logo

Negli ultimi anni, la pesca è diventata non solo un hobby, e tutta l'arte, dove ogni pescatore mostra le sue abilità in aggiunta anche tutti i tipi di dispositivi che semplificano il processo di cattura del pesce e rendendolo più divertente. Con lo sviluppo del mercato cominciarono ad apparire un sacco di diversi accessori per la pesca: ganci, canne da pesca, canne da spinning, blosna, mulinelli, esche, esche, cercatori di profondità, e dispositivi tecnici per la ricerca di un posto di pesce. A volte, andando al negozio, i miei occhi divergono dalla quantità dei prodotti offerti. Qualsiasi pescatore, da un amatore a un professionista, può trovare ciò di cui ha bisogno. E mi creda, se buon negozio di pesca offre una vasta scelta di prodotti, se il proprietario stesso è interessato a questo argomento, e sempre felice di aiutare l'acquirente consigli pratici, un tale business in grado di generare ottimi profitti.

Oggi parleremo di come aprire un negozio di pesca, da dove cominciare e come sviluppare il proprio business, per diventare il migliore in questo segmento, per ottenere clienti abituali, e ogni giorno per attirare sempre più nuovi clienti. Cercheremo anche di elaborare un piano aziendale dettagliato per un negozio di pesca, basato su numeri reali e prezzi. Sembrerebbe difficile aprire un negozio di pesca? Ma questa attività ha un certo numero di sottigliezze e caratteristiche, di cui parleremo più avanti.

Come aprire un negozio di pesca: iniziare con la registrazione dell'attività

Se stai per aprire un negozio di pesca, devi iniziare con la registrazione ufficiale dell'impresa, la scelta del sistema fiscale e ottenere tutti i tipi di prove e permessi per intraprendere questo tipo di attività. Per non avere problemi con la componente legale dell'azienda, è necessario:

  • Registrati come imprenditore individuale (SP). Naturalmente, puoi considerare l'opzione di aprire una LLC o un'altra forma di impresa che ti consente di fare affari, ma è consigliabile che un negozio di pesca si registri come un singolo imprenditore. Ciò semplificherà la contabilità, ridurrà la tassazione e fornirà una serie di vantaggi.
  • Apri un conto bancario. Per condurre affari, è necessario utilizzare un conto bancario speciale, che andrà a tutti i rapporti prima della tassa. Non è possibile utilizzare account personali per transazioni finanziarie all'interno di un progetto commerciale.
  • Decidi sul sistema fiscale. Avete due opzioni: il sistema di tassazione generale, quando pagherete una certa percentuale dei profitti, o una tassa fissa, quando un importo fisso viene pagato ogni mese. Ti consigliamo di scegliere una tassa unica, perché è l'opzione migliore nelle fasi iniziali.
  • Ottieni i codici necessari nel comitato statistico
  • Trova una stanza per il futuro negozio e concludi un accordo sul suo contratto di locazione. Se hai un atto di proprietà dei locali, sarà sufficiente.
  • Per rendere la sala conforme a tutti gli standard SES e sicurezza antincendio.
  • Firma un contratto per la raccolta dei rifiuti dal territorio a te affidato.

Il formato del negozio di pesca e la selezione dei locali necessari

Il formato e il design del futuro negozio dipendono maggiormente dalle tue capacità e dall'investimento iniziale. Diamo un'occhiata a diversi formati possibili per il tuo negozio di pesca:

  1. Sublease in un grande negozio. Se il budget è limitato, e non è possibile affittare e organizzare autonomamente l'intera stanza, allora si può fare in modo semplice: affittare una dozzina di metri quadrati in un altro negozio. L'opzione migliore è negoziare con i proprietari di articoli sportivi, negozi di trekking e picnic o con quei negozi specializzati in caccia e turismo. Il tuo pubblico di destinazione è quasi lo stesso, e c'è la possibilità che tale formato renda possibile recuperare rapidamente l'investimento iniziale in un'azienda.
  2. Apertura di un negozio online, senza rappresentazione in modalità offline. Il trading online si sta sviluppando sempre di più ogni anno. Ora molti negozi online in termini di profitti e vendite significativamente più alti rispetto alle controparti del mondo reale. Pertanto, se vedi modi per sviluppare il tuo negozio di pesca su Internet, puoi aprire un negozio online e vendere prodotti attraverso la rete. La creazione di un buon negozio online costerà 1000-1500 dollari. Aggiungi anche il costo della descrizione di tutti i beni nella foto, lo sviluppo e la promozione della risorsa. Questo è di circa 1500 dollari. L'amministrazione e la manutenzione mensili del negozio tireranno 200-300 dollari. Naturalmente, se comprendi la complessità dei negozi online, puoi assumere questa funzione e risparmiare denaro per fare pubblicità. A proposito, sulla pubblicità. Le vendite su Internet sono sempre una competizione e per averla, devi essere visibile. E come si fa? Esatto, attraverso la pubblicità. Aggiungi alla voce di spesa il costo mensile della pubblicità su Internet, oltre a pubblicizzare il tuo negozio online nel mondo reale.
  3. Il formato tradizionale di un negozio di pesca prevede il noleggio e l'organizzazione di una stanza separata o l'acquisto di immobili per scopi specificati. L'opzione ideale è aprire una rete di negozi di pesca di marca in tutta la città. Ma una tale idea richiederà investimenti molto seri, un'analisi dettagliata del mercato e un approccio professionale al business.

Vorrei anche aggiungere che viviamo nell'era dell'informazione, quando Internet e le tecnologie informatiche sono disponibili per tutti, quando lo shopping online non è qualcosa di speciale, ma piuttosto normale e quotidiano. Pertanto, se ti piace aprire un vero negozio, in cui l'acquirente può toccare il prodotto e chiedere il tuo consiglio, questo non significa che devi abbandonare l'idea di sviluppo parallelo della versione online del tuo negozio di pesca.

La selezione del personale è una componente importante dell'apertura di un negozio di pesca.

Il negozio di pesca non è solo un luogo dove le persone vengono a comprare qualcosa per la pesca, e rapidamente fanno i loro affari, questa è una specie di club di interessi. Il compratore non è così tanto necessari nuovi ganci, esche, bobine, quante consiglio del venditore, la sua storia su cosa e come migliore per catturare, storie di loro catture sul cucchiaio, e come lui la scorsa settimana ha tirato una carpa del peso di 15 chilogrammi. Pertanto, i venditori devono essere esperti, con competenza, devono essere appassionati di pesca, o almeno capire le basi della pesca. Se ti piace lasciare girare, sperando di ottenere un buon pesce persico o lucci, puoi agire come venditore nel tuo negozio nelle fasi iniziali. In questo modo risparmierai denaro sulla retribuzione del lavoro e potrai anche fare conversazioni buone e sensate con i clienti.

Hai anche bisogno di trovare un buon ragioniere e direttore del negozio. Se si può assumere anche il ruolo di manager, senza problemi si può assumere, quindi con la contabilità è un po 'più complicato. È già meglio affidare il lavoro a una persona esperta e esperto in tutte le complessità della contabilità e della tassazione.

Assortimento di un negozio di pesca

La gamma è una componente importante di qualsiasi negozio di pesca. Devi offrire ai tuoi clienti l'intera gamma di beni necessari. Se una persona va al tuo negozio, dovrebbe sapere che può comprare tutto ciò di cui ha bisogno per una pesca buona e di successo. Tra tutti i beni possono essere suddivisi in tre gruppi:

  1. I principali Questi includono attrezzi da pesca, canne da pesca, canne da spinning. Le vendite di beni da questo gruppo rappresentano il 60% del profitto totale del negozio.
  2. Il secondo gruppo include i materiali di consumo: esche, lenze da pesca, ami, esche, galleggianti, esche e così via. La loro quota cade il 30% dei profitti totali.
  3. E il terzo gruppo di prodotti è costituito da prodotti correlati: barche, tute protettive, serbatoi in cui sono immagazzinate le attrezzature, tende, sacchi a pelo, libri, CD e riviste per i pescatori. Le vendite di questi beni portano il 10% del profitto del negozio.

Sapendo quali prodotti e quanto puoi realizzare un profitto, puoi creare un elenco approssimativo dell'assortimento del tuo negozio. Dovrebbe essere chiaro che dal primo gruppo, le merci non vengono acquistate ogni mese o anche ogni anno. Pertanto, è importante non solo avere clienti abituali, ma anche espandere la propria base di clienti. Naturalmente, puoi concentrarti sulle vendite e aspettarti che i prodotti del secondo gruppo costituiscano la base delle tue vendite. Ma questo dovrà funzionare molto bene per ottenere un risultato simile.

A seconda del prodotto, il markup varia. Di norma, il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita differiscono del 30-100%. Ad esempio, una testata di circa 7 grammi in un acquisto costa 20 centesimi, e nel negozio online è già venduta a 70 centesimi. Un carico di undici grammi di carico alla rinfusa alla base vende per tre pezzi a 78 centesimi, e il negozio vende per $ 3,65.

Come pubblicizzare e promuovere un negozio di pesca

La pubblicità e lo sviluppo di un negozio di pesca è solo la tua immaginazione. In primo luogo, è necessario costruire sulla realtà della tua città, analizzando quale pubblicità dà il massimo effetto e risultato. È possibile seguire lo schema standard - pubblicità su riviste, giornali, alla radio e su Internet. Naturalmente, questo potrebbe avere il suo effetto, ma i costi non saranno piccoli. Puoi anche mostrare ingegnosità e un po 'di creatività scegliendo alcuni metodi non standard, ma efficaci per sviluppare la tua attività. Ad esempio, è possibile creare l'archivio sulla base dei tifosi del club di pesca, di organizzare viaggi congiunte alle acque, la nave del club riviste membri di pesca liberi, video, dare le ultime informazioni su luoghi di pesca e di fornire sconti sugli acquisti presso il vostro negozio. Ci sono molti modi per pubblicizzare un negozio di pesca e devi solo scegliere il migliore.

Investimento iniziale e rimborso per un negozio di pesca

Come sempre, forniamo un calcolo approssimativo dell'investimento iniziale in un'azienda. Naturalmente, queste cifre possono variare a seconda della regione, della situazione economica del paese al momento dell'apertura del negozio di pesca, dei prezzi immobiliari e di una serie di fattori che non possono essere previsti con certezza del 100%. Possiamo solo fornire calcoli approssimativi per gli investimenti e il rimborso, in base ai quali trarre conclusioni sulla necessità di avviare questa attività.

Quindi, senza alcuno sforzo avrai bisogno di fondi per:

  • Affitto della camera - da 1000 a 2000 dollari al mese. Se possiedi una proprietà adeguata nella tua proprietà, ciò semplifica enormemente la situazione.
  • Remunerazione del personale - da 2000 dollari. Come abbiamo scritto in precedenza, nelle fasi iniziali è possibile lavorare in modo indipendente e come venditore e come responsabile del negozio. Un contabile non accetta un'offerta e paga solo per il lavoro svolto alla fine del mese. In questo caso, il costo delle retribuzioni non supererà i $ 200.
  • Acquisto del lotto iniziale di merci - da 10.000 a 15.000 dollari.
  • Attrezzature commerciali e impianti di riparazione - 3-6 mila dollari
  • Documenti e ottenere tutti i permessi - circa $ 200
  • Pagamenti mensili delle utenze: 200-300 dollari
  • La pubblicità costa $ 1.500.

L'investimento totale oscillerà intorno ai 20-25 mila dollari. Con un buon affare, il negozio di pesca pagherà in meno di un anno.

E quando l'articolo era già stato scritto e preparato per la pubblicazione, siamo stati fortunati a parlare con una persona che ha una rete di negozi di pesca in una grande città di un milione di persone. Ha dato alcuni suggerimenti e ha chiesto di pubblicarli per i nostri lettori.

"Non farti illusioni sul fatto che il negozio di pesca sia un business semplice. Nel tuo articolo parli di 10-15 mila dollari per l'acquisto di beni. Francamente, questo prodotto si inserisce in un negozio di 20 metri quadrati. Se si desidera aprire un negozio di pesca e creare un assortimento competitivo, prevedere di spendere almeno 1 milione di rubli per acquistare il lotto iniziale di merci. Ovviamente, se il tuo obiettivo è aprire un altro "eatery" con cianfrusaglie cinesi a basso costo, allora puoi investire in 100.000 rubli. Qui ho, per esempio, ora nell'acquisto di 350 mila beni. Sembra una quantità decente, ma non ci sono molti beni. L'intero problema è che abbiamo comprato, ad esempio, ganci per 5.000 rubli, 10 tipi, la quantità di denaro speso, e solo 10 pacchetti con ganci saranno aggiunti alla finestra, consideriamo che prenderete un posto uguale a tre pacchetti di sigarette. Quando si tratta di contare, ti chiedi come queste piccole cose possano costare così tanto.

Il principale problema nel commercio dei prodotti ittici sono i fornitori. Non ce ne sono così tanti, ma hanno tutti i loro negozi al dettaglio, violando la regola fondamentale di una sana concorrenza. Qual è il problema, chiedi? Sì, il fatto che i fornitori hanno enormi sconti sulle merci, in quanto li prendono in grandi quantità dal produttore e ci vendono con un buon prezzo. È chiaro che nei loro negozi al dettaglio i prezzi delle merci sono leggermente superiori a quelli per cui li offrono a noi. In tali condizioni è impossibile fare una vera competizione. Se vendiamo ai loro prezzi, lavoreremo in modo negativo, e se dovessimo essere accettabili per noi, il cliente andrebbe semplicemente ai concorrenti. Dilemma. Per quanto riguarda i margini, vi è la possibilità di imbrogliare fino al 100% sulle merci a bassa rotazione, per i margini di merci molto popolari di circa il 40%.

Sembrerebbe un buon trucco nel 40%, perché lamentarsi. Ma guardiamo davvero alle cose. Supponi di aver acquistato beni per 50 mila rubli. Allo stesso tempo, hanno pagato 1000 per la consegna, pagato per la benzina per portare tutte le merci dal magazzino al negozio, pagato per il trasferimento di denaro al fornitore, perché non è nella tua città, e se è nel tuo, i prezzi saranno molto più alti. In media, risulta che solo dopo aver ricevuto la merce, abbiamo speso almeno 3000 rubli. Se stai guardando i resoconti dei reati, allora dovresti sapere che solo i farmaci vengono venduti senza lasciare residui. Dimentica l'opzione perfetta quando tutto ciò che hai acquistato si disperde rapidamente e completamente. Qualcosa rimarrà sicuramente, e questo è già un aspetto negativo. Ma immagina l'opzione ideale, sei finito il 50% e tutto esaurito. L'utile netto ammonta a 25 mila rubli, da cui è necessario sottrarre 3.000 spesi alla consegna, sottrarre anche l'affitto di locali, bollette, tasse, salari. E cosa succede? Come in quella barzelletta, se il salario è misurato in piccoli gruppi, allora ho un buco.

Sì, il negozio di pesca può essere redditizio, ma per questo è necessaria una buona svolta. Tale idea imprenditoriale è semplicemente poco promettente per una piccola città. Certo, puoi correre il rischio, ma con una sicurezza del 99% posso dire che il tuo rischio non soddisfa le aspettative ".

Quale dovrebbe essere l'assortimento di un negozio di pesca

Milioni di uomini amano trascorrere i loro fine settimana a pescare. E questo significa che l'attività di pesca porta un buon reddito. La cooperazione con le aziende che sono pronte a fornire merci di qualità alla rinfusa gioca un ruolo importante in questo.
Un'azienda può avere diverse scale dal reparto di pesca nel negozio di articoli sportivi a un punto vendita specializzato. È importante che l'acquirente arrivi ancora e ancora e non abbia comprato una sola cosa, ma diverse contemporaneamente. Per ricostituire la gamma, stipulare un accordo con l'azienda per l'acquisto all'ingrosso e acquistare canne da pesca, barche in PVC alla rinfusa e altri prodotti correlati.

Perché hai bisogno di un vasto assortimento di un negozio di pesca?

Gli esperti consigliano di combinare la vendita di prodotti da pesca con accessori da viaggio. Quando si va a pescare, molti portano con sé barbecue, mobili turistici, tende. Sarebbe meglio se l'acquirente avesse tutto in un unico posto. Devi avere almeno 20 gruppi di prodotti.

  • La base di questo (60%) - canne da pesca, spinning e altri attrezzi.
  • Ulteriori (30%) - galleggianti, esche e altri materiali di consumo.
  • Associato (10%) - attrezzatura turistica, abbigliamento specializzato e calzature.

Il prodotto deve essere correttamente presentato al cliente - per raccogliere e posizionare vetrine, cassetti e scaffali, contatori speciali con cassetti piccoli. Le attrezzature di viaggio e gli attrezzi da pesca dovrebbero essere disponibili presso gli acquirenti e il venditore. Il cliente vorrà considerare la merce e il venditore dovrà trovare rapidamente piccoli materiali.

Per fare un profitto più velocemente

I prezzi in un negozio di pesca ti consentono di recuperare rapidamente i costi. Il markup per la vendita di beni di base può raggiungere il 70%. Il profitto sarà ancora più alto se si stipula un contratto e si acquistano merci alla rinfusa in un'unica azienda con un buon assortimento e merci di alta qualità.

In Russia, una compagnia del genere è "Nozhemir". È impegnata nella vendita all'ingrosso di prodotti per la pesca e la caccia. Sulle pagine del suo catalogo sono presentate:

  • palline;
  • canne da pesca e lenze da pesca per la pesca invernale ed estiva;
  • esche;
  • platine e wobblers;
  • vestiti e scarpe;
  • barche e tende.

Tutte le attrezzature necessarie per il vero pescatore. Tutti i prodotti sono certificati, il che conferma la sua qualità. I clienti regolari dell'azienda pagano le merci con un sistema flessibile di sconti. La consegna delle merci viene effettuata in qualsiasi punto della Russia. Ampio assortimento, condizioni favorevoli e prezzi più bassi possibili. Cos'altro ha bisogno di un imprenditore alle prime armi per gestire un'attività di successo?

Molte idee per le piccole imprese

Idee per il business

Aprire un negozio di pesca

Gli affari sugli hobby (hobby) possono portare buoni soldi. Molto spesso, i pescatori accaniti aprono negozi per la pesca, perché conoscono l'argomento dall'interno. In questo articolo spiegheremo come aprire un negozio di pesca.

Inutile dire che i prodotti da pesca non sono beni essenziali.

Forse il nostro articolo spaventerà qualcuno dall'apertura di un negozio simile e, al contrario, spingerà qualcuno. Guardando al futuro, diciamo che questo business è molto difficile (d'altra parte, dove hai visto un'azienda semplice?), E il rischio di chiudere è molto grande, e non avere "assaporato" un vero profitto.

Puoi aprire un negozio di pesca da zero e puoi acquistare un negozio di pesca valido. Come non finire nei guai quando acquisti un business già pronto - leggi qui.

Analisi della concorrenza

Questa è una domanda molto importante. Molti quando aprono il proprio negozio sottovalutano i concorrenti, ma invano.

Nelle grandi città vale la pena aprirsi se non ci sono concorrenti nelle vicinanze. È logico competere se si è pronti ad offrire agli acquirenti una vasta gamma di prodotti per la pesca o di offrire prezzi molto bassi. Nel caso estremo, puoi vincere un servizio clienti migliore, ma un servizio per il successo non sarà sufficiente.

Per una piccola città, una sovrabbondanza di negozi di pesca può influire negativamente sulla redditività di ciascuno di essi.

Stimare la presenza di negozi simili nella zona - a che ora si osserva il maggior flusso di clienti. Guarda un pescatore esperto, cosa manca nei negozi di pesca, quali sono i prezzi dei prodotti. Valuta la qualità del servizio effettuando un "acquisto di prova". Assicurati di valutare il mercato, non solo l'offerta di mercato, ma la domanda stessa. Prestare attenzione alla mancanza di qualcosa nei negozi di pesca lamentano i pescatori nei loro forum.

Anche la modalità di funzionamento della presa è molto importante. Il negozio di pesca ha senso lavorare più a lungo di prima delle 19:00.

Dopo aver analizzato la domanda e l'offerta, definiamo il concetto di outlet. Sarà un negozio cinese di beni di consumo a basso costo o un negozio di beni di lusso di produttori famosi in tutto il mondo, ecc.

In generale, prima di tutto procediamo dalle esigenze dei nostri clienti.

Assortimento di un negozio di pesca

La pratica dimostra che una gamma ristretta di prodotti per la pesca non è molto buona. Puoi, ad esempio, cogliere l'occasione e aprire solo un negozio di wobblers o esche. O una filatura specializzata. E anche se in rari casi (principalmente nelle grandi città) questo porta al successo, tuttavia, gli esperti consigliano di presentare un assortimento più ampio nel negozio.

Quindi cosa dovrebbe essere in un negozio di pesca?

In senso generale: attrezzi da pesca di qualsiasi tipo. Prima di tutto si tratta di canne, canne da spinning, lenze da pesca (monofilamenti, corde intrecciate), chiavi (di varie dimensioni e per catturare qualsiasi pesce), pesi, galleggianti, reti da sbarco, mulinelli per canne e canne da spinning, canne e mulinelli per trolling, reti da pesca.

Una ricca selezione di esche artificiali - esche oscillanti e rotanti, wobblers, poppers, esche in gomma - twister, vibro-code dovrebbero essere presentate. Ovviamente, teste jig di vari pesi e forme.

La gamma di prodotti deve soddisfare le esigenze di ogni pescatore.

Le merci per la pesca estiva e invernale dovrebbero essere presentate. Prodotti per la cattura di pesci predatori e pacifici. Articoli per pescatori, spinningisti, ponteggi... Articoli per la pesca marittima e fluviale. Per l'inverno - esercitazioni di ghiaccio, cassette da pesca, organi di canna, mormyshki.

Esca e esca sono sempre richiesti. Lombrichi, bloodworm, larve dovrebbero sempre essere nel negozio. La capacità di garantire la disponibilità di pesci vivi per l'esca su tazze, spade, fionde renderà il tuo negozio popolare tra i pescatori.

Non dovremmo dimenticare i prodotti correlati: bussole, lanterne, tute, stivali di gomma, zaini, termos, piatti, letteratura di pesca pertinente... Vari accessori per la pesca, attrezzi e materiali per prodotti ittici artigianali distingueranno molto positivamente il vostro negozio dalla concorrenza.

Puoi ancora elencare per un tempo molto, molto lungo. Ma è meglio non scambiare merci per bracconieri come colpi elettrici.

Naturalmente, la gamma dipende principalmente dall'area dell'area di vendita e dall'ammontare del capitale iniziale che si ha.

Area per l'apertura di un negozio di pesca - preferibilmente non meno di 50 mq Altrimenti, puoi semplicemente perdersi tra molti piccoli negozi concorrenti con un assortimento scadente.

In generale, per aprire un negozio di pesca è necessario avere un importo di un milione di rubli e oltre.

Ma spendere soldi per le riparazioni in corso nei locali del negozio è uno spreco di denaro al vento. Questo è ciò a cui i pescatori sono meno interessati: di che colore e qualità è la piastrella sul pavimento nel tuo negozio? L'unica eccezione è se non si commerciano prodotti di altissima qualità di produttori famosi in tutto il mondo, facendo un calcolo su persone molto benestanti.

Ma in ogni caso è necessario avere cura di una buona illuminazione di alta qualità nel negozio.

Mettere a casa un negozio di pesca

Parlare di eventuali requisiti specifici per la posizione non è del tutto corretto. Anche se molto dipende da un buon posto.

Anche i negozi situati nel centro e i negozi situati nelle aree residenziali attirano l'attenzione dei clienti.

È meglio se l'ingresso al negozio sarà conveniente. Deve essere il parcheggio dei clienti.

Buona frequentazione è goduto da negozi situati nei punti di passaggio, vicino ai trasporti pubblici.

È possibile aprire un reparto in un grande centro commerciale e di intrattenimento, è possibile organizzare un negozio di pesca in un edificio separato, è possibile in una stanza con un ingresso separato. È necessario partire da condizioni concrete, è meglio per gli imprenditori in fase di avviamento scegliere l'opzione con un affitto piccolo.

Personale del negozio di pesca

È meglio se sono persone che hanno familiarità con il processo di cattura del pesce. Inutile dire che un venditore che parla la stessa lingua a un acquirente di pesce venderà molte più merci di un venditore non professionista.

Il venditore deve conoscere le caratteristiche del luccio, pesce persico, carpa, carassio, orata, se necessario, per consigliare l'acquirente...

Va bene se il venditore va periodicamente a pescare e condivide le informazioni con gli acquirenti su come pescare, su wobblers o spinners, ecc. Quindi i clienti abituali vengono conquistati.

In pratica, i venditori di negozi di pesca sono spesso divisi in due categorie: quelli che non capiscono nulla nella pesca e quelli che si considerano guru della pesca e guardano dall'alto in basso tutti gli acquirenti. In questo caso, l'ultima categoria di venditori spaventa maggiormente gli acquirenti rispetto alla prima.

Cerca fornitori

È meglio lavorare con diversi fornitori che offrono prodotti per la pesca all'ingrosso. Puoi lavorare con i rappresentanti ufficiali di qualsiasi marchio e con le basi di pesca all'ingrosso, offrendo una vasta gamma per qualsiasi categoria di clienti.

Leader riconosciuti dei prodotti della pesca sono Shimano, Mikado, Daiwa (Giappone), Rapala (Finlandia-USA), Balzer (Germania), Mepps (Francia-USA) ST.Croix (Stati Uniti), Abu Garsia (Svezia), Berkley (Stati Uniti), DAM (Germania), Kuusamon Uistin Ltd (marchio Kuusamo, Finlandia), Konger (Polonia), Blue Fox (Finlandia - USA), Mustad, SALMO, Flagman, Yo-Zuri, Shakespeare e molti altri produttori rispettati...

Pubblicità del negozio di pesca

Non parleremo del cartello del negozio, questo è comprensibile.

La pubblicità del negozio deve essere data tra i pescatori. Prima di tutto, questi sono forum di pescatori della loro città. Funzionerà bene la pubblicità sul lunotto dell'auto. All'inizio è necessaria anche la pubblicità nei media e su Internet.

Vale la pena visitare costantemente mostre e forum specializzati per fare nuove conoscenze.

Devi creare il tuo sito web: il negozio online di prodotti per la pesca si integra perfettamente con il negozio "reale", attirando inoltre i clienti.

Gli acquirenti possono e devono emettere carte sconto, devono essere concessi sconti per i clienti abituali.

Aprire un negozio di pesca è un'idea difficile ma molto interessante per iniziare un'attività in proprio, che ti porterà sempre piacere.

Maggiori informazioni su questa idea per l'avvio e la gestione di un'impresa possono essere trovate qui.

Potresti essere interessato alle seguenti idee di business:

Come aprire un negozio di pesca da zero: un business plan con calcoli

La vendita di attrezzi da pesca si riferisce a un tipo specifico di attività. Se conosci un po 'di pesca, sarà difficile contare sul successo. Il negozio di pesca come azienda spesso appare come una continuazione della pesca. La complessità dell'apertura di un negozio è stimata come media e il rischio è superiore alla media. Gli investimenti iniziali ammontano a 2 500 000-3 000 000 di rubli e il periodo di ammortamento è di 6-8 mesi. Di seguito una guida dettagliata per aprire il tuo negozio.

Vantaggi e svantaggi dell'apertura di un negozio di pesca

Il principale target di pesca è l'uomo, tutto in Russia è appassionato di pesca

25 milioni di persone (il 17% della popolazione della Russia!). Questo crea un vasto pubblico di potenziali acquirenti. Considera i principali vantaggi e svantaggi della creazione di un'azienda.

In media, ogni anno spende un pescatore

5000 rub. per aggiornare e acquistare attrezzi. Un piccolo profitto marginale derivante dalla vendita di attrezzi da pesca ti consente di concentrarti sulle vendite elevate, sulla creazione di clienti abituali e sull'inclusione oltre alle merci da pesca più costose - turistiche: tende, barche, abbigliamento, ecc.

Come aprire un negozio di pesca: registrazione delle imprese

Per aprire un negozio di pesca, è necessario registrarsi presso l'ispettorato fiscale del luogo, una delle forme di fare affari è scelto per questo: imprenditore individuale (PI) o LLC. La tabella seguente riassume le fasi principali della registrazione, i vantaggi del modulo e l'elenco dei documenti necessari. Quando si registra un'azienda, è necessario selezionare il tipo di attività in base ai codici di classificazione di OKVED. Questa è una procedura importante, affrontarla responsabilmente, non specificare il tipo di attività e non pagare le tasse porterà a procedimenti legali. Codici OKVED per il negozio di pesca: 52.48.23 "Vendita al dettaglio di articoli sportivi, attrezzi da pesca, attrezzature da campeggio, barche e biciclette", è inoltre possibile specificare un codice più generale: 52.48 "Altri servizi di vendita al dettaglio in esercizi specializzati".

  • Ricevuta di pagamento del dovere di stato (800 rubli);
  • dichiarazione certificata presso il notaio sul numero di modulo Р21001;
  • dichiarazione sulla transizione a regimi fiscali speciali: UTII o USN (altrimenti sarà per default ESS);
  • una copia di tutte le pagine del passaporto.
  • modulo di domanda n. Р11001;
  • la Carta LLC;
  • la decisione di aprire una LLC o un protocollo se ci sono diversi fondatori (partner);
  • ricevuta di pagamento del dovere di stato (4000 rubli);
  • copie notarili dei passaporti dei fondatori;
  • dichiarazione sulla transizione a regimi fiscali speciali: UTII o USN (per impostazione predefinita, OSNO).

Per legge, il capitale autorizzato di LLC non può essere inferiore a 10 000 rubli.!

La scelta ottimale di un sistema fiscale preferenziale per un negozio di pesca sarà l'UTII (imposta unica sui redditi imputati), per passare a questo sistema, una legge municipale dovrebbe essere adottata in questa regione sulla possibilità di utilizzare UTII (fino a 100 dipendenti e il costo delle immobilizzazioni fino a 100 milioni di rubli. ). Il tasso di interesse su UTII è del 15%. I vantaggi di questa tassa sono vincolanti per i dati fisici del negozio: l'area, il numero di dipendenti, ecc. Quando si apre un piccolo negozio è redditizio.

Se nella tua regione non è possibile passare a UTII, un imprenditore o un'organizzazione dovrebbe scegliere in modo ottimale un sistema fiscale semplificato (sistema di tassazione semplificato) meno le spese con un tasso di interesse del 15%.

Come aprire un negozio di pesca: un business plan

Specializzazione del negozio

I prodotti della pesca non appartengono all'essenziale, quindi non è necessario aprire il negozio "come tutti gli altri". Scegli tra le seguenti opzioni di specializzazione del negozio, data la competizione nella tua zona / città:

  1. Profilo - vendita di beni dei marchi più famosi.
  2. Multidisciplinare - una vasta gamma con prezzi ragionevoli (l'opzione più comune).
  3. Brand - vendita di beni di lusso nel segmento di prezzo elevato.

Scegliere un luogo e l'attrezzatura necessaria

La prima opzione è un posto in città dove i pescatori possono raggiungere le zone di pesca: laghi artificiali, canali fluviali o stagni del parco. Considerando che i futuri consumatori sono maschi al 99%, il negozio potrebbe trovarsi in luoghi industriali.

La seconda opzione, alla periferia della città. La gamma comprende prodotti che i pescatori di solito dimenticano di comprare o esche deperibili. Un punto importante di tale posizione è la disponibilità di un parcheggio vicino al negozio.

Nonostante la vasta gamma di prodotti (3000-5000 pz.), Sarà richiesta l'area della stanza

80m². L'area di trading è meglio divisa in 2 stanze. Il primo offre prodotti per la pesca: lenze da pesca, canne da pesca, esche, ecc. Nel secondo, ci sono merci per attività all'aperto: tende, barche, zaini, vestiti e scarpe, coperte da pesca, sacchi a pelo, altre attrezzature correlate. Forniamo un posto per un magazzino: galleggianti, ganci, lenze, lacci, pesi, esche e altri materiali di consumo sono il prodotto più popolare, rappresentando un terzo del giro d'affari. Dall'attrezzatura compriamo scaffali o vetrine per il deposito di prodotti da pesca.

Facciamo un assortimento

Secondo le statistiche, i pescatori aggiornano le loro attrezzature 1-2 volte all'anno. Possiamo distinguere il seguente intervallo: principale, consumabile e gruppo correlato.

  • Il gruppo principale comprende attrezzi da pesca e accessori. Si possono distinguere i seguenti marchi famosi: Shakespeare, Abu Garsia, ST.Croix, Daiwa, Shimano, Balzer. Puoi anche includere prodotti più economici dalla Cina. Il rapporto ottimale tra prodotti di marca e prodotti economici - 50/50, che può variare in base alla domanda.
  • Il gruppo di spesa comprende: platine, filatori, galleggianti, esche, merletti, lenze da pesca, esche, ecc. È necessario comprendere tutte le caratteristiche dei prodotti e fornire una scelta abbastanza ampia di varietà.
  • I prodotti turistici correlati delle due categorie sono piccoli e grandi: tende; barche; sacchi a pelo o utensili da campeggio; zanzariere; abbigliamento; scarpe; borse; canne da pesca; zaini, ecc.

Guarda il video sull'assortimento del negozio di pesca President-Fish a Surgut.

Il numero minimo di articoli di materie prime da avviare

3000-5000, per un numero di prodotti di grandi dimensioni sarà ottimale creare un catalogo separato, in base al quale l'acquirente può preordinare. Il rapporto del numero di beni in questi gruppi è rispettivamente di 60/30/10.

Cerca fornitori di negozi

Molti negozi di pesca online possono diventare tuoi partner e realizzare il commercio all'ingrosso di merci con una riduzione del 25-30%. Questo metodo è ottimo per il riempimento iniziale del negozio. Il prossimo approccio, lavorando con fornitori stranieri: Cina, Giappone, aumenterà il margine sui beni in

50-70%. Questo è importante perché i profitti marginali bassi derivanti dalla vendita di beni non creeranno il flusso di cassa e la stabilità finanziaria dell'attività. Inoltre, la stagionalità delle vendite e la mancanza di liquidità dei fondi possono portare alla bancarotta.

I portali con i principali fornitori cinesi possono essere utilizzati per cercare fornitori cinesi: taobao.com.

È meglio acquistare l'esca dai fornitori situati nelle vicinanze, poiché si tratta di un prodotto deperibile. Se non hai esperienza nell'apertura di un negozio, allora un'opzione eccellente sarebbe quella di lavorare sul franchising di un negozio di pesca, ad esempio, "Il cortile del pescatore". Ciò semplificherà enormemente il processo di ricerca dei fornitori, inoltre, il franchisee è interessato allo sviluppo del tuo negozio e può fornire consulenza e supporto.

Assumere venditori

Giovani donne graziose e civettuole come venditori di prodotti da pesca - non l'opzione migliore. Gli uomini, che costituiscono la maggioranza dei clienti, non vorrebbero vedere le donne nel ruolo di venditori di tali beni. Lo staff ideale è una squadra maschile di esperti pescatori esperti. Pertanto, quando si assumono dipendenti, è necessario avere un'esperienza di pesca> 3 anni, anche la presenza di risultati sportivi nella pesca è un vantaggio nella scelta (i forum di ricerca gratuiti avito.ru, irr.ru o tematici sono adatti per la ricerca - questo ridurrà i costi di ricerca del personale). Inizialmente, il venditore potrebbe essere l'imprenditore stesso.

Negozio di pubblicità

La pubblicità esterna (cartelli, striscioni con promozioni e vendite) del negozio è più efficace nei luoghi di pesca. Per aumentare le vendite, è necessario creare una rete di partner. Supervisori e ranger di basi per una piccola tassa di solito accettano di pubblicizzare beni tra i pescatori. Andiamo in giro per le basi adiacenti e posizioniamo i poster.

Gli annunci sui forum degli argomenti danno un buon risultato. La creazione di un negozio online richiederà la sua promozione e il suo contenuto. Ciò aumenterà lo staff nel content manager. Il sito ha un catalogo con un elenco di prodotti con foto e prezzi, informazioni di contatto. Il sito può aumentare il numero di vendite del 25-30%.

calcolo dei costi

Prodotti di pesca - l'articolo più costoso, considera i costi variabili e fissi dell'attività:

  • Affitto della camera - 100.000 rubli al mese.
  • Attrezzature e riparazione dei locali (cartello, illuminazione, registratore di cassa, contatori) - 300.000 rubli.
  • Acquisto di beni - 500 mila rubli.
  • Documenti (registrazione di LLC o IP, IFNS) - 50.000 rubli.
  • Altre spese (stipendio, pubblicità) - 50 000 rub.

Il totale per l'apertura di un negozio di pesca richiederà:

I costi comprendono la creazione di un fondo di riserva per compensare le fluttuazioni stagionali delle vendite per un ammontare di

profitto

Le entrate sono influenzate dalla stagionalità, dalla solvibilità della popolazione della città, dalla posizione del negozio. Il reddito mensile può raggiungere i 300.000 rubli. Al netto dei costi fissi e variabili mensili (stipendi del personale, pubblicità e affitto), l'utile netto sarà di 150.000 rubli. Il rimborso dell'investimento iniziale è

Idea imprenditoriale per l'apertura di un negozio di pesca da zero

Il numero di appassionati di pesca in Russia è probabilmente solo un po 'inferiore a tutta la popolazione maschile del paese. Secondo le statistiche più "modeste", ogni terzo uomo è un pescatore. Tale, di sicuro, ci sarà tra il pubblico dei lettori del sito "Your Business". Quindi sanno perfettamente che un vero pescatore non risparmia soldi per il suo hobby. Il business della pesca e tutto ciò che lo riguarda oggi appartiene alla categoria di uno dei più redditizi tra le idee di business disponibili per le piccole imprese. In questo articolo viene presentato un piano d'azione dettagliato su come aprire un negozio di pesca.

Immediatamente si dovrebbe notare che una persona disinformata nella pesca è meglio fare un'altra cosa, ad esempio aprire un negozio di alimentari o un negozio di animali domestici. Per vendere prodotti per la pesca, che includono centinaia e persino migliaia di oggetti di varie posizioni, e poter dire al compratore di ognuno di loro, devi essere un avido pescatore tu stesso. Questo è l'unico modo per raggiungere il successo nella direzione scelta.

Analisi di mercato delle forniture di pesca

Attrezzatura da pesca, attrezzi e attrezzature sono troppo richiesti perché uno o due venditori lavorino in questa nicchia. Pertanto, prima di organizzare la tua attività, devi esaminare attentamente lo stato competitivo del mercato nella tua località.

  • Dove sono i negozi dei concorrenti?
  • Quale assortimento presenta i prodotti nei loro negozi?
  • Per quale consumatore è la politica dei prezzi della concorrenza?
  • Quali servizi aggiuntivi offrono ai loro clienti?
  • Qual è il traffico verso i loro negozi?

Queste e molte altre domande devono essere risolte per creare una competizione di successo per i negozi già operativi che hanno i loro clienti.

Assortimento di un negozio di pesca

La linea di prodotti di un buon negozio di pesca deve soddisfare il gusto di qualsiasi acquirente più esigente, altrimenti la prossima volta non verrà da te e scoraggerà anche i suoi amici. Non è necessario concentrarsi esclusivamente sugli attrezzi da pesca e includere nella gamma di prodotti e prodotti correlati.

Un elenco approssimativo di categorie di merci nel punto vendita dovrebbe essere il seguente:

Ovviamente, questa lista è lungi dall'essere completa. Puoi anche creare reparti speciali per gli amanti della caccia subacquea, i proprietari di barche e imbarcazioni.

Dato il gran numero di "piccole" merci di un negozio di pesca a tutti gli effetti può includere fino a 8 mila articoli. Durante i primi 2-3 mesi della stagione estiva e invernale, la gamma di prodotti viene adeguata alla domanda dei clienti. Il negozio di prezzi dovrebbe essere progettato per i visitatori con entrate molto diverse. I marchi famosi dovrebbero essere inframmezzati da merci di fabbricazione cinese poco costose.

Tuttavia, devi essere sempre onesto con i tuoi clienti e avvisarti sempre della qualità dei prodotti venduti. In primo luogo, l'acquirente può rifiutare l'articolo selezionato a favore di un altro, più costoso. In secondo luogo, i pescatori sono persone capricciose - una volta che acquistano prodotti di qualità inadeguata, è improbabile che vengano a questo negozio la prossima volta e li consiglieranno ai loro amici. ai contenuti ↑

Dove aprire un negozio di pesca

La posizione del negozio di attrezzi da pesca non sarà di grande importanza, dal momento che i pescatori sono estremamente interessati ai loro hobby che sono pronti a percorrere decine di chilometri per qualche sciocchezza necessaria. Tuttavia, per raggiungere la periferia della città non vale neanche la pena.

L'area dei locali in affitto dipende in ultima analisi dalla gamma di vendite. Se la tua linea di prodotti includerà canne da pesca, paranchi, accessori e abbigliamento, dai 30 ai 50 metri quadri saranno sufficienti. metri. E se prevedi di vendere anche beni dimensionali - barche, rimorchi per motoslitte, slitte, tende, ecc. - avrai bisogno di una stanza con un'area di almeno 80-90 metri quadrati. metri.

Il negozio deve disporre di tutte le comunicazioni di ingegneria necessarie: elettricità, acqua fredda, fognature. La presenza di comode strade d'accesso sarà solo un vantaggio. Quando si cercano locali adatti, vale la pena prestare attenzione non solo ai primi piani della prima linea di case, ma anche alle opzioni seminterrato e seminterrato.

Il personale

La specificità della gamma di prodotti è tale che le vendite possono essere fatte solo da uomini esperti nella pesca, in grado di consigliare il prodotto, in base all'esperienza personale, di mantenere una conversazione di "uomo reale" con l'acquirente. Tuttavia, è possibile che se si trovano due o tre donne per la posizione di venditori che soddisfano questi criteri, si superano i concorrenti con pochi passaggi nelle vendite.

Design aziendale

La forma più ottimale di fare affari quando si apre un negozio per i pescatori è IP. Puoi registrarti da solo come imprenditore individuale - non c'è nulla di complicato a riguardo. A questo link puoi scoprire come scegliere la forma di tassazione, e qui - quali tasse paga il singolo imprenditore. ai contenuti ↑

Consegne di merci

La domanda "dove ottenere le merci per il tuo negozio" è una delle più "malate" per un imprenditore alle prime armi. A volte capita che questa circostanza diventi un ostacolo insormontabile per molti progetti veramente validi.

Con l'arrivo del supermercato online cinese Aliexpress, tutto è cambiato. Ora molti prodotti in diverse categorie di prezzo sono ordinati lì. I due principali svantaggi sono l'incapacità di vedere i beni personalmente prima di riceverli per posta, e la lunga attesa per la consegna va da diverse settimane a due mesi.

Un'altra opzione per l'acquisto all'ingrosso di beni cinesi sono i mercati nelle grandi città. A Mosca è il "Giardiniere", il centro commerciale "Mosca" a Lyublino, il mercato Mytishchi. Nel mercato all'ingrosso di Ekaterinburg - Kirovsky, serie Tagansky. I prezzi in questi mercati sono leggermente superiori a quelli di Aliexpress - i venditori fanno il loro mark-up. Ma le merci possono essere viste, toccate e ritirate immediatamente dopo l'acquisto.

Gli articoli del marchio devono essere acquistati esclusivamente dai produttori. Lo schema è semplice: una lettera è scritta con una proposta di cooperazione e una richiesta di beni da vendere ad un prezzo all'ingrosso. Di norma, i produttori vanno avanti. Spesso c'è anche uno schema di lavoro su dropshipping. L'opzione commerciale per l'implementazione non è così comune come alcuni anni fa, e i principali produttori di prodotti di marca non funzionano in questo schema, hanno già abbastanza acquirenti per caricarsi di ansia inutile.

Negozio di pubblicità e promozione

Gli strumenti promozionali del negozio di pesca includono il "set standard" di qualsiasi attività commerciale:

  • segnali stradali e pilastri;
  • pubblicità su giornali, gruppi sociali, portali Internet di città locali;
  • tenendo varie azioni, come "sconto del 10% su tutte le merci ogni sabato", "un regalo per l'acquisto da 5.000 rubli", ecc.;
  • Competizioni stagionali con un fondo premio (non necessariamente monetario, è possibile) per la pesca - per il peso maggiore della cattura, per il pesce più grande catturato, ecc.
  • creando la tua risorsa online. Un negozio online può anche essere una grande aggiunta al business offline e ampliare significativamente la geografia dei clienti.
ai contenuti ↑

Spese aziendali e rimborso

Il costo di organizzare un'attività varia in base a molti fattori: la quantità della gamma, il costo dell'affitto, l'uso di attrezzature di negozi nuovi o usati, ecc. Tuttavia, nella voce di costo deve essere incluso un importo di almeno 1 milione di rubli. Più economico aprire un negozio di pesca ora non funzionerà.

In media, un pescatore aggiorna la sua attrezzatura da pesca due volte all'anno - per la stagione invernale ed estiva. Pertanto, non dovrebbe essere previsto il ritorno dell'attività in meno di un anno. Tuttavia, questi indicatori sono sufficienti per affrontare seriamente la questione dell'organizzazione aziendale.

Panoramica del negozio di pesca

2. Classificazione e caratteristiche della gamma di prodotti di caccia e pesca. Valutazione della qualità

La gamma di prodotti di caccia include:

Fucile da caccia - il più comune, può essere con uno o due tronchi, (fucili da caccia, si differenziano nel raggio di tiro da ciascun barile).

Il fucile da caccia è suddiviso:

- fucile: un fucile con una filettatura della canna, spara a distanze maggiori di un fucile da caccia;

- carabina - fucile a canna corta.

- la frazione è costituita da piombo o sua lega, con un diametro da 1,5 mm a 5 mm;

- pallettoni - una grande frazione con un diametro di 5,25 mm a 10 mm;

- proiettili - per cacciare animali di grandi dimensioni e sparare con i fucili;

- cartucce - grande calibro - 12, 16, 20th.

- caso per una pistola;

- equipaggiamento speciale: boccetta, coltello, ascia di guerra, animali imbalsamati, ecc.

La gamma di prodotti per la pesca è molto varia ed è suddivisa:

Gli accessori per attrezzi da pesca possono essere:

Gli attrezzi da pesca da pesca sono in vendita in forma finita (assemblata) o in singole parti:

- canna da pesca - fatta di legno, bambù, alluminio, plastica, metallo;

- gancio - uno, due, tre fori, prodotto da numeri da 2,5 a 50 (più grande è il pesce, maggiore è il numero del gancio);

- lenza da pesca - usata per collegare il gancio (esca) con la base del placcaggio;

- guinzaglio - per rafforzare la linea dalla scogliera;

- un galleggiante - segnala un morso di pesce e tenendo l'esca ad una certa profondità;

- sinker - facilita il lancio di ugelli;

- bobine - l'accessorio su cui si trova la lenza è inerziale (svolto a diverse lunghezze) e senza inerzia (quando l'esca cessa di muoversi, l'alimentazione della lenza si interrompe automaticamente, cioè non si distende ulteriormente);

- esca - sotto forma di filatori (imitazione di un piccolo pesce), mosche (sotto forma di mosche che volano sopra lo stagno), mormysk (varie forme).

Attrezzatura da pesca disattivata rilasciata assemblata.

- tracce - per la cattura di pesci predatori;

- tazze - per la pesca in laghi e stagni;

- zherlitsy: attrezzi da pesca dalla riva, nella forma di una fionda con una lenza da pesca.

Per ingranaggi di rete includono:

- Top: la rete tesa su tre anelli è destinata alla pesca in fiumi e laghi, dove c'è una corrente tranquilla;

- imbastitura - una rete quadrata o triangolare a forma di mestolo, destinata alla cattura del pesce durante un'alluvione;

- il gennaio è un dispositivo per la cattura di gamberi;

- gabbie - vengono utilizzate per conservare i pesci catturati nell'acqua sotto forma di una borsa a maglie.

Gli accessori per la pesca includono:

- ganci e reti di atterraggio - per estrarre il pesce dall'acqua;

- sganciare - per rilasciare ganci o esche uncinati;

- piccozze - per tagliare buchi nel ghiaccio;

- profondimetro - per determinare la profondità dei corpi idrici.

Nel valutare la qualità, la caccia e la pesca sono controllati da un'ispezione esterna e, se necessario, in azione. Le parti e gli assiemi devono essere collegati saldamente e senza intoppi, senza che i cretini interagiscano l'uno con l'altro. Le superfici non devono presentare crepe, graffi, scheggiature, sbavature, corrosione. Le caratteristiche della massa dimensionale corrispondono ai dati del passaporto tecnico o della marcatura. Questi prodotti devono rispettare gli indicatori estetici - avere una buona finitura esterna, l'esca da pesca deve imitare il naturale. Lo stoccaggio viene effettuato in aree ventilate asciutte, preservando l'umidità e in conformità con le istruzioni per lo stoccaggio di esplosivi.

Domande per autocontrollo:

Quali sono le somiglianze e le differenze tra:

- capra e cavallo ginnici;

- barre e barre trasversali;

- martello sportivo e nucleo;

- zampe e guanti da pugilato;

- spada e spada sportiva.

Caratteristiche di palloni sportivi (pallavolo, pallacanestro, hockey).

Dispone di club sportivi (per hockey e hockey).

Dispone di pattini da hockey (per hockey su ghiaccio e hockey).

Quali sono gli indicatori di qualità per gli articoli sportivi?

Descrivi la gamma di prodotti di caccia.

Come è la gamma di prodotti per la pesca per lo scopo?

Quali sono i requisiti di qualità per la pesca e la caccia?

Piano aziendale del piano di pesca

1. Riassunto del progetto

Questo piano aziendale considera un progetto per aprire un negozio al dettaglio di prodotti per la pesca in una città con una popolazione di 200 mila persone. La gamma includerà gli attrezzi da pesca dei principali tipi di pesca. L'area della presa sarà di 28 metri quadrati. metri. Lo scopo del negozio è soddisfare la domanda della popolazione locale per la pesca e i prodotti correlati e creare un modello di business stabile che porti a un profitto operativo e netto stabile.

Il volume degli investimenti iniziali sarà di 1.321.900 rubli. La fonte del capitale iniziale è costituita da fondi propri. I fondi investiti nella scoperta pagheranno per 2 anni di lavoro (13 mesi). La redditività del negozio sarà pari al 10%. I calcoli finanziari del piano aziendale sono effettuati per un periodo di tre anni del negozio. La fase preparatoria per l'apertura durerà 2 mesi.

Principali indicatori finanziari del progetto

Valore attuale netto (VAN), sfregamento.

Profitto netto del progetto, strofinare.

92 715 - 213 296

Periodo di recupero (PP), mesi

Periodo di ammortamento scontato (DPP), mesi

Indice di redditività (PI)%

2. Descrizione dell'industria e della società

La pesca è molto popolare in Russia. Il numero di persone appassionate di pesca è impressionante e ammonta a circa 25 milioni di persone. La domanda di prodotti per la pesca di una tale massa di consumatori è enorme. Secondo varie stime, il volume del mercato delle attrezzature da pesca nel nostro paese va da $ 300 milioni a $ 1 miliardo. La categoria più capiente, che dà fino al 60% del fatturato, è considerata un gruppo di beni di base, tra cui canne da pesca, canne da spinning e canne. Il restante 40% sono beni di consumo e prodotti correlati per la pesca. Secondo le stime di Businesstat, nel 2014 le vendite di canne e canne da pesca ammontavano a 10 milioni di unità. Il mercato dei prodotti ittici è considerato insaturo rispetto agli indicatori di altri paesi occidentali, dove la percentuale della popolazione interessata alla pesca può arrivare al 25% (USA).

Questo progetto prevede l'apertura di un negozio al dettaglio di articoli per la pesca in città con una popolazione di 200 mila persone. Il negozio occuperà un'area di 28 metri quadrati. metri. L'offerta del negozio offrirà una gamma universale per tutti i tipi di pesca, compresa la pesca sul ghiaccio in inverno. Lo scopo dell'outlet sarà quello di soddisfare la domanda della popolazione locale per la pesca e i beni legati alla pesca e di creare un modello di business stabile che porterà un profitto operativo e netto stabile.

Come la forma legale sarà selezionata PI. Come sistema fiscale, l'UTII è preferito. Codice OKVED - 52.48.23 "Commercio al dettaglio di articoli sportivi, attrezzi da pesca, attrezzature da campeggio, barche e biciclette". Le responsabilità per la gestione del negozio assumeranno un singolo imprenditore. Nella sua presentazione diretta saranno due consulenti di vendita.

3. Descrizione delle merci

L'assortimento del negozio di pesca includerà canne da pesca, canne da spinning, mulinelli, materiali di consumo per attrezzature - linee di pesca, corde, galleggianti, ganci, filatori, nonché prodotti correlati (attrezzature) di marchi giapponesi, europei e nazionali popolari. Il negozio di pesca opererà nel segmento dei prezzi medi. Il costo aggiuntivo sarà fissato al 79%. Inoltre nella gamma verrà presentato un piccolo numero di prodotti appartenenti a categorie e marchi d'élite. Il controllo medio sarà di 600 rubli. Tabella. 1 mostra i prezzi dei principali gruppi merceologici.

Tabella 1. Elenco delle merci

Canne bolognesi Aiko, Daiwa, Maximus, Shimano, Volgar, Volzhanka

Abbina canne Cormoran, Daiwa, Maximus, Shimano

Canne da mosca Daiwa, KOLA, Maximus, Shimano, Volgar, Volzhanka

Blesnya ACME, Daiwa, Forest, Halco, Mepps,

Deps Wobblers, Duello, DUO, Evergreen, Hump, Ima, Imakatsu, Jackall, Jackson, Artigianato fortunato, Major Craft, Megabass, OSP, Pontoon 21, Rapala, Salmo, SERT, Tsunekichi, Tsirubito, Zirbaits

Set Jigger, confezione da 3 pezzi. (Cormoran, Gamakatsu, Saturno)

Esche esche in silicone morbido, Berkley, esche Big Bite, C'ultiva, Keitech, Fox Rage, giocatore d'azzardo, città di Lunker, Manz, Megabass, Pontoon 21, Reins, Sawamura

Canne da spinning AIKO, APIA, Banax, Cormoran, Black Hole, Daiwa, Gamakatsu, Kola, Major Craft, Maximus, Megabass, Pontoon 21, Shimano, St. Croix., Talon, Trabucco, Volzhanka

Piombini di orecchie (Cheburashka)

Bobine ABU Garcia, Banax, Cormoran, Daiwa, Mitchell, Ryobi, Shimano, altre bobine inerziali

Grassi a spirale

Spray di lavaggio, lubrificanti a spirale

Ganci con la barba, bezborodochnye, con una girella, con i baffi e così via.

Ganci a doppia piegatura

Canne per fidere

Canne per alimentatore Balzer, Black Hole, Cormoran, Daiwa, Nautilus, Shimano, Volzhanka

Top per fidera

Top per fidera

Girelle e dispositivi di fissaggio

Girelle e dispositivi di fissaggio

Pesce afferra

Pesce afferra

Boilies, miscela di prikormochnye

È possibile effettuare un ordine per un determinato prodotto senza uscire di casa, utilizzando il sito Web ufficiale. Consegna della città di 2000 rubli. sarà reso gratuito.

4. Vendite e marketing

Nelle vendite al dettaglio di articoli da pesca, ci sono alcune caratteristiche che devono essere considerate nel calcolo e nella formazione della gamma. Uno dei fattori è la stagionalità. I mesi più redditizi per il commercio sono maggio, quando la domanda di canne da pesca estive, canne da spinning, ecc., Così come dicembre, quando aumentano le vendite di attrezzi invernali. A questo proposito, il periodo più lungo per aprire un negozio è un periodo di 1-2 mesi prima dell'inizio della nuova stagione. Quando si apre un negozio, verranno prese in considerazione anche le condizioni di mercato. Al momento di scrivere un business plan, non è il più favorevole. Dal 2014 le vendite di prodotti ittici sono diminuite, per diverse ragioni. In primo luogo, gli attrezzi da pesca non sono una merce, quindi il livello della domanda dipende fortemente dal potere d'acquisto della popolazione, che è notevolmente diminuito dalla fine del 2014. In particolare, secondo le previsioni di BusinesStat, il volume delle vendite di canne da pesca e aste nel 2016 in termini fisici scenderà a 8 milioni di unità da 10 milioni nel 2014. In secondo luogo, le vendite sono influenzate dall'aumento dei prezzi. I tassi più alti a causa della crescita del tasso di cambio sono i prodotti importati più costosi. In tali circostanze, la domanda di opzioni di attrezzi più economiche, che costituirà la base della gamma del negozio. Tuttavia, gli esperti del settore non raccomandano di escludere completamente dalla gamma costosi prodotti di alta qualità. Tra i pescatori domestici, c'è ancora un amore per gli attrezzi di alta qualità, che a volte è un ordine di grandezza più alto di quello che il pescatore può permettersi. I russi mostrano il maggior interesse per i marchi giapponesi, seguiti dai marchi americani ed europei. C'è potenziale per lo sviluppo in una città particolare. Considerando che circa il 10% della popolazione del paese è impegnata nella pesca (secondo altre fonti, ogni sesto uomo adulto è appassionato di pesca), in una città con una popolazione di 200 mila persone, ci sono almeno 10-20 mila pescatori. Data la spesa media per attrezzature da pesca in 4500 rubli all'anno, la capacità del mercato sarà di circa 90 milioni di rubli. Allo stesso tempo, rimane scoperto circa il 35-40% del mercato urbano.

Il negozio sarà situato in un'area facilmente visibile, sulla prima linea di case. Il segno sarà facile da leggere e renderà chiaro che l'outlet è esattamente un negozio di pesca. Oltre alla segnaletica esterna sulla facciata, il negozio utilizzerà i seguenti strumenti per attirare i clienti:

- gestione del sito con un catalogo di prodotti venduti;

- partecipazione a partnership, eventi di sponsorizzazione;

- prodotti stampati (cataloghi, biglietti da visita, libretti).

Partecipazione a eventi di sponsorizzazione. Ad esempio, nelle competizioni nella città di pesca sportiva.

5. Produzione pianificata

Il negozio si troverà in una città con una popolazione di 200 mila persone, in una delle strade più trafficate della città, che conduce direttamente all'uscita. Questa posizione è vantaggiosa a causa dell'elevato traffico pedonale e automobilistico. In questa direzione, c'è una "pista di pesca": nei fine settimana un gran numero di cittadini si reca nelle acque dei paesi vicini.

Per organizzare il negozio nel contratto di locazione a lungo termine sarà preso spazio di 28 metri quadrati. metri. La stanza richiederà una riparazione parziale, il cui costo sarà di 100.000 rubli. Inoltre, è necessario acquistare attrezzature commerciali - scaffalature, vetrine e altro ancora. Insieme con l'equipaggiamento del sistema di allarme e segni sulla spesa per attrezzature farà 177,9 mila rubli. (le spese dettagliate per le attrezzature sono indicate nella Tabella 2).

Top