logo

Le banane sono il frutto più popolare al mondo. Da questo è ovvio che la domanda per il tuo prodotto è garantita, ma come trasformare la frutta verde sulla palma in una gustosa offerta per il consumatore?

mercato

Parlare della stabilità del business "banana" non è necessario. Stagionalità e volumi di offerta in continua evoluzione dei concorrenti fanno il loro lavoro. 6 mesi all'anno, il mercato della frutta è pieno di prelibatezze stagionali e la banana passa in secondo piano. Ma con l'inizio del freddo e fino all'inizio dell'estate, i fornitori hanno l'opportunità di recuperare le perdite, perché in questo periodo dell'anno la banana diventa quasi l'unico frutto disponibile per il consumatore generale. Pertanto, a partire da dicembre, i prezzi delle banane crescono notevolmente, e entro una settimana i prezzi per la frutta possono variare nel range del 20-30%. Ma il mercato della domanda sta crescendo costantemente, aggiungendo il 5% all'anno.

Per quanto riguarda i giocatori nel mercato russo, oggi ci sono tre leader coinvolti nella fornitura da molto tempo, e dopo essere riusciti a conquistare le posizioni dominanti, questi sono JFC (Bonanza), Banex Group (Prima-Donna) e Thunder (catena di supermercati Magnit). La loro esperienza e volumi di offerta provocano una concorrenza piuttosto dura nel mercato delle banane.

In media, secondo gli esperti, "portare" un contenitore del frutto preferito di tutti, tenendo conto dell'acquisto di "materie prime" verdi, del suo trasporto e portando allo stato del prodotto finito, costa circa $ 20.000, guadagnando circa $ 30.000. Ma i rischi di "non vendere" sono piuttosto alti, poiché le date di implementazione sono calcolate dal numero di dita di una mano.

fornitori

Ad oggi, il 90% delle vendite di banane in tutto il mondo viene effettuato da sole 5 compagnie: americana: Chiquita, Dole; Del Monte - Cileno, Fyffes - Irlandese e Noboa (o "Bonita") - Ecuador. Ma la consegna in Russia dalla maggior parte di questi paesi sarà troppo costosa, il che influenzerà senza dubbio il costo delle merci, quindi, ha senso cercare i produttori più vicini geograficamente. Da questo punto di vista, i fornitori dalla Cina e dall'India sono i più vantaggiosi per la cooperazione. Inoltre, i leader del numero di prodotti importati in Russia sono: Costa Rica, Filippine, Colombia ed Ecuador.

La compagnia indiana Naushie Exports propone di acquistare banane in lotti minimi di 1.540 scatole del valore di $ 3 per scatola (circa 13,5 kg), cioè l'ordine minimo dovrebbe essere $ 4.620, questo, corretto per il tasso di circa 150.000 rubli.

Produttore cinese Xinfeng Tianye Agriculture Development Co., Ltd. Trasporta banane fresche in quantità minime di 25 tonnellate ad un costo di una tonnellata da $ 300 a $ 500. Di conseguenza, l'importo minimo dell'ordine sarà di $ 10.000 (circa 320.000 rubli).

Come contattare?

Per la comunicazione con i fornitori, ci sono portali Internet specializzati. Uno dei più riusciti e famosi è il portale alibaba.com. Usando la navigazione facile da usare, sul sito è possibile selezionare la categoria di prodotto desiderata, quindi il prodotto stesso, rivedere le offerte dei fornitori e contattarli lì. Inoltre, i fornitori pubblicano i loro dati: indirizzi aziendali, numeri di telefono, così da poter stabilire un contatto diretto.

La procedura di arrangiamento, in questo caso, si definisce già direttamente con il fornitore.

documentazione

Per un'azienda legata all'importazione di beni in Russia, l'ottimale è la produzione e la forma organizzativa di LLC. Pertanto, prima di contattare i fornitori, è necessario registrarsi legalmente. Le attività per l'importazione di verdura, frutta e prodotti alimentari, in conformità con la legislazione della Federazione Russa e l'Elenco delle merci importate autorizzate, non sono soggette a licenza.

I frutti importati nel paese sono soggetti a dichiarazione obbligatoria e certificazione in conformità con il decreto del governo della Federazione Russa del 1 ° dicembre 2009 n. 982. La dichiarazione conferma la conformità delle merci importate con gli standard statali richiesti e il certificato conferma la conformità agli standard di sicurezza richiesti.

Riceverai una dichiarazione ogni volta che importi una spedizione di merci. La dichiarazione è rilasciata solo ai residenti della Federazione Russa, pertanto, il richiedente una dichiarazione può essere un produttore russo, o un rappresentante russo di un fornitore straniero ufficialmente registrato nella Federazione russa, o un importatore o venditore registrato nel paese.

Il costo per ottenere una dichiarazione di conformità è in media 15.000 rubli. Il costo della certificazione per ogni lotto sarà di circa 7.500 rubli.

È importante notare che i volumi del prodotto consegnato non sono limitati dalla legislazione della Federazione Russa.

Dazi doganali e tasse

Le merci importate nel paese, tenendo conto del costo della consegna alla frontiera della Federazione russa, sono soggette ad un dazio doganale del 20%. Inoltre, l'imposta sul valore aggiunto (IVA) del 18% è imposto sull'importo del costo delle merci + dazio doganale.

L'attività di negoziazione obbliga un imprenditore a effettuare i seguenti pagamenti fiscali: imposta sul reddito per l'importo del 20% del reddito, differenza IVA, pagamento di fondi assicurativi alla Cassa pensione, Fondo di previdenza sociale della Federazione Russa e fondi di assicurazione medica obbligatoria nella misura del 34% e imposta sul reddito personale in l'importo del 13%.

mezzi di trasporto

Per il trasporto e la logistica occorrono, in media, 4-5 mesi. Di norma, dal paese di origine le banane vengono spedite via mare su una nave in frigorifero. Il costo di tale trasporto, ad esempio dalla Cina al porto di San Pietroburgo, è di $ 4000 per container per container da 20 piedi e fino a $ 6,000 per container da 40 piedi. Nel momento in cui tali spedizioni richiedono dai 30 ai 45 giorni.

Il trasporto logistico su rotaia è la fase successiva del trasporto. A seconda della distanza della città di destinazione dal porto, il costo di consegna per un container da 20 piedi varia da 50 a 110 mila rubli, per un container da 40 piedi da 70 a 200 mila rubli.

specificità

Stranamente, le banane maturano non su una palma, il che sarebbe logico, ma già disponibile. Il processo è il seguente: le banane vengono raccolte da una palma da grandi grappoli (50-150 frutti) 4 mesi dopo la comparsa dei frutti. A quel tempo, sono ancora abbastanza verdi e un pacco pesa circa 80-90 kg. Dopodiché, vengono lavati, divisi in piccoli fagotti, che vedevamo nei supermercati, e selezionati sulla base di "ciò che sembra migliore degli altri", buttando fuori quei frutti che hanno delle macchie. Quindi sono imballati in scatole protettive fatte di pannelli di fibre di 18 kg ciascuna e distribuite in tutto il mondo in unità di refrigerazione.

Il trasporto di merci è una delle fasi più importanti, poiché è durante questo periodo che esiste un rischio elevato che le merci possano deteriorarsi.

Al fine di evitare la maturazione prematura, le banane vengono trasportate nelle stive di navi refrigerate con una temperatura mantenuta di 14 ° C. A terra le merci fanno lo stesso acerbo. Qui è importante preservare le stesse condizioni per i frutti in cui sono stati consegnati al punto di arrivo. Contenitori refrigerati con contenitori speciali vengono in soccorso, in cui le banane devono essere consegnate al magazzino nella stessa temperatura ambiente a 14-14,5 ° C. La cosa principale è consegnare a destinazione il più rapidamente possibile in questa fase, al fine di evitare perdite inutili.

Il mancato rispetto del regime di temperatura anche di un paio di gradi comporta l'emergere e la diffusione di varie malattie nel frutto, quindi l'importanza di questo aspetto non deve essere sottovalutata. Lo stoccaggio, ad esempio, in condizioni con temperature inferiori ai 14 gradi raccomandati, porta alla morte delle singole cellule, il che porta ad un annerimento del frutto. Questo processo dà al frutto un aspetto completamente non commerciabile.

Come puoi far maturare le banane? La maturazione delle banane è ottenuta artificialmente usando l'etilene, che viene immesso nella camera di stoccaggio dai cilindri. La concentrazione di etilene nella camera dovrebbe essere di 1 m3 di etilene per 1000 m3 d'aria. Molti sistemi di etilene forniscono gas ai frutti automaticamente entro 24 ore. Il gas deve fluire al frutto durante il giorno per influenzare efficacemente il frutto, quindi se non si dispone di un sistema di alimentazione automatico, fare attenzione a garantire che le camere siano a tenuta d'aria.

È possibile memorizzare i frutti già maturati nella stessa camera, mantenendo i livelli di temperatura e umidità. A proposito di umidità. Quando si matura la banana, l'umidità relativa nella camera deve essere elevata, poiché i frutti maturati in un ambiente con umidità insufficiente sono più vulnerabili ai danni.

assicurazione

Ai sensi dell'articolo 27 della legge federale "Regolamentazione statale delle attività di commercio estero", l'assicurazione dei rischi commerciali con la partecipazione alle relazioni commerciali estere del paese viene effettuata su base volontaria nell'ambito di contratti assicurativi con assicuratori russi o esteri.

implementazione

Per le banane di marketing, l'opzione migliore è quella di cooperare con grandi supermercati e negozi di alimentari. Ma ci sono alcune sfumature. Se sei impegnato nella fornitura di beni per i supermercati, di norma, il tuo compito è solo quello di organizzare il trasporto delle merci fino al punto di consegna nel magazzino del negozio. Ciò significa che la fase più difficile in cui maturano le banane non ti riguarda, dal momento che alcuni grandi supermercati dispongono già di attrezzature per una corretta conservazione.

È inoltre possibile organizzare un magazzino di frutta per l'implementazione delle feste presso i punti vendita - piccoli negozi e mercati. Questa opzione richiede di avere l'attrezzatura tecnica completa - dai contenitori refrigerati alle celle frigorifere per lo stoccaggio.

Va tenuto presente che sia i grandi che i piccoli dettaglianti preferiscono la qualità rispetto al prezzo. La concorrenza è piuttosto alta, nonostante sia necessario vendere il prodotto molto rapidamente. Pertanto, con una piccola differenza di prezzo, molto probabilmente verrà selezionato il prodotto della migliore qualità, anche se ad un prezzo elevato.

attrezzatura

Come accennato in precedenza, dal paese di origine le banane vengono consegnate nelle stive delle navi refrigerate. Possedere tali, specialmente nella fase iniziale non è necessario. Tutti loro provengono da società di trasporti. Per questa fase del trasporto avrete bisogno di piccoli contenitori in cui la merce sarà imballata. Per le banane ci sono modifiche speciali che tengono conto delle specificità del trasporto. Tali offerte produttore di imballaggi in plastica riutilizzabili, la società UTZ. Il volume di ciascun contenitore è di 20 litri.

La fase successiva del trasporto è il trasporto di banane per ferrovia in contenitori refrigerati dal porto alla città in cui si trova il magazzino. I contenitori possono essere noleggiati, anche da aziende di trasporto, ma c'è un'opzione e l'acquisizione di loro. In termini di dimensioni, i contenitori refrattari sono di tre tipi: 20, 40-ka e 45 piedi, con un volume di 28-30, 66-69 e 76-86 metri cubi, rispettivamente. Fascia di prezzo, a seconda delle dimensioni inizia da 210.000 rubli (società Refkonteyner).

Per la sistemazione della camera di aerazione l'attrezzatura necessaria è:

  • apparecchiature di refrigerazione (unità di compressione, refrigeratori d'aria e condensatori);
  • una camera del termos per gas di banana (pareti del soffitto e porte);
  • sistema di ventilazione;
  • sistema di alimentazione dell'etilene;
  • sistema di umidificazione;
  • dosatore processore di controllo e sistema di monitoraggio e controllo remoto

I principali fornitori di tali apparecchiature in Russia sono la refrigerazione FABS e il gruppo di società Everest.

Il costo approssimativo dell'apparecchiatura dipende dalle dimensioni della fotocamera che viene prodotta.

Il costo di un pannello sandwich (60 mm di spessore) varia da 5.500 euro; l'acquisto di un impianto di refrigerazione durerà fino a 17.000 euro; il sistema di ventilazione forzata costerà tra 1100 e 2200 euro; generatore di etilene (con concentrato) - circa 1700; il costo di un umidificatore nella camera, 5 l / ora. Varia da 3000 a 6000.

Il pannello di controllo della telecamera costa in media 900 - 1050 euro, porte ermetiche isolanti sezionali da 2,8 x 2,6 m - 2600 - 5200 euro, per materiali aggiuntivi (kit di montaggio, cemento, metallo, ecc.) Fino a 2500.

Tenendo conto dei lavori di installazione, il costo della fotocamera finita va da 35.000 a 37.000 euro. C'è anche la pratica di ordinare camere a gas "chiavi in ​​mano".

Ilkevich Daria
(c) www.openbusiness.ru - portale di piani aziendali e manuali

settore auto. Calcolo rapido della redditività dell'impresa in questo settore

Calcola il profitto, il recupero, la redditività di qualsiasi attività in 10 secondi.

Inserisci gli allegati iniziali
ulteriormente

Per iniziare il calcolo, inserire il capitale iniziale, fare clic sul pulsante successivo e seguire le ulteriori istruzioni.

Profitto netto (al mese):

Vuoi fare un calcolo finanziario dettagliato per un business plan? Utilizza la nostra app Android gratuita per le aziende su Google Play o ordina un piano aziendale professionale al nostro esperto in pianificazione aziendale.

Da dove vengono le banane in Russia?

Le banane sono il frutto più popolare al mondo, e in Russia ha smesso da tempo di essere esotico. Se le banane crescono in Russia, la risposta è ovvia: no. Le banane crescono a migliaia di chilometri dalla Russia, tuttavia, sono sempre in vendita e sono persino più economiche di alcuni frutti domestici. Da dove vengono le banane in Russia, la cui domanda è sempre garantita?

Va notato che le consegne di banane non sono stabili come potrebbe sembrare, e la ragione di questo è la stagionalità e il volume di forniture che cambiano continuamente. Ma il consumatore praticamente non se ne accorge, dal momento che ha l'opportunità di banchettare sulle banane tutto l'anno grazie alle speciali condizioni di trasporto e stoccaggio. L'unico indicatore di instabilità sono i prezzi, che diminuiscono bruscamente nella stagione e aumentano notevolmente in inverno.

Oggi ci sono tre leader delle forniture di banane, che forniscono al mercato questo frutto. Si tratta di esportazioni di Naushie, JFC (Bonanza) e Xinfeng Tianye Agriculture Development Co., Ltd. L'esperienza di questi fornitori e i volumi delle forniture stesse creano una seria concorrenza nel mercato delle banane.

Attualmente, le banane vengono consegnate in Russia da Costa Rica, Filippine, Colombia ed Ecuador, poiché la fornitura di frutta da questi paesi è economicamente più vantaggiosa. Ogni fornitore offre l'acquisto di banane alle proprie condizioni. Ad esempio, la ditta indiana Naushie Exports vende banane in lotti di scatole da 1540 minimo e la società cinese Xinfeng Tianye Agriculture Development Co., Ltd. fornisce frutta fresca in lotti di almeno 25 tonnellate ciascuno.

I fornitori di cui sopra sono testati nel tempo e al momento sono i più affidabili. Tuttavia, c'è un'alternativa. Ci sono ancora alcune compagnie americane e irlandesi che possono teoricamente fornire banane alla Russia, sebbene i loro servizi non siano ancora utilizzati a causa dei prezzi elevati.

Mi chiedo perché, nonostante il fatto che le nostre banane non crescano, costano meno delle mele, che crescono ancora nelle nostre terre?
Le banane sono più facili e meno costose da coltivare, che possono essere trasportate attraverso il pavimento del pianeta dall'Africa, pagare i funzionari delle dogane e altri costi e profitti degli intermediari? Una cazzata interessante. Anche se la situazione potrebbe cambiare il prossimo anno, i nostri agricoltori inizieranno a coltivare più mele e poi vivremo, cucineremo marmellata dalle mele del negozio. E le mele polacche coperte di cera, non è stato per niente che siamo stati banditi, che non c'è solo nessuno in loro. Il nostro sarà più utile, non sono strofinato con lucido da scarpe!

Le banane possono anche essere cerate per la bellezza, quindi non strofinare le mele qui.

Paese di origine delle banane da bagno

Il mercato delle banane in Russia ha la febbre. Il più grande giocatore - la compagnia JFC di San Pietroburgo - ha intentato una causa per dichiararsi in bancarotta. Questa non è la prima volta che gli importatori di frutta esotica (sebbene già abituale per i russi) hanno problemi finanziari.

Una banana nel commercio di frutta è una "locomotiva", dice il proprietario di uno dei minimarket metropolitani. La sua presenza sullo scaffale "per la gamma" è necessaria, ma non guadagnerai molto su di essa. Sì, e si guasta molto rapidamente. "Porterò due scatole al negozio, le venderò per metà, tirerò fuori le mezze scatole" sospira il commerciante. Ma i compratori non dimenticano mai le banane, dice. In inverno, per i russi poveri, questo è probabilmente l'unico frutto conveniente.

La Russia consuma un bel po 'di banane: nel 2011 le importazioni, secondo le stime preliminari, ammontavano a 1,2 milioni di tonnellate. Allo stesso tempo, l'Ecuador è praticamente il monopolista nella fornitura di questi frutti al nostro paese; fino al 90% delle banane sul mercato vengono importate da lì attraverso le "porte delle banane" della Russia - il porto di San Pietroburgo.

In termini di consumo e domanda potenziale, il mercato delle banane è abbastanza stabile. Negli ultimi anni, è costantemente aumentato. "Nel 2010, abbiamo registrato un aumento del 5%, quasi uguale a quello degli ultimi dieci anni", afferma Andrei Semenov, responsabile marketing di JFC. Ma il 2011, secondo lui, è diventato "anomalo": "Abbiamo ricevuto un aumento del 25% del volume del mercato russo".

Oggi, secondo i giocatori, in termini di volume di banane acquistate in Ecuador, tre società dominano il mercato: JFC, il gruppo Banex che si avvicina (importazione di banane sotto il marchio Prima Donna) e Tander (catena di negozi Magnit) sono tra i primi rivenditori in Russia, ha iniziato a importare in modo indipendente le banane. Oleg Goncharov, vicedirettore della rete, conferma che l'azienda importa una quantità "piuttosto grande" di banane, ma non fornisce dettagli. JFC rappresenta il 30-40% delle spedizioni nel paese. Questo importatore si è specializzato nelle banane per 10 anni, portando la sua quota nella gamma all'80%. Grandi volumi sono anche importati dalla società ecuadoriana Palmar, che fornisce banane su base contrattuale a giocatori russi, a San Pietroburgo "Ahmed Fruit" e "Fruit Brothers". In precedenza, la società Optipud si occupava anche delle importazioni dirette, che, secondo le proprie stime, erano al terzo o al quarto posto in termini di offerta. "Due anni fa abbiamo interrotto la consegna di banane dall'Ecuador e siamo passati agli acquisti domestici", dice la compagnia. Mezzo anno fa, le consegne di banane provenienti dall'Ecuador e dal "Baltfruit" di San Pietroburgo si sono fermate. "Nel momento in cui lo abbiamo fatto, tutti hanno lavorato insieme a una grossa perdita sul mercato", dice un impiegato della società.

Quattro anni fa, prima della crisi del 2008, il mercato sembrava diverso: oltre a JFC, le azioni significative erano occupate da Sorus e Sunway, con sede a Petersburg, che erano tra i tre leader, ma hanno lasciato il mercato durante la crisi, annunciando la loro insolvenza. Rappresentavano circa un terzo del mercato, la quota JFC era stimata al 15%. Nel febbraio 2012, JFC ha presentato istanza di fallimento. Cosa è successo all'attuale leader di mercato?

Su una lunga distanza

I partecipanti al mercato delle banane dicono sempre che conducono affari in condizioni molto difficili. I prezzi delle banane sono molto instabili: possono viaggiare con un'ampiezza del 20-30% per una settimana. Dipendono da due fattori: la stagione e il volume di importazione. Cinque a sei mesi l'anno (estate, inizio autunno e primavera) sono bassa stagione per una banana, quando ci sono un sacco di frutta stagionale a buon mercato sugli scaffali: bacche, mele, pere. I prezzi della banana si stanno abbassando. L'inverno è alta stagione: sullo sfondo di una fame infruttuosa sul mercato, una banana si distingue con un "colosso", e gli importatori aumentano i prezzi, giocando per perdite pregresse. Ma "sul cerchio", alla fine dell'anno, i giocatori esperti rimangono in nero. Di norma, gli operatori di mercato necessitano di una fonte di credito stabile, poiché i frutti sono tradizionalmente importati per i fondi presi in prestito: il denaro viene "congelato" per 3-6 mesi (trasporto marittimo, la logistica impiega molto tempo). Per quanto riguarda i volumi di importazione, cambiano a seconda di molte cose: ci sono rischi associati alla spedizione e ai rendimenti, il mercato viene "spezzato" dalle aziende che vendono merci in un punto e non da contratti a lungo termine, ecc.

A febbraio e marzo di quest'anno, ci sono state notizie sulla stampa che le banane in Russia stanno diventando catastroficamente veloci. Ad esempio, a febbraio, per due settimane, il prezzo al quale JFC ha distribuito le banane ai grossisti è aumentato del 50%. Prezzi del 30-50% raccolti e altri fornitori.

Gli operatori di mercato non negano di aver aumentato i prezzi. Ma questo è, in generale, una cosa normale per l'inverno. Ogni anno, le banane sono più costose da dicembre. Nello stesso anno, l'aumento dei prezzi è iniziato più tardi del solito. Il fatto è che, secondo un rappresentante dell'importatore di frutta, non esisteva un mercato che potesse accettare una banana a un prezzo conveniente: "C'erano mele a basso costo, meno di 40 rubli per chilogrammo, e le banane dovevano muoversi. Sì, e poi hanno venduto duro. La gente vede le banane come le patate ogni anno e le mele a basso costo sono più interessanti per loro in inverno ". Moldavia, Polonia, Serbia sono entrate nel mercato con frutta a basso costo.

I prezzi delle banane per lungo tempo non hanno potuto raggiungere il loro livello abituale, il che ha impedito agli importatori di ricevere guadagni tradizionali durante il periodo invernale. Ma anche a prezzi bassi, la banana ha venduto male. Il mercato della frutta in generale rimane in crisi: le persone non sono pronte a spendere molto su articoli non essenziali.

La complessità della situazione è indicata anche dalla politica delle reti commerciali Quando il mercato era "ricco", spiegavano i giocatori, le reti conducevano costantemente vendite di frutta sull'orlo dei costi, attirando gli acquirenti. Inoltre, ha venduto piuttosto un prodotto "vivo". Le azioni sono ora detenute, ma il loro "concetto" è cambiato: loro prendono i beni che sono già viziati e altrimenti andrebbero al bidone della spazzatura in vendita per una miseria.

Secondo alcuni giocatori, tra cui JFC, "pressava" il prezzo di una banana all'inizio di questo inverno e la saturazione del mercato. Le scorte sono aumentate a 1,7-1,8 milioni di scatole (19-20 kg ciascuna) a settimana, mentre il mercato potrebbe mangiare, secondo i calcoli del direttore generale della Nevskaya Fruit Company, Alexander Frenkel, non più di un milione di scatole a settimana. Tuttavia, non è successo nulla di straordinario: dopo tutto, nel 2008, ad esempio, è stata osservata una situazione simile. Non appena una banana diventa richiesta in inverno, i piccoli importatori "abbattono" il mercato. Un fattore più importante è ancora un fattore come la generale situazione sfavorevole sul mercato: è difficile vendere prodotti deperibili a causa della ridotta domanda di frutta in generale.

Dalla fine di gennaio le consegne sono state ridotte a 1,2-1,3 milioni di scatole a settimana: molti importatori che hanno subito perdite a causa dell'incapacità di vendere merci a un prezzo speciale, si sono stancati di lavorare in modo negativo e hanno lasciato la gara.

Tecnicamente, ora ci sono molte opportunità per entrare nel mercato delle banane. Il numero degli importatori ha iniziato a crescere due o tre anni fa, quando i principali vettori hanno iniziato a fornire servizi di trasporto di banana con contenitori separati (non è necessario noleggiare l'intera nave), e da allora è aumentato più volte: circa i tempi in cui 4-5 operatori hanno riempito il mercato, solo ricordi. "Ora dozzine di piccole aziende lavorano qui", afferma Andrey Semenov (JFC). "L'ostacolo all'ingresso sul mercato delle importazioni di banane è quasi scomparso: la dimensione minima del lotto è scesa a mille scatole".

In base alle dimensioni dell'investimento, il business delle banane è abbastanza conveniente: costa circa $ 20.000 per portare un container, mentre puoi guadagnare $ 30.000. "Il mercato delle banane è uno dei più difficili: se non vendi subito il prodotto, colpisci", avverte un piccolo importatore. Le banane sono trasportate in una forma verde, sul posto devono essere portate alla maturità in camere speciali (come dicono i partecipanti al mercato, "bandire" una banana, cioè portare a un colore giallo). È necessario acquistare telecamere o noleggiarle, il che non è facile: l'attrezzatura non è economica. Il ciclo di gassazione richiede diversi giorni. Ma i piccoli giocatori spesso "guidano una banana", "gasing" per un giorno. Da qui una serie di frutta di bassa qualità nel mercato. Dopo aver gasato, devi vendere una banana in tre o quattro giorni, altrimenti "scorrerà".

Dobbiamo ancora pensare alla qualità, perché dobbiamo vendere nelle condizioni di una concorrenza difficile. Anche i rivenditori di frutta nel mercato (tradizionalmente, una grande percentuale di persone dall'Azerbaijan) hanno imparato molto bene che una banana dovrebbe certamente essere ben otgazirovan, gialla e forte, e preferire marchi ben noti come Bonanza (di JFC). Sanno che questo è almeno una garanzia di qualità.

Per quanto riguarda le reti, sono interessate alle banane come base dell'assortimento, ma il costo del frutto è basso, e non cercano di guadagnare molto in termini di prezzo, prestando maggiore attenzione alla qualità. Di conseguenza, non sono così interessanti da combattere per nuovi fornitori. Anche se un piccolo giocatore può risparmiare denaro e offrire una banana più economica del prezzo di mercato di pochi rubli, non è necessariamente un successo. "Solo i giocatori deboli chiedono banane a un prezzo più conveniente, che quindi ritardano il pagamento portando avanti le merci", dice uno degli imprenditori che si sono cimentati nel settore delle banane.

L'interesse è mostrato, ha detto, principalmente da clienti provenienti da regioni, Bielorussia e Ucraina, dove la presenza di grandi giocatori è piccola.

Gli "arrivi di banane" (come i giocatori chiamano in gergo professionale) nel 2011 sono cresciuti non solo attraverso gli sforzi delle piccole società commerciali, ma anche per il fatto che molti mercati esteri hanno avuto seri problemi di marketing e leader mondiali nel settore della frutta, come Chiquita e Dole, hanno iniziato a scaricare la festa in Russia. Alcuni mercati europei erano in uno stato pre-default e la domanda effettiva è diminuita. L'instabilità della situazione politica si è sovrapposta a questo. "A causa degli eventi della primavera araba, un certo numero di mercati nel Mediterraneo meridionale erano in realtà chiusi ai venditori di banane", dice Andrei Semenov (JFC), "e poiché il mercato europeo è strettamente regolato, una banana non venduta all'estero è stata versata in Russia". Di conseguenza, per l'intero anno passato, gli importatori hanno avuto solo due o tre mesi positivi dall'effetto, spiega Alexander Frenkel della Nevskaya Fruit Company.

Sono rimasti solo i clienti

Oggi, la situazione è diventata più favorevole per quegli importatori che disponevano di riserve sufficienti per sopravvivere a periodi difficili. La banana è molto richiesta, i volumi di importazione sono diminuiti. "Ora le persone guadagnano 100-200 rubli da una scatola - tanto quanto hanno perso in estate", afferma Alexander Frenkel. Ma, secondo un certo numero di giocatori, gli importatori non hanno ancora iniziato a realizzare un profitto, stanno solo battendo le loro perdite. Allo stesso tempo, la fine della stagione delle banane si sta avvicinando e i prezzi dovranno inevitabilmente essere ridotti.

"Dopo un catastrofico calo dei prezzi in inverno", ha commentato Andrei Semenov di JFC, "ora stiamo assistendo a una sorta di" rimbalzo ". La quantità di banane che arrivano in Russia a marzo è inferiore di circa il 3% rispetto a marzo dell'anno scorso. Speriamo che i piccoli speculatori, che hanno allagato il mercato con una banana la scorsa stagione e abbiano perso i loro soldi, abbiano imparato una lezione ".

Allo stesso tempo, i dati Rosstat sui prezzi al dettaglio delle banane sono più "calmi". A febbraio 2012, rispetto allo stesso periodo del 2011, sono diminuiti in media del 5% (47 rubli contro 50). Rispetto al mese precedente, i prezzi a febbraio nella Federazione Russa sono aumentati del 7,4%. Tuttavia, i prezzi al dettaglio rispetto al commercio all'ingrosso non sono del tutto corretti. "Chiunque può e vende", dice uno degli attori del mercato.

Nonostante le assicurazioni degli operatori di mercato sul fatto che il forte aumento dei prezzi all'ingrosso delle banane osservato tra febbraio e marzo è piuttosto scontato e naturale, alcuni esperti ritengono che sia "speculativo". "La ragione fondamentale per l'aumento dei prezzi, vale a dire, il forte calo della domanda o di aumento dell'offerta, no, - dice Anton Safonov, analista senior" Investkafe". - I fornitori di banane potrebbero aumentare i prezzi a seguito di JFC, che, in qualità di maggiore importatore, rende il tempo sul mercato. JFC potrebbe fare questo per migliorare le sue prestazioni finanziarie. "

Gli operatori del mercato insistono: la situazione è abbastanza normale. "Il marchio Bonanza, di proprietà di JFC, è considerato di altissima qualità", affermano in una delle aziende produttrici di frutta. - Stanno andando a scambiare ora in meno per "uccidere" il prezzo? Commerciano ad un prezzo normale. "

La situazione sul mercato torna alla normalità e, in linea di principio, questo standard non si discosta molto, affermano gli importatori, e le ragioni per le quali JFC ha dichiarato l'insolvenza non sono del tutto ovvi.

La richiesta corrispondente di CJSC JF Group presentata al tribunale arbitrale di San Pietroburgo il 20 febbraio 2012. Il 16 marzo, la corte ha deciso di introdurre una procedura di monitoraggio della durata di sei mesi nella società. Ufficialmente, il servizio stampa ha spiegato che la società ha subito perdite a causa di problemi sui mercati internazionali, dove ha realizzato fino al 30% delle vendite, che hanno portato a crediti non rimborsabili e il Gruppo JF è diventato temporaneamente "insolvente". La società ha spiegato che una causa fallimentare aiuterà a proteggere i creditori.

JFC non è il primo nel mercato delle banane che ha difficoltà a pagare i debiti. L'alto indebitamento ha causato fallimenti ai leader di Sorus e Sunway. Entrambi i giocatori hanno costantemente preso grandi prestiti, aumentando i fatturati che hanno "presentato" alle banche quando hanno ricevuto nuovi prestiti e, come JFC, hanno acquisito piantagioni in Ecuador per avere una base produttiva stabile e persino la marina.

"JFC è riuscito a resistere più a lungo, ma ha avuto problemi per molto tempo", afferma uno degli attori del mercato. Quindi, nel 2008, l'agenzia Standart Poor's, abbassando il rating di JFC, prevedeva che la probabilità di default di un'azienda durante l'anno fosse del 30%. Ciò era dovuto al rischio di mancato pagamento delle passività a breve termine.

Per 9 mesi del 2011, i debiti di JFC ammontavano a 12,2 miliardi di rubli, il fatturato per quest'anno era di circa 600-650 milioni di $ Nel 2008, secondo le stime della società, oltre 700 milioni di dollari, tuttavia, nella struttura dei debiti, la maggior parte conta un debito con scadenza superiore a un anno - 7 miliardi di rubli, fino a un anno - 4,5 miliardi. Questo è un fattore relativamente positivo. Allo stesso tempo, l'utile netto della società nel gennaio-giugno 2011 è diminuito 6,6 volte rispetto allo stesso periodo del 2010, a 45,5 milioni di rubli, i ricavi sono diminuiti del 10,7%.

il 5 marzo in corrispondenza della posizione del direttore generale nominato JFC Vladimir Kehman, fondatore e appassionato di teatro-frequentatore, per lungo tempo, un allontanamento dalla gestione operativa e passato a guidare il Teatro Mikhailovsky di San Pietroburgo. Dichiarò che intendeva salvare la compagnia in tre mesi negoziando con i creditori. I principali creditori di JFC sono Sberbank e Raiffeisenbank.

Le ragioni per le quali JFC si è dichiarato in bancarotta sono osservatori che associano non solo il desiderio di proteggersi secondo la legge dei creditori, ma anche il contenzioso che JFC ha con la compagnia di navigazione britannica Star Reefers. Quest'ultimo richiede il recupero da una società affiliata a JFC (Kalistad Ltd) perdite subite a seguito della risoluzione anticipata di un certo numero di contratti di trasporto di banane. L'ammontare totale delle richieste ha raggiunto $ 21 milioni Nel gennaio 2012, l'Alta Corte di Londra ha deciso di congelare tutte le attività di JFC, che costano più di $ 25 mila. "La compagnia è stata costretta a insistere sull'introduzione di procedure di fallimento nell'interesse dei creditori russi per proteggere le attività di Star Reefer" Vladimir Kekhman, citato dal servizio stampa JFC. Dal momento che la corte inglese ha deciso di accelerare la preclusione delle attività estere di JFC, la società intende chiedere il riconoscimento delle procedure fallimentari russe nei tribunali esteri, ha detto Kekhman.

Quindi, JFC può rendere Star Reefer più conforme, poiché avrà il fallimento del suo debitore in prospettiva (da cui poi sarà certamente difficile ottenere qualcosa). "Semplicemente prendono le loro risorse all'estero, cercando di proteggere sia i loro fondi che i fondi dei loro azionisti qui in Russia", ha detto il partecipante al mercato della frutta. "E le banche russe a cui devono sostenere questa impresa, dal momento che vogliono ricevere i soldi che hanno investito in loro."

Il mercato crede che JFC possa continuare a lavorare, pagando gradualmente con i creditori. Almeno fino a quando le banane non saranno state spedite nei volumi precedenti, migliaia di ettari di piantagioni JFC in Ecuador e Costa Rica non sono in vendita. Lasciando il mercato, impantanato nei debiti, come facevano i concorrenti (Sorus e Sunway avrebbero dovuto lasciare il mercato a circa $ 400 milioni, come disse Vladimir Kekhman in una volta), JFC non pianifica, almeno a parole. "Oggi l'azienda sta incontrando alcune difficoltà, ma rimane il leader del mercato", afferma Andrey Semenov. "Le difficoltà sono temporanee e gli istituti di credito comprendono questo", afferma Anton Safonov di Investkafe. "È molto probabile che tra qualche tempo la compagnia ripristinerà la sua posizione."

Ma anche se JFC dovesse lasciare il mercato, il disastro, ovviamente, non accadrà. "Per il commercio, il segmento delle banane non è fatale", afferma Ksenia Anoshina, analista del settore consumer della Grandis Capital Investment Company. "Anche se si verificasse una carenza temporanea interna, ci sarà semplicemente una sostituzione delle banane con altri frutti poco costosi, ma non ci saranno enormi aumenti di prezzo".

Nelle reti di Dixie, Auchan, Metro Cash & Carry dicono di continuare a lavorare con JFC negli stessi volumi. I prezzi al dettaglio per le banane sono saliti davvero quest'inverno, ammette il portavoce di Dixy, Laurenty Gubin: questo è dovuto al fatto che diversi porti nel porto si sono congelati e c'è stato un deficit a breve termine, oltre a certi stati d'animo speculativi sullo sfondo del fallimento della JFC. "Questa storia ha aperto il mercato", dice Gubin. In Metro Cash & Carry, i prezzi delle banane sono aumentati in media del 10% in febbraio-marzo, ha detto il rappresentante della rete Oksana Tokareva, ma allo stesso tempo il prezzo di acquisto è aumentato di oltre il 20%. Rispetto agli stessi mesi del 2011, il prezzo di acquisto delle banane è aumentato del 16-18%, mentre in vendita sono diventati meno costosi dell'1-2%. "Nonostante l'aumento del costo degli acquisti, non aumentiamo i prezzi di vendita", afferma Tokarev. La maggior parte delle reti funziona con diversi fornitori di banane. Quindi, per Auchan, JFC non è il principale fornitore. "Collaboriamo con altre sette aziende che ci fanno offerte redditizie", afferma Maria Kurnosova, responsabile delle comunicazioni esterne di Auchan in Russia. Nell'azienda all'ingrosso "Optifood" notano che anche senza la fornitura di JFC, il mercato non resterà vuoto: i frutti "hanno qualcuno da portare".

"In generale, il consumo di banane potrebbe diminuire del 10% a causa dell'aumento dei prezzi", afferma Anton Safonov. "Ma se nei prossimi tre mesi i prezzi torneranno al livello standard di fino a 30 rubli per chilogrammo, allora il consumo per l'intero anno rimarrà lo stesso."

Quali cambiamenti si aspettano nel mercato? La precedente crisi del 2008, quando due grossi importatori di banane hanno lasciato il mercato, ha portato al rafforzamento della posizione di società di medie dimensioni che non avevano un elevato onere del debito. Inoltre, un nuovo importante giocatore è apparso sul mercato: Magnit. L'interesse della rete per i frutti auto-importanti è una tendenza a lungo termine, afferma Ksenia Anoshina (Grandis Capital Investment Company): il risparmio sul margine degli "intermediari" consente loro di ridurre i costi, che è particolarmente importante ora quando la concorrenza al dettaglio è più feroce di prima della crisi del 2008.

Alexander Frenkel della Neva Fruit Company considera questo un tributo alla moda: l'importazione diretta solo su carta sembra interessante: "I fondatori di reti sono spesso lontani dal business operativo e prendono decisioni basate su teorie. In effetti, è più redditizio per le reti comprare una banana sul mercato interno oggi ".

In realtà, solo Magnit trasporta banane dall'Ecuador dalle reti più grandi. Dixy importa frutta e verdura, ma non banane, secondo il portavoce della compagnia, Lavrentiy Gubin. Alla domanda se stiano progettando di sviluppare un "programma banana", i rivenditori affermano di aver bisogno di troppi costi di infrastruttura. "Questo richiede la costruzione di camere per la fumigazione di banane in tutte le regioni del paese, dove abbiamo i nostri centri commerciali, e non è un core business per noi," - dice, in particolare, Oksana Tokarev dalla "Metro".

Per JFC, l'interesse delle reti nelle importazioni dirette non è terribile, afferma Andrey Semenov. Anche in un'intervista di otto anni fa, Vladimir Kekhman ha dichiarato che vorrebbe trasformarla in una società di infrastrutture. Nel settore delle banane, la logistica marina e lo sdoganamento sono le operazioni più semplici. È più difficile garantire la qualità della banana e la sua consegna al commercio. Quindi per le reti JFC può essere un partner strategico. Secondo Semenov, JFC ha una rete di terminali di frutta in tutti i milionari e ci sono piani per lo sviluppo nelle città più piccole.

Tuttavia, è difficile parlare seriamente degli investimenti nella costruzione di terminal quando i finanziatori insistono.

Si può solo ipotizzare perché il mercato abbia sviluppato una situazione in cui le grandi aziende che lavorano con una banana hanno difficoltà finanziarie, se il costo di produzione di questo frutto in Ecuador, secondo gli analisti del mercato della frutta, non supera i 10-20 centesimi al chilogrammo. Inoltre, gli importatori russi hanno a che fare con un consumatore estremamente modesto che compra qualsiasi banana, solo per essere giallo: senza capire le varietà e spesso inconsapevole che le banane ecuadoriane in questo paese vanno a nutrire gli animali. Le compagnie di frutta di livello mondiale hanno un buon margine sulle banane. Gli importatori russi dichiarano che il costo delle banane per loro è di 540-550 rubli per scatola di 19-20 chilogrammi (nel momento in cui sono già in magazzino), e devono vendere per sei mesi, durante la bassa stagione, a prezzi di 300-400 rubli.

Naturalmente, gli importatori sostengono costi elevati per l'elaborazione delle banane e della logistica, pagano le tasse e mantengono contratti stretti con le reti, il che è sempre costoso: in alcuni casi, i bonus che ricevono reti possono arrivare fino al 10% delle entrate dell'importatore di banane. Inoltre, lavorano su contratti annuali con gli ecuadoriani e pagano le multe se non scelgono le quote in bassa stagione. Ma è tutto abbastanza per rendere un'impresa non redditizia?

Secondo Alexander Frenkel, i grandi banchieri sono gravemente danneggiati dalle compagnie di frutta di livello mondiale - Chiquita, Dole - che vendono banane alla Russia, sebbene non siano direttamente rappresentate nel mercato. Competi con i mostri è difficile.

Potrebbe essere meglio se le aziende globali entrassero direttamente nel nostro mercato e aumentassero la concorrenza, il che porterebbe a un abbassamento dei prezzi delle banane. E, probabilmente, alla comparsa sul mercato non solo di banane familiari dall'Ecuador, ma anche di prodotti di altri paesi. Da Panama, Turchia, Cina, Messico.

Dove crescono le banane?

Le banane crescono in paesi dove prevale un clima tropicale, ad es. vicino all'equatore, perché amano il calore. Questi includono gli stati dell'Africa, dell'America Latina, dei Caraibi e del Pacifico, ecc. Molti paesi di queste regioni coltivano banane come loro principale alimento domestico, e solo circa un quinto di esse sono coinvolte nell'esportazione di banane su scala industriale.

La maggior parte delle banane vendute in Europa, negli Stati Uniti e in Russia (circa l'80%) sono esportate da paesi dell'America Latina, il resto delle banane coltivate e vendute si trova nei paesi dell'Africa occidentale. La caratteristica principale dei paesi in cui le banane crescono è la loro arretratezza nello sviluppo economico e sociale.

Nonostante questo stato di cose, gli stati che esportano banane non occupano una posizione di leadership in termini di coltivazione. Nei primi posti nella produzione e consumo di banane sono l'India, la Cina e le Filippine. È comprensibile, la vasta popolazione di questi paesi è principalmente impegnata nell'agricoltura, l'unica fonte di cibo per le classi più povere.

I principali attori nel mercato globale delle banane sono Ecuador, Costa Rica, Colombia e Guatemala e altri paesi indicati come paesi con banane dollaro. Questi stati sono i principali partner delle società globali di banane e, di conseguenza, sono tradizionalmente influenzati dal dollaro americano.

Piantagioni dove crescono le banane

Tipicamente, le fattorie in latino, dove coltivano banane, sono grandi piantagioni monoculturali. Richiedono un grande investimento nella costruzione di strade, canali di irrigazione, comunicazioni. Nelle moderne piantagioni di banane viene utilizzata una grande quantità di fertilizzante, che consente di ottenere un raccolto di banane fino a 80 tonnellate per ettaro.

Ecuador, Colombia e Perù sono gli unici paesi dell'America Latina dove, insieme ai grandi agricoltori, ci sono diverse migliaia di piccole fattorie impegnate nella coltivazione delle banane. Svolgono un ruolo importante nell'esportazione di banane e fungono da cuscinetto: i grandi esportatori acquistano prodotti da piccole piantagioni quando la domanda di banane è elevata.

Le condizioni di lavoro sulle piantagioni di banane sono molto scarse in termini di salari e condizioni sociali, l'uso di un gran numero di sostanze chimiche influisce negativamente sulla salute dei lavoratori e sull'ambiente.

Le banane caraibiche tendono a crescere in piccole fattorie familiari, usando metodi di produzione più accettabili che nelle vaste piantagioni dell'America Latina. Il commercio di banane è fondamentale per l'economia della regione dei Caraibi, garantendo l'afflusso di valuta per risolvere i problemi sociali ed economici.

Tuttavia, negli ultimi 10 anni, circa 20.000 aziende agricole a conduzione familiare che coltivano banane hanno cessato di esistere, incapace di resistere alla concorrenza con le banane dell'America Latina meno costose, o hanno subito perdite significative a causa dei normali uragani.

Nonostante il danno all'ambiente e agli esseri umani, il prezzo al consumo per le banane rimane piuttosto basso e non riflette tutti i costi sociali e ambientali delle banane in crescita. Sostieni le persone più povere e probabilmente più laboriose del pianeta: compra un paio di chilogrammi di banane. Vedi oltre perché non ci sono semi nelle banane e da dove vengono presi per crescere.

Impresa propria: trasporto di banane. Trasporto e vendita di banane in Russia

Qual è il frutto più popolare al mondo? Certo, una banana! La domanda è garantita. Ma non è sempre possibile consegnare i frutti gialli in modo sicuro e sicuro al consumatore. Su come viene effettuato il trasporto delle banane, parliamo nell'articolo.

Panoramica del mercato

Difficilmente è possibile affermare che un'azienda di questo tipo si distingue per la stabilità. Il ruolo giocato dalla stagionalità e dai volumi di offerta in continua evoluzione dei concorrenti. Per sei mesi all'anno, il mercato della frutta è pieno di prelibatezze locali, così le banane si ritirano sullo sfondo.

Ma con l'inizio del freddo e fino all'estate, i fornitori hanno l'opportunità di compensare tutte le perdite, perché durante questo periodo le banane diventano quasi gli unici frutti disponibili per i consumatori. Da dicembre, i prezzi sono aumentati bruscamente, solo in una settimana, l'aumento del valore può essere dal venti al trenta percento. Allo stesso tempo, il mercato della domanda si sta espandendo.

Un nuovo fornitore di banane verso la Russia affronterà sicuramente la concorrenza, perché nel nostro mercato oggi ci sono tre leader in questo mercato che hanno fornito questi frutti al paese per molto tempo. Questi sono Banex Group (PrimaDonna), Tender (la catena di negozi Magnit) e JFC (Bonanza). Le loro posizioni dominanti, i volumi di offerta e l'esperienza nel settore causano difficoltà ai nuovi partecipanti di entrare nel mercato. Il nuovo fornitore di banane deve considerare attentamente la campagna pubblicitaria, altrimenti è probabile che fallisca.

Ha senso?

Secondo gli esperti, per essere trasportato in un contenitore del vostro paese preferito tutti i frutti, a condizione che acquistano immaturo e quindi portare ad uno stato pronto dovrà spendere circa 700-800.000 rubli. Puoi guadagnare circa 1,2 milioni. Il rischio che le merci non vengano realizzate è minimo. Quindi non ha senso fare una cosa del genere.

Dove comprare le banane

Oggi, la stragrande maggioranza delle vendite di questi frutti (circa il 90 per cento) viene eseguito cinque società con sede negli Stati Uniti (Dole e Chiquita), Irlanda (Fyffes), Cile (Del Monte) ed Ecuador (Noboa, chiamato anche Bonita). Tuttavia, il trasporto di banane da questi paesi a causa della loro considerevole distanza sarà molto costoso e ciò inciderà senz'altro sul costo della frutta. È più conveniente acquistare merci da produttori che sono geograficamente più vicini.

I fornitori dovrebbero essere ricercati in India. Ad esempio, la società indiana Naushie Exports è un produttore che vende banane per tre dollari per scatola (circa 13,5 chilogrammi), a condizione che l'importo minimo di acquisto sia di 1.540 scatole. Così, in un momento dovrai ordinare beni per un valore superiore a centosessantamila rubli. Un altro paese vantaggioso per la produzione di banane è la Cina.

Contattare il produttore

Per questo ci sono portali Internet speciali. Utilizzando la semplice navigazione, è possibile selezionare il prodotto desiderato e vedere le offerte dei fornitori, nonché contattarli quando trovano l'opzione giusta. I produttori sul sito pubblicano tutte le loro coordinate: numeri di telefono, indirizzi di ufficio, e-mail, così da poter stabilire un contatto diretto con facilità.

Documenti richiesti

Prima di contattare i fornitori, è necessario registrare un'attività. La forma legale ottimale per un'azienda come il trasporto di banane è LLC. Secondo la legislazione della Russia, le attività nel campo dell'importazione di prodotti alimentari, frutta e verdura non sono obbligate a concedere la licenza. Ma le banane importate sono soggette a certificazione e dichiarazione. Il certificato conferma che i frutti soddisfano i requisiti di sicurezza e gli standard dichiarativi.

Quando si importa ogni partita di merce dovrà ottenere una nuova dichiarazione. Viene rilasciato solo ai residenti in Russia, ovvero il richiedente può essere un produttore russo o un importatore registrato nel paese o un rappresentante russo di un fornitore straniero. In media, la dichiarazione dovrà pagare quindici-ventimila rubli. Ottenere un certificato richiederà metà del costo. Va notato che la legislazione della Federazione Russa non limita i volumi di frutta forniti.

Caratteristiche di trasporto

In media, il trasporto e la logistica impiegano dai tre ai quattro mesi. Dal paese di origine, le banane vengono inviate nel paese di destinazione in una nave frigorifero. Ad esempio, il costo del trasporto di un contenitore di frutta di sei metri di lunghezza dalla Cina a San Pietroburgo ammonterà a centocinquantamila rubli. Nel momento in cui il trasporto delle banane durerà dai trenta ai cinquanta giorni. La prossima fase del trasporto è su rotaia. Le spese di spedizione variano a seconda della distanza dalla città di destinazione.

Specifiche aziendali

Non si verificano danni alle merci nel processo di trasporto a lungo termine, perché le banane maturano non sulle palme, ma già in magazzino. Sono stati fatti a pezzi da grandi fasci ancora abbastanza verdi, quando passano solo quattro mesi dal momento in cui appaiono i frutti. Un fascio di cinquantacentocinquanta banane pesa circa ottanta novanta sterline. Sono divisi in quelli più piccoli (quelli che vediamo nei supermercati), lavati e ordinati. I frutti con macchie e danni sono gettati via, e il resto è confezionato in speciali scatole protettive in cartone fibroso e distribuito in unità di refrigerazione in tutto il mondo.

Eppure c'è un alto rischio che le banane si deteriorino durante il trasporto. Al fine di evitare la maturazione prematura, vengono trasportati nelle stive delle navi refrigerate, dove la temperatura viene mantenuta a quattordici gradi di calore. Pertanto, sulla spiaggia, i frutti sono ancora acerbi. Il trasporto di banane a terra fino alla destinazione dovrebbe essere effettuato il prima possibile, poiché è durante questo periodo che si verificano le perdite maggiori.

Se il regime di temperatura non viene osservato almeno un paio di gradi, si possono sviluppare varie malattie nel frutto, quindi dovresti essere molto responsabile delle regole per conservare i frutti. Ad esempio, se la temperatura nel magazzino è inferiore a quattordici gradi, le singole celle delle banane si estingueranno, provocando l'annerimento del frutto. Di conseguenza, la presentazione andrà persa, potrebbero esserci problemi con l'implementazione.

Come accelerare la maturazione delle banane

Molti fornitori raggiungono la maturazione artificiale. L'etilene è usato per questo. È alimentato da cilindri in una camera di stoccaggio a una concentrazione di un metro cubo di gas per mille metri cubi d'aria. Solo quando l'etilene viene continuamente rifornito di frutta per tutto il giorno, è l'effetto che si ottiene su di loro, quindi i fornitori utilizzano spesso sistemi di alimentazione automatica del gas.

Per dotare la camera di aerazione, avrete bisogno di alcune attrezzature, vale a dire:

  • refrigeratori d'aria, condensatori;
  • unità di compressione;
  • umidificazione e sistemi di ventilazione;
  • sistema di alimentazione dell'etilene;
  • sistema di monitoraggio remoto;
  • dosaggio del processore di controllo

Il costo dell'attrezzatura dipenderà dalle dimensioni della telecamera installata. In media, il sistema di ventilazione è il prezzo di 50-90 mila rubli, sistema di umidificazione - 120-250 mila rubli, unità di refrigerazione e di riscaldamento - fino a 700 mila rubli, etilengeneratora concentrato - 70 mila rubli. Con materiali aggiuntivi e costi di installazione, la fotocamera finita avrà un costo di circa mezzo milione di rubli. È possibile ordinare una telecamera "chiavi in ​​mano".

Realizzazione di beni

Per organizzare la vendita di frutta, è necessario concordare la cooperazione con negozi di alimentari e supermercati. Tuttavia, ci sono sfumature in questa materia. Quindi, se consegni la merce per i grandi supermercati, di regola, il tuo compito è solo quello di organizzare il trasporto delle banane nel magazzino del negozio. Cioè, il processo di maturazione dei frutti in questo caso non ti riguarda.

Tali grandi punti vendita hanno le proprie attrezzature per una corretta conservazione. Se avete intenzione di consegnare i frutti per i mercati oi piccoli negozi sotto forma di già maturato, allora si deve attrezzare un locale adibito a deposito di banane e di dotarlo di container frigo e camere refrigeranti.

Si noti che i venditori sono guidati dai più rapida commercializzazione dei prodotti, in modo che quando la scelta tra prezzo e qualità, essi preferiscono la seconda opzione, cioè pagare di più, ma il frutto diventerà la presentazione.

Speriamo che l'articolo ti abbia aiutato a capire le specifiche del business della banana. Buona fortuna!

Frutta esotica

carambole

Paese di origine: Malesia

Imballo: 2 kg

Peso: 2 kg

Homeland carambole - Sri Lanka, le Molucche, ma ora è molto diffusa nelle regioni tropicali del mondo: nelle Filippine, Birmania, Malesia, Cina meridionale, Laos, Vietnam, Indonesia, India. I frutti hanno una pelle sottile, delicata, quasi trasparente e polpa acquosa (acqua oltre l'85%). Frutta con un aroma gradevole, dolce e aspro. In frutta acida, molta vitamina C, così come calcio, magnesio e fosforo. Sapore acido dovuto alla presenza di acido ossalico.

Fondamentalmente la carambola viene utilizzata per preparare insalate, succhi, cibi in scatola, salse, bevande analcoliche. I frutti acerbi sono salati e in salamoia. La carambola è anche chiamata "frutto stella" per la sua forma insolita. Se si taglia la frutta in piatti, si ottengono aggraziate stelle a cinque punte, che i barman amano decorare cocktail e pasticceri - dessert.

fichi

Paese di produzione: Iran, Turchia, Brasile

Imballo: 1,2 kg

Peso: 1,2 kg

Fichi - una delle più antiche piante coltivate, presumibilmente - la più antica. Secondo la Bibbia, Adamo ed Eva, avendo assaggiato il frutto proibito, aprirono la loro nudità "e cucirono foglie di fico e si fecero dei grembiuli". Gli archeologi dicono che l'età della pianta ha più di 5000 anni. E come la prima prova documentaria della sua immagine sui bassorilievi egizi, che sono circa quattro e cinquemila anni. Nel raccolto, i fichi venivano coltivati ​​dapprima in Arabia, da dove venivano presi in prestito la Fenicia, la Siria e l'Egitto. I fichi iraniani della regione di Fars sono considerati i migliori al mondo, con un contenuto calorico più alto del 20% rispetto ai fichi della Turchia e degli Stati Uniti.

Tornando ai tempi dell'antica Grecia, i fichi venivano presentati ai vincitori dei Giochi Olimpici come medaglie e gli atleti mangiavano fichi durante l'allenamento per rifornire i loro livelli di energia. La grande Cleopatra ha sempre individuato questo frutto, e anche il serpente che le ha fermato la vita le è stato portato in una cesta con i fichi.

I fichi sono consumati freschi, essiccati e in scatola. Dalla marmellata di frutta fresca e marmellata sono cucinati.

grenadilla

Paese di produzione: Colombia

Imballo: 1 kg

Peso: 1 kg

Grenadilla è meglio conosciuta come "frutto della passione". Questo frutto succoso è originario del Brasile. Utilizzato principalmente in macedonie, dessert e come ingrediente per cocktail alcolici. La forma della grenadilla è rotonda, con un bastone. Questo frutto esotico ha buccia dura, ma al suo interno ha grani morbidi e trasparenti che contengono una grande quantità di acido ascorbico.

Il frutto più dolce all'inizio della maturazione. Tuttavia, hanno molti semi di grandi dimensioni e pertanto vengono usati raramente freschi. Solo la carne viene sfregata attraverso un colino e si ottiene un concentrato di succo, che ha una durata molto lunga. Tale succo può essere diluito con acqua, aggiungere zucchero o sciroppo alla miscela e ottenere una bevanda gustosa.

melagrana

Paese di produzione: India, Turchia, Azerbaigian

Imballo: 4 kg

Peso: 4 kg

Melograno - la pianta più antica con frutti agrodolci, infatti, sono bacche. La patria del melograno è l'altopiano iraniano e l'Himalaya, a nord dell'India e del Pakistan. Il melograno è stato coltivato nel Caucaso fin dall'antichità, successivamente si è diffuso ampiamente in Iran, Azerbaijan, Afghanistan, India, Israele e in molti, molti paesi. Il nome russo "melograno" deriva dal latino granatus (granulare).

La polpa del seme è rossastra, utilizzata nei dessert e nelle insalate, nonché per la preparazione di bevande analcoliche. Ne è ricavato il famoso sciroppo di Grenadine, senza il quale i baristi del mondo non possono immaginare di fare cocktail così famosi come "Shirley Temple" o "Tequila Sunrise". Il succo di melograno è popolare nella cucina iraniana e indiana e una salsa densa viene servita su piatti di pollame. Il melograno è usato nella preparazione di chutney e curry. In Azerbaijan, i piatti di carne sono serviti con salsa al melograno Narsharab, e in Turchia, questa salsa è usata come condimento per l'insalata o marinata per la carne.

banane

Paese di origine: Ecuador

Imballo: 18 kg

Peso: 18 kg

La banana è una delle piante coltivate più antiche. Le isole dell'arcipelago malese sono considerate la sua città natale, dove gli antichi abitanti le coltivavano e le mangiavano come supplemento alla dieta dei pesci. Viaggiando per le isole dell'Oceano Pacifico, si rifornivano di frutti famosi e contribuivano così alla diffusione delle banane.

Il nome moderno "banana", in un modo o nell'altro simile in tutte le lingue europee, è di origine araba e significa letteralmente "dito". Quando gli europei esplorarono attivamente l'Africa occidentale, le banane erano già ben conosciute lì. Dopo il 1402, i portoghesi portarono le banane dalla Guinea alle Isole Canarie, dove erano impegnati a coltivarle, e nel 1516 - solo 24 anni dopo la scoperta dell'America da parte di Colombo - la portarono sull'isola di Haiti. La gente di mare scrisse della coltivazione attiva di banane in Sud America nelle loro cronache a metà del XVI secolo.

Nonostante il fatto che le banane acquistassero rapidamente popolarità nei tropici, nei paesi europei e americani con un clima temperato rimasero per molto tempo un prodotto esotico estremamente raro, poiché uno dei requisiti principali per il loro trasporto e conservazione è di mantenere una temperatura costante non superiore ai 14 ° C. Solo nella seconda metà del XIX secolo, con l'invenzione delle prime unità di refrigerazione e la costruzione di ferrovie, si ebbe l'opportunità stabile di consegnare questi frutti ai mercati settentrionali.

Pineapple Gold 11,5 kg

Paese di origine: Brasile

Confezione: 11,5 kg

Peso: 11,5 kg

L'ananas è il luogo di nascita del Brasile centrale, da dove la cultura dell'ananas si è diffusa in tutto il mondo. Nel 1519, uno dei partecipanti al nuoto di Magellano descrisse l'ananas come "il frutto più delizioso che si possa trovare sulla terra". Poco dopo la scoperta dell'America, i portoghesi trasferirono la cultura dell'ananas in Africa e in India. L'ananas è stato consegnato in Europa per la prima volta intorno al 1650. E 'stato coltivato in Europa nelle serre (anche nelle vicinanze di San Pietroburgo).

L'ananas è famoso per il suo caratteristico sapore agrodolce. E 'mangiato fresco o in scatola, il succo di ananas è anche popolare. I dolci tradizionali asiatici non possono fare a meno di ananas, vengono anche aggiunti ad insalate, piatti a base di carne e come ingrediente indispensabile di macedonia.

Ananas Del Monte Gold

Paese di origine: Costa Rica

Imballo: 11 kg

Peso: 11 kg

Del Monte è un fornitore leader di ananas freschi con il marchio Del Monte Gold. Questi ananas sono prevalentemente coltivati ​​nelle piantagioni aziendali in Costa Rica. A differenza delle banane, il ciclo di crescita dell'ananas è di 18 mesi e richiede la ricoltivazione dopo uno o due raccolti. Ci sono molte varietà di ananas, ma storicamente la varietà principale era l'ananas Champaka di forma conica con polpa di colore giallo chiaro. La varietà di selezione Extra Dolce Del Monte Gold® ha superato il suo "antenato": ha polpa gialla brillante e un alto contenuto di vitamina C. Oggi questa varietà è la più dolce e la più popolare al mondo. Frutta matura, raccolta direttamente dal giardino, il prodotto è pronto da mangiare.

A proposito, il nome inglese per ananas "ananas" è venuto dai conquistatori spagnoli, che hanno detto che la pianta sembra una pigna ("pigna"). Ananas in tutto il mondo sono un simbolo di ospitalità. Quando viene presentato come un dono a qualcuno, simbolicamente significa "Sei perfetto!".

Avocado Hass

Paese di produzione: Cile

Imballaggio: 2,2 kg

Peso: 2,2 kg

Uno dei tipi più comuni di avocado al mondo è Hass. Avocado Hass si distingue per la sua pelle marrone - più scuro è, più maturo è il frutto. La polpa di frutta matura ha una consistenza delicata, ha un sapore che ricorda vagamente una miscela di burro e purea di verdure; a volte c'è un sapore o sapore di nocciola, simile alla linfa delle conifere.

La polpa di avocado maturo viene utilizzata in cucina in piatti freddi: insalate, piatti freddi, panini. Di solito viene aggiunto succo di limone o lime per evitare l'ossidazione, che rovina l'aspetto e il sapore dell'avocado. Uno dei piatti di avocado più popolari è il guacamole messicano, composto principalmente da purea di polpa di avocado con sale, succo di lime e, a volte condimento, verdure. Gli avocado sono utilizzati nella cucina vegetariana come ripieno per sushi vegetariano e anche come sostituto di carne e uova in alcuni piatti freddi.

avocado

Paese di produzione: Israele

Imballo: 4 kg

Peso: 4 kg

Circa dieci anni fa non solo non mangiavamo avocado, ma non ne sentivamo nemmeno parlare. Gli avocado per il colore verde "coccodrillo" del frutto viene anche chiamato "pera alligatore". Questo albero da frutto appartiene alla famiglia degli allori (Lauraceae), essendo allo stesso tempo il parente più prossimo dell'alloro di una nobile e sacra pianta dell'antica Grecia, cantata dai poeti.

Il grasso contenuto in avocado è facilmente digeribile a causa della grande quantità di acidi grassi insaturi contenuti in esso. Gli avocado sono molto ricchi di minerali, oligoelementi e vitamine, soprattutto B ed E. Gli avocado sono fatti con salse, panini, torte, cocktail e persino gelati. Grazie al suo gusto neutro, è combinato con molti prodotti: prosciutto, gamberetti, granchi, uova sode, verdure, pesce.

_Feijoa 1,2 kg (Colombia)

Paese di produzione: Colombia

Peso: 1,2 kg

Feijoa (anche chiamata "acca", "erba di ananas") è la culla del Sud America, aree della sua crescita selvaggia: Uruguay, Paraguay, aree montuose nel sud del Brasile e nel nord dell'Argentina. Gli abitanti dei tempi antichi usavano il feijoa per il cibo, ma gli europei scoprirono questa pianta solo nel XIX secolo. A proposito, il frutto ha ottenuto il suo nome latino in onore del pioniere - il direttore del museo di storia naturale, Joao da Silva Feijo.

I frutti di Feijoa sono utilizzati in cucina, preparare composte, limonate, marmellate, confetture e insalate, macinare e mescolare con lo zucchero dopo la pulizia (senza ulteriori conserve, pronto da mangiare immediatamente, uno dei modi più facili per cucinare), utilizzato come ripieno per la cottura e l'uso crudo.

_Rambutan

Paese di origine: Thailandia

Imballo: 2 kg

Peso: 2 kg

Il luogo di nascita del rambutan è il sud-est asiatico. Il nome rambutan deriva dalla parola indonesiana rambut, che significa "capelli". Ovviamente, questo è dovuto all'apparizione di frutti coperti di una pelle densa, ricoperti di peli duri e arricciati, di colore scuro o marrone chiaro alle estremità, lunghi 4-5 cm. I frutti sono piccoli, delle dimensioni di una noce. Crescere come uva, grappoli fino a 30 pezzi e "palle" leggermente oblunghe con buccia elastica di varie sfumature di giallo o rosso.

In Asia dicono: "Mangia almeno un rambutan - prolunga la tua vita". Questi succosi frutti densi, anche tra l'altro l'abbondanza tropicale di frutta e frutta, si distinguono per il loro gusto incredibile. La gente del posto afferma che solo il gusto del rambutan può trasmettere ai comuni mortali il gusto dell'ambrosia divina, il cibo degli dei, e il giardino piantato con alberi di rambutan è un pezzo di paradiso sulla terra peccaminosa. La polpa che ricopre l'osso (commestibile, ma dal gusto simile alla ghianda) è una massa gelatinosa di colore bianco-giallo dal piacevole sapore dolce. Di solito i frutti vengono consumati freschi, vengono anche preparate marmellate e gelatine e spesso conservate in scatola.

_Pomelo

Paese di origine: Cina

Imballo: 12 kg

Peso: 12 kg

Il pomelo è considerato il più grande degli agrumi. Pomelo originariamente apparso nel sud-est asiatico, in Malesia, è cresciuto sulle isole di Tonga e Figi. In Cina, era conosciuto già nel 100 aC - c'è ancora un cinese in cucina nel capodanno cinese, che viene presentato l'uno all'altro come simbolo di prosperità e benessere. I cinesi che vivono in Thailandia usano il pomelo per organizzare feste religiose, molto spesso il pomelo viene presentato come un dono agli spiriti. Questo frutto è stato portato in Europa nel 14 ° secolo dai marittimi. Attualmente, il pomelo viene coltivato con successo in Israele, Cina, Tailandia, Cuba, Giamaica, Messico e Colombia.

Il frutto del pomelo è ricoperto da una buccia spessa, divisa in grandi fette con un muro duro, e possono esserci semi all'interno di ogni fetta. Il colore dei frutti maturi, dal verde pallido al giallo, nella misura in cui sono più grandi del pompelmo, si differenziano anche da fibre più grandi e dal sapore molto dolce. La massa del feto può raggiungere 10 chilogrammi, diametro - 30 centimetri. La crosta è solitamente spessa. La polpa del pomelo è più secca di quella degli altri agrumi.

_Papaya Gold

Paese di origine: Brasile

Imballo: 4 kg

Peso: 4 kg

La papaia è un'antica cultura azteca e maya. Si pensa che la papaia provenga dal Guatemala e dal sud del Messico. Il nome moderno della pianta deriva dalla parola ababai. Quindi chiama la popolazione delle isole nei Caraibi. Gli europei hanno incontrato per la prima volta questa pianta nel XV secolo. dopo la scoperta dell'America da parte di Colombo. Nel XVI secolo. Vasco da Gama lo definì "l'albero d'oro dell'India". La produzione globale di frutta di papaia è in costante crescita, principalmente a causa di un significativo aumento della produzione di papaia in Brasile.

I frutti di papaya sono molto gustosi e vengono consumati principalmente freschi, ma ci sono anche molte ricette originali con i frutti di questo meraviglioso albero. La papaya integra perfettamente insalata di frutta o verde e un purè di patate incredibilmente tenero. Inoltre, la papaia viene utilizzata come verdura, utilizzata nella preparazione di zuppe e stufati. A proposito, grazie a questo frutto la carne diventa più tenera.

_Laymkvat

Paese di origine: Perù

Imballo: 2 kg

Peso: 2 kg

Limequat - un ibrido di calce e kumquat, appartiene al genere citrofortunella. Questo piccolo albero viene coltivato in contenitori. Resistente al freddo e molto produttivo: la calce comincia a dare i suoi frutti molto presto. I frutti di limequat sono piccoli, ovali, a maturazione hanno un colore dal giallo-verde al giallo brillante. Nel caso della frutta verde, il sapore del succo assomiglia alla calce, mentre la buccia diventa gialla, diventa sempre più simile a un limone. I frutti maturi hanno una scorza dolce e dolce, con un'ombra di carne amara. I frutti maturi vengono conservati sull'albero per un mese o più.

Alle zuppe e alle insalate si aggiungono tisane fresche per aggiungere sapore, di cui si preparano condimenti per carne, pollame e selvaggina. Dalla marmellata di frutta bollita. Tagliare le fette decorare qualsiasi dessert e aggiungere al posto del limone al tè. Lo sciroppo di Limequat è usato per preparare cocktail.

Top