logo

Quale azienda è più spesso scelta da imprenditori alle prime armi, in particolare donne? Uno che non è solo redditizio, ma anche piacevole per loro personalmente. Una delle opzioni più adatte per tale attività è la vendita di gioielli.

Questo prodotto è sempre popolare con le donne. Tuttavia, prima di aprire un punto vendita, è necessario studiare letteratura professionale e capire come vendere gioielli, da cui dipende il successo del trading.

Da dove cominciare?

Come aprire una gioielleria? In ogni azienda, è importante considerare anche le inezie non invasive. Una vendita di successo è costituita da molti fattori, che aiuteranno a prendere in considerazione il piano aziendale di una gioielleria. È da lui per iniziare. L'inizio del piano dovrebbe essere un'idea originale.

C'è molta concorrenza sul mercato della gioielleria, quindi sarà molto difficile raggiungere il successo semplicemente aprendo un negozio e mettendo su bigiotteria da vendere. L'idea potrebbe essere l'interno originale del negozio, i costumi dei venditori, i servizi aggiuntivi, la produzione dei tuoi gioielli o il prezzo minimo delle merci.

Il secondo punto del piano dovrebbe essere la definizione del pubblico di destinazione. Importante: più piccolo è il segmento di pubblico, più facile è trasmettere a lui la sua idea originale. Per selezionare e vendere correttamente un prodotto, è necessario creare un ritratto collettivo dei potenziali acquirenti e capire come l'idea è adatta a loro, quindi eliminare tutto ciò che non è necessario.

Cosa esattamente vendere?

Quando viene realizzato un ritratto accurato del pubblico dei consumatori, sarà chiaro quale tipo di merce deve essere messo nel negozio, come vendere gioielli. Naturalmente, la maggior parte delle merci sarà acquistata presso i magazzini all'ingrosso o scaricata direttamente dalle fabbriche che producono gioielli.

Tuttavia, il piano aziendale di una gioielleria può comprendere la collaborazione con artigiani o artisti locali, l'acquisto di beni fatti a mano tramite Internet o la produzione di gioielli nei propri laboratori. In una delle città del paese, le bagattelle e i braccialetti erano molto richiesti tra gli adolescenti, e proprio lì, nel negozio, agli occhi dei clienti, due ragazze della sesta classe stavano tessendo.

C'erano lunghe file dietro queste decorazioni. Nonostante il prezzo minimo (il braccialetto costava circa 250 rubli), tali vendite hanno dato un notevole profitto e attirato molti clienti. Nel corso del tempo, il negozio ha aperto un laboratorio in cui gli adolescenti realizzavano gioielli di fantasia.

Come scegliere un nome?

Questo articolo non è incluso nei gioielli del negozio di piani aziendali, ma è uno dei componenti del successo. I professionisti dei nomi sono impegnati. Furono loro a stabilire che il nome di una gioielleria dovrebbe:

  • essere liberi Data la competitività del mercato della gioielleria, riprendere il nome originale, non occupato da nessuno, è piuttosto difficile;
  • "Aggrappati" all'anima del pubblico di destinazione, sintonizzati sulla spesa di determinate somme;
  • riflettere l'idea del negozio;
  • essere armoniosi Il nome per la gioielleria non dovrebbe essere respinto. Nomi come "Divakotka", "Glamurstroy" e simili non solo non causano alcuna associazione con i gioielli, ma suonano anche sgradevoli.

Agenzie speciali sono impegnate nella denominazione. La spesa su di loro può essere inserita nel business plan di una gioielleria. Tuttavia, si dovrebbe notare che se ci si è rivolti a un ufficio del genere, è necessario lavorare con esso fino alla fine, cioè per il futuro. Se non c'è l'opportunità di collaborare con i professionisti, è necessario inventarsi un nome da soli. Le mezze misure del successo non portano successo, ma creano costi inutili.

Stanza e interni

È meglio per le start-up aprire un piccolo negozio affittando lo spazio per un supermercato, un centro di intrattenimento, sul mercato, in qualsiasi posto dove ci sono molte persone. Per determinare il numero approssimativo di potenziali acquirenti, dovrai guardare per alcuni giorni quale tipo di target ti sta aspettando, quante persone passano attraverso il centro commerciale e come puoi attirarli.

Quindi devi cercare un nuovo posto o iniziare a progettare una stanza in affitto. I costi di progettazione dipendono direttamente dalla dimensione del capitale iniziale e dal pubblico di destinazione previsto.

Cosa rende l'interno?

Il modo più semplice per ordinare professionisti del design. Se non esiste tale possibilità, dovrai familiarizzare con le basi della professione di un designer e creare il tuo progetto. Dovrebbe prendere in considerazione:

  • qualità e costo di tutti i materiali da costruzione.
  • gamma di colori.
  • attrezzature.
  • la presenza di vetrine, installazioni, decorazioni interne.
  • arredi.
  • illuminazione e illuminazione supplementare.

Non sovraccaricare gli interni: i clienti dovrebbero essere attratti non solo dalla gamma, ma anche dall'atmosfera originale del negozio.

Attrezzatura per gioielleria

L'attrezzatura può essere importata o russa, ma deve raggiungere l'obiettivo principale: dimostrare i beni da tutte le parti e nella luce più favorevole. Per fare questo, puoi usare:

  • scaffali a muro. Occupano un minimo di spazio, consentono di posizionare un massimo di merci. Tuttavia, i rack non offrono l'opportunità di considerare i gioielli da tutti i lati, senza rimuoverli dai ganci. Il venditore deve essere preparato per la gestione costante degli ordini sui rack. Inoltre, si ritiene che sia il modo più semplice per commettere furti da rack;
  • Vetrine in vetro con ripiani regolari o rotanti. Sono relativamente ingombranti, ma le decorazioni in esse appaiono molto attraenti, specialmente con un'adeguata illuminazione;
  • contatori di vetro;
  • sottobicchieri - possono essere fatti sotto forma di parti del corpo umano, alberi strani o rastrelliere ordinarie. Di solito i sottobicchieri posizionano il prodotto più prezioso;
  • specchi;
  • luci.

Oltre alle vetrine e scaffali per le merci, è necessario acquistare tavoli e sedie per la contabilità, contatori, dietro il quale farà acquisti, pulizia inventario.

attività pubblicitaria

La pubblicità è meglio iniziare con la creazione della presentazione dell'album. Dovrebbe riflettere tutte le opinioni del futuro negozio, dei suoi interni, ecc. Questo album è molto probabilmente utile quando si affitta una stanza: un centro commerciale di solito affitta lo spazio solo per un progetto finito.

Quando si apre un negozio, è meglio organizzare una promozione per i primi clienti. È possibile attirare la loro attenzione distribuendo volantini, per costringerli a comprare beni con sconti regalo sostanziosi. Gli annunci pubblicitari possono essere collocati su estensioni e lati di veicoli, volantini e volantini - distribuiti in centri commerciali, istituti di bellezza, istituti scolastici vicini.

La pubblicità colorata nei media è obbligatoria: dovrebbe creare l'immagine del negozio come un'impresa solida e prospera. Va bene se l'imprenditore ha il suo stile e lo usa in diversi formati: su pacchi, indumenti per il personale, cartoleria. Lo stile riconoscibile permetterà agli acquirenti di ricordare il marchio, che sarà utile quando si espande la rete.

Bella alternativa

Non è assolutamente necessario commerciare gioielli nei chioschi e nei centri commerciali. Questo può essere fatto via Internet. Come dimostra l'esperienza, questo metodo consente di risparmiare sul noleggio di locali, l'acquisto di attrezzature. Tuttavia, questo comporta altri costi: creazione del tuo sito web, negozio online, società di pubblicità virtuale.

Per tale lavoro, è necessario anche un business plan. La gioielleria online può generare entrate reali se la promozione del suo sito Web sarà impegnata in professionisti. La gamma di negozi regolari e online è formata allo stesso modo:

  • a seconda del pubblico di destinazione è determinato dal rapporto tra costo medio economico, costoso e gioielli nella gamma;
  • per presentare nello store prodotti di stili diversi e prezzi diversi, dovrai visitare molti fornitori. Va ricordato: le collezioni di solito scendono di prezzo in 2-3 mesi dopo il loro rilascio. Pertanto, ha senso acquistare non i più nuovi, ma con uno sconto del 30% -70%.

Franchising e le sue caratteristiche

Il franchising di una grande azienda è un altro modo di vendere gioielli da donna. Come aprire una gioielleria usando un franchising?

È necessario pagare un acconto, acquistare un franchising, soddisfare tutte le sue condizioni. Di solito è necessario aprire un chiosco con vetrine di vetro in un famoso centro commerciale, per acquistare dalla compagnia un assortimento già pronto.

Le aziende che vendono franchising offrono formazione gratuita, svolgono tirocini per nuovi dipendenti, forniscono loro le necessarie istruzioni e documenti normativi.

Molto spesso, un franchising consente di restituire fino al 20% delle merci invendute, in modo che la vendita di gioielli diventi piuttosto redditizia. Il rovescio della medaglia di questo negozio è l'incapacità di acquistare gioielli da fornitori diversi, una gamma relativamente ristretta.

Si stima che il costo del franchising ripaga circa 12-15 mesi dopo l'apertura dello sbocco. Durante questo periodo, anche i soliti punti che vendono gioielli stanno dando i loro frutti.

Suggerimenti per i principianti

  • Concentrarsi sulla vendita dei gioielli più economici è solo all'inizio.
  • Per vendere gioielli di lusso, che è uguale al prezzo della gioielleria d'oro, dovresti essere esperto nei suoi produttori, nelle tendenze della moda. In genere, questa esperienza non viene immediatamente, quindi all'inizio di un'attività non è consigliabile investire in gioielli di lusso.
  • Il commercio di gioielli è un'attività relativamente stagionale. Questo dovrebbe essere considerato quando si redige un piano di vendita e assumendo personale.
  • Il proprietario dell'outlet deve monitorare costantemente il lavoro dei venditori, la velocità della vendita delle merci, la domanda per la gamma.

Aprendo un punto, dovresti immediatamente pensare a creare una rete di negozi e investire la maggior parte dei profitti nel suo sviluppo.

Gioielli pronti per il business plan: come guadagnare con la vendita di gioielli

Il gioiello è uno dei prodotti più redditizi: il premio va dal 100% al 500%, il che rende particolarmente redditizio il business della vendita. Pertanto, un principiante così come un imprenditore esperto può fare soldi su gioielli da zero.

Servizi forniti

La gioielleria vende i seguenti prodotti:

  • orecchini;
  • anello;
  • spilla;
  • collana;
  • bracciali;
  • set di gioielli;
  • sospensione;
  • gioielli vintage;
  • forcine;
  • spilla;
  • scatole regalo

Un ampio e ponderato assortimento del negozio è la chiave del successo aziendale. I prodotti devono soddisfare le esigenze del pubblico di destinazione.

Tipi e pertinenza

La vendita di gioielli è particolarmente rilevante in tempi di crisi. Ciò è dovuto al fatto che questo prodotto è molto più economico dei gioielli e sembra di alta qualità ed efficace.

Tipi di gioiellerie:

  • negozio online;
  • dipartimento nel centro commerciale.

Negozio online

Un modo popolare per vendere gioielli è creare un negozio su Internet.

  • non richiede l'acquisto di finestre costose;
  • vendite in tutto il paese;
  • grande assortimento.
  • richiede un programmatore di supporto tecnico;
  • il cliente non ha possibilità di toccare e provare il prodotto;
  • alta logistica e costi di consegna.

Nella fase iniziale di lancio di un negozio di gioielli online come magazzino, il proprietario può utilizzare il proprio appartamento.

Requisiti del negozio online:

  • bel design;
  • struttura premurosa;
  • uso dei social network;
  • pubblicità contestuale.

Idee di design per gioielleria online:

Dipartimento nel centro commerciale

Si consiglia di collocare la gioielleria al dettaglio nei centri commerciali.

Requisiti per i centri commerciali:

  • alta permeabilità;
  • la presenza di un cinema e un caffè;
  • la possibilità di pubblicizzare lo sbocco.

Opzioni per collocare una gioielleria in un centro commerciale:

  1. Island. Area: 6-10 metri quadrati.
  2. Dipartimento. Richiede ingenti investimenti finanziari, poiché richiede non solo l'acquisto di attrezzature, ma anche la riparazione.

Descrizione del mercato e analisi

I gioielli sono gioielli realizzati con pietre e metalli non preziosi a basso costo. Esternamente, i gioielli sono come gioielli, ma il loro costo è significativamente inferiore. La bigiotteria è parte integrante della vendita al dettaglio di moda, il cui volume è stimato in circa $ 57 miliardi. Il mercato della gioielleria è di circa 2,5 miliardi di dollari, pari a circa il 4% dell'intero mercato della moda al dettaglio.

In Russia, la maggior parte del mercato è gioielli importati, la produzione domestica è una parte più piccola. Segmento di prezzo: medio

Destinatari

Iniziare a scambiare gioielli dovrebbe determinare il pubblico di destinazione del negozio. L'imprenditore deve fare un ritratto del suo cliente, tenendo conto degli interessi dell'acquirente. Questo è necessario per determinare l'assortimento e la strategia di marketing del negozio.

Esempio di ritratto di un cliente:

  • genere: donna;
  • età: 30-45 anni;
  • reddito: sopra la media;
  • interessi: moda, bellezza, stile.

Vantaggi competitivi

I principali vantaggi competitivi della gioielleria includono:

  • vasta gamma;
  • la vendita di prodotti rilevanti, in termini di moda e domanda;
  • consulenza professionale;
  • politica dei prezzi ponderata;
  • monitoraggio delle prestazioni di vendita;
  • collaborazione con fornitori affidabili;
  • design attraente del punto vendita;
  • efficace campagna di marketing.

Campagna pubblicitaria

Un negozio può essere un'ottima fonte di guadagno se il proprietario sta pianificando la propria campagna pubblicitaria.

  • sito web;
  • pagine nei social network;
  • pubblicità contestuale;
  • volantini;
  • pubblicità audio nel centro commerciale;
  • video in televisione;
  • segno;
  • banner sulla facciata dell'edificio.

Quando si crea un appello pubblicitario, è necessario concentrarsi sulle richieste e gli interessi del pubblico di destinazione.

Modi per aumentare le vendite:

  1. Condividi. Puoi offrire uno sconto o organizzare una vendita.
  2. Programma fedeltà Sconti cumulativi per i clienti abituali.
  3. Programma di affiliazione Collaborazione con siti e blogger di terze parti. Pagamento per attirare i clienti come percentuale delle vendite.

Istruzioni di apertura passo dopo passo

Passi per aprire un'attività di gioielleria:

  1. Preparazione di documenti
  2. Cerca locali e la definizione di design.
  3. Acquisto di attrezzature e inventario.
  4. Acquisto di beni
  5. Assumere personale

documentazione

Per aprire un negozio è necessario ottenere i documenti necessari. Il negozio online richiede solo il certificato di registrazione dei singoli imprenditori, la registrazione di un punto nel centro commerciale richiede documenti aggiuntivi.

Per aprire un dipartimento in un centro commerciale è necessario:

  • certificato di registrazione di IP;
  • permesso dai vigili del fuoco;
  • certificato dal servizio sanitario-epidemiologico.

Camera e design

Requisiti per la stanza e il design del negozio:

  • la pulizia;
  • buona luce;
  • stile uniforme;
  • design minimalista;
  • comoda zona cassa;
  • insegna attraente.

La tua attività: come aprire una gioielleria

Attenzione a tutte le persone che hanno sognato a lungo come combinare la loro brama di creatività con il peso di un'attività imprenditoriale indipendente! Hai una reale possibilità di aprire una mini-mostra che, con un approccio competente alla conduzione del caso, ti darà da mangiare. Questa è una gioielleria.

L'area della gioielleria proposta - 5 m2

L'attrezzatura è standard, vale a dire un modulo di marca per gioielli a prezzi che vanno da 100 a 200 mila rubli. È in vendita in qualsiasi negozio "Attrezzature commerciali".

Ubicazione: centro commerciale in costruzione in periferia

Talenti richiesti: mani abili e passione per lo sketch

Propri affari su gioielli: meccanismo per l'acquisto di beni

Le scorte di materie prime, con le quali devi fornire la tua gioielleria, vengono solitamente acquistate per un importo non inferiore a 100-200 migliaia di rubli.

Scopriamo le coordinate di diverse aziende che vendono gioielli. Stiamo aspettando sconti sulla collezione che ci è piaciuta (di solito ci vogliono 2 mesi per aspettare) e acquistare la collezione. Sconti forniti dalle società commerciali, dal 30 al 70%. Scegliamo solo cose di qualità e di buon gusto. Questi saranno acquistati da noi indipendentemente dalla moda, dalla stagione in corso e dal portafoglio del consumatore.

A proposito, il controllo medio nel negozio (non di lusso) gioielli - 500 rubli. I giocatori del mercato dicono con orgoglio che è più alto che al supermercato. In effetti, i bei gioielli vengono acquistati spontaneamente e per qualsiasi cifra.

Fai affari con i gioielli: perché sai disegnare?

Bene, in primo luogo, per distinguere le cose dal valore estetico dal cattivo gusto. E solo un gusto filisteo non è abbastanza qui. Lui può fallire. È necessario che la mano sia messa almeno dall'insegnante del circolo di studio, che non fu mai visitato invano.

E in secondo luogo, ci sono le seguenti considerazioni suggerite dai giocatori in questo segmento. Una collezione straniera di gioielli acquistati dai grossisti è un semilavorato congelato - non lo metti sul tavolo. Affinché il negozio abbia il proprio volto ("un negozio di rarità"), è necessario creare la propria esposizione-collezione esclusiva. L'occhio dell'artista deve vedere cosa mancano le cose acquistate (alcune smantellate e rielaborate secondo la loro comprensione e alcune delle cose - come una collana di accordatura) e. crea tu stesso i capolavori mancanti.

È necessario spingere fuori dalla collezione esistente di gioielli, come dal punto di partenza, ma è possibile lavorare in contrasto. Sullo sfondo dei tuoi prodotti disposti qua e là, altri gioielli saranno venduti meglio. Una certa quantità di lavori fatti a mano nella mostra-esposizione come condimento, come un "complimento dallo chef". Per la creatività indipendente sono necessari accessori (serrature), pietre semipreziose, perline, pizzi, nastri, ecc.

Con un buon lavoro, puoi andare a zero per 1,5 anni.

Fai affari con i gioielli: avanzato

Insieme ai gioielli di tutto il mondo, è consuetudine vendere i beni associati, vale a dire: sciarpe, cinture, cappelli, ombrelli, guanti.

Franchising in gioielleria

Ad esempio, la compagnia nazionale "Selena", non molto tempo fa ha iniziato a offrire l'acquisto di un franchising. Per aprire un punto, è necessario avere da 30 a 40 mila dollari. L'uscita zero promesse per un anno, l'utile netto promette 3mila dollari al mese. Royalty - assenti. Selena lavora con fornitori dell'Europa occidentale, secondo i cosiddetti contratti esclusivi. Ciò significa che nessun altro avrà una tale collezione. Questo è radicalmente diverso dalle "grandi feste" cinesi, che colpiscono per numero e uniformità in tutta la città. Un negozio che acquista lotti non esclusivi perde immediatamente la sua unicità.

La tua attività su gioielli: caratteristiche del negozio in numeri

Un fatto interessante: fino a 2 mila unità di merci possono essere collocate su 5 metri quadrati di spazio.
Il fatturato medio della gioielleria è di 100 mila rubli al mese, e il suo profitto netto è del 50% dell'importo di cui sopra.

Il margine di trading normale è del 300%.

Fai affari con i gioielli: stagionalità

I mesi più "corrotti" nel commercio del gioiello riconoscono: dicembre, febbraio e marzo. Dicono che alcuni imprenditori sono riusciti a raggiungere lo zero, avendo contrattato da febbraio a marzo - meno di sei mesi! Ma questo non è sempre il caso.

La cosa principale che dovrebbe essere ricordata da un imprenditore che ha deciso di vendere gioielli, le cose esclusive non diventano obsolete e non sono soggette all'influenza della moda. Avendo trovato un cliente abituale, assicurerai non solo la sopravvivenza, ma anche la prosperità.

* Articolo oltre 8 anni. Può contenere dati obsoleti.

settore auto. Calcolo rapido della redditività dell'impresa in questo settore

Calcola il profitto, il recupero, la redditività di qualsiasi attività in 10 secondi.

Inserisci gli allegati iniziali
ulteriormente

Per iniziare il calcolo, inserire il capitale iniziale, fare clic sul pulsante successivo e seguire le ulteriori istruzioni.

Profitto netto (al mese):

Vuoi fare un calcolo finanziario dettagliato per un business plan? Utilizza la nostra app Android gratuita per le aziende su Google Play o ordina un piano aziendale professionale al nostro esperto in pianificazione aziendale.

Come aprire una gioielleria: consideriamo e chiariamo i dettagli

Una gioielleria è una buona idea per un'azienda. Il business correttamente organizzato può essere molto redditizio e pagare in un anno. Il successo è garantito dalla domanda: gioielli di alta qualità per il piacere delle donne di ogni età. Cose del genere sono adatte per l'uso quotidiano, e nuove collezioni vengono rilasciate ogni stagione, costringendo le fashioniste a ricostituire le loro scorte.

Il secondo fattore di successo è un elevato margine che può essere impostato per questo tipo di prodotto. La norma per i gioielli è del 200-300%. In tali condizioni, la sua vendita inizierà presto a portare un reddito costante, quindi vale la pena di scoprire in dettaglio come aprire una gioielleria e ottenere un interessante business redditizio.

Per prima cosa è necessario studiare le caratteristiche del prodotto, le preferenze del consumatore e le possibilità di implementazione, per essere in grado di rispondere con precisione alle domande: cosa, a chi, dove e come vendere. Una volta completate le azioni preliminari e raccolte le informazioni necessarie, sarà il momento di iniziare a implementare il piano.

Consulenza importante per gli imprenditori: non perdere tempo, anche in semplici compiti di routine che possono essere delegati. Trasferiscili ai freelance "Performing". Lavoro di qualità garantita in tempo o rimborso. I prezzi anche per lo sviluppo di siti partono da 500 rubli.

Sarà necessario emettere un numero di documenti, installare attrezzature, acquistare il primo lotto di merci, assumere fornitori. In breve, ci saranno molti casi. Per non dimenticare nulla, se stai per aprire una gioielleria, dovresti redigere un business plan con tutti i dettagli e i calcoli preliminari.

Facciamo un business plan

Il requisito principale per questo documento è che è davvero un piano, che spiega chiaramente come ottenere un reddito con l'aiuto di una gioielleria.

Caratteristica del prodotto

A questo punto del piano aziendale, è necessario specificare quale gioiello è selezionato e perché sarà richiesto. Ad esempio, la scelta è stata fatta a favore di prodotti della categoria di prezzo medio e un po 'più costosi, con pietre ornamentali e l'uso di leghe di gioielli ipoallergenici, poiché queste cose sono sicure, estetiche e si adattano a qualsiasi stile di abbigliamento.

Caratteristiche del pubblico di destinazione

Avendo studiato attentamente i gusti e le preferenze delle donne nella tua città, devi determinare la categoria dei potenziali acquirenti e fare un ritratto tipico. Il tipo di gioielli selezionato è interessante per le donne di 25-50 anni. Hanno già un reddito costante e possono permettersi l'acquisto di tali gioielli, ma i loro bisogni sono talvolta diversi. Per i giovani è importante guardare alla moda e seguire la moda, possono essere esigenti per il marchio. Quelli che sono più anziani, si preoccupano attivamente della salute e sanno che non c'è allergia dalla catena placcata d'argento, le perle d'ambra sono utili per le malattie della tiroide, ecc. Raramente seguono la moda e accettano di acquistare gioielli della passata stagione che soddisfano le loro esigenze.

concorrenza

Sicuramente ogni centro commerciale ha un tale reparto, quindi anche in fase di progettazione è necessario scoprire i punti di forza e di debolezza dei futuri rivali. Con quali fornitori lavorano? Con quale frequenza viene aggiornato l'assortimento? Il markup è alto? Quali sono i metodi di attrazione dei clienti?

Con tali informazioni, sarà possibile capire come resistere alla concorrenza. I modi possono essere diversi. Ad esempio, sviluppare l'imballaggio originale per l'acquisto, inventare una lotteria per gli assegni, fare sconti sui compleanni. Può valere la pena aprire una gioielleria e accessori per diversificare l'offerta e attirare così più acquirenti.

Possibili rischi

Quando fai gioielli un po '. La prima è la competizione. Se è troppo grande, allora sarà possibile premere i ranghi dei rivali solo abbassando i prezzi.

In secondo luogo, dipendenza dalla moda e dai gusti del pubblico di destinazione. Ciò che non è venduto al culmine della sua popolarità ha tutte le possibilità di rimanere nel magazzino per lungo tempo. La situazione può essere salvata solo da un maestro che è in grado di smontare una cosa e fare qualcosa di nuovo da essa.

In terzo luogo, la stagionalità. Le donne si sforzano sempre di apparire migliori, ma in modo massiccio questo desiderio aumenta prima della laurea, del nuovo anno e dell'8 marzo. Dopo questi periodi, le vendite diminuiscono. Non c'è nulla che tu possa fare al riguardo, l'unico modo per assicurarti è quello di prepararti per la stagione al fine di vendere quanti più gioielli possibile.

Scegliere un posto per il futuro negozio

Non è un segreto che il successo dipende dalla scelta del luogo. Area importante della città, sci di fondo, quartiere con altri dipartimenti. Le raccomandazioni qui sono semplici: i gioielli sono solitamente acquistati spontaneamente, quindi è meglio investire in un centro commerciale affollato. Sarà molto buono se ci sono un certo numero di dipartimenti focalizzati sullo stesso pubblico di destinazione.

Per quanto riguarda l'area, per cominciare vale la pena di confinare 5-6 m 2. Qui sarà possibile posizionare gli scaffali e il venditore sarà a suo agio.

Non è auspicabile occupare meno di 5 m 2, questa economia ha più svantaggi che vantaggi:

  • un piccolo reparto non sembra molto solido, specialmente se nel centro commerciale c'è un grande padiglione di concorrenti;
  • un piccolo numero di persone sarà in grado di avvicinarsi allo stesso tempo;
  • se UTII viene scelto come sistema di tassazione, il valore della resa di base sarà di 9000 r.

L'opzione ideale per il commercio di gioielli sarà il dipartimento del tipo di isola. È visto da tutti i lati e non ha nemmeno bisogno di andare a vedere la tua cosa preferita. Inoltre, i moduli pronti per la gioielleria sono ora in vendita. Ci sono già vetrine e scaffalature protette da vetri antiurto, light box incassati, supporti per decorazioni. Tuttavia, con fondi limitati, è possibile trovare una società che fa queste cose a buon mercato per ordinare.

Selezione del fornitore

La Cina, la Corea e la Turchia sono famose per i prezzi attraenti di gioielli buoni. Acquistare in Europa è più costoso, ma qui nasce la moda, quindi tutti i prodotti si abbinano perfettamente, differenziandosi in sicurezza e qualità. I fornitori possono essere trovati nelle vicinanze, tra i produttori nazionali.

Una società non dovrebbe essere limitata. È necessario leggere le recensioni e provare a collaborare con diverse società. Risulterà quindi trovare quelli con cui è più conveniente lavorare e i cui prodotti sono di gradimento degli acquirenti.

Sdoganamento e pubblicità

È improbabile che le vetrine senza faccia attraggano i clienti, quindi sarebbe bello avere un nome per il proprio dipartimento in anticipo, progettare un cartello, disporre gli scaffali con le merci, pensare all'illuminazione. I cartellini dei prezzi originali, a loro volta, attirano l'attenzione e contribuiscono all'immagine del negozio. Prima di aprire vale la pena pubblicizzare su TV, radio o sui giornali.

Pagamento stimato

Per prima cosa è necessario calcolare l'inventario, richiesto almeno per il primo mese di negoziazione. Supponiamo che ci siano 1000 pezzi di gioielleria in un reparto, il prezzo medio di acquisto di ciascuno è di 200 rubli. La quantità totale di scorte - 200 000 p.

Le cose saranno vendute, ma gli scaffali vuoti devono essere riempiti. Una media di 10 unità sono vendute al giorno. Quindi, per un mese, per standard modesti, abbiamo bisogno di uno stock di 300 gioielli, per 60.000 rubli. Arrotondare a 100.000. Quindi, per iniziare il trading avrete bisogno di gioielli per 300.000.

Costi iniziali all'apertura di un negozio:

  • acquisto di una serie di gioielli - 300 000;
  • acquisto del modulo di trading - 100.000;
  • progettazione e produzione di insegne, diversi tipi di pubblicità - 50 000;
  • cassa, incluso e il dispositivo per il pagamento non in contanti - 30 000;
  • Il costo dei servizi di scartoffie è di 20.000.

Totale: 500 mila rubli.

Supponiamo che i beni vengano venduti due volte più costosi del prezzo di acquisto e che le entrate mensili siano di 150.000 rubli. Le spese approssimative nello stesso periodo ammonteranno a 20.000 (affitto) + 30.000 (salario ai venditori) + 15.000 (tasse, acquisto di forniture per ufficio, ecc.) + 55 (acquisto di una nuova serie di decorazioni per sostituire quelle vendute). Dopo tutte le detrazioni rimarranno 30.000, quindi, con lo scenario più modesto, ci vorranno 17 mesi per recuperare l'investimento. Ma in realtà, le entrate possono essere il doppio, ad esempio, in una stagione o ad un margine più alto, quindi devi aspettare meno di un anno.

Avviare un'attività

Tutte le azioni sopra descritte sono una fase preliminare, principalmente teorica. Quando tutto è pronto, è ora di iniziare i passaggi pratici per aprire un negozio.

Scelta dello status giuridico

Se si prevede di aprire un piccolo negozio, sarà sufficiente registrare l'IP o LLC. Più spesso, gli imprenditori scelgono imprenditori individuali: è più facile da aprire, le multe sono più basse, puoi gestire le tue entrate in qualsiasi modo tu voglia, il che è molto importante quando vendi gioielli. All'improvviso, nella stagione, le vendite saliranno al di sopra delle stime e sarà necessario acquistare un altro lotto di merci? L'SP è libero di prendere denaro dal ricavato per questo.

Tuttavia, nel caso in cui il business sia stato concepito da diverse persone che hanno intenzione di estenderlo e alla fine creare una rete di reparti di gioielleria in vari centri commerciali della città, è meglio registrare un LLC.

Scelta del sistema di tassazione

Dal 2013, le aziende le cui attività sono adatte per l'applicazione di UTII e USN, possono sceglierne una. I forum sono spesso consigliati di utilizzare il primo, poiché è fisso e non dipende dal profitto, ma da altri indicatori, tra cui l'area del reparto vendite. Il negozio di metri quadrati di gioielli è piccolo, quindi anche l'imposta sarà piccola.

Tuttavia, questa opzione è adatta per un dipartimento esistente da lungo tempo con un buon profitto, e per la nuova apertura, le cui entrate sono piccole, è preferibile scegliere il sistema fiscale semplificato. Dalla somma dei primi piccoli redditi, la tassa sarà anche modesta, e anche in periodi di riduzione della domanda, non c'è bisogno di temere che non ci sarà abbastanza denaro per pagarlo.

Esecuzione di documenti

Dopo la registrazione di una persona giuridica, sarà necessario registrarsi presso l'autorità fiscale, ottenere i codici TIN e Goskomstat, registrarsi con la pensione, i fondi medici e l'assicurazione sociale. Quindi puoi iniziare a preparare i documenti necessari per avviare il negozio:

  • locazione di spazio commerciale;
  • documenti da Rospotrebnadzor, confermando che il negozio non viola le norme stabilite per oggetti di questo tipo;
  • contratti per la disinfezione preventiva, lo smaltimento dei rifiuti, lo smaltimento di rifiuti domestici pericolosi, la pulizia della ventilazione;
  • documenti dei servizi antincendio che confermano la sicurezza dei locali. Sarà inoltre necessario nominare qualcuno dello staff come ufficiale di sicurezza antincendio e condurre la sua formazione;
  • documenti su KKM;
  • certificati per le merci e lettere di esenzione dalle autorità di rilascio delle licenze. Il fatto è che i gioielli non sono soggetti a licenza.

Tutti i documenti senza particolari difficoltà saranno in grado di elaborare da soli, ma è possibile spendere 20-30 mila per i servizi di aziende che forniscono assistenza in tali materie. Il tempo libero è utile per l'installazione di attrezzature e altre azioni sulla preparazione per l'apertura del dipartimento.

Sapendo come aprire una gioielleria da zero, è possibile pianificare e avviare un'attività davvero interessante e redditizia. Dovremo affrontare rischi minori sotto forma di concorrenza e dipendenza dalla moda, ma la relativa semplicità nell'esecuzione dei documenti, gli investimenti moderati e il rapido ritorno economico rendono il commercio di gioielli attraente per coloro che vogliono ricevere un reddito stabile.

Affari proficui con gioielli poco costosi

Secondo gli esperti, il mercato dei gioielli e degli accessori in Russia è cresciuto dal 2011. Questa crescita è stata causata dall'espansione delle reti di un segmento di prezzo basso, nonché dall'arrivo di nuovi fornitori sul mercato. I principali consumatori nel mercato di gioielli e accessori sono le ragazze di 16-30 anni. Date le dinamiche positive del settore, la gioielleria al dettaglio è l'ideale per avviare un'impresa. Quali donne lasceranno gioielli indifferenti? A quale fashionista non piace piacere se stessa con nuove decorazioni? Ma non tutte le bellezze possono spesso acquistare gioielli, quindi i gioielli possono diventare una via d'uscita da questa situazione - è poco costoso e bello. La bigiotteria è un prodotto della domanda impulsiva. Più spesso lo comprano spontaneamente, non pianificato.

Ci sarà sempre una domanda per questo tipo di prodotto, quindi dovresti sapere come aprire una gioielleria.

La gioielleria è un business ideale per le donne. È anche possibile guadagnare denaro extra facendo tessere in casa e la produzione di tali gioielli, ma è molto più redditizio aprire una gioielleria. Un negozio del genere ti consente di attirare più richieste e, di conseguenza, maggiori guadagni rispetto alle recensioni dei tuoi amici. Per cominciare, per far fronte a costi contenuti, puoi affittare una piccola vetrina, ma in un luogo affollato che ti aiuterà a far crescere la tua attività. Certo, puoi provare a creare e guadagnare attraverso il negozio online, ma uno non danneggia l'altro.

Primi passi nella creazione di un business

È possibile aprire un punto vendita da una piccola area, 4-5 metri quadrati. m. Storefronts ti costerà 50.000 rubli. Naturalmente, affittare non sarà economico, se è un posto affollato, ma la passibilità attraverso il tuo negozio sarà buona.

Qualsiasi attività inizia con la registrazione. È possibile registrarsi come imprenditore individuale o creare la propria impresa legale. Molto probabilmente, quando hai pianificato di impegnarti in questo tipo di attività, in qualche modo ti sei imbattuto in esso e hai qualche soluzione alternativa e informazioni di contatto per l'acquisto di beni in vendita. In caso contrario, dovresti farlo attivamente. Scegli un fornitore, concludi i contratti necessari per la fornitura di beni, termini di consegna e pagamento e discuti molte altre sfumature correlate. L'acquisto di collezioni di gioielli dovrebbe essere in piccoli lotti, 200-300 unità una tantum, e costerà 100.000 rubli. L'acquisto medio nel negozio, di regola, è da 400 rubli. E il margine su gioielli e accessori può variare dal 300 al 1000%.

I prodotti finiti spesso mancano di originalità, che è possibile aggiungere aggiungendo il proprio tocco al prodotto. E se sei un vero maestro, puoi creare le tue opere che si adattano perfettamente alle collezioni già pronte. La presenza di solo perline, perline, pietre, nastri, fibbie e fantasia è sufficiente. Come risultato di tali azioni, la collezione del tuo negozio acquisirà un'individualità che giocherà sull'autorità del tuo sbocco. Un'azienda che vende gioielli può pagare in sei mesi e con l'aiuto delle vendite via Internet, ancora meno. Come prodotto di accompagnamento, con spazio libero, puoi vendere sciarpe, guanti e borse.

Acquisizione in franchising

Uno dei modi per organizzare una gioielleria può essere un acquisto in franchising. Ad esempio, una delle società russe, Selena, richiede 40.000 dollari. Prevedono che con le collezioni uniche fornite da loro, qualsiasi organizzazione appena creata può ripagare in un anno, e la redditività mensile di tale attività sarà fino a $ 3.000. Secondo il contratto in esclusiva concluso con loro, la fornitura garantita di tutte le collezioni provenienti dall'Europa, che sono fatti in una sola copia. Sulla superficie di vendita di 5 metri quadrati. m può ospitare più di 2.000 prodotti. E il fatturato del negozio nel passaggio può essere di circa 100 mila rubli al mese. L'utile netto sarà di 50 mila rubli. C'è stagionalità in questo business. È redditizio iniziare i lavori a dicembre, poiché il periodo invernale fino ad aprile è considerato il più redditizio. Per organizzare la tua attività su gioielli, devi avere buon gusto, essere in grado di scegliere oggetti davvero esclusivi o crearli, oltre a scegliere una buona posizione dell'outlet.

Problemi organizzativi

  1. Equipaggiamento. Meglio delle teche di vetro e il caso della gioielleria non è stato trovato. Quindi i tuoi prodotti saranno ben visti e attireranno l'attenzione di persone che non sono nemmeno interessate all'acquisto di gioielli. Il costo di installazione e l'attrezzatura di un tale chiosco costerà 200.000 rubli.
  2. Il personale Per il buon funzionamento del tuo negozio saranno sufficienti 2 venditori. Il salario dovrebbe essere fissato nella quantità di 16 000 rubli. ciascuno, che è 32.000 in totale.
  3. Acquisto. Il principale assortimento, acquisti, soluzioni e contratti è il proprietario del negozio.
  4. Range. Gioielli per abiti, bracciali, spille, collane, catene, orecchini e molto altro. Ogni categoria deve contenere diverse centinaia di elementi.
  5. Fornitori. Se il lavoro viene eseguito secondo i termini del franchising, l'acquisto dei prodotti viene effettuato solo dal fornitore. Per mantenere la gamma è necessario ordinare i prodotti almeno una volta al mese. Nel periodo pre-festivo, è necessario aumentare l'acquisto di materie prime.
  6. Rientro. Secondo i termini del franchising, è possibile restituire il 20% delle merci invendute.

Il costo di scoperta, reddito, redditività. Per aprire il tuo negozio di accessori e gioielli, devi sostenere costi, che consistono in attrezzature commerciali (chiosco, vetrine, scaffali, registratori di cassa) e la creazione di inventario. Tutto ciò che serve è 600 mila rubli. Considerando che in una città con una popolazione di 300 mila persone, le entrate dell'outlet situate in un grande centro commerciale avranno una media di 250 mila al mese.

  • stipendio - 32.000 rubli;
  • affitto - 25 000 rubli;
  • contabilità - 2 000 rubli;
  • UST - 10.000 rubli;
  • altri - 4 000 rubli.

Pertanto, l'utile netto sarà di 50.000 rubli al mese e la redditività del 20%. In questo caso, la tua azienda che vende gioielli pagherà in un anno.

Gioielleria online

Il tuo negozio può essere organizzato usando Internet. A causa dell'assenza di costi per l'affitto di locali, per pagare venditori e altre cose, sarete in grado di offrire un prezzo migliore rispetto a un negozio stazionario. Inoltre, attraverso Internet puoi vendere i tuoi prodotti, creare pubblicità e invitare gli amanti di tutti i tipi di ciondoli nel tuo negozio. La gioielleria online è la scelta giusta per lo sviluppo del business e la crescita delle vendite. Grazie alle moderne tecnologie, è possibile sviluppare un sito Web elegante che mostrerà tutti i prodotti offerti, la possibilità di ordinarli, i termini di pagamento e le opzioni di consegna. La consegna potrebbe interessare ragazze di altre regioni, che espanderanno ulteriormente il mercato per la vostra offerta.

Le recensioni svolgono sempre un ruolo importante nella promozione dei prodotti. Se un tale acquirente è completamente soddisfatto dell'esecuzione dell'ordine, consiglierà ad altri di contattare il negozio online. Così, anche una piccola forma di commercio all'ingrosso di gioielli può svilupparsi.

Alcuni consigli per i principianti

  1. Se hai aperto un luogo di scambio d'élite, acquista merci di origine coreana o cinese, ma di ottima qualità.
  2. Se vuoi acquistare gioielli in vendita che non hai precedentemente acquistato, prendi un piccolo lotto per controllare la domanda.
  3. Cerca di mantenere la portata. Per cominciare, su un piccolo punto, saranno necessari 200-300 articoli di prodotti.
  4. Non evitare gioielli con pietre naturali.
  5. Dal 20.12 al 13.01 - il periodo più redditizio. È necessario prepararsi, poiché le entrate possono essere di tre mesi. Allora non dovresti dimenticare il giorno di tutti gli innamorati e la festa della donna. Ma il periodo di calma arriverà da fine giugno a metà agosto.
  6. Non correre a buttare via vecchi prodotti raffermati. La moda è tornata.

Come aprire una gioielleria?

Aggiunto ai segnalibri: 0

Lascia che ti diamo come aprire una gioielleria e cosa è necessario per questo.

Il mercato moderno è cambiato radicalmente. Il commercio, che si è tenuto non molto tempo fa nelle tende, ora sta cominciando a spostarsi sempre più nei grandi centri commerciali e nei grandi magazzini. Molti imprenditori iniziano la loro attività da lì. Molti non hanno osato aprire la propria gioielleria, e queste persone hanno deciso prima di donare gioielli in vendita agli inquilini e ai proprietari dei punti vendita.

Un numero molto grande di commercianti, con una notevole esperienza nel lavoro, è giunto alla conclusione che il commercio di gioielli è un'occupazione molto redditizia. Anche negli anni '90, quando un prodotto sul mercato poteva fornire fino al 200% del profitto, aprire una gioielleria poteva portare a tutti i guadagni del 1000%! Cosa ne pensi, è proficuo aprire una gioielleria? Certo, sì! Gli imprenditori di quel tempo hanno indovinato con precisione il corso giusto, e non nascondono il fatto che oggi, commerciando in gioielleria, puoi ottenere un notevole profitto. Un buon affare sarebbe aprire un gioiello economico nella tua città.

L'origine del business dei gioielli

Quindi, come puoi fare soldi decenti vendendo cose apparentemente inutili? La nascita del business della gioielleria è iniziata negli anni '90 sopra menzionati, quando alcuni imprenditori hanno notato che in paesi stranieri quasi tutti i giovani indossavano una quantità enorme di decorazioni differenti. In Russia, non c'erano praticamente punti vendita in cui gli accessori sarebbero stati venduti: orecchini, perline e così via. L'assenza di tali sbocchi suggerisce che se si inizia autonomamente a fare trading in gioielleria, non ci sarà praticamente alcuna concorrenza nel mercato.

L'unica domanda interessante era se tali prodotti fossero richiesti in Russia. Ma poi, ispirati e ispirati da un possibile successo, gli imprenditori hanno deciso di rischiare. C'era una domanda importante su dove trovare i beni necessari e su come venderli per minimizzare le tasse. Se non ci fossero problemi con l'acquisto di merci, perché allora, è stato possibile acquistare gioielli dagli emigranti per prezzi ridicoli, la seconda domanda, che riguardava come vendere i prodotti, si è rivelata più seria. È stato in quel momento, nella testa di qualcuno, che è nata l'idea che fosse possibile fare trading con l'aiuto di terzi e dei punti vendita che usavano.

Gli imprenditori sono giunti alla conclusione che questa opzione è molto conveniente, soprattutto considerando le peculiarità di quel periodo di tempo. La capacità di coprire molti punti vendita allo stesso tempo, senza aprire i propri negozi, così come l'assenza di problemi con l'ispettorato fiscale, ha permesso agli imprenditori di espandere le proprie capacità.

Ovviamente, c'era qualche pericolo in questo business. Ad esempio, c'era la possibilità che i commercianti, ai quali i gioielli fossero trasferiti per ulteriori vendite, potessero assumere fraudolentemente il denaro degli altri. Alcune persone sono state ingannate dagli inquilini a cui hanno consegnato i loro gioielli in vendita. Ho appena cambiato la posizione della presa, portando con sé i beni degli altri. Sì, e in quel momento c'erano grossi dubbi sul fatto che i gioielli avrebbero effettivamente una domanda sul mercato. Ma ora, non è un segreto che questa sia risultata una buona idea.

Il lavoro procedeva secondo un principio molto semplice: ogni mese era necessario acquistare i gioielli necessari, restituirlo a un punto vendita, calcolare il suo profitto e ritirarsi per tornare con la merce in un mese e prendere i loro soldi. Pertanto, è emerso che il programma di lavoro consisteva in diversi giorni richiesti per l'acquisto di beni, e il resto del tempo era completamente gratuito. Il profitto di un'azienda del genere si è rivelato molto alto.

Nel corso del tempo, molti negozi hanno cessato le operazioni. Ovviamente, ciò ha avuto un effetto negativo sul lavoro degli imprenditori che erano impegnati nel commercio di gioielli con l'aiuto di persone non autorizzate. Le perdite tra i partner divennero catastrofiche e la ricerca di nuove finì quasi sempre con la sconfitta. Inoltre, tali imprese commerciali, che hanno portato via i gioielli in vendita, sono quasi scomparse. Questo a sua volta è associato al costo elevato di affittare i locali.

Commercio di gioielli nel mercato moderno

Dopo il 2000, il commercio di gioielli iniziò a diffondersi nella forma dei propri punti vendita. Da allora, i commercianti, come altri imprenditori, hanno iniziato a riferire, pagare l'affitto, combattendo la concorrenza emergente.

Il commercio di gioielli nel mercato moderno rimane un'attività redditizia, ma questi prodotti iniziarono a essere venduti praticamente in qualsiasi posto conveniente. La competizione in questo settore è aumentata a livelli incredibili. A questo proposito, i commercianti hanno iniziato a cercare di aumentare l'afflusso di clienti, inventando varie promozioni e sconti. Qualcosa nello spirito di "comprate degli orecchini, e otterrete quest'ultimo come un regalo". I prezzi delle merci dovevano essere costantemente ridotti e allo stesso tempo i loro profitti.

Il fatturato in un prodotto a basso costo è molto basso, quindi è ancora possibile ottenere profitti. Il grande vantaggio per gli imprenditori era il fatto che la maggior parte dei concorrenti acquistava i loro prodotti da qualche parte in un centro commerciale, a prezzi all'ingrosso pseudo. Poiché gli stranieri in Russia sono ancora sul posto, è diventato possibile acquistare beni in vendita a prezzi molto più bassi. Certo, puoi pensare di andare in Cina da solo, ma per molti aspiranti imprenditori è stato impossibile fare un viaggio del genere.

Come aprire un negozio moderno che implementa gioielli?

Alcuni imprenditori che sono impegnati nel commercio di gioielli, molto fortunati in considerazione del fatto che hanno trovato partner affidabili con cui hanno lavorato a lungo. Tuttavia, puoi provare a cercare nuovi partner, in quanto l'imprenditore deve evolversi costantemente. La redditività di questo business è ancora ad un alto livello, tuttavia, il profitto da esso non è alto come prima.

Ovviamente, è giunto il momento di sviluppare un piano aziendale aggiuntivo che consentirebbe un aumento delle entrate nel settore del commercio di gioielli. Oggi, non puoi nemmeno pensare di lavorare per diversi giorni al mese, poiché l'azienda richiederà quasi tutto il tuo tempo libero. Ma questo fenomeno non può essere definito non normale, perché la Russia si sta gradualmente sviluppando come uno stato capitalista, nel quale chi lavora di più ha più profitti.

In video: come aprire una gioielleria

Gioielli al dettaglio richiede alcuni suggerimenti. Questa è una lista di consigli utili che possono essere utili a coloro che hanno deciso che il commercio di gioielli ti permetterà di avere un profitto decente.

  • 1) Prova a comprare gioielli di alta qualità dalla Cina o dalla Corea.
  • 2) Acquista piccoli lotti di prodotti che non hai mai scambiato in precedenza. Controlla quanto saranno popolari tra gli acquirenti.
  • 3) Se hai la possibilità di andare in Cina e acquistare una grande quantità di prodotti per il tuo punto vendita, fallo. Oltre alle merci a basso costo, puoi facilmente stabilire connessioni e trovare un fornitore affidabile.
  • 4) Cerca di mantenere costantemente la portata. Se il tuo punto vendita è piccolo, puoi iniziare con 200-300 articoli e ampliare ulteriormente la gamma.
  • 5) Negli ultimi anni le merci sono molto richieste, per i giovani e per le donne che hanno raggiunto la maturità. Molte di queste persone sono felici di indossare piercing e gioielli con pietre naturali.
  • 6) Usa tutti i tipi di vacanze per aumentare le tue entrate. Ad esempio, durante le vacanze di Capodanno, aumenta la gamma di beni associati a questa festività. Potrebbe essere necessario portare le merci da un magazzino ogni giorno, ma i buoni guadagni valgono lo sforzo.
  • 7) Non c'è bisogno di buttare via merci che non si potevano vendere. Forse tra qualche anno tornerà la moda per questi gioielli, e potrai venderli senza problemi.

Guida video su come fare soldi sulla vendita di gioielli, cosa comprare beni

Nel video: una guida sull'opportunità di aprire un negozio online di gioielli

Fasi di apertura di una gioielleria

La gioielleria non è considerata un'attività seria che può portare a guadagni importanti. Questo è in parte vero, ma allo stesso tempo questo business ha diversi vantaggi. Ad esempio, la relativa semplicità della sua organizzazione, l'apertura non richiede un investimento impressionante, un rimborso abbastanza veloce e l'assenza di merci deperibili. Questa istruzione passo-passo ti aiuterà a organizzare rapidamente un'attività di successo che porta buoni profitti. Successivamente, spiegheremo in dettaglio come aprire una gioielleria da zero e quanti soldi hai bisogno per iniziare.

Investimento richiesto

Si dovrebbe determinare immediatamente quanto denaro è necessario per aprire una gioielleria da zero. Per questo è necessario occuparsi del noleggio di locali. Spesso questo è un centro commerciale, dove è sufficiente affittare 10-15 m 2.

Attenzione! Secondo studi logistici, 2000 campioni di gioielli possono essere collocati su un'area di 5 m 2. Ma non dimenticare la necessità di spazio per gli acquirenti e il venditore. Pertanto, l'area ottimale del negozio è di 15-20 m 2. Per aprire un business di questo tipo è meglio in luoghi con traffico elevato. Questi sono centri commerciali o luoghi affollati, ad esempio le strade centrali della città.

Il costo medio di affitto dello spazio commerciale a Mosca è di 2500 rubli per 1 m 2, nella provincia - 500 rubli per 1 m 2. Il costo medio ponderato dello spazio è di 1500 rubli. Di conseguenza, per 20 m 2 al mese è necessario pagare 30.000 rubli.

Inoltre, per aprire un negozio è necessario acquistare attrezzature specializzate - un modulo di marca per gioielli. Il suo costo è 100 000 - 200 000 rubli. Avrai anche bisogno di:

  1. Supporti aggiuntivi, mobili 100 000 - 150 000 rubli.
  2. Apparecchi necessari per garantire condizioni di lavoro adeguate 40 000 - 50 000 rubli.
  3. Cartello, decorare fino a 100 000 rubli.
  4. Campagna pubblicitaria - 500 000 rubli.
  5. L'acquisto iniziale di beni (gioielli e accessori) - fino a 300.000 rubli.

Si scopre che l'apertura del negozio richiederà da 1,3 a 1,5 milioni di rubli. Non si dovrebbe dimenticare le spese correnti: affitto, buste paga, pagamento per i servizi di un commercialista, detrazioni fiscali. In media, il business, il suo contenuto prenderà il 50% dei profitti.

Per ottenere indicatori più dettagliati del recupero dell'investimento e degli investimenti iniziali, consigliamo di scaricare il piano aziendale della gioielleria dai nostri partner. Ti verranno forniti tutti i dati necessari, valutazione del rischio, competizione.

Rimborso aziendale

Un business di successo organizzato correttamente paga nel minor tempo possibile. Tale periodo minimo per una gioielleria è di 1 anno. Ma la pratica mostra che in media ci vogliono circa 18 mesi.

L'indicatore normale dell'attività del negozio è un fatturato di 100.000 rubli, in cui l'utile netto è del 50%. Allo stesso tempo, il cliente compra in media 500 rubli. Ne consegue che il traffico medio del negozio dovrebbe essere di circa 67 persone al giorno.

Sfumature di lavoro

Aprire un negozio non significa garantirne il successo. Per fare questo, dovresti conoscere alcune delle sfumature del fare affari:

  • È necessario amare i gioielli e comprenderli per non acquistare beni di consumo e franco cattivo gusto, che non sarà richiesto.
  • È consigliabile concludere accordi di fornitura individuali con i fornitori. Ciò garantirà la ricezione di campioni di prodotti esclusivi. Tali condizioni di cooperazione sono offerte dai produttori europei. Su prodotti cinesi per garantire un'alta redditività non funzionerà. Anche se il suo valore non è grande, ma il mercato è letteralmente disseminato di gioielli dal Medio Regno, che riduce significativamente la sua domanda.
  • Diluire l'assortimento del negozio dovrebbe essere decorazioni fatte a mano. Possono essere realizzati indipendentemente utilizzando accessori: pietre, perline, serrature, nastri, ecc. Puoi scoprire come fare soldi con gioielli fatti a mano nel nostro articolo.
  • Per i gioielli andrà bene la vendita di accessori come: sciarpe, ombrelli, guanti, cappelli da donna, cinture, cravatte. Questo schema commerciale si è affermato con successo nei paesi europei.
  • Gioielli e accessori sono più popolari a dicembre, febbraio e marzo. Pertanto, è meglio che l'apertura della gioielleria abbia avuto luogo durante questo periodo, il che ridurrebbe il periodo di ammortamento.
  • È necessario cercare fornitori affidabili che offrano condizioni favorevoli - sconti nel range del 30-70%. In questo caso, il livello normale di frode lascia il 300% del valore iniziale delle merci.
  • Nuove collezioni di gioielli compaiono ogni 3-4 mesi. Non dovresti aggrapparti a beni scaduti, devi venderli, organizzare le azioni. Ciò attirerà i clienti e contribuirà al regolare aggiornamento della gamma, che è la chiave del successo.

Quale codice scegliere OKVED?

Secondo l'ultimo classificatore dei tipi di attività commerciali, il codice 52.4 è più adatto per una gioielleria. Ti permette di scambiare qualsiasi merce eccetto cibo e medicine. Inoltre, è possibile specificare il codice 54.42.8. Questo è un commercio al dettaglio di accessori di abbigliamento, cioè sciarpe, ombrelli, cappelli da donna e articoli simili.

Per aprire un negozio, devi registrarlo con le autorità fiscali dello stato. Per fare ciò, è necessario depositare i documenti nel luogo di registrazione, il cui elenco è disponibile sul sito web ufficiale delle autorità fiscali. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta alla scelta del sistema fiscale. La scelta è confermata da una dichiarazione separata, ma prima tutto deve essere attentamente calcolato, ed è meglio ricevere una consulenza da un esperto - un avvocato o un contabile.

Quindi abbiamo rivisto le fasi di apertura di un'impresa. Puoi trovare ulteriori informazioni visualizzando questo video:

Ora sai come aprire una gioielleria da zero e quanti soldi hai bisogno per iniziare! Speriamo che l'informazione sia stata utile e interessante per te!

Si consiglia inoltre di leggere:

  • Affari sulla vendita di borse da donna
  • Come aprire un negozio di abbigliamento femminile
  • Come fare soldi vendendo beni cinesi
Top