logo

Le biotecnologie in ambito industriale e agricolo si stanno attivamente sviluppando oggi. Possono ridurre in modo significativo il costo di rilascio del prodotto e il mantenimento della fattoria. La richiesta speciale tra le aziende è osservata per i fertilizzanti naturali, in particolare - biohumus. E gli aspiranti imprenditori alla ricerca di una linea di business redditizia dovrebbero prendere in considerazione l'idea di rilasciare questo prodotto. Il vantaggio principale qui è che puoi, con un costo minimo, aprire il biohumus prodotto in casa con le tue mani. E con le finanze "libere", ci sono reali possibilità di lanciare una redditizia impresa industriale su larga scala.
Il Biohumus è un prodotto ottenuto dalla lavorazione naturale del letame e di vari rifiuti alimentari. È attivamente utilizzato nel campo dell'agricoltura - come fertilizzante naturale.

La nostra valutazione aziendale:

Investimento iniziale: 200.000 rubli.

La saturazione del mercato è nella media.

La difficoltà di avviare un'impresa è 5/10.

La produzione industriale di biohumus come azienda è associata ad alcune caratteristiche. Considerali in dettaglio.

Devo registrare un'azienda?

Se gestisci un'attività domestica, la registrazione richiederà ulteriori iniezioni di denaro. Non sono sicuro se funzionerà? Quindi prima è meglio investire nella ricerca di clienti e pubblicità. Avrai sempre tempo per registrare un'attività.
In un primo momento, è improbabile che gestiate le vendite all'ingrosso di prodotti finiti.
Ma per sviluppare ulteriormente la cooperazione con le grandi imprese agricole, la registrazione è un must! La vendita all'ingrosso di biohumus sarà possibile solo se la documentazione pertinente per il prodotto è disponibile. Se apri un'impresa manifatturiera di grandi dimensioni, emetterla nella forma giusta.

Come avviare un'impresa?

La produzione di vermicompost a casa e su scala industriale inizia con la ricerca di un'area adatta. Nel primo caso, puoi persino utilizzare il capannone nella trama del tuo paese: qui puoi trovare sia i "negozi" principali che i "negozi" di imballaggio. Ma un'impresa manifatturiera che produce grandi quantità di biohumus richiederà un approccio più serio, dal momento che per posizionare l'attrezzatura e fornire strutture di stoccaggio, è necessario un negozio con un'area di almeno 80 m2.

L'area totale occupata dall'azienda dipenderà dalla scala di produzione. I calcoli approssimativi sono i seguenti: da 1 m2 di area è possibile ricevere ogni anno fino a 300 kg di biohumus.

La ricezione di vermicompost dovrebbe essere condotta in determinate condizioni microclimatiche. E ciò comporterà ulteriori investimenti - i locali dovrebbero essere dotati di ventilazione, tutte le comunicazioni dovrebbero essere portate qui. Trascorrerai almeno 100.000 rubli sulle riattrezzature di una piccola impresa privata.

La produzione di Biohumus viene effettuata con la "partecipazione" dei vermi - essi dovranno essere costantemente acquistati. I vermi californiani rossi sono più comunemente usati. Già all'inizio della tua attività, trova un fornitore affidabile. Il prezzo di 1000 vermi varia tra 2.000 e 5.000 rubli. Questa quantità di "creature viventi" è sufficiente per sistemare 2 m2 di terreno. I calcoli fanno, data la scala dell'impresa pianificata.
Oltre alla necessità di acquistare vermi per biohumus, è necessario fare un certo stock di letame e rifiuti alimentari. Il costo delle materie prime varia da 1000-2000 rubli / tonnellata. Ogni anno dovrai acquistare circa 15-30 tonnellate di letame.
Tenendo conto delle specificità di questa linea di business, la produzione di biohumus da parte dei vermi è più vantaggiosa per il lancio di imprenditori privati ​​che già operano nel campo dell'agricoltura - tengono suini o bovini. In questo caso, non è necessario spendere soldi per l'acquisto regolare di materie prime, e il biohumus diventerà prodotti aggiuntivi in ​​vendita.

Tecnologia Biohumus

L'idea di business è particolarmente buona in quanto non è difficile per un principiante padroneggiare la tecnologia per la produzione di biohumus. Se c'è una tale opportunità, assicurati di visitare l'attuale fattoria di vermi per vedere tutto in prima persona.
In generale, la tecnologia della produzione di biohumus si presenta così:

  • Preparazione del substrato Una miscela di letame di bovini, letame di pollame e rifiuti alimentari viene messa in scatole o compost speciali. Per migliorare la qualità del substrato nutritivo, viene aggiunta una miscela di calce e torba - nella proporzione di 20 kg per 1 tonnellata di substrato.
  • Contrassegna i vermi. Di norma, 700-1500 vermi vengono posati su 1 m2 di substrato. Allo stesso tempo, dovrebbero essere distribuiti uniformemente su tutta la superficie della miscela posata. Le scatole sono ricoperte da un materiale non tessuto scuro che non lascia passare l'aria - i vermi non amano la luce intensa.

La tecnologia di produzione del biohumus in un ciclo continuo implica la cura costante della fattoria vermi. Quali compiti devono essere eseguiti?

  • "Letti" con i vermi di volta in volta per allentare. Fallo con attenzione per non distruggere gli individui.
  • I vermi reagiscono male a una diminuzione dell'umidità e quindi, se necessario, annaffiano il substrato nutritivo. Utilizzare per questi scopi, acqua stabilizzata con una temperatura di 20-24 ° C.
  • A volte aggiungere un substrato nutriente, altrimenti i vermi non avranno nulla da mangiare.

La raccolta di vermicompost inizia quando la densità dei vermi nel substrato inizia a superare i limiti consentiti. Innanzitutto, non vengono più nutriti per un paio di giorni. Quindi si mettono sopra la miscela di nutrienti, in modo che i vermi strisciano qui. Dopo un paio di giorni, questo strato superiore deve essere rimosso con cura. Questa procedura viene ripetuta 3 volte. Il resto della terra è biohumus. Viene raccolto, imballato e inviato allo stoccaggio.
A seconda dell'equipaggiamento che si acquista, è possibile iniziare la produzione di bioumidica liquida o prodotti granulari. Il secondo modo di fare affari salverà molto all'avvio di un'impresa: il costo dei prodotti finiti sarà inferiore. Inoltre, c'è sempre una richiesta di materie prime "asciutte".

Che attrezzatura è necessaria per avviare un'impresa?

Il business plan per la produzione di biohumus in Russia include necessariamente il costo di acquisto delle attrezzature. Questa è una spesa significativa, ma anche un uomo d'affari che farà affari a casa non può fare a meno di meccanizzare il processo.

Per mantenere una fattoria di vermi a casa, è necessario il seguente set di attrezzature e attrezzature:

  • Scatole di legno o di plastica per riempire il substrato nutrizionale.
  • Bilancia.
  • Setaccio meccanico
  • Rastrelli, pale, elicotteri.

Questo è il set minimo di equipaggiamento per il quale non si spendono più di 150.000 rubli. Ma per automatizzare il processo, è necessario acquistare una macchina per l'imballaggio - il suo costo è da 1.000.000 di rubli. In un primo momento, per evitare di spendere, è possibile stendere il fertilizzante pronto per i pacchetti manualmente e il contenitore da sigillare con una macchina speciale - il suo costo non supera i 5.000 rubli.

Per ottenere il biohumus granulato in condizioni industriali, saranno richieste attrezzature più "serie" e, di conseguenza, costi più elevati. Grandi officine per la produzione di fertilizzanti sono dotate di separatori meccanici per la setacciatura del substrato e l'ottenimento di un prodotto più pulito, linee per il riempimento e il confezionamento di biohumus. Allo stesso tempo, nelle aziende, invece di scatole separate con un substrato, viene spesso montata un'installazione multilivello, occupa meno spazio e consente di ottenere grandi volumi di prodotti in piccole aree.
Per acquistare attrezzature per la produzione di biohumus nella frazione liquida, spenderai almeno 1.000.000 di rubli. Abbiamo bisogno di macchine speciali per l'estrazione, la fermentazione e il "lavaggio" dei fertilizzanti. Per i neofiti nel business - non l'opzione migliore. Allo stesso tempo, la tecnologia per la produzione del prodotto finale è abbastanza complessa e richiederà determinate conoscenze nel campo della chimica fisica.

Le vendite del prodotto finito

Il Biohumus in sacchetti può essere venduto ai residenti estivi e ai proprietari di appezzamenti personali, coltivatori di fiori, allevamenti di ortaggi e frutta e vivai. Otterrai il massimo profitto se utilizzi più canali di distribuzione contemporaneamente. Se c'è una tale opportunità, nella stagione estiva è possibile affittare un posto nel mercato locale, dove vendono piantine, attrezzi da giardino e fertilizzanti.
Vale la pena cercare di stabilire collegamenti con negozi che vendono prodotti per giardinieri. Ma in questo caso, dovrai assolutamente registrare la tua attività e sottoporvi a controlli di qualità del prodotto.
In un primo momento, sarà difficile trovare clienti regolari del fertilizzante finito - è necessario occuparsi della pubblicità dei prodotti venduti. Pubblica annunci sui giornali e su Internet, partecipa a mostre tematiche, invia campioni di prodotto a potenziali acquirenti all'ingrosso. Non ci vorrà molto per lanciare il tuo negozio online - una grande opzione per le vendite.

Un'altra lettura:

Costi di organizzazione aziendale e possibile profitto

Per acquistare un separatore di bio-humus e altre attrezzature, preparare i locali per il lavoro e fornire le materie prime, avrete bisogno di almeno 200.000 rubli. Per organizzare un'impresa industriale, spenderai circa 2.500.000 di rubli. Pesa i tuoi punti di forza e le tue capacità prima di iniziare la tua attività. È meglio iniziare in piccolo, espandendo gradualmente l'attività. Quindi tutti i rischi sono ridotti al minimo.

Quanto costa il bioumano nel mercato domestico? Venderai prodotti finiti ad un prezzo medio all'ingrosso di 10-20 rubli / kg. Se vendi annualmente fino a 20 tonnellate di biohumus (che è del tutto possibile anche per una piccola fattoria di vermi), riceverai fino a 400.000 rubli / anno. Escludendo i costi variabili dell'impresa, l'utile netto sarà di almeno 25000 rubli / anno.

Ma le dimensioni del business possono essere molto più grandi! Buona redditività, data la semplice tecnologia di produzione di fertilizzanti naturali.

Produzione di Biohumus: miti e realtà redditività del 300%

Nei primi anni 2000, con l'archiviazione della ditta Kovrov NPO Green-Peak, l'idea di produrre biohumus, come un business con enormi profitti e capitale di start-up, ha iniziato a diffondersi in tutta la Russia.

Cos'è il biohumus?

Fertilizzante organico prodotto da lombrichi.

Già questa definizione innovativa garantiva l'interesse dei residenti estivi, giardinieri, agricoltori e altri cittadini intraprendenti.

Redditività del 300%! Affari da zero! Vendite garantite! Su questo non poteva correre centinaia di start-up e imprenditori esperti.

Ma sono passati 10 anni dal primo successo di Green Peak. La tecnologia della produzione di biohumus, i lombrichi, chiamati "tecnologici", il biohumus stesso e i preparati ad acqua basati su di esso - questo è un elenco incompleto dei suoi prodotti.

Durante questo periodo, più di 600 imprenditori e individui sono stati formati in questa tecnologia in azienda. Il prezzo della tecnologia è cresciuto di 10 volte rispetto al 2002. L'istruzione costa denaro, ma ciò non impedisce a coloro che vogliono ottenere l'orgoglioso titolo di "specialista in vermicultivazione".

Ma è tutto così liscio come promettono i leader di Green-Pik nella persona del CEO di Konin, Sergey Stepanovich?

Particolarmente interessante è il business plan per la produzione di biohumus, pubblicato sul sito ufficiale dell'azienda.

Qui inizieremo a rivelare miti e scoprire la realtà della produzione di biohumus in Russia.

Redditività mitica della produzione di biohumus

Se guardi il sito di Green Peak NPO, puoi cogliere il tuo occhio sul calcolo tecnico-economico della produzione di biohumus per 1000 m² di area riscaldata.
Alla fine di questo documento vedrai numeri sorprendenti.
Ti promettono che dopo un anno di lavoro avrai 3 milioni di rubli di prodotti finiti, e che i costi non supereranno i 500 mila rubli.

Questo è in considerazione del fatto che riscalderai, riattivi e pagherai gli stipendi dei lavoratori per 1.000 m². E spendi la metà di questa somma per l'acquisto di un verme.

250 tonnellate di biohumus prodotti, che venderai a 12 rubli. per kg, ripaga tutti i costi e ti consente di realizzare un profitto di 2,5 milioni di rubli.

Come viene calcolata la redditività?

Questo è il rapporto tra la quantità di profitto e l'ammontare del costo di produzione e commercializzazione dei prodotti. Quanti rubli di profitto riceveremo da ogni rublo delle nostre spese per le spese di produzione e commerciali.

In questo caso, otteniamo circa 5 rubli per 1 rublo investiti. E questo è dal regno della fantasia. Questo è più come una truffa che un vero e serio piano aziendale.

È così importante?

La produzione è rilevante?

Non ha senso dire che la produzione di fertilizzanti organici nel nostro paese è il tipo giusto e necessario di attività.
I nostri campi sono impoveriti e contaminati da fertilizzanti minerali, pesticidi. La produttività diminuisce ogni anno.

Persino i giardinieri ei giardinieri si lamentano che nulla sta crescendo, che i raccolti non sono gli stessi, ma malattie e parassiti distruggono tutto alla radice.

In questa situazione, biohumus, come un fertilizzante organico naturale con proprietà uniche, così come i preparati acquosi basati su di esso può davvero aiutare.

Ma questa non è una panacea. Questa è solo una parte di una serie di misure.

Ma c'erano imprenditori intraprendenti che vendevano una fiaba, un sogno. E infatti, fanno solo soldi, creando l'illusione di risolvere tutti i problemi.

"Apri la tua attività e ottieni 5 rubli da ogni rublo investito".

"Non coltivare pomodori - un'eruzione di 200 grammi di humus per pozzetto."

"Sono iniziati i parassiti: gli estratti di acqua di biohumus non solo proteggeranno le piante, ma aumenteranno anche la resa".

Compra, usa, sperimenta. Ma non contare su un sorprendente risultato istantaneo. Non contare su milioni di profitti che non sono garantiti da calcoli rigorosi.

Mito numero 1. È possibile produrre 250 tonnellate di humus per 1000 m2 all'anno?

In linea di principio, è reale. E ancora di più. Ma l'essenza della domanda è diversa. Questo può essere fatto nel primo anno di lavoro? Questo è fornito che è necessario:

1. Preparare le materie prime per la preparazione del substrato nutriente. Dovrebbe essere letame marcito con esposizione semestrale.

2. Prepara una stanza per l'insediamento dei vermi.

In un fienile noleggiato o acquistato, è solo:

  • versare il calcestruzzo sul pavimento in modo che vi sia una superficie piana per le creste;
  • porre finestre con mattoni in modo che in inverno non scottino;
  • rendere il massimale il più basso possibile per lo stesso motivo;
  • strade di accesso, riparazione di locali interni, divisione dei locali in aree di lavoro per l'essiccazione di biohumus crudo, frantumazione di humus secco, imballaggio;
  • preparare magazzini dove lo conserverete fino alla primavera.

3. Porta e deposita i vermi nella cresta.

E questo a condizione che tu abbia già sistemi di riscaldamento e acqua funzionanti. Puoi immaginare quanto lavoro.

Un anno dopo il processo di produzione che hai buttato fuori. Lasciare un anno e mezzo. Rimane da risolvere un anno e mezzo per le creste dei vermi e l'inizio del processo di produzione.

Se su 1000 m² sono allocati solo 400 m² per le creste, dopo aver depositato un milione di individui in sei mesi riceverete solo 100 tonnellate di humus. E poi, sarà humus nelle creste.

Ha ancora bisogno di essere asciugato, il che è impossibile senza i pavimenti caldi e passare attraverso la macchina di frantumazione. Non con pezzi di terra, lo imballerai?

I prospetti arcobaleno sono sparsi come una nuvola.

Mito numero 2. La realtà dei costi

Quanto dovremmo investire lì? 500 mila rubli?

I numeri reali per il primo anno sono:

- Acquisto di terreni e locali (fienile) - 2-3 milioni di rubli (maggiore è il prezzo, minore è l'investimento in riparazioni).

- Riparazione e conversione del fienile - almeno un milione di rubli.

Molto? Contare i pavimenti caldi nella zona di essiccazione, il controsoffitto, la disposizione delle strade di accesso per la possibilità di arrivi di camion, riscaldamento, sistemi di approvvigionamento idrico, riempimento del pavimento, divisione della sala comune in aree di lavoro. Forse un milione è abbastanza.

- Acquisto di 500 tonnellate di letame per anno di lavoro. La sua consegna

Di qui la conseguenza che la produzione deve essere collocata vicino o in combinazione con un caseificio, dove il letame è sempre in eccesso.

- Vermi. Un milione di pezzi è di circa 200 mila rubli, senza contare la consegna.

- Inventario (auto, pale, secchi, termometri, umidità del suolo, misuratori di acidità).

- Attrezzature per imballaggio, separazione, schiacciamento di humus.

- Almeno un trattore con una lama e un rimorchio. O stai per spalare manualmente 500 tonnellate di letame?

- 6 addetti per la produzione di humus e attrezzature per la manutenzione. Non contando il personale dirigente. Questo è se tu stesso gestirai e venderai.

Cosa? Ho sentito? Qualcuno ha detto circa 500 mila rubli di costi di produzione all'anno?

Devi solo contare il salario. Solo mezzo milione sarà rilasciato.

Mito numero 3. Redditività del 300%

Bene, non terremo conto dei costi di investimento.
Ma le tue spese non saranno 500 mila rubli all'anno! Questo è solo uno stipendio più le tasse su di esso.

E il resto? E materie prime, riscaldamento e acqua?

I costi reali di produzione sono di circa un anno e mezzo - due milioni di rubli all'anno. Questo è un dato reale di produzione simile situato nella regione di Rostov. Anche il volume e il numero del personale.

La principale voce di spesa, oltre alle retribuzioni, è il riscaldamento, le materie prime, l'elettricità. Non è così facile creare anche una temperatura di 15 gradi in una stanza con un'area di 1000 m2 in inverno a meno 20 gradi all'esterno.

Di conseguenza, con volumi di produzione di 250 tonnellate e un prezzo di 10 rubli per kg, riceveremo solo 500 mila rubli di profitto.

La produzione di 400 tonnellate di humus nella stessa zona non ti costerà molto di più.

Pertanto, producendo 350-400 tonnellate all'anno, che è abbastanza realistico su un'area di 400 m2 di creste, otterremo merci di 3,5-4 milioni di rubli, a prezzi di 10 rubli per kg.

E questo ti permetterà, come imprenditore, di ottenere un buon reddito annuale. La redditività del prodotto sarà fino al 100%, e questo è abbastanza buono. Ma c'è ancora la domanda più importante in arrivo!

PER CHI e PER QUANTO vendere il nostro biohumus?

Mito numero 4. La realtà dei prezzi e delle vendite

Tutto può essere preso in considerazione, tutti i lavori di produzione devono essere eseguiti e la tecnologia deve essere osservata nei dettagli. Ma a chi vendere?

Ed è necessario tornare sulla terra da nuvole e miti sulla redditività e sui super-profitti irreali.

Ma la realtà è che centinaia di contadini, migliaia di residenti estivi e giardinieri in tutta la Russia hanno bisogno di biohumus. È necessario come l'aria, è possibile e così dire. Ma non al prezzo che ti darebbe una super redditività.

A Mosca, un chilo di humus nei negozi costa 25 rubli. La solvibilità dei residenti del capitale consente loro di acquistare per le loro dacie qualche centinaio di chili a stagione a questo prezzo.

Nelle regioni, anche 10 rubli per kg sono un prezzo molto alto, che la maggioranza non può pagare.

Puoi mettere centinaia di migliaia di rubli in imballaggio, pubblicità. Prova a negoziare con negozi all'ingrosso e supermercati. Viaggiare in tutte le strutture della fattoria e della serra. Ma il massiccio biohumus in Russia non sarà venduto e comprato presto.

I residenti estivi, i giardinieri, i giardinieri, gli agricoltori e persino i capi di serre e asili non sono pronti ad acquistare biohumus.
Mancano di informazioni sull'efficacia. Non sanno cosa sia. Le tecnologie di coltivazione di varie colture non sono adattate all'uso del biohumus.

Le vendite saranno estremamente difficili da organizzare.

Come produrre biohumus in Russia e se è necessario farlo?

È necessario, se non altro perché è un ottimo modo per liberare il paese da milioni di tonnellate di rifiuti organici che si accumulano ogni anno nelle fattorie, nelle aziende sussidiarie.

Ma come si fa?

Nel complesso Questa è una delle migliori opzioni.

Se hai una fattoria di conigli, gli escrementi di coniglio possono essere cibo per vermi.

Gli stessi vermi sono un ottimo prodotto che può essere venduto ai pescatori. L'humus rimanente può essere utilizzato nel cortile o confezionato in sacchetti e provare a vendere.

Leggi l'articolo: "Come fare un milione di vermi da riproduzione per la pesca"

Inizia con i vicini, conoscenti. Se c'è una domanda, allora puoi pensare all'espansione.

Ma i proprietari e i gestori di fattorie e fattorie collettive, in particolare quelli che possiedono almeno una certa quantità di bestiame, ricevono un vantaggio speciale.

Elaborando enormi quantità di letame, che sono semplicemente marce nelle fattorie e non vengono sempre utilizzate anche per concimare i propri campi, gli agricoltori e gli agricoltori collettivi ricevono fertilizzanti inestimabili, che agiscono in modo molto più efficiente del letame.

Ma è ancora più efficiente e redditizio produrre estratti di acqua dal biohumus anche a casa. Usarli per l'alimentazione fogliare può non solo ridurre il danno delle piante da parte dei parassiti, ma anche aumentare i raccolti.

Allo stesso tempo, il costo del fertilizzante si riduce in modo significativo!

Dopotutto, non c'è bisogno di pagare per una chimica costosa. Tutto tuo Solo prezzo di costo. Ed è 5 volte inferiore al costo dei fertilizzanti minerali.

Si scopre che l'efficienza economica delle aziende agricole può essere aumentata ripetutamente a causa dell'introduzione di tecnologie per la lavorazione di rifiuti organici da lombrichi. E questa è una questione di sopravvivenza dell'intera fattoria e dell'agricoltura del paese.

Ma contare sul fatto che domani sarai impegnato nella produzione di biohumus, in 2-3 anni diventerai un milionario - non ce n'è bisogno. Non credere ciecamente a tutte le promesse e trucchi pubblicitari.

Esplora il mercato e cerca compratori all'ingrosso tra agricoltori e gestori di serre.

I tuoi sforzi avranno successo solo se comprendi le esigenze dei clienti. E se il suo bisogno è solo quello di ridurre il costo di produzione di 1 kg di pomodori, allora perché dovrebbe farlo con il tuo biohumus? Dopotutto, questo non è un prodotto economico.

Ma se riesci a convincere il produttore che la terra bonificata dal bio-cumulo richiede da due a tre volte meno fertilizzanti chimici, allora hai la possibilità di avere successo in un business come la produzione di biohumus e fertilizzanti organici liquidi basati su di esso.

Idea n. 217: redditività e tecnologia di produzione del bio- humus

In agricoltura usano fertilizzanti nocivi. Ma esiste un'alternativa ecologica. Anche a casa puoi aprire la produzione di biohumus come attività commerciale. La tecnologia, la redditività, i vantaggi della produzione di alimenti vegetali naturali rispetto alle sostanze chimiche sono presentati in un piano aziendale dettagliato.

Fertilizzanti - significa aumentare i raccolti e ridurre le malattie delle colture. Tuttavia, pesticidi, erbicidi e nitrati provenienti dal suolo entrano nei prodotti e quindi nel corpo umano. È molto più sicuro usare il biohumus organico, che ha i parametri dei fertilizzanti chimici, ma non nuoce alla salute.

Processo di produzione

Biohumus è anche chiamato vermicompost o worm compost a causa della tecnologia di produzione originale con la partecipazione di worm. Le materie prime vengono alimentate ai vermi e l'output è fertilizzante.

La materia prima utilizzata è una miscela putrefatta di rifiuti di bestiame, bovini o uccelli. Foglie, rifiuti alimentari, segatura, calce e torba vengono aggiunti per migliorare le proprietà nutrizionali.

Poiché i vermi sono impegnati nella vermicivivazione, sono chiamati tecnologici. In realtà, questi sono i lombrichi della varietà californiana o di Vladimir. Per l'elaborazione di 1 quadrato. l'humus richiedeva 1500-3000 individui.

Il processo di trasformazione del substrato in bioumano dura 4-5 mesi. Durante questo periodo, è necessario prendersi cura dei letti e mantenere un microclima:

  1. Allentare con cura il terreno quando è schiacciato.
  2. Tre volte al mese per fare i nutrienti.
  3. Acqua con acqua distillata calda per mantenere l'umidità al 70%.
  4. Mantenere la temperatura non inferiore a 19 ° С e non superiore a 30 ° С.

Consigli di produttori esperti: prima di riempire migliaia di vermi in scatole, è necessario testare la qualità del mezzo nutritivo in dieci-venti individui.

I vermi non solo elaborano il substrato in fertilizzante, ma si moltiplicano anche. La definizione di crescita avviene come segue: dalla scatola viene reclutato 10 metri quadrati. vedi la terra e il numero di vermi in esso è calcolato, la cifra risultante viene moltiplicata per 100. Scegli biohumus quando la popolazione di vermicoltura supera i valori standard.

La raccolta viene effettuata in due modi:

  • Setaccia l'intera massa attraverso un setaccio.
  • Un po 'di humus fresco viene versato nella scatola e i vermi salgono di sopra in cerca di cibo. La procedura viene ripetuta più volte, ogni volta rimuovendo lo strato di terra. La massa rimanente è biohumus.

Circa 5 kg di fertilizzante si ottiene da 10 kg di substrato e il numero di vermi aumenta 5-10 volte. L'eccesso di popolazione viene venduto a pescatori o imprenditori che iniziano la produzione di humus.

Piano aziendale

Per avviare il progetto, è necessario creare un business plan per la produzione di biohumus:

  1. L'organizzazione del sito per il posizionamento della fattoria.
  2. Acquisto di attrezzature, strumenti e materiali.
  3. Acquisto di materie prime e vermi.
  4. Registrazione degli affari
  5. Organizzazione di vendita.
  6. Calcoli economici

corte

La produzione di bio-humus come azienda viene aperta in diversi modi:

  • Sulla base di un settore agricolo esistente, ad esempio, la coltivazione del bestiame.
  • Esegui un progetto separato.

Nel primo caso, dovrai selezionare un granaio, un granaio vuoto o anche una parte del seminterrato. Nel secondo - dovrà affittare il territorio, e preferibilmente vicino all'azienda avicola o all'allevamento di bovini. Per il rilascio del processo, piccole quantità di fertilizzanti possono iniziare la produzione a casa.

Per mantenere le condizioni e il microclima necessari, i locali dell'azienda devono essere dotati di riscaldamento, ventilazione, impianti idraulici ed elettricità. Per ridurre al minimo la dispersione di calore in inverno, è necessario riempire i pavimenti con cemento, calafatare tutti i fori nelle pareti, comprese le finestre, e abbassare il soffitto il più in basso possibile.

attrezzatura

Per la produzione di humus a casa, è sufficiente costruire scatole sotto il substrato, acquistare strumenti di lavoro, bilance, sacchetti di plastica, una macchina per sigillare. La temperatura e l'umidità possono essere regolate manualmente in base alle letture dei dispositivi di misurazione.

La produzione industriale di bio-humus richiede investimenti più seri in attrezzature:

  1. Installazione a rack per rinterro di humus con vermi.
  2. Sistema di irrigazione a goccia.
  3. Crusher.
  4. Setaccio meccanico per lo screening dell'humus.
  5. Attrezzatura di riempimento
  6. Strumenti per misurare e controllare il microclima interno e il substrato.
  7. Pale, secchi, carrelli.
  8. Trattore con rimorchio per lo spostamento di grandi volumi di letame.

Se si impiega anche la produzione di estratto di acqua dal biohumus, il costo delle attrezzature aumenterà più volte. La tecnologia di produzione prevede l'uso di estrattori, attrezzature per la fermentazione e la purificazione del prodotto.

Raw e Worms

2 componenti principali per la produzione di vermicompost:

La composizione del substrato comprende anche compost, segatura, fieno. Secondo la tecnologia, prima che i rifiuti diventino adatti per il cibo ai vermi, deve marcire entro 5-6 mesi. Per conservare un sacco di humus, è necessario dotare una piattaforma speciale o stipulare un accordo con il fornitore per la consegna di materie prime già invecchiate.

I vermi californiani rossi sono utilizzati nella produzione di biohumus per tali motivi:

  1. La durata della vita è 4 volte più lunga rispetto ai normali lombrichi.
  2. La velocità di riproduzione è 10 volte superiore.
  3. Elevata resistenza alle malattie.

Ci sono vermi russi sviluppati dai vermi di Vladimir, che sono superiori al californiano in alcuni indicatori. I vermi vengono acquistati dai vermiermer che li allevano su scala industriale.

registrazione

Per ricevere entrate legali dalla vendita di biohumus, è necessario registrare un'azienda. Per il lavoro di una piccola azienda agricola, una forma di imprenditorialità individuale è adatta, la produzione su larga scala è meglio posizionata come società a responsabilità limitata. Le tasse sono vantaggiose per pagare secondo lo schema semplificato.

Per la produzione di vermicompost non sono richiesti permessi o licenze speciali. Quando si stipulano accordi di vendita con negozi e fattorie, è necessario un certificato di qualità per i prodotti.

La principale difficoltà della pianificazione aziendale è stabilire una vendita costante di fertilizzanti. Il pubblico di destinazione è molto vasto:

  • fattorie private;
  • imprese agricole statali;
  • vivai di piante;
  • negozi di fiori;
  • allevamenti ittici;
  • proprietari di serre;
  • residenti estivi.

Per informare i clienti sui vantaggi e i vantaggi di vermicompost, è necessario creare un pacchetto con il testo stampato su di esso, che indicherà le caratteristiche del fertilizzante, le regole di utilizzo, la resa prevista.

Inoltre, non dimenticare la pubblicità su riviste specializzate, giornali, Internet. Fiere ed esposizioni agricole si svolgono in molte località, è necessario prenderne parte con campioni di prodotti finiti.

Video: tecnologia di produzione biohumus.

Calcoli economici

Stimare la dimensione della produzione di investimenti di biohumus richiesta consente il calcolo del costo di avvio di un progetto. I calcoli sono dati per lo sviluppo di un'azienda a casa da 20 tonnellate di materie prime proprie:

Impresa propria: produzione di biohumus

Calcolo rapido della redditività dell'impresa in questo settore

Calcola il profitto, il recupero, la redditività di qualsiasi attività in 10 secondi.

Inserisci gli allegati iniziali
ulteriormente

Per iniziare il calcolo, inserire il capitale iniziale, fare clic sul pulsante successivo e seguire le ulteriori istruzioni.

Profitto netto (al mese):

Vuoi fare un calcolo finanziario dettagliato per un business plan? Utilizza la nostra app Android gratuita per le aziende su Google Play o ordina un piano aziendale professionale al nostro esperto in pianificazione aziendale.

Torna ai calcoli

Tutti i materiali per tag: vermi da riproduzione

Piano aziendale per la produzione di latte di capra

Business Plan dell'azienda di allevamento di conigli

Rischi nella pianificazione aziendale

Quando si organizzano affari, sia nel nostro paese che all'estero, è necessario essere consapevoli che i rischi dal "primo rischio" condizionale al "rischio condizionalmente ultimo" sono rapidi.

Capacità di mercato nella pianificazione aziendale

La capacità del mercato è una delle caratteristiche chiave di qualsiasi mercato, e senza informazioni approfondite e dettagliate su questo indicatore "entra", perseguendo piani coraggiosi e ambiziosi, non sarebbe la soia.

Propria attività: coltivare e vendere riso

La coltivazione del riso è una linea di business promettente e altamente redditizia, che tuttavia richiede investimenti significativi. Il costo totale del progetto è di 80 milioni di rubli (senza costruzione).

Come aprire un punto di prova

275 mila rubli sono l'importo minimo che sarà richiesto per aprire la sala prove. La redditività di tale imprenditorialità ha un indice medio e i costi iniziali di ave.

Piano aziendale pronto di un'impresa per l'estrazione e l'imbottigliamento di acqua artesiana

Sulla base di calcoli finanziari hanno determinato che il valore attuale netto (VAN) estrazione e imbottigliamento acqua artesiano saranno 5,968,738 rubli. E periodo di recupero.

I nostri affari: apriamo un club di libri per bambini

Per aprire un piccolo club, compreso l'acquisto di libri, ci vorranno da 500 mila rubli. In un mese un negozio di questo formato può portare da 150 mila rubli e oltre. I fondatori di questi club preferiscono.

Come aprire un'organizzazione di sicurezza privata (ORI)

Chow è un buon inizio sia per le piccole città che per le grandi città. Puoi già affrontare la concorrenza quasi ovunque, ma ORR è un'organizzazione civile che agisce.

Orologi da uomo e da donna per negozio online

L'ammontare dei costi di investimento è di 196.000 rubli, di cui la parte principale è diretta all'acquisto di beni, oltre a costituire un fondo di capitale circolante prima di raggiungere il payback del progetto.

Proprio affare: crescendo ciliegia

Se prendiamo la resa media di 20 chilogrammi da un albero, alla fine possiamo ottenere 40 tonnellate di raccolto. Il prezzo all'ingrosso può essere da 50 rubli per chilogrammo di ciliegie, quindi il reddito sarà di 2 milli.

Propri affari: odontoiatria privata

Per aprire un'odontoiatria privata richiederà da 3 milioni di rubli. Spese condominiali - 370 mila rubli. Una clinica odontoiatrica di successo paga in 3 anni.

Come aprire un autolavaggio self-service

L'ammontare dell'investimento nell'apertura di un autolavaggio self-service è pari a 25.600.000 di rubli, le spese mensili sono di 100.000 rubli. La redditività di questa impresa è di circa 80-90%.

Proprio affare: la produzione di paglia dolce e salata

Il capitale iniziale per l'organizzazione della produzione di paglia dolce e salata è da 1,5 milioni di rubli. Tale importo comprende l'attrezzatura e il noleggio di locali per l'officina e i magazzini. La redditività di un tale prod

Impresa propria: produzione di biohumus. Piano aziendale per la produzione di biohumus: costi e documenti necessari

Biohumus, noto anche come vermicompost, è un fertilizzante naturale, che è parecchie volte più efficace degli analoghi organici. Con il suo uso, la resa aumenta del 25-50%.

È interessante notare che non è necessario introdurre ogni anno questo fertilizzante, poiché esso perfettamente satura la terra con sostanze nutritive. È sufficiente eseguire questa procedura una volta ogni tre o quattro anni. Tali vantaggi portano al fatto che la domanda di biohumus è in costante aumento. A questo proposito, la sua produzione può essere un'idea imprenditoriale redditizia e promettente. Parleremo di come organizzare una questione del genere nel nostro articolo.

Produzione di Biohumus: business plan

Vermicompost è uno spreco di pioggia o vermi californiani, che sono posti in un mezzo nutritivo, dove vengono create le condizioni ottimali per la loro riproduzione. L'organizzazione di tale attività può essere suddivisa in quattro fasi principali:

  1. Fase preparatoria In questa fase viene selezionata una stanza adatta, che viene quindi equipaggiata di conseguenza. Anche i vermi stessi vengono acquistati e l'azienda è legalmente registrata.
  2. Il ciclo di coltivazione, che coinvolge la macinazione di materie prime di origine organica e la sua aggiunta in quanto viene trasformato in composti (circa una volta al mese), idratazione quotidiana dei nutrienti, tempestivo jigging dei vermi e invio di vermicompost per ulteriori elaborazioni.
  3. Preparati per la vendita di prodotti finiti. La produzione di Biohumus non si limita alla rimozione dei vermi dal composter. Vermicompost deve anche essere attentamente setacciato, asciugato e solo dopo si può procedere alla confezione. A questo punto, devi anche pesare e imballare il prodotto finito.
  4. Realizzazione. Questa fase include la ricerca e l'espansione dei canali di distribuzione per i prodotti finiti utilizzando vari strumenti di marketing.

Registrazione della documentazione necessaria

Per avviare questa attività, non è necessario rilasciare autorizzazioni o ricevere certificati di conformità e licenze. È sufficiente registrarsi come imprenditore individuale (PI) per pagare le tasse secondo lo schema semplificato.

Attrezzatura di produzione Vermicompost

La produzione di bio-humus non implica l'uso di alcuna attrezzatura complessa. Sono necessari solo compost, che possono essere acquistati e realizzati indipendentemente dalle schede, un setaccio meccanico per la vagliatura, nonché bilance e un dispositivo per sigillare i pacchetti.

Le pareti del composter, in cui i vermi vivranno, devono avere un'altezza di circa 35-40 centimetri. E possono essere non solo scatole di plastica o di legno, ma anche pozzi con pareti piene di cemento. A seconda del tipo di costruzione dei vermicolatori scelti, saranno necessari da 50 a 125 mila rubli per equipaggiare una stanza di 50 metri quadrati.

Unità aggiuntive, come un setaccio, bilance, ecc. Costeranno altri 30-40 mila rubli. Inoltre, avrete bisogno di attrezzature da lavoro sotto forma di pale, carrelli, benne, forchette per allentare, nonché un sistema di irrigazione e strumenti per misurare la temperatura e l'acidità del terreno. Per il loro acquisto dovrà spendere circa 30-40 mila rubli.

La scelta dei locali per la produzione di vermicompost

La produzione di Biohumus è impossibile senza la disponibilità di locali adeguati. Deve essere dotato di sistema di ventilazione e riscaldamento. La sua area è determinata in base al volume pianificato di prodotti finiti. Si noti inoltre che sarà necessario ulteriore spazio per l'imballaggio, l'imballaggio e la conservazione del compost.

Per quanto riguarda i costi finanziari di acquisto o affitto e organizzazione dei locali in cui si svolgerà la produzione di bioumumi, essi varieranno a seconda della regione e del tipo di edificio. Tuttavia, sii preparato che in questa fase dovrai investire da 50 a 500 mila rubli.

Acquisizione di una colonia di vermi

Senza questi piccoli lavoratori non puoi farlo. L'acquisto di 1000 vermi ti costerà due o tremila rubli. Questa somma è sufficiente per l'insediamento di due metri quadrati del vostro vermifirm. Se si prevede di produrre biohumus su un'area di 50 metri quadrati, rispettivamente, l'acquisto di una popolazione sufficiente di vermi dovrà spendere circa 50 mila rubli.

Materia prima

La materia prima per la produzione di biohumus è il letame che ha superato la fase di compostaggio. Di norma vengono utilizzati i prodotti di scarto del bestiame. Le materie prime vengono acquistate al prezzo di 500-1000 rubli per tonnellata. Tuttavia, se sei fortunato, puoi essere d'accordo sulla sua esportazione gratuita, poiché molto spesso gli agricoltori affrontano il problema dello smaltimento del letame.

Le vendite di prodotti finiti

Il prodotto principale del tuo vermferm sarà puro biohumus, confezionato in sacchetti di varie dimensioni, nonché miscele a base di esso. Tuttavia, in parallelo, puoi vendere i worm stessi. Ha senso offrire tali beni a pescatori, negozi di animali e allevamenti di pollame e anche a venderli direttamente come produttori di fertilizzanti ecocompatibili.

I potenziali consumatori del vostro prodotto principale saranno i residenti estivi e i proprietari di appezzamenti personali, i giardinieri domestici, nonché vari vivai e fattorie coinvolti nella produzione di prodotti agricoli. Inoltre, è possibile vendere fertilizzante agli acquirenti all'ingrosso, che saranno impegnati nella sua ulteriore rivendita.

Produzione di biohumus: il lato finanziario del problema

Avviare investimenti per l'acquisto o la locazione, così come l'attrezzatura dei locali, fornendo tutto ciò che è necessario e l'acquisto di vermi sarà da 170 a 800 mila rubli. Le spese correnti per pagamenti di utenze, materie prime, salari, ecc. Saranno da 100 a 200 mila all'anno. Pertanto, i costi nei primi 12 mesi di attività commerciale variano da 270 migliaia a 1 milione di rubli.

Per quanto riguarda il lato delle entrate, se produci e vendi 15 tonnellate di biohumus all'anno, l'utile netto sarà da 150 a 200 mila rubli. Inoltre, questa quantità può essere raddoppiata, mettendo in vendita non vermicompost puro, ma mescolato con altri substrati.

Pertanto, l'investimento nel business del biohumus si ripaga in un anno o due. Allo stesso tempo, il livello di redditività sarà di circa il 150-170%.

Piano aziendale Biohumus

Biohumus è un prodotto prezioso e richiesto. Il suo utilizzo consente di aumentare la resa delle colture in due e talvolta tre volte. Dato che il costo di produzione del prodotto è basso, il business è uno dei casi più convenienti che possono essere organizzati nella tua casetta estiva.

Registrazione della compagnia

Se si prevede di produrre un prodotto in grandi volumi, è opportuno registrare ufficialmente la propria azienda. Quindi puoi limitarti a un singolo imprenditore, dopo aver speso per la progettazione di 800 rubli. per il pagamento del dovere dello stato e cinque giorni di attesa per la registrazione.

Rilevando l'impresa, è necessario specificare l'OKVED della sezione relativa ai prodotti delle industrie di trasformazione. Codice OKVED 24.15 (Produzione di fertilizzanti e composti azotati) comprende, tra l'altro, la produzione di humus.

Tecnologia di produzione

Affinché la tecnologia di produzione di bio-humus sia organizzata correttamente, è necessario:

  • Magazzino sotto biohumus.
  • Stanza riscaldata
  • Pioggia e vermi californiani migliori.
  • Letame e compost.

Problema verme

Per implementare un piano aziendale, è meglio acquistare vermi californiani rossi. Sono stati allevati nel 1959 specificamente per la produzione di biohumus. E se i lombrichi ordinari danno una riproduzione 5-6 volte, i vermi californiani aumentano il loro numero di 500 volte. E più vermi, più e più velocemente ottieni un prodotto in vendita. Ma all'inizio puoi fare con i lombrichi ordinari.

Le basi del biohumus possono essere marcio di escrementi di uccelli, sterco di animali, rifiuti di cucina, erbacce, segatura, foglie marce. Nel tuo cottage estivo per la produzione, puoi selezionare un piccolo appezzamento di terreno. Ma poi la tua attività sarà stagionale, poiché in inverno i vermi si fanno profondi e non producono humus. Se si desidera ottenere reddito tutto l'anno, includere nel piano aziendale la costruzione o il re-equipaggiamento di un capannone speciale. È importante che venga mantenuta una temperatura adeguata per l'attività vitale dei vermi - questo aumenterà notevolmente la loro produttività.

Quanto comprare vermi per la produzione dipende da quale area puoi allocare a loro. Di solito vengono lanciati circa 5 mila vermi per metro quadrato di compost. Si noti che nel processo della vita si moltiplicano.

Il problema con i worm può essere risolto in tre modi:

  • compra la giusta quantità di californiano per ottenere un volume sufficiente per sei mesi;
  • comprare meno californiani e gradualmente moltiplicarli, aumentando la produzione;
  • raccogliere un numero enorme di lombrichi ordinari, rendendo il business senza costi.

Equipaggiamento del sedile

Per l'organizzazione della produzione avrete bisogno di scatole di legno o di un cumulo aperto di compost fino a 40 cm di altezza.È auspicabile che il compost non sia composto solo dai componenti principali, ma abbia anche strati di soda o di polvere di lime. Il compost dovrebbe essere inumidito e solo allora avviare i vermi. La temperatura ideale della loro attività vitale è 18-22 ° C. Nel processo di elaborazione del compost dei vermi, è necessario riportare le sue nuove porzioni, fino a 30 cm.

Per riciclare 10 tonnellate di compost per sei mesi, hai bisogno di almeno 100 mila vermi californiani. Ci vorrà molta più pioggia. Secondo i risultati del lavoro, si possono ottenere circa 5 tonnellate di biohumus. Per sei mesi, il numero di animali domestici aumenterà non meno di cinque volte. E se separi i vermi adulti ogni due mesi, il loro numero può essere aumentato ancora di più.

Sfumature aziendali

Si consiglia di implementare un piano aziendale con il lavoro con worm comuni. Quindi puoi aumentare gradualmente la produzione, per scoprire come è richiesto un prodotto tra gli abitanti della tua regione. Se si scopre che non vale la pena aspettare per i prospetti brillanti, perderai poco. Se le prospettive sono attraenti, è possibile acquistare gradualmente la quantità necessaria del worm californiano.

Vale la pena notare che il verme californiano non scavare nel terreno quando si tratta di gelo, come la pioggia, quindi il compost per il periodo freddo deve essere coperto o mantenuto alla temperatura desiderata nella stanza. Devi anche isolare la stanza da talpe, topi e altri roditori che si nutrono di vermi, altrimenti la tua attività può essere completamente distrutta.

Costi dell'organizzazione aziendale

Per organizzare la produzione su larga scala è necessario:

  • Attrezzature per l'imballaggio Di norma, le merci sono confezionate in sacchi da 3 chilogrammi o più. Tutto dipende da quale target di riferimento si sta prendendo di mira - fioristi, giardinieri o agricoltori. In media, la linea di confezionamento costa circa 45-50 mila rubli.
  • Attrezzature di riscaldamento per la stanza in cui saranno conservati i vermi - 45 mila rubli.
  • Acquisto di vermi - circa 50 mila rubli.
  • Conclusione di contratti per la fornitura di beni con negozi specializzati.
  • Costi pubblicitari
  • Trasporto per consegnare prodotti ai negozi. È possibile acquistare o affittare al momento della consegna.

Se contate al massimo, il piano di costi non sarà inferiore a 150 mila rubli.

Problemi di vendita e di profitto

Se la tua attività è focalizzata su una piccola produzione, puoi vendere biohumus nel tuo villaggio ai giardinieri locali. Ma se hai un piano di produzione più ambizioso, puoi vendere il prodotto nei mercati, portarlo a negozi di hardware o di fiori. Allo stesso tempo, il piano di vendita principale sarà realizzato a febbraio-marzo. In questo momento, i giardinieri iniziano a piantare piantine in primavera.

Vendono merci in sacchi del peso di 5-8 kg ad un prezzo di 8-10 rubli. per un chilogrammo. Se consideriamo che circa 300 kg di humus sono prodotti per metro quadrato di compost. Cioè, le entrate saranno di circa 3 mila rubli. Ma il prezzo finale del prodotto varia molto a seconda della regione di vendita. Pertanto, il piano delle vendite e degli utili deve essere calcolato individualmente. In ogni caso, la produzione redditizia raggiunge il 100%.

Il piano di produzione può essere integrato con altri redditi. Quindi, i vermi extra possono essere venduti a coloro che vogliono aprire la propria produzione di biohumus. O vendere i pescatori per esca. Bene vendi vermi essiccati per pescare fattorie e negozi di animali domestici come mangime per pesci.

Attività nella produzione di vermicompost

L'agricoltura intensiva, che osserviamo oggi, porta a un forte esaurimento del suolo e riduce il contenuto di sostanze organiche vitali in essi. Come risultato della lavorazione meccanica del terreno, insieme alla raccolta, una parte significativa delle sostanze organiche in essi contenute viene alienata, a sua volta, aumentando la proporzione di sostanze minerali. La mineralizzazione del suolo è così intensa che il processo diventa semplicemente irreversibile e il suolo perde le sue proprietà fertili per sempre.

Per questo motivo, le imprese agricole e le aziende agricole sono costrette a cercare nuovi modi per preservare la fertilità del suolo. E la migliore alternativa ai tradizionali tipi di fertilizzanti, in particolare il letame, è il bio-humus - un fertilizzante naturale universale che contiene antibiotici, enzimi, vitamine e oligoelementi del suolo, necessari per tutte le piante. Il bioumano è molto comodo da usare e il più importante è il fertilizzante economico. È logico che la domanda di biohumus crescerà solo nel prossimo futuro...

Esistono numerosi vantaggi del biohumus rispetto ai tipi tradizionali di fertilizzanti:
- mantiene perfettamente l'umidità nel terreno;
- migliora significativamente la qualità di verdure e frutta;
- aumenta i raccolti e prolunga i periodi di fioritura;
- non contiene microrganismi patogeni (a differenza del concime);
- riduce l'incidenza delle piante.
Allo stesso tempo, uno dei principali vantaggi del biohumus come fertilizzante è il prezzo basso. Per ottenere lo stesso effetto con i metodi tradizionali di agrochimica, l'agricoltore avrà bisogno di investimenti tangibili. L'uso del biohumus è progettato per ridurre questi costi più volte.
Biohumus come fertilizzante può essere applicato ovunque: nei giardini, negli orti, per nutrire ulteriori piante ornamentali, nelle fattorie e su scala industriale. L'imballaggio conveniente di biohumus (in sacchetti) consente di acquistare fertilizzanti, sia per scopi privati ​​che commerciali. Il periodo di conservazione del Biohumus non è limitato!
Il Biohumus viene introdotto in primavera prima di piantare in dosi di 3-5 tonnellate per 1 ettaro. L'aumento della resa è: per le coltivazioni di cereali fino a 15 centesimi per ettaro, per le patate fino a 60-80 centesimi per ettaro, per le verdure fino al 70% del guadagno per ettaro. Se aumenti la dose di applicazione di biohumus, puoi ottenere una resa ancora maggiore. Allo stesso tempo è impossibile sovralimentare il terreno con il bio-consumo! È noto che negli Emirati Arabi Uniti, dove non c'è altro che sabbia, grazie al biohumus vengono raccolti fino a tre o più raccolti di prodotti ecocompatibili. Quindi, questo paese non è un importatore, ma un esportatore di frutta e verdura.

Quanto puoi guadagnare nella produzione di biohumus

Guadagna sulla produzione di biohumus può essere in due direzioni. La prima direzione è l'elaborazione effettiva della materia organica e la vendita del biohumus finito. Il prezzo all'ingrosso del biohumus nelle regioni varia da 7.000 a 10.000 rubli per tonnellata. Il costo di produzione, secondo gli economisti, non supera i 3.500 rubli (il costo di calore, elettricità, salari degli operai, materie prime). Quindi, otteniamo un profitto da una tonnellata da 3500 a 6500 rubli.
La seconda fonte di reddito è la vendita del verme californiano. I principali clienti sono negozi di pesca e piccoli grossisti. Il calcolo è approssimativamente come segue: una scatola di vermi 50 pezzi nel prezzo all'ingrosso è di 30-40 rubli. Con una tonnellata di prodotti organici al mese puoi ottenere fino a 10 mila vermi. Da qui il reddito mensile aggiuntivo renderà 6000 - 8000 rubli da tonnellate.

Passo piano per l'apertura della produzione di biohumus

Per avviare un'attività di biohumus sono necessari tre componenti: una premessa, una base di materia prima (fertilizzante organico) e un verme californiano, lo stesso organismo magico che trasforma il normale letame in un fertilizzante super-benefico chiamato Biohumus. Per ridurre i rischi e iniziare con costi minimi, è possibile utilizzare il seminterrato di una casa privata o un capannone ordinario come stanza di riproduzione per allevamento. La cosa principale è che la stanza è riscaldata, in modo che il verme non si congeli in inverno. Piano d'azione consigliato per i principianti:
1. Acquistare i riproduttori del verme californiano. Su Internet ci sono molti annunci per la vendita di un worm, il prezzo medio: 1000 rubli per 2000 worm.
2. Durante l'anno, in una stanza calda, aumenta questa popolazione di 200 volte, cioè ottieni 400.000 vermi. Questo è abbastanza realistico se si osservano la temperatura ottimale, l'umidità, l'acidità e una buona alimentazione. I vermi californiani sono ermafroditi e si moltiplicano a un ritmo tale da raddoppiare la popolazione ogni mese.
3. Poi in estate, terra un verme cresciuto in un mucchio di materia organica cotto: il processo per far funzionare Biohumus!

Tecnologia di produzione del bio-humus

Una costruzione comune per la produzione di biohumus è costituita da vassoi poco profondi, che sono stati fatti saltare con mattoni (o altro materiale) con un'altezza dei lati fino a 30 cm. Una miscela composta da letame fermentato, terra e paglia viene posta nei vassoi. È possibile aggiungere un po 'di polvere di lime, per garantire l'acidità del terreno nell'intervallo 6.5-7.5 pH. Il substrato viene inumidito a un'umidità ottimale dell'80%. Quindi, i vermi della California sono collocati in vassoi con un substrato basato sulla densità di 3-5 mila individui per 1 m2. La temperatura ideale per il contenuto di vermi: da +25 a +30 gradi. Per mantenere l'umidità al livello corretto, i contenuti dei vassoi vengono periodicamente irrigati e i vassoi stessi sono coperti con un materiale permeabile all'aria.
Il ciclo completo di elaborazione organica e la conversione del substrato in biohumus richiede 5 mesi. A questo punto, la popolazione di vermi aumenta cinque... dieci volte. Per accelerare il processo di riproduzione della vermicoltura, si raccomanda di separare i vermi adulti dal substrato ogni 2 mesi. Quindi, per trattare 5 tonnellate di letame entro 5 mesi, occorreranno circa 50 mila campioni di vermi. L'output di vermicompost dalla massa totale del substrato sarà circa del 50%.

Le realtà del "business" e delle insidie

Con l'organizzazione della produzione stessa possono sorgere una serie di problemi che a prima vista sembrano banali. Innanzitutto, è una trama di terra. Poiché i rifiuti organici sono la principale materia prima in produzione, non sarà possibile individuare un'impresa vicino al patrimonio abitativo. L'area sanitaria è di almeno 300 metri, ma questo è il minimo. In generale, si raccomanda di organizzare la produzione di biohumus alla periferia degli insediamenti per evitare qualsiasi reclamo da parte dei residenti.
Il secondo problema è il trasporto e lo stoccaggio di fertilizzanti organici semi-liquidi. Come e con l'aiuto di ciò che consegnerai letame semi-liquido dalle fattorie, come rimuovere le inclusioni solide, come conservare il letame, come effettuare la decontaminazione e come scaricarlo dai depositi di letame. Nella maggior parte dei casi, il letame sarà consegnato su rimorchi di trattori di valore universale. Ma nota che la perdita con questo metodo di consegna è molto grande.
La terza domanda è il confezionamento di biohumus. Va bene se hai diversi grandi clienti regolari con i quali venderai grandi quantità di fertilizzante. Ma nella maggior parte dei casi, sarete costretti a cercare modi per implementare il bio-cumulo in piccoli lotti. I vostri clienti sono fattorie, piccoli commercianti all'ingrosso, negozi specializzati, vivai e padiglioni di fiori. È impossibile vendere biohumus "alla rinfusa" a questi clienti - è necessario un imballaggio adeguato. Il più spesso, il biohumus è imballato in sacchetti di plastica di 1, 5, 10 e 20 kg. Per fare ciò, dovrai acquistare l'attrezzatura di imballaggio appropriata, che comporterà costi aggiuntivi all'inizio.

Base di materie prime

E infine, la quarta domanda: la disponibilità della base di materiale molto grezzo. Da dove verranno i prodotti organici se ci sono allevamenti di animali nella tua periferia? Meglio di tutti, se si tratta di un'azienda di allevamento di bestiame. È logico supporre che se non esiste una tale impresa in un raggio di almeno 50 km, aprire un'attività di produzione di bio-humus è pura avventura.

Passo piano per l'apertura di un'attività di biohumus

  1. Analisi di mercato
  2. Elaborazione di un piano aziendale
  3. Attrezzature serbatoi con condizioni ottimali per la crescita di vermi.
  4. Preparazione di strutture riscaldate per la riproduzione di vermi.
  5. Acquisizione di concime bovino marcio.
  6. Preparazione di foglie marce, fieno, insilati.
  7. Acquisizione di vermi (California o Vladimir).
  8. Sistemare i vermi nel letame cotto.

Quanti soldi sono necessari per avviare un'impresa

Per avviare un'impresa è necessario:

  • Attrezzature per il confezionamento di biohumus - circa 100 mila rubli.
  • Acquisizione di materie prime - 50 mila rubli.
  • Preparazione della stanza, installazione del sistema di riscaldamento - 50 mila rubli.
  • Altre spese - 10 mila rubli.

I costi iniziali possono essere ridotti a 100-120 mila rubli, usando una linea usata o aumentando gradualmente i volumi.

È consigliabile aprire un'attività per la produzione di biohumus agli agricoltori, dove esiste la possibilità di risparmiare sulle materie prime.

Quale OKVЄD specifica durante la registrazione

  • 15 - produzione di fertilizzanti e composti azotati.

Quali documenti sono necessari per la registrazione aziendale

Per registrare un'azienda, è necessario registrare un singolo imprenditore, aprire un conto bancario per i pagamenti senza contanti.

È possibile rilasciare un IP presso l'ufficio delle imposte nel luogo di registrazione del richiedente fornendo:

  • Applicazione nella forma prescritta;
  • Una fotocopia del passaporto;
  • Ricevuta di pagamento del dovere dello stato.

Quale sistema fiscale scegliere durante la registrazione

Un sistema di tassazione semplificato è più adatto per avviare un'attività di biohumus.

Hai bisogno del permesso per iniziare la produzione

Per gestire un'attività di biohumus non è necessario rilasciare licenze e certificati speciali. Se i prodotti saranno venduti attraverso grandi magazzini, farmacie veterinarie è consigliabile rilasciare certificati di qualità. Un semplice documento attirerà più acquirenti di biohumus.

Top