logo

Gli investimenti sono una parte importante dell'economia moderna, incluso un particolare business. Ogni uomo d'affari vuole che la sua attività si sviluppi a passi da gigante, e questo richiede investimenti. Gli investimenti nelle imprese aumentano la crescita economica, il numero di posti di lavoro e, di conseguenza, c'è un aumento del bilancio dello Stato attraverso le tasse.

Per la Russia di oggi, attirare capitale straniero è una delle priorità, poiché accelererà lo sviluppo economico del paese. Prima di investire, gli stranieri analizzano la nostra legislazione, la situazione economica, in generale, tutto ciò che in un modo o nell'altro può compromettere la sicurezza dei fondi loro affidati.

Il clima degli investimenti è un indicatore che caratterizza il business per gli investitori stranieri. Come abbiamo già capito, il clima degli investimenti è un concetto piuttosto ampio e si compone di molti fattori:

Rischio di investimento

Qualsiasi azienda ha dei rischi. Il capitale straniero affronta l'instabilità politica, le tensioni sociali, il livello di criminalità nel paese, i rischi ambientali.

legislazione

La stabilità nella legislazione è molto importante negli affari, tutti vogliono conoscere le regole del gioco non solo per il prossimo anno, ma per almeno dieci anni. Cambiare le condizioni nel quadro legislativo può interferire con la pianificazione aziendale e il suo ridimensionamento. Nel nostro paese, cambiare le regole del gioco è la norma, il costante cambiamento dei rapporti e il mancato rispetto di alcune leggi rende l'attività aziendale rischiosa.

Potenziale di investimento

Il potenziale si basa sulla base delle risorse, sul grado di sviluppo dell'industrializzazione, sulla concorrenza, sulla specializzazione dell'industria. Anche il livello di reddito della popolazione è importante per il potenziale di investimento. Se non siamo in grado di acquistare o pagare servizi di qualità, nessuno investirà nel nostro paese. Cosa ne pensi, forse è per questo che i nostri oligarchi ritirano denaro dal paese? Non vedere i potenziali clienti?

clima aziendale

Grande dizionario inglese-russo e russo-inglese. 2001.

Scopri qual è il "clima aziendale" in altri dizionari:

Clima aziendale - atmosfera aziendale; Congiunzione... Conciso dizionario di poligrafia

Ifo Business Climate Survey - Germania. È stato ampiamente seguito dall'economia tedesca. Ifo Business Climate Survey si basa su circa 7000 risposte al sondaggio mensili da...... Dizionario di investimento

clima - Ⅰ. Clima Regno Unito Stati Uniti / [klaɪmət / sostantivo [S o U] Most Most type Most Most Most... Termini finanziari e commerciali

Ci sono un certo numero di modelli che possono essere utilizzati nel settore.

Business Technology Management - CCitations) data data mancante BTM offre una serie di principi guida, noti come BTM...... Wikipedia

Cambiamenti climatici globali, come il Protocollo di Kyoto. Le principali multinazionali continuano a svolgere un...... Wikipedia

La governance del clima è un concetto usato nell'ecologia politica e nella politica ambientale. Comprende la diplomazia del cambiamento climatico. [1] A...... Wikipedia

Climate Rush - Area servita da Mitto Deeds Not words Sito web www.climaterush.co... Wikipedia

Consorzio Climatico Danimarca per la sfida climatica. La partnership funziona continuamente con la presentazione di valide soluzioni cleantech. Il Consorzio è stato il punto focale delle attività correlate durante... Wikipedia

Ecologia aziendale - Ecologia aziendale: oltre l'ecologia: "ecologia aziendale" non è nuova. Tuttavia, le concettualizzazioni del termine non hanno dato un significato che rappresenta sufficientemente...... Wikipedia

Tradizioni di affari. Perché il clima degli affari in Russia si sta deteriorando

Il clima degli affari in Russia è in costante miglioramento, l'economia sta entrando in una fase di ripresa, poiché la situazione è valutata da molti esperti. È così? Le piccole e medie imprese in Russia superano i problemi che ostacolano il suo progressivo sviluppo? O il business ha ancora problemi sistemici che non sono così facili da superare?

Oggi, un certo numero di organizzazioni pubblica le proprie valutazioni sul clima degli affari in Russia. L'essenza di questi studi è la seguente: un campione rappresentativo di imprenditori viene posto domande su come valutano diversi aspetti della vita aziendale, ad esempio politica del personale, finanziamenti, vendite, tasse e così via.

Secondo gli indici pubblicati, il clima imprenditoriale è in costante miglioramento, l'economia sta entrando in una fase di ripresa. E tutto va bene se non fosse per un piccolo dettaglio: i metodi utilizzati per valutare il clima aziendale che sono comuni nel mercato russo spesso non tengono conto delle voci degli imprenditori che hanno difficoltà a rispondere alla domanda sul futuro della loro impresa. Da un lato, gli stessi approcci sono utilizzati all'estero (ad esempio, l'istituto IFO in Germania, che valuta l'umore degli imprenditori per circa 50 anni). Ma d'altra parte, nei paesi sviluppati, la situazione economica consente agli uomini d'affari di fare previsioni più accurate, e la quota di coloro che trovano difficile è stabilmente piccola. In Russia, in media, ogni quinto imprenditore rifiuta di prevedere il futuro della sua azienda per il prossimo anno e al culmine della crisi (dicembre 2014) - ogni secondo (41%).

Cosa significa? Immagina un imprenditore che non risponda alla domanda sul futuro della sua attività. La mancanza di un piano chiaro e una chiara comprensione della situazione provocano dubbi, che a loro volta portano a comportamenti passivi e all'abbandono della strategia di crescita. L'alta percentuale di tali imprenditori è un segnale di manifestazioni di crisi nell'economia.

In altre parole, data l'incertezza nelle risposte degli uomini d'affari, la situazione con il clima imprenditoriale non è più roseo, l'economia russa è ancora in recessione e l'uscita da essa non sarà rapida come in precedenza. Con questo approccio, la crescita di fiducia e ottimismo tra gli imprenditori è stata osservata solo nel 2016, in gran parte a causa dei programmi di sostegno del governo. Tuttavia, non è stato possibile modificare radicalmente la situazione. Inoltre, dopo il picco di ottimismo dell'agosto 2016, il sentiment si deteriora e, secondo le previsioni di NAFI, questa tendenza prevarrà per almeno i prossimi sei mesi.

Le previsioni degli imprenditori per il prossimo anno sono diventate più pessimiste. Quindi, se nel 2015 l'8% si aspettasse il deterioramento dei risultati finanziari in futuro, oggi è già del 17%. Il 45% spera di migliorare la situazione nel 2015 e quest'anno il 36%. Un altro 30% crede che nulla cambierà (18% nel 2015).

Gli indicatori più bassi sono indicati dalle imprese dei settori di costruzione e manifatturiero, le più alte - nei settori della vendita al dettaglio e all'ingrosso. Il rilancio del commercio è in gran parte innescato dalla crescita del credito al dettaglio (tassi di interesse più bassi sui prestiti al consumo e il lancio di carte rateali). Secondo le statistiche della Banca di Russia, il volume dei prestiti al consumo emessi nella prima metà del 2017 è aumentato del 38,4%. C'è stato anche un aumento del numero di nuove carte di credito emesse del 29,5%. Il pessimismo nella produzione e nella costruzione è dovuto a un ciclo di produzione più lungo. Il denaro del credito che si è stabilito nelle mani della popolazione non ha ancora raggiunto i produttori. Quando ciò accade, possiamo aspettarci un aumento del sentimento positivo in questi settori.

Perché la situazione continua a deteriorarsi

Le caratteristiche congiunturali, ovviamente, influenzano il clima aziendale, tuttavia, gli imprenditori di tutte le industrie hanno problemi sistemici che risiedono in se stessi e nelle regole del gioco. I risultati di un sondaggio triennale sugli imprenditori hanno rivelato il primo problema fondamentale: la passività della "classe imprenditoriale" russa, la riluttanza a sviluppare e ampliare un'impresa, aumentando così la sua competitività. L'imprenditoria russa è forzata. Gli imprenditori spesso diventano, non per il loro desiderio, ma sotto l'influenza di fattori esterni: mancanza di lavoro negli anni '90, bassi salari nelle regioni, ecc. Allo stesso tempo, la forma di occupazione cambia (al posto del lavoratore assunto, la figura dell '"imprenditore", i lavoratori autonomi) appare. Allo stesso tempo, gli strumenti e l'approccio generale al lavoro rimangono gli stessi, come quelli dei "mercenari". L'imprenditore russo dell'attuale "generazione" riproduce i soliti modelli di fare affari, non si sforza di creare qualcosa di nuovo, non ha conoscenze finanziarie. Ogni quinto imprenditore

(19%) esegue una pianificazione finanziaria a breve termine (per un mese), il 24% tiene un registro delle entrate e delle spese per iscritto nei taccuini o in mente, spesso incontra lacune di cassa (37%). Di conseguenza: basso grado di adattabilità aziendale alle nuove condizioni. Eventuali cambiamenti opportunistici sono percepiti dolorosamente e spesso forzati a ridurre il business. Pertanto, la crisi del 2014-2015 ha comportato un forte calo della domanda di prodotti per le PMI, che a sua volta ha avuto un impatto significativo sui profitti. Allo stesso tempo, la maggior parte degli imprenditori non aveva strategie che potessero fornire una via d'uscita a tali situazioni.

La passività generale della maggior parte degli imprenditori russi si svolge sullo sfondo del secondo problema fondamentale: i giovani dell'Istituto di imprenditorialità nella Federazione russa. Lo stato continua a cercare le regole ottimali del gioco, questo porta a cambiamenti costanti, è molto difficile tenere traccia e adattarsi a loro. Le peculiarità dell'imprenditore russo della "generazione attuale" non sono realizzate e prese in considerazione. Ad esempio, lo stato presume che un imprenditore sia un soggetto competente e proattivo delle relazioni economiche, ma di fatto deve affrontare un comportamento diverso. La maggior parte degli imprenditori percepisce i cambiamenti nelle baionette e non è difficile capire le innovazioni introdotte dallo stato (si tratti di registratori di cassa online o di restrizioni dei requisiti del servizio fiscale federale nel quadro della legge federale n. 115).

Passività degli imprenditori

Il fatto è che le tradizioni e l'istituto dell'imprenditoria in Russia furono quasi completamente distrutti in seguito alla rivoluzione di ottobre del 1917. Prima della rivoluzione, gli imprenditori erano noti per la qualità dei prodotti, idee innovative e soluzioni di gestione uniche, famose in tutto il mondo. Inoltre, quel periodo era caratterizzato da stretti legami economici con altri paesi, lo scambio internazionale era attivamente svolto. Vologda olio Vereshchagin, fabbrica di profumi "New Dawn", macchine da cucire Singer, dispositivi elettrici Yablochkova, ecc. esportato in molti paesi in tutto il mondo e ha avuto un grande successo. Le compagnie petrolifere e finanziarie furono incorporate nel mercato globale e avevano quartier generale nelle principali città europee.

Con l'avvento del potere sovietico, le fabbriche e le fabbriche furono nazionalizzate e gli uomini d'affari emigrarono in altri paesi. Le tradizioni imprenditoriali sono state interrotte. La società fu trasformata nella direzione del paternalismo e della passività generale. E anche dopo il crollo dell'Unione Sovietica, prevale questo modo di pensare.

Senza dubbio, è difficile risolvere i problemi storici con misure puntuali, sono troppo legati alla cultura del fare affari e alla psicologia degli imprenditori stessi. Il cambiamento dei modelli di business avrà successo solo con il cambio di generazione. Generation Z può diventare un nuovo modello di imprenditore: alfabetizzato, proattivo, creativo, incluso nei processi globali. Ma al fine di ottenere un cambiamento generazionale, lo stato dovrebbe ora concentrare i suoi sforzi specificamente sui giovani. Alcuni passi sono già stati fatti, ad esempio, sono stati introdotti programmi per insegnare a scolari e studenti di alfabetizzazione finanziaria come base per una solida attività. Queste iniziative dovrebbero essere completate insegnando la storia dell'imprenditorialità con la traduzione delle migliori pratiche e l'insegnamento degli insegnanti (secondo il principio "insegnare agli insegnanti"). Solo in una tale triunità può essere raggiunto un cambiamento nella cultura e nell'istituzione dell'imprenditorialità.

Affari difficili

La necessità di proteggere gli affari dalla pressione amministrativa e di potere è stata ripetutamente dichiarata dalle più alte tribune. Tuttavia, nonostante l'attenzione al problema della prima persona dello stato, la situazione per il meglio non cambia.

In un messaggio all'Assemblea federale alla fine dell'anno scorso, il presidente Vladimir Putin ha citato le statistiche: nel 2014 le autorità inquirenti hanno aperto circa 200 mila casi penali sulle strutture economiche, 46 mila sono andati in tribunale, altri 15 mila casi sono crollati in tribunale. "Si scopre che se consideriamo che solo il 15% dei casi è terminato in una frase", Putin ha spiegato e osservato che la stragrande maggioranza degli imprenditori perseguiti ha completamente o parzialmente perso la propria attività. "Cioè, sono stati pressati, derubati e rilasciati", ha concluso il presidente.

Alle riunioni con rappresentanti delle imprese e pubblici ministeri, il presidente Vladimir Putin ha ripetutamente sottolineato: troppe ispezioni irragionevoli, e questo nonostante il fatto che negli ultimi anni siano stati compiuti molti sforzi per salvare gli uomini d'affari dall'attenzione intrusiva degli organismi di regolamentazione.

Nella primavera di quest'anno sono iniziati i processi che hanno dato agli imprenditori la speranza di migliorare la situazione. Così, a marzo, si è svolta la prima riunione del gruppo di lavoro sull'analisi delle pratiche di applicazione della legge nel campo dell'imprenditorialità. Sono stati elaborati emendamenti alla legge penale per modificare la responsabilità delle imprese per reati economici.

Tuttavia, nonostante il conflitto tra imprenditori, l'ufficio del Procuratore generale, il comitato investigativo, il ministero dell'Interno e i servizi speciali abbiano raggiunto il Cremlino, la situazione non è ancora cambiata - i partecipanti alla tavola rotonda "Attuare la fornitura del messaggio del Presidente sulla tutela dei diritti degli imprenditori" 2 giugno nella Duma di stato.

"Gli imprenditori delle regioni si lamentano con la Duma di Stato che, nonostante le decisioni prese, l'onere amministrativo è in aumento, anche a causa delle azioni delle forze di sicurezza", ha detto il moderatore della tavola rotonda, presidente della Duma Committee on Economic Policy, Innovative Development and Entrepreneurship Anatoly Aksakov. Ma il presidente ha prestato particolare attenzione a questo problema: interferiscono negli affari, sospendono le sue operazioni e tutto ciò ha un effetto negativo sul clima degli investimenti del paese.

Incursione dei funzionari

Secondo il presidente del Centro per le tecnologie politiche, Igor Bunin, che ha consegnato un rapporto appositamente preparato, il problema della pressione amministrativa sugli imprenditori è dilagante: "La pressione criminale sulle imprese sta crescendo, c'è una cosiddetta tassa sulla corruzione da parte del governo".

Secondo lui, l'irruzione in rete sta diventando sempre più diffusa, con l'uso di leggi imperfette e con il supporto di funzionari. "Il tipo più comune di raider è lo stesso ufficiale che ha sostituito i banditi degli anni '90", afferma Bunin. E nessuna delle più grandi società incluse nell'economia globale, né le piccole imprese nelle piccole città sono assicurate contro questa pressione.

Bunin ha citato il modello più comune di svezzamento d'affari: un procedimento penale è stato avviato contro il proprietario della società, è stato posto in arresto e per un certo periodo limitato nelle capacità di gestione patrimoniale. Nel frattempo, il numero di richieste di risarcimento da parte delle vittime e la quantità di danni arrecati a un imprenditore è in aumento. Quindi i beni vengono arrestati e il proprietario perde il controllo sull'azienda.

Materiali sull'argomento

"L'azienda che deve essere confessata viene portata via"

Ad esempio, l'esperto ha citato la situazione con Domodedovo: "Ora il proprietario dell'aeroporto, Dmitry Kamenshchik, nel peggiore dei casi deve affrontare dieci anni di carcere, questo è un argomento significativo per fare concessioni e rinunciare alla sua quota nel business. Anche se non ha nemmeno cercato di nascondersi dalle indagini per tutti questi anni e ha collaborato attivamente con lui da cinque anni. "

Ha ricordato la storia di questo caso. Nel 2011, c'è stato un attacco terroristico che ha coinvolto un kamikaze. L'inchiesta e numerosi tribunali hanno stabilito l'ovvio: non c'è colpa per l'aeroporto, i complici del terrorista sono stati condannati, l'organizzatore non è stato trovato. La causa penale contro la gestione dell'aeroporto è stata chiusa.

Tuttavia, quattro anni dopo, l'investigatore che ha chiuso il caso, sulla base delle stesse circostanze, apre un nuovo caso, ma in base ad un altro articolo del Codice penale, sulla fornitura di "servizi di qualità inadeguata". "Allo stesso tempo, il fatto che l'ispezione agli ingressi non sia un servizio è completamente ignorato, e le misure di controllo agli ingressi sono state effettuate nel quadro del Federal Aviation Regulations per assistere gli organi del Ministero degli Affari Interni. Inoltre, al momento dell'attacco terroristico, la legislazione russa non richiedeva l'ispezione dei visitatori agli ingressi dell'aerostazione ei dipendenti dell'aeroporto non avevano il diritto di ispezionare i visitatori ", spiega il capo del Centro per le tecnologie politiche. Tuttavia, le rivendicazioni materiali hanno immediatamente luogo - i rappresentanti del TFR chiamano la cifra di quasi $ 1 miliardo, e il risultato è un registro delle strutture aeroportuali da arrestare. "Il muratore è stato rilasciato agli arresti domiciliari solo grazie all'intervento della prima persona dello stato. Il caso Domodedovo è un indicatore dell'uso dei metodi classici di pressione. La ripresa di un procedimento penale chiuso, i reclami delle vittime per importi che sono decine di volte superiori alla giurisprudenza dei tribunali, minacce ", le liste degli esperti.

Cambio di legislazione

Denis Nuzhdin, vicedirettore delle relazioni esterne dell'aeroporto di Domodedovo, che era presente alla riunione, ha ringraziato l'ufficio del procuratore generale, che "difende i diritti degli imprenditori e quattro volte ha inviato una richiesta per fermare l'azione penale". Nonostante questo, ha detto, non ci sono risultati. Nuzhdin ha proposto di sostenere l'iniziativa dell'avvocato Mikhail Barshchevsky per limitare il diritto delle autorità inquirenti di scegliere una misura preventiva nel caso in cui l'ufficio dell'accusatore non sostenga l'arresto o gli arresti domiciliari. Poiché alla procura è stato concesso il diritto di sostenere l'accusa o di rifiutare l'accusa (in quest'ultimo caso, la persona è dimessa), l'avvocato propone di conferire la stessa autorità all'ufficio dell'accusatore nella fase investigativa. "Se l'ufficio del pubblico ministero sostiene, allora la corte considera e accetta, se l'ufficio del pubblico ministero non supporta, quindi lasciare che l'investigatore usi altre misure preventive", ha spiegato Nuzhdin.

Vice capo dell'amministrazione statale per la supervisione dell'esecuzione della legge federale, capo del dipartimento per la vigilanza sull'osservanza dei diritti degli imprenditori del procuratore generale della Federazione russa Alexey Pukhov ha affermato che una tale regola esisteva in precedenza e "deve essere restituita". Pertanto, il rappresentante dell'ufficio del procuratore generale ha riconosciuto l'esistenza del problema.

Nel suo discorso alla tavola rotonda, Cechov ha confermato che il saccheggio è un grosso problema: "Non abbiamo ancora un articolo criminale per incursione, ma il problema è lungo e deve essere risolto, sappiamo che gli uomini d'affari hanno spesso paura di rivolgersi alle forze dell'ordine per paura di ritorsioni da controllando le istanze. " Ha detto che l'ufficio del pubblico ministero è in attesa di informazioni e proposte da parte degli uomini d'affari, ma per ora sta monitorando le decisioni della corte per identificare i segni di incursioni e corruzione.

Secondo il deputato Anatoly Aksakov, l'esame delle modifiche legislative volte a proteggere le imprese si terrà in autunno: "È importante che siano coordinati con la legge sulle attività di controllo e vigilanza, e ci aspettiamo che nel considerare gli emendamenti al CAO, gli interessi degli imprenditori rispettosi della legge saranno presi in considerazione ". Forse queste misure legislative rafforzeranno la protezione dei diritti di proprietà e miglioreranno le pratiche di applicazione della legge. Quindi, il clima degli affari nell'intero stato cambierà in meglio.

Le imprese straniere valutano il clima degli affari in Russia come prima della crisi

MOSCA, 5 febbraio - Notizie RIA. La valutazione del clima degli affari in Russia da parte delle imprese straniere è aumentata rispetto ai valori dell'anno pre-crisi 2013: il numero di intervistati che ha rilevato una dinamica positiva è aumentato di circa una volta e mezza al 33% nel 2017, da uno studio condotto dall'Unione russa di industriali e imprenditori (RSPP) e FleishmanHillard Vanguard / KG "Horta".

Allo stesso tempo, gli uomini d'affari valutano ancora in modo molto negativo il livello delle barriere amministrative nel paese, il numero di intervistati che denunciano la corruzione nel governo come un ostacolo allo sviluppo delle attività nella Federazione russa è quasi raddoppiato.

Ogni anno, il RUIE conduce uno studio sulla valutazione del clima imprenditoriale nel paese. Dal 2011 include un blocco sulla valutazione della Russia da parte di investitori stranieri operanti nel Paese. Gli intervistati rispondono alle domande sull'umore del business, sul clima aziendale, le sue prospettive e i problemi attuali che devono affrontare.

"Gli investitori stranieri nel 2017 hanno notato un significativo miglioramento del clima degli affari - il 33% degli intervistati ha notato una dinamica positiva del clima economico nella Federazione Russa.Negli anni precedenti, l'indicatore era significativamente inferiore - 23% nel 2016 e 6% nel 2015. Allo stesso tempo, la percentuale di valutazione pessimistica diminuito di oltre due volte e ammontava al 22% degli intervistati contro il 53% nel 2016 ", secondo il sondaggio, l'indagine riporta RIA Novosti.

Dettagli di studio

Secondo Alexander Shokhin, presidente dell'Unione Russa degli Industriali e degli Imprenditori russi, "l'anno scorso è stato caratterizzato da crescenti stati d'animo positivi delle imprese straniere riguardo al clima imprenditoriale russo, nonostante alcuni problemi, l'ottimismo degli investitori stranieri nella valutazione della qualità dell'interazione tra governo e imprese".

"Lo studio ha mostrato un cambiamento nelle priorità aziendali per l'utilizzo di vari strumenti per interagire con le autorità - riducendo i contatti personali al 76% nel 2017 rispetto all'80% nel 2016. Allo stesso tempo, gli intervistati hanno definito associazioni di imprese e associazioni di settore uno strumento chiave per l'interazione" note FleishmanHillard Vanguard CEO, Presidente di Orta Communication Group Elena Fadeeva.

Il business straniero ha valutato positivamente una serie di aree chiave dell'infrastruttura russa necessarie per fare affari - il rating medio è salito a un record di 4,68 punti su un possibile 7 nell'intera storia della ricerca. Allo stesso tempo, nel 2016, il punteggio era di 4,34 punti.

Pertanto, i leader nel 2017 sono stati settori quali le telecomunicazioni (6 punti nel 2017, 5,5 punti nel 2016) e i sistemi di fornitura di calore (5,7 punti nel 2017, 4,8 punti nel 2016). Anche le posizioni elevate sono state prese dal sistema bancario (5,1 punti nel 2017, 4,4 punti nel 2016), istituti di istruzione (5 punti nel 2017, 3,4 punti nel 2016) e aeroporti (5 punti nel 2017, 5,4 punti nel 2016).

Le dinamiche più positive sono state dimostrate dall'istruzione e dalle autostrade (4,7 punti nel 2017, 3,5 punti nel 2016). Inoltre, lo studio rileva che gli estranei nel 2017 erano immobili a prezzi accessibili (3,4 punti nel 2017, 3,2 punti nel 2016), pur mantenendo una tendenza positiva. Tutte le altre aree, come le borse, i sistemi di approvvigionamento idrico, lo smaltimento di acqua e gas, ferrovie, assicurazioni, reti elettriche e servizi di leasing sono stati generalmente valutati da intervistati sopra la media e pari ad almeno 4,1 punti.

Tra i problemi chiave che ostacolano lo sviluppo dell'attività imprenditoriale in Russia, le attività estere hanno evidenziato la mancanza di personale chiave, che è cresciuto di quasi 1,5 volte rispetto al 2016 (67% nel 2017, 47% nel 2016).

"Un altro problema molto importante, secondo gli intervistati, è la corruzione nel governo - la cifra è aumentata di quasi 2 volte e pari al 56% (rispetto al 35% nel 2016). Per diversi anni, il fattore di elevate barriere amministrative rimane elevato (48% nel 2017, 47% nel 2016). Il fattore di incertezza politica rimane a posizioni significativamente più basse dopo il picco del 2014 (82%) e nel 2017 era del 14% (29% nel 2016) ", afferma il sondaggio.

Parlando dei fattori che possono stimolare il business basandosi su principi di responsabilità sociale, gli intervistati hanno notato un aumento della trasparenza dei processi (67% nel 2017, 60% nel 2016) e tagli fiscali per gli imprenditori responsabili (58% nel 2017, 45% in 2016).

La Russian Business Week (NRB) ha inizio a Mosca lunedì 5 febbraio, uno dei temi chiave dell'XI Russian Business Week sarà l'economia digitale.

L'agenzia RIA Novosti | Russia Today è il partner di informazione generale della Russian Business Week-2018 e offre la trasmissione online di notizie sul forum sul sito. L'organizzatore del NRB-2018 è l'Unione russa degli industriali e degli imprenditori.

Versione 5.1.11 beta. Per contattare gli editori o segnalare eventuali errori, utilizzare il modulo di feedback.

© 2018 MIA "Russia oggi"

L'edizione della rete RIA Novosti è stata registrata nel Servizio federale di vigilanza nella sfera delle telecomunicazioni, delle tecnologie dell'informazione e delle comunicazioni di massa (Roskomnadzor) l'8 aprile 2014. Certificato di registrazione El numero FS77-57640

Fondatore: "Stato federale impresa unitaria" "International Information Agency" Russia Today "(IIA" Russia Today ").

Redattore capo: Anisimov A.S.

Indirizzo email dell'ufficio editoriale: [email protected]

Phone Editors: 7 (495) 645-6601

Questa risorsa contiene materiali 18+

La registrazione dell'utente nel servizio Club RIA sul sito Web Ria.Ru e l'autorizzazione su altri siti del gruppo di media Russia Today utilizzando un account o account utente nei social network significa accettazione di queste regole.

L'utente si impegna con le sue azioni a non violare la legislazione vigente della Federazione Russa.

L'utente accetta di parlare rispetto agli altri partecipanti alla discussione, ai lettori e alle persone che appaiono nei materiali.

I commenti sono pubblicati solo in quelle lingue in cui viene presentato il contenuto principale del materiale sotto il quale l'utente pubblica un commento.

Sui siti Web del gruppo di media "Russia Today" di MIA, i commenti possono essere modificati, compresi quelli preliminari. Ciò significa che il moderatore verifica la conformità dei commenti con queste regole dopo che il commento è stato pubblicato dall'autore e diventa disponibile per altri utenti, nonché prima che il commento diventi disponibile per altri utenti.

Il commento dell'utente sarà cancellato se:

  • non corrisponde al tema della pagina;
  • promuove l'odio, la discriminazione su base razziale, etnica, sessuale, religiosa, sociale, viola i diritti delle minoranze;
  • viola i diritti dei minori, causa loro danni in qualsiasi forma;
  • contiene idee di natura estremista e terrorista, chiede un violento cambiamento nell'ordine costituzionale della Federazione Russa;
  • contiene insulti, minacce contro altri utenti, individui o organizzazioni specifici, denigra l'onore e la dignità o mina la loro reputazione aziendale;
  • contiene insulti o messaggi che esprimono disprezzo per il MIA di Russia Today o per i dipendenti delle agenzie;
  • viola la privacy, distribuisce i dati personali di terzi senza il loro consenso, rivela i segreti della corrispondenza;
  • contiene riferimenti a scene di violenza, trattamento crudele degli animali;
  • contiene informazioni sui metodi di suicidio, incitamento al suicidio;
  • persegue obiettivi commerciali, contiene pubblicità inappropriata, pubblicità politica illegale o collegamenti ad altre risorse di rete contenenti tali informazioni;
  • ha contenuti osceni, contiene linguaggio osceno e derivati, così come suggerimenti sull'uso di unità lessicali che rientrano in questa definizione;
  • contiene spam, pubblicizza distribuzione di spam, servizi di posta di massa e risorse per fare soldi su Internet;
  • pubblicizza l'uso di droghe narcotiche / psicotrope, contiene informazioni sulla loro fabbricazione e uso;
  • contiene collegamenti a virus e malware;
  • Fa parte di una campagna in cui vi è un gran numero di commenti con contenuti identici o simili ("flash mob");
  • l'autore abusa della scrittura di un gran numero di messaggi a basso contenuto, o il significato del testo è difficile o impossibile da catturare ("alluvione");
  • l'autore viola la netiquette esibendo forme di comportamento aggressivo, beffardo e violento ("trolling");
  • l'autore mostra mancanza di rispetto per la lingua russa, il testo è scritto in russo usando il latino, è scritto interamente o principalmente in maiuscolo o non è diviso in frasi.

Si prega di scrivere correttamente - i commenti che mostrano il disprezzo per le regole e le norme della lingua russa possono essere bloccati indipendentemente dal contenuto.

L'amministrazione ha il diritto, senza preavviso, di impedire all'utente di accedere alla pagina in caso di violazioni sistematiche o violazioni occasionali delle regole di commento da parte del partecipante.

L'utente può avviare il ripristino del suo accesso scrivendo un'email a [email protected]

La lettera deve indicare:

  • Tema - Ripristina accesso
  • Accesso utente
  • Spiegazione dei motivi delle azioni che hanno violato le regole di cui sopra e hanno provocato il blocco.

Se i moderatori hanno la possibilità di ripristinare l'accesso, ciò sarà fatto.

In caso di ripetute violazioni delle regole e blocco ripetuto, l'accesso all'utente non può essere ripristinato, il blocco in questo caso è completo.

Il clima aziendale è

Un "clima imprenditoriale" è una combinazione di forze economiche, tecnologiche, sociali e politiche che sono principalmente al di fuori dell'area di controllo di un'azienda e che possono portare a conseguenze sia positive che negative per l'azienda nazionale nel suo complesso.

Questo concetto è caratteristico di un'economia di tipo statale o di mercato, in cui l'ambiente economico non può essere regolato da un controllo diretto. Il "clima imprenditoriale", così come il business in sé, si compone di tre elementi: la principale componente produttiva, finanziaria, di investimento e di lavoro.

È in accordo con questa classificazione che si distingue il clima di innovazione (produzione), finanziario, di investimento e di produzione nell'economia nazionale o regionale. I risultati della valutazione del "clima aziendale" sono uno dei criteri principali per collocare gli investimenti nell'economia dello stato o di uno dei suoi soggetti.

L'aumento degli investimenti esteri nella Federazione Russa ha contribuito al fatto che nel 2013 la Russia come regione si è classificata al sesto posto nel mondo in termini di attrattività degli investimenti, mentre dietro la Cina, l'Europa occidentale, il Nord America, l'Europa centrale e orientale e il Brasile. Pertanto, l'industria automobilistica e il settore dei servizi professionali occupano una posizione di leadership nell'attrarre investimenti. Le aziende dell'Europa occidentale hanno finanziato il maggior numero di progetti dell'industria automobilistica. Va notato che la partecipazione di aziende straniere nell'industria automobilistica nazionale ha contribuito ad attrarre società di servizi e produttori di componenti automobilistici e ha rafforzato la reputazione della Russia nel settore. La figura seguente illustra la struttura degli investimenti diretti esteri da parte dell'industria nella Federazione Russa per il 2012.

Fig. 3. Ide per settore

In pratica, questo termine "clima aziendale" è più utilizzato proprio nel valutare le prospettive economiche della regione. Secondo la teoria dei cluster sviluppata dal professore dell'Università di Harvard, M. Porter, il clima imprenditoriale è un indicatore generalizzato della competitività del soggetto.

Le condizioni che insieme formano il complesso concetto di "clima aziendale" sono:

1. Condizione dei fattori: condizioni che influiscono sui fattori di produzione:

* Risorse naturali della regione;

* Un complesso di rami di gestione amministrativa;

2. Condizioni per garantire lo sviluppo strategico e aumentare la concorrenza nella regione:

* Clima degli investimenti e politica del governo locale;

* Libertà di concorrenza e presenza di concorrenti nella regione in diverse aree di attività.

3. Condizioni che influenzano gli indicatori della domanda:

* Presenza sul territorio della regione di consumatori locali con il necessario livello di requisiti;

* La presenza di esigenze eccezionali del cliente,

* La presenza di domanda per prodotti o servizi a profilo ristretto di un produttore locale, che possono causare interessi da parte di acquirenti internazionali.

4. Sviluppi nella regione delle imprese collegate o industrie di supporto:

* Interesse nella regione da importatori e fornitori qualificati.

* Adeguato livello di sviluppo e supporto relative e industrie di supporto.

Il clima economico di una regione o di un paese è considerato favorevole se contribuisce al lavoro attivo degli investitori e, in ultima analisi, porterà a un afflusso di fondi. Un clima economico sfavorevole appartiene a quelle regioni e paesi in cui esiste una probabilità di aumento del rischio per gli investitori esterni e interni, con conseguenti perdite finanziarie e indebolimento dell'attività di investimento. È ovvio che il livello del "clima imprenditoriale" è direttamente correlato alla situazione economica nella regione o nel paese.

L'inosservanza dei principi di base di un'economia di mercato comporta inevitabilmente una deviazione dallo stato normale in qualsiasi economia nazionale e regionale.

"Il clima degli affari" nella Russia moderna

Nel nostro clima, lacrime e telescopico,
Scompare, quasi dimenticato,
Ottimismo, incredibile oppio,
Dal più minato
Igor Guberman

Ammettiamolo: l'uso del solito termine "clima aziendale" applicato alla Russia moderna è pieno di malintesi pericolosi. In questo modo, nominando la totalità dei processi socio-economici nel paese, per noi stessi impercettibilmente estendiamo la catena associativa alla categoria dei fenomeni oltre il controllo della nostra volontà. Bene, non sappiamo come comandare ancora i venti! Cosa ci rimane? Guardando fuori dalla finestra, vestendosi per il tempo e aspettando, rimproverando le previsioni del tempo, quando inizierà il disgelo tanto atteso...

L'America, attraverso il vicepresidente Joseph Biden, ricorda: "Siamo qui perché la Russia ha i migliori ingegneri del mondo, perché la Russia ha capitale intellettuale, la Russia è un grande paese". Ma "... il clima degli affari in Russia deve essere migliorato. Americani, europei e russi stessi non investiranno laddove si osservino violazioni delle leggi giudiziarie. C'è un'opinione che questo sta accadendo in Russia. " Forse l'americano ha torto? Forse il clima non è il punto?

Nel frattempo, si lamentano lamentele e lamenti da tutte le parti. "Ah, l'anno scorso la Russia si è classificata al 143 ° posto nella valutazione del clima degli investimenti" 1. "Sembri, i nostri vicini nella lista, si scopre, sono le Seychelles, l'Etiopia, il Nepal e il Laos!" "A Mosca, il clima degli affari è pessimo! Il più marcio in tutta la Russia. Criminali, funzionari corrotti e forze di sicurezza, fionde burocratiche, scoperte dei controllori, tasse molto pesanti e prestiti costosi... Ma a Kazan - che tipo di "tempo" è meraviglioso! Per l'imprenditoria - il migliore in Russia "2.

In effetti, la "cucina per il business" non è affatto così misteriosa, inaccessibile e incontrollabile, come la "cucina" del tempo reale. Sarebbe un desiderio di capire. Quindi proviamo

Presagi popolari

"Tutti rimproverano il tempo, ma nessuno combatte contro di esso."
Charles Warner

Il principale segno dei tempi è stato formulato dal Presidente della Russia. Nel suo discorso al recente incontro della Commissione per la modernizzazione e lo sviluppo tecnologico, svoltosi a Magnitogorsk, ha descritto molto chiaramente la situazione: "La corruzione tiene l'economia per la gola... Non molte persone credono nella possibilità di attività commerciali sicure e di successo, come vorremmo". 3

Secondo Boris Titov, presidente di Business Russia, il deterioramento del clima economico nel paese è direttamente correlato all '"interesse mercenario dei burocrati e dei funzionari di sicurezza negli affari" che cresce di anno in anno. E Vladimir Buyev, vicepresidente dell'Istituto nazionale per la ricerca sistemica sui problemi dell'imprenditorialità, afferma: "Il volume delle attività di controllo e di sorveglianza degli organismi autorizzati non è affatto ridotto..." Allora perché dovrebbe rifiutare? Devo spiegare che entrambe le tendenze sono direttamente correlate. Dopotutto, "l'attività di controllo e vigilanza" è lo strumento più potente di pressione sulle imprese al fine di "legalmente" rimuovere i soldi dagli uomini d'affari!

Recentemente, a Mosca è stato organizzato un tradizionale forum economico "Forum Russia-2011", che ha visto la partecipazione di rappresentanti di strutture governative, esperti autorevoli in materia di economia e investimenti 4. E ciò che è notevole: per la prima volta in tutta la storia post-perestrojka della Russia, da una tribuna internazionale così alta, è stato affermato: "Il business dopo aver pagato tutte le tasse deve avere l'opportunità per il proprio sviluppo".

È logico presumere che si tratti del fatto che un'impresa che ha pagato tasse e contributi a fondi in buona fede sarà esonerata da qualcuno dal rendere tangenti, tangenti a controllori, donazioni volontarie a "fondazioni di beneficenza" di sostegno a agenzie di sicurezza e servizi municipali, nonché partecipazione forzata a regimi di corruzione di ogni tipo. Tuttavia, questa è solo un'ipotesi. Chi lo libererà da un "dovere" così importante per i poteri che lo sono!

A questo proposito, una menzione speciale merita il dibattito attorno prestazioni in occasione del Forum di Mosca Sergei Sobyanin sindaco, ha detto: "Gli affari non deve essere subordinato al governo, ma almeno ci dovrebbe essere partner, rispettare le regole generali del gioco." Una dichiarazione davvero importante! Vale la pena notare che le "regole generali del gioco" sono state a lungo prescritte nel corpus legislativo e le cose sono facili da seguire. E dal momento che il sindaco ha detto "di osservare!", Significa che d'ora in poi e fino ai secoli nella capitale, le piccole imprese non avranno problemi con il sistema di licenze e le autorità di controllo di "tutti i rami militari". E il punto.

Perché parlare di piccole imprese? Perché, secondo i partecipanti al Forum Russia-2011, è questo strato sociale che ora è considerato l'unico salvatore della Russia 5.

Per i pazzi della strada?

"In Russia, due mali: pazzi e strade".
libri apocrifi

Il vero significato della parola "pazzo" è meglio compreso quando si viaggia in auto con un freno a mano teso, mentre si discute della qualità disgustosa della benzina domestica con un compagno di viaggio. "Sembra riempire una buona stazione di servizio, ma non tira." Il fumo, che si sta sempre più sciogliendo nello specchietto retrovisore, è, naturalmente, legato alla qualità degli anelli raschiaolio, in particolare, e alla risorsa dei motori russi in generale. E il motore è fantastico. E la benzina, in generale, è abbastanza sopportabile. Solo il pazzo stesso. L'uomo non capisce le vere ragioni della sua cattiva cavalcata.

E, a proposito, perché nella stazione più vicina è popolare per lui, in termini semplici spiegheranno la ragione per l'imminente perdita di tempo e denaro - non diventerà più intelligente. A meno che non impari a "accendere la testa" e cerchi relazioni causali tra fenomeni ed eventi della realtà circostante. Se succede qualcosa, cerca la causa! Se qualcosa non si desidera, cerca di nuovo la causa! Molte cose interessanti si apriranno...

Alla vigilia dell'ultima giornata internazionale della risata, e secondo una versione - Fools Day 6, la crescita del "dissenso" in diversi paesi non hanno letto solo il pigri o addirittura analfabeti. E anche se come spiegazione per le proteste quasi ovunque sono considerazioni economiche (nella lingua di analogie auto - "ruggisce motore e tira"), una gran parte delle esigenze dei facinorosi stato indirizzato principalmente alle autorità corrotte ( "Drove, con il freno di stazionamento, poi decollare!" ). In alcuni punti i "pads" hanno iniziato a fumare. E da qualche parte e balenò.

Per la maggior parte, gli analisti sono unanimi: l'esposizione di schemi e processi di corruzione oggi è uno degli strumenti più potenti della campagna. La probabilità di successo di iniziative rivoluzionarie basate sullo slogan della lotta alla corruzione è estremamente alta. Tuttavia, l'esperienza di molte rivoluzioni, che hanno già ricevuto il nome di "folle", è che invece di sradicare il disgustoso vizio sociale, c'è solo l'arrocco delle figure al potere. La causa del fenomeno non è compresa e quindi non può essere eliminata.

È curioso che la differenza tra le rivoluzioni attuali e le situazioni rivoluzionarie in Oriente (e anche in Europa) rispetto a quelle che abbiamo già affrontato risieda nel confronto delle "classi inferiori" - le "cime" del nuovo tipo. Vale a dire, alla classe di funzionari e burocrati che usano forme di sfruttamento e appropriazione non economiche che non sono mai state viste prima. E 'nello spirito dei tempi, questi possono essere considerati forme di "high-tech" perché si basano non sulla banalità lo svezzamento la parte dipendente del plusvalore prodotto da loro, ma indirettamente, "embedded" nelle leggi di controllo di processo nello stato.

Organizzando la gestione di un sistema fisico in modo appropriato (ad esempio, un aereo da combattimento), è possibile ottenere da esso un tale comportamento e proprietà che non possiede senza questo controllo stesso. Per analogia, si può dire: i processi in uno stato con un'economia di mercato "normale" sono la loro forma classica. Qualcosa si rivela, qualcosa non è molto, ma tutto è chiaro e prevedibile, dal momento che l'economia regna come l'unico anello di gestione - un analogo delle leggi fisiche nel mondo materiale.

Ma è solo necessario aggiungere a questo sistema il seguente circuito di controllo - leggi e "standardizzazione" dipartimentale, poiché tutto diventa molto più interessante. Il sistema, di regola, acquisisce un'alta sensibilità alle influenze esterne (come si dice oggi, "alle sfide esterne") e la sua stabilità diminuisce fino alla sua completa perdita. Di per sé, questo non è male. È noto che i sistemi instabili sono in grado di affrontare le evoluzioni più sorprendenti, affrontando tali compiti che non potrebbero mai far fronte ai loro "fratelli" calmi e stabili. La domanda è solo nella qualità della gestione.

Il grandioso esperimento sul "reset" delle leggi del governo della Russia, che ha portato all'emergere dell'URSS, è la dimostrazione più chiara dell'instabilità statica di un sistema che possedeva un'enorme gamma dinamica e un potenziale di capacità, ma non era in grado di esistere in assenza di azioni di controllo della qualità richiesta. Altre due cose da considerare. In primo luogo, con l'abolizione delle leggi del mercato classico, il legame responsabile della loro attuazione è stato eliminato - la famigerata classe di "dannati sfruttatori" (nell'interpretazione moderna, la classe media degli imprenditori). E in secondo luogo, è stato creato un nuovo "collegamento di gestione" - un conduttore dei principi della gestione economica socialista, il cosiddetto. "Partito - apparato economico".

È così che sono state poste le basi per le caratteristiche di base della Russia di oggi - la distribuzione della popolazione a doppia gittata a seconda del reddito: un picco alto e stretto corrispondente ad un piccolo numero di ricchi russi, un profondo "fallimento" sul grafico - dove la classe media dovrebbe essere collocata in un mercato "normale". economia, e una vasta "collina" impressionante dei poveri.

L'emergere di una tale distribuzione dopo l'abolizione delle precedenti leggi di gestione è assolutamente naturale - la "borghesia" sovietica, rappresentata non da uomini d'affari medi, ma da specialisti qualificati, "scomparve" a causa di una banale mancanza di domanda durante il periodo post-perestrojka; i suoi rappresentanti hanno ampliato la coorte dei bisognosi. Ma prima che i "direttori sociali", che hanno accumulato una grande esperienza nel risolvere tutti i tipi di compiti usando metodi non economici, si sono aperte semplicemente enormi prospettive. Che ne è stato, lo sappiamo.

Aquila battriana

"Storia russa prima di Pietro il Grande - un servizio commemorativo;
e dopo Peter, un caso criminale. "
F. Tyutchev

La sostenibilità dell'attuale "doppia gobba" della società russa non può che essere inquietante. Dopo tutto, dietro questa stabilità si trovano alcuni processi che lo forniscono.

La dichiarazione della natura di mercato dell'economia non è altro che un simbolo di fede, non supportato dalla crescita della classe media. Inoltre, le piccole e medie imprese russe sono in condizioni di una guerra così estenuante con l'élite burocratica, che è molto difficile prevedere l'esito di questa battaglia oggi. È divertente, ma ora non è tanto il proletariato pigro e impotente, quanto gli affari in Russia che sono diventati oppressi, derubati e oppressi. I sostenitori della Legge del Karma, ricordando gli eventi dell'inizio del secolo scorso, si sfregarono le mani con soddisfazione - finalmente!

L'attuale versione delle leggi del funzionamento dell'élite burocratica presuppone, prima di tutto, la redditività personale dell'attività. Non richiede la disponibilità obbligatoria di un fattore di produzione materiale (e in alcuni casi anche l'imprenditorialità elementare!). Tutto ciò predetermina l'effetto "aspirapolvere" - il ritiro attivo delle risorse finanziarie dalle strutture aziendali esistenti attraverso i meccanismi di corruzione nei controlli e le forze dell'ordine, nonché il "taglio del budget" - l'altrettanto attivo ritiro del capitale circolante dall'economia dello stato.

Questi processi "uccidono due piccioni con una fava" - c'è un indebolimento sia delle piccole imprese che dell'attuale post-proletariato. Il primo risulta essere incapace di qualsiasi seria opposizione, e anche più debole che nella Russia pre-rivoluzionaria, il proletariato può essere completamente ignorato. In realtà, "l'altezza" della classe media sulla carta "gobbo" può essere facilmente prevista. Questo problema non è nemmeno dal campo dell'economia, ma dalla sfera degli ecosistemi: nelle attuali condizioni dei "contadini medi" ci sarà esattamente quanto ha bisogno di "nutrire" la classe ufficiale. Non sarà altrimenti: il vertice burocratico-burocratico non ha bisogno di un forte strato sociale medio, che a sua volta è in grado di rivendicare il ruolo di regolatore nello stato e, in virtù dell'esperienza e del livello di mentalità, sa come interpretare questo ruolo. C'è stato un tempo in cui alle persone che facevano affari veniva detto: "Guarda, intelligente!" Oggi sento più spesso: "Un imprenditore? Oh, e pazzo! "E giusto. Dove più soddisfacente essere un ufficiale!

È sbagliato pensare che tra i russi prosperi ci siano solo funzionari. Certo che no. Tutti i rappresentanti dei grandi affari, ovviamente, sono anche qui. Ma è caratteristico che anche loro vedono il significato della loro presenza personale nella "potente manciata" di deputati e amministratori di alto livello, non importa quanto sia triste scoprirlo, nel proteggere i loro interessi commerciali dagli attacchi delle... strutture statali. Questo, come si suol dire, è la versione stampata, e questo è vero, ma non tutto.

Per il futuro, notiamo: l'eliminazione delle piccole imprese e della classe media è un risultato molto probabile della "attività di successo" della classe burocratica e burocratica. Un business che non ha la forza finanziaria e le opportunità per azioni indipendenti (autonome dalle risorse del potere) non è assolutamente pericoloso. Tuttavia, questa "linea generale" è irta della transizione dei principi e dei rapporti caratteristici nel campo dell'autorganizzazione sociale: la corruzione diventerà la base della vita per le classi superiori, le classi inferiori, prive dell'opportunità di difendere legalmente i propri interessi, utilizzeranno attivamente opportunità criminali. Un professore familiare una volta iniziò una lezione con le parole: "Quindi, i concetti di base della legislazione..." In risposta, risate amichevoli da parte di uno stupido pubblico.

Controllo vs. controllo

"Meno meritano i cattivi cittadini delle posizioni che ricevono,
più diventano incuranti e giustiziati
stupidità e arroganza.
Democrito

Il verbo inglese, da cui proviene il "controllo" russo, significa "controllo". Non è logico supporre che le organizzazioni che esercitano il controllo su qualcosa in uno stato siano controllate da questo "qualcosa"? E no! "Controllo" russo nel senso di "supervisione". Gestisci - problematico e difficile. Controllare "in russo" è facile e redditizio...

Si discute molto della necessità di una fondamentale modernizzazione del rapporto tra sicurezza antincendio, igiene, ecologia e molti altri "calibro più piccolo" con i loro "clienti commerciali" in Russia. Fondamentalmente, le proposte riguardano un aumento della responsabilità per la corruzione, prevedono l'introduzione di nuove procedure per l'esame delle denunce di imprenditori contro le azioni dei "controllori". Tutto ciò indica una mancanza di comprensione delle relazioni causa-effetto.

Perché non obbligare tutte le autorità di vigilanza a instaurare rapporti con i "reparti" sui principi del partenariato commerciale e della responsabilità reciproca (anche finanziaria)? Un esempio sono le società di sicurezza. Non sono soddisfatti degli "assegni" scioccanti, non richiedono tangenti e non penalizzano le imprese per la mancanza di protezione. Li proteggono. I funzionari attuali sosterranno un'iniziativa del genere? Ne dubito.

Riguardo ai controller, i "siloviki", una conversazione speciale. Secondo Interfax, l'anno scorso in Russia ci sono stati oltre 100 mila reati commessi dalla polizia. Secondo gli analisti, il numero di violazioni che non erano incluse nelle statistiche ufficiali è almeno cinque volte superiore a questa cifra. L'aumento del numero di violazioni rispetto all'anno precedente è stato del 17%. Il numero di reati commessi dai funzionari di polizia, secondo il Dipartimento per la sicurezza interna del Ministero degli Affari interni, è 5.190 (l'11% in più rispetto al 2009).

A un ritmo allarmante, sta crescendo il numero di fatti di pressione esercitati dalle forze dell'ordine sugli imprenditori a scopo di estorsione. Secondo gli esperti, l'attuale sistema di certificazione del personale delle forze dell'ordine non affronta adeguatamente il compito di identificare tempestivamente le deviazioni psicologiche e morali che danno origine alla comparsa di "licantropi negli spallacci". A questo proposito, i risultati dell'applicazione dell'hardware per valutare le qualità personali, in particolare il poligrafo, sono curiosi. Il Ministero degli affari interni riferisce che ogni anno, quando si richiede un servizio con l'aiuto di questo dispositivo, viene eliminato un terzo dei candidati che cercano di nascondere la loro dipendenza da droghe, alcool e motivi egoistici del servizio "nei corpi".

Occhio della tempesta

"Le conversazioni meteorologiche stanno diventando
particolarmente popolare con
i primi segni della fine del mondo. "
Stanislav Jerzy Lec

Il problema dell'uso egoistico della posizione ufficiale e della corruzione è antico quanto il mondo. E in Russia gli affari sono "munti" sempre. Leggiamo: "Il commercio di mercanti russi del XVI - XVII secolo era limitato in tutti i sensi. Il re fu costretto dal suo primo acquisto, dai suoi monopoli, dalle sue ampie attività commerciali. I consiglieri dello zar, gli ospiti reali, molestarono il suo commercio con i loro privilegi e l'oppressione dei normali mercanti. Alla fine è stato ostacolato da stranieri che vendevano e acquistavano merci, interrompendo il commercio da parte dei commercianti russi. I mercanti erano impotenti a combattere il primo re mercante, nonché i suoi fattori ospiti. "7

Non contesterò l'affermazione secondo cui l'essenza dell'umanità è la stessa da tempo immemorabile, perché... è così. L'essenza dell'uomo, più precisamente, la struttura fondamentale della sua psiche in realtà non cambia. Non dovrebbe cambiare, è solo umano. Ma - doppio. Nella sua approssimazione più approssimativa, può essere diviso in due componenti che si sono storicamente formate nel corso dell'evoluzione animale e sociale: egoismo e altruismo.

Il primo è responsabile per l'autoconservazione al livello più primitivo, animale: ottenere cibo, ottenere alloggi, ottenere vantaggi materiali (in seguito istituzionali) rispetto ad altri individui, ottenere il riconoscimento pubblico, acquisire potere che rende più facile la risoluzione di tutti i compiti sopra elencati. Il cerchio si chiude.

Il secondo è, in un certo senso, anche il risultato dell'evoluzione dell'istinto di autoconservazione, ma corrisponde allo stadio successivo dello sviluppo: l'auto-conservazione di un individuo attraverso la protezione della sicurezza e le maggiori capacità del collettivo, della società e della società. Ognuno di noi è un essere sociale, ma, se posso dirlo, con un grande "pendolo" di autonomia animale nella testa.

Quindi, solo una scelta consapevole delle azioni fatte da una persona sotto l'influenza simultanea di egoismo e altruismo inerente a lui determina il suo valore sociale. I meccanismi che portano all'emergere di quasi tutti i fenomeni sociali negativi, compresi quelli a cui questo articolo è dedicato, diventano facilmente comprensibili se l'analisi si basa sul principio della dualità della psiche umana. E cosa fare dopo?

La risposta è semplice e dura: la società deve imparare a riconoscere "il proprio" e "il proprio estraneo". Quelli dei loro membri che, nel corso di una lotta interna cosciente, preferiscono motivi altruistici, dovrebbero avere il potere con autorità, essere seduti in sedie burocratiche e valutati come la risorsa più indispensabile. L'assenza di una lotta interna di motivi è considerata un segno di "incompetenza" per occupare posti di importanza sociale.

Non ci sono altre soluzioni. L'essenza dell'uomo è invariata. Questa è la cucina.

1. Secondo la Heritage Foundation.

2. Dati di uno studio della New Economic School (NES) e di Ernst Giovani alla fine del 2010.

3. Sotto molti aspetti, una situazione simile si osserva nel vicino meridionale - in Ucraina. Oggi, gli esperti dicono che la causa del 90% dei problemi economici e sociali dell'Ucraina è la corruzione dei funzionari. Rivolgendosi a loro, il presidente V. Yanukovych ha recentemente affermato: "Non è così senza Dio rubare. Se non lasciamo che questo fenomeno vergognoso abbia luogo, non ripristineremo mai l'ordine nel nostro stato ".

4. Al forum hanno partecipato il ministro delle finanze russo Alexei Kudrin, l'assistente presidenziale Arkady Dvorkovich, il sindaco di Mosca Sergei Sobyanin, gli economisti di fama mondiale Nassim Taleb, Nuriel Rubini e Michael Milken, il capo di Rosnano Anatoly Chubais, il capo della più grande banca russa - Sberbank - German Gref.

5. Questa conclusione riecheggia l'opinione di Yana Yakovleva, imprenditrice, leader del movimento "Business Solidarity": "Nel nostro paese, gli affari hanno un peso sociale definito - per cambiare la situazione attuale. Abbiamo bisogno di approfondire tutto ciò che sta accadendo e fare qualcosa da soli. Altrimenti, decideranno tutto per noi. "

6. Nel 16 ° secolo in Inghilterra, una strana usanza sorse il 1 aprile per ingannare i conoscenti, e se qualcuno prendeva tutto per valore nominale, fu accolto con grida di "pesce d'aprile!"

Top