logo

Uno stile di vita sano sarà sempre popolare tra tutti i segmenti della popolazione. Un'altra cosa è che a volte la sua autorità aumenta e talvolta, al contrario, diminuisce. Ora, dopo un periodo di recessione, lo sport sta recuperando la sua popolarità precedente. E una persona intraprendente può trarre un buon profitto aprendo un negozio di articoli sportivi. Bene, come aprire un negozio di articoli sportivi, imparerai leggendo questo articolo fino alla fine.

pianificazione

Secondo le statistiche, almeno il 10% della popolazione di ciascuna città è attivamente coinvolta nello sport, il che significa che tutti sono potenziali clienti del tuo negozio. Ad esempio, considera una città con una popolazione di 600 mila persone.

Secondo una stima approssimativa, 10 grandi negozi di articoli sportivi possono lavorare in questa città, e ciascuno di essi riceverà un profitto di 30 milioni di rubli ogni anno. Se ti stai chiedendo da dove vengono questi numeri, allora tutto è molto semplice. Ogni persona che partecipa attivamente allo sport durante l'anno spende almeno 9mila rubli per vestiti da allenamento, nutrizione sportiva e attrezzature per l'esercizio.

Sapendo questo, è facile calcolare quanti soldi verranno spesi ogni anno da quegli stessi 10% di atleti, e quanto di questi importi può andare in ogni negozio. Come puoi vedere, l'attività sportiva ha un grande potenziale in quasi tutte le città.

Scegliere un formato di negozio

Per scegliere la giusta gamma del tuo negozio, devi prima capire che tipo di cittadini sportivi sono coinvolti. Se c'è un gran numero di club di fitness e palestre, allora questo ti permetterà di costruire un'attività sulla nutrizione sportiva. Questa è un'opzione molto buona, perché puoi ottenere rapidamente un reddito costante e sarà più facile attaccare i clienti a te stesso.

Un prodotto universale per qualsiasi città sarà sempre sportivo, perché oltre agli atleti i tuoi studenti saranno studenti di tutte le scuole circostanti. Ma non dovresti rilassarti, perché è semplicemente impossibile aprire un negozio di abbigliamento sportivo senza una piccola guerra con controllo sanitario ed epidemiologico. Inoltre, la concorrenza dei commercianti di mercato con le loro tute sportive cinesi di bassa qualità, ma allo stesso tempo molto più economiche, è molto alta.

Avvio rapido

Nei negozi sportivi puoi trovare quasi sempre prodotti per il turismo. Tende, zaini speciali, barche gonfiabili e altre cose utili sono molto richieste tra i cacciatori e i pescatori. E proprio nel caso dei beni turistici, puoi risolvere molti problemi acquistando un franchising.

Ciò significa che acquisti il ​​diritto di utilizzare i prodotti di un marchio. Così ottieni immediatamente un marchio promosso, un set iniziale di prodotti e assistenza nell'organizzazione del lavoro del negozio stesso. Una delle società che vende franchising per i loro prodotti si chiama Expedition.

grossista

Un altro modo di sviluppo è all'ingrosso. Acquistando merci dal produttore e vendendole con un piccolo ricarico ai piccoli negozi, puoi guadagnare molto bene. Inoltre, le vendite all'ingrosso sono effettuate immediatamente per importi piuttosto elevati. Ma questa opzione è rilevante solo per città abbastanza grandi.

Il commercio di articoli sportivi è un business in cui ci sono così tante opzioni per lo sviluppo. Puoi iniziare la tua attività sportiva con un piccolo negozio che vende un piccolo gruppo di merci o aprire un grande negozio di articoli sportivi con una vasta gamma. Tutto dipende da quanti soldi e, soprattutto, dallo sforzo che siete disposti a investire nella creazione del negozio.

Documentazione e design

La prima cosa che deve essere fatta da un uomo d'affari inesperto è organizzare un IP. Questa abbreviazione nasconde il nome del tuo nuovo stato "imprenditore individuale" e, dopo aver rilasciato i documenti pertinenti, passerai da una persona normale a una persona giuridica che può stipulare contratti ed è obbligata a pagare le tasse allo stato sui suoi profitti. Di per sé, i documenti per un nuovo stato richiedono in media circa una settimana.

Ma solo nella condizione di una corretta compilazione di tutti i documenti. A proposito, nel processo di registrazione, ti verrà richiesto di indicare le attività principali sotto forma di speciali codici OKVED. Questo è necessario per calcolare l'importo delle tasse e dei benefici di competenza. Nel tuo caso, devi cercare OKVED - commercio al dettaglio di articoli sportivi. Tuttavia, se si può sempre rivolgersi a uno dei tanti studi legali che rilasceranno tutti i documenti necessari per una piccola tassa.

Ma se decidi di agire in modo indipendente, preparati al peggio. Poiché il commercio al dettaglio di articoli sportivi è possibile solo dopo aver ottenuto i permessi rilevanti da vari servizi, il principale dei quali è l'ispezione sanitaria. Se in ordine, è necessario:

  1. Firma un contratto per la disinfezione del trasporto e dei locali del negozio.
  2. Concludere i contratti per l'esportazione e lo smaltimento dei rifiuti, comprese le lampade contenenti mercurio.
  3. Per concludere un accordo con i servizi coinvolti nel disinsection e derating.

Pertanto, se si desidera aprire un negozio di abbigliamento sportivo senza problemi, il piano aziendale deve includere un elenco di azioni necessarie per portare il negozio alle condizioni adeguate.

Dimensione ottimale

La dimensione più conveniente per un grande negozio di articoli sportivi - 200 metri quadrati. m, e questo è solo direttamente l'area del trading room, tutte le altre stanze occuperanno circa altri 50 metri quadrati. Un'area così ampia è necessaria per consentire ai visitatori di avvicinarsi facilmente a qualsiasi prodotto. Il miglior schema di lavoro in questo caso è il self-service, perché allo stesso tempo le vendite aumentano in media del 20-35% rispetto ai negozi convenzionali.

Per un piccolo negozio è sufficiente e 40 metri quadrati. m. Ma concentrandoti su un prodotto, non fare molti soldi. E il problema della concorrenza con i grandi magazzini sale a tutta altezza. Quindi pensa attentamente se rischiare il tuo denaro iniziando un'attività sportiva da un piccolo negozio.

Attrezzatura richiesta

Un grande negozio deve avere un vasto assortimento di vari beni, ognuno dei quali deve essere dimostrato al compratore in tutta la sua gloria. Questo ti aiuterà in una varietà di rack, finestre, manichini e specchi. Naturalmente, non dimenticare il registratore di cassa, il lettore di codici a barre e altre cose utili.

In generale, la vendita di articoli sportivi non è molto diversa dalla vendita di prodotti o strumenti in termini di attrezzature utilizzate. E questo consente di risparmiare denaro acquistando scaffalature e vetrine supportate anziché nuove. Senza troppe difficoltà, è possibile acquistare quasi nuove attrezzature per un prezzo notevolmente inferiore.

Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta ai sistemi di sicurezza e alla videosorveglianza. Un grande negozio self-service come una calamita attrae persone non molto oneste. E la sala di negoziazione costante con l'aiuto di numerose videocamere è l'unico modo per ridurre il rischio di una improvvisa scomparsa delle merci.

Un piccolo negozio richiede molto meno attrezzature. In effetti, è possibile andare d'accordo con un paio di vetrine e un registratore di cassa, per esempio, per vendere la nutrizione sportiva. Soprattutto se sei più interessato ai prodotti sportivi all'ingrosso. Ma non dimenticare che, indipendentemente dalle dimensioni del negozio, deve essere dotato di un sistema di purificazione dell'aria.

Il personale

I buoni colpi sono metà della battaglia. Pertanto, la scelta del personale dovrebbe essere affrontata nel modo più responsabile possibile. Per il normale funzionamento di un grande negozio di articoli sportivi sono necessarie almeno 17 persone. Di questi, quattro consulenti di vendita che non solo parleranno delle caratteristiche dei diversi simulatori, ma li dimostreranno anche in azione. Avrai anche bisogno di tre cassieri che lavorano in turni.

Per garantire la sicurezza, ci saranno sufficienti cinque guardie che lavorano di nuovo in turni. Non dimenticare la pulizia, che fornirà tre detergenti. Gestisci le tue finanze e risolvi tutti i problemi con le tasse sarà un contabile. Bene, e assicurati che tutti siano impegnati con il loro lavoro e non si sottraggono al lavoro, sarà il tuo manager. A proposito, è meglio assumere prima il manager per selezionare il resto dello staff insieme a lui.

fornitori

Meglio di tutto, ovviamente, vendono prodotti di noti produttori. Lascia che ne valga la pena, ma la sua alta qualità ti consentirà di avere molti clienti abituali. Quindi è meglio pagare più del dovuto, piuttosto che perdere clienti a causa di merci difettose. Inoltre, se si decide di sviluppare la propria attività sulla nutrizione sportiva, i prodotti difettosi possono trasformarsi in problemi di salute per l'acquirente e una multa di importo elevato per l'utente in procedimenti giudiziari.

pubblicità

Il compito principale per un uomo d'affari dopo l'apertura di un negozio è attirare più acquirenti possibile. Sotto l'obiettivo sono quelle persone che acquistano regolarmente sport o viaggi merci. Possono diventare clienti abituali, ma la prima cosa da fare è farli venire al negozio e preferibilmente fare un acquisto.

La cosa principale è attirare

La prima fase della società pubblicitaria inizia con l'apertura del negozio. E più precisamente - con le parti in onore dell'apertura del negozio. Affinché questo evento possa conoscere il maggior numero possibile di persone, è necessario pagare la pubblicità su radio e televisione locali, organizzare la distribuzione di volantini e buoni sconto, posizionare annunci su cartelloni pubblicitari in luoghi pubblici. Bene e, naturalmente, posta poster all'ingresso del negozio con un messaggio sul giorno di apertura e brevi informazioni sulle promozioni previste e sconti.

Afflusso stabile

La seconda fase mira a garantire che il maggior numero possibile di persone sappia del tuo negozio e dei prodotti che puoi acquistare lì. Ciò avviene allo stesso modo della prima fase, con la sola differenza che all'epoca veniva pubblicizzato un evento specifico e ora lo stesso negozio.

La costante menzione del negozio alla radio e alla televisione fornirà un afflusso di nuovi acquirenti. La cosa principale in questa fase non è esagerare. La novità scompare rapidamente e la maggior parte di coloro che vivono abbastanza vicino al negozio, ne viene a conoscenza per diversi mesi. Successivamente, l'afflusso di nuovi acquirenti inizierà gradualmente a diminuire, il che significa che i costi pubblicitari possono essere in qualche modo ridotti.

notifica

La terza fase consiste nella costante partecipazione a varie azioni volte a rendere una persona un cliente abituale. Ora vengono applicati i sistemi di sconti, le carte risparmio e i buoni sconto per il secondo acquisto. È particolarmente importante legare le azioni ai fine settimana e ai giorni festivi, quando le persone hanno il desiderio e la capacità di effettuare acquisti.

È inoltre possibile partecipare all'organizzazione di eventi sportivi fornendo inventario e attrezzature. Questo è un ottimo modo per portare al negozio atleti professionisti e principianti. Puoi anche vendere attrezzature e attrezzature alle scuole con uno sconto o anche a credito. Così guadagnerai e mostrerai i tuoi beni agli scolari.

postfazione

Ora sai come aprire un negozio di articoli sportivi nella tua città. Con il giusto approccio al business, il negozio paga pienamente entro due anni dall'apertura. Un business basato sulla vendita di articoli sportivi può essere molto redditizio se sei pronto a investire una quantità sufficiente di denaro ed energia in esso. E la dimensione dell'impatto di tutto questo dipende solo da te stesso.

Come aprire un negozio di articoli sportivi da zero? Da dove cominciare?

Una delle opzioni commerciali interessanti e piuttosto promettenti è l'apertura di un negozio di articoli sportivi. I temi della vita sana e dello sport sono molto importanti oggi, quindi vestiti, accessori, attrezzature e cibo speciali saranno di moda per molto tempo. E puoi fare soldi su questo.

Di cosa hai bisogno per aprire un negozio di articoli sportivi?

Per rispondere alla domanda su come aprire un negozio di articoli sportivi, devi decidere su diversi punti importanti contemporaneamente.

Scegliamo il concetto originale

in primo luogo, può essere un punto specializzato: ti concentri solo su uno sport specifico, solo su nutrizione sportiva o prodotti esclusivamente per principianti / professionisti. in secondo luogo, Scegli un'opzione universale, ma con un angolo di merci insolite, ad esempio, per gli anziani o incinta. terzo, Apri una boutique con beni di lusso. Questa opzione è solitamente richiesta nelle città e quindi non in tutti i suoi distretti.

Hai deciso? Ora prendi la stanza.

Affitta una stanza

Per aprire un piccolo negozio di articoli sportivi da zero, hai bisogno di una stanza tra i 60 e i 70 metri? In questo caso, il suo capitale iniziale deve essere distribuito in modo che sia sufficiente non solo per l'affitto, ma anche per le riparazioni.

Selezioniamo il personale

Più grande è l'uscita, più personale è necessario. Ad esempio, hai bisogno di 4 venditori, 4 cassieri, 2 venditori senior, 1 manager, 4 addetti alle pulizie e 2 guardie di sicurezza per gestire un negozio self-service con un'area di 250-300 m? Tutti tranne il manager lavoreranno a turni.

Compriamo inventario e attrezzature

Se parliamo dell'attrezzatura necessaria, il set è abbastanza standard: specchi, rack e ganci, busti e manichini, scaffalature commerciali e un registratore di cassa. Inoltre, le attrezzature commerciali devono essere aggiornate: uno scanner di codici a barre, una cornice di output per rilevare le merci che non sono state rimosse dal contrassegno e una stampante per stampare etichette con codici a barre.

Elenco dei documenti richiesti

La prima cosa che fai - organizza l'IP - un imprenditore individuale. Dopo la registrazione, si diventa una persona giuridica che stipula contratti e si impegna a pagare le tasse sui profitti allo stato. La registrazione IP richiede in genere non più di una settimana lavorativa.

Nel processo di registrazione, dovrai scegliere il giusto tipo di attività sotto forma di uno speciale codice OKVED che è necessario per calcolare l'importo delle tasse, nonché la maturazione delle prestazioni.

Inoltre, questo tipo di commercio può essere effettuato solo dopo aver ottenuto vari permessi da servizi diversi e, soprattutto, dall'ispezione sanitaria:

  1. Il contratto con i servizi che hanno la responsabilità della derattizzazione e della disinfezione;
  2. contratto per la disinfezione dei locali, così come i trasporti;
  3. accordo sulla rimozione e lo smaltimento dei rifiuti;
  4. accordo sull'esportazione e sullo smaltimento di lampade contenenti mercurio.

Ti consigliamo di leggere l'articolo: come aprire un negozio per bambini?

Quanto dovrei investire, quanto posso guadagnare?

Preparati al fatto che gli investimenti saranno piuttosto grandi, quindi se non hai l'importo richiesto, dovrai prendere un prestito:

  • Affitto di locali nel 50-70 m? - nella regione di 70.000 rubli / mese;
  • riparazione + acquisto di vetrine, scaffali e scaffali - circa 100.000 rubli;
  • installazione di protezione elettronica delle merci (telai, bottoni, serrature) - entro 50.000 - 70.000 rubli;
  • acquisto della gamma originale - da 120.000 a circa 200.000 rubli;
  • scanner di codici a barre - fino a 4.000 rubli per 1 scanner;
  • stampante - 15.000 a testa;
  • busti / manichini - 8 000 rubli;
  • ganci, specchi - 10 000 rubli.

Quindi, l'importo minimo di investimento sarà pari a 500 000 rubli. Se scegli un'opzione di lusso, l'idea di aprire un negozio di articoli sportivi ti costerà molte volte di più.

Fai attenzione ai sassi sottomarini. Non vendere articoli sportivi quando non si capisce nulla in marchi e marchi, e in effetti sono lontani dallo sport. Puoi investire in una gamma che nessuno ha bisogno. Se l'idea di come aprire un negozio di articoli sportivi non ti lascia, usa l'aiuto di esperti.

Inoltre, è necessario tenere sempre conto delle fluttuazioni stagionali della domanda, aggiornando la gamma solo in base alle esigenze effettive.

Se si prendono in considerazione tutte le sfumature, è possibile creare un business redditizio e presto ricevere un buon reddito.

Negozio di articoli sportivi come azienda

Istruzioni dettagliate per aprire un negozio di articoli sportivi in ​​5 fasi.

Fase 1. Calcolo della capacità di mercato

Secondo gli esperti in Russia, circa il 10% della popolazione conduce uno stile di vita attivo e fa sport, in media spendono circa $ 300 all'anno in articoli sportivi e la dimensione totale del mercato dei prodotti sportivi nella Federazione Russa è di circa $ 4 miliardi.

Sulla base di questi dati, calcoliamo la capacità del mercato di articoli sportivi della città di Orenburg.

Secondo i dati Wikepedia, dall'inizio dell'anno, la popolazione della città di Orenburg era di 570 mila persone, in base alla percentuale della popolazione che conduce uno stile di vita attivo, il 10%, il numero potenziale di acquirenti è di 57 mila persone.

La capacità potenziale del mercato degli articoli sportivi a Orenburg è di 513 milioni di rubli. E tenendo conto della popolazione degli insediamenti più vicini, ospiti della città, viaggiatori, la capacità del mercato è di circa 800 milioni di rubli.

Con una tale capacità di mercato, possiamo accogliere liberamente circa 10 grandi negozi di articoli sportivi (con un fatturato di 30 milioni di rubli l'anno) e 35-40 giocatori con un fatturato di 10-20 milioni di rubli.

Passaggio 2. Determinazione del formato della presa.

La concorrenza nel mercato degli articoli sportivi sta diventando sempre più dura ogni anno e vi è un'espansione attiva delle grandi reti federali nelle regioni. Attualmente, i giocatori più attivi sul mercato sono Sportmaster, Major League, Epicentre, Trial Sport.

A tal riguardo, la più rilevante è l'apertura di un negozio self-service, la cui area dovrebbe essere di 250 metri quadrati, in modo da poter accogliere l'intera gamma.

Punto importante: in pratica, il controllo medio nel negozio self-service è molto più alto rispetto a quando si fa trading attraverso il contatore, poiché l'acquirente può prendere e guardare i prodotti che gli piacciono senza la partecipazione del venditore e quindi fare acquisti d'impulso. Il fatturato del negozio self-service è superiore del 25-40% rispetto a un normale negozio.

Raccomandiamo che quando si apre un negozio, si usi l'assunzione in franchising di una grande azienda, questo ridurrà in modo significativo i rischi di un avvio aziendale fallito.

Attualmente, i franchising più interessanti sono le offerte delle seguenti società:

Se non vuoi fare confusione con le franchise dei principali giocatori, pensa ai fornitori di articoli sportivi dalla Cina. Per familiarizzare con i prezzi al dettaglio, studiare articoli sportivi cinesi su questo sito web intermedio (molti prezzi sono semplicemente scioccanti per la loro disponibilità).

Fase 3. Assortimento

Le seguenti categorie di prodotti dovrebbero essere presentate nel negozio di articoli sportivi:

  • abbigliamento sportivo
  • scarpe
  • Attrezzature sportive
  • formatori
  • Prodotti per attività all'aperto

Secondo la pratica in un negozio orientato alla grande distribuzione, circa il 60% dell'assortimento dovrebbe essere rappresentato nel segmento dei prezzi medi, il 30% nel segmento dei prezzi medio-bassi e circa il 10% delle merci nel segmento premium.

Fase 4. Scelta di una stanza.

Un negozio di articoli sportivi può essere aperto, sia in un centro commerciale che in una stanza separata (primo piano).

Quando apri un negozio self-service, il criterio principale è l'area e il traffico elevato.

Le seguenti zone dovrebbero essere liberamente ospitate nei locali dell'outlet:

  • Area commerciale (almeno 200 mq)
  • Sale di montaggio (almeno 30 mq)
  • Strutture per il personale (20 mq)

Fase 5. Attrezzature

Per il negozio di articoli sportivi self-service, è necessario acquistare la seguente attrezzatura:

  • Vetrine commerciali (contatori, scaffali)
  • manichini
  • Scatole di contanti
  • Sistema di protezione + scanner
  • specchi

Quindi per riempire gli outlet di attrezzature di 250 mq. i costi ammonteranno a 500 mila rubli.

Come aprire un negozio di abbigliamento sportivo e accessori

Il tema di uno stile di vita sano in ogni città sta guadagnando slancio tra la popolazione. Gli uomini d'affari esperti lo sanno e cercano di guadagnare in questa nicchia, o almeno iniziano in questa direzione con lo sviluppo per il futuro. In questo articolo parleremo di come aprire un negozio di articoli sportivi nella tua città, quali categorie di beni devi acquistare nella fase iniziale e come sviluppare il negozio in futuro.

Funzionalità aziendali

Poiché l'abbigliamento sportivo comprende abbigliamento sportivo, si può affermare inequivocabilmente che esiste una domanda, poiché, per la sua praticità e praticità, ha già occupato un posto significativo nel mercato dell'abbigliamento. Certo, non si può fare a meno della stagionalità quando si apre un negozio di articoli sportivi. Quando si vendono, ad esempio, palle, rulli e altre cose in inverno, non ci saranno clienti per questo prodotto, ma è possibile sostituirlo con un altro, come slitte, sci, ecc. Praticamente tutta la stagionalità viene appianata sostituendo gruppi di merci per gli sport estivi e invernali.

Se parliamo di concorrenza, allora è presente quasi ovunque, ma allo stesso tempo, a causa dell'enorme numero di produttori di abbigliamento sportivo e accessori, è possibile modificare la gamma e confrontare favorevolmente, ad esempio per prezzo, o con una scelta enorme in uno o più gruppi di prodotti.

Cerca l'acquisto di locali e attrezzature

Per aprire un negozio di articoli sportivi è necessario trovare una stanza. In primo luogo, a seconda della città in cui vivi, e i requisiti per la stanza saranno diversi. Quindi, se vivi in ​​una piccola città, sarai guidato dalla vendita di un segmento di prodotti economico, e dovrai cercare i locali più vicini al centro o al mercato locale, dove c'è una grande capacità di attraversamento del paese.

In una grande città, il segmento dei prezzi degli articoli sportivi può essere diverso, qui devi guardare la concorrenza, ed è auspicabile cercare un locale in un centro commerciale, preferibilmente non d'élite, ma per riposare in famiglia, o affittare un negozio separato in un luogo di passaggio, da qualche parte vicino al mercato.

Esiste un altro formato più economico per il commercio di articoli sportivi e accessori, vale a dire sul mercato. È adatto a qualsiasi città. Con questo approccio, prima di tutto è necessario acquistare beni economici, ma è necessario seguire non solo tendenze nuove, ma anche trasportare, ad esempio, tute sportive classiche, poiché sul mercato esiste una generazione più anziana che acquista anche vestiti per casa o cottage.

Quando si affitta uno spazio commerciale, la sua dimensione deve essere di 25 mq. e soprattutto, dal momento che è necessario posizionare un sacco di merci alla rinfusa e conservarle da qualche parte.

Dalle attrezzature commerciali sarà necessario:

  • scaffalature;
  • vetrine commerciali, che saranno appese abbigliamento sportivo;
  • scaffali per accessori sportivi;
  • stand;
  • vetrina di vetro;
  • manichini;
  • mobili per il venditore;
  • dovrebbe essere predisposto un camerino;
  • registratore di cassa.

Assortimento e fornitori

Se apri un negozio di articoli sportivi da zero, dovrai elaborare l'intera gamma dell'assortimento che ti verrà presentato alle finestre e allo stesso tempo offrire ai clienti una parte dei prodotti ordinati, in particolare per quanto riguarda l'abbigliamento e le attrezzature sportive del segmento costoso.

Ecco l'elenco principale dei gruppi di prodotti di questo negozio:

  • abbigliamento sportivo;
  • formatori;
  • infissi da tennis;
  • tutto per il fitness e la ginnastica;
  • biciclette;
  • turismo;
  • sport di gioco;
  • sport invernali;
  • giochi da tavolo e roba.

Questa gamma può essere notevolmente ampliata e, nel tempo, è possibile aggiungere nuove aree di sport e accessori. Puoi prima scegliere una delle direzioni e poi svilupparne altre.

pubblicità

Una parte importante della promozione di un punto vendita per la vendita di abbigliamento sportivo è l'uso di vari approcci di marketing. Oltre agli schemi classici standard: distribuzione di volantini, annunci nei media e programmi di sconti, è anche possibile collegare metodi moderni per promuovere prodotti, in particolare su Internet.

Creare il proprio negozio online e la sua promozione nei motori di ricerca può essere una delle principali fonti di clienti, mentre non ci sono restrizioni sul luogo di residenza del cliente, tutto viene fatto attraverso i servizi di consegna. Un altro strumento efficace può essere, se c'è un budget, pubblicità contestuale.

Quanti soldi hai bisogno di investire?

Per aprire anche un piccolo negozio di articoli sportivi, avrai bisogno di capitale iniziale. È difficile navigare in numeri, perché non sappiamo quale segmento di prezzo acquisterete, quanto costa affittare uno spazio commerciale nella vostra città. Sulla base di questo, presentiamo le voci di spesa di base. Calcoli più dettagliati che spendi, rendendo il tuo piano aziendale.

  • Affitto della camera - $ 200 - $ 250
  • Tasse - $ 150
  • Salario al venditore: $ 200
  • L'acquisto iniziale di beni - $ 10.000 - $ 12.000
  • Acquisto di attrezzature - $ 1500 - $ 1800
  • Pubblicità - $ 350 (+ pubblicità su Internet)
  • La spedizione costa $ 60.

Quanto puoi guadagnare?

Puoi eseguire questi calcoli solo conoscendo tutti i dati iniziali per avviare la tua attività. Specifichiamo solo numeri in modo che tu possa fare solo calcoli approssimativi per l'uscita del negozio nel segno più.

Il ricarico medio sugli articoli sportivi è del 25% - 50%.

In abbigliamento sportivo - 40% - 70%.

Per piccoli accessori - fino al 100%.

Il ricarico dipenderà dal tipo di attrezzatura sportiva e dal suo segmento di prezzo. Più è economico, più alto è il margine.

Conclusioni. Aprire un negozio di articoli sportivi non è un business facile che richiede investimenti finanziari seri. Valutare attentamente la concorrenza e selezionare correttamente un luogo per il commercio. Voglio dire un po 'di questo negozio, è necessario comprendere questo argomento, monitorare la qualità e la disponibilità delle merci in magazzino.

E cosa puoi dire di questo business? Stiamo aspettando i tuoi commenti.

Come aprire un negozio di articoli sportivi

Uno stile di vita sano è diventato molto popolare. Molte persone hanno iniziato a prendersi cura della propria salute e vogliono avere una bella figura. Essere sportivi nel nostro tempo è di moda. Gli esperti stimano che circa il 10% delle persone in ogni città partecipa attivamente allo sport e si allena sistematicamente. Qualcuno è impegnato da solo a livello amatoriale, mentre altri si sforzano di raggiungere qualche tipo di altezza sportiva e allenarsi professionalmente. Ma in ogni caso, senza attrezzature sportive e abbigliamento non può fare, quindi l'imprenditore può fare soldi su di esso. Dopotutto, ogni atleta spende almeno 10mila rubli nel suo hobby. Pertanto, il business dello sport ha un grande potenziale, anche se è aperto in una piccola città. In questa pubblicazione, ti diremo come aprire un negozio di articoli sportivi da zero, quali punti dovresti prestare attenzione a qui e come guadagnare il tuo primo capitale in questo settore.

Come organizzare

Per aprire un negozio di articoli sportivi per avere successo, devi prima decidere il formato. E per questo è necessario capire esattamente quale tipo di sport è maggiormente coinvolto negli abitanti della tua città. Ad esempio, se ci sono molti centri fitness e palestre per culturisti in città, allora è meglio concentrarsi sulla vendita di nutrizione sportiva e attrezzature sportive. La concorrenza nel settore degli articoli sportivi è grande. Ora giocatori di rete di grandi dimensioni come Sportmaster, Trial Sport, Decathlon e altri stanno comparendo anche nelle piccole città. E per competere con loro con successo, è necessario offrire una vasta gamma, prezzi bassi e alcuni servizi aggiuntivi. Il negozio può essere tradizionale o self-service. È preferibile scegliere la seconda opzione, perché è dimostrato che un tale sistema aumenta il controllo medio.

Per quanto riguarda la direzione, non dovresti concentrarti su uno sportswear. In questo caso, infatti, ci saranno molti problemi con il servizio sanitario-epidemiologico e una grande competizione con il mercato locale nel quale possono vendere vestiti cinesi a buon mercato. La scelta più ragionevole è il formato universale.

Un altro formato possibile è un negozio online, ma questo è un argomento per un materiale separato.

Puoi acquistare un franchising dai famosi marchi sportivi del mondo: Adidas, Reebok, Puma, ecc. Ciò eviterà ogni sorta di rischio all'apertura di tale attività. Dopo tutto, i franchisor supportano sempre i loro colleghi. Ma se non vuoi occuparti del franchising, allora è più vantaggioso trovare fornitori di merci dalla Cina.

Vantaggi e svantaggi

Il negozio di abbigliamento sportivo ha i suoi punti positivi e negativi che devi conoscere in anticipo e averli in mente. Ma dopo tutto, ogni azienda ha pro e contro, non una piccola impresa è l'ideale. Quindi, i punti positivi in ​​questo caso sono:

  • Grande richiesta di articoli sportivi.
  • La possibilità di ordinare prodotti a basso costo dalla Cina.
  • La possibilità di ottenere un franchising.

Ma senza lati negativi non c'è stato, anche se non ce ne sono così tanti. Il principale svantaggio è il sempre crescente livello di concorrenza. Può essere superato solo offrendo ai suoi clienti qualcosa di nuovo e interessante che non possono ottenere in un altro negozio.

Di cosa abbiamo bisogno

Ora diamo uno sguardo più da vicino a dove iniziare e cosa è esattamente necessario per l'apertura di successo di un negozio al dettaglio di articoli sportivi. Le seguenti istruzioni passo passo mostreranno la sequenza corretta di azioni.

  1. Ricerca fornitori e selezione della linea di prodotti. Se hai stipulato un accordo di franchising, allora l'assortimento sarà più semplice, poiché la merce verrà consegnata dalla società con cui collabori. Se decidi di lavorare per te stesso, allora è meglio trovare fornitori dalla Cina che vendono beni economici per i quali puoi fare un trucco significativo. Per quanto riguarda le categorie di merci, avremo quanto segue: abbigliamento sportivo, scarpe, attrezzature sportive, attrezzature sportive, articoli da viaggio.
  2. Registrati come imprenditore individuale. Per fare questo, si dovrebbe visitare la filiale locale del servizio fiscale federale e riportare i documenti: passaporto personale, dichiarazione sul singolo imprenditore, ricevuta del dovere statale pagato. La forma di tassazione sceglie UTII. La registrazione del nuovo stato richiederà circa una settimana. Durante questo periodo, gli ispettori fiscali faranno tutta la documentazione. perché i vestiti saranno venduti nel negozio, è necessario ottenere alcuni permessi dalla stazione sanitaria ed epidemiologica. Quindi, il contratto sulla disinfezione della stanza è necessariamente concluso.
  3. Selezione di una presa. Devi scegliere una stanza che si adatti alle dimensioni e ai requisiti di posizionamento. L'area totale sarà di circa 200 metri quadrati. Inoltre, 150 metri sono assegnati sotto l'area di vendita, 30 metri per i locali di montaggio e i restanti 20 per accogliere i dipendenti.
  4. Equipaggiamento. Richiederà vetrine, manichini per vestiti, specchi e un registratore di cassa. Come si vede, il set è minimo, e devi spendere un bel po '. Se scegliamo un negozio self-service, allora dobbiamo occuparci del sistema di sicurezza delle merci e acquistare dispositivi di registrazione che monitoreranno l'intera sala di negoziazione.
  5. Assumiamo persone per lavorare. Avremo bisogno di un manager, 4 venditori, 4 cassieri, 2 venditori senior e due addetti alle pulizie. Per migliorare la sicurezza, è possibile stipulare un accordo con l'agenzia di sicurezza, che fornirà le proprie guardie di sicurezza. Il negozio lavorerà tutti i giorni senza giorni liberi dalle dieci del mattino fino alle otto di sera, quindi i lavoratori avranno una modalità di cambio in 2 dopo 2 giorni. Il sistema di pagamento è standard: salario e oltre percentuale dalle vendite. Per far sì che i dipendenti cerchino di superare il piano di vendita mensile, devono essere stimolati a questo con bonus aggiuntivi.
  6. Organizziamo una campagna pubblicitaria. Per far sapere agli acquirenti del negozio, è necessario investire nella pubblicità e devi spendere non solo denaro ma anche tempo. La cosa principale qui è utilizzare gli strumenti che saranno mirati ad attrarre il pubblico di destinazione. Puoi distribuire i volantini del tuo posto per le strade, appendere striscioni in giro per la città e pubblicizzare su tali siti: social network, giornali e radio locali, televisione.

Alla fine

Daremo una risposta affermativa alla domanda se sia proficuo aprire un negozio di articoli sportivi da soli nelle condizioni di una dura competizione. Notate anche che è importante analizzare il mercato, identificare il target di riferimento e trovare punti deboli tra i concorrenti. Con il giusto approccio, in un anno e mezzo il negozio si ripagherà completamente e funzionerà solo come un plus. Pertanto, la redditività è piuttosto buona qui. Lascia che il costo di questo negozio sia alto, ma il denaro investito sarà giustificato. Speriamo che questa idea imprenditoriale ti porti alla sua implementazione nella pratica.

Come costruire un'azienda che vende articoli sportivi e abbigliamento?

Un tale fenomeno sociale come il desiderio di uno stile di vita sano sta diventando sempre più radicato nelle nostre vite. Sempre più persone vogliono apparire sane e belle e quindi cercano di impegnarsi attivamente nello sport.

Secondo le statistiche, in Russia già più del 10% della popolazione totale conduce uno stile di vita sano, e questa cifra, secondo i sociologi, è in costante crescita.

Pertanto, non sorprende che la domanda di articoli sportivi e abbigliamento sportivo sia in costante aumento. Se oggi apri un negozio di articoli sportivi, domani diventerai proprietario di un outlet visitato, portando un buon reddito. Quindi, come aprire un negozio di articoli sportivi e non "bruciare"?

Scegliere un concetto di business

Nel mercato degli articoli sportivi oggi ci sono 3 categorie di negozi che vendono abbigliamento e calzature di marca: specializzati, universali e di marca (boutique). Il negozio dell'azienda è aperto con il logo di un particolare marchio, ad esempio "Nike", vale a dire Il tuo negozio si specializzerà nella vendita di abbigliamento sportivo e scarpe solo da Nike e sarai il rivenditore di questa azienda. Ma questo può essere fatto solo se nella tua zona non ci sono prese con prodotti simili.

Per quanto riguarda i grandi magazzini, gli esperti non consigliano ai principianti di iniziare con l'apertura di un grande outlet. Da un lato, naturalmente, va bene quando c'è una vasta selezione di abbigliamento sportivo e scarpe di marche diverse, ma d'altra parte, c'è il più grande investimento iniziale e la massima competizione.

L'opzione più redditizia, in termini di partenza e promozione, secondo gli esperti, è un negozio specializzato. Per iniziare, è sufficiente avere una piccola stanza sotto il pavimento commerciale e piccoli magazzini. La direzione può essere scelta formando un assortimento di merci, vestiti e scarpe, con un taglio su uno o più sport. Ad esempio, abbigliamento e attrezzature per giocare a calcio. Puoi vendere prodotti esclusivamente per il calcio, divise sportive, scarpe da calcio, centopiedi, scarpe da ginnastica per futsal, scarpe da ginnastica per giocare su superfici artificiali, scudi, palle per giocare a qualsiasi partita di calcio, giacche a vento per allenarsi sotto la pioggia, ecc.

Scegliere la stanza giusta

Come aprire un negozio di articoli sportivi nel posto giusto? Questa è probabilmente la domanda più importante e acuta, dal momento che, secondo le statistiche, la locazione di locali consuma quasi la metà dei profitti. Tutto dipende dal luogo. Ma qui puoi salvare. Noleggiare un negozio non è necessario nelle strade centrali, dove l'affitto è solitamente piuttosto alto nelle città medie della Russia. Questo negozio sarà richiesto al centro della camera da letto, zona densamente popolata. 50-70 metri quadrati. i metri saranno sufficienti per un negozio specializzato.

Formiamo l'assortimento del negozio

La gamma del negozio dipenderà dalla specializzazione scelta. La cosa principale, ricorda, qualunque cosa tu scelga di specializzare per competere con successo, devi studiare attentamente il mercato, seguire le innovazioni per offrire prima un nuovo prodotto. Oggi, gli sport adrenalinici, le attrezzature per il fitness, i tappetini per il fitness, i manubri, i bilancieri e le panchine sono molto richiesti. La vendita di abbigliamento sportivo e calzature è un altro promettente segmento nel settore sportivo. Ecco la crescita più rapida delle vendite.

A questo proposito, sorgono due domande: quanti soldi saranno necessari per aprire un negozio di articoli sportivi e qual è la redditività di un simile punto vendita? I costi approssimativi di apertura di un negozio di articoli sportivi nella città media della Federazione Russa sono i seguenti:

  1. Il costo della registrazione - 15 000 p.
  2. L'attrezzatura necessaria (cassa, vetrine, scaffalature, ecc.) - 105 000 p.
  3. Merci acquistate - 300 000-500 000 p.
  4. Cancelleria - 3000 p.
  5. Pubblicità nei media e produzione di volantini - 5000r.

Quindi, risulta che in media, aprire un negozio richiederà da 428.000 a 628.000 rubli.

Questo negozio è in grado di pagare in 15-18 mesi, se il tuo ricarico sarà dal 30 al 60%. Un negozio del genere è redditizio? La profittabilità del negozio di articoli sportivi e di abbigliamento sportivo, secondo gli esperti, è di circa il 20-25%. Gli imprenditori esperti consigliano, se sei lontano dagli sport e non capisci i marchi sportivi, non iniziare a fare trading. In questo caso c'è un grande rischio di investire denaro in un prodotto che non sarà di interesse per l'acquirente. È meglio invitare un consulente, quindi il costo di mantenerlo si ripagherà.

Per riassumere, questo progetto ha buone prospettive. È più vantaggioso iniziare, ovviamente, con un negozio specializzato. Acquisendo esperienza in questo settore, nel tempo, puoi espandere il tuo raggio d'azione o aprire qualche altro punto vendita. Se sei esperto in materia di commercio, allora senza dubbio ti garantisci il successo.

La tua azienda: come aprire un negozio di articoli sportivi

Lo sport è ora popolare tra i russi, dicono gli analisti. Le attività commerciali di vendita di articoli sportivi possono essere molto redditizie e promettenti. Tuttavia, ha le sue specifiche che devono essere prese in considerazione dagli imprenditori che intendono aprire i propri negozi di articoli sportivi.

Mercato degli articoli sportivi in ​​Russia

Circa il 10% dei nostri compatrioti conduce uno stile di vita sano e si impegna in vari sport. Ciascuno di loro acquista in media beni sportivi, abbigliamento e attrezzature di 10 mila rubli all'anno. Per confronto, secondo il gruppo di comunicazione Sport, negli Stati Uniti le vendite di articoli sportivi a persona sono $ 330, nell'UE - 85, e in Russia - 21. La quota di mercato totale dei beni sportivi nel nostro paese è stimata in circa $ 4,5 miliardi. Ed è più di trenta volte più piccola di quella americana. Quindi il potenziale di crescita è molto grande. Secondo gli esperti, la cultura fisica di massa, che è stata propagandata durante l'Unione Sovietica, è stata sostituita dall'elite fitness in Russia. Sebbene il mercato russo degli articoli sportivi sia in netto ritardo rispetto agli Stati Uniti in termini di volumi, i suoi tassi di crescita sono di gran lunga superiori ai mercati degli Stati Uniti e dei paesi europei e raggiungono il 30% all'anno! Alcuni esperti stimano il potenziale di mercato a $ 9 miliardi.

Tuttavia, non vale la pena di prevedere tali volumi nel prossimo futuro. La crisi economica ha influenzato lo sviluppo di questo mercato in modo sfavorevole. Ora i suoi tassi di crescita sono stimati al 10-15% (cioè almeno dimezzati). Da un lato, c'è un certo vantaggio in questo: se i precedenti tassi di sviluppo fossero mantenuti, il mercato avrebbe già raggiunto la saturazione. D'altra parte, l'attuale situazione economica ha portato ad un forte calo della domanda di articoli sportivi. Se alla fine degli anni 2000, il 40% dei cittadini era impegnato negli sport attivi negli Stati Uniti, in Germania - il 60%, nella Federazione russa - circa il 12% (dati dalla ricerca di mercato ABARUS). Ora il numero di persone che sono attivamente coinvolte nello sport è diminuito nel nostro paese al 10%. Un ulteriore fattore negativo nel mercato degli articoli sportivi che confonde gli investitori è l'alto costo di ammissione al mercato degli articoli sportivi.

Gli esperti attribuiscono l'attenzione dello stato al problema dello sviluppo sportivo della nazione a tendenze positive. In particolare, il programma federale "Sviluppo della cultura fisica e dello sport nella Federazione russa per il periodo 2006-2015" presupponeva che entro il 2015 il 30% dei cittadini fosse attivamente coinvolto nello sport e che i costi di un cittadino russo per articoli sportivi raddoppiassero. Sfortunatamente, la sfavorevole situazione economica non ha permesso che queste previsioni si avverassero.

Franchising e fornitori

Ma il mercato degli articoli sportivi in ​​Russia rimane molto stretto. Se si osserva la struttura di questo mercato, quindi, secondo i dati RBC, un russo spende denaro "per lo sport" come segue: 65% per vestiti e scarpe, 25% per attrezzature sportive e 10% per attrezzature sportive. Per fare un confronto, un americano spende i suoi soldi nel seguente rapporto: 45% per simulatori, 35% per attrezzature sportive e 20% per vestiti e scarpe (dati da Sport gruppo di moda). In Russia, i più comuni giochi di sport a basso costo, oltre al fitness. In America e in Europa, gli sport costosi sono notevolmente più sviluppati: golf, sci alpino, tennis e così via.

Un'altra sfumatura significativa che influisce negativamente sul mercato degli articoli sportivi è un buco demografico nell'età di 20-40 anni, previsto per il 2020. I produttori di articoli sportivi stanno cercando di appianare gli effetti negativi di questo fenomeno, promuovendo uno stile di vita sano tra le persone in pensione e in età pre-pensionamento. Tuttavia, la maggior parte degli esperti ritiene che basarsi sui pensionati sportivi, che garantiranno un livello sufficiente di vendita di articoli sportivi ai negozi, non sia giustificato, soprattutto se si tiene conto dell'aumento comparabile dei prezzi e delle pensioni.

Vale la pena menzionare anche i formati di negozi che sono impegnati nella vendita al dettaglio di prodotti per lo sport. Secondo la ricerca di mercato di ABARUS, circa il 40% del mercato degli articoli sportivi è occupato da catene di vendita al dettaglio, grandi magazzini - circa il 17%, negozi specializzati di articoli sportivi individuali - 16% e la quota rimanente cade sul commercio ombra. Quest'ultimo fenomeno è più sviluppato nelle regioni in cui i dettaglianti sportivi non sono ancora rappresentati. La quota di mercati spontanei nel commercio di articoli sportivi nelle grandi città è diminuita dal 70% al 10% negli ultimi dieci anni, il che è senza dubbio un trend positivo.

Per un esempio del rapporto tra i tipi di negozi di articoli sportivi si può citare il capitale. A Mosca, il numero di negozi sportivi supera le 1000. Allo stesso tempo, il 75% degli outlet sono department store, il 13-14% è specializzato, e il resto sono negozi che vendono articoli sportivi premium. Quindi, come vediamo, la competizione più alta tra i grandi magazzini.

Per quanto riguarda la gamma, circa il 90% degli articoli sportivi venduti nel nostro paese sono prodotti all'estero. Per competere con aziende straniere, possiamo solo nella catena di catene di vendita al dettaglio. Allo stesso tempo, secondo gli esperti, i produttori russi di simulatori sono piuttosto competitivi, ma la quota dei loro prodotti sul mercato interno è molto piccola.

Negozio di articoli sportivi: problemi organizzativi

Il mercato degli articoli sportivi ha un alto livello di concorrenza. Nelle regioni si stanno aprendo negozi di grandi reti federali. Tra i giocatori più attivi sul mercato si possono chiamare "Major League", "Trial Sport", "Sportmaster", "Decathlon". È abbastanza difficile competere con loro. In una grande città, vale la pena pensare di aprire un negozio self-service con un'area di almeno 250-300 metri quadrati. metri. L'intera area è distribuita come segue: almeno 200 metri quadrati. metri assegnati per una zona commerciale, altri 30 metri quadrati. metri - nei camerini e nei restanti 20 metri quadrati. metri - i locali per le esigenze domestiche del personale. In una sala del trading di questo tipo è possibile posizionare un assortimento sufficientemente ampio, che includerà non solo gli indumenti o le attrezzature "compatti", ma anche l'attrezzatura generale (biciclette, attrezzi ginnici, ecc.).

Per quanto riguarda la posizione del negozio, non ci sono requisiti rigidi. Certo, è meglio aprire un negozio di articoli sportivi nel centro, ma in una zona residenziale sarà redditizio, soprattutto quando si trova vicino a varie sezioni sportive, centri fitness e palestre.

Il negozio self-service è consigliato principalmente perché il controllo medio qui è di solito molto più alto che in un negozio dove il trading viene effettuato attraverso il banco. La ragione principale di ciò è che in un negozio self-service un acquirente può ritirare un prodotto che gli piace senza la partecipazione del venditore, e questo è, come sapete, quasi il 70% del successo (cioè la probabilità di effettuare un acquisto). L'elevata probabilità di effettuare acquisti di impulso consente di aumentare il fatturato di un negozio self-service di almeno il 20% e di un massimo del 45% rispetto a un negozio normale in cui il trading viene effettuato tramite il contatore.

Per aprire un negozio di articoli sportivi, gli esperti consigliano di registrarsi come imprenditore individuale, scegliendo il commercio al dettaglio come un'attività, e una tassa unica sui redditi figurativi o il sistema fiscale semplificato come una forma di tassazione. Se si prevede di aprire una rete di negozi, è meglio registrare un'entità legale (in genere LLC).

Se non hai molta esperienza nella vendita di articoli sportivi, hai paura di bruciare e vorrebbe avere il supporto di una nota azienda, ha senso pensare di acquistare un franchising. Ad esempio, aziende come Reebok, Columbia, Sport Vision, Sportic2014, Adidas, O'Neil lavorano sul sistema di franchising. Tuttavia, tieni presente che gli investimenti nell'apertura di un negozio che operano sotto uno di questi marchi saranno considerevoli. Se non si dispone di un capitale iniziale di grandi dimensioni, è possibile aprire un piccolo negozio con articoli sportivi economici importati dalla Cina.

Franchising e fornitori

Nell'elaborare la gamma, è necessario prendere in considerazione, in primo luogo, il pubblico di destinazione e, in secondo luogo, essere esperti in tutte le sfumature della scelta di articoli e attrezzature sportive. Nell'assortimento del tuo negozio (se stiamo parlando del negozio di articoli sportivi universali), ci devono essere accessori per il fitness, attrezzature sportive, articoli per la ricreazione attiva, nutrizione sportiva, attrezzature per l'allenamento e abbigliamento per arti marziali, ecc. In piccoli negozi di solito vendono scarpe sportive speciali e vestiti. Abbigliamento sportivo, T-shirt, T-shirt e sneakers sono i più richiesti. Negozi di abbigliamento di marchi famosi (ad esempio, Puma, Adidas, Reebok, Columbia, Nike, New Balance, O`Neil) dovrebbero essere presentati in grandi magazzini. Il ricarico al dettaglio di articoli sportivi nei grandi magazzini è di circa il 30-60%. Ideale - se è possibile acquistare diritti esclusivi per vendere determinati marchi occidentali. Possono non essere così noti a una vasta gamma di persone come quelli sopra elencati, ed essere richiesti solo tra dilettanti e professionisti in un determinato sport. Ma otterrete un vantaggio competitivo e clienti regolari tra i più solventi - giovani dai 20 ai 35 anni che conducono uno stile di vita attivo. Tuttavia, questa direzione è adatta solo per le grandi città. Alla periferia di una piccola città difficilmente riesci a trovare un numero sufficiente di acquirenti.

D'altra parte, secondo gli esperti e gli imprenditori esperti, i giocatori alle prime armi dovrebbero pensare alla scelta della loro specializzazione: concentrarsi sui beni sportivi di un gruppo e diventare un professionista in questa direzione. Questi negozi sono focalizzati sulla manutenzione di un gruppo piuttosto ristretto di consumatori che sono impegnati in uno sport particolare (ad esempio, alpinismo, snowboard, ecc.). Un piccolo numero di potenziali acquirenti è compensato dalla loro disponibilità a pagare un sacco di soldi per un prodotto esclusivo. Il margine commerciale medio nei negozi specializzati è di circa il 30% e raramente supera il 50%. Questo è notevolmente meno che nei grandi magazzini. Tuttavia, in generale, il profitto di un negozio specializzato di articoli sportivi è spesso persino più alto. Il margine inferiore è compensato dal costo molto più elevato dei beni, che vengono spesso ordinati. Anche con un numero relativamente piccolo di clienti (molti dei quali diventano permanenti), i tuoi guadagni possono essere abbastanza buoni. E nonostante il fatto che il costo dell'apertura di un negozio specializzato sia meno dovuto all'area più piccola e alla gamma più limitata. Per un negozio con una ristretta specializzazione, 100 metri quadrati saranno sufficienti. metri.

Tra i prodotti sportivi specializzati, gli specialisti più promettenti considerano il segmento di prodotti per sport estremi. In questo caso, il target di riferimento sono i giovani e gli adolescenti che sono interessati principalmente allo skateboard e allo snowboard. Se l'ultima opzione non è la più comune in alcune regioni del nostro paese a causa delle caratteristiche climatiche, lo skateboarding è molto popolare in quasi tutte le città russe (soprattutto in quelle grandi dove ci sono muri per arrampicata). Sembrerebbe, quale prodotto può essere offerto agli skateboarder? Ma a un esame più attento risulta che la gamma è molto ampia. Include attrezzature speciali di marca (vestiti, scarpe, protezioni per gomiti, ginocchia e polsi), nonché schede e pezzi di ricambio per loro. Il volume di vendita di una rete specializzata in prodotti per sport estremi raggiunge solo 20.000 paia di scarpe da ginnastica per lo skateboarding! Lo snowboard è molto meno comune. Ciò è dovuto sia alle caratteristiche climatiche (ad esempio, nel sud del paese non c'è semplicemente un posto dove andare in snowboard), sia a maggiori costi per le attrezzature per questo sport. Anche se questa direzione è vissuta, anche gli imprenditori sono considerati promettenti, considerando che lo snowboard sta gradualmente "sostituendo" lo sci, poiché è meno traumatico.

Quindi l'idea di un negozio specializzato merita attenzione, ma è auspicabile che abbia funzionato non solo per una città, ma anche per altre regioni. Questo può essere ottenuto se apri non solo un normale negozio, ma anche la sua versione online. Un negozio online con le funzionalità necessarie sarà relativamente economico e, con un approccio competente, porterà notevoli profitti.

Per la visualizzazione delle merci nel negozio sarà necessaria un'attrezzatura commerciale speciale. Comprende vetrine, scaffali, banconi, manichini, registratori di cassa, sistemi di sicurezza e scanner, specchi per camerini. Tutto l'equipaggiamento necessario costerà almeno 500 mila rubli.

Franchising e fornitori

Quindi, hai la stanza, l'attrezzatura necessaria e anche la merce. Tuttavia, questo non è sufficiente per il successo della tua attività. Prima di tutto avrai bisogno di addetti alle vendite qualificati. Pensi che non sarà difficile trovarlo? Poi prendi in considerazione il fatto che i tuoi consulenti di vendita dovrebbero essere, se non professionisti, quindi grandi appassionati di sport, ben versati in tutte le sfumature del prodotto presentato, così come nei marchi. Idealmente, il tuo venditore dovrebbe conoscere tutti i clienti abituali di vista e nome, essere in grado di mantenere la conversazione su qualsiasi argomento "sportivo" e trovare esattamente ciò di cui il cliente ha bisogno. Trovare questi specialisti non è facile. Tuttavia, tale attività è solitamente aperta da persone che sono dipendenti da sport stessi. In questo caso, un hobby si trasforma in lavoro. Tali imprenditori, di regola, hanno un proprio social network e conoscenze, tra cui si possono trovare candidati adatti per il ruolo di consulenti.

Per l'area del negozio di 250-300 metri quadrati. i metri avranno bisogno di un manager, almeno sei venditori che lavorano a turni, quattro cassieri e due addetti alle pulizie. Per un negozio di specialità fino a 100 metri quadrati. abbastanza metri un manager, quattro venditori, due cassieri e addetti alle pulizie.

Per aprire un negozio di formato universale, compresa la riparazione dei locali, l'acquisto di attrezzature commerciali e l'inventario, ci vorranno da 8 milioni di rubli. Le entrate in questo caso saranno di circa 3 milioni di rubli al mese. Costi di produzione - 1,7 milioni di rubli e profitto lordo - 1,3 milioni di rubli. Le spese non superano il milione, le detrazioni fiscali richiederanno circa 20 mila rubli. Con una redditività del 10%, l'utile netto è di 300 mila rubli al mese. Pertanto, con i dati iniziali sopra menzionati, il periodo di rimborso per questo negozio sarà di due anni. Ma puoi cavartela con meno investimenti. Per aprire un negozio specializzato avrà bisogno di 450 mila rubli. E un piccolo negozio in un'area residenziale di 50 metri quadrati. i metri possono essere aperti per soli 250 mila rubli. Ma il grande profitto in quest'ultimo caso, ovviamente, non deve sperare.

La vendita di articoli sportivi è un'attività stagionale. Per livellare questo fattore di stagionalità, i negozi sportivi cambiano la loro gamma a seconda della stagione. In inverno, vendono tute da sci, slitte, snowboard e sci, e in estate indossano abiti da tennis, da spiaggia e da golf. Esistono anche prodotti "fuori stagione", ad esempio biciclette, abbigliamento e attrezzature per vari tipi di arti marziali. Questi prodotti godono di una domanda costantemente elevata durante tutto l'anno.

Calcolo rapido della redditività dell'impresa in questo settore

Calcola il profitto, il recupero, la redditività di qualsiasi attività in 10 secondi.

Inserisci gli allegati iniziali
ulteriormente

Per iniziare il calcolo, inserire il capitale iniziale, fare clic sul pulsante successivo e seguire le ulteriori istruzioni.

Profitto netto (al mese):

Vuoi fare un calcolo finanziario dettagliato per un business plan? Utilizza la nostra app Android gratuita per le aziende su Google Play o ordina un piano aziendale professionale al nostro esperto in pianificazione aziendale.

Torna ai calcoli

Abiti per adolescenti e bambini Orby

Salone dell'ottica: un'azienda in cui c'è sempre domanda

Propria attività: lumache in crescita

Nel caso dell'agricoltura, la redditività dell'attività delle lumache in crescita può raggiungere il 90%, mentre nell'allevamento in un appartamento è leggermente inferiore. Il rimborso, comunque, sarà di almeno due anni, p.

Business sui lead target: ricerca e vendita di clienti "caldi"

Il costo di avviare un'impresa per trovare e vendere clienti "calorosi" non può essere definito grande. L'affitto dei locali avrà un costo di 30 mila rubli, la sistemazione dell'ufficio - circa 100 mila, così come circa 2.

Proprio affare: boutique di prodotti di elite d'elite

Una boutique di prodotti di elite per il tabacco è un'impresa piuttosto costosa e, secondo varie stime, il costo medio di apertura è raramente inferiore a un milione di rubli. Se lo si desidera, un negozio molto modesto non lo è.

Proprio lavoro: scuola fotografica

L'apertura dei tiratori di foto è un'impresa piuttosto complicata, perché ci vorranno circa un milione di rubli per aprire una buona scuola; Ci sono certamente esempi di come è stata organizzata la scuola fotografica.

Affari antiquari: è possibile fare soldi su vecchi libri

Per iniziare a vendere libri di seconda mano tramite Internet, è sufficiente investire 5-10 mila rubli nell'acquisto della prima serie di libri. Il costo di apertura di un negozio è molte volte superiore. Minimal.

Come aprire un'agenzia pubblicitaria

Il capitale iniziale per l'apertura di un'agenzia pubblicitaria è di 250 mila rubli, tenendo conto del salario del personale per il primo mese di lavoro. Il periodo di recupero dell'investimento è raramente superiore a un anno, ma solo nel caso del PDA attivo.

Fare stuoie

Per la produzione di materassini con materiali diversi: canne, canne, sisal, soffiate, paglia, ecc. La tecnologia di produzione dipende dal materiale selezionato. Di norma, il materiale è poco costoso, ma anche.

Mercato delle uova in Russia

Il mercato delle uova russo può essere definito autosufficiente. La domanda della popolazione è soddisfatta principalmente dalla produzione nazionale, la quota delle importazioni non supera il 2,1%.

Panoramica del mercato dell'imballaggio

Secondo le previsioni, la produzione totale di containerboard in Russia nel 2017 ammonterà a 3.976 migliaia di tonnellate, ovvero il 5,6% in più rispetto al 2016.

Piano aziendale per un centro di intrattenimento per famiglie con parete da arrampicata

Il costo del progetto sarà di 1.658.000 rubli. Parte dei fondi per l'apertura del centro, vale a dire, 658.000 rubli. Si prevede di attrarre con l'aiuto di un prestito bancario per un periodo di 3 anni ad un tasso d'interesse di 18.

Propria attività: coltivazione di fiori (orchidee, gladioli, garofani, crisantemi)

Coltivare tutte queste piante è un'impresa piuttosto redditizia. L'attività di coltivare fiori è molto redditizia, e talvolta è pari a poche centinaia di percento, ma solo se si.

Propri affari: agenzia letteraria

L'apertura di un'agenzia letteraria oggi è un lavoro colossale, e anche se il mercato non è saturo di concorrenti, non tutti i nuovi arrivati ​​possono rimanere a lungo in questa attività

Top