logo

Aprire un negozio di animali, con il giusto approccio, può essere un affare eccellente. Gli animali domestici - pesci, uccelli, gatti, cani e persino rettili - sono presenti in quasi tutte le case e tutti vogliono mangiare e divertirsi. I proprietari amorevoli sono disposti a spendere soldi per i loro animali domestici, il che significa che verranno al negozio di animali.

Se hai già avuto l'idea di aprire un negozio di animali, non sarebbe superfluo scoprire quali sono i formati di tali negozi.

  1. L'opzione più piccola e meno costosa sarebbe quella di aprire un piccolo negozio con un'area di 10 metri quadrati o più, che non richiederebbe una licenza. Lì puoi vendere cibo, giocattoli e prodotti per la cura degli animali.
  2. Negozio più solido con una superficie di 60 metri quadrati, vendendo non solo tutto per gli animali, ma anche gli animali stessi. Per aprire un negozio di animali di questo formato, saranno necessari i permessi e le licenze. Il personale deve necessariamente includere un veterinario.
  3. Negozio di animali che ha una specializzazione ristretta e offre una gamma completa di servizi nella sua specializzazione. Di regola, questi sono negozi specializzati in acquariofilia. Il personale di questo negozio dovrebbe avere una vasta conoscenza in questo settore per essere in grado di consigliare i clienti in modo competente e completo.
  4. E infine, il più grande formato è il centro zoo. In questo formato, il negozio di animali presenta la gamma massima di prodotti e servizi per gli animali. Questo formato può combinare una clinica, un negozio, un parrucchiere, un hotel e un pet studio.

Esempio di piano aziendale

Come iniziare ad aprire un negozio di animali? Ovviamente, con la preparazione di un piano aziendale, questo ti consentirà nella fase iniziale di avere un'idea delle spese imminenti. Considerare il business plan di un negozio di animali con calcoli sull'esempio di un negozio medio con un'area di circa 60 metri quadrati.

  • affitto da 30 mila rubli al mese;
  • progettazione e riparazione di 40 mila rubli;
  • attrezzature da 80 mila rubli;
  • acquisto di beni da 250 mila rubli;
  • pubblicità da 10 mila rubli;
  • salario del personale da 45 mila al mese;
  • spese impreviste da 10 mila rubli al mese;
  • pagamenti di utilità da 10 mila rubli al mese;
  • tasse in base alla forma di proprietà scelta.

Le spese iniziali totali ammontano a 525 mila rubli, più le tasse. Le spese mensili ammonteranno a 95 mila rubli. Il conto medio, nei negozi di questo formato, è da 200 rubli. Con una partecipazione di 30 persone al giorno, le entrate mensili saranno di 180 mila rubli. Payback arriverà 7-8 mesi.

Con il giusto approccio alla pubblicità e la scelta di un buon posto per fare acquisti, la partecipazione può raggiungere fino a 90-100 persone al giorno, ma ciò avviene dopo che un gran numero di potenziali clienti conoscono il negozio.

Selezione della stanza

Prima di aprire un negozio di animali da zero, devi selezionare una stanza adatta. Il criterio principale per la selezione dei locali è la sua posizione. È importante prestare attenzione al numero di persone che visitano questo posto. Naturalmente, il posto migliore, soprattutto per un grande negozio o centro per animali domestici, sarà la parte centrale della città. Se per qualche motivo non hai scelto un centro, puoi aprire un negozio di animali in una zona residenziale, un grande centro commerciale o vicino a una clinica veterinaria.

Se consideriamo l'opzione di una zona notte come la posizione del tuo futuro bambino, allora ha senso pensare di acquistare un appartamento al primo piano, ovviamente se hai opportunità finanziarie e trasferirlo in un fondo non residenziale. In questo caso, non puoi preoccuparti di aumentare gli affitti.

Naturalmente, la stanza per il futuro negozio dovrebbe essere in buone condizioni, altrimenti sarà necessario investire un sacco di soldi nelle riparazioni.

Documentazione richiesta

Per iniziare un'attività di successo e legale all'inizio è meglio rilasciare tutti i documenti necessari per aprire un negozio di animali. Inizialmente, è necessario progettare l'imprenditorialità individuale (PI). Se intendi impegnarti solo nella vendita di mangimi e accessori per animali, allora devi solo specificare un codice della Classificazione All-Russa delle Attività Economiche (OKVED) - 52,48 altro commercio al dettaglio in negozi specializzati, se in futuro pensi di tagliare animali o vestiti su misura, quindi dovrai aggiungere un altro codice - 93.05 - la fornitura di altri servizi personali.

Se ci sono farmaci veterinari nell'assortimento del tuo negozio, dovrai ottenere una licenza per venderli. Per vendere animali, è necessario anche un permesso speciale e inoltre, come nel caso della vendita di farmaci, è necessario un veterinario per il personale.

Se l'area del tuo negozio non supera i 150 metri quadrati, allora sarai in grado di lavorare su UTII, che ti consentirà di non assumere un contabile.

Gamma di selezione

Per il buon funzionamento del negozio, è necessario occuparsi del suo corretto riempimento. Le istruzioni passo passo per riempire il negozio con le merci saranno costituite da due soli punti:

  • determinare la domanda;
  • ritirare la merce in conformità con la domanda.

Per prima cosa devi identificare il pubblico di destinazione. A seconda della posizione del negozio, dovrai scegliere la categoria di prezzo e la gamma di prodotti.

Ma indipendentemente dalla categoria di prezzo, in un buon negozio di animali dovrebbe essere certamente:

  • diversi tipi di mangimi destinati a diversi animali;
  • bevitori, mangiatoie, servizi igienici, biancheria da letto e case;
  • giocattoli e dolcetti;
  • letteratura di cura e manutenzione;
  • prodotti per la cura degli animali - shampoo, spazzole per capelli;
  • finimenti, guinzagli, collari, artigli;
  • fondi da pulci, zecche e vermi;
  • vitamine;
  • abito.

Vendere cibo per animali da compagnia è una buona idea venderlo nel tuo negozio di animali. Anche nel negozio di animali, con i documenti pertinenti puoi vendere animali. Ma qui dovrebbe essere compreso che gli animali avranno bisogno di un ambiente di vita confortevole e di una buona cura. E, quindi, avrete bisogno di un veterinario e di un personale per prendersi cura degli animali.

Una vasta gamma di prezzi e servizi consentirà al tuo negozio di avere successo. Nella prima coppia, è necessario monitorare attentamente i prodotti più richiesti in modo che siano sempre disponibili.

Cosa può interessare i clienti

Per sviluppare bene la tua attività, e soprattutto se hai appena aperto, avrai bisogno di pubblicità efficace e di un segnale luminoso e accattivante. Le varianti della campagna pubblicitaria abbondano, può essere:

  • pubblicità in televisione e radio;
  • pubblicità in pubblicazioni cartacee, specialmente specializzate;
  • la creazione del sito del tuo negozio, se possibile con un elenco di prodotti e i loro prezzi;
  • varie promozioni e concorsi per i clienti;
  • carte sconto e bonus per i clienti abituali;
  • banner e pubblicità sui trasporti;
  • distribuzione di volantini.

reclutamento

Reclutando il personale nel proprio negozio di animali, è necessario prestare attenzione a quei candidati che hanno una formazione specializzata o sono piuttosto esperti in animali e le regole per prendersi cura di loro. Dovrebbero essere in grado di comunicare ai clienti in modo competente e conveniente riguardo alla disponibilità e ai metodi di applicazione di determinati gruppi di merci, suggerire come curare adeguatamente gli animali. E, naturalmente, è auspicabile avere esperienza in questo campo e buone capacità di comunicazione.

Se l'assortimento del tuo negozio di animali contiene droghe per animali o se tu stesso vendi gli animali, allora lo staff dei tuoi dipendenti deve avere un veterinario. Può svolgere le funzioni di un venditore normale, ma è meglio se ha un orologio di ricezione, noto ai tuoi clienti e può consigliare a tutti.

E, naturalmente, non dovresti dimenticare che la prosperità della tua attività dipende direttamente dalla qualità del lavoro dello staff. Pertanto, sarebbe molto buono, ad eccezione dei salari, prevedere il pagamento degli interessi sui prodotti venduti a ciascun venditore. Ciò contribuirà a motivare lo staff.

dignità

In generale, un'attività basata sulla vendita di beni per animali può essere attribuita a un'attività redditizia e divertente, soprattutto se si amano gli animali. Infatti, nonostante i vari sconvolgimenti economici, le persone sono disposte a spendere soldi per i loro animali domestici.

Con un approccio competente e creativo alla creazione di un negozio di animali, puoi ottenere un rimborso in 7 mesi! E queste sono ottime prospettive per un progetto a lungo termine e un business redditizio.

Come aprire correttamente il tuo negozio di animali

Avviare un'attività in proprio è sempre un rischio che giustifica un possibile benessere futuro. Avere la propria attività è un sogno di molti. Ma pensando a un potenziale business, sorge la domanda su quale settore di attività privilegiare.

Questo articolo discuterà come aprire un negozio di animali, quali documenti preparare e cosa aspettarsi dalle attività commerciali.

Pro e contro del progetto

Ogni percorso imprenditoriale ha i suoi vantaggi e svantaggi. In tal caso, quando i vantaggi di un'azienda giustificano i suoi svantaggi, può essere conveniente.

  • domanda (al momento ogni terza famiglia ha un animale domestico che richiede cura e cura);
  • la possibilità di ottenere un reddito stabile;
  • in caso di redditività, può pagare in breve tempo;
  • Il mercato degli animali domestici è arricchito annualmente con una varietà di nuovi prodotti;
  • livello medio di concorrenza.
  • All'inizio sarà abbastanza difficile determinare la gamma di prodotti. Dopo un po 'di tempo, sarà chiaro che la gente del posto preferisce;
  • un alto grado di rischio (a seconda di quanto bene un negozio è geograficamente localizzato, il suo profitto dipenderà in gran parte da);
  • odore caratteristico nella stanza, per liberarsi di ciò che è estremamente difficile;
  • un alto grado di responsabilità per gli animali che saranno venduti nell'istituzione.

Come possiamo vedere, ci sono ancora più vantaggi, il che significa che investire i tuoi soldi in uno zoo non è un'idea così fantastica. L'ubicazione territoriale competente del negozio e il suo piano aziendale svolgono un ruolo decisivo in questo ambito.

Il processo graduale di organizzazione di tale attività è presentato nel seguente video:

Documenti richiesti e permessi

Per iniziare la tua attività, avrai bisogno del seguente elenco di documenti:

  • registrazione di SP o LLC. La scelta del primo o del secondo formato dipenderà dalla grandezza del negozio che si intende aprire. Per un zoopalatka puoi ottenere un IP, e un punto importante richiederà la registrazione di una LLC;
  • licenze e certificati per l'intera gamma di prodotti offerti per la sua specificità;
  • certificati veterinari (nel caso in cui il negozio vende animali);
  • certificati medici per ciascun dipendente della futura istituzione.

Oltre al pacchetto di documenti sopra descritto, potresti anche aver bisogno di permessi per fare trading in una stanza specifica dalle seguenti autorità:

  • stazione epidemiologica sanitaria;
  • protezione antincendio

Solo dopo che la loro approvazione può funzionare è legale.

Se sei interessato a dove iniziare l'attività alberghiera, leggi questo materiale.

Opzioni di formato

Subito dopo aver valutato le tue opportunità e i tuoi rischi e raccolto l'elenco di documenti richiesto, dovresti pensare a quale formato di negozio sarà più preferibile per te. Tra tutte le opzioni possibili sono le seguenti:

  • Un grande negozio con un vasto assortimento, progettato per animali ordinari e specie esotiche. In esso anche, di regola, puoi trovare vari tipi di mangimi, vestiti e giocattoli. Uno staff di addetti alle vendite ha più di dieci persone in un turno.
  • Istituzione di qualsiasi scala, il cui principio di base è il self-service. Questo formato consente di mantenere solo 2-3 consulenti di vendita che possono essere contemporaneamente cassieri.
  • Negozio di medie dimensioni. La gamma di questo formato è piuttosto diversificata, ma ancora inferiore alla prima opzione. Può vendere alcuni tipi di animali: pesci, uccelli, ecc., Diversi tipi di mangimi, prodotti per la cura degli animali e molto altro.
  • Un piccolo negozio specializzato esclusivamente nella vendita di mangimi per diversi tipi di animali e mezzi per prendersi cura di loro. È consentita la presenza di farmacologia specifica.
  • Un piccolo zoo-dipartimento in un grande centro commerciale o ipermercato, la cui gamma ha un focus ristretto.
  • Istituzione di qualsiasi scala con una specializzazione ristretta, che offre prodotti esclusivamente per cani e gatti o, al contrario, per animali domestici esotici.
  • Acquista su Internet o nei social network. Al livello attuale di sviluppo del commercio nella rete, questa opzione potrebbe essere proficua.
  • Apertura del centro zoologico. La sua particolarità è che il centro comprende diversi reparti contemporaneamente, ad esempio: una farmacia veterinaria, un negozio di abbigliamento per animali, possibilmente una clinica veterinaria e così via.

La scelta di un formato o di un altro dipenderà da quanto solventi saranno i residenti dell'area in cui aprirai l'istituto.

Quali animali sono meglio commerciare

Qualsiasi negozio di questo tipo implica la vendita di alcuni animali. Questa è una grande responsabilità per il proprietario, ma il rischio può essere giustificato se si sceglie l'oggetto commerciale giusto.

Se stai aprendo un'istituzione e non sai davvero quanto può essere richiesto in una determinata località, non dovresti fornire una gamma di animali troppo ampia. Questo può essere molto rischioso.

Man mano che il punto ottiene la sua reputazione, ci sarà l'opportunità di vendere altri tipi di animali, come iguane, criceti, cincillà e così via.

Si prega di notare che se si decide di commerciare in animali, sarà necessario anche prendersi cura dei prodotti correlati. Altrimenti, chi vuole comprare un cincillà, se si ottiene per il suo cibo specializzato non è possibile.

E un altro consiglio su questo: in un primo momento, il lavoro non dovrebbe iniziare a vendere animali domestici costosi. Guadagna la fiducia dei tuoi clienti e poi sarai in grado di pensare a come iniziare a fornire copie più costose.

Prodotti correlati

Questo è probabilmente il caso raro in cui la gamma di prodotti può essere quanto più ampia possibile, con il fatto che la quantità di ciascun tipo di prodotto può essere relativamente piccola. Anche se il puhovichki invernale venduto per i cani sarà venduto in una sola copia, ma poi saprai che la prossima volta potranno essere ordinati dai fornitori in più unità.

È necessario ricordare che ogni animale ha una serie di caratteristiche che i potenziali acquirenti prendono sempre in considerazione. Pertanto, lascia che trovino nella tua istituzione il più necessario.

Quando si compone l'assortimento desiderato, adottare il seguente elenco di prodotti, che può essere ampliato se necessario:

  • vari tipi di alimenti per animali, uccelli e pesci (beh, se il mangime sarà di due tipi: costoso ed economico);
  • accessori e prodotti correlati per animali domestici (per esempio colletti, guinzagli, ecc.);
  • selezione di giocattoli per diversi tipi di animali, a partire da piccoli criceti e finendo con cani di grossa taglia;
  • prodotti per la cura degli animali (shampoo, parassiti, creme, pettini, ecc.);
  • Farmacologia. Se non si è specializzati come farmacia veterinaria, è possibile presentare solo i farmaci più necessari nel negozio;
  • case e acquari per animali e pesci;
  • vestiti stagionali per animali domestici (consigliamo di fornire una vasta gamma di misure).

Cerca fornitori

Il successo dell'impresa dipende in gran parte dal lavoro ben coordinato e fiducioso con i fornitori. La migliore opzione per cercare fornitori è Internet.

Preferisci quelli nel luogo in cui ci sono recensioni positive. Altrettanto importante è l'esperienza e l'ampia interazione con diverse aziende.

Prestando attenzione al prezzo stabilito dai fornitori, scopri anche la possibilità di restituire la merce nel caso in cui la sua qualità non ti si addica. Le aziende responsabili offrono sempre un'opportunità simile ai loro clienti.

Scelta del luogo

Il valore determinante della redditività futura dell'ente è la sua posizione territoriale. La posizione ideale per qualsiasi negozio è città regionali. Se si individua un punto vendita in una grande città, esiste il rischio di non sostenere la concorrenza e, in definitiva, di non riuscire a rovinare.

Per quanto riguarda angoli troppo remoti, ad esempio villaggi e villaggi, allora un negozio di questo tipo molto probabilmente non sarà richiesto.

Fai un'analisi del terreno. Se ha già troppi negozi con prodotti per animali domestici, ha senso considerare qualsiasi altro territorio.

Attrezzatura e personale necessari

Il numero di dipendenti della tua istituzione dipenderà da quanto sarà grande. Quando selezioni il personale, presta attenzione alla loro educazione, è buono se è veterinario. Tuttavia, ci sono persone che sono infinitamente imbevute d'amore per i nostri fratelli minori e ne sanno di più di qualsiasi specialista. Tali impiegati saranno sempre il volto del tuo negozio.

Avrai anche bisogno delle seguenti attrezzature:

  • scaffali commerciali di diverse dimensioni e disegni per la presentazione di piccoli e grandi beni;
  • contatore e display;
  • case, acquari e gabbie per animali (se intendete venderli);
  • attrezzature per il servizio clienti (deposito bagagli, contanti, ecc.).

Luoghi pubblicitari

Come sai, la pubblicità è il motore del commercio. Aprendo il punto da zero, cerca di assicurarti che il maggior numero possibile di persone lo sappia. Vieni con un nome originale e uno slogan creativo. Se non hai pensieri su questo, contatta l'agenzia pubblicitaria.

Concependo un poster da inserire sui cartelloni stradali, cerca di informare brevemente e concisamente i passanti su cosa possono trovare esattamente nel tuo negozio. Lascia che il segno sia luminoso, accattivante e visibile.

Nei primi mesi dopo l'apertura, ha senso usare i servizi dei promotori che distribuiscono volantini per le strade.

Costi del progetto

I dati statistici hanno rivelato che un successo nel negozio di animali paga nel primo anno di lavoro. Tuttavia, all'inizio, richiederà comunque investimenti importanti. I costi saranno indirizzati a:

  • affitto di locali;
  • l'acquisto di beni da mettere in vendita;
  • il costo della registrazione di IP o LLC;
  • pagamenti al personale;
  • le tasse;
  • spese correnti.

Business plan di Pet Shop

Quasi ogni famiglia ha un animale domestico. Molti hanno un gatto o un cane a casa, un criceto o un pappagallo ondulato, rettili esotici, pesci d'acquario e tartarughe. Chi è ora negli appartamenti non lo tiene. Recentemente è diventato molto di moda iniziare scarafaggi Madagascar, serpenti, cincillà, iguane e persino camaleonti. Non c'è limite alla fantasia umana.

Ogni persona va in un negozio di animali e compra un animale per sé in base alle sue preferenze e alle capacità del portafoglio. Acquistando un animale in casa, non dimenticare la responsabilità che assumi. Vi sarà richiesto non solo di dare affetto e amore al vostro animale domestico, ma anche di assumersi determinati obblighi per prendersi cura di lui.

Gli animali agiscono sull'uomo come una sorta di sedativo. Sono in grado di creare un'atmosfera di calore e comfort in casa. Se torni a casa dal lavoro stanco e infastidito, poi vedendo gli occhi gentili e fedeli del tuo amico a quattro zampe, capirai che la vita è buona.

Vuoi iniziare la tua attività da zero e indovinare dove le tue conoscenze e competenze saranno più utili? Prova ad aprire un negozio di animali da zero. La domanda di questi prodotti è stata e rimarrà sempre. Anche se il paese non è un ambiente economico molto favorevole, le persone non rinunceranno mai agli animali domestici.

Importanza del business plan di apertura del negozio di animali

Come puoi guadagnare capitali vendendo prodotti per animali domestici? È possibile ottenere una risposta a questa domanda facendo un piano aziendale dettagliato per un negozio di animali con calcoli. Aprendo qualsiasi attività commerciale, prima è necessario coglierne l'essenza, decidere cosa si intende vendere ai clienti.

L'uomo d'affari principiante può andare nella direzione sbagliata, ha immediatamente iniziato a vendere animali e accessori. Questo, ovviamente, porta un buon profitto, ma non dimenticare che richiederanno soldi per la loro cura, e tu non ne hai troppa. Per il mantenimento di un gatto di razza, ad esempio, vengono spesi circa 3,5 migliaia di rubli al mese. Questo non conta le cellule, le vaccinazioni dal veterinario, ecc. Pertanto, è meglio iniziare con varie piccole cose e mangimi.

Un business plan è una descrizione del futuro concetto della tua attività. Non ti permetterà di deviare dall'obiettivo. Con esso, sarete in grado di calcolare con precisione il costo di apertura, calcolare tutti i possibili rischi e prospettive. Aderendo rigorosamente al piano, non ti perdi un singolo dettaglio. Infine, un altro vantaggio di un business plan è che ti aiuterà ad attrarre coloro che vogliono investire i tuoi soldi nello sviluppo della tua attività.

Da qui la conclusione: l'istruzione passo passo "Come aprire un negozio di animali" è il primo passo sulla strada del successo. Senza di essa, le tue azioni potrebbero essere incerte.

Nel redigere un business plan è necessario seguire le seguenti istruzioni:

  • pensa al nome del tuo negozio;
  • analizzare il mercato e le opportunità dei potenziali acquirenti della tua città;
  • studiare bene i concorrenti;
  • studiare il pubblico di destinazione;
  • descrivere l'organizzazione dell'intero flusso di lavoro;
  • descrivere il servizio e le merci vendute;
  • fare i calcoli finanziari necessari.

Analisi di mercato concorrenza

Prima di aprire un negozio di animali, esaminare il mercato, se possibile, cercare di analizzare gli errori dei concorrenti. Se ci sono già negozi simili nella tua località, non preoccuparti: significa che c'è una richiesta per questo tipo di prodotto.

In Russia ci sono oltre 30 milioni di gatti domestici e circa 22 milioni di cani. I principali esperti del mercato degli zoo in una sola voce sostengono che la crescita della domanda di prodotti per animali domestici è in costante crescita. L'aumento annuale del mercato degli alimenti per animali domestici è del 25-30%.

La concorrenza in questo settore è abbastanza grande. Il mercato delle forniture per animali domestici sta completando la sua formazione. Le sue condizioni al momento possono essere descritte come "in fase di decollo".

Abbassando leggermente il prezzo dei prodotti, puoi attirare gli acquirenti dei concorrenti. Fai attenzione a quali prodotti mancano nel negozio degli avversari e fai una scommessa su di esso. I clienti amano quando danno regali. Le piccole cose donate all'acquirente possono giocare un ruolo cruciale nella scelta del negozio in futuro. Se fornisci servizi di supporto (ad esempio, animali da toelettatura, manicure per cani e gatti), ciò porterà ulteriore profitto.

Non dimenticare che molte persone non hanno tempo per fare shopping. Se organizzi la consegna della merce a casa tua, questo sarà un vantaggio significativo per la tua attività.

Obiettivi, obiettivi, pubblico di destinazione

L'obiettivo che ogni futuro proprietario di questa azienda dovrebbe stabilire è la soddisfazione dei bisogni della popolazione della città nei prodotti per animali domestici. Sarà necessario provare a fare l'assortimento di merci sugli scaffali del tuo negozio per favore all'acquirente, ei clienti non andranno in altri punti vendita alla ricerca delle cose di cui hanno bisogno.

È necessario lottare per l'adempimento dei compiti che ti sono stati assegnati, vale a dire: attirare i clienti con vari metodi, migliorare il servizio clienti, aumentare e aggiornare la gamma.

La conoscenza del pubblico di destinazione è metà del successo. In questo caso, il pubblico di destinazione di questa attività è piuttosto ampio e diversificato. Come abbiamo detto, tutti amano gli animaletti e quasi ogni famiglia russa ha un animale preferito. E tutti loro, come è noto, vogliono mangiare, hanno bisogno di prodotti per la cura, vitamine, riempitivi igienici, ecc. Pertanto, avrai sempre clienti.

Quali documenti sono necessari per aprire un negozio di animali?

I documenti dovrebbero indicare che sarai coinvolto non solo nel commercio al dettaglio, ma anche nei servizi per la popolazione. Non puoi fare a meno di questo se decidi di aprire un piccolo atelier in futuro, dove cucirai vestiti per i nostri fratelli più piccoli, o un salone di bellezza in cui puoi tagliare l'animale, lavargli le orecchie, gli occhi e lavarti i denti.

Dopo aver ricevuto un estratto dal Registro di Stato, dovrai registrarti presso la Cassa pensione e l'Ispettorato delle imposte per ottenere lo stato di un IP. Se i tuoi piani includono il commercio di farmaci veterinari, saranno necessari permessi aggiuntivi. Per vendere farmaci nello stato della tua azienda deve essere un veterinario, avrai bisogno di una licenza speciale. Anche per la vendita di animali è necessario ottenere il permesso.

Al momento, i singoli imprenditori nel commercio al dettaglio stanno lavorando a una tassa unica sui redditi figurativi (UTII), ma a una condizione: l'area di vendita non dovrebbe essere superiore a 150 mq. Se questa condizione non viene soddisfatta, è necessario passare a una forma semplificata di tassazione (in questo caso, tutte le entrate e le uscite sono prese in considerazione).

Mantenimento di un libro di cassa da parte di un singolo imprenditore: requisiti per la progettazione, il riempimento e il cucito, esempi.

L'elenco dei documenti richiesti quando si richiede un nuovo dipendente.

Come aprire un negozio di animali?

Scelta della stanza

Di cosa hai bisogno per aprire un negozio di animali? Prima di tutto, è necessario determinare la sua posizione. Quando si sceglie una stanza dovrebbe essere guidato dai seguenti fattori.

  1. Dovrebbe essere situato in grandi centri commerciali, che si trovano in zone residenziali o nel centro della città. Prima di decidere la posizione del punto vendita, assicurarsi dell'assenza di un numero di concorrenti.
  2. Il luogo in cui si trova il negozio dovrebbe essere il più visitato possibile.
  3. Lo spazio commerciale dovrebbe essere di almeno 50 metri quadrati. m. Il posto è necessario non solo per il piano commerciale, ma anche per la stanza sul retro e il magazzino.
  4. Un'altra opzione è acquistare o costruire un edificio indipendente. In questo caso, dovrai spendere più denaro per una donna delle pulizie, una guardia giurata, per organizzare il territorio, per la pubblicità di un negozio di animali, su un cartello, ecc.
  5. È possibile acquistare un appartamento al primo o al piano terra. Per aprire un negozio è necessario investire in una somma ordinata. La riparazione della camera non è un piacere economico.

Mobili e attrezzature per negozio di animali domestici

Se prevedi di vendere "beni" dal vivo, dovrai acquistare mobili speciali, scaffali e vassoi. Inoltre, avrai bisogno di più finestre, un contatore e un desktop. Per le droghe, avrai bisogno di un frigorifero.

Puoi risparmiare sull'attrezzatura del negozio. Quando redigi contratti con fornitori di cibo per cani e gatti, chiedi loro di portarti una rastrelliera di plastica. Non sono così comodi da usare come metallo, ma il loro design bello e luminoso attira gli acquirenti. Una volta che inizi a realizzare un profitto, puoi cambiare i rack di plastica per quelli più costosi.

Il resto dell'attrezzatura può essere acquistato con le mani, ad es. b / y. Quindi, sarai in grado di salvare una quantità significativa.

Reclutamento del personale e requisiti per questo

Il personale del negozio di animali dovrebbe essere formato da lavoratori qualificati. Non puoi prendere gente dalla strada. Il consulente di vendita deve avere un'istruzione adeguata. Dovrebbe sapere quasi tutto sugli animali per dire al compratore quali alimenti scegliere in questo o quel caso o quale tipo di medicina per animali domestici ha bisogno per il suo animale domestico. Ad esempio, non è richiesta un'educazione speciale per la vendita di pesci d'acquario, ma l'esperienza in questo campo è auspicabile.

Lo stato deve necessariamente avere un capo contabile, direttore, merchandiser. Per la vendita di farmaci dovrebbe essere una persona con un'istruzione veterinaria. Sarebbe bello se riuscissi ad avere un negozio di allevatori professionisti al tuo posto. La loro esperienza attrarrà più clienti nel negozio. Se la gente sa che i professionisti lavorano per il tuo negozio di animali, credimi, questo aggiungerà solidità al tuo stabilimento.

Come fare soldi per la produzione di giocattoli e capi di abbigliamento per animali con le loro mani, racconta il nostro articolo su fatti a mano.

Assortimento del negozio di animali domestici

La gamma di prodotti dovrebbe essere focalizzata sull'acquirente con un reddito medio. Il tuo negozio dovrebbe avere una vasta selezione di prodotti. Senza il quale nessun negozio di animali è possibile:

  • mangimi per tutti i tipi di animali;
  • bevitori, ciotole, mangiatoie;
  • giocattoli, pettini, shampoo;
  • letteratura speciale sulle norme sul benessere degli animali;
  • accessori per acquari;
  • cavi, collari, museruole;
  • servizi igienici e ripieni per loro;
  • vitamine;
  • case di animali domestici. Materassi per cani. Per i gatti - affilatrici per artigli;
  • agenti antielmintici;
  • gocce per rimuovere le pulci;
  • orecchie e colliri;
  • farmaci contraccettivi;
  • Se il tuo negozio si trova vicino al settore privato, non dimenticare di cose come supplementi minerali per animali da fattoria e articoli per l'equitazione.

Attrarre gli acquirenti

Per attirare i clienti nel tuo negozio, devi soddisfare i seguenti requisiti:

  1. scegliere la stanza giusta per lo spazio commerciale;
  2. sistemare splendidamente e vivacemente la finestra;
  3. il negozio dovrebbe essere sempre pulito e in ordine. Nessun odore (il cibo per animali ha un cattivo odore), quindi è necessario preoccuparsi di un buon cappuccio nella stanza;
  4. il negozio deve essere progettato in accordo con l'oggetto della merce;
  5. Le azioni di PR saranno un'ottima soluzione: per i clienti abituali - carte sconto, offerte di vendita favorevoli (pacchetto grande di cibo + ciotola in regalo), ecc.

È proficuo aprire un negozio di animali?

Per conoscere il livello di reddito stimato, è necessario stilare un elenco di tutti i costi. Il ricarico medio delle merci nel negozio per animali non supera il 30%. Il ricarico massimo può essere impostato su medicine e accessori (dal 50 al 100%). Per le merci in circolazione - non più del 20%.

Comprendiamo tutti che le cifre esatte dei costi e del rimborso dipenderanno da molti fattori individuali. Pertanto, consideriamo i costi approssimativi per un negozio di medie dimensioni in una città con una popolazione di circa 500.000 persone:

  • la riparazione dei locali e il segno - 200.000 rubli;
  • acquisto di attrezzature commerciali - 100-150.000 rubli;
  • lo stock di beni è 1.500.000 rubli;
  • capitale circolante 250 000 rubli.
  • Totale: 2 100 000.

Ora sul profitto dello stesso negozio ogni mese:

  • Entrate: 1.000.000 - 1.100.000 rubli;
  • il costo delle merci - 758 620 rubli;
  • profitto lordo - 341.379 rubli;
  • spese - 219 500 rub;
  • Tassa UTII - 20 000;
  • utile netto - 100.000 rubli.

Il rimborso dipenderà direttamente dal denaro investito nell'apertura e nelle vendite. Un piccolo negozio pagherà da qualche parte in 6-7 mesi. Un grande negozio pagherà per almeno 2 anni.

La redditività del negozio di animali - 20-25%. Questi sono numeri piuttosto alti.

Per quanto riguarda i prezzi, non dovrebbero essere più alti di quelli dei concorrenti. La gamma di prodotti necessari per aggiornare e reintegrare costantemente la quantità di merci. Se segui questi consigli, aprire un negozio di animali ti porterà un buon profitto.

Rubriche della rivista

Tassi di cambio

Come aprire un negozio di animali da zero: istruzioni passo passo per aiutare

Un'idea interessante per un imprenditore alle prime armi potrebbe aprire il tuo negozio di animali. Da un punto di vista economico, l'attrattiva di un'azienda del genere è abbastanza ovvia, perché secondo le statistiche, un gatto vive in ogni terza famiglia, un cane vive ogni cinque. Ci sono ancora amanti di pesci d'acquario, uccelli e criceti. La domanda di prodotti per animali domestici è stabile in qualsiasi momento dell'anno, quindi puoi parlare della redditività del business. La cosa principale è determinare correttamente la gamma di prodotti necessari e creare un piano aziendale competente.

Aprire un negozio di animali: i pro e i contro degli affari

Come in ogni attività commerciale, l'apertura del negozio di animali ha i suoi pro e contro:

Dato che ci sono ancora più vantaggi nell'aprire questa attività, ha senso investire in un negozio di animali. L'importanza decisiva nella promozione dell'idea è data alla corretta posizione geografica dei locali e ad una gamma attentamente selezionata.

Quali documenti sono necessari per aprire un negozio di animali da zero - requisiti e permessi

Per lavorare con calma e non aspettare l'arrivo delle autorità di regolamentazione, è meglio legalizzare immediatamente la tua attività.

Come iniziare a preparare tutta la documentazione necessaria:

  1. Naturalmente, il primo passo dovrebbe essere la registrazione dell'impresa nello stato di LLC o SP. La registrazione come PI è appropriata se l'area del negozio per animali domestici è inferiore a 50 m2 e il fatturato previsto sarà ridotto. Rendere lo stato di una persona giuridica (LLC) dà l'opportunità di concludere contratti con i fornitori all'ingrosso, per ottenere una licenza per vendere medicinali se c'è un veterinario nello staff.
  2. Il passo successivo è ottenere i permessi dal SES e l'ispezione antincendio. Saranno rilasciati sulla base di un rapporto delle commissioni, che visiteranno l'istituto per verificarne la conformità alle normative vigenti.
  3. Saranno inoltre richiesti permessi dalla società di conservazione e il servizio veterinario.
  4. Licenza per la vendita di prodotti veterinari.
  5. Codici OKVED (47.76.2; 46.38.22; 46.11, ecc.) E il sistema fiscale ottimale (USN o END).
  6. Registrazione del registratore di cassa.

Un imprenditore dovrà trascorrere diversi mesi e circa 70.000 rubli per la raccolta e l'esecuzione della documentazione necessaria. I professionisti risolveranno tutte le domande più velocemente.

Di cosa hai bisogno per organizzare un negozio di animali da zero?

Per avviare un negozio di animali da zero, è necessario non solo la registrazione ufficiale dell'impresa e l'ottenimento di ammissioni al lavoro. Dovremo risolvere molte questioni organizzative relative alla scelta dei locali e all'acquisto di attrezzature, interior design e attività promozionali, redazione del personale e selezione della gamma. Ma su tutto in ordine.

posizione

Secondo gli esperti, l'opzione di maggior successo per l'ubicazione del negozio di animali potrebbe essere la sua collocazione nella clinica veterinaria o in hotel per gli animali. Ciò deriva dal fatto che le persone con animali vengono regolarmente in strutture simili. È questa categoria di visitatori che è più interessata all'acquisto di beni nel negozio di animali.

Se l'implementazione di questa opzione non è realistica, puoi aprire il negozio in qualsiasi altro passaggio, non è necessario che siano strade centrali. È anche possibile affittare una piccola stanza in un grande centro commerciale o in una zona residenziale.

La cosa principale è che l'outlet si trova al primo piano dell'edificio e ha un ingresso frontale, un cartello sopra il quale può essere usato come pubblicità. Dovrebbe essere luminoso e memorabile.

Stanza del negozio di animali

Per scegliere la stanza giusta per un negozio di animali, prima di tutto, devi decidere sul suo formato:

  • Per il funzionamento di una piccola stalla è sufficiente 8-10 m2.
  • Sotto il negozio di animali medio richiederà spazio da 50-80 m2.
  • Bene, e il supermercato per gli animali dovrebbe essere situato su un'area di non meno di 100-150 m2. In questo caso, l'imprenditore è meglio affittare un edificio a un piano separato.

Con un'area sufficiente del negozio di animali, la soluzione ottimale sarebbe allocare zone tematiche al suo interno. Ad esempio, questi possono essere i seguenti reparti: "Tutto per gatti", "Acquario", "Gambe pulite", "Casa degli aviatori" e così via. I visitatori del negozio saranno più convenienti e più concentrati sullo shopping.

Per risparmiare, è meglio affittare un locale pronto e adattato per i luoghi di lavoro in un fondo non residenziale. È più facile ottenere tutte le autorizzazioni necessarie e aprire il tuo negozio più velocemente.

Arredamento e interior design

Nei negozi di animali raramente vedi soluzioni interne interessanti e puoi giocare con questo per attirare visitatori. La facciata decorata con colori vivaci con immagini divertenti di animali, così come gli acquari o le gabbie con gli uccelli, esposte nelle vetrine del display, molto probabilmente, causerà interesse tra gli acquirenti e il desiderio di visitare il negozio. All'interno, l'interno può essere integrato con foto di animali domestici, divertenti giocattoli di peluche, "vivere" sui davanzali, mobili originali. Veri fiori e piante saranno un'eccellente decorazione del negozio e uno sfondo eccellente per le creature viventi. Questo è davvero ciò che non è necessario per salvare!

Il corretto posizionamento di gabbie, terrari e acquari ti consentirà di vederli da tutti i lati. La migliore opzione per la loro installazione sarà podi speciali. Se improvvisamente si desidera aggiornare l'interno, gli scaffali su ruote verranno in soccorso. Possono essere spostati in qualsiasi direzione, creando facilmente composizioni diverse. Tuttavia, senza finestre chiuse, desktop e contatori, l'elenco dei mobili sarà incompleto.

Attrezzature e inventario

Per quanto riguarda la disposizione dello stallo per la vendita di mangime, quindi attrezzarlo più facile che mai. È sufficiente installare rack e bilance da tavolo: questa è tutta l'attrezzatura.

Sarà più difficile decidere su un negozio di animali, perché l'acquisto richiederà spese significative:

  • Apparecchiature di refrigerazione (armadietto e vetrina) - 77 000-80 000 rubli.
  • Contatore di cassa - 3 000 rubli.
  • Lampada per il riscaldamento di animali, sistemi di radiazione UV - 5 580-76 130 rubli / pz.
  • Gabbie, acquari, terrari - dal 1950 rubli / pezzi.

Inoltre, le solite cellule utilizzate in casa non sono adatte per tenere gli animali nel negozio. Devono avere un certo margine di sicurezza, facile da pulire e così via.

La parte di costo sarà l'installazione di apparecchiature elettriche. Ma non si può farne a meno, dal momento che molti degli animali hanno bisogno di illuminazione. Se l'imprenditore non dispone ancora di fondi sufficienti o esperienza per il mantenimento di razze di grandi dimensioni, all'inizio potrebbe essere impegnato nella vendita di piccoli animali - criceti e pappagalli ondulati. Non hanno bisogno di cure particolari e possono essere contenuti in cellule normali.

assortimento

I professionisti sanno quanto sia difficile formare il range necessario subito dopo l'apertura di un negozio. Di solito, tenendo conto delle specificità della regione, ci vogliono circa tre mesi. La prima volta, per stabilire un commercio, puoi prendere in prestito l'esperienza di negozi di animali già esistenti e quindi utilizzare il tuo lavoro.

Secondo gli esperti, i maggiori profitti per l'azienda portano mangime per animali. Il miglior cibo è comprato per cani e gatti, un po 'peggio - per roditori e uccelli. Il secondo gruppo più popolare di prodotti sono i riempitivi di vassoi e i prodotti per la cura. L'implementazione di gabbie, acquari, ciotole per cibo, case per gatti, letteratura per la cura degli animali porta anche un certo profitto, ma non è paragonabile alla vendita di mangimi. Tuttavia, l'assortimento del negozio dovrebbe essere variato, poiché la quantità e la qualità dei prodotti influenzano il livello delle vendite e la redditività dell'azienda.

Il rapporto tra i gruppi di prodotti nell'assortimento del negozio di animali in percentuale:

Forum aziendale

Negozio di animali Aprire un negozio di animali da compagnia.

Julia01 24 dic 2009

volkodavur 29 dicembre 2009

Tampabay, 29 dicembre 2009


Ciao Inoltre prevede di organizzare tale. : icon_mrgreen: giudicando da ciò che ho letto, studiato - la posizione del punto con una croce grande è molto importante - da questa e dalle entrate, rispettivamente. Ma ovviamente in tali punti l'affitto è più alto. È inoltre necessario tenere conto della concorrenza - se non ci sono negozi specializzati nelle vicinanze (piccole variazioni non sono prese in considerazione - cioè un paio di bustine di Whiskas e alcuni alimenti secchi, come suggerito dagli stessi supermercati, tende) e l'assortimento è naturale - maggiore è la scelta - meglio è - specialmente se è presentato per tutti gli animali, per uccelli, pesci, roditori. Puoi anche cercare in Internet informazioni - dove, in quali aree ci sono i punti della concorrenza, la loro gamma di prodotti, i prezzi. Pensa al piano pubblicitario. Questo è fondamentalmente il modo in cui penso meglio, come opzione.

Solya, 10 gennaio 2010

Vorrei sapere la seguente domanda da persone esperte che già lavorano in questo settore: dimmi per favore - la maggior parte dei clienti preferisce prendere un po ', in piccoli pacchetti (diciamo una volta un pacco di 400 grammi di cibo), o per lo più lo prendono una volta e per molto tempo?

Per esperienza: in primo luogo, dovrai decidere sulla gamma che andrà a nutrire l'area e che si alzerà (a proposito, anche la diversità delle specie animali conta, in alcune aree, ad esempio, ci possono essere molti grandi pappagalli, ma molto pochi cincillà, molti razze di cani di piccola taglia e poche razze di grandi dimensioni) - quindi, prima di tutto, non pensare a confezioni di grandi dimensioni, prendere il più possibile la gamma di prodotti contemporaneamente, in piccole quantità (sia nell'imballaggio che nella quantità di merce) - e poi chiedere semplicemente a tutti quelli in arrivo - come vale a dire che hanno un animale e si mangia, offrendo un grande imballaggio per acquisire il vostro acquisto. I grandi branchi sono spesso presi in modo naturale dai proprietari di cani di grossa taglia e dai proprietari di cuccioli di taglia grande; i proprietari di gatti, le piccole razze di cani - meno spesso, sostenendo che il cibo in grandi confezioni viene superato più velocemente. Tutto quanto sopra è rilevante per un piccolo negozio raggiungibile a piedi.

HelgaSPb 11 gennaio 2010

Il fatto è che, in linea di principio, i fornitori offrono una buona gamma

Ciao Condividi in un messaggio personale le coordinate dei fornitori con un buon assortimento?

La tua attività: come aprire un negozio di animali

Il negozio di prodotti per animali domestici è forse una delle idee di business più popolari che vengono in mente agli imprenditori in erba. L'apertura di un piccolo negozio di animali richiede un investimento relativamente piccolo, la sua redditività è piuttosto elevata, non è difficile raccogliere una gamma anche per uomini d'affari inesperti e il periodo di recupero per un progetto di questo tipo raramente supera i 9-12 mesi. In pratica, tutto sembra non essere così roseo come sembrava all'inizio.

In effetti, aprire un negozio di animali è più semplice ed economico che, ad esempio, in un negozio di alimentari o in un centro SPA. Ma affinché un'azienda possa avere successo, un imprenditore deve avere determinate conoscenze e almeno un'esperienza minima in questo campo. La creazione di una propria attività da zero implica un'origine coerente delle fasi standard (comune a qualsiasi attività commerciale): registrazione presso le autorità fiscali come imprenditore individuale (IP) o società a responsabilità limitata (LLC), alla ricerca di uno spazio di vendita per un negozio, firma di un contratto affittare, organizzare i locali, scegliere e acquistare attrezzature, redigere l'assortimento del vostro negozio, scegliere i fornitori e acquistare beni, reclutare personale, progettare una campagna pubblicitaria, aprire tie-shop e debug dei processi di business. Considereremo tutte queste fasi in modo più dettagliato, prestando particolare attenzione alle "insidie" che si possono incontrare sulla strada di un imprenditore alle prime armi.

Per prima cosa devi decidere sulla forma legale. È possibile scegliere due opzioni: IP o LLC. Non c'è consenso su quale forma è preferita. Ma per i neofiti del business che non intendono lavorare su larga scala e trattare all'ingrosso, l'opzione migliore è IP. La principale differenza tra queste due opzioni è che quando sorgono obblighi di debito, tutte le proprietà personali dell'imprenditore - il singolo imprenditore può essere chiamato a soddisfarle. Il proprietario della LLC è l'unico responsabile per il capitale autorizzato di una persona giuridica, che ammonta a 10 mila rubli (il 50% di essi possono essere i fondi del promotore del progetto, e la seconda metà - dai fondi dell'investitore coinvolto). Inoltre, quando si registra una LLC, è necessario disporre di un indirizzo legale, che può anche essere l'indirizzo di casa del fondatore. In ogni caso, non dovresti acquisire una LLC esistente, altrimenti c'è il rischio di prenderla già con i debiti del precedente proprietario. Se non si ha esperienza nella progettazione di IP o LLC, è possibile contattare la società intermedia per assistenza. Tuttavia, la procedura di apertura del PI non richiede molto tempo e denaro. Come forma di tassazione, si raccomanda di scegliere il sistema semplificato (STS). Durante la registrazione, dovrai specificare i codici OKVED:

Franchising e fornitori

52.48.31 Commercio al dettaglio di prodotti chimici per la casa, detergenti sintetici, carta da parati e rivestimenti per pavimenti (se si prevede di vendere, ad esempio, shampoo per animali)

52.48.33 Commercio al dettaglio di animali domestici e alimenti per animali domestici

52.48.39 Commercio al dettaglio specializzato di altri articoli non alimentari nca

Se al momento della registrazione non sei ancora completamente determinato con la gamma di prodotti venduti, puoi specificare il codice 52.48.3, che include tutti i codici sopra riportati e alcuni altri.

Dovrai inoltre ottenere il pacchetto di documenti necessario, che include le licenze per la vendita di determinati beni (alimenti per animali domestici, vaccini, medicinali, ecc.), Certificati veterinari (se stai per svolgere attività di commercio di animali), permesso di controllo antincendio e SES per il commercio nella stanza prescelta.

La scelta dei locali sotto il negozio di animali

Anche nella fase di registrazione IP, inizia la ricerca di una stanza adatta. Vale anche la pena di occuparsi di questo problema prima, dal momento che ci vorranno due o tre settimane per redigere i documenti necessari, ma puoi passare un paio di mesi a trovare il posto perfetto per un negozio di animali. Innanzitutto, determina il formato del tuo negozio. Non esiste una classificazione chiara, ma si possono distinguere i seguenti tipi di punti vendita: una bancarella situata sul mercato, dove si vendono soprattutto prodotti economici con un'enfasi sul cibo; piccolo negozio di tipo contatore fino a 10 mq. metri, situati in un'area residenziale e che offrono beni di consumo (alimenti per cani e gatti, prodotti per la cura degli animali, un set minimo di accessori); bancone tipo di negozio di oltre 50 metri quadrati. metri, che si trova anche in una zona residenziale, ma offre una gamma più ampia di merci, principalmente di fascia bassa e media; negozi altamente specializzati che si concentrano su un certo tipo di animali (qui, ad esempio, tutti i prodotti per amatori di pesci d'acquario o pappagalli, alimenti speciali rari, ecc.) e, infine, i supermercati self-service possono essere venduti. Non considereremo quest'ultimo nel quadro di questo articolo, dal momento che tale attività non è piccola. Tuttavia, vale la pena menzionarli, perché saranno i tuoi principali concorrenti.

Tali supermercati si trovano principalmente in grandi città con una popolazione di 1,5-2 milioni di persone. Nelle regioni per aprire tali progetti su larga scala non ha senso. È dominato da piccoli negozi del tipo di banco. Per quanto riguarda i negozi di animali con una specializzazione ristretta, ha senso aprire quest'ultimo nel formato di un negozio online e solo dopo un attento studio della domanda di prodotti simili nella vostra regione. Stretta specializzazione, sebbene ti consenta di separarti dai concorrenti, ma limita significativamente il tuo pubblico di destinazione. Per una piccola città, un tale progetto potrebbe non essere redditizio. Quindi, considereremo il processo di apertura di un negozio di animali di un tipo di bancone con un'area di circa 50 metri quadrati. metri. Trovare una dimensione della stanza adatta non sarà così difficile. D'altra parte, la maggior parte dei prodotti per animali domestici occupa poco spazio e in quest'area si può facilmente collocare una gamma piuttosto ampia di essi.

Come per il commercio al dettaglio in generale, la scelta della posizione è fondamentale per il successo dell'intero progetto. Deve soddisfare diversi requisiti: posizione comoda, vicinanza a strade trafficate (e, preferibilmente, a una clinica veterinaria), traffico elevato, senza concorrenti nelle vicinanze. Di solito le opzioni prima considerate nella parte centrale della città. In assenza di tali, gli imprenditori iniziano a studiare aree residenziali con una densa posizione di grattacieli. Il centro della città è indubbiamente un buon posto, ma il costo del noleggio sarà superiore a quello della periferia. In questo caso, è lungi dal fatto che la permeabilità nell'area residenziale sarà inferiore.

Oltre all'area, anche la posizione del tuo negozio è importante. Può essere aperto in un edificio separato (al primo piano, nel seminterrato) o in un centro commerciale e di intrattenimento (SEC). Quest'ultima opzione sarebbe l'ideale se non fosse per l'alto costo dell'affitto, nonché per i maggiori rischi di insorgenza di concorrenti. Inoltre, un concorrente potrebbe non essere nemmeno un altro negozio specializzato che vende i prodotti per gli animali, ma un supermercato o un negozio della serie "tutti di. rubli ", dove vengono presentati prodotti simili, anche se con una scelta più piccola, ma a prezzi molto più bassi di quelli che hai. Un negozio di animali in un edificio separato ha un altro vantaggio rispetto a un punto del centro commerciale: i proprietari di animali domestici possono entrarvi con i loro animali domestici. Questo è importante se si intende anche vendere vestiti per cani, che richiede un pre-montaggio prima di effettuare un acquisto.

Quando si sceglie un posto per il negozio, esaminare la permeabilità (il traffico viene calcolato nei giorni feriali la mattina, il pomeriggio e la sera, nonché nei fine settimana in momenti diversi), la presenza di concorrenti diretti e indiretti, il loro assortimento e la politica dei prezzi. Se sei soddisfatto di tutte le condizioni, stipula un contratto di noleggio.

La comoda posizione è senza dubbio un vantaggio per il tuo negozio di animali, ma lontano dall'unica condizione per il suo successo. Le persone devono trovare non solo il tuo negozio, ma anche il prodotto di cui hanno bisogno. Pertanto, pensa attentamente alla gamma di prodotti che verranno presentati nel tuo negozio. Indipendentemente dal suo formato, i gruppi di prodotti rimangono generalmente invariati. Si tratta di cibo e varie prelibatezze, prodotti per la cura degli animali (shampoo, spazzole, kogterezki, ecc.), Accessori e medicinali. Inoltre, vestiti e mobili per animali domestici (principalmente case per gatti, mani con artigli e letti per cani) sono molto richiesti. Ma cosa esattamente verrà incluso in una o in un'altra categoria, quali marchi scegliere e quale categoria di prezzo porre particolare enfasi dipende dall'area in cui si trova il punto commerciale. In questo caso, le "preferenze" degli abitanti della zona e la diversità delle specie animali sono di importanza decisiva. È praticamente impossibile prevedere in anticipo quale tipo di cibo "andrà" e quale no, così come è da analizzare quanti amanti di uccelli, pesci o roditori vivono nella tua zona.

Top