logo

Ovviamente, l'attività di vendita di prodotti chimici per uso domestico è un'attività molto, molto redditizia, e tutti possono organizzarla se lo si desidera, con la sola condizione che sia necessario capitale iniziale.

Una persona lava sempre, tratti e pulisce, e questo significa che la domanda di candeggina, smacchiatore, detersivo per piatti sarà sempre alta. Da ciò possiamo trarre una semplice conclusione: con questo si può fare un buon prezzo, l'importante è avvicinarsi con competenza all'organizzazione del caso.

Naturalmente, molti imprenditori start-up sono interessati alla questione di come aprire un negozio di articoli per la casa da zero. Naturalmente, richiede una considerazione dettagliata e le raccomandazioni descritte di seguito saranno certamente utili per chiunque abbia intenzione di commerciare in prodotti chimici per la casa.

Crea un business plan

Ma prima di procedere all'analisi pratica della questione di come aprire un negozio di articoli per la casa da zero, va notato che qualsiasi attività commerciale richiede un piano aziendale. Sarà il principale documento finanziario della tua impresa commerciale.

Il piano aziendale del negozio di articoli per la casa dovrebbe riflettere tutte le sue prospettive in termini di redditività, stime di tutti i costi sostenuti in relazione all'apertura dell'outlet, nonché l'ammontare del profitto che si andrà a ricevere.

registrazione

Prima di aprire un negozio di articoli per la casa da zero, è necessario registrare le attività commerciali. Questo è fatto dall'ispettorato fiscale. L'opzione migliore per te sarà quella di registrarti come imprenditore individuale. Compila i moduli speciali, paga la tassa di stato e in 3-5 giorni dopo la presentazione della domanda riceverai i documenti necessari.

Tuttavia, non sono tutte le procedure che devi seguire negli uffici dei dipendenti pubblici. È necessario ottenere il permesso di fare affari da alcune autorità di vigilanza: servizio sanitario-epidemiologico, Rospotrebnadzor e ispezione antincendio.

Se sei impegnato in attività per la prima volta e non hai idea di come aprire un negozio di articoli per la casa da zero, in questa fase è meglio utilizzare i servizi di professionisti che ti aiuteranno a ottenere i documenti necessari in breve tempo. La loro lista è piuttosto estesa, quindi ne elenchiamo solo alcuni:

a) documento sanitario e epidemiologico di base;

b) permesso speciale di Rospotrebnadzor;

c) la conclusione dell'ispezione antincendio;

d) contratto per lo smaltimento di lampade al mercurio;

e) un contratto di smaltimento dei rifiuti;

e) documenti sulla necessità di disinfettare, disinfettare e disinfettare tempestivamente.

Qual è la dimensione del capitale iniziale

Sviluppato in modo competente dal tuo business plan del negozio di articoli per la casa mostrerà che il minimo per il progetto richiederà circa 100-120 mila dollari. Tutto dipende da una serie di fattori, ad esempio, su quanto sarà costoso acquistare attrezzature e affittare spazi commerciali.

Come dimostra la pratica, lo sbocco dopo la scadenza di sei mesi porterà in un mese circa 4-6 mila dollari.

La stanza

Allo stesso tempo, si deve notare che l'ammontare del profitto dipende direttamente da dove verrà localizzato il tuo negozio. La scelta dovrebbe essere fatta a favore di aree caratterizzate da "buon traffico".

Coloro che per primi incontrano come aprire un reparto di prodotti per la casa dovrebbero sapere che è meglio affittare una zona commerciale in uno dei complessi commerciali situati in una zona residenziale della città.

Dato che la maggior parte dei caffè e dei ristoranti si trovano nella parte centrale della città, va notato che i residenti che vivono lì hanno una scelta limitata di detersivi per il bucato, saponi o dentifrici.

Ciò si spiega con il fatto che nei punti vendita locali esiste un assortimento scadente di prodotti chimici per uso domestico, che vengono venduti sul mercato alimentare e nei negozi.

Se apri un piccolo negozio nell'area che vende solo articoli per la casa, non perderai, perché la concorrenza non è troppo grande e l'attività si farà più facile.

Il vostro principale vantaggio dovrebbe essere precisamente una vasta gamma di prodotti e un prezzo ragionevole per loro. L'area consigliata dell'area di vendita dovrebbe essere di circa 40-50 metri quadrati.

Dopo che la tua attività ti porterà un solido profitto, puoi pensare di espandere i locali, quindi, puoi offrire ai clienti una gamma più diversificata di prodotti.

attrezzatura

Per l'outlet che vende articoli per la casa, è consentito utilizzare contatori sia di tipo chiuso che aperto. Certo, c'è il rischio di furto di prodotti, ma il sistema self-service di solito porta un buon profitto. Per ridurre al minimo la probabilità di furto di merci, sarà utile dotare le telecamere di sorveglianza fittizie nei locali commerciali.

Se hai affittato una stanza di grandi dimensioni per il commercio, è obbligatorio dotarla di veri e propri mezzi di controllo e prevedere specificamente il pulsante di chiamata di emergenza del servizio di sicurezza.

Coloro che stanno andando, ma non sanno come aprire un negozio di articoli per la casa, dovrebbero chiaramente capire che quando si utilizza il principio del self-service, le vetrine e gli scaffali dovrebbero essere posizionati attorno al perimetro della stanza. Le sezioni, dotate di specchietti, aiuteranno i venditori a seguire ciò che sta accadendo nel trading floor. Si consiglia di posizionare scaffalature a forma di isola nel suo centro. Merci sospese posizionate in modo ottimale sulle reti commerciali permanenti.

Il posto di lavoro del cassiere è situato in modo ottimale nelle immediate vicinanze dell'uscita dal padiglione dello shopping.

assortimento

La gamma di prodotti nel tuo negozio dovrebbe essere varia, dai prodotti per la cura della persona ai profumi. Allo stesso tempo, il numero di prodotti in media può essere compreso tra 5 e 10 mila unità. Si raccomanda di disporre sugli scaffali di prodotti disponibili per persone con diversi livelli di reddito.

Tutti sanno che sul mercato russo esistono aziende manifatturiere che da anni forniscono prodotti di alta qualità e testati nel tempo.

Prima di tutto, includono le società Nivea, Henkel, ProcterGamble. Naturalmente, è auspicabile avere i loro prodotti nel loro assortimento, dal momento che ha guadagnato ampia popolarità tra i consumatori.

Prova a stipulare contratti di fornitura direttamente con i produttori di prodotti chimici per la casa: ti forniranno sempre un supporto informativo: opuscoli, brochure pubblicitarie e forniranno anche documenti che confermano la qualità dei loro prodotti.

È possibile utilizzare un'altra opzione per fornire il proprio negozio di merci, il che implica l'effettuazione di acquisti su mercati e basi all'ingrosso. Se si prende come base, sarà necessario scegliere un design specifico per lo spazio di vendita, dal momento che la gamma di prodotti sarà enorme. Ricorda: fare un grande giro d'affari in un piccolo negozio è un compito difficile rispetto ai punti vendita di rete, poiché spesso si fa in modo che questo riduca i margini sui propri prodotti.

Se il tuo margine non supera il 15% del prezzo di acquisto, i prezzi nel tuo negozio saranno accettabili per i clienti e il volume degli scambi sarà grande.

Per calcolare in anticipo se è proficuo aprire un negozio di articoli per la casa, è innanzitutto necessario sapere quali nomi di prodotti saranno maggiormente richiesti dal consumatore. Come dimostra la pratica, prima di tutto si tratta di prodotti da barba, detersivi per bucato, prodotti per la cura dei capelli, cosmetici e profumeria.

Il personale

Un imprenditore principiante dovrebbe capire che non sarà possibile organizzare con competenza un'azienda per l'implementazione di creme e dentifricio, se il negozio lavorerà con venditori senza qualifiche ed esperienza. Il loro numero, di norma, dipende dalle dimensioni dell'area di vendita, dal modello scelto per la visualizzazione delle merci (sezioni chiuse o scaffalature aperte). Secondo le statistiche, una stanza di 50 metri quadrati è servita da 4-5 persone.

Come chiamare un punto vendita

Molti uomini d'affari che stanno muovendo i primi passi nel campo dell'imprenditoria trovano difficile nominare la propria impresa commerciale. Non fa eccezione e lo sbocco per la vendita di prodotti chimici domestici. Il nome del negozio di articoli per la casa dovrebbe essere sonoro e facile da ricordare, ad esempio: "Tutto per la casa" o "Hostess intelligente".

Sembrerebbe che questa domanda non sia la più importante nel processo di organizzazione della propria attività. Tuttavia, non dimenticare la frase ben nota: "Come si chiama una barca, quindi galleggerà". Non sai come chiamare un negozio di articoli per la casa? Vai nel modo più semplice. Ricorda il tuo nome femminile preferito e usalo.

"Scatena" la tua attività

Per aumentare il fatturato e, di conseguenza, il reddito della tua impresa commerciale, dovrai pubblicizzarlo regolarmente. Naturalmente, per questi scopi richiederà alcune spese. Pubblicizziamo su giornali, riviste, alla radio. Ricorda che "la pubblicità è il motore del commercio".

Costi stimati e importo del "profitto potenziale"

Per determinare quanto denaro è necessario per aprire un'impresa nella fase iniziale, è necessario analizzare attentamente ciò che è necessario per aprire un negozio di articoli per la casa.

In particolare, affittare una stanza con una superficie di 40-50 metri quadri ti costerà 200 mila rubli all'anno. Per acquistare beni occorrono circa 1 milione di rubli all'anno.

L'ammontare del capitale circolante per gli stipendi dei dipendenti sarà di circa 250 mila in 12 mesi. Per la pubblicità, le campagne di marketing per il suddetto periodo di tempo si spendono circa 50 mila. Di conseguenza, per iniziare occorrono circa 1,5 milioni di rubli. Naturalmente, si tratta di costi stimati.

In media, l'ammontare del profitto derivante dalle vendite sarà di circa 200 mila al mese. L'implementazione di prodotti correlati (solventi, spazzole, guanti, pittura per pavimenti e altri) ti arricchirà di altri 100 mila nello stesso periodo. Di conseguenza, per 12 mesi riceverai un utile pari a 3.600 migliaia di rubli.

Secondo le statistiche, il recupero del tipo di attività imprenditoriale in questione è da 6 a 10 mesi. Pertanto, è proficuo e redditizio farlo.

Come aprire un negozio di articoli per la casa

Vuoi aprire un negozio dei prodotti più popolari che sono sempre richiesti da una varietà di clienti? Quindi scegli articoli per la casa e prodotti chimici per la casa! Non perderanno mai la loro popolarità, e se deciderai di fare affari in articoli per la casa, non conoscerai la mancanza di clienti e i tuoi guadagni saranno regolari!

Come aprire un negozio di articoli per la casa?

Il primo passo per questo è registrare la tua attività. A questo proposito, è possibile utilizzare un IP standard con una forma di tassazione, come ENVD. Per il suo design, dovresti sicuramente indicare il tuo indicatore fisico sotto forma di "area (commercio)". Va tenuto presente che in futuro pagherai il 13% dell'imposta sul reddito personale e il 34% della tassa sociale unificata.

Inoltre, è necessario prestare particolare attenzione alla scelta del tipo di attività in base a OKVED: è meglio indicare immediatamente le opzioni più varie dell'intervallo in modo da poterlo variare facilmente in seguito. In questo caso, con un aumento del numero di articoli non devi andare all'ufficio delle imposte per selezionare codici aggiuntivi.

Dopo aver registrato la società, prestare attenzione alla selezione di una stanza adatta, che dovrebbe essere conveniente per un gran numero di acquirenti e allo stesso tempo sufficientemente spaziosa per accogliere i vostri prodotti. L'opzione ideale per creare un punto vendita è un'area densamente popolata e, se si desidera aprire un negozio di articoli per la casa da zero, è necessario trovare un luogo speciale in cui passano molte persone. Se si desidera affittare uno spazio commerciale, scegliere:

  • beni di grande supermercato
  • spazio libero nel mercato locale

Allo stesso tempo, è necessario tenere conto di un dettaglio molto importante: non dovrebbero esserci altre imprese che fanno affari per beni di consumo vicino al punto vendita. Se c'è un grande supermercato o un mercato commerciale nelle vicinanze, è meglio spostare immediatamente il negozio lontano da loro - così avrai più possibilità di successo e di un lavoro proficuo e un deflusso minimo di clienti.

L'area media del negozio dovrebbe essere di almeno 100 metri quadrati. m (50 mq - per il commercio diretto e altri 50 mq per creare un magazzino). Sono necessari solo due fornitori per tale area (possono lavorare in turni).

Cosa vendere?

Va ricordato che un'attività nei prodotti per la casa avrà successo solo se esiste una gamma sufficientemente ampia di prodotti. Questo è molto importante, perché la maggior parte degli acquirenti desidera acquistare tutti i tipi di prodotti chimici per la casa di cui hanno bisogno in un unico punto vendita, e questo significa che è meglio vendere l'intera gamma. Include:

  • prodotti da giardino
  • vari utensili domestici (dai piccoli tasti alle assi da stiro)
  • materiali da costruzione
  • prodotti chimici domestici
  • stoviglie usa e getta

In generale, se stai pensando a come aprire un negozio di articoli per la casa, cerca immediatamente almeno 500 articoli di articoli da rappresentare nell'outlet e l'opzione migliore è di mille posizioni diverse. Allo stesso tempo, il tuo compito principale è quello di trovare immediatamente fornitori affidabili in grado di rifornire i tuoi stock di prodotti. Se hai intenzione di acquistare beni all'estero, dovresti saperne di più sul processo di sdoganamento alla frontiera.

Per quanto riguarda il pubblico di destinazione, allora lo avrete abbastanza esteso. Puoi venire regolarmente non solo alle persone coinvolte nella costruzione, ma anche a tutti coloro che riparano qualcosa a casa, così come alle casalinghe che hanno regolarmente bisogno di prodotti chimici per la casa. Inoltre, se decidi di vendere prodotti per il giardino e il giardino, il tuo negozio diventerà uno dei più popolari per i residenti estivi.

Aprire un negozio di articoli per la casa da zero: costi maggiori

Scegliendo questo tipo di attività, dovresti pre-aumentare un certo capitale che ti consenta di fare gli investimenti necessari per avviare un'impresa. Avrai bisogno di almeno 700 mila rubli, che spenderai per:

  • riparazione dei locali del negozio - circa 50 mila
  • acquisto di attrezzature commerciali - 100-150 mila.
  • acquisto di inventario - 500 mila

Inoltre, mensilmente avrai costi aggiuntivi. In particolare, devi spendere:

  • 24,5 mila salari ai venditori
  • 25 mila in affitto
  • 10 mila per le utilities
  • 10 mila per pagare tutte le tasse

Si tratta di circa 70 mila rubli (in alcune aree l'affitto dei locali può costare di più - fino a 50-70 mila).

Con tali spese, le tue entrate mensili possono essere 300-310 mila rubli, e l'utile netto sarà di circa 50 mila (prendi in considerazione tutte le tue spese ordinarie!). Di conseguenza, è possibile recuperare integralmente l'attività in beni per la casa entro 1,5 anni dalla sua apertura. Questo è possibile se il ricarico sui prodotti è di circa il 60% - questo importo sarà abbastanza per te per essere in grado di svolgere un lavoro ininterrotto e aumentare il volume dei clienti senza investire fondi speciali nella pubblicità aggiuntiva del negozio!

Business plan store articoli per la casa

Molti credono che il negozio di articoli per la casa sia una reliquia del passato. Ma in realtà non lo è. Questi negozi sono ancora popolari, specialmente nelle piccole città. Nelle aree metropolitane, i negozi di ferramenta si sono evoluti nella costruzione di supermercati, ma anche qui ci sono piccoli negozi con tutto ciò che serve nelle zone residenziali e vicino ai trasporti pubblici. Vediamo - è redditizio tenere un negozio del genere?

Dati generali

Che cosa di solito vende in articoli per la casa? Tutto ciò di cui potresti aver bisogno nella vita di tutti i giorni. Questa è una varietà di prodotti chimici per la casa, utensili, utensili, materiali da costruzione, attrezzi da giardino, strumenti e molto altro.

Nei buoni negozi puoi sempre trovare molte cose utili per la casa. La gamma può essere limitata solo dalla dimensione della stanza. Il classico negozio di articoli per la casa ha una superficie di 50 m2 ed è diviso in un piano commerciale, un magazzino e un ripostiglio per il personale.

Come registrarsi

Cerchiamo di analizzare come aprire un negozio di articoli per la casa da zero nella tua città. Per registrare ufficialmente la tua attività, devi contattare l'ufficio delle imposte più vicino. Puoi scegliere una delle seguenti forme di business:

  1. Imprenditorialità individuale (opzione preferita).
  2. Società a responsabilità limitata.

Inoltre, dovrai scegliere un sistema fiscale (UTII, USN).

Nota: al momento della registrazione prova a specificare il numero massimo di codici OKVED - questo ti darà la possibilità di espandere la gamma senza problemi.

Assicurati di registrare i seguenti codici:

  1. 52.44.2 - commercio al dettaglio di merci per l'economia.
  2. 52.46.6 - commercio al dettaglio di accessori per giardino e giardino.
  3. 52.48.31 - commercio di sapone, shampoo, lacca per capelli, detergenti, candeggina, carta da parati e linoleum.
  4. 52.47.3 - commercio di articoli di cancelleria.
  5. 52.48.39 - altri articoli non alimentari.
  6. 52.42.6 - collant, calze, calze.

Come scegliere una stanza

Puoi scegliere come edificio separato come negozio e rimuovere una parte di quella esistente. È meglio aprire negozi in aree residenziali: la gente comprerà gli strumenti di cui ha bisogno, polvere e carta igienica non nel centro, ma vicino a casa. È possibile aprire un reparto simile nel negozio di alimentari.

Il commercio può essere condotto in due modi: da banchi chiusi e da aperto (come in un supermercato). La seconda opzione aumenta le vendite del 20-30%, ma allo stesso tempo dovrai spendere soldi per la videosorveglianza. Puoi anche mettere oggetti di grandi dimensioni per l'accesso gratuito e mettere tutte le piccole cose nelle finestre. Questo ti salverà dal furto e migliorerà la vendita.

Attrezzatura richiesta

Avrai bisogno di alcune scaffalature e vetrine per la visualizzazione delle merci. Possono essere posizionati attorno al perimetro o forzare l'intera area di scaffali paralleli. Il cassiere può essere posizionato all'uscita (se si dispone di un sistema di supermercati) o vicino a una delle pareti del negozio per un lavoro classico. Avrete anche bisogno di scaffali per lo stoccaggio e vari armadi con cassetti.

Chi sarà il tuo cliente?

In tali negozi, gli uomini di solito vanno all'età di 25 anni (vengono per un prodotto specifico, di solito è una piccola costruzione). Comprano viti, gru, attrezzi, lampade, interruttori, portanti e tutto il necessario per la casa.

Inoltre, tali negozi sono spesso visitati da donne di 35 anni. Comprano piatti, articoli per la casa, fertilizzanti, semi, carta da parati, abbigliamento, attrezzi da giardino, ecc. I giovani praticamente non vanno in questi negozi (solo acquisti mirati).

Come riempire le finestre

Cosa commerciare in hozmage? Devi avere un ricco assortimento:

  1. Vari utensili da cucina, piatti, cucchiai, forchette, coltelli, piatti, piatti, piatti, sedie a dondolo, tavole e altro ancora.
  2. Prodotti per la pulizia della casa: secchi, detersivi e disinfettanti, scope, mop, guanti, sacchi per la spazzatura, prodotti da bagno e da toletta.
  3. Strumenti per la casa: cacciaviti, martelli, pinze, nastro elettrico, spazzole, cacciaviti, smerigliatrici.
  4. Prodotti elettrici: prese, interruttori, cavi, lampadine, plafoniere, batterie, torce elettriche.
  5. Materiali da costruzione (soprattutto se il settore privato è vicino): cemento, viti, malte, ardesia, metallo, accessori, ecc.
  6. Impianto idraulico: vari rubinetti, adattatori, tubi flessibili, docce per doccia.
  7. Prodotti chimici domestici
  8. Cancelleria.
  9. Tessile.

Puoi anche aumentare i profitti attraverso prodotti stagionali. Ad esempio, alla vigilia del nuovo anno, aggiungere l'assortimento di decorazioni per alberi di Natale, ghirlande, orpelli, slitte, petardi, candele e stelle filanti. In primavera, concentrarsi su fertilizzanti, strumenti, semi, terreno per i fiori. In estate, le borse a carbone, i barbecue portatili, le palle gonfiabili, i cerchi e i giubbotti per bambini, le maschere e i tubi sono popolari.

Dove ottenere le merci

Al giorno d'oggi, questo non è un problema: in molte città ci sono grandi basi all'ingrosso che ti vendono qualsiasi cosa. È vero, di solito hanno bisogno di effettuare acquisti ogni mese per una certa quantità, ma se funzionano correttamente, puoi facilmente prendere la barriera che hanno impostato. Puoi anche cercare fornitori su Internet - molti di loro hanno i propri rappresentanti di vendita, che ti porteranno le merci secondo necessità.

Lancio del negozio

Assicurati di trascorrere una campagna pubblicitaria prima di aprire, fare un buon segno ed eseguire la distribuzione di volantini nel luogo in cui si apre. Cerca di agire in modo che i tuoi clienti diventino permanenti: entra nel sistema di sconti, offri sconti ai pensionati. I venditori devono essere educati, disponibili e comprendere il prodotto venduto.

redditività

È giunto il momento di elaborare un piano aziendale per un negozio di articoli per la casa al fine di valutarne la redditività. Per avviare un negozio di questo tipo con un'area di vendita di 50 m2, occorrono circa un milione di rubli (attrezzatura, registrazione, acquisto di beni, affitto per i primi due mesi, salario per due venditori). L'involucro standard sui prodotti per la casa è in media del 65% (su cose piccole fino al 300%, su cose grandi il 15-20%). Le entrate mensili da un tale negozio sono circa 350-400 mila rubli con un utile netto di 60-70 mila. Cioè, al fine di recuperare tutti gli investimenti, avrai bisogno di circa un anno e mezzo, che è un buon indicatore per un negozio.

Come aprire un negozio di ferramenta

Ci sono negozi di ferramenta in ogni villaggio del paese, non una singola persona può farne a meno. Strumenti per riparazioni, prodotti chimici per la casa, attrezzi da giardino e da cucina e molto più utili possono essere trovati in questo negozio. Questo è il motivo per cui l'idea di business incentrata su questa direzione del commercio al dettaglio rimane rilevante. Avendo scelto questo campo di attività per il tuo business, dovresti analizzare i pro e i contro del progetto. Come aprire un negozio di ferramenta da zero, da dove cominciare e se questa occupazione è redditizia oggi sarà discusso in questo articolo.

Prospettive del progetto

Aprire un negozio di articoli per la casa sarà rilevante in qualsiasi località: sia nel villaggio o in una piccola città, sia in una grande metropoli. Sembrerebbe che nelle grandi città non siano necessari, perché i beni per la casa possono essere acquistati nei supermercati e nei negozi a prezzo fisso. Ma, in effetti, l'intervallo nei negozi di questo tipo non è così pieno, quindi esiste il potenziale del negozio di ferramenta della casa. La cosa principale è analizzare correttamente il volume del pubblico di destinazione e il livello di concorrenza.

Se ci sono già imprese simili in una piccola città, non vi è alcun punto particolare nell'avviare una piccola impresa in quest'area. Questo dovrebbe essere preso in considerazione quando si pianifica un business di questo tipo.

Vantaggi e svantaggi

  • Ampio pubblico di destinazione.
  • Relativamente poca concorrenza diretta.
  • Investimento relativamente piccolo per i rivenditori.
  • Facile scegliere una posizione.
  • Alto livello di concorrenza indiretta.
  • La necessità di lavorare con un vasto assortimento (diverse migliaia di articoli).
  • Rischia di acquistare oggetti che saranno venduti per un tempo molto lungo.

Le istruzioni dettagliate aiuteranno ad aprire il negozio di articoli per la casa il più rapidamente possibile e a tenere in considerazione tutte le sfumature importanti della procedura.

Algoritmo per il lancio di un progetto

  1. Analisi di nicchie, proposte di concorrenti, la formazione di categorie della gamma.
  2. Elaborazione di un piano aziendale con calcoli, in cui verranno calcolati la potenziale redditività del progetto, i rischi aziendali e le prospettive di sviluppo.
  3. Ricerca di locali per il negozio, riparazione, acquisto di attrezzature commerciali, installazione di pubblicità.
  4. Registrazione aziendale: PI o LLC, in base ai piani per lo sviluppo delle attività, il numero di partecipanti.
  5. Ricerca fornitori, conclusione di contratti.
  6. Acquisto di beni, installazione di maggiorazione sulla categoria di beni.
  7. Gestire un'impresa.

In evidenza

Per registrare un'impresa, è necessario raccogliere i documenti in base alla scelta della forma di attività commerciale. Per un negozio hardware, un certificato IP sarà sufficiente. Per il sistema di tassazione, sarà adatto un sistema di tassazione semplificato, che consentirà di risparmiare tempo e spese finanziarie per il pagamento di tasse e relazioni.

È importante trovare una stanza che non sia adiacente a un concorrente. In accordo con le peculiarità del lavoro dei concorrenti e la loro politica dei prezzi, si formeranno il costo delle merci e il livello del mark-up.

Per aprire un negozio sarà necessaria una stanza di almeno 30-40 metri quadrati. m al primo piano del condominio seminterrato. Il prezzo di una tale stanza in una zona residenziale di città di medie dimensioni sarà di circa 20-30 mila rubli al mese, e in una grande metropoli - almeno 50 mila rubli.

Per lavorare nel negozio nei primi mesi non sarà necessario un grande staff. In generale, puoi iniziare tu stesso a risparmiare sui costi, anche nel formato di un'azienda familiare. Ma idealmente, il negozio di ferramenta richiederà almeno 2 addetti alle vendite e 2 cassieri che lavoreranno in turni. In un pizzico, puoi combinare i post.

Il numero di dipendenti dipenderà direttamente dalla scala del negozio e dal suo raggio d'azione. In un negozio con un piccolo assortimento, ci sarà abbastanza un venditore che svolgerà la funzione sia di un consulente che di un cassiere. E per un grande outlet con una gamma di prodotti corrispondente e un'area di almeno 70 metri quadrati. m richiederà più dipendenti.

Le attrezzature di trading devono essere acquistate non appena viene determinata la gamma e i locali sono pronti. Per un negozio di articoli per la casa, è necessario scegliere vetrine, scaffali, scaffali (per un piccolo negozio) o scaffali aperti (per un grande negozio).

Categorie di prodotti

Il negozio di ferramenta offre i seguenti tipi di prodotti:

  • Attrezzatura da cucina
  • Merci domestiche: guanti, scope, secchi, sacchi per la spazzatura, badili e altri beni per la pulizia.
  • Strumenti per il giardino.
  • Strumenti per la riparazione.
  • Apparecchi elettrici (lampadine, batterie, luci).
  • Merci quotidiane (carta igienica, tovaglioli, colla).
  • Prodotti chimici domestici

Come attirare gli acquirenti

Aprire in modo indipendente un negozio di articoli per la casa, è necessario prendere in considerazione la posizione. Quindi non servono grandi investimenti pubblicitari. Un luogo passabile e un buon assortimento diffonderanno le informazioni su di te da soli e molto rapidamente. Ma avrai bisogno di pubblicità esterna (grande insegna, pilastro) in modo che tu possa essere visto dai futuri clienti da lontano.

Puoi lavorare con materiali POS: distribuire volantini, organizzare promozioni, pubblicare volantini sulle caselle di posta.

Potrebbe essere utile sviluppare un programma di fidelizzazione per i clienti che incoraggerà i visitatori a fare grandi acquisti. Ci saranno un sacco di vendite di piccoli beni con margini bassi che fermeranno lo sviluppo del business.

Alla fine

L'idea di business di un negozio di ferramenta è abbastanza rilevante e facile da implementare, ma non ci sono molte persone che vogliono fare soldi con questo tipo di piccola impresa, quindi la tendenza è abbastanza promettente. È importante tenere conto del fatto che il 90% degli acquirenti in questa area desidera acquistare rapidamente il prodotto giusto al prezzo più basso, e solo il 10% sceglie prodotti per la casa di alta qualità.

L'investimento minimo in apertura di un negozio di beni per la casa nella zona di 50-60 metri quadrati. m sarà almeno 1-1,5 milioni di rubli. E il periodo di ammortamento è di circa 15 mesi. L'obiettivo principale in questa materia è quello di prendere il suo posto nel mercato e diventare più forti, solo allora si sentirà un reddito che crescerà in modo dinamico. Tuttavia, questo richiede tempo. Per scoprire quanto puoi guadagnare con questa idea imprenditoriale, leggi il nostro piano aziendale.

Come aprire un negozio di ferramenta?

Dopo aver studiato tutte le sfumature dell'argomento, come aprire un negozio di ferramenta, puoi diventare il proprietario di una startup proficua. Il nostro articolo ti aiuterà con questo.

♦ Investimento di capitale: 300.000 rubli
♦ Payback - 1-1,5 anni

Oggi nel campo delle vendite è sorta una situazione in cui i complessi negozi di articoli per la casa sono praticamente scomparsi.

Ci sono, ovviamente, enormi supermercati che vendono di tutto, dai vestiti ai piatti.

Ci sono anche piccoli negozi con una specializzazione ristretta, dove è possibile acquistare o prodotti chimici per la casa, o attrezzi da giardino, o alcuni articoli per la casa.

Ma oggi ci sono pochi negozi hardware integrati di dimensioni relativamente ridotte.

Ecco perché, dopo aver studiato tutte le sfumature dell'argomento, come aprire un negozio di merci da zero, puoi diventare il proprietario di una startup redditizia.

Cos'è un negozio di ferramenta e come aprirlo?


Una generazione più anziana ricorda che nell'Unione Sovietica c'erano negozi chiamati "1000 trifle" - i prototipi di moderni negozi di ferramenta.

Con il crollo dell'URSS, hanno iniziato a chiudere e gli uomini d'affari non avevano fretta di aprire qualcosa del genere, preferendo un'attività più redditizia: cibo, vestiti.

E anche adesso, quando questa nicchia è diventata libera e promettente, pochi sono interessati alla domanda su come aprire un negozio di ferramenta.

Per redigere correttamente un piano aziendale per un'azienda futura, è necessario capire che cos'è il negozio di ferramenta e che tipo di merce vende.

Acquista articoli per la casa - negozi al dettaglio che vendono una vasta gamma di prodotti:

  • utensili manuali, elettrici e da giardino;
  • ferro e prodotti in plastica;
  • una varietà di cavi, corde e corde;
  • prodotti chimici domestici;
  • vernici, pitture e altri materiali da costruzione;

Se l'area del tuo negozio di ferramenta lo consente, puoi aprire settori specializzati e vendere prodotti per la caccia, la pesca, il turismo, ecc.

In generale, come potete vedere, la gamma di prodotti è tanto diversificata quanto facile da formare il concetto di un futuro negozio.

Se apri un negozio di articoli per la casa, ha bisogno di pubblicità?


Qualsiasi azienda all'inizio dell'esistenza deve essere supportata da una campagna pubblicitaria.

Ma dovresti scegliere gli strumenti giusti per portare informazioni sull'apertura del negozio ai futuri clienti e non sprecare un sacco di soldi.

I negozi di hardware non hanno bisogno di costosi strumenti promozionali.

Non c'è bisogno di fare pubblicità sui giornali o di girare spot pubblicitari per la televisione.

Per pubblicizzare il tuo negozio di ferramenta in modo efficace e al tempo stesso economico, devi:

  1. Ordina un segno grande e bello che sarebbe evidente.
    Vieni con un nome breve e interessante per il tuo mercato, usando la parola "economico".
  2. Ordina uno speciale clamshell pubblicitario, che viene posizionato sul marciapiede (in modo che non interferisca con il movimento dei pedoni).
  3. Informa la popolazione della tua città sui social network e sul forum della città.

E sarebbe bello creare un sito web per il tuo negozio, anche se non è un piacere economico.

In questo modo, i tuoi clienti saranno in grado di familiarizzare a distanza con la gamma di prodotti, le politiche tariffarie, conoscere gli eventuali sconti, ecc.

Come aprire un negozio di articoli per la casa: vantaggi competitivi

"Il business è un gioco entusiasmante in cui la massima eccitazione è combinata con un minimo di regole."
Bill Gates

Se il negozio non ha bisogno di una campagna pubblicitaria speciale, i vantaggi competitivi dovrebbero essere formati prima ancora che tu decida di aprire il tuo negozio.

Sì, non c'è molta concorrenza nel tuo settore, non ci sono così tanti negozi specializzati per prodotti per la casa, ma ci sono supermercati e mercati, e diventeranno i tuoi principali concorrenti.

I vantaggi competitivi del tuo mercato possono essere:

  1. Vendite stagionali
    Ad esempio, a fine inverno o all'inizio della primavera, è possibile organizzare una vendita di attrezzi da giardino, a novembre - attrezzatura da pesca invernale, ecc.
  2. Per formare una politica dei prezzi ragionevole in modo che i tuoi prezzi siano almeno alla pari con i concorrenti, idealmente - inferiori.
  3. Crea la più ampia gamma di prodotti in modo che il cliente, giunto nel tuo negozio, possa acquistare tutto ciò di cui ha bisogno.
  4. Organizza comodamente il tuo negozio, in modo che non debba essere troppo lungo per la ricerca.
  5. Per lavorare senza giorni di riposo e in base al programma conveniente per gli acquirenti, ad esempio, dalle 8.00 alle 20.00.
  6. Assumi venditori qualificati che sarebbero ben preparati nel prodotto che vendono e, allo stesso tempo, sono stati estremamente gentili e affabili.
  7. Incoraggia le persone a fare acquisti nel tuo negozio di articoli per la casa distribuendo le carte sconto ai clienti abituali e facendo sconti ai grossisti.

Come aprire un negozio di articoli per la casa: piano del calendario

Il tempo di avvio di una startup dipende da molti fattori: su quale forma di registrazione si sceglie, quanto grande è il negozio che si desidera aprire, se i locali scelti necessitano di riparazioni importanti o devono essere attrezzati, se si dispone della quantità necessaria di investimenti di capitale e molti altri.

Il periodo minimo richiesto per aprire un negozio di ferramenta è di 4 mesi, anche se il lancio di un'azienda potrebbe allungarsi per sei mesi o più.

Esperienza personale - Come ho aperto un negozio di articoli per la casa

In questo articolo voglio condividere con voi la mia esperienza personale di apertura di un punto vendita impegnato nella vendita di articoli per la casa, parlare di tutte le complessità e difficoltà nell'aprire la vostra piccola impresa e dare alcuni consigli.

Perché ho deciso di aprire un negozio di articoli per la casa? La risposta a questa domanda è estremamente semplice: il negozio di articoli per la casa ha sempre una vasta gamma di prodotti che sono richiesti ogni giorno. La domanda è quasi indipendente dal periodo dell'anno. Cioè, dipende, ma è facilmente correggibile. Ad esempio, in estate, le merci per i cottage estivi sono molto richieste, e in inverno, l'accento può essere posto su souvenir, utensili per la casa e piatti. Prodotti chimici domestici, lampadine e altre sciocchezze rimangono ugualmente popolari durante tutto l'anno. In ogni caso, gli acquirenti andranno da te.

Registrazione del negozio e codici OKVED

Ho iniziato l'implementazione del piano per l'apertura di un negozio registrando un IP. Naturalmente, è stato possibile registrarsi come LLC, ma mi è piaciuta l'opzione di diventare un imprenditore individuale e di riportare le tasse sul sistema di pagamento semplificato molto di più. D'accordo, meno preoccupazioni con pezzi di carta, più tempo per stabilire il lavoro del negozio.

Immediatamente ti avverto: quando scegli i codici per OKVED, indica immediatamente quanti più codici possibili corrispondenti alle merci che venderai. Se si decide di espandere l'intervallo già durante il lavoro, sarà necessario contattare nuovamente l'ufficio delle imposte per aggiungere un codice aggiuntivo.

Per me, i codici erano perfetti:

  • 44.2 - utensili domestici, piatti, coltelli,
  • 46.6 - attrezzature da giardino,
  • 48.31 - prodotti chimici domestici,
  • 47.3 - carta e cartoleria,
  • 42.6 - calze e calzini,
  • 48.39 - altri articoli non alimentari.

A proposito, non dimenticare di ottenere il permesso dal fuoco e SES in tempo.

Quale posto migliore per aprire un negozio di articoli per la casa

Quando si sceglie un luogo, assicurarsi di considerare la vicinanza di grandi catene di negozi e negozi concorrenti. Con il primo sarai difficile combattere a causa della loro vasta gamma e dei loro prezzi, che spesso scendono al di sotto del prezzo all'ingrosso. Con il secondo - a causa della fama dei loro nomi tra la popolazione locale. Poiché il tuo cliente principale è una donna di famiglia di età media o pensionata, la "gloria" di un negozio nella sua cerchia di contatti gioca un ruolo enorme. Un tale acquirente preferirebbe andare a una commessa piuttosto che a un nuovo negozio appena aperto. Anche prezzi più bassi di quelli che offri non possono impedirlo.

Posso dire fortunato. Ho scelto un posto accanto a nuovi edifici già sufficientemente popolati per fornire un flusso costante di acquirenti. Nel mio negozio, in un primo momento, erano particolarmente popolari vari articoli per la riparazione, prodotti chimici per la casa e utensili da cucina. In generale, ciò di cui la famiglia ha bisogno quando si trasferisce in un nuovo appartamento. Fortunatamente, sono stato il primo, e non ho dovuto affrontare la competizione all'inizio della vita del negozio.

costi

In generale, ti ho dato questa figura esclusivamente come guida, dal momento che il costo di ciascun articolo può variare notevolmente a causa della città in cui stai per aprire un negozio, l'area in cui si troverà, la dimensione della stanza, la quantità di beni acquistati e buona fortuna nel trovare fornitore all'ingrosso.

Un'area ideale per un negozio è un'area di 100 mq. La mia stanza è un po 'più piccola, quindi all'inizio era molto difficile individuare l'intera gamma di prodotti. Ma, ho risparmiato in affitto e posso controllare meglio ciò che sta accadendo nella sala.

A proposito, prima di acquistare scaffali e vetrine dovresti decidere in che formato sarà il tuo negozio - scambierai da dietro il bancone o sarà un negozio self-service. Gli studi dimostrano che le persone acquistano quasi 2 volte di più in un negozio self-service, raccogliendo alcune cose utili insieme al prodotto principale per cui sono venuti al negozio (non dimenticate: i vostri clienti sono donne, l'uomo venuto per la schiuma da barba, ti lascerò solo con lei).

Per me stesso, ho scelto l'opzione di self-catering. A causa della piccola area della stanza, è stato molto più facile per me vedere gli acquirenti, ma per essere sicuro, ho dovuto comprare finestre di vetro per un prodotto particolarmente piccolo.

A spese mensili aggiuntive aggiungere immediatamente lo stipendio dei venditori (stipendio 12-15 mila per la prima volta e gli interessi sulla vendita su richiesta), il costo del noleggio dei locali, le bollette e le tasse.

Cosa è meglio vendere nel negozio di ferramenta

Affinché lo store si ripaghi rapidamente e inizi a generare profitti netti, è necessario pensare alla gamma di prodotti, alla loro categoria di prezzo e all'installazione di un mark-up. Come dimostra la pratica, per consigliarti bene tra i nuovi clienti, devi offrire prodotti di fascia media di prezzo e qualità. Se è costoso, i compratori andranno ai concorrenti e, in generale, la maggior parte delle persone preferisce acquistare prodotti di qualità e costosi in negozi specializzati o ipermercati. Se offri prodotti cinesi "di bassa qualità" a basso costo, guadagnerai rapidamente notorietà e perderai clienti.

Il ricarico medio sui beni di un negozio di ferramenta di solito non supera il 65-70%. In particolare, dico "media", perché in effetti, per gli articoli più costosi devi impostare un margine del 30-40%, e per le piccole cose di tutti i giorni puoi tranquillamente "scopare" tutto il 100%. Tra questi negozi - questa è una pratica normale.

In realtà, è necessario pagare un extra per qualcosa, ma per qualche motivo non ho ancora detto dove trovare i prodotti per il negozio.

Selezione del fornitore

Probabilmente l'ultimo importante passo verso il successo è la scelta di un fornitore all'ingrosso affidabile. È auspicabile che la gamma del fornitore copra il più possibile le merci con le quali intendi commerciare. Avere un grande fornitore non è solo conveniente, ma spesso utile. Con la cooperazione a lungo termine e la fiducia reciproca, è possibile ottenere ulteriori sconti sulle merci o utilizzare il pagamento dilazionato.

I primi mesi del negozio di articoli per la casa

Bene, ti ho già detto come aprire un negozio e dove comprare le merci. Resta da dire che ti sta aspettando nei primi mesi di lavoro.

In generale, il primo paio di mesi è meglio lavorare da solo nel negozio. L'ho fatto solo La prima volta, mentre cercava il venditore, egli stesso eseguiva tutti i compiti, dal momento che il numero di visitatori non era particolarmente grande. Questo ha i suoi vantaggi.

In primo luogo, sono riuscito a scoprire quali prodotti sono molto richiesti e in genere capisco perché le persone si rivolgono più spesso al negozio di articoli per la casa. Ho anche osservato il loro comportamento e ho cercato di cambiare la posizione delle merci, vedendo che alcune di esse passano semplicemente inosservate.

In secondo luogo, ho iniziato a costruire relazioni con i clienti, cercando di essere il più gentile e gentile possibile. Ricordi cosa ho detto sull'importanza della "gloria" del negozio? Lavora a questo bisogno fin dai primi giorni. Se offri merce buona e diventi un piacevole venditore, le persone andranno da te e diranno ai tuoi amici del nuovo negozio.

Finalmente

Voglio finire la mia storia con un piccolo riassunto. Grazie alla posizione ben scelta e al fatto che io stesso ho supervisionato il lavoro del negozio durante i primi mesi, il denaro investito nella mia attività è completamente svanito in 1,5 anni. Nonostante questo, non mi "rilasso" e cerco di migliorare costantemente il lavoro del negozio e di testare vari approcci. Ad esempio, ora nel mio negozio c'è un piccolo sconto su tutti i beni per i pensionati, che attira molto bene i clienti.

Spero che la mia storia ti abbia convinto che aprire il tuo negozio di articoli per la casa e farci soldi è abbastanza reale e non troppo difficile. Buona fortuna per i tuoi affari!

Come aprire un negozio di ferramenta?

I moderni negozi di articoli per la casa vendono accessori da giardino, prodotti chimici per la casa e vari articoli per la casa. Assomigliano ai piccoli supermercati, che offrono una vasta gamma di prodotti diversi. Questa attività è abbastanza promettente e redditizia. Come aprire un negozio di ferramenta da zero, imparerai in questo articolo.

Posizione e locali

Per il commercio di beni per la casa ha avuto successo, è necessario scegliere la posizione dello sbocco. L'opzione di maggior successo sono le zone notte della città, a condizione che non vi sia una concorrenza seria. Ma in un centro commerciale per aprire un negozio di materiali da costruzione o un negozio di ferramenta non ha senso, dal momento che è improbabile che qualcuno dei visitatori possa cercare un rastrello o un detersivo qui. Nel settore privato, non vi è alcun flusso di potenziali acquirenti che possono fornire buoni scambi.

Dopo aver selezionato il posto giusto, è possibile procedere alla scelta dei locali. Dovrebbe avere due stanze: una sala di negoziazione e un magazzino. La superficie totale della stanza non dovrebbe superare i 40-50 metri quadrati. metri. Dal momento che i beni per la casa non occupano molto spazio, non è necessario un piano di trading spazioso. Non è necessario pagare soldi per ulteriori metri quadri.

Registrazione delle attività

Prima di aprire il negozio di articoli per la casa, è necessario risolvere tutti i problemi legali. Per gestire questa attività, sarà adatta una delle due forme organizzative e legali: IP o LLC. Richiedi la registrazione e seleziona il sistema fiscale per il quale lavorerai.

Per fare trading nel negozio di articoli per la casa, è necessario selezionare diversi codici OKVED per cambiare l'assortimento senza problemi senza fare richieste al controllo fiscale:

  • Codice 52.44. 2. Per il commercio di articoli per la casa, stoviglie, ceramica, vetro e porcellana;
  • Codice 52.46.6. Attrezzature da giardino, inventario e strumenti;
  • Codice 52.48.31. Detersivi e prodotti chimici per la casa;
  • Codice 52.48.31. Cancelleria.

Inoltre, non dimenticare di ottenere il permesso dall'ispezione antincendio e da SES.

Dove trovare il capitale di start-up?

Per aprire un'impresa nel settore del commercio, avrai bisogno di risorse finanziarie impressionanti. Il capitale iniziale può salvare o prendere in prestito denaro dagli amici. Se non hai un lavoro fisso, puoi iscriverti al centro per l'impiego e ottenere un prestito per lo sviluppo di piccole imprese.

Gli imprenditori che hanno un capitale solido nelle loro mani possono acquistare un franchising, cioè comprare un business già pronto. Questo è un tipo di attività piuttosto costoso che comporta grandi investimenti iniziali.

assortimento

Un altro passo importante su cui dipende in gran parte il successo del tuo business è la gamma di ferramenta. Può essere qualsiasi prodotto, senza il quale è difficile da fare nella vita di tutti i giorni:

  • Detersivo in polvere di diversi produttori e tutti i tipi di detergenti;
  • Set di pentole;
  • Salviette e tovaglioli;
  • batterie;
  • argilla;
  • Mop, bidoni della spazzatura;
  • argilla;
  • Secchi, pentole e altro ancora.

Lavorano costantemente per ampliare la gamma di articoli per la casa. Da questo dipenderà dalla redditività della tua attività.

Se vuoi calcolare in anticipo se è proficuo aprire un negozio di ferramenta, scopri quali sono i prodotti più richiesti. Di norma si tratta di detersivi in ​​polvere, shampoo, prodotti per la rasatura, lavaggio e pulizia di prodotti.

L'assortimento deve essere cambiato a seconda della stagione. In primavera e in estate, gli utensili da giardino e i materiali da costruzione vengono venduti meglio, ma in inverno è possibile concentrarsi su prodotti chimici domestici, giocattoli di Natale e souvenir.

Personale

Affinché il tuo negozio di ferramenta sia un business per portare buoni profitti, devi organizzare correttamente il suo lavoro. La vendita di dentifrici e creme da barba dovrebbe essere esperta, venditori qualificati che possono selezionare correttamente il prodotto giusto per gli acquirenti.

Il numero di dipendenti che servono l'area di vendita dipende in larga misura dal modello di esposizione dei beni. Se è una sezione chiusa, sono sufficienti 2-3 persone. Nel negozio con scaffalature aperte è necessario assumere 4-5 addetti alle vendite.

attrezzatura

Il modo più conveniente per scegliere la forma di lavoro è il self-service. In questo caso, corri il rischio di furto, ma le entrate in questi punti vendita saranno molto più alte.

Per spaventare i ladri, puoi mettere la videosorveglianza o le fotocamere fittizie. Il pulsante "allarmante" consente di chiamare rapidamente i dipendenti dell'agenzia di sicurezza.

Scaffali e vetrine dovrebbero essere installati lungo l'intero perimetro del negozio. È auspicabile che fossero specchiati. Grazie a questo sarai in grado di guardare gli acquirenti senza problemi. Non avrai bisogno di alcuna attrezzatura speciale per un negozio di ferramenta. Al centro della sala puoi mettere un rack per isola e cestini per le vendite.

fornitori

Realizzando un business plan per un negozio di ferramenta, è necessario occuparsi immediatamente dei fornitori. Questo è un punto molto importante da non trascurare.

Trovare i grossisti che ti vendono un prodotto non è poi così difficile. Le grandi società commerciali pubblicano sui loro siti web, cataloghi in cui è possibile conoscere i prezzi e l'assortimento.

Non limitarti alla collaborazione solo con i database locali. Molte grandi aziende hanno uffici in diverse città, quindi possono facilmente consegnare i loro prodotti alla tua posizione. Se si desidera aprire un negozio all'ingrosso di articoli per la casa, è molto più redditizio lavorare direttamente con i produttori, dai quali è possibile acquistare beni ai prezzi più bassi.

Campagna pubblicitaria

Il negozio di piani aziendali di prodotti per la casa dovrebbe includere costi pubblicitari. Prima di aprire un punto vendita, condividi una campagna pubblicitaria su larga scala. Questo ti aiuterà ad attirare i primi acquirenti.

Per fare questo, puoi usare:

  • volantini;
  • Pubblicità nei media;
  • Internet.

Alcuni imprenditori non possono scegliere il nome dell'hardware. Dovrebbe essere facile da ricordare e vivido, ad esempio "Neat" o "Hostess". Se trovi difficile scegliere, puoi prendere qualsiasi nome femminile che ti piace.

Costi e profitti

Il piano aziendale include le seguenti voci di spesa:

  • Noleggio di locali;
  • Acquisto di attrezzature;
  • Acquisto di beni;
  • Stipendio del personale;
  • Pagamento di tasse, utenze e altre spese.

Per aprire un buon negozio di ferramenta, una superficie di 50 metri quadrati. metri, hai bisogno di 20-25 mila dollari. I ricavi mensili in esso arriveranno a 8-8,5 mila dollari. Di questi, l'utile netto è di 1 mila dollari. Il tuo investimento iniziale pagherà in soli 1,5 anni. Ma questo è al meglio, con il successo e l'organizzazione aziendale competente.

All'apertura di un piccolo negozio di zona con un intervallo minimo richiederà meno soldi. Ad esempio, per un punto vendita con una superficie di 25 metri quadrati. metri per l'acquisto iniziale di beni avrà bisogno di 10 mila dollari. Se si aggiunge a loro lo stipendio per i venditori e una campagna pubblicitaria, è possibile soddisfare i 15 mila dollari.

risultati

Il commercio di beni per la casa è molto più facile e redditizio del cibo. Non richiedono particolari condizioni di conservazione e non perdono le loro proprietà. Prima di aprire il tuo negozio, sviluppa un piano aziendale e aderisci rigorosamente a tutti i suoi punti. Ti porterà un buon profitto, perché questi prodotti sono sempre richiesti e popolari.

I propri affari: come aprire un negozio di articoli per la casa

Calcolo rapido della redditività dell'impresa in questo settore

Calcola il profitto, il recupero, la redditività di qualsiasi attività in 10 secondi.

Inserisci gli allegati iniziali
ulteriormente

Per iniziare il calcolo, inserire il capitale iniziale, fare clic sul pulsante successivo e seguire le ulteriori istruzioni.

Profitto netto (al mese):

Vuoi fare un calcolo finanziario dettagliato per un business plan? Utilizza la nostra app Android gratuita per le aziende su Google Play o ordina un piano aziendale professionale al nostro esperto in pianificazione aziendale.

Torna ai calcoli

Abiti per adolescenti e bambini Orby

Salone dell'ottica: un'azienda in cui c'è sempre domanda

Apri la tua attività vendendo tappeti antichi, che non hanno analoghi al mondo!

Affari di Capodanno: 18 idee, come fare soldi per le vacanze di Capodanno

Anno nuovo e preparazione per questo - questo è il momento in cui le persone disattivano completamente la modalità di risparmio. In questa raccolta, abbiamo raccolto 18 idee di business reali per il nuovo anno 2018.

Come aprire un'azienda in mandorla

In media, un impianto richiederà circa 35 m2, tenendo conto che vi è accesso a tutte le piante. Quindi, circa 280 alberi possono adattarsi a un ettaro. Si scopre che diamine.

Piano aziendale pronto di un'impresa per l'estrazione e l'imbottigliamento di acqua artesiana

Sulla base di calcoli finanziari hanno determinato che il valore attuale netto (VAN) estrazione e imbottigliamento acqua artesiano saranno 5,968,738 rubli. E periodo di recupero.

Panoramica del mercato della produzione e vendita di ricambi auto

Secondo gli esperti e gli operatori di mercato, la domanda di componenti automobilistici continuerà a crescere nel prossimo futuro, a causa dell'invecchiamento generale della flotta.

Un'attività propria: showroom

Un semplice show-room, non d'élite, può essere aperto per un massimo di un milione di rubli. Show-room, che offre scambi di articoli di marca, in cui si tengono le presentazioni, si tengono spettacoli e offerte.

Propri affari: scuola di scherma

Per aprire una scuola di scherma avrà bisogno di 356.000 rubli. La redditività di tale impresa non può essere definita alta, ma cresce con ogni persona presa a studiare. Il periodo di recupero non è un occhio.

Affare proficuo: parete da arrampicata

Il muro di arrampicata presso l'organizzazione competente promette all'imprenditore un buon reddito. Oggi, con un piano aziendale ben sviluppato, è possibile prendere rapidamente una quota di mercato significativa, la cosa principale è non dimenticare costantemente.

La tua azienda: nuovi requisiti per le scuole guida

Nel 2014, ci sono stati alcuni cambiamenti significativi nella legislazione nazionale per quanto riguarda il lavoro delle scuole guida. Ad esempio, il periodo di studio formale per ottenere i diritti della categoria più popolare "B" dell'HC.

Piano aziendale pronto per i servizi di consegna di cibo da bar e ristoranti

Sulla base dei calcoli finanziari ricevuti, è stato determinato che il valore attuale netto (NPV) di un servizio di consegna di cibo da bar e ristoranti sarà di 4.433.368 rubli, e il periodo di rimborso è di 17 mesi.

Come organizzare una gara pubblicitaria

Periodicamente nel settore degli affari la stampa ha segnalato che una grande azienda ha riassunto i risultati della gara e ha ceduto la gestione di una società pubblicitaria all'agenzia. Vediamo che tipo di bestia è una "tenda".

Come aprire un punto di prova

275 mila rubli sono l'importo minimo che sarà richiesto per aprire la sala prove. La redditività di tale imprenditorialità ha un indice medio e i costi iniziali di ave.

Propria attività: noccioline in crescita

Il costo di un chilogrammo di semi di arachidi è di circa 120 rubli, per cinquanta ettari, quindi è richiesto un importo pari a 300 mila rubli. Alcune varietà richiedono circa 70 kil.

Top