzia;
  • condizioni per garantire un funzionamento lungo e ininterrotto.

Per la vendita aziendale non esiste un codice specifico in OKVED. È consuetudine indicare tali valori:

  • Se l'azienda è basata su dispositivi per pagamenti (52. 61. 2).
  • Per copiare e stampare documenti attraverso l'apparecchio (74. 83).
  • In vendita nei distributori automatici di qualsiasi prodotto e prodotto (52, 63).
  • Per affari con poltrone da massaggio (71. 40. 3).

Passaggio 5: scelta di un distributore automatico: dove acquistare, usato o nuovo

Per cominciare, sarà necessario decidere se si tratta di nuovi dispositivi o di quelli già utilizzati. Naturalmente, il prezzo delle macchine più recenti è molto più basso. Ma dobbiamo tener conto del fatto che il SES approva rapidamente nuovi dispositivi, senza problemi. Per i dispositivi usati, gli ispettori applicano i requisiti più severi.

C'è un altro argomento a favore del nuovo equipaggiamento. Le aziende che vendono nuovi automi conducono spesso corsi di formazione sulle basi del business della distribuzione. Non trascurare l'istruzione gratuita.

È importante trovare un fornitore che offra non solo dispositivi, ma anche materiali di consumo e un servizio garantito. Macchine popolari quali produttori: Bianchi, Venson, Jofemar, Necta, Unikum, Azkoyen, Saeco e altri. Ogni macchina è allegata alla scheda di garanzia.

Dopo l'acquisto di attrezzature, beni e materiali di consumo, SES effettua un esame e sulla base di essi fornisce la conferma della sicurezza dei prodotti e delle attrezzature stesse.

Per implementare l'attività di distribuzione di caffè, tè e bevande analcoliche, è necessario fare attenzione non solo all'alimentazione, ma anche al collegamento al sistema di alimentazione dell'acqua e ai filtri.

I registratori di cassa non sono necessari, perché all'interno della macchina è già disponibile tutto ciò che serve per gli insediamenti con i clienti. Se il dispositivo non prevede il pagamento senza contanti delle carte, è possibile installarlo ulteriormente.

Ogni distributore automatico deve contenere informazioni sull'imprenditore e il suo numero di contatto.

Passo 6: Come scegliere un posto per un distributore automatico

  • Innanzitutto, il posto deve essere affollato.
  • In secondo luogo, è necessario prestare attenzione al fatto che le persone siano in movimento (impegnate) o annoiate e si aspettino che qualcuno partecipi all'evento.

Esiste un metodo in cui due macchine si collocano a una certa distanza nel luogo in cui le persone stanno scorrendo. L'uomo ha visto la mitragliatrice e ha notato che sarebbe stato carino comprare del caffè, ma non è venuto, poi ha camminato a una certa distanza e già fa un acquisto alla seconda macchina.

Certo, vale la pena considerare le categorie di età delle persone. Ad esempio, è meglio installare macchine con giocattoli e dolci nei centri per bambini, nei club e nelle scuole vicine.

Puoi concordare l'installazione di macchine per snack e caffè in cliniche, scuole e uffici. Di solito, la leadership incontra, perché è interessata alle condizioni di lavoro confortevoli dei suoi dipendenti.

È anche possibile installare veicoli sulle strade, ma c'è un alto rischio di attacchi da parte di vandali. La maggior parte dei dispositivi ha un proprio regime di temperatura per il funzionamento ininterrotto: non meno di 5 gradi di brina e non più di 40 gradi di calore. Pertanto, è ancora meglio non mettere i dispositivi all'aria aperta.

Nei centri commerciali e di intrattenimento, i distributori automatici aumentano la lealtà dei visitatori dello stabilimento. Alla fine, tutto rimane nel nero, e l'uomo d'affari, i visitatori e il proprietario dell'oggetto.

Piano d'azione per l'installazione del distributore automatico:

  1. firmare un accordo con la direzione dell'ente;
  2. trovare l'accesso alla rete elettrica e, se necessario, alla rete idrica;
  3. installare ed eseguire l'hardware.

L'affitto può essere da 1000 a 4000 rubli al mese. Questo è circa il 10-20% delle vendite. Ma se ci provi, puoi contrattare un noleggio gratuito. Per fare ciò, è necessario informare il proprietario del locale (direttore) che i distributori automatici sono necessari per i suoi dipendenti e per attirare l'attenzione dei clienti.

Come mettere distributori automatici

Le opinioni di uomini d'affari esperti differiscono. Alcuni iniziarono immediatamente con un gran numero di macchine e furono soddisfatti, perché i costi iniziali si ripagarono rapidamente.

Altri ti consigliano di impostare un massimo di due dispositivi per i principianti, di monitorare la fattibilità di tale attività e di capire se dovrebbero essere coinvolti in questa regione.

Il modo migliore per accettare i pagamenti nel distributore

Gioca un ruolo importante nel profitto. Una persona non ha sempre denaro, banconote o monete. Pertanto, è necessario installare il maggior numero di sistemi possibile per il pagamento. Questo è un accettatore di monete e un accettatore di banconote e il pagamento con carte di plastica. Assicurati di aver cura del sistema di consegna della consegna.

Servizio di distributori automatici

Il caricamento dei dispositivi con le merci richiede diverse ore a settimana, mentre è necessario monitorare il livello della domanda e delle vendite. Se il prodotto non è richiesto, il sito di installazione potrebbe essere stato scelto in modo errato.

È importante mantenere le macchine 24 ore su 24 in condizioni di lavoro. Se il consumatore una o due volte incappato in una macchina inattiva, è improbabile che si avvicini a lui in futuro.

È necessario monitorare la pulizia del dispositivo e la presenza di istruzioni per l'uso.

Prezzi per servizi o prodotti

Non esiste una decisione inequivocabile sull'ammontare del costo dei servizi, delle merci. Un prezzo troppo alto o molto basso può comportare conseguenze negative per l'azienda. Dovrebbe osservare e fare un'analisi dei prezzi per prodotti simili dai concorrenti. La dimensione del mark-up è consigliabile confrontare con i redditi dei potenziali acquirenti e con la lontananza del dispositivo dai negozi tradizionali.

Quanto costa aprire un'attività di vendita

La voce di spesa del progetto commerciale del distributore contiene i seguenti elementi:

  1. acquisto di attrezzature (dispositivi e componenti);
  2. installazione;
  3. locazione;
  4. ispezione tecnica dei dispositivi;
  5. acquisto di beni, beni di consumo, prodotti;
  6. pubblicità;
  7. autorizzazione da parte di SES e ottenimento di documenti pertinenti;
  8. permesso da parte di elettricisti e approvazione dell'ispezione antincendio;
  9. le tasse;
  10. spese impreviste.

L'acquisto di dispositivi per la vendita avrà un costo di 150-300 mila rubli, se stiamo parlando di nuove attrezzature. Il prezzo dei dispositivi usati è di circa 90-120 mila e dipende dal livello di usura e dalla durata. È necessario prestare attenzione all'ispezione tecnica di tali apparecchiature prima dell'acquisto, vi è il rischio di spendere un importo forfettario per le riparazioni e rimanere in rosso.

Nella fase iniziale del business, è meglio trattare in modo indipendente le funzioni dell'operatore: raccolta di denaro, posa di materie prime, merci, prodotti, ispezione. Quando il business è stabilito, è possibile assumere personale.

Valutazione delle prospettive del business vending

Prima di provare a forzare nel vending è necessario valutare i potenziali clienti. Per questo è importante capire se dispositivi specifici sono rilevanti in un determinato luogo. In altre parole, hai bisogno di:

  • valutare la domanda di beni;
  • esplorare l'infrastruttura dei punti vendita vicini;
  • determinare il numero di concorrenti;
  • fare un'analisi del livello delle attività connesse;
  • scoprire e analizzare le informazioni su punti vendita già funzionanti in una particolare area: margine di profitto, costi.

L'attività di vendita comporta l'assenza di spese ingenti, l'investimento minimo rispetto alla vendita abituale di beni attraverso i punti vendita.

Secondo le recensioni, proteggendo l'imprenditoria vending, questa attività può portare da 1000 rubli al giorno e oltre. In media, le entrate da una macchina 10 000 - 30 000 rubli al mese. I costi si ripagano in circa 1-1,5 anni. Tutto questo è reale con un approccio competente al business, la pazienza e la capacità di raggiungere un obiettivo.

Pro distributori automatici

  1. Basso costo di affitto, perché il distributore automatico occupa una piccola area.
  2. Lo stato di lavoro di diversi dispositivi può essere mantenuto da una sola persona e nelle prime fasi è l'uomo d'affari stesso.
  3. La facilità di acquistare un prodotto o di ottenere un servizio, perché tutte le procedure sono standard e contengono istruzioni.
  4. È possibile ottenere entrate aggiuntive inserendo annunci sull'unità.
  5. La macchina è progettata per la vendita continua 24 ore al giorno.
  6. Se uno qualsiasi dei dispositivi ha cessato di essere redditizio, è possibile trasferirlo in un nuovo luogo senza grandi spese.
  7. Puoi vendere l'intera attività vending se non ci riesci.
  8. È facile espandere il business, senza schemi complicati, semplicemente acquistando più dispositivi e installandoli su punti selezionati.
  9. La capacità di imparare rapidamente le basi del business vending.
  10. In Russia, questa linea di business ha molte nicchie gratuite.
  11. È possibile modificare rapidamente la gamma in base alla domanda dei clienti.

Contro gli affari di distributori automatici

  1. La scelta sbagliata del luogo può causare danni.
  2. È necessario monitorare regolarmente la pienezza e la purezza dell'apparato.
  1. Possibili danni alle macchine per strada, nella transizione e nella metropolitana.
  2. Ingredienti acquistati per la preparazione di bevande - importati e costosi, quindi non tutti gli acquirenti possono permettersi tali prodotti.
  3. Non tutte le categorie di età di persone sono in grado di utilizzare gli automi, è difficile per le persone anziane capire la funzionalità.
  4. Mancanza di rapido ritorno dell'investimento - ci vorrà almeno 1 anno.
  5. In alcune aree metropolitane è già apparsa una forte concorrenza.
  6. La stagionalità di alcune macchine, ad esempio, per la vendita di bibite non porterà profitto in inverno.

Testimonianze di proprietari esperti del settore vending

Recensioni di uomini d'affari con esperienza reale contribuiranno a valutare l'efficacia del distributore, mettere in guardia contro possibili insidie ​​e dare buoni consigli agli aspiranti imprenditori. Queste recensioni che abbiamo raccolto su Internet e pubblicate in questo articolo.

  1. Mikhail. Avvisa che non è necessario contattare l'attrezzatura cinese. I guasti frequenti e il lavoro instabile perseguiteranno il business per molti mesi. Restituire i dispositivi in ​​garanzia è quasi impossibile. La riparazione dei distributori automatici è costosa. Pertanto, non dovresti utilizzare dispositivi cinesi a basso costo e quindi pagare più del dovuto per la riparazione. C'è una legge - l'avaro paga due volte.
  2. Un altro imprenditore ha detto che all'inizio del 2016 ha aperto un'unità di produzione di monete ricordo in una località turistica. L'attrezzatura può eseguire la goffratura per un determinato simbolismo. Non richiede consumabili. Dopotutto, la caccia si svolge su monete da 1 rublo.
  3. Il proprietario di un'intera rete di veicoli Alex. Crede che il vending sia un affare intellettuale. Lungo la strada più di una volta c'erano problemi. Era necessario cercare costantemente modi per eliminarli, ma alla fine le entrate aumentavano. Per aumentare le vendite, Alexey ha installato un accettatore di banconote su ciascun dispositivo. Poi ha arrotondato i prezzi, il che ha portato ad una diminuzione della quantità di lavoro con le monete. Piani per introdurre un sistema di pagamento con carte bancarie.
  4. Sergey mette in guardia sulla possibilità di essere ingannato dallo staff. Gli impiegati periodicamente gli hanno consegnato l'importo sbagliato dal registratore di cassa. Dovevo condurre un'indagine. Si scopre che l'operatore ha effettuato il ritiro dei fondi in modo indipendente.
  5. Fedor possiede una rete di macchine con giocattoli. Per l'uomo d'affari profitto installato dispositivi nei cinema. Il reddito è stabile, un meno - l'alto costo dell'affitto.
  6. Svetlana Tymoshenko dice che il business del distributore ha stagionalità. Nelle scuole superiori in estate è semplice a causa delle vacanze, e negli aeroporti, al contrario, l'alta stagione arriva in estate. È necessario tenere conto della stagionalità quando si pianifica un luogo per la macchina.

Come avviare rapidamente un'attività di distribuzione con investimenti minimi

Di seguito sono riportati 4 modi per avviare rapidamente un'attività di vendita.

Acquisto di attrezzature usate di vendita

Nelle fasi iniziali del periodo di prova, è possibile acquistare attrezzature usate poco costose. Questo è il costo minimo, l'avvio rapido, ma anche il rischio che la macchina possa servire meno.

gli investitori

Se non ci sono soldi per comprare attrezzature, puoi trovare persone disposte a investire in un progetto commerciale di vendita. Allo stesso tempo, viene firmato un accordo con le condizioni concordate dalle due parti.

associazione

Le aziende venditrici forniranno attrezzature e materiali necessari a un uomo d'affari. In questo caso, le parti firmano un accordo di partnership. I costi sono minimi, ma c'è una dipendenza dell'imprenditore nell'azienda: una certa percentuale del profitto va al partner.

Acquisto di macchine in leasing o in leasing

Se è difficile prevedere l'ammontare del profitto dagli apparati, allora è ragionevole usare il noleggio o il leasing di attrezzature. Dopo tutto, il costo della nuova macchina è piuttosto grande.

Vending Segreti di successo

Per avere successo nel settore della distribuzione, dovresti sempre ricordare i seguenti punti.

  • L'aspetto del dispositivo dovrebbe apparire il più pulito e ordinato possibile. Bisogna fare attenzione a mantenere il luogo pulito. Se si tratta di una macchina da caffè, è bene mettere accanto un contenitore per occhiali usati.
  • Non puoi risparmiare sulla qualità. L'ammontare del profitto dipende da quanto sia gustoso il prodotto, il tè o il caffè.
  • Le istruzioni per l'uso della macchina devono essere presenti su ogni apparecchiatura. È auspicabile che sia breve, comprensibile, stampato a caratteri cubitali. È possibile eseguire un'istruzione passo passo, in cui ogni passaggio sarà sotto il pulsante appropriato.
  • Un chip è una caratteristica che distingue il dispositivo da centinaia di altri. Ad esempio, un caffè esclusivo, determinate ore di acquisto a sconto, una quota ogni 10 acquirenti riceve uno sconto. È necessario lavorare costantemente per migliorare la macchina e un risultato positivo non richiederà molto tempo.
  • Curare costantemente la gamma. Studiare la domanda degli acquirenti. Segui la competizione.

Attualmente, il distributore ha appena iniziato il suo sviluppo, ma il ritmo è veloce. È possibile che tra due anni la competizione aumenterà e non sarà così facile per i nuovi arrivati ​​avere successo. Pertanto, se si avvia un'attività di distribuzione, dovrebbe essere eseguita oggi.

Vending business - caratteristiche, requisiti e recensioni dei proprietari

I paesi sviluppati del mondo si sono abituati al business del distributore, mentre in Russia sta guadagnando terreno. Oggi è molto più facile vendere beni con l'aiuto degli automi che mantenere un grande magazzino, conservarne i registri e riferire costantemente a varie autorità come l'ispettorato fiscale. Uno degli esempi più brillanti di questo business sono le piccole macchine automatiche in cui sei abituato a depositare denaro sul conto del tuo telefono o ad acquistare un caffè.

Che cosa è un business vending?

Alla fine degli anni '90 cominciarono ad apparire in Russia macchine automatiche con le quali è possibile vendere vari prodotti e persino fornire servizi. A quel tempo sembrava essere una svolta tecnica, poiché con il loro aiuto era possibile sostituire un gran numero di professioni della domanda in quel momento. Oggi, i profitti derivanti da tali dispositivi solo in Giappone ammontano a circa $ 60 miliardi all'anno, con un dispositivo che serve circa 40-50 persone nel paese.

Fare affari con macchine automatiche in Russia non richiede un grande sforzo, ma con calcoli corretti non si pone neppure la tassazione delle difficoltà. Ognuno di loro ora ha una media di 5-6 mila persone, il che indica una competizione minima in questo segmento. Nelle piccole città, un dispositivo del genere può essere molto popolare, quindi con una corretta pianificazione e distribuzione delle proprie risorse, è possibile riuscire a occupare questa nicchia di imprenditorialità.

Quali sono i vantaggi di questo business?

Il business del distributore è di grande interesse per gli imprenditori moderni, i suoi pro e contro sono molto ovvi, il che significa che ci saranno meno "trappole" qui. Se parliamo dei vantaggi, il più importante di questi è il piccolo costo di affittare lo spazio del pavimento: 1-2 metri quadrati saranno sufficienti per installare il dispositivo. Solo un dipendente può servire diverse unità commerciali e nella fase iniziale l'imprenditore stesso può farlo.

È molto semplice acquistare beni e servizi con l'aiuto di dispositivi, ognuno di essi contiene istruzioni standard per l'uso. Il dispositivo può essere utilizzato 24 ore su 24, il che è molto comodo se è installato nel posto giusto, ad esempio, in un edificio aeroportuale. Gli uomini d'affari che lavorano in questo campo possono ricevere entrate aggiuntive dalla pubblicità. Se improvvisamente uno dei dispositivi non porta profitto, la sua posizione può essere cambiata senza problemi.

I proprietari dell'azienda venditrice affermano di aver ben presto capito come eseguire correttamente le attività di trading, secondo loro, ciò non causa alcuna difficoltà. In qualsiasi momento, puoi espandere la tua attività, per fare ciò, semplicemente acquistando dispositivi aggiuntivi e installandoli nei posti giusti. Un altro vantaggio di questo business è la possibilità di modificare l'intervallo in qualsiasi momento opportuno. Anche se qualcosa va storto, l'accordo può essere facilmente venduto.

Quali rischi dovrebbero essere considerati?

Nessun imprenditore inizia a lavorare senza calcoli preliminari e tenendo conto di tutte le possibili difficoltà. Poiché lo svantaggio principale del business della distribuzione deve essere considerato la scelta sbagliata dell'ubicazione dello sbocco. Se i veicoli si trovano in passaggi sotterranei, in una strada aperta o in luoghi pubblici con un traffico passeggeri elevato, è probabile che vengano danneggiati.

È importante che i dispositivi siano puliti e costantemente riempiti di merci, un'unità vuota non attirerà l'attenzione degli utenti. Non tutti i potenziali acquirenti possono capire il lavoro della macchina, questo di solito si applica alle persone anziane. In alcuni casi, si tratta anche della stagionalità del business, ad esempio, è improbabile che un dispositivo per la vendita di soda sia richiesto durante la stagione fredda. Va anche ricordato che questo tipo di attività non paga immediatamente, in media ci vogliono da 12 a 36 mesi.

Quale direzione dovrei scegliere?

Avviare un'attività di vendita è scegliere la direzione più appropriata studiando il lavoro delle organizzazioni concorrenti e il potere d'acquisto del pubblico. Il prodotto più popolare venduto negli apparecchi è il cibo pronto sotto forma di snack e bevande, oltre a prodotti che richiedono la cottura: tè e caffè. Inoltre, con l'aiuto di dispositivi di trading puoi vendere beni non alimentari: ufficio, giocattoli, libri, fiori, giornali, ecc. Le unità per reintegrare l'equilibrio di un telefono cellulare sono ormai un ricordo del passato, quindi non dovresti considerarle un'impresa redditizia.

I potenziali acquirenti hanno bisogno di attrarre l'originale e non come qualsiasi altra cosa. Sii un pensiero non standard e cerca di determinare cosa potrebbe interessarli. I cinesi hanno pensato di mettere contenitori sigillati con granchi vivi nei distributori automatici, hanno anche l'idea di vendere i piatti come mezzo per combattere lo stress. All'estero, puoi trovare macchine per pulire scarpe, fotografie, fotocopie e persino massaggi. A Mosca, di recente c'erano unità con cui è possibile caricare il cellulare.

Se stai pianificando di aprire un'attività di distribuzione, da dove iniziare è la domanda principale che ti riguarderà. Per i principianti in questo caso, è meglio concentrarsi sull'installazione di macchine con prodotti popolari, come gli snack. In futuro, puoi pensare all'ampliamento della gamma e all'installazione di unità aggiuntive con prodotti completamente diversi.

Come scrivere un business plan?

Un'altra cosa che dovrebbe essere formata prima di iniziare a lavorare con i distributori automatici è un piano aziendale. È necessario indicare il tipo di attività proposta, la tassazione selezionata e il tipo di proprietà, nonché il metodo di contabilità. La geografia e il numero previsto di unità, la gamma di prodotti venduti - tutto questo dovrebbe essere indicato anche in termini di business proposto. È anche auspicabile calcolare il cosiddetto airbag: una somma di denaro che svolgerà il ruolo di riserva nel caso in cui qualcosa vada storto.

Il progetto deve inoltre contenere i risultati delle ricerche di mercato, l'analisi delle preferenze della popolazione della località in cui è previsto lo svolgimento delle attività di negoziazione, nonché un elenco di fattori che influenzano la domanda dei consumatori. È anche necessario indicare la classificazione delle macchine che si prevede di utilizzare in futuro.

In futuro, sarà necessario espandere in modo significativo il personale dei dipendenti che forniranno assistenza ai distributori automatici, il piano aziendale deve necessariamente riflettere questo fatto. Nella sezione appropriata è necessario specificare le informazioni sullo staff e le caratteristiche del lavoro di ogni specialista. La cosa più difficile è il piano di marketing, in cui è necessario fornire informazioni dettagliate sul pubblico di destinazione e i suoi interessi. Sulla base dei dati ottenuti, è possibile valutare i rischi dell'attività pianificata e identificare i metodi che contribuiranno a stimolare la crescita delle vendite.

I piani finanziari e di produzione sono inestricabilmente legati tra loro, possono essere utilizzati per calcolare le spese e le entrate dell'azienda, nonché per creare un calendario per l'attuazione del concetto di business globale. Un'analisi dettagliata delle prestazioni dovrebbe informare l'osservatore esterno circa la possibile redditività, il periodo di ammortamento e il reddito netto dell'organizzazione. Separatamente, dovresti creare un'analisi dei rischi e modi per risolvere i problemi. Il sommario sintetico dell'impresa dovrebbe essere il più informativo possibile, dovrebbe indicare le fonti di finanziamento, gli obiettivi dell'azienda, una descrizione dell'attività lavorativa e gli indicatori di valutazione delle prestazioni.

Come organizzare la tua attività?

Avviare un'attività di vendita da zero, è necessario organizzarlo correttamente da un punto di vista legale. In questo caso, puoi registrarti come imprenditore individuale o aprire la tua LLC. Il passo successivo è la scelta della tassazione (USN, UTII o brevetto), deve essere effettuata sulla base della merce venduta. La presenza di professionisti assunti può anche influenzare il reporting fiscale e l'ammontare delle detrazioni. Quando si sceglie USN e UTII, si consiglia di chiarire se il soggetto è autorizzato a utilizzarli quando si lavora con dispositivi di distribuzione.

Nota: il sistema UTII può essere adatto a coloro che mettono a disposizione macchine con snack, sigarette, gomme da masticare, giocattoli, libri e giornali. Se hai intenzione di acquistare attrezzature che producono caffè e altre bevande, tieni presente che sarai visto come un imprenditore che lavora nel settore della ristorazione senza una sala privata dove puoi servire i clienti. L'aliquota fiscale in questo caso sarà completamente diversa.

Dove acquistare i dispositivi?

Quindi, dovresti pensare all'acquisto di distributori automatici, le attività in questo settore si stanno sviluppando solo se utilizzi attrezzature di altissima qualità. Devi prima decidere se utilizzerai nuovi dispositivi o otterrai quelli precedentemente utilizzati. La risposta inequivocabile alla domanda su quale sia più adatto non è qui. SES praticamente non impone requisiti per i nuovi dispositivi, ma i vecchi devono essere controllati per verificare la presenza di varie violazioni. Nel frattempo, le unità che sono state utilizzate sono molto più economiche.

In caso di difficoltà nel determinare l'apparato più adatto, è possibile visitare le presentazioni di rappresentanti esperti del settore della distribuzione, le cui idee si sono diffuse in tutto il pianeta e sono molto popolari. Le aziende Necta, Bianchi, Saeco sono tra i più famosi produttori di macchine automatiche.

Non appena avrai acquistato l'attrezzatura necessaria, dovrai sostenere un esame del SES, sulla base del quale verrà rilasciato un permesso di condurre affari. Se hai acquistato una macchina per la produzione di varie bevande, è necessario portare l'acqua ad essa e installare i filtri di pulizia. È necessario installare KKM su ciascun dispositivo, nel 2018 tutti i proprietari di tali apparecchiature devono anche collegare i registratori di cassa online.

Come trovare un posto redditizio?

La primissima città russa in cui è stata aperta l'attività di distribuzione è Mosca, oggi è letteralmente piena di distributori automatici di beni e servizi. Visitando la capitale, prestate attenzione: sono tutti in luoghi affollati, mentre nella maggior parte dei casi le persone sono in attesa di qualche evento, come l'arrivo di un treno. Nelle stazioni ferroviarie e negli aeroporti, puoi mettere dispositivi con snack, caffè, ci saranno soprattutto rilevanti quelli che ti permettono di ricaricare vari gadget.

Aggregati pieni di dolci e giocattoli vari, è meglio installarli vicino a scuole, club per bambini e centri educativi. Ma i dispositivi per caffè e snack sono adatti per ospedali, università e uffici. La gestione di quest'ultimo incontra quasi sempre uomini d'affari, quindi non ci sono quasi difficoltà con la progettazione e l'installazione di macchine.

Le vendite redditizie sono sempre associate ai centri di intrattenimento e alle gallerie commerciali. Più macchine sono localizzate e maggiore è la fedeltà degli ospiti dello stabilimento. L'installazione del distributore viene effettuata in tre fasi: la conclusione del contratto, che porta al luogo di installazione di energia elettrica e di approvvigionamento idrico (se necessario), il lancio di attrezzature. Il costo del noleggio di spazi commerciali in questo caso non dovrebbe essere superiore al 20% degli utili derivanti dalle vendite, si dovrebbe controllare questo punto. In alcuni casi, è possibile persuadere gli inquilini a fornire spazio libero, per questo è necessario convincerli di potenziali benefici: i dispositivi attirano l'attenzione del cliente e aiutano a migliorare le condizioni di lavoro dei dipendenti.

Quanti soldi hai bisogno di spendere per l'apertura?

Gli imprenditori esperti raccomandano di entrare nel mercato con una somma di 100-150 mila euro, a loro avviso, questo è sufficiente per l'acquisto di attrezzature di alta qualità e l'organizzazione del flusso di lavoro. È possibile acquistare un distributore automatico già pronto, ma costerà più di 150-200.000. Il registro delle spese includerà non solo l'acquisto di dispositivi, ma anche la loro manutenzione (ispezione, affitto, rifornimento di beni), dovresti includere anche l'acquisto di beni direttamente e materiali di consumo aggiuntivi.

Si dovrebbe considerare una voce di spesa separata come ottenere vari permessi per condurre attività (da SES, ispezione antincendio, ecc.), Che risulterà essere relativamente piccola, ma non dovresti dimenticartene. Calcola in anticipo l'importo approssimativo che dovrai pagare al budget per le tasse e i premi assicurativi. Deposita circa il 10% dell'importo disponibile per spese non pianificate che, in un modo o nell'altro, avrai.

All'inizio della conduzione di un'attività di distribuzione automatica, un imprenditore, di regola, agisce da solo, poiché non dispone di fondi sufficienti per supportare lo staff. Tuttavia, dopo 12-18 mesi, quando il processo è già debugato e tutti i costi pagheranno, puoi pensare di assumere dipendenti.

Cosa dicono gli imprenditori esperti?

Dovrebbe essere affrontato con una certa cautela per l'organizzazione del business della distribuzione, in una recensione i proprietari di organizzazioni impegnate nel commercio attraverso automi, sostengono che senza calcoli eseguiti con cura non c'è niente da fare. A loro parere, non è necessario acquistare unità prodotte in Cina e in Russia, poiché hanno una qualità costruttiva relativamente bassa e spesso si rompono.

Gli imprenditori notano anche che il successo del vending dipende solo dalla scelta della posizione, le opzioni più ottimali sono cinema, negozi e complessi sportivi, nonché strutture di trasporto - stazioni e aeroporti. Gli affitti alti possono pagare rapidamente se stessi se si posiziona l'unità con le merci in un posto prominente. Le scuole e le università possono anche diventare la sede dei tuoi dispositivi, ma riceverai solo profitti durante l'anno scolastico.

Gli imprenditori esperti sottolineano il ruolo speciale dei dipendenti assunti in questo settore, in una revisione notano che si dovrebbe avere una struttura chiara per controllare il proprio lavoro, altrimenti si rischia di trovarsi di fronte a appropriazione indebita dal registratore di cassa. Secondo loro, il vending è una questione intellettuale che presenta costantemente nuovi compiti che richiedono soluzioni non standard.

Come avere successo?

Se stai appena iniziando a fare affari con i distributori automatici e hai un budget limitato, puoi ottenere l'attrezzatura usata. In questo caso, i costi saranno minimi, è possibile iniziare rapidamente a lavorare, ma c'è il rischio che la macchina si rompa costantemente e alla fine lavori molto meno di quanto dovrebbe essere.

Con una totale mancanza di fondi per iniziare, puoi provare a trovare uomini d'affari esperti che sono interessati a investire denaro nel vending. Offri loro un piano aziendale ben progettato, rispondi a tutte le tue domande e, dopo aver concluso il contratto, sarai in grado di iniziare a lavorare insieme.

Ricorda che le tue macchine dovrebbero sempre essere pulite e ordinate. Non risparmiare sulla pulizia e mettici accanto un cestino della spazzatura, così ti libererai dallo sporco costante e dai detriti. Offri ai clienti solo beni e servizi di alta qualità, solo allora verranno di nuovo da te. Inserire le istruzioni per l'uso del dispositivo in modo che catturi l'attenzione di ciascun utente. Tieni traccia dell'assortimento nella tua macchina e periodicamente cambialo, guidato dai gusti degli utenti, quindi la tua attività di vendita salirà in montagna e ti porterà notevoli profitti.

Vending business: redditività e recensioni

Una delle nicchie in cui puoi dimostrare con successo il tuo spirito imprenditoriale: la vendita automatica.

La sfera è una vendita al dettaglio di servizi e merci utilizzando terminali speciali.

Che cosa è un business vending?

Vending è macchine che vendono cibo, bevande, sigarette, caramelle e persino panini, e ti permettono anche di ricaricare il cellulare e qualsiasi altro account, inviare trasferimenti di denaro in tutto il paese / mondo, e così via, quasi senza l'intervento umano. Ciascuno di noi utilizza occasionalmente alcuni degli oggetti di questa attività, come una macchina da caffè.

D'accordo, è estremamente conveniente ottenere caffè aromatico di cereali in un minuto, inviando contemporaneamente diversi trasferimenti, senza dover stare in coda alle banche o aspettare un ordine in un bar.

Questo è un tipo abbastanza semplice di attività in cui non è necessario prendere parte attiva: tutta la responsabilità è sulle macchine. Tuttavia, ci sono molte sfumature che devi assolutamente conoscere se decidi di impegnarti in questo tipo di attività.

Rendimento: quanto puoi guadagnare ai terminal

Secondo le statistiche della società di ricerca IHS Technology, ci sono meno di 20 persone per macchina in Cina, 23 persone in Giappone, questa cifra è di 35 persone negli Stati Uniti - sono così comuni.

Nel nostro paese, 625 persone cadono sulla macchina - una nicchia non è ancora praticamente occupata dagli imprenditori, mentre le macchine sono in costante domanda.

In tutto il mondo ci sono circa 20 milioni di macchine commerciali diverse, ma in Russia le attività di distribuzione sono più comuni a Mosca.

Quanto puoi guadagnare facendo affari dipende dal capitale iniziale, dal numero di macchine e da molti altri motivi (periodo dell'anno, regione, luogo). Il costo di una macchina per caffè o snack varia da 100 a 200 migliaia di rubli (a seconda del produttore della macchina, delle impostazioni e dei volumi di carico). L'acquisto di ingredienti richiede circa un quarto del ricavato, il resto deve essere distribuito a salario, affitto e tasse.

La redditività del terminal, soggetta alla vendita di 100 tazze di caffè al giorno, sarà di $ 1500 al mese.

Ancora una volta vale la pena ricordare che ogni progetto specifico può variare le quantità indicate. Il periodo medio di rimborso del dispositivo di negoziazione è compreso tra 10 e 16 mesi. Di conseguenza, più macchine hai, più alto è il profitto. La redditività di un'impresa (un indicatore di efficienza economica, ovvero quanto è opportuno impegnarsi nell'installazione di macchine automatiche) - 29%. Questo è un numero piuttosto buono.

  • Ricorda: il campo del business della distribuzione è gradualmente riempito. Tra qualche anno sarà molto più difficile iniziare. Se sei interessato a un'attività commerciale, potresti voler pensare alla sua implementazione in questo momento.

Distributori automatici come un business

Prima di acquistare un'attività presso distributori automatici, devi scegliere cosa farai esattamente. Esistono diversi tipi di macchine automatizzate:

  1. Macchine da caffè La vendita di macchine da caffè cresce ogni giorno. Puoi acquistare sia gli ultimi sviluppi che i vecchi dispositivi - e spetta a te decidere quale tipo scegliere. Problemi che potresti incontrare - a causa dell'alta competizione - è difficile trovare un posizionamento, inoltre devi occuparti costantemente delle macchine.
  2. Soda e altre bevande. Godetevi una grande richiesta, soprattutto in estate, nelle città del sud del nostro paese.
  3. Spuntini. L'opzione più redditizia. Al momento, esiste una vasta selezione di modelli per la vendita di prodotti di vari produttori.
  4. Cibo caldo Relativamente nuova, ma non meno redditizia.
  5. Macchine per la vendita di articoli non alimentari. Ciò include, ad esempio, liquidi per il lavaggio del vetro, lenti, presse, elettrodomestici e altre cose immangiabili.
  6. Servizi. Terminali di pagamento, fotocopiatrici automatiche, cabine fotografiche.

Il successo dipende dal suo modo di fare business. A volte non è sufficiente acquistare un'attività di vendita automatica e attendere i profitti, è necessario monitorare le macchine e mantenerle. Ad esempio, i visitatori sono attratti da un aspetto ordinato: è necessario verificare periodicamente che non ci sia spazzatura o sporcizia nelle vicinanze.

In genere, le macchine si trovano in stabilimenti industriali, uffici, scuole, Internet café, hotel, ristoranti, ospedali e altri luoghi pubblici. Se sei impegnato nel posizionamento di macchine con snack e bevande, è meglio metterle in coppia, in un luogo dove il flusso di persone non si muove molto rapidamente.

Assicurati di diversificare la tua gamma.

La qualità è anche meglio non risparmiare - se il caffè è gustoso, la gente verrà regolarmente. Controllare le date di scadenza, per comodità, inserire le istruzioni per l'uso della macchina. Vieni con il tuo "chip" - qualcosa che ti distingue dagli altri proprietari. Può essere design, promozioni o premi - lo spazio per l'immaginazione è quasi illimitato.

Come avviare un'attività di distribuzione

L'avvio dell'attività di vendita può essere organizzato in più fasi. Per prima cosa, seleziona l'area in cui condurrai affari: cosa venderai? Decidi il luogo, esplorando i tuoi futuri clienti: pensa a chi acquisterà i tuoi prodotti. Se le merci sono progettate per i passanti, è consigliabile posizionare le macchine nei centri commerciali o alle fermate degli autobus. Se l'azienda è progettata per clienti fedeli, pensa a collocare le auto in uffici, università o ospedali.

Il numero di auto da avviare dipende dal capitale iniziale. Più soldi hai per lo sviluppo del business, più macchine puoi mettere, il che significa che maggiore è il profitto. L'unica cosa: non comprare molte macchine contemporaneamente, farlo gradualmente, studiando il mercato e osservando come si comporta l'acquirente. Dopo aver selezionato una nicchia specifica, puoi procedere all'organizzazione diretta del business:

  1. Creare una società a responsabilità limitata (LLC) o registrarsi come imprenditore individuale (PI). La selezione del tipo dipende dalla dimensione della tua rete. Se hai poche macchine, è meglio aprire l'IP (è molto più facile gestire l'IP), se l'intera rete è LLC. Scegli un sistema di tassazione (il più comune è semplificato).
  2. Acquista l'attrezzatura necessaria. Non è necessario spendere soldi personali, è possibile acquistarli a credito o in leasing (affitto a lungo termine con la possibilità di acquistare macchine a valore residuo). Puoi acquistare l'attrezzatura usata, ma è meglio, ovviamente, prenderne una nuova.
  3. Stabilire costi, dopo aver studiato i prezzi dei concorrenti. Quindi posizionare le macchine in posizioni selezionate. Per fare questo, è necessario stipulare un contratto di locazione. Il proprietario del luogo in cui si trova la macchina, pagherà un importo fisso o una percentuale di vendite (di solito il costo di affittare un posto varia da mille a cinquemila rubli al mese).

Piano aziendale

Non pensare che sia sufficiente comprare una macchina, metterla nella farmacia o nel negozio più vicino e aspettare i profitti. Questi pensieri sono ispirati da coloro che vendono queste macchine, così come i materiali di consumo per loro.

Una delle prime fasi del lavoro sulla creazione di distributori automatici è uno sviluppo approfondito di un piano aziendale. Questo documento, che include tutte le sfumature e gli aspetti della tua attività, discute possibili rischi e problemi, nonché descrive le soluzioni a questi problemi. I seguenti suggerimenti ti aiuteranno a creare un piano aziendale per i distributori automatici. Ricorda: in nessun caso devi saltare questo lavoro: il successo dell'intera azienda dipende dal piano.

  1. Prima di tutto, stimare il costo di acquisto dei dispositivi. Prendi un quaderno o crea una tabella in Excel. Indicare il costo di ciascun dispositivo, compilando le seguenti colonne: "Nome", "Numero di dispositivi", "Costo". Ricorda che la consegna dovrà pagare un importo aggiuntivo (di solito non supera i 1000 rubli per la macchina).
  2. Crea un'altra tabella delle spese mensili. Si tratta di macchine per il rifornimento di carburante, stipendi per il personale di servizio, costi di noleggio, benzina, installazione di un accettatore di banconote, tasse. Annota il nome di ciascun tipo di spesa, il loro numero, calcola quanto spendi al mese e all'anno. Allo stesso modo, annota i redditi (stimati, e solo dopo, dopo un mese di lavoro, reali). Con i dati sulle spese e sul reddito, puoi facilmente calcolare il profitto.
  3. Il prossimo compito nella preparazione di un business plan di vendita è un confronto di indicatori. Così saprai per quanto tempo l'azienda si ripagherà da sola. Ad esempio, hai due dispositivi - snack e caffè, il costo del loro acquisto con consegna è di 310 mila rubli. Per tutte le categorie di spese mensili spenderete circa 30 mila. Nell'anno, entrambe le macchine ti porteranno 310 mila rubli di utile netto. Quindi puoi recuperare la tua attività in circa due anni.

Se non si desidera impegnarsi nello sviluppo di un piano aziendale, l'acquisto di macchine e il loro posizionamento, è possibile acquistare un'attività di vendita automatica. Il costo varia in base alla regione, all'ubicazione, al successo e così via (il costo di vendita di un'impresa dipende anche da questi indicatori). Può costare fino a 500 mila rubli, o molto meno o più.

Vending Business Reviews

Affinché l'azienda possa svilupparsi e avere successo, nella fase iniziale è necessario investire tutti gli sforzi in essa. Ci sono molte storie di successo - le persone iniziano piccole e finiscono per possedere la propria attività, il che porta loro un reddito considerevole. Vediamo cosa pensano i proprietari dell'azienda venditrice del loro lavoro.

La comunità di informazioni che promuove lo sviluppo delle piccole imprese è stata intervistata da diversi imprenditori. Uno di loro è pronto a condividere la propria esperienza con un vasto pubblico - questo è il direttore generale della più grande azienda venditrice russa Vendorus Group, Svetlana Timoshenko. La compagnia è presente sul mercato russo da circa undici anni. I ragazzi hanno iniziato come un operatore aziendale, che gestiva una rete di macchine per il commercio. Successivamente è stato aggiunto un servizio di assistenza, di conseguenza, la società ha creato il proprio marchio.

Il Gruppo Vendorus non aveva alcuna base di documentazione: tutto doveva essere inventato e creato da noi stessi. Nessuno ha nemmeno immaginato come lavorare correttamente con le mitragliatrici, quindi bisognava invitare le persone e insegnarle da soli.

Svetlana consiglia: "La qualità delle apparecchiature dovrebbe essere considerata solo dalle macchine di fornitori collaudati e di lunga data, è meglio che siano produttori stranieri dall'Europa o dagli Stati Uniti".

Svetlana ha anche detto: è stata coinvolta nel vending, perché la prospettiva di crescere un'azienda è ovvia - esiste ancora, ma il costo di entrare in un'azienda è leggermente aumentato. C'è concorrenza, ad esempio, per le posizioni delle macchine, ma non troppo forte: se si dispone di attrezzature di alta qualità, caffè fresco e deliziosi panini, non si avranno concorrenti. La cosa principale è analizzare il mercato e scegliere il posto giusto per installare le macchine. Non c'è bisogno di sbrigarsi e affittare la prima area disponibile, acquistando tutto in un negozio di alimentari. È meglio aspettare e acquistare l'opzione migliore, l'attrezzatura che fa al caso tuo.

Come qualsiasi altro tipo di attività, i distributori automatici come azienda hanno i loro pro e contro. Il principale vantaggio del business è la mobilità. Se un dispositivo si è rotto o ha smesso di portare denaro, puoi sostituirlo o spostarlo in un altro luogo. Con la dovuta pazienza e l'approccio competente, la redditività del business è garantita - il settore del vending si sta attivamente sviluppando nel nostro paese.

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio, e lo aggiusteremo! Grazie mille per il vostro aiuto, è molto importante per noi e per i nostri lettori!

Esperienza pratica: il business del distributore paga in due anni

Intervista a un imprenditore:

Esperienza pratica: il business del distributore paga in due anni

Il sito web openbusiness.ru, come parte di un progetto congiunto della community dei portali di informazioni, facilita lo sviluppo di piccole imprese, continua una serie di interviste con imprenditori di successo pronti a condividere la propria esperienza di business e aiutare i nuovi arrivati ​​a muovere i primi passi nel mondo degli affari.

"La soglia minima di ingresso è di 10 automi, stimata in 50.000 euro, non ha più senso, dal momento che i costi di manutenzione" mangeranno "tutte le entrate".

Il rapido ritmo di sviluppo dell'attività di vendita automatica è una delle tendenze più importanti degli ultimi anni.

Il direttore generale di una delle più grandi aziende venditrici in Russia, Vendorus Group, Svetlana Timoshenko, racconta ai lettori del progetto openbusiness.ru come entrare in questo business in rapida crescita e molto promettente.

Svetlana, dicci cosa fa la tua compagnia?

Il nostro gruppo di società Vendorus Group è presente sul mercato da 11 anni. Abbiamo iniziato come azienda-operatore, gestendo una rete di distributori automatici di snack a Mosca. Successivamente è stato aggiunto un servizio clienti, le vendite di distributori automatici e macchine da caffè (vendiamo apparecchiature dall'Italia, dalla Spagna, dagli Stati Uniti, dall'Austria, dalla Svizzera) e gli ingredienti forniti per le macchine da caffè dalla Spagna.

Tre anni fa, abbiamo iniziato a lavorare con chicchi di caffè appena tostati con il nostro marchio, offriamo il servizio "Servizio caffè per uffici e catering".

Spesso iniziamo a lavorare dove non c'era nulla prima di noi. In particolare, più di 2 anni fa abbiamo portato le prime macchine automatiche per la vendita di latte in Russia. Ora sono operative con successo tre reti per la vendita di latte in polvere, nelle quali siamo stati direttamente coinvolti.

È stato facile per te decidere di diventare un imprenditore? Come hai deciso di iniziare questa particolare attività?

La decisione è stata molto facile, perché sempre voluto avere un maggior grado di libertà nel processo decisionale. Ma la consapevolezza della responsabilità, anche maggiore, accompagnata dalla libertà, arrivò un po 'più tardi. In ogni caso, la capacità di controllare la tua vita e di cambiare il mondo intorno a te, come la vedo io, vale la maggiore responsabilità.

Il vending è arrivato perché in quel momento c'erano pochissime macchine automatiche, il potenziale di crescita era ovvio (persiste oggi, solo il costo di entrata è aumentato). Sì, e sembrava che lo schema dei processi aziendali fosse abbastanza semplice. In seguito, come di solito accade, sono state scoperte le "insidie", abbiamo dovuto sviluppare molto noi stessi, per agire sulla situazione.

Quali sono le difficoltà nelle fasi iniziali del fare affari? Come risolvere i problemi?

Nessuno ha poi insegnato come lavorare con le macchine automatiche, non c'erano specialisti dell'assistenza tecnica. Ho dovuto reclutare e insegnare.

Inoltre, abbiamo dovuto sviluppare autonomamente l'intera base di documentazione (contratti, descrizioni delle mansioni, la procedura per lavorare con il cassiere, ecc.), Banche con monete accettate male per la raccolta, abbiamo sempre un sacco di monete nei distributori automatici.

Nelle prime fasi, abbiamo concordato con i negozi, che hanno sempre bisogno di piccoli soldi e hanno cambiato le nostre inezie per la carta moneta, in seguito hanno concluso un accordo di riscossione con la banca e ora questo problema è stato completamente risolto.

Gli acquirenti non sapevano come usare le mitragliatrici, dovevano stare in piedi e mostrare. Inoltre, su tutte le macchine ha iniziato a pubblicare istruzioni dettagliate, anche nelle immagini. Oggi gli acquirenti possono facilmente utilizzare le macchine e il problema è scomparso.

Era difficile affittare un posto per l'installazione, specialmente nelle istituzioni statali, perché Nessuno voleva e non voleva passare 1 quadrato. metro. La soluzione è semplice: lavoriamo in organizzazioni commerciali.

Anche iniziato ad applicare il contratto non è un contratto di locazione del luogo, e viceversa - mettendo la macchina in leasing. Inoltre, ora spesso si svolgono aste per il diritto di affitto, è conveniente, ma spesso il prezzo sale più alto di quanto sia economicamente giustificato. In questi casi siamo in cerca di un altro posto.

Più tardi ci fu un problema con l'introduzione di CCP. Ad un certo punto, il servizio fiscale federale ha deciso che tutte le macchine dovrebbero essere dotate di CCV. Tecnicamente, solo un numero limitato di modelli può essere equipaggiato con questi dispositivi, a causa della disposizione delle parti interne e dei meccanismi di funzionamento.

In nessun'altra parte del mondo ci sono registratori di cassa usati nei distributori automatici.

Secondo la nostra legislazione, tutti i CCP sono registrati presso le autorità fiscali presso la sede del CCP, se CCP è installato nel distributore automatico, sarà necessario registrarlo nel luogo, ma c'è sempre la possibilità che la macchina debba essere spostata e più di una volta, questo significa che e di nuovo registrato. La procedura non è complicata, ma estremamente costosa in termini di tempo e denaro.

Se la rete di macchine è grande, sarebbe necessario mantenere uno staff che si occuperebbe esclusivamente di questi problemi.

Un altro argomento - CCV richiede la chiusura e l'apertura del giorno di cassa ogni giorno, se è tardi, il sistema è bloccato ed è necessario chiamare l'ispettore dall'ufficio delle imposte. Ciò significa che ogni macchina deve venire almeno due volte al giorno. Cosa uccide il vero significato del trading automatizzato.

Come argomentazione contro CCV, si è detto che tutti gli automi erano inizialmente dotati di un sistema di contabilità delle vendite, sia per il denaro accettato, per la consegna, sia per il numero di prodotti venduti. Quindi, è semplicemente impossibile nascondere qualcosa quando si fa trading in modalità automatica.

Questo problema è stato risolto con sforzi congiunti, ma nel processo di risoluzione è stato creato con i colleghi della NAAT (Associazione nazionale del commercio automatizzato). Nella nuova legge sul commercio sono chiariti i problemi relativi al commercio automatizzato e tutte le questioni relative al CCV.

Secondo le tue stime, qual è l'importo minimo con cui puoi iniziare questa attività oggi? Che attrezzatura è richiesta?

La soglia minima di ingresso è di 10 macchine, circa 50.000 euro. Meno non ha senso, perché i costi di manutenzione "mangiano" tutto il reddito. È anche una buona idea avere una riserva per i primi acquisti di beni (se lavori con snack o bevande in bottiglia, o con altri piccoli articoli confezionati) e per il fondo salariale per i primi due mesi.

Come attrezzature, dovrebbero essere considerate solo macchine di comprovati e consolidati fornitori, è meglio che siano produttori stranieri dall'Europa o dagli Stati Uniti.

Ad esempio:

sulle macchine da caffè possono essere raccomandati Bianchi Vending Group (Italia), Necta (Ital), Azkoyen (Spagna).

Per le macchine snack, Sanden-Vendo (Italia-USA), Azkoyen (Spagna), Necta (Italia), Bianchi (Italia), U-Select-It (USA) sono state altamente raccomandate.

I distributori automatici di Sanden-Vendo (Italia-USA) sono affidabili per le macchine per il gelato.

È possibile acquistare tali macchine e ottenere consulenza competente da noi, dal Gruppo Vendorus e dai nostri colleghi - Siba-Vending, Vendex, Lucky Choice e altri.

Non comprare attrezzature coreane e cinesi - le pause, lo stesso vale per l'ucraino. Ci sono anche assemblatori di attrezzature in Russia, ma la qualità della costruzione non è ancora all'altezza.

Successivamente, è necessario un furgone, ad esempio Renault Kangoo o analoghi per la consegna delle merci. Questo è tutto.

spese:

1. Acquisto di attrezzature (ad esempio, 20 macchine da caffè LEI 400 di Bianchi) 4200 * 20 = 84000 euro

2. Accettatori di banconote e gettoniere: 20 pezzi: 800 * 20 = 16000 Euro

3. Noleggio di siti di installazione di macchine (circa) - 40.000 al mese

4. 1 operatore - 30.000 rubli., Un contabile in outsourcing - 5.000 rubli. (Mensile)

5. Affittare un piccolo ufficio - 10.000 rubli. al mese

6. Acquisto di ingredienti per il caricamento - 120000 rub. al mese

Nella prima fase usiamo l'operatore sulla macchina. Risarcimento per i costi di carburante - 5000 rubli. al mese

Acquisto totale: 100.000 Euro

Totale per i primi 2 mesi di lavoro: 90000 * 2 = 180.000 rubli.

Quanto guadagneremo:

20 caffettiere possono dare 400.000 rubli di entrate. al mese

Il reddito prima delle tasse sarà 400000-120000-90000 = 190.000 rubli. Se paghiamo il 15% delle entrate del sistema meno le spese, allora il 190.000-15% = 161.500 rubli.

Il rimborso sarà un po 'più di 2 anni.

Esistono requisiti amministrativi aggiuntivi (per la camera, l'esperienza di specialisti, ecc.)?

Requisiti delle apparecchiature - disponibilità di un certificato di qualità o dichiarazione del produttore (a seconda del tipo di macchine).

Le macchine automatiche possono essere installate in qualsiasi stanza, ad una temperatura positiva, basta una normale presa con messa a terra. Se lavori con le caffettiere, usi spesso acqua in bottiglia (il caffè è più buono), ma puoi anche collegarti alla rete idrica attraverso un filtro.

Gli specialisti dovranno imparare. Aiutiamo i nostri clienti con questa attrezzatura.

Come dovrebbe avvicinarsi alla scelta del luogo in cui installare la macchina?

Per ottenere risultati efficaci degli automi, il sito di installazione deve soddisfare i seguenti parametri:

Dovrebbe essere costantemente presente nell'organizzazione, dove mettiamo la macchina almeno 300 persone

Meglio se l'organizzazione lavora tutto il giorno

Se i visitatori sono costretti a trascorrere il tempo ad aspettare - fantastico

Il potere d'acquisto dovrebbe essere abbastanza alto - una persona non dovrebbe risparmiare su una tavoletta di cioccolato o una tazza di caffè

La macchina stessa dovrebbe essere chiaramente visibile, non dovresti metterla nell'angolo più lontano

I posti migliori sono centri commerciali, impianti sportivi, università, nodi di trasporto.

Qual è la vita delle macchine? Quanto spesso si rompono e hanno bisogno di riparazioni?

La vita utile delle macchine è di almeno 10 anni (si tratta di normali macchine europee). Le condizioni per il normale funzionamento sono accurate operazioni di manutenzione e funzionamento in conformità con le regole stabilite dal produttore.

Gli snack non si rompono, ci sono solo problemi con il refrigeratore e solo se vengono trasportati in posizione prona, il che è espressamente vietato nelle istruzioni.

Alle macchine da caffè, la cosa principale è la pulizia, se la macchina non viene servita, allora si fermerà anche a preparare il caffè. il gruppo del caffè si rompe. È inoltre necessario essere attenti agli ingredienti, non è necessario sceglierli solo per il prezzo, altrimenti gli ingredienti secchi possono intasare i tubi di consegna e i chicchi di caffè essiccati possono rompere il macinino.

Il costo della riparazione, se un tale disturbo è ancora accaduto, è molto individuale. La riparazione è piccola e l'operatore stesso può eseguire l'impostazione, da allora tutti i fornitori insegnano ai loro clienti la manutenzione automatica della macchina. La riparazione difficile, che è un caso estremamente raro, viene effettuata dai reparti di assistenza della maggior parte dei fornitori di automi.

Oggigiorno, le macchine sono molto popolari in Occidente, come forma di commercio, e oggi, attraverso i distributori automatici, è possibile acquistare quasi tutti i prodotti, dagli elettrodomestici, ai prodotti freschi, come verdure e carne, e persino comprare scarpe di ricambio, un ombrello, mettere i capelli e persino fare un investimento in oro. I produttori di distributori automatici li stanno costantemente migliorando, adattandoli al meglio alle esigenze dei clienti.

È possibile ordinare una macchina per qualsiasi prodotto in Russia? Come e dove può essere fatto?

Sì, in Russia è possibile acquistare qualsiasi macchina esistente nel mondo. La domanda è in quanta domanda il prodotto che la macchina offre. Inoltre, molti tipi di commercio automatizzato in Russia non sono possibili a causa di divieti legali.

esempio:

Macchine per la vendita di farmaci senza prescrizione e prodotti per l'igiene. In Europa, le mini-farmacie stanno lavorando con successo con le piccole cose che puoi sempre avere bisogno. Abbiamo avuto conversazioni, noi stessi abbiamo effettuato diverse iterazioni con tre catene di farmacie, ma nessuno di loro ha rischiato di iniziare il trading automatico, a causa di costanti divieti.

Verdure fresche e frutta da vendere nei distributori automatici non sono difficili e persino utili, ad esempio, nelle scuole superiori o nelle scuole. Ma dobbiamo capire che il costo delle porzioni non sarà economico. Richiede il lavaggio-pulizia-imballaggio in porzioni e il prezzo includerà il noleggio di un posto, ecc.

Hanno provato a vendere ombrelli. Nella mia memoria, due di questi venditori sono andati in bancarotta. La stessa cosa attende chiaramente i commercianti di calzature nei distributori automatici.

Le macchine di lingotti d'oro sono generalmente esclusive, ma se una banca viene da noi che vuole creare una tale rete di macchine, allora siamo pronti a consegnare tali macchine in Russia.

Parlando seriamente, le merci esotiche per la vendita possono essere vendute nei distributori automatici, ma queste non dovrebbero essere reti indipendenti, ma alcune divisioni aggiuntive di grandi aziende.

Siamo stati contattati anche da aziende che vendono telefoni cellulari, calze, collant, lenti, libri, ecc. Alcuni progetti (libri, caviale rosso, ombrelli) sono stati lanciati con la nostra partecipazione, ma non c'è ancora una crescita seria in tali vendite.

La direzione più interessante e promettente è ora quella di vendere latte fresco nell'imbottigliamento (attraverso le bottiglie) attraverso macchine automatiche. La nostra azienda è la prima in Russia a iniziare a fornire tali macchine e tre progetti principali stanno già operando con successo.

La tecnologia dei servizi è molto più complicata qui, l'attrezzatura è molto più costosa della tradizionale distribuzione automatica, ma l'interesse è più alto e il prodotto è di alta qualità e domanda giornaliera.

Cosa puoi risparmiare e cosa non dovresti salvare?

Non puoi salvare sull'attrezzatura! I tempi di inattività e il malcontento dei clienti portano a un forte calo delle entrate.

Per risparmiare denaro nella prima fase, è possibile mantenere le macchine da soli, su una normale autovettura, e assumere persone più tardi quando la rete si espande. Il tasso per un impiegato-operatore è di 20-30 macchine.

Per quanto tempo hai pagato l'investimento iniziale?

Hanno pagato per circa 2 anni.

Cosa puoi dire della redditività di questo business? Qual è il ricavo medio di una macchina?

Il ricavo medio delle macchine da caffè è di circa 20.000 rubli. al mese (Il 30% sarà il costo degli ingredienti)

Gli snack in media danno 30000-35000 rubli. al mese (50% - merce).

Macchine automatiche per acqua - 25000-30000 (50% - merci)

Va notato che questi sono solo numeri medi! Ci sono leader, ci sono estranei tra le macchine. Gli outsider sono riorganizzati.

C'è stagionalità nella tua azienda?

Sì. Tutto dipende dai luoghi in cui sono installate le macchine, ad esempio, non c'è vacanza all'università in estate e non c'è semplicemente nessuno per comprare i panini. Ma all'aeroporto al contrario nel picco estivo. Lavoriamo in città, quindi la pausa estiva viene utilizzata per le vacanze.

Sulla scelta di quali esperti dovrebbero prestare particolare attenzione. Come hai scelto i dipendenti chiave?

Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alla selezione degli operatori. Non solo lavorano con distributori automatici e merci, ma prelevano anche denaro dai distributori automatici e li portano alla cassa. Pertanto deve essere onesto. Sono anche il volto della tua azienda di fronte ai clienti, quindi devono essere attenti ed educati.

Operatori selezionati per tentativi ed errori. Ricerca su Internet, periodo di prova - 1 mese. Se viene notato in dipendenza dall'alcool, quindi immediatamente all'uscita, se in base ai risultati dell'inventario (confronto mensile delle statistiche sulle macchine con entrate e beni ricevuti portati) vi è una carenza, quindi scartiamo immediatamente anche. Quindi stiamo cercando.

Lo schema di lavoro è semplice: a ogni territorio viene assegnato un territorio con macchine automatiche, che serve - carica la merce, rimuove i proventi, pulisce e lava. Manutenzione di ogni macchina almeno una volta ogni tre giorni. Se il punto è buono, allora ogni giorno. Le entrate vengono trasferite al cassiere della compagnia, da lì il servizio di raccolta contanti della banca consegna al conto.

Tutti i dati sulle merci e gli ingredienti caricati vengono trasferiti anche in ufficio, il manager responsabile della rete. I documenti al ricevimento delle merci dal magazzino sono anche elaborati lì. L'operatore nel magazzino riceve la merce e la porta alle macchine.

Lo stipendio degli operatori è costituito dal tasso base e dalla% delle entrate delle macchine ad esso assegnate.

Nel personale della compagnia aerea, oltre agli operatori stessi, un cassiere, un gestore di rete (nelle funzioni di contabilità e controllo degli operatori, acquisto di merci per il magazzino, controllo dei bilanci, risoluzione di problemi sull'installazione di macchine automatiche), gestore di sviluppo di rete (funzioni - ricerca di punti installazione di macchine), un contabile, magazziniere.

I nostri tecnici dell'assistenza sono separati in una società separata, ma spesso l'ingegnere fa parte della società operativa.

Ovviamente, durante il lavoro hai provato vari modi di fare pubblicità. Quali mezzi pubblicitari hanno dimostrato la loro efficacia e da cui alla fine hai rifiutato?

Se parliamo della rete di distributori, le macchine stesse funzionano perfettamente come pubblicità. Se parliamo della vendita di attrezzature, allora l'intero blocco della pubblicità su Internet funziona bene, perché anche l'implementazione di caffè, Internet e la pubblicità sui pannelli delle nostre macchine funzionano bene.

Cosa puoi dire della concorrenza nella tua azienda?

C'è competizione per i siti di installazione degli automi, ma non è ancora forte. Se lavori bene e con attrezzature di alta qualità, se il caffè è fresco e di cereali, se i panini non invecchiano sullo scaffale e l'acqua è sempre fredda, allora non ci saranno concorrenti.

La crisi economica ha influito sul business del distributore?

Sì. È diventato molto più difficile vendere attrezzature, perché il prezzo del rublo degli automi è aumentato ed è diventato più difficile per i nostri clienti attrarre finanziamenti. Per quanto riguarda la rete di automi, le vendite sono diminuite leggermente quando le entrate dei nostri clienti sono diminuite, ma la rete di automi ci ha aiutato molto: i soldi veri sono sempre a portata di mano. In generale, i ricavi della rete di automi sono diminuiti di circa il 10%.

È interessante notare che le entrate del progetto "Coffee" sono addirittura aumentate di circa il 30%.

Quali altre insidie ​​ha questo business?

Le "insidie" sono principalmente associate ai rischi della regolamentazione amministrativa, che è tradizionale per qualsiasi attività commerciale nella Federazione Russa. I ricavi dei distributori automatici possono ancora cadere in caso di calo delle entrate da parte dei nostri clienti. Bisogna anche prestare attenzione alle condizioni igieniche degli automi - vendiamo il cibo lo stesso.

Come vedi le tue prospettive per l'ulteriore sviluppo della tua attività? Hai intenzione di espandere o aprire le relative direzioni?

Sì, abbiamo in programma di sviluppare una rete di macchine per la vendita di latte fresco a Mosca, abbiamo in programma di espandere le vendite di caffè in grani e installare attrezzature per la torrefazione.

Diversi anni fa abbiamo sviluppato uno schema di franchising per lo sviluppo di una rete di automi nelle regioni e siamo pronti ad offrirlo ai partner.

Inoltre, stiamo cercando aziende e imprenditori nelle regioni che si assumono le funzioni di vendita di macchine e la loro manutenzione.

In base alla tua esperienza, quale consiglio daresti a coloro che stanno pianificando di iniziare questa attività?

Analizza attentamente il mercato e scopri dove è possibile installare le macchine. Una volta determinato il gruppo target e l'ambito di lavoro, è possibile procedere alla selezione dell'apparecchiatura stessa e dei suoi fornitori.

La cosa principale è non precipitarsi ad affittare l'area e non perdere ciò che è in magazzino dai venditori di macchine automatiche. È sempre possibile configurare esattamente l'attrezzatura che è l'ideale per le vostre esigenze particolari.

Non comprare macchine come un vicino, la cosa principale è più veloce. Meglio aspettare e avere la tua opzione.

È anche importante ascoltare attentamente i consigli di coloro che sono da tempo sul mercato, assicurarsi di rimanere in contatto con il fornitore e il suo servizio di ingegneria. Non acquistare macchine in Europa e portarle da soli. I costi saranno più.

settore auto. Calcolo rapido della redditività dell'impresa in questo settore

Calcola il profitto, il recupero, la redditività di qualsiasi attività in 10 secondi.

Inserisci gli allegati iniziali
ulteriormente

Per iniziare il calcolo, inserire il capitale iniziale, fare clic sul pulsante successivo e seguire le ulteriori istruzioni.

Profitto netto (al mese):

Vuoi fare un calcolo finanziario dettagliato per un business plan? Utilizza la nostra app Android gratuita per le aziende su Google Play o ordina un piano aziendale professionale al nostro esperto in pianificazione aziendale.

Top