logo

Le merci cinesi oggi occupano la maggior parte del mercato mondiale. In Russia, ad esempio, questa quota è dell'80%. Ciò è dovuto al fatto che i prodotti del Medio Regno sono diventati meno costosi, diversi, di alta qualità e funzionali rispetto a qualche decennio fa. E quindi puoi costruire un buon affare con le merci provenienti dalla Cina.

Anche se non ti sei mai occupato di vendite e non hai capacità imprenditoriali, hai tutte le possibilità di avviare un'attività e realizzare un profitto. Molti appassionati hanno già visto questo. È sufficiente avere un desiderio, idee interessanti e un po 'di capitale iniziale.

L'essenza del business

In linea di principio, lo schema commerciale non è diverso dalle normali vendite di qualsiasi prodotto. Tutto il lavoro sarà ridotto a tre punti principali:

1. Cerca il prodotto più economico in Cina.

2. Organizzazione della consegna.

3. Vendita con supplemento. I prodotti Celestial sono molto economici e su di esso puoi fare un trucco dieci volte. Da ciò possiamo concludere che l'attività più redditizia sono i beni dalla Cina.

Come iniziare un commerciante inesperto? Undici passaggi consecutivi ti diranno cosa fare.

Primo passaggio: esplora i modelli di business

Esistono diversi modi per vendere merci. Puoi combinarli o usarne solo uno più adatto a te.

1. Dropshipping. Questa è un'opzione per un'azienda senza investimento. La linea di fondo è che si diventa un intermediario e ottenere una percentuale da esso. Gli acquirenti fanno un ordine con te, tu invii l'applicazione al fornitore e lui invia il pacco all'indirizzo del cliente. Tutto è buono, ma raramente le persone accettano di effettuare un pagamento anticipato e attendere la merce indefinitamente.

2. Commercio all'ingrosso. Tu fai ancora da intermediario, vendi solo le merci in grandi lotti. Trova partner possono essere sui siti di annunci gratuiti o nei social network. Basta fare un segno "all'ingrosso".

3. Negozio online. Acquisti in anticipo le merci dal fornitore e crei il tuo catalogo. Puoi pubblicarlo su un sito web appositamente creato o nei tuoi gruppi di social network.

4. Vendite al dettaglio. In questo caso, il commercio sarà effettuato offline nell'area affittata o nel territorio del loro alloggio. Quest'ultima opzione ha anche un bel nome "showroom".

2 ° passaggio: identifica le tue risorse

Prima di iniziare un'attività commerciale con prodotti cinesi, devi capire quanto puoi e sei disposto a spendere. La scelta del modello di vendita dipende dalla quantità di denaro disponibile. Se non li hai o hai pochissimo, allora è meglio iniziare con dropshipping. Riduce al minimo il costo delle merci ed elimina il rischio di "esaurimento" dell'attività.

Se hai almeno diverse decine di migliaia di rubli e sei pronto a rischiare, puoi acquistare le merci in anticipo. Inizia con bacheche popolari e gruppi sui social network. Un negozio online con una buona promozione ha promosso il profitto e con esso il volume di lavoro. Con un significativo capitale iniziale, puoi effettuare vendite all'ingrosso o persino aprire il tuo punto vendita.

3 ° passaggio: per trovare la tua nicchia e valutare le prospettive del prodotto

Molti imprenditori scelgono la merce dalla Cina come idea imprenditoriale. Ma cosa posso vendere esattamente? Come dimostra la pratica, qualsiasi cosa, dalle forniture per ufficio all'elettronica su larga scala. La cosa principale - amare i beni venduti, e idealmente - una buona comprensione di loro.

Anche di grande importanza è la popolarità, la domanda dei clienti. Puoi verificarlo in base alle statistiche del servizio "Yandex" - "Wordstat". Inoltre, questo prodotto non dovrebbe essere sovrasaturato con il mercato, altrimenti la concorrenza rovinerebbe l'intera azienda.

Molto spesso, le persone sono interessate ad alcuni prodotti dalla Cina. Piccole imprese o grandi commerci possono essere costruiti nelle seguenti categorie:

- Vestiti e scarpe Possono essere per tutta la famiglia e per una certa categoria: donne, uomini o bambini.

- Accessori: borse, orologi, cinture, ombrelli, gioielli e altro.

- Custodie e accessori per smartphone.

- Computer portatili, tablet PC, e-book.

- Dispositivi per auto: navigatori, DVR, tappetini, supporti telefonici e altro.

- Articoli per la casa: prodotti per l'igiene, utensili da cucina, prodotti interessanti per la casa.

- Giocattoli e costruttori per bambini.

- Prodotti durevoli: tè, frutta secca, frutta secca, snack di birra.

Naturalmente, questo non è un elenco completo di prodotti ricercati e popolari, ma per i principianti, puoi starci sopra.

4 ° passaggio: trovare prodotti e fornitori in Cina

Non appena decidi il tipo di prodotti, puoi procedere alla ricerca dei fornitori. Se stai pianificando una grande impresa - il negozio di prodotti dalla Cina è offline, cioè il tuo obiettivo sarà all'ingrosso, allora devi assolutamente rivolgerti a produttori o distributori. Quindi puoi comprare merci molto più economiche. Per fare questo, dovrai andare in Cina per visitare i magazzini e negoziare un accordo.

Se vuoi concentrarti solo sulla piccola impresa, la sfera dei tuoi interessi sono i siti intermedi. Grazie a loro, non puoi andare da nessuna parte e ordinare i prodotti direttamente su Internet senza uscire di casa. Tali siti includono: "Alibaba", "Aliexpress", "Taobao", "Dynodirekt", "Tmart" e altri. Questi sono i siti più popolari e saranno sufficienti per la prima volta. Per completare le transazioni, dovrai registrarti sulla risorsa selezionata e conoscere le condizioni dell'ordine. Per comunicare con i venditori, è utile utilizzare i traduttori online se non parli cinese o inglese.

Quinto passo: controlla il partner cinese, elimina le frodi

È nel dialogo che puoi verificare l'adeguatezza e la professionalità del venditore. Dipende da loro sotto molti aspetti quanto successo avrà il tuo business nella rivendita di merci dalla Cina. Quando scegli un mediatore, rivedi anche le recensioni su di lui e sui suoi documenti. Non lavorare mai con un venditore inaffidabile: i cinesi sono in grado di imbrogliare. Assicurati di controllare se il venditore è sulla lista truffa. È molto facile farlo attraverso servizi di test di affidabilità, che sono piuttosto pochi su Internet.

Prestare attenzione alla durata del fornitore del negozio. Più a lungo funziona, meglio è. Idealmente - alcuni anni. Ma i negozi creati pochi giorni o settimane fa dovrebbero essere evitati. Controlla anche i contatti. Se viene indicata solo una città, questa è una ragione per essere cauti. Ma su siti come "Aliexpress" è considerata una pratica normale non specificare un indirizzo specifico. Non sempre vale la pena preoccuparsi di questo e pensare che non si sarà in grado di vendere merci dalla Cina come azienda con un fornitore specifico.

Se il tuo futuro partner non ti ha allontanato, puoi provare a ottenere un invito per un viaggio di studio nel magazzino del produttore o fornitore. Ma non è necessario.

6a fase: esaminare i termini di consegna e ordine delle merci

Di solito tutte le informazioni necessarie sull'acquisto e sulla consegna sono elencate sul sito Web del fornitore, inclusi gli sconti per i grandi ordini. Ma la pratica dimostra che ognuno ha la possibilità di scegliere per sé opzioni più redditizie. Per fare questo, è sufficiente contattare il venditore e chiedere uno sconto, specificando che si desidera ordinare un lotto all'ingrosso e aprire la propria attività. Sulla consegna di merci dalla Cina, puoi risparmiare in un altro modo. Collabori solo con i tuoi amici.

Assicurati di discutere le sanzioni in caso di violazione di accordi e altre situazioni anomale. Le dogane non possono perdere grandi consegne o imporre dazi all'importazione. In tal caso vale la pena rompere il pacco in più piccoli e ordinarli agli indirizzi dei parenti.

Passaggio 7: trova potenziali acquirenti

Pensa attentamente a chi e dove puoi proficuamente vendere i tuoi beni. Se non ti prendi cura di questo in anticipo, rischi di rimanere seduto per un lungo periodo di tempo con una grande partita.

Crea un annuncio pubblicando diversi annunci su Avito. Più informazioni sono, meglio è. Non tutti sono pronti a chiamare e ottenere le informazioni necessarie. Questo sito è visitato ogni giorno da circa 7 milioni di persone, quindi questa è una buona opzione per la promozione. Se scegli un prodotto popolare, verrà acquistato già nel primo mese.

Crea gruppi nei social network. Questo è un altro modo comune per promuovere un'attività in prodotti cinesi. Utilizza attivamente i Mi piace, l'opzione "racconta amici", scherzi e sconti ai primi clienti. Puoi fare pubblicità in altri gruppi, ma di solito non è gratuito, quindi devi sborsare.

8 ° passaggio: calcola la redditività

Non avere fretta di ordinare prodotti dalla Cina: un business plan sarà il tuo prossimo passo. Non importa se investi in finanze di un progetto o solo tempo trascorso.

Esplora il mercato per prodotti simili, guarda a quale valore vendono gli altri. Il tuo prezzo non dovrebbe essere più alto, altrimenti non potrai competere. È meglio scegliere la soglia più bassa possibile. Se allo stesso tempo è possibile restituire almeno il 200-300% del valore delle merci, allora sarà redditizio, con un buon profitto.

Se si prevede di investire denaro in un business, dovrebbero essere non meno di 10 mila rubli, idealmente - 20-30. È da questa quantità che puoi guadagnare bene. Ad esempio, compri 50 magliette per 300 rubli ciascuna (inclusa la consegna). Fare loro un sovrapprezzo di tre volte. Non dimenticare il costo della pubblicità (di solito rappresentano il 10-15%). Quindi, otterrai un profitto di almeno 25 mila.

9 ° passo: testare e acquistare beni

Non appena studi i fornitori e calcoli i costi e i ricavi, puoi procedere all'acquisto. Ma non comprare immediatamente le merci in grandi quantità. Assicurati di portare i prodotti in prova. Non puoi costruire un buon affare con merci provenienti dalla Cina, se non sei sicuro della loro qualità. Gli acquirenti di prodotti di bassa qualità si sono rapidamente ritirati e non esitano a lasciare meritate recensioni negative a riguardo.

10 ° passo: inizia a vendere

Inizia come imprenditore. Avvia directory con bellissime foto di beni sui siti e nei tuoi gruppi di social network. Fare descrizioni dettagliate a loro, raccontare in dettaglio le condizioni dell'ordine. Non smettere di fare pubblicità per attirare il maggior numero possibile di clienti. Non appena inizi a ottenere un reddito stabile e buono, sentiti libero di registrare la tua attività. Naturalmente, questo può essere fatto immediatamente, se non si ha paura di rischiare.

Passaggio 11: formalizza la tua attività

Prima o poi, tutti gli imprenditori sono registrati per fare un profitto tranquillamente. Cosa devi fare?

- Registra un'azienda come IP o LLC nell'ufficio delle imposte. È meglio scegliere una modalità semplificata. Quindi darai meno interesse al tesoro.

- Aprire un conto bancario come persona giuridica.

- Ottieni certificati di conformità per le merci.

- È tempo di presentare i rendiconti finanziari.

Come puoi vedere, tutto è semplice. Gli affari sulle merci dalla Cina possono essere redditizi se ci si avvicina con saggezza.

Come creare un business con la Cina da zero e quasi senza investimenti?

Saluti! I prodotti cinesi (economici e non) hanno invaso il mercato russo. In Cina, tutti stanno facendo di tutto: quadrocopters, gadget, elettrodomestici, abbigliamento e calzature, tè verde e prodotti per la pulizia del corpo, giocattoli per bambini e articoli di cancelleria. Perché non guadagnare bene da questa idea di "abbondanza"?

Oggi voglio parlare di cosa è un business con la Cina. Da dove cominciare, quali sono i formati, cosa cercare, come e dove cercare i fornitori.

Lo schema classico del lavoro con la Cina

Il business plan per la rivendita di beni cinesi è ridotto a tre fasi:

  1. Trova prodotti in Cina al prezzo più basso possibile.
  2. Consegnalo in Russia.
  3. Vendi con cheat ai compratori russi.

Perché funziona questo circuito? Dopotutto, in teoria, qualsiasi residente in Russia può ordinare qualsiasi cosa, direttamente via Internet e non pagare più del dovuto per i servizi di un intermediario.

Ma tu, come venditore domestico, avrai tre "trionfi" in una sola volta:

  1. Il prezzo di acquisto all'ingrosso da un fornitore cinese è sempre inferiore al prezzo di vendita. Anche con la tua liquidazione, un aspirapolvere, un'attrezzatura per il caffè o una custodia per smartphone costeranno meno al russo che se li ordini sul sito web di Alibab. Inoltre, non molti fornitori in Cina, in linea di principio, lavorano con la vendita al dettaglio.
  2. Le merci ordinate da voi sono già in Russia (l'eccezione è business secondo il modello del drop-shopping). La consegna della merce richiede diversi giorni o ore, e non un paio di mesi.
  3. Acquistare un prodotto da un connazionale per il 90% dei russi è più facile che cercare e ordinarlo su risorse straniere. Così conveniente, familiare e non c'è barriera linguistica. E i prodotti del fornitore dalla Russia sono più facili da restituire.

I vantaggi del business cinese

  1. Economicità delle merci. Le merci provenienti dalla Cina per i russi sono vendute da uomini d'affari nazionali con un involucro dal 50% al 1000%. Per fare un confronto: lavorare con fornitori russi porta solo il 10-30% al rivenditore di seconda mano.
  2. Assortimento illimitato. In Cina, puoi, senza esagerare, trovare tutto ciò che desideri: da beni di consumo esclusivi ed esotici a una tantum.
  3. Elevato orientamento al cliente di intermediari e produttori cinesi. La competizione in Cina è furiosa e le guerre dei prezzi sono condotte continuamente. Per sopravvivere, i fornitori sono obbligati a soddisfare le esigenze di ogni cliente: fare sconti, collegare opzioni di "protezione finanziaria", accettare di vendere piccoli lotti, offrire condizioni di pagamento e consegna più convenienti e molto altro.

Chi è adatto per le imprese? Devi:

  • Innanzitutto, è opportuno trattare il formato "comprato-venduto". Non tutti vogliono e possono guadagnare proficuamente una rivendita per se stessi.
  • In secondo luogo, è facile e veloce trovare prodotti che sono richiesti (e, inoltre, trovare sia in Russia che in Cina).
  • In terzo luogo, sii pronto ad evolversi costantemente: amplia la gamma, promuovi gruppi nei social network, pubblica video su YouTube e forse master coaching.

Se con tutti e tre i punti tutto va bene, procedi. Come costruire un business? Per cominciare - per decidere sul suo formato.

Scegliere un formato commerciale

dropshipping

Il business di dropshipping può essere aperto con un investimento minimo o nullo. Come organizzare? Supponiamo di aver ordinato delle cuffie in Russia e averle pagate. Si trasferisce l'applicazione al fornitore in Cina, che invia le cuffie all'acquirente. Non è necessario spendere soldi e tempo per acquistare merci, logistica e stoccaggio.

Il tuo compito è attirare l'acquirente e "persuaderlo" a comprare i beni da te. Nessuno sa che sei un intermediario e non un fornitore finale. Per attrarre clienti, il fornitore paga una navetta a pagamento (dal 30% al 500%).

Acquisti congiunti

La linea di fondo: diverse persone sono raggruppate insieme (ad esempio, su un forum) e acquistano merci da un fornitore all'ingrosso o di grandi dimensioni. Gli acquisti congiunti possono significativamente risparmiare sulle merci provenienti dalla Cina. In primo luogo, al prezzo all'ingrosso, e in secondo luogo, alla consegna. Non è un segreto che il trasporto dalla Cina spesso costa più dei beni stessi.

Gli acquisti congiunti consentono di vendere beni in Russia con buoni profitti: attraverso social network, siti Web o negozi online.

all'ingrosso

Qui, inoltre, fungete da intermediario tra un grande fornitore cinese e l'acquirente finale in Russia. Ma come cliente finale non è un singolo Vasya o Peter, ma un imprenditore. E comprerà da voi beni non al dettaglio, ma alla rinfusa.

Di solito sotto tale schema gli imprenditori principianti nella provincia. È più facile per loro acquistare una spedizione di merci da un intermediario russo (ovviamente a un buon prezzo) che cercare e ordinare lo stesso in Cina.

Negozio online

Questa opzione è per uomini d'affari più esperti. Quindi, come iniziare da zero in questo formato sarà costoso e difficile. Creare un negozio online decente richiede un serio investimento iniziale. Ma la redditività potenziale di un tale progetto è superiore a quella dei tre modelli che ho descritto sopra.

La promozione dell'IM di solito inizia con un gruppo sul social network e con la creazione di una landing page professionale (pagina "landing").

Lo shopping online è un argomento che può essere dedicato a un intero post o anche a un blog. Ora non entrerò nell'argomento. Posso solo dire che qualsiasi IM (a prescindere da ciò che vende specificamente) è su tre "pilastri": la gamma, i prezzi e il servizio. E il creatore del negozio dovrà lavorare costantemente su tutte e tre le "balene".

Dove cercare i fornitori?

Se non pianifichi di acquistare grandi quantità di merci, non avrai bisogno dei contatti di produttori o distributori diretti - funzionano solo con i grossisti.

Puoi cercare fornitori dalla Cina in tre modi:

  • Attraverso incontri personali.
  • Sui mercati cinesi
  • A mostre e presentazioni.

Personalmente, sono più impressionato dalla terza opzione. Non hai nemmeno bisogno di richiedere un visto e viaggiare fuori dalla Russia. Mostre specializzate sono organizzate regolarmente in tutte le principali città. Ci si può incontrare personalmente con rappresentanti di affari cinesi, scambiare contatti, discutere delle condizioni e vedere la merce dal vivo. Spesso a tali mostre, le merci possono anche essere testate o portate a casa dei campioni.

Per il commercio all'ingrosso di piccole e medie raccomando di contattare gli intermediari. Questi sono i noti siti di Alibaba, Aliexpress, Taobao e altri.

Ogni mediatore ha i suoi pro e contro. Scriverò due parole sulle caratteristiche di ciascuno.

Aliexpress

Punti di forza di Aliexpress: la protezione finanziaria del compratore e la possibilità di acquistare beni al dettaglio. Il fornitore riceve i soldi solo dopo che l'acquirente ha confermato che tutto è ok. Al momento dell'acquisto, al cliente viene assegnato un codice di tracciamento univoco - per controllare il movimento delle merci. Piacere e una buona selezione di metodi di pagamento.

Determinare il fornitore su Aliexpress è più facile che su altri siti: il sistema di status e valutazioni dei venditori è ben pensato. Con tutti loro puoi chattare (traduttore online per aiutare). Il sito tiene regolarmente un mare di promozioni, vendite e sconti.
Meno intermediario: un costante aumento dei prezzi (oggi, Aliexpress è uno dei siti più costosi in Cina). Un sacco di prodotti simili, che complicano la ricerca. E sempre più merci vengono vendute solo in lotti (pacchi).

Alibaba

Su Alibaba, qualsiasi prodotto può essere acquistato 2-3 volte più economico di altri intermediari. Ma qui tutto viene venduto solo da grossisti di medie e grandi dimensioni (non al dettaglio). Bene, ci sono abbastanza truffatori sul sito - questo è un segno negativo. E in ogni caso, dovrai effettuare un pagamento anticipato del 100% per le merci (e questo nonostante il fatto che poche persone in Alibaba vogliano utilizzare un sistema di pagamento affidabile).

Ma c'è un supporto in lingua russa, una ricerca conveniente, informazioni dettagliate (e più o meno oneste) su fornitori e prodotti.

Taobao

Taobao vanta la più ampia gamma di prodotti (oltre 750 milioni di articoli). Il sito è tra i 100 siti più visitati al mondo. Qui puoi trovare qualcosa di veramente esclusivo, beni di consumo fatti in casa e falsi di alta qualità di marchi famosi.

Su Taobao, prezzi molto "gustosi", foto di alta qualità di qualsiasi prodotto e navigazione eccellente. Dai frodatori, l'acquirente è protetto da un sistema di pagamento sicuro.

Ma, sfortunatamente, le informazioni sul sito sono presentate solo in cinese. E puoi comprare qualcosa su Taobao solo attraverso intermediari dalla Cina.

Tmart

Tmart fornisce la localizzazione del sito in russo. Ma il vantaggio principale non è questo: la piattaforma ti consente di lavorare su uno schema di dropshipping. Il negozio online è specializzato in elettronica, accessori e componenti. Ma se lo desideri, puoi trovare vestiti, attrezzature sportive e gioielli.

Separatamente, noto una comoda navigazione del sito, un generoso programma di bonus e una garanzia per le merci entro 180 giorni dalla data di ricezione.

Ora al volo l'unguento. Su Tmart si lamentano a causa di interruzioni nella consegna delle merci e una lunga procedura di restituzione. Bene, ea volte il prodotto dichiarato non è semplicemente disponibile.

Dinodirect

Dinodirect si è occupato dei clienti di lingua russa e ha persino provveduto agli insediamenti attraverso Qiwi. Dovremmo anche menzionare una buona scelta di sistemi di pagamento, generosi bonus e sconti e la possibilità di consegna gratuita. Inoltre, i magazzini Dinodirect si trovano in diversi paesi (e non solo in Cina), il che velocizza la consegna a volte.

Ma i prezzi sul sito "mordono". Sì, e sull'interfaccia, a mio parere, varrebbe la pena lavorare: "glitch" e "hang" avvengono regolarmente.

A proposito, non dovresti aver paura dei personaggi cinesi. Per familiarizzare con il prodotto, è possibile utilizzare qualsiasi traduttore online.

Come scegliere un intermediario per lavorare con siti cinesi?

Il vostro compito: scegliere un partner affidabile nelle condizioni più favorevoli per voi.

Scammers in Cina, sfortunatamente, non meno che in Russia. Puoi imbatterti in un'azienda di un giorno travestita da mini produzione. Dopo il pagamento la società scompare con la merce. Oppure scegli un intermediario che collabora con un produttore dubbio (il prodotto non sarà affatto della qualità che ti aspetti).

Come controllare rapidamente il fornitore prima dell'inizio della cooperazione?

  1. Verifica l'esattezza dell'indirizzo legale. Il fornitore "corretto" indica i dettagli della sua azienda per intero.
  2. Valuta il feedback sul fornitore sul web.
  3. Cerca i fornitori nelle liste "nere" e negli elenchi di truffatori.
  4. Chiedi al tuo futuro partner di un viaggio nella fabbrica del produttore. Secondo la reazione del fornitore si possono anche trarre conclusioni.
  5. Verificare i dettagli nelle fatture per il pagamento con i dettagli del partner elencati sul sito.
  6. Per studiare le informazioni sul fornitore sul sito web della Camera di Commercio della Cina.

Come regolare le consegne ininterrotte? Il classico schema di collaborazione assomiglia a questo:

  • Scegli i prodotti sul sito.
  • Invia l'elenco delle posizioni all'intermediario e confronta l'elenco con i resti nei magazzini del produttore.
  • Le bollette dell'intermediario, e tu la paghi (il margine del prodotto viene immediatamente aggiunto al prezzo della merce).
  • L'intermediario acquista i prodotti dal produttore, ne valuta la qualità e invia l'ordine in Russia.
  • Si paga per la consegna (l'importo dipende dal peso dell'ordine e dai termini).

Anche prima della conclusione della prima transazione con un intermediario, è necessario concordare i seguenti punti:

  • Tasso di cambio RMB per le transazioni.
  • La dimensione dell'intermediario di margine.
  • Termini di consegna della merce.

Prodotti TOP dalla Cina

Sul territorio della Russia è possibile rivendere qualsiasi merce cinese. Ma il TOP del più "comprato" assomiglia a questo:

  1. Accessori. Forse una delle categorie più popolari: ombrelli, cinture, borse, portafogli, orologi, copertine per dispositivi mobili.
  2. Apparecchiature domestiche e informatiche, così come gadget elettronici: tablet, "lettori", smartphone, iPhone.
  3. Giocattoli e in generale piccole cose per bambini (articoli di cancelleria, sacchetti di scuola).
  4. Gadget per auto (navigatori, videoregistratori).
  5. Semi di piante

È auspicabile che il prodotto acquistato abbia due caratteristiche:

  1. Peso ridotto e dimensioni ridotte (facile da riporre, nessun problema con la consegna).
  2. Potrebbe essere conservato per un lungo periodo di tempo (per poter inviare merci in tutta la Russia, anche per posta).

Consigli utili

Inizia con piccole quantità, aumentando gradualmente la quantità di moto.

Creare un business "di prova" su merci provenienti dalla Cina può essere praticamente senza soldi. Investi meno: perderai meno se qualcosa andasse storto (la domanda per il prodotto era sovrastimata, l'intermediario fallì, i beni di scarsa qualità furono ricevuti).

Ecco alcuni esempi di prodotti il ​​cui prezzo non supera i 30 centesimi:

  • Semi di orchidea ($ 0,07).
  • Adesivi con l'immagine delle emoticon ($ 0,09).
  • Cavo MicroUSB ($ 0,01).
  • Nastri per cucito ($ 0,14).
  • Decalcomanie del tatuaggio ($ 0,29).

E non affrettatevi a registrare il PI (anche se per legge siete obbligati a farlo al momento della prima vendita).

Valutare in anticipo i concorrenti, il prodotto e la domanda.

La richiesta di un determinato prodotto è facile da stimare con l'aiuto del buon vecchio Wordstat (wordstat.yandex.ru). Basta inserire "acquista occhiali da sole Omsk" o "acquista semi di orchidea Sochi" nella casella di ricerca e vedere immediatamente quanti potenziali acquirenti hai?

Hai mai pensato di iniziare un'attività?

Iscriviti agli aggiornamenti e condividi i link ai post recenti con gli amici sui social network!

Affari con la Cina per la rivendita da zero. Come iniziare a commerciare beni cinesi senza investimento

Molti hanno sentito che puoi guadagnare sulla rivendita di merci dalla Cina. Tuttavia, non tutti sanno come iniziare ad agire e trovare la tua nicchia. La vendita di beni dalla Cina, come attività commerciale, è stata popolare in Russia per diversi anni e porta reddito a molti cittadini. Puoi iniziare a lavorare sul campo senza capitale iniziale.

Affari con la Cina per la rivendita senza investimento

I neofiti possono iniziare a fare soldi da zero, anche se non hanno capitale iniziale. Il business delle merci cinesi è redditizio a causa dei bassi prezzi degli abiti, delle attrezzature, ecc. Nella RPC. Se ti riveli anche con un piccolo ricarico, puoi realizzare un profitto senza uscire di casa. Le attività commerciali con la Cina per la rivendita senza investimento sono un ordine del fornitore di beni già pagati dai clienti (prepagate).

Usato in questo caso, lo schema dropshipping:

  1. Scegli quello che vogliono vendere.
  2. Trovano un fornitore con il quale concordano la cooperazione sul principio del dropshipping.
  3. Inizia a guadagnare.

È importante tenere presente che non richiedono lo sdoganamento di un pacco dalla RPC, per un valore massimo di 1 000 euro. Grazie a questo, è possibile lavorare con forniture significative. Se il prezzo del pacco supera 1 migliaio di euro (circa 65 mila rubli), allora puoi negoziare con il fornitore in modo tale che al momento dell'invio ne sottovaluti il ​​costo, quindi le merci attraverseranno il confine senza problemi. Puoi vendere articoli dalla Repubblica popolare cinese attraverso i loro siti web, social network e punti vendita di una sola pagina.

Affari con la Cina per la rivendita con allegati

Per iniziare a lavorare su larga scala, è richiesto necessariamente il capitale iniziale. Il denaro è necessario per la promozione, il pagamento della prima consegna, la pubblicità e così via. Per la consegna, è possibile utilizzare diverse opzioni, ma il più affidabile è il trasporto su strada. È importante scegliere il fornitore giusto che ha una licenza di esportazione. Solo se questo documento è disponibile sarà possibile spedire i prodotti acquistati in Russia.

Per avviare un'attività commerciale con la Cina rivendita legalmente con allegati, devi seguire le seguenti regole:

  1. Acquista dal fornitore solo merci con certificati e carte di garanzia.
  2. Passa ufficialmente lo sdoganamento alla frontiera e paga le tasse di stato.
  3. Preparare documenti per prodotti importati dalla Cina.

Come avviare un'impresa con la Cina

C'è un numero enorme di video gratuiti e pagati su come trasformare la cooperazione con la Cina in profitto (ad esempio, il portale "Chinese Compote", video tutorial di Chinaberry). Per passare o meno alla formazione, ognuno decide per se stesso. Tuttavia, è necessario concentrarsi su diverse fasi obbligatorie di un avvio. Per avviare un'impresa con la Cina, è necessario quanto segue:

  1. Scegli un'idea: cosa vendere, a chi, quanti soldi puoi guadagnare. Ad esempio, copie di iPhone, vestiti per bambini, piatti e così via.
  2. Test di nicchie: creare un sito web, pubblicità, analizzare il numero di applicazioni da parte degli acquirenti.
  3. Metodo di vendita: il tuo negozio online, Avito, punto vendita, Instagram, Vkontakte e altro ancora.
  4. Trova una piattaforma per l'acquisto di prodotti: Aliexpress, Taobao, Alibaba e altri.
  5. Ordina il primo lotto di prodotti e avvia le vendite.

Come costruire un business con la Cina

Se ritieni recensioni e corsi video su quest'area di lavoro, diventa chiaro che è meglio scegliere un fornitore tu stesso, controllando l'affidabilità dell'azienda e della produzione. Per questo, gli imprenditori disposti a investire in un'azienda sono invitati a recarsi in Cina. Se questo non è possibile, puoi leggere le recensioni sul venditore e scegliere solo negozi con un punteggio elevato. Con il fornitore è necessario decidere la domanda su quale servizio postale sarà la consegna dei prodotti al fine di ridurre i tempi di spedizione. Molti lavorano attraverso un intermediario, ma questo aumenta i costi.

Per costruire un business con la Cina, è necessario ricordare alcune condizioni che devono essere fatte per avviare la cooperazione:

  1. Chiedere al proprietario della società tutte le licenze, i certificati, i certificati necessari.
  2. Confronta l'indirizzo legale dell'azienda con quello reale.
  3. Scoprilo su Internet, che è vicino a questa azienda.
  4. Assicurati di richiedere copie o scansioni dei documenti bancari della società in cinese.

Come lavorare direttamente con la Cina

Per una significativa riduzione dei costi medi, si raccomanda di fare a meno degli intermediari e di collaborare personalmente con gli impianti di produzione nella RPC. Tuttavia, questa opzione prevede l'espansione dell'ambito di lavoro. Il commercio avrà i beni di una gamma diversa, a seconda della specificità. Lavorare direttamente con la Cina è molto più redditizio, soprattutto per gli uomini d'affari impegnati in elettrodomestici, mobili, oggetti di marca e pellicce. I produttori sono più disposti a fare sconti e fare concessioni.

Scambia con la Cina per principianti

Per non rimanere delusi in questo settore nella fase iniziale del lavoro, vale la pena adottare alcune regole. Il commercio con la Cina per i principianti inizierà a guadagnare se:

  1. Scegli un gruppo di prodotti specifico, non cercando di coprire l'intero mercato.
  2. I pacchi provenienti dalla Cina dovrebbero essere consegnati tramite servizi postali a pagamento al fine di accelerare il processo di ricezione dei prodotti.
  3. Per attirare i clienti, devi costantemente lanciare promozioni e fare sconti.
  4. Se un imprenditore è limitato nelle finanze, dovresti scegliere beni economici: giocattoli, accessori e così via.
  5. È necessario occuparsi degli assegni e delle garanzie di vendita per i beni acquistati. Ciò migliorerà la reputazione dell'imprenditore e dei prodotti cinesi in generale.

Video: fare affari con la Cina

Recensioni

Ha iniziato un'attività con Aliexpress quando era in congedo di maternità con il bambino. Ordino all'ingrosso dal produttore e vendo a casa. Ho dovuto aprire un mini-shop quando c'erano molti clienti. Le cose sono poco costose, con qualità, molte madri sono felici di prendere i loro figli. Anche con un piccolo margine per l'anno puoi guadagnare bei soldi.

Lavorare con la Cina è un buon tipo di reddito. Ho studiato molte informazioni su questo argomento e ho deciso di fare affari. Creato un negozio online che vende smartphone basati su Android, tecnologia iphone e altre cose con consegna del corriere. Si rivela non male, ma per la prima volta ho dovuto andare a prendere le merci nella RPC. Successivamente è stato possibile organizzare la consegna e il funzionamento ininterrotto del negozio.

Dopo la riduzione sul posto di lavoro, ho deciso di organizzare un'attività commerciale sulle merci provenienti dalla Cina. Gli inizi senza investimenti sotto lo schema di dropshipping (il modo più veloce e più semplice attraverso Odnoklassniki). All'inizio ci furono pochi ordini, ma col tempo trovò degli intermediari nella RPC, aprì nuove aree di lavoro, organizzò la consegna ai clienti a casa, e non rimpianse più di aver perso il lavoro.

Nuove idee di business

L'argomento "Affari con la Cina" su Internet sta guadagnando slancio! Ogni giorno ci sono molti siti web, blog e solo prodotti di informazione dedicati a questo argomento. Il nostro vicino orientale ha sempre attratto la sua storia misteriosa e secolare. Ora gli affari cinesi sono stati aggiunti a questa lista. Lo stesso misterioso. Ma, come la stessa Cina, gli affari con il Celestial Empire sono promettenti, mostrano una crescita costante e, in modo caratteristico, essa stessa cerca Russia, Ucraina e Bielorussia. Perché non approfittarne?

Il tuo progetto preferito hobiz.ru ti soddisfa costantemente con idee imprenditoriali popolari. Da varie aree di attività umana e imprenditorialità. Inoltre, non abbiamo ignorato questo argomento: Business with China. Dal punto di vista delle informazioni, c'è una scala e una larghezza in esso, che condividiamo con te quando descriviamo un'altra idea imprenditoriale cinese.

Pertanto, tradizionalmente, a maggio-giugno esaminiamo le idee imprenditoriali più popolari dalla Cina. Siediti e, nella modalità espressa, per un breve periodo, in 40 minuti, fai la conoscenza degli articoli più belli sull'argomento del business cinese. A proposito, se leggi attentamente tutte le idee di business, allora diventerai un vero esperto in questo campo. E puoi vendere le tue conoscenze!

In primo luogo, come già sanno i nostri lettori abituali, è forse il ciclo più popolare su Internet per quanto riguarda gli affari con la Cina: idee per affari con la Cina.

1. Idee per gli affari con la Cina: guadagni sui beni cinesi

Panoramica dei negozi online cinesi, raccomandazioni su dove è sicuro e abbastanza onesto è possibile acquistare merci dalla Cina per la rivendita. Consigli preziosi: cosa comprare, come e a chi dovrebbe essere servito in seguito. I numeri delle statistiche parlano da soli. Più di 100 mila persone hanno familiarizzato con questo ciclo, letteralmente in breve tempo. E, sorprendentemente, il materiale non perde la sua rilevanza. Non aspettare, sbrigati, come sai - non c'è nulla di più prezioso delle nuove conoscenze. Soprattutto gratis.

2. Idee per gli affari con la Cina: dropshipping dalla Cina

Dropshipping dalla Cina è una delle popolari aziende entry-level con la Cina. Quasi tutti i casi e gli esempi di successo del business "cinese" sono basati sulle sue basi. Il punto è semplice: compriamo merci in Cina, vendiamo per coloro che desiderano - al dettaglio o all'ingrosso.

Lo schema può essere costruito in modo tale che il mediatore non abbia alcun contatto fisico con la spedizione di merci. Dopo tutto, Internet fa miracoli. Attraverso di esso, puoi cercare fornitori e clienti. Legandoli insieme Senza dimenticare di costruirti in questa catena, come intermediario. E guadagna un semplice movimento di merci! Questa idea di business si combina perfettamente con le idee di guadagno su Amazon.

3. Idee per gli affari con la Cina: i prodotti più popolari dalla Cina

È molto semplice Elenco delle nicchie di prodotti più popolari, prodotti dai quali è redditizio vendere in Russia e in altri paesi. L'elenco si è rivelato molto ampio e voluminoso e non ha perso la sua rilevanza. Resta solo da scegliere una nicchia in cui sei più completo e iniziare a guadagnare in esso. L'elenco è progettato in modo tale che le informazioni possano essere trovate in esso da qualsiasi persona, anche se non possiede conoscenze specialistiche.

4. Come avviare un'impresa con la Cina: ricerca di merci, rivendita, caratteristiche di un business con la Cina

Un'istruzione piccola e facile che ti consente di iniziare la tua attività con la Cina. Riveliamo le caratteristiche di questo business, la forma e il principio dell'organizzazione.

Senza questa conoscenza, i tuoi affari con la Cina non saranno completi come vorresti. A proposito, questo articolo racconta tutta la verità sui webinar che promettono guadagni cinesi con un margine fino al 500%. Raccomandiamo vivamente di studiarlo.

5. Merci cinesi - 6 punte, che è redditizio vendere dalla Cina

Una revisione separata di alcuni prodotti cinesi e una serie di nicchie redditizie per il commercio piccolo e rapido. Adatto ai principianti che vogliono imparare affari con la Cina.

Dopotutto, qualsiasi percorso di successo si basa su errori e lo studio dei risultati raggiunti. Non capire questo è impossibile per costruire il successo in futuro. Questo articolo, come nessun altro, mostra in questo modo e modi per ottenere risultati in futuro.

6. Lettiera di fermentazione profonda

Affari esclusivi sul copyright con la Cina. A proposito di questo business, molto probabilmente, non troverai nulla da nessun'altra parte. Un eccellente esempio di trovare un prodotto unico a buon mercato in Cina e venderlo in Russia.

Sulla base di questo principio, a proposito, qualsiasi azienda cinese è costruita a tutti. Ciò che hai già appreso indubbiamente dai primi articoli di questo TOP.

La lettiera di fermentazione può ridurre i costi e migliorare la qualità di mantenere il bestiame in spazi chiusi. I suoi vantaggi si vendono da soli, hai solo abbastanza tempo per averla in piena domanda. E guadagnare su di esso!

7. Prodotti cinesi di alta commercializzazione

I beni ad alto margine sono i prodotti più gustosi e richiesti per coloro che sono impegnati in affari con la Cina. La ricerca di questi prodotti sono tutti coloro che sono impegnati in tale imprenditorialità. I beni ad alto margine promettono un grande profitto anche dal primo lotto all'ingrosso minimo, e se importi e vendi 3-5 lotti, ci saranno abbastanza soldi per molti anni a venire. Questo articolo discute l'approccio concettuale all'approccio di tale prodotto. Un must da studiare.

8. Affari con Alibaba.com

Sette idee di business con la piattaforma cinese Alibaba.com. Questo sito è un intermediario tra uomini d'affari cinesi e altri imprenditori di tutto il mondo. Su Alibaba puoi trovare di tutto e all'ingrosso. E quello che non c'è ancora, apparirà sicuramente nei prossimi giorni. Sul serio! Quasi tutti gli imprenditori esperti che guadagnano un prodotto hanno un account su questo sito.

Pertanto, coloro che vogliono avviare un'impresa con la Cina in lotti all'ingrosso, coloro che vogliono trovare produttori cinesi, coloro che hanno bisogno di una linea di produzione con attrezzature cinesi, troveranno sicuramente quello che stanno cercando su Alibaba. Un indicatore della popolarità del sito è il fatto che hanno aperto i loro uffici di rappresentanza e le società russe che producono beni in Cina. Pertanto, se hai ancora dei dubbi sugli imprenditori cinesi, prova ad avviare un'impresa con i compatrioti. E Alibaba, in questo caso, fungerà da garante indipendente della transazione.

9. Esercitati a comprare su Alibaba

Aggiunta dell'idea imprenditoriale precedente. Una piccola pratica su come acquistare su Alibaba: ricerca di merci, scelta del fornitore, in particolare l'acquisto e la consegna di merci a voi.

Analizziamo esempi su come scegliere i venditori giusti, su cosa dovresti prestare attenzione, come distinguere i frodatori (purtroppo, ci sono anche loro) dai partner in buona fede. L'istruzione è adatta sia per le piccole e medie imprese.

10. Prodotti popolari da 30 centesimi dalla Cina per la rivendita proficua

I "piccoli" prodotti cinesi sono sempre stati meritatamente popolari. È molto economico, anche un enorme lotto costa un budget modesto. Pesa molto poco e occupa poco spazio.

Ad esempio, prodotti gonfiabili dalla Cina, che battono tutti gli indicatori di popolarità nella nostra Internet. La pratica dimostra che anche un lotto di 10 mila articoli si adatta facilmente a un balcone medio in 5 scatole. Cosa c'è, eh?

Pertanto, hobiz.ru non ha potuto eludere questa nicchia e presenta una lista di prodotti a 30 cent, ovvero un prodotto che costa circa $ 0,3, con cifre di vendita. Ti aiuterà a esprimere la tua opinione su cosa comprare in Cina, con successiva rivendita redditizia da te stesso.

11. Merci TOP-10 provenienti dalla Cina, che sono ben comprate e rivendute

Niente di più. Solo un elenco di 10 prodotti cinesi popolari. Che è estremamente ben venduto in Cina. E comprato nel resto del mondo.

Cioè, abbiamo fatto un ottimo lavoro per te. Hanno studiato e selezionato dalla moltitudine di prodotti cinesi esattamente ciò di cui le persone hanno bisogno. Credeteci, l'assortimento di prodotti in Cina è 10 volte più dei residenti. Entrambi i giorni e poi questa quantità aumenta. Quindi ecco un piattino con un bordo blu. Certo, se capisci di cosa stiamo parlando.

12. Infobusiness con la Cina

L'infobusiness è una parola nuova su un vecchio dimenticato da tempo. Questa parola sta imparando. Se conosci o sei diventato un esperto in affari cinesi (cioè, come abbiamo detto sopra, hai studiato il nostro materiale), puoi facilmente insegnare a tutti a fare affari con la Cina. Hai tutto per questo, e cosa non lo è - troverai una descrizione di questo in questa idea di business.

Idea bonus: guadagna cashback dalla Cina

Questa non è nemmeno una idea di business, ma un compromesso: come guadagnare soldi in Cina senza fare affari. Sembrerebbe una condizione difficile, e la soluzione è abbastanza compatta e interessante.

Ognuno di noi, siamo sicuri, ha affrontato gli acquisti su Aliexpress. Ora puoi fare soldi sugli acquisti in questo ipermercato online. Basta aprire una carta di credito Tinkoff + Aliexpress. Wu, credito! -Stai, e avrai ragione sulla parte. Il periodo senza interessi del credito sulla carta è di 55 giorni, cioè durante questo periodo è necessario ricostituire la carta con l'importo speso. E stavi per comprare su Ali comunque, giusto? E la cosa più importante è che il 5% del prezzo di acquisto viene restituito in punti e può essere speso per l'acquisto di Ali di nuovo.

Ad esempio, l'acquisto di qualcosa per $ 100 restituisce $ 5 a te. Non abbastanza? Inoltre, ci registriamo per un servizio di cashback e riceviamo fino ad un altro 15% dell'acquisto, ovvero, quel famigerato cashback. Il rimborso totale da un acquisto di $ 100 è di $ 15 + 5. Molto redditizio.

Come fare soldi su di esso? Offri a tutti i tuoi amici e conoscenti di acquistare attraverso di te, invia un annuncio, offri uno sconto del 5-10% sul prezzo standard e poi i tuoi guadagni saranno il 10% del fatturato, che può essere di diverse migliaia di rubli al mese. È un buon aumento di stipendio solo per possedere una carta e registrarsi per il servizio. Giusto?

conclusione

Ti ricordiamo che se vuoi rimanere al passo con tutti i nuovi sviluppi, sapere tutto e anche di più sugli affari, iscriviti al nostro materiale inviato in vari modi. E ottenere le informazioni più recenti in primo luogo, senza pubblicità e spam - solo affari!

Soprattutto per hobiz.ru

Domande, messaggi di errore o errori di battitura in questo articolo, si prega di lasciare nei commenti.

Affari con la Cina per la rivendita da zero. Come iniziare a commerciare beni cinesi senza investimento

Molti hanno sentito che puoi guadagnare sulla rivendita di merci dalla Cina. Tuttavia, non tutti sanno come iniziare ad agire e trovare la tua nicchia. La vendita di beni dalla Cina, come attività commerciale, è stata popolare in Russia per diversi anni e porta reddito a molti cittadini. Puoi iniziare a lavorare sul campo senza capitale iniziale.

I neofiti possono iniziare a fare soldi da zero, anche se non hanno capitale iniziale. Il business delle merci cinesi è redditizio a causa dei bassi prezzi degli abiti, delle attrezzature, ecc. Nella RPC. Se ti riveli anche con un piccolo ricarico, puoi realizzare un profitto senza uscire di casa. Le attività commerciali con la Cina per la rivendita senza investimento sono un ordine del fornitore di beni già pagati dai clienti (prepagate).

Usato in questo caso, lo schema dropshipping:

  1. Scegli quello che vogliono vendere.
  2. Trovano un fornitore con il quale concordano la cooperazione sul principio del dropshipping.
  3. Inizia a guadagnare.

È importante tenere presente che non richiedono lo sdoganamento di un pacco dalla RPC, per un valore massimo di 1 000 euro. Grazie a questo, è possibile lavorare con forniture significative. Se il prezzo del pacco supera 1 migliaio di euro (circa 65 mila rubli), allora puoi negoziare con il fornitore in modo tale che al momento dell'invio ne sottovaluti il ​​costo, quindi le merci attraverseranno il confine senza problemi. Puoi vendere articoli dalla Repubblica popolare cinese attraverso i loro siti web, social network e punti vendita di una sola pagina.

Per iniziare a lavorare su larga scala, è richiesto necessariamente il capitale iniziale. Il denaro è necessario per la promozione, il pagamento della prima consegna, la pubblicità e così via. Per la consegna, è possibile utilizzare diverse opzioni, ma il più affidabile è il trasporto su strada. È importante scegliere il fornitore giusto che ha una licenza di esportazione. Solo se questo documento è disponibile sarà possibile spedire i prodotti acquistati in Russia.

Per avviare un'attività commerciale con la Cina rivendita legalmente con allegati, devi seguire le seguenti regole:

  1. Acquista dal fornitore solo merci con certificati e carte di garanzia.
  2. Passa ufficialmente lo sdoganamento alla frontiera e paga le tasse di stato.
  3. Preparare documenti per prodotti importati dalla Cina.

C'è un numero enorme di video gratuiti e pagati su come trasformare la cooperazione con la Cina in profitto (ad esempio, il portale "Chinese Compote", video tutorial di Chinaberry). Per passare o meno alla formazione, ognuno decide per se stesso. Tuttavia, è necessario concentrarsi su diverse fasi obbligatorie di un avvio. Per avviare un'impresa con la Cina, è necessario quanto segue:

  1. Scegli un'idea: cosa vendere, a chi, quanti soldi puoi guadagnare. Ad esempio, copie di iPhone, vestiti per bambini, piatti e così via.
  2. Test di nicchie: creare un sito web, pubblicità, analizzare il numero di applicazioni da parte degli acquirenti.
  3. Metodo di vendita: il tuo negozio online, Avito, punto vendita, Instagram, Vkontakte e altro ancora.
  4. Trova una piattaforma per l'acquisto di prodotti: Aliexpress, Taobao, Alibaba e altri.
  5. Ordina il primo lotto di prodotti e avvia le vendite.

Come costruire un business con la Cina

Se ritieni recensioni e corsi video su quest'area di lavoro, diventa chiaro che è meglio scegliere un fornitore tu stesso, controllando l'affidabilità dell'azienda e della produzione. Per questo, gli imprenditori disposti a investire in un'azienda sono invitati a recarsi in Cina. Se questo non è possibile, puoi leggere le recensioni sul venditore e scegliere solo negozi con un punteggio elevato. Con il fornitore è necessario decidere la domanda su quale servizio postale sarà la consegna dei prodotti al fine di ridurre i tempi di spedizione. Molti lavorano attraverso un intermediario, ma questo aumenta i costi.

Per costruire un business con la Cina, è necessario ricordare alcune condizioni che devono essere fatte per avviare la cooperazione:

  1. Chiedere al proprietario della società tutte le licenze, i certificati, i certificati necessari.
  2. Confronta l'indirizzo legale dell'azienda con quello reale.
  3. Scoprilo su Internet, che è vicino a questa azienda.
  4. Assicurati di richiedere copie o scansioni dei documenti bancari della società in cinese.

Come lavorare direttamente con la Cina

Per una significativa riduzione dei costi medi, si raccomanda di fare a meno degli intermediari e di collaborare personalmente con gli impianti di produzione nella RPC. Tuttavia, questa opzione prevede l'espansione dell'ambito di lavoro. Il commercio avrà i beni di una gamma diversa, a seconda della specificità. Lavorare direttamente con la Cina è molto più redditizio, soprattutto per gli uomini d'affari impegnati in elettrodomestici, mobili, oggetti di marca e pellicce. I produttori sono più disposti a fare sconti e fare concessioni.

Scambia con la Cina per principianti

Per non rimanere delusi in questo settore nella fase iniziale del lavoro, vale la pena adottare alcune regole. Il commercio con la Cina per i principianti inizierà a guadagnare se:

  1. Scegli un gruppo di prodotti specifico, non cercando di coprire l'intero mercato.
  2. I pacchi provenienti dalla Cina dovrebbero essere consegnati tramite servizi postali a pagamento al fine di accelerare il processo di ricezione dei prodotti.
  3. Per attirare i clienti, devi costantemente lanciare promozioni e fare sconti.
  4. Se un imprenditore è limitato nelle finanze, dovresti scegliere beni economici: giocattoli, accessori e così via.
  5. È necessario occuparsi degli assegni e delle garanzie di vendita per i beni acquistati. Ciò migliorerà la reputazione dell'imprenditore e dei prodotti cinesi in generale.

Video: fare affari con la Cina

Recensioni

Ha iniziato un'attività con Aliexpress quando era in congedo di maternità con il bambino. Ordino all'ingrosso dal produttore e vendo a casa. Ho dovuto aprire un mini-shop quando c'erano molti clienti. Le cose sono poco costose, con qualità, molte madri sono felici di prendere i loro figli. Anche con un piccolo margine per l'anno puoi guadagnare bei soldi.

Lavorare con la Cina è un buon tipo di reddito. Ho studiato molte informazioni su questo argomento e ho deciso di fare affari. Creato un negozio online che vende smartphone basati su Android, tecnologia iphone e altre cose con consegna del corriere. Si rivela non male, ma per la prima volta ho dovuto andare a prendere le merci nella RPC. Successivamente è stato possibile organizzare la consegna e il funzionamento ininterrotto del negozio.

Dopo la riduzione sul posto di lavoro, ho deciso di organizzare un'attività commerciale sulle merci provenienti dalla Cina. Gli inizi senza investimenti sotto lo schema di dropshipping (il modo più veloce e più semplice attraverso Odnoklassniki). All'inizio ci furono pochi ordini, ma col tempo trovò degli intermediari nella RPC, aprì nuove aree di lavoro, organizzò la consegna ai clienti a casa, e non rimpianse più di aver perso il lavoro.

12 modi per fare soldi con le merci dalla Cina

I prodotti dalla Cina sono molto popolari. Quindi, perché non fare soldi su di esso? Come? La nostra colonna "Affari con la Cina" ha le risposte a questa e a molte altre domande che sorgono sia per i neofiti che per gli imprenditori esperti che hanno deciso di far crescere la propria attività. Ma prima le cose vanno prima.

Come aprire un'attività redditizia e ottenere un reddito costante?

Dodici modi per fare soldi vendendo beni cinesi

  1. Cerca un partner (intermedio) che vive in Cina e ti fornisce prodotti. D'accordo, per avere una persona che in qualsiasi momento può trovare ciò che è necessario e quando è necessario è molto più conveniente di farlo da solo. Immagina: vai in Cina, trova un prodotto, acquistalo con profitto (non il fatto che sarà possibile la prima volta), e poi riprendilo... È costoso, irrazionale e inefficiente. Soprattutto se contate su un grande fatturato.
  2. Acquisti congiunti (o dropshipping). Questo metodo è perfetto per coloro che vogliono provare se stessi in questo business con un investimento minimo acquistando un piccolo lotto di merci. Oggi su Internet è facile trovare persone che ti aiuteranno volentieri a realizzare i tuoi piani.
  3. Consegne di miele nella Repubblica popolare cinese. Oggi è molto redditizio consegnare il miele alla Cina. Naturalmente, come in qualsiasi altra attività, ci sono pro e contro. Ti consigliamo di familiarizzare prima con loro e poi decidere se questa nicchia è giusta per te o no.
  4. Vendita in Cina di prodotti russi dell'industria leggera. Dimostrato, i cinesi amano il prodotto russo. E non riguarda solo la matrioska. Non toccheremo l'energia e le risorse tecniche. Parliamo dell'industria leggera. Oltre al miele nel Regno di Mezzo, sono richiesti caffè, dolciumi, cosmetici, cereali (grano, farina), lino, acqua minerale, olio di girasole... Tutti possono cercare di occupare una "nicchia conveniente". La cosa principale è agire.
  5. Diventa un agente. Puoi guadagnare sugli ordini degli altri diventando un mediatore cinese TaoBao per i russi. Per fare questo, è necessario conoscere a fondo il sito, avere contatti in Cina, conoscere la lingua (il cinese è l'ideale). Diventando un intermediario per TaoBao: aiuti i clienti a effettuare un ordine, scegli la dimensione... In generale, orienta l'acquirente in tutte le complessità della cooperazione con il negozio. Trasferisci le informazioni ai lavoratori del magazzino e ottieni la tua percentuale dell'acquisto.
  6. Diventa un logista. Molto spesso, un logista è una persona che preleva un prodotto, ne controlla la qualità, i repack e i reindirizzamenti ai clienti. Il lavoro è tecnico, ma non polveroso.
  7. Aprendo il tuo negozio su Aliexpress. Dal 2016, per gli abitanti della Russia, la procedura per aprire il proprio negozio su questo famoso sito è stata semplificata. Ora è sufficiente concludere un accordo con Peekpoint, il partner ufficiale russo di Aliexpress, che fornisce un supporto completo ai nuovi venditori dalla Russia, si registra sulla piattaforma e inizia a fare trading. Ma prima, non essere pigro e leggi i consigli che renderanno la tua partenza ancora più facile e piacevole. Capirai tutti i dettagli del processo, vedrai le difficoltà che dovrai affrontare e imparerai come eliminarli in modo indolore, rapido ed efficiente.
  8. Aliexpress e altri negozi online in Cina. Questo metodo è adatto a coloro che desiderano avviare un'impresa senza investimenti. Lo schema di guadagni è semplice. Ti registri nel programma di affiliazione, ricevi un link di riferimento e lo pubblichi su social network, canali YouTube, blog, forum, gruppi. In generale, ove possibile. Non appena una persona lo attraversa e acquista il prodotto consigliato, ottieni una percentuale del suo acquisto.
  9. Rivendita. Tutto è semplice: acquisti prodotti più economici, più costoso. Lo schema è vecchio, ma funzionante. Quali prodotti puoi guadagnare? L'abbiamo scoperto e lo raccontiamo volentieri. Dettagli qui.

A volte la quantità di maggiorazione sulle merci cinesi nella Federazione Russa raggiunge il 200% o più.

  • Acquisto all'ingrosso di beni senza intermediari. Ora, qualsiasi imprenditore che voglia fare affari con la RPC è libero di acquistare prodotti alla rinfusa, senza pagare eccessivamente agli intermediari. Certo, qui, come altrove, ci sono pro e contro.
  • Apertura dell'impresa nella Repubblica popolare cinese. Non ballare con tamburelli, ma solo informazioni reali sulle opportunità offerte dal Regno di Mezzo agli uomini d'affari russi. È difficile aprire la propria attività in Cina, ma più che possibile. E la procedura di apertura è molte volte più facile rispetto, ad esempio, nell'UE. Se stai "bruciando" con l'idea e sei pronto a dare tutto al 100%, la strada è aperta. La Cina offre agli imprenditori una luce verde.
  • Aprendo la propria produzione in Cina. Questo metodo è disponibile per coloro che hanno un capitale serio e l'intenzione di associarsi con il business per lungo tempo.
  • La rubrica "Affari con la Cina" è stata creata per rendere il tuo ingresso nel business il più confortevole possibile. In esso, abbiamo provato:

    • raccogliere metodi di guadagno convenienti per principianti e imprenditori esperti:
    • spiegare i processi complessi e gli aspetti legali dell'avvio di un'impresa;
    • per parlare delle difficoltà che incontrerai in tutte le fasi dello sviluppo della tua attività;
    • mostra opportunità che aprono nuovi orizzonti di business per te.

    Abbiamo reso la risorsa il più utile possibile per te? Stiamo aspettando il tuo feedback, che ci aiuterà a migliorare ancora di più per te e la tua attività. Scrivi commenti, fai domande. La tua opinione, i suggerimenti e le raccomandazioni sono inestimabili.

    Top