logo

L'industria del turismo (codice OKVED codice 63.3) è un settore specifico dell'economia, che comprende le attività delle imprese turistiche nella fornitura di un complesso di servizi turistici e la vendita di beni correlati. I principali argomenti dell'industria in questione sono gli operatori turistici (tour operator) coinvolti nella creazione e nella rappresentazione centralizzata dei servizi ricreativi. Il turismo può essere suddiviso in due categorie: turismo esterno, che implica attività ricreative al di fuori del paese, e turismo domestico, associato a visite a località residenziali, zone ricreative e storiche.

La difficile situazione economica in Grecia e l'instabilità politica in Egitto, località turistiche tradizionalmente popolari per i turisti russi, hanno notevolmente minato la stabilità dell'industria del turismo. Solo per il periodo 2012-2013. La procedura di fallimento è stata sottoposta a più di 15 tour operator. A tale riguardo, nel 2013 è stato adottato il programma "Sviluppo della cultura e del turismo" per il periodo 2013-2020. Uno degli obiettivi di questo programma era lo sviluppo del turismo domestico.

Sullo sfondo della crisi politica internazionale, questo programma ha trovato la risposta attesa tra gli operatori turistici nazionali, poiché ha permesso di compensare parzialmente i mancati guadagni passando al mercato turistico nazionale. Un importante vantaggio del turismo domestico, oltre all'indipendenza dalla situazione di politica estera, è un volume di costi notevolmente inferiore rispetto al turismo estero.

Oltre allo stato, l'Unione russa degli industriali e degli imprenditori (RSPP) si interessò anche allo sviluppo del turismo domestico e nel 2013, in collaborazione con la rivista Leisure in Russia, organizzò un portale speciale, Investimenti nel turismo. L'obiettivo di questo progetto era quello di raccogliere e sistematizzare informazioni su promettenti oggetti di investimento, siti di investimento, zone economiche speciali del tipo turistico e gli oggetti di sviluppo corrispondenti descritti nei programmi di destinazione federale. I dati raccolti consentivano a un potenziale investitore o tour operator di farsi un'idea degli oggetti di investimento e delle condizioni di partecipazione a questi progetti.

I primi risultati non tardarono ad arrivare. Nel periodo 2013-2014, nonostante il calo dei ricavi da vendite pari al 27,9%, l'importo totale dei profitti prima delle imposte tra le imprese del settore è aumentato di 3,45 volte (fig. 1) ad un tasso di cambio praticamente costante della valuta nazionale e ammontava a 336,81 milioni di rubli Un così forte aumento dei profitti fu dovuto all'adesione della località Crimea alla Russia, così come al fatto che mentre i tour operator stranieri svolgevano il ruolo di intermediari per margini marginalmente insignificanti, allora sul mercato interno le compagnie russe preferivano sempre organizzare il tempo libero e l'alloggio per i loro clienti.

Fig. 1. Dinamica dell'utile (perdita) al lordo delle imposte nel settore del turismo russo nel periodo 2011-2015, mln rub.
Fonte: First Independent Rating Agency (FIRA.ru), 2016

Tuttavia, in condizioni di fluttuazioni significative dei tassi di cambio, complicazioni della situazione politica e del conflitto in Medio Oriente, le misure di cui sopra erano completamente inadeguate. La caduta della valuta nazionale russa e il numero crescente di migranti nel continente hanno costantemente ridotto il flusso di turisti verso l'Europa, e le operazioni militari in Medio Oriente hanno effettivamente congelato le rotte turistiche più popolari della Turchia e dell'Egitto per gli operatori turistici che operano in quest'area.

Pertanto, entro la fine del 2015, il turismo e le società estere russe che operano in questo settore hanno subito perdite finanziarie significative e hanno perso l'accesso alle località turistiche più popolari. L'attrattiva del turismo estero per i russi nel periodo in esame è diminuita costantemente a causa degli alti prezzi delle vacanze all'estero e della sempre più ristretta cerchia di paesi disponibili per i viaggi turistici.

Indicatori finanziari del settore

In connessione con il riorientamento di massa delle aziende verso il mercato interno, la necessità dei tour operator per le risorse finanziarie del rublo di cui hanno bisogno per modernizzare le località e organizzare rotte turistiche all'interno del paese è aumentata notevolmente. Le principali fonti di finanziamento erano i prestiti esteri, le attività e la ristrutturazione dei crediti.

Quindi per il periodo 2013-2015. L'ammontare totale dei fondi ricevuti nell'esecuzione dei prestiti e la liquidazione di parte dei crediti ammontava a circa 5 miliardi di rubli. Tuttavia, nel 2015, i crediti verso le controparti dell'industria turistica russa sono aumentati nuovamente, aumentando solo del 30% nell'anno (figura 2). Il decremento dei debiti è dovuto non tanto agli sforzi delle compagnie di viaggio russe quanto alla riorganizzazione condotta dall'autorità nazionale di regolamentazione, che aveva messo in bancarotta un certo numero di grandi imprese del settore.

Fig. 2. Dinamica degli indicatori di crediti e debiti delle società dell'industria turistica russa nel 2011-2015, miliardi di rubli
Fonte: First Independent Rating Agency (FIRA.ru), 2016

Fig. 3. Dinamica degli indicatori di capitale e attività correnti delle società dell'industria turistica russa nel periodo 2011-2015, miliardi di rubli
Fonte: First Independent Rating Agency (FIRA.ru), 2016

Nel 2013, le società del settore hanno effettuato un parziale ritiro di attività dalla circolazione con la successiva capitalizzazione. Quindi, nel periodo 2013-2014. Il 14,5% delle attività è stato ritirato (1,96 miliardi di rubli, fig. 3), che sono stati successivamente utilizzati per aumentare il capitale e le riserve.

Grazie alle azioni dei tour operator nel 2013-2015. è riuscito ad attirare nel settore nel suo complesso circa 7 miliardi di rubli. (esclusi investimenti in capitale fisso). Più del 71% dei fondi attratti è stato diretto a ricostituire il proprio capitale e le riserve delle imprese del settore, il che ha portato ad un aumento del capitale totale delle società nel settore del turismo russo nel 2015 del 235,1% rispetto al 2012.

Il ritiro del 14,5% del capitale circolante ha ridotto il giro d'affari complessivo del 34% (tabella 1). Tuttavia, a causa dei minori costi associati alla transizione verso il mercato interno, il margine lordo è aumentato del 7-9% nel 2015 (di 2 punti percentuali).

Tabella. 1. Dinamica degli indicatori di redditività lorda e del giro d'affari delle società dell'industria turistica russa nel periodo 2011-2015

Panoramica del mercato turistico

Questa analisi di mercato si basa sulle informazioni fornite dall'industria indipendente e dalle fonti di notizie, nonché sulla base dei dati ufficiali del Servizio statistico federale. L'interpretazione degli indicatori si basa anche sui dati disponibili in open source. L'analisi include aree e indicatori rappresentativi che forniscono la panoramica più completa del mercato in questione. L'analisi è condotta in tutta la Federazione Russa, così come nei distretti federali; Il Distretto Federale di Crimea non è incluso in alcune recensioni a causa della mancanza di dati statistici.

INFORMAZIONI GENERALI

Secondo una delle definizioni, il turismo è una partenza temporanea (viaggio) di persone verso un altro paese o località, diverso dal luogo di residenza permanente, per un periodo da 24 ore a 6 mesi durante un anno civile o con almeno un pernottamento in attività ricreative, salute, sport, ospiti, istruzione, religione e altri scopi senza impegnarsi in attività pagate da una fonte locale. La persona che fa questo viaggio si chiama turista o viaggiatore.

Esistono due tipi principali di turismo: commerciale e ricreativo, con ulteriore suddivisione in aree più piccole. Per il turismo ricreativo sono inclusi: salute, medicina, sport, ecc. Per affari - viaggi, riunioni di lavoro, mostre, eventi aziendali, ecc.

Il turismo può essere un elemento di reddito passivo del paese e attivo. Ma, indipendentemente dal tipo di articolo, il turismo garantisce la crescita delle costruzioni, lo sviluppo della rete di trasporti, l'agricoltura, la produzione di beni di consumo.

Operatore turistico (tour operator) è un'organizzazione impegnata nell'assemblaggio di tour e nella formazione di un complesso di servizi per i turisti, promozione e realizzazione di tour. Il tour operator sviluppa pacchetti turistici, fornisce servizi turistici, calcola i prezzi per tour, trasferisce visite agli agenti di viaggio per la loro successiva vendita ai turisti, fornisce supporto informativo per il processo di realizzazione del tour. Alcune agenzie di viaggio combinano le funzioni di un tour operator e agente di viaggio, agendo come un tour operator (un'azienda che forma un prodotto turistico) in una o più direzioni e come agente di viaggio (una società che vende un prodotto creato da altri tour operator) in molte altre direzioni per la gamma.

Franchising e fornitori

Agente di viaggio (agente di viaggio) - un'organizzazione impegnata nella vendita di tour formata da un tour operator. Un agente di viaggio acquista tour da un tour operator e vende un prodotto turistico all'acquirente o fa da intermediario tra un turista e un tour operator per una commissione fornita dal tour operator.

SEZIONI OKVED

Le attività dei tour operator e delle agenzie di viaggio sono incluse nella sezione OKVED 63.3 "Attività delle agenzie di viaggio", che, secondo la definizione ufficiale, include:

- l'attività degli organizzatori di viaggi turistici (tour operator);

- attività di agente di viaggio;

- guide, interpreti e guide.

OKVED 63.3 ha la seguente struttura:

- 63.30 "Attività delle agenzie di viaggio";

- 63.30.1 "Organizzazione di servizi turistici integrati";

- 63.30.2 "Fornire biglietti per escursioni, fornire alloggio, fornire veicoli";

- 63.30.3 "Fornitura di servizi di informazione turistica";

- 63.30.4 "Fornire servizi di escursioni turistiche".

ANALISI DELLA SITUAZIONE NELL'INDUSTRIA

Il turismo in Russia oggi è soggetto a due fattori di influenza multidirezionale più forti. Da un lato, è una situazione difficile e instabile nell'economia del paese, un declino nella solvibilità della popolazione. D'altra parte, lo stesso fattore, così come il blocco di tali destinazioni turistiche popolari come la Turchia e l'Egitto, portano al fatto che il volume del turismo domestico nel paese tende ad aumentare.

Secondo ATOR (Association of Tour Operators), la redditività delle attività nel segmento dei tour operator è diminuita significativamente negli ultimi anni. Se nel 2008 era circa il 5%, poi nel 2013-2014 è sceso al 2%. Ciò ha comportato logicamente una riduzione del numero di attori sul mercato - in base ai risultati del 2015, di non meno del 30% in totale; il numero di tour operator è stimato al 10%. Da un certo punto di vista, questo può essere visto come una riorganizzazione del mercato, che consentirà la sua maggiore stabilità. Tuttavia, non ci si dovrebbe aspettare un aumento significativo della redditività aziendale, il che complica le attività degli altri giocatori.

Inoltre, secondo ATOR, nel 2015 il numero di turisti in alcune regioni del paese è diminuito di quasi l'80%, il numero di aziende che operano nel turismo in uscita - di quasi un terzo; il numero di voli programmati in alcune città regionali è diminuito del 30-55%. Ciò significa il ritorno del programma di viaggio attraverso Mosca, che porterà inevitabilmente a un aumento significativo del costo dei buoni.

Questa situazione dovrebbe portare ad un aumento del turismo domestico. Tuttavia, nonostante il costo relativamente basso delle visite nazionali, non esiste un prodotto turistico "in streaming" nel paese. Tra i più popolari e con un alto potenziale di crescita nella domanda delle direzioni, gli specialisti chiamano: la costa del Mar Nero della Crimea e il Territorio di Krasnodar, la Siberia, gli Urali, il Caucaso del Nord, il Tatarstan, il Transsib e l'Anello d'Oro.

Una delle direzioni di sviluppo del turismo in Russia è il turismo in entrata. Questo settore richiede uno sviluppo attivo: attualmente ci sono uffici di rappresentanza di 43 ministeri del turismo esteri nel paese, mentre non ci sono uffici di rappresentanza simili della Russia all'estero. Tuttavia, i primi passi sono già stati implementati. Ad esempio, nel quadro di uno dei più grandi mercati asiatici, l'International Tourism Exhibition, Beijing International Tourism Expo-2016, è stata organizzata la prima tappa del Tour turistico russo Road Show Tour per stimolare il flusso turistico proveniente dalla Cina. In generale, va notato che dal 2009 al 2015 il flusso turistico dalla Cina alla Russia è cresciuto ogni anno in media del 40%. Nel 2015 oltre 1 milione di persone in Cina ha visitato la Russia.

Secondo le previsioni dei vettori, nel 2016 circa 7,2 milioni di persone visiteranno la costa russa del Mar Nero.

Le principali tendenze degli ultimi anni dovrebbero includere anche il rifiuto dei russi di organizzare viaggi organizzati. La pianificazione e l'organizzazione indipendenti dei viaggi turistici riducono significativamente il costo del viaggio. Lo strumento principale per lo sviluppo del turismo indipendente è Internet. La crescita delle vendite nel segmento dei viaggi online nell'ultimo anno è stata del 17%.

Secondo l'Agenzia federale dei trasporti aerei, il numero di passeggeri nel periodo gennaio-ottobre 2015 sulle rotte nazionali è aumentato del 15,5%, mentre sulle rotte internazionali è diminuito del 13,9%.

È anche impossibile non tener conto della regolamentazione statale del settore, volta a rafforzare la responsabilità degli operatori e delle agenzie per l'inadempimento degli obblighi nei confronti dei clienti. In particolare, le modifiche apportate alla legge federale n. 49 "Rafforzare la responsabilità degli operatori turistici" prevedono la creazione di un fondo di responsabilità personale per i tour operator nel settore del turismo in uscita, progettato per pagare un risarcimento ai turisti in caso di inadempienza da parte del tour operator. Il fondo sarà costituito a spese del contributo annuale del tour operator nell'importo dell'1% del prezzo totale del prodotto turistico per l'anno precedente e diventerà una condizione necessaria per l'ingresso della società nel Registro unificato dei giocatori del mercato. Le modifiche entreranno in vigore dal 1 ° gennaio 2017.

ANALISI DEI DATI DEL SERVIZIO FEDERALE DELLE STATISTICHE STATALI

I dati Rosstat che il servizio riceve raccogliendo dati ufficiali dai partecipanti al mercato potrebbero non coincidere con i dati delle agenzie di analisi, le cui analisi si basano su sondaggi e sulla raccolta di dati non ufficiali.

Figura 1. Indicatori finanziari della sezione OKVED 63.3 per il periodo 2012-2015, rub.

Analisi dello stato dell'industria del turismo nella Federazione Russa

L'essenza del turismo nella Federazione Russa

L'essenza di ogni fenomeno si riflette nel suo concetto. Vediamo prima le definizioni di turismo contenute nei documenti legali internazionali e le raccomandazioni dell'Organizzazione mondiale del turismo.

La Dichiarazione dell'Aia della Conferenza interparlamentare sul turismo (10-14 aprile 1989) afferma: "Il turismo è diventato un fenomeno che è entrato nella vita quotidiana di centinaia di milioni di persone: [17]

a) comprende tutta la libera circolazione delle persone dal luogo di residenza e di lavoro, nonché l'ambito dei servizi creati per soddisfare i bisogni derivanti da tali movimenti;

b) è un tipo di attività essenziale per la vita delle persone e delle società moderne, è diventata un'importante forma di uso del tempo libero degli individui e il principale mezzo di relazioni interpersonali e contatti politici, economici e culturali che sono diventati necessari a seguito dell'internazionalizzazione di tutti i settori della vita delle nazioni;

c) dovrebbe essere la cura di tutti. È sia una conseguenza che un fattore decisivo nella qualità della vita nella società moderna.

Attualmente, la nozione più comune di "turismo", che è stata legalizzata nei sistemi giuridici di vari paesi del mondo, è la definizione formulata nel 1993 dalla Commissione statistica delle Nazioni Unite ai fini delle statistiche turistiche (concetti, definizioni e classificazioni per le statistiche turistiche), nonché le raccomandazioni sulle statistiche Organizzazione mondiale del turismo. Secondo questi documenti, il turismo è l'attività delle persone che viaggiano e svolgono la loro permanenza in luoghi al di fuori del loro ambiente normale per un periodo non superiore a un anno consecutivo, a fini ricreativi, commerciali e di altro genere. Considera i componenti principali di questo concetto.

a) persone che viaggiano o soggiornano

Tutte le categorie (tipi) di individui (viaggiatori) impegnati nel turismo sono definiti come visitatori. A questo proposito, il termine "visitatore" è la base di tutte le statistiche sul turismo. Un "visitatore" significa "qualsiasi persona che si reca in un luogo al di fuori del suo ambiente abituale per un periodo non superiore a 12 mesi e il cui scopo principale di un viaggio non è quello di impegnarsi in attività pagate da una fonte in un luogo visitato.

I turisti (visitatori notturni) sono definiti come visitatori che trascorrono almeno una notte in una struttura ricettiva collettiva o individuale nel paese visitato (luogo di soggiorno temporaneo). "

Esistono tre criteri fondamentali che sembrano sufficienti per distinguere i visitatori dagli altri viaggiatori:

- il viaggio deve essere effettuato in un luogo al di fuori dell'ambiente normale, il che esclude i viaggi regolari tra il luogo di lavoro o di studio e il luogo in cui risiede;

- la permanenza in un luogo visitato dovrebbe durare meno di 12 mesi consecutivi, dopodiché il visitatore diventa residente del luogo (in termini di statistiche sul turismo);

- lo scopo principale del viaggio non dovrebbe essere un'attività che è pagata da fonti in un luogo visitato, il che esclude i movimenti migratori a fini di lavoro.

b) ambiente ordinario

L'ambiente abituale comprende una certa area intorno al luogo di residenza più tutti i luoghi regolarmente visitati dalla persona. Lo scopo principale dell'utilizzo del concetto di "ambiente ordinario" è quello di escludere dalla categoria di "visitatori" persone che viaggiano ogni giorno o ogni settimana tra la loro casa e il luogo di lavoro e di studio, o altri luoghi frequentemente visitati. [25]

La nozione di residenza abituale è uno dei criteri chiave per determinare se una persona soggiorna in qualsiasi paese (luogo) è un visitatore o "altro viaggiatore"; e se questa persona è un visitatore, allora se è residente in questo o in un altro paese.

Il principio fondamentale nella classificazione dei visitatori internazionali a seconda del luogo di origine è il paese di residenza e non la loro cittadinanza.

Dal punto di vista del turismo internazionale, una persona è considerata residente di un paese se la persona:

- visse in questo paese per 12 mesi o più;

- o hanno vissuto in questo paese per un periodo più breve e intendono tornare in questo paese nei prossimi 12 mesi per rimanere.

Le eccezioni sono diplomatici, personale militare consolare, nonché i loro dipendenti e domestici che prestano servizio all'estero, mentre vivono nel rispettivo paese in una zona separata per stranieri. Una persona non è considerata un visitatore se viaggia dal suo paese di residenza permanente al luogo di servizio e viceversa. Questo approccio è anche coerente con le raccomandazioni delle Nazioni Unite sulla migrazione internazionale. [23]

Analogamente alla definizione di cui sopra, in termini di statistiche sul turismo domestico, una persona è considerata residente di un luogo se:

- visse in questo luogo per 12 mesi o più;

- o vissuto in questo posto per un periodo più breve e intende tornare in questo posto nei prossimi 12 mesi per un soggiorno.

La cittadinanza del viaggiatore è determinata dal paese che ha rilasciato il passaporto (o altro documento attestante la sua identità) anche se abitualmente vive in un altro paese. "La cittadinanza è indicata nel passaporto della persona interessata (o in un altro documento di identità), mentre nel paese ordinario la residenza deve essere determinata intervistando, tuttavia, il viaggiatore è considerato un visitatore internazionale in conformità con il suo luogo di residenza, e non la sua cittadinanza.

c) lo scopo del viaggio (viaggio)

Gli obiettivi del viaggio (viaggio) sono classificati nelle seguenti categorie, ognuna delle quali include le seguenti attività:

- Tempo libero, svago e ricreazione:

- visite turistiche, shopping, eventi sportivi e culturali;

- partecipazione ad eventi ricreativi e culturali;

- sport non professionali, escursionismo e alpinismo;

- uso di spiagge, crociere, attività ricreative e ricreative per personale militare, campi estivi, ecc.;

- Visitare amici e parenti:

- viaggi a parenti o amici;

- permesso di casa;

- partecipazione a un funerale;

- cura per i disabili;

- obiettivi professionali e professionali:

- vendite a imprese straniere;

- partecipazione a riunioni, conferenze e congressi, fiere e mostre; viaggi incentive per dipendenti di imprese;

- conferenze e concerti;

- preparazione di programmi di viaggio turistico;

- conclusione di contratti di alloggio e trasporto;

- lavorando come guide e in altre posizioni nel campo del turismo;

- partecipazione ad eventi sportivi professionali;

- viaggi del governo, compresi diplomatici, personale militare o dipendenti di organizzazioni internazionali, tranne nei casi di impiego permanente nel paese visitato;

- formazione retribuita, istruzione e attività di ricerca, vacanze scientifiche;

- corsi di lingua, professionali o altri corsi speciali legati al lavoro o alla professione del visitatore e con il sostegno appropriato;

- viaggi di benessere, soggiorno in acque medicinali, resort e altri tipi di trattamento e riabilitazione;

- religione / pellegrinaggio: partecipazione ad attività religiose, pellegrinaggio;

- equipaggi di aerei passeggeri e navi, viaggi di transito, ecc.

Nel caso in cui un viaggiatore compia un viaggio con più obiettivi, allora in questo caso lo scopo principale è di primaria importanza, in assenza del quale il viaggio non avverrebbe (tutti gli altri obiettivi sono concomitanti). [24]

Nella legislazione russa, il termine "turismo" è usato in vari significati, il che causa conflitti nella sua regolamentazione legale. Pertanto, l'articolo 16 della legge costituzionale federale "Sul governo della Federazione russa" afferma che il governo della Russia è impegnato nello sviluppo e nell'attuazione di misure per lo sviluppo del turismo e della sfera del sanatorio e del resort. In questo caso, il turismo è una priorità della politica sociale del governo della Russia.

Nella legge "Nozioni di base sulle attività turistiche nella Federazione russa" il turismo è viaggi temporanei (viaggi) di cittadini della Federazione Russa, cittadini stranieri e apolidi da un luogo di residenza permanente per scopi ricreativi, educativi, professionali, commerciali, sportivi, religiosi e di altro attività retribuite nel paese (luogo) di soggiorno temporaneo (articolo 1).

Secondo il decreto del Presidente della Russia datato 15 marzo 2000 n. 511 "Sul classificatore degli atti giuridici", il turismo appartiene alla sezione 140.000.000 classificatore, insieme a assistenza sanitaria, cultura fisica e sport.

Il regolamento sul Ministero dello Sviluppo Economico e del Commercio della Federazione Russa (Decreto del Governo della Russia del 21 dicembre 2000 n. 990) stabilisce che il Ministero dello Sviluppo Economico svolge l'amministrazione statale, il coordinamento intersettoriale e interregionale nel settore del turismo. Qui stiamo parlando del turismo come un ramo indipendente dell'economia, ma non come un viaggio. [10]

È noto che la chiarezza dell'apparato concettuale determina la qualità del linguaggio scientifico, rivela l'essenza di un oggetto o fenomeno. In sua assenza, gli autori della ricerca devono impegnarsi molto per superare i disaccordi terminologici con altri autori, sulla formulazione di riserve sul significato dell'uso dell'uno o dell'altro termine.

La legge "Sulle basi dell'attività turistica nella Federazione russa", adottata il 24 novembre 1996, ha formulato per la prima volta 18 termini dell'apparato concettuale dell'industria turistica. Durante l'intervista all'autore di dipendenti di diverse compagnie di viaggio, è emerso che, data la grande importanza per la pratica dei concetti legalmente sanciti, alcuni di essi devono essere chiariti e alcuni non esistono. Chiarimenti sono necessari a causa delle seguenti circostanze: [1]

1. Alcuni termini formulati nella legge della Federazione russa, in quanto categorie socioeconomiche, non sono collegati ai concetti fondamentali da cui derivano.

2. È necessario formulare chiari concetti di base sulla base dei quali queste categorie del settore del turismo sono basate.

3. È necessario chiarire l'apparato concettuale del settore turistico in modo che nella formazione delle sue categorie fondamentali vi siano chiare relazioni tra molti di essi.

Tabella 1 Categorie turistiche di cui alla legge della Federazione russa dell'11 / 26/1996 e che necessitano di chiarimenti.

Nome e formulazione della categoria turca nella legge della Federazione russa

Nome della categoria turistica e formulazione proposta

1. Il diritto di visitare, destinato alla realizzazione del turista

Il complesso di servizi turistici, in base al quale viene realizzato il diritto di un turista di realizzare il proprio ulteriore tour.

2. Pacchetto turistico.

Un documento che conferma il trasferimento del prodotto turistico

Un documento che fissa la presenza di un complesso di attività turistiche che costituiscono il prodotto turistico per l'attuazione delle sue esigenze nella realizzazione del tour.

Il complesso di servizi per l'alloggio, il trasporto, la ristorazione per i turisti, i servizi di escursioni, nonché i servizi di guide e interpreti, altri servizi forniti in base alle finalità del voucher.

La gamma di servizi forniti al turista per la realizzazione delle sue esigenze di viaggio, determinate sia dal voucher turistico sia dalla capacità del turista di acquistare servizi aggiuntivi.

Tabella. 2 risolve ulteriori concetti necessari per la comprensione delle attività turistiche che non sono incluse nella legge della Federazione Russa del 26 novembre 1996.

Tabella 2 Concetti aggiuntivi necessari per comprendere le attività turistiche

La formulazione della categoria turistica

Parte dell'attività di non produzione o di produzione materiale, che consiste in un'azione benefica o in servizi materiali, compresa la produzione e la riparazione di prodotti, nonché nel soddisfare i bisogni personali non di produzione (spirituale, estetica e molti altri) della popolazione.

Servizio turistico (servizio turistico)

Attività utili (appropriate) di una compagnia di viaggi per soddisfare le esigenze del turista.

Servizi forniti durante il tour.

Servizi registrati nel documento - buono turistico.

Servizi aggiuntivi nella realizzazione del tour

Servizi culturali e di intrattenimento, escursioni e altri servizi acquistati e pagati dal turista nel pacchetto turistico

Servizi commerciali per il turismo.

Servizi forniti al turista ma il documento è un pacchetto turistico, oltre a servizi aggiuntivi.

Nella legge sulle basi delle attività turistiche, il capitolo "Regolamentazione statale delle attività turistiche" è essenzialmente il nucleo di questo atto giuridico. È qui che vengono dichiarate le disposizioni legislative più importanti:

sul luogo del turismo nell'economia russa;

sui principi della regolamentazione statale delle attività turistiche;

sugli obiettivi, le priorità e le modalità (modi) di regolamentazione statale dell'industria del turismo.

Nell'art. 3 della legge afferma che lo stato riconosce le attività turistiche come uno dei settori prioritari dell'economia della Federazione Russa. Per la prima volta, la norma della legge afferma che il turismo è una branca dell'economia russa e che uno dei valori più importanti è legato a questo settore. [7]

Inoltre, formulando i principi della regolamentazione statale delle attività turistiche, la legge impone allo stato l'obbligo di promuovere le attività turistiche e creare condizioni favorevoli per il suo sviluppo, per determinare e supportare le direzioni delle attività turistiche (cioè, scegliere in quali aree sviluppare il turismo domestico), per formare un'idea sulla Russia come paese favorevole al turismo, per sostenere e proteggere i turisti russi, i tour operator, gli agenti di viaggio e le loro associazioni.

Se lo stato riconoscesse l'attività turistica come uno dei settori prioritari dell'economia della Federazione Russa, allora la Legge sarebbe appropriata per nominare (designare) il sistema di questa industria, inserendo nel capitolo il secondo articolo "Il sistema degli organismi e delle organizzazioni dell'industria del turismo". L'articolo potrebbe fornire informazioni:

sull'autorità esecutiva federale nel campo del turismo, sulle autorità esecutive delle entità costituenti della Federazione russa nel campo del turismo, sui governi locali nel campo del turismo;

sui tipi di organizzazioni turistiche, indipendentemente dalle forme organizzative e legali coinvolte nella formazione, promozione e implementazione del prodotto turistico;

sulle organizzazioni di supporto materiale, scientifico-metodologico, pubblicitario-informativo e di altro tipo dell'attività delle organizzazioni turistiche;

sugli istituti di istruzione secondaria, superiore e post-laurea nel settore del turismo di ogni tipo e tipo, indipendentemente dalle loro forme organizzative e legali;

su tutte le organizzazioni pubbliche regionali, interregionali e regionali create e operative

in conformità con la legislazione della Federazione Russa per lo sviluppo del turismo;

sulle organizzazioni che utilizzano le risorse turistiche come fattori di produzione di un prodotto turistico;

altre informazioni sugli organismi e le organizzazioni che sono collegamenti di attività turistiche come una branca dell'economia.

Tra gli obiettivi principali della regolamentazione statale delle attività turistiche nell'art. 4 atti sono indicati:

garantire i diritti dei cittadini di riposare, la libertà di movimento e altri diritti quando viaggiano;

protezione ambientale;

creare condizioni per attività volte all'educazione, all'educazione e alla riabilitazione dei turisti;

lo sviluppo dell'industria del turismo per soddisfare le esigenze dei cittadini in viaggio, la creazione di nuovi posti di lavoro, l'aumento delle entrate pubbliche e dei cittadini della Russia, lo sviluppo di contatti internazionali, la conservazione delle strutture turistiche, l'uso razionale del patrimonio naturale e culturale.

Allo stesso tempo nell'arte. 4 è scritto che le direzioni prioritarie della regolamentazione statale dell'attività turistica sono il sostegno e lo sviluppo del turismo domestico, inbound, sociale e amatoriale. Soffermiamoci più in dettaglio su questa indicazione della Legge.

Negli ultimi anni, c'è stata una significativa predominanza del turismo in uscita rispetto al turismo in entrata e, di conseguenza, un eccesso di esportazioni di valuta rispetto alle importazioni. Ci sono molte ragioni per questo, ma la principale è la commercializzazione incontrollata del turismo e, di conseguenza, un forte calo della competitività del turismo domestico e, dopo di esso, in entrata. Pertanto, la regolamentazione statale delle attività turistiche dovrebbe mirare principalmente al ripristino di un equilibrio accettabile del turismo in entrata e in uscita, rivitalizzando il turismo domestico, che in generale dovrebbe contribuire a modellare l'immagine della Russia come paese favorevole al turismo.

Tra le misure che forniscono sostegno statale e lo sviluppo del turismo domestico e in entrata figurano la concessione di prestiti agevolati, l'istituzione di agevolazioni fiscali e doganali per i tour operator e gli agenti di viaggio che si dedicano alle attività turistiche in Russia e attirano cittadini stranieri per dedicarsi al turismo in Russia (articolo 4 della legge). [1]

Di particolare importanza per l'ascesa del turismo domestico è il consolidamento della legge dello stato del turismo sociale come priorità, sostenuta dallo stato e in via di sviluppo con l'aiuto dello stato.

Nell'art. 7 della Costituzione della Federazione Russa afferma: "La Federazione Russa è uno stato sociale la cui politica è volta a creare condizioni che garantiscano una vita dignitosa e il libero sviluppo di una persona". Di conseguenza, il compito dello stato sociale è quello di contribuire alla crescita del benessere di tutti i cittadini (ovviamente, non sui principi dell'equalizzazione), così come forse l'equa distribuzione della vita.

I servizi turistici, in primo luogo il turismo domestico, dovrebbero essere accessibili a tutti i segmenti della popolazione. Solo in questo caso ci sarà un serio incentivo per espandere il mercato per i consumatori di questi servizi, che a loro volta saranno competitivi e forniranno una crescita dell'occupazione nel turismo.

Il rafforzamento della priorità del turismo sociale potrebbe essere promosso dall'adozione di un atto legislativo speciale sul turismo sociale o dall'introduzione di norme nell'attuale legge sulle attività turistiche che accrescono l'importanza del turismo sociale come turismo di massa a disposizione di tutti, garantendo la pace dei diritti costituzionali dei cittadini russi, creando un sistema di misure protezionistiche pubbliche e statali volto alla rinascita e allo sviluppo del turismo sociale (l'allocazione nel bilancio dei fondi sovvenzionati La creazione di fondi di sostegno del turismo sociali pubblici, l'utilizzo dei fondi provenienti da enti di beneficenza e altri.).

La proclamazione nella legge sulle attività turistiche della priorità della regolamentazione statale del turismo domestico e sociale richiede la successiva fissazione normativa di tale stabilimento. A questo proposito, si propone di includere nel secondo capitolo della Legge un articolo "Supporto statale per lo sviluppo del turismo domestico e sociale" e di dichiarare l'articolo, ad esempio, nella seguente forma:

Lo stato, realizzando la sua autorità nel campo dello sviluppo economico e sociale della Federazione Russa, effettuando la regolamentazione delle attività turistiche:

fornisce supporto e sviluppo del turismo domestico e sociale, la creazione di condizioni favorevoli per la realizzazione dei diritti dei cittadini di acquistare un insieme accessibile di servizi turistici;

stabilisce alcune categorie di turisti russi: alunni e studenti di istituti di istruzione, disabili, pensionati, veterani e altri cittadini a basso reddito di prestazioni sociali, la cui procedura e condizioni sono stabilite dal governo della Federazione russa;

fornisce supporto alle organizzazioni turistiche che formano e promuovono un prodotto turistico nazionale destinato all'attuazione dei partecipanti al turismo domestico e sociale;

sviluppa e implementa programmi per lo sviluppo del turismo domestico e sociale;

organizza la propaganda tra la popolazione

e turismo sociale;

incoraggia il patrocinio e la carità nel campo del turismo domestico e sociale;

svolge altri modi di regolazione del turismo domestico e sociale.

L'ordine n. 1202-p del governo della Federazione russa del 31 agosto 2000 ha approvato il concetto di protezione della salute della popolazione della Federazione Russa. Tra i principi per l'attuazione del Concetto, si menziona: un approccio multilivello all'organizzazione di misure preventive, tenendo conto sia delle esigenze generali della popolazione del paese nel suo insieme sia delle esigenze specifiche della popolazione in diverse regioni, individuali sociali, professionali e fasce d'età. Inoltre, il Concetto sottolinea la necessità di aumentare la disponibilità di cultura fisica, turismo e sport per la maggioranza della popolazione.

Nell'art. 4 della legge definisce anche i metodi di regolazione statale delle attività turistiche. [1]

Questi includono:

la creazione di atti normativi volti a migliorare i rapporti nel settore del turismo;

assistenza nella promozione del prodotto turistico nei mercati turistici nazionali e globali;

proteggere i diritti e gli interessi dei turisti, garantendo la loro sicurezza;

concessione di licenze, standardizzazione nel settore del turismo, certificazione del prodotto turistico;

stabilire le regole per l'ingresso nella Federazione Russa, la partenza dalla Federazione Russa e rimanere sul territorio della Federazione Russa, tenendo conto degli interessi dello sviluppo del turismo;

stanziamenti di bilancio diretti per lo sviluppo e l'attuazione di programmi mirati di sviluppo turistico;

creazione di condizioni favorevoli per gli investimenti nell'industria turistica;

regolamenti fiscali e doganali;

concessione di prestiti agevolati, istituzione di agevolazioni fiscali e doganali per i tour operator e gli agenti di viaggio coinvolti nelle attività turistiche nella Federazione russa e l'attrazione degli stranieri per il turismo nel territorio della Federazione russa;

assistenza nello staff delle attività turistiche;

sviluppo della ricerca nel settore del turismo;

facilitare la partecipazione di turisti russi, tour operator, agenti di viaggio e loro associazioni nei programmi turistici internazionali;

fornitura di prodotti cartografici;

altri metodi utilizzati secondo le modalità previste dalla legislazione della Federazione Russa.

Ciascuno dei modi (modi) di regolamentazione statale delle attività turistiche elencate nella legge è un fenomeno importante, che comporta l'adozione di atti legislativi e altri atti giuridici che sviluppano ed espandono il tema della regolamentazione legale, che è l'attività turistica. Inoltre, ciascuno di questi metodi ha una propria cerchia, la propria caratteristica delle relazioni che si presentano nella regolamentazione statale dell'una o dell'altra direzione dell'attività turistica.

I modi più importanti di regolamentazione statale dell'industria del turismo sono:

a) concessione di licenze per attività turistiche;

b) standardizzazione delle attività turistiche e degli oggetti dell'industria turistica;

c) certificazione del prodotto turistico.

Tutti questi metodi sono effettuati al fine di proteggere i diritti e gli interessi dei turisti.

La divulgazione e lo studio dei fattori dello sviluppo organizzativo ed economico del settore turistico e dell'attività turistica richiedevano un chiarimento del concetto di turismo.

Per turismo, l'autore comprende la componente organizzativa ed economica in ambito socio-culturale, che rappresenta le attività settoriali e individuali complessive per la produzione, vendita e consumo di servizi turistici, ed è anche incarnata nell'organizzazione di attività all'aperto basate su escursioni, viaggi e altri eventi turistici. Allo stesso tempo, il turismo nell'ambito del turismo appare come parte di un servizio socio-culturale, il cui scopo è creare le condizioni per soddisfare i bisogni spirituali di un turista umano nell'apprendimento del mondo e nel ricevere nuove impressioni.

Basato sull'industria del turismo, l'industria del turismo si sta sviluppando, ad es. un insieme di industrie e imprese che rappresentano sia le compagnie di viaggio che le infrastrutture per la realizzazione di attività turistiche. Per le compagnie di viaggio sono inclusi: tour operator, ad es. imprese impegnate nello sviluppo, nella creazione e nella dimostrazione tecnologica di itinerari turistici, programmi e pacchetti di attività turistiche; agenzie di viaggio che vendono prodotti turistici ai turisti sulla base di contratti stipulati con tour operator. L'infrastruttura per l'attuazione delle attività turistiche comprende le imprese che servono i turisti sulla base di contratti con le compagnie di viaggio: imprese di trasporto che assicurano il movimento di turisti, alberghi per il loro alloggio e altri.

Analisi dello stato dell'industria turistica dell'anello turistico del Turkestan

Individuazione di opportunità per la creazione di un'industria turistica competitiva nell'anello turistico del Turkestan. Tendenze nello sviluppo del turismo kazako, flussi turistici in entrata e in uscita. Pellegrinaggi ai monumenti religiosi della regione.

Invia il tuo buon lavoro nella base di conoscenza è semplice. Utilizza il modulo sottostante.

Studenti, dottorandi, giovani scienziati che usano la base di conoscenze nei loro studi e nel lavoro saranno molto grati a voi.

Pubblicato su http: // www. Allbest. ru /

Analisi dello stato dell'industria turistica dell'anello turistico del Turkestan

SK Erzhanova, A.M. Erzhanova

Alla fine del XX secolo. Il turismo rimane uno strumento efficace per compensare i bisogni ricreativi della popolazione e sta guadagnando il riconoscimento delle vaste masse della popolazione, a causa della crescente interconnessione e interdipendenza degli Stati, delle frontiere aperte e della crescita costante del commercio mondiale.

Una parte importante del lavoro consiste nell'individuare le opportunità per la creazione di un'industria turistica competitiva nell'anello turistico turkmeno, che fornirà un miglioramento dello sviluppo socio-economico della regione. Per valutare il potenziale della regione turistica, è necessario analizzare i seguenti indicatori:

· - potenziale turistico della regione;

· - punti deboli dell'industria turistica;

· Entrate fiscali al bilancio;

· Aumento della qualità della vita della società, causato dall'aumento del tasso di occupazione e del salario medio nell'industria turistica;

· - conservazione per le successive generazioni di beni storici e culturali ed ecologia.

I criteri principali per raggiungere un alto livello di turismo in un determinato territorio includono: un aumento del flusso di turisti, il numero di posti di lavoro, i redditi (fatturato del settore e ricavi del bilancio), che sono correlati (vedi figura):

· L'aumento dell'occupazione della popolazione è il risultato finale del raggiungimento del livello richiesto di fatturato e di lavoro redditizio delle imprese dell'industria turistica;

· - Crescita del fatturato - il risultato della crescita del traffico turistico;

· A sua volta, l'aumento del flusso turistico è il risultato dell'emergere dell'interesse turistico e della domanda effettiva;

· L'interesse turistico si pone in relazione a specifici prodotti turistici (tour), causando il desiderio di intraprendere un viaggio turistico;

· - la domanda effettiva appare con una combinazione riuscita di interesse turistico, prezzi per prodotti turistici e solvibilità di potenziali turisti, sufficienti per i servizi di acquisto (compresi i turisti);

· - prodotti turistici competitivi si formano sulla base di oggetti di interesse turistico (risorse turistiche: la quantità e la qualità dei musei, monumenti storici e culturali, teatri, paesaggi naturali e strutture ricreative, ecc...), che sono nel settore del turismo la base primaria per lo sviluppo del potenziale turistico ;

· La possibilità di realizzare questo potenziale primario è determinata dalla quantità e dalla qualità delle infrastrutture dell'infrastruttura turistica (alloggio, trasporti, cibo, ecc.).

Figura 1 L'interdipendenza degli indicatori economici del livello di sviluppo del turismo nella regione

Di conseguenza, un'analisi delle possibilità della regione del Kazakistan meridionale, in particolare dell'anello turistico del Turkestan, dovrebbe includere l'esame dei seguenti punti:

· - tendenze statali e di sviluppo del turismo mondiale e del Kazakistan, flussi turistici in entrata e in uscita della Repubblica del Kazakistan;

· - alcuni risultati ottenuti nell'attuazione di misure relative ai principali indicatori dell'industria turistica della circonvallazione turkmena;

· - dinamiche di indicatori relativi alla sfera turistica;

· - potenziale di sviluppo dell'industria turistica del circuito turistico del Turkestan, tra cui:

· Valutazione delle risorse turistiche disponibili (complesso di oggetti di interesse turistico) della regione;

· Valutazione delle capacità esistenti dell'infrastruttura turistica e loro confronto con gli indicatori del Kazakistan;

· Analisi del livello degli indicatori e delle tendenze di sviluppo del turismo mondiale e del Kazakistan;

· - formulazione basata sulle conclusioni e raccomandazioni dei dati studiati. Ad oggi, il più grande sviluppo nella regione ha ricevuto:

· - viaggi pellegrini ai monumenti religiosi della regione;

· - turismo storico e culturale, basato sull'interesse dell'escursione ai monumenti storici e culturali della regione;

· - ricreazione ricreativa in sanatorio;

· Movimenti associati a attività ricreative all'aperto, la maggior parte dei quali sono incentrati sulla ricreazione dell'acqua, aventi un carattere di massa, ma non controllati dallo stato e dagli affari;

· - altri tipi di turismo - caccia, safari, ecoturismo, montagna, ecc. - sono di natura non sistematica e sono formati individualmente, in base ai desideri dei singoli clienti.

Le attività elencate sono tipiche per tutte le regioni con un insieme simile di risorse di base (culturali, naturali, ecc.). Turismo kazako competitivo

Oggi, il Kazakistan offre visite specialistiche, estreme e tour lungo la Via della Seta, insieme ad altri paesi. Tuttavia, i prodotti turistici esistenti non sono promettenti. Un prodotto turistico promettente dovrebbe essere focalizzato sulla fornitura di servizi di alta qualità all'interno del paese.

Oltre alle aree prioritarie del turismo discusse nella tabella, i seguenti tipi di turismo sono possibili nell'area dell'Anello Turistico Turkestan:

1) turismo intensivo o incoraggiante, basato sia su visite collettive nella regione per scopi turistici, sia su viaggi di dipendenti di imprese e istituzioni verso aree ricreative turistiche; la perspettività di questo tipo di turismo è determinata principalmente dalla struttura della domanda dei consumatori per i servizi turistici;

2) turismo specializzato:

· Scientifica autorizzata (conducendo scavi archeologici nella città e nella regione, lavori di ricerca - sulla base di monumenti storici e culturali);

· Turismo scientifico e didattico, che coinvolge la formazione di lingua kazaka, restauro dei monumenti, gli studi di etnografia, storia, spedizioni archeologiche, così come altri tipi di turismo specializzato;

3) turismo culturale ed educativo, basato sull'interesse inesorabile per l'enorme potenziale educativo della regione, tra cui numerosi monumenti di architettura, storia, letteratura e archeologia. Manutenzione delle condizioni tecniche dei monumenti e degli oggetti in condizioni adeguate. Esecuzione della valutazione storica e architettonica degli oggetti dello spettacolo. L'uso di oggetti del patrimonio storico nella formazione di programmi turistici;

4) rotte del fine settimana (per i residenti di Almaty e gli stranieri che vivono nella regione, così come i residenti di altri paesi del mondo). Lo sviluppo di questo tipo di turismo in combinazione con la divulgazione di antichi rituali, vacanze, vita quotidiana e cultura del popolo kazako avrà particolarmente successo in strutture indipendenti, la cui costruzione è stata prevista da vari programmi di sviluppo turistico (costruzione di villaggi turistici nella regione del Kazakistan meridionale);

5) turismo etnografico, basato sull'interesse del potenziale consumatore per la vera vita della gente, per conoscere le tradizioni popolari, i rituali, la creatività e la cultura. Il più promettente in questo senso è l'uso di edifici storici come decorazioni viventi per eventi costruiti sugli elementi della cultura e della vita popolari;

6) turismo di eventi, basato sull'attrazione di un contingente di massa di turisti, sfruttando ogni evento della vita culturale o spirituale della città. Formazione del programma di eventi turistici (festival, concorsi, vacanze in città, ecc.). Sviluppo dell'evento chiave (eventi) dell'anno e informazioni tempestive su di esso. Sviluppo e realizzazione di importanti eventi di riferimento nella vita culturale, scientifica, spirituale della città, nuovi programmi di vacanze, conferenze, progressi, tavole rotonde, attirando un gran numero di partecipanti e ospiti dal Kazakistan e dall'estero;

7) il turismo etnico serve anche come fattore di sviluppo, visto il passato del nostro paese, quando molti hanno dovuto emigrare. Ora le persone vanno nei luoghi in cui un tempo vivevano i loro antenati.

Performance finanziaria delle organizzazioni del settore turistico

Il crescente numero di pellegrini e turisti organizzati e disorganizzati crea una crescente domanda di servizi, cibo e alloggio. Vi è un interesse nel conoscere e visitare i monumenti del patrimonio storico e culturale al di fuori della zona del Turkestan. Tutto ciò contribuisce all'espansione della zona turistica. Attualmente, diventa legittimo considerare l'area del pellegrinaggio e del turismo nell'area del circuito turistico del Turkestan, che includerà il territorio del Turkestan e le sue periferie, che hanno significative risorse di patrimonio storico e culturale, che richiedono lavori di restauro e di riqualificazione per dare loro fascino turistico.

La crescita del pellegrinaggio e delle attività turistiche ha intensificato le sfere dell'edilizia, del commercio, dell'agricoltura e della trasformazione industriale. L'impatto moltiplicativo del settore turistico su altri settori dell'economia nel solo 2011 ammontava a circa 6,0 miliardi di tenge, pari al 21,6% della produzione totale nelle industrie che forniscono beni e servizi ad esso; 4,4 mila persone, pari al 16,3%, hanno fornito un effetto moltiplicativo, che in genere dà motivo di dichiarare prospettive significative per lo sviluppo socio-economico della città di Turkestan e dei suoi sobborghi attraverso lo sviluppo del turismo.

Allo stesso tempo, l'economia della città del Turkestan continua a preservare la specializzazione agraria e dei trasporti e del commercio, che, in sostanza, non sfrutta appieno significative opportunità uniche di risorse storiche e culturali. Il livello insufficiente di sviluppo delle risorse del patrimonio storico e culturale, in assenza di un consolidato sistema di turismo e della scarsa qualità del complesso ingegneristico e delle comunicazioni, non consente la creazione di condizioni accettabili per lo sviluppo dell'industria del turismo.

Secondo studi culturali, è previsto un significativo afflusso di pellegrini e turisti nella città del Turkestan. Il loro numero può aumentare da 1 milione di persone. nel 2011 a 6 milioni di persone. nel 2015, che, a sua volta, richiederà un ampliamento della base turistica, causare la necessità di modernizzare il sistema di sviluppo urbano, la creazione di una forte infrastruttura di base storica e culturale, l'ingegneria e il turismo per garantire la qualità del servizio e l'alta formazione immagine della attrazione turistica.

L'industria del turismo in espansione si sta espandendo la portata delle attività economiche, crea nuovi posti di lavoro, prevede una crescita delle entrate fiscali attraverso una maggiore produzione di produzione industriale e agricola, industria delle costruzioni, trasporti, istruzione, cultura, servizi e altri.

Tuttavia, lo sviluppo del turismo è ostacolato dal fatto che la città ha creato le condizioni solo per ospitare un numero limitato di turisti, fornendo loro cibo e tempo libero. Ci sono tre tipi di percorsi per i turisti: pellegrini, cultura e tradizioni locali. In totale, circa mezzo milione di turisti organizzati e altrettanti turisti non organizzati arrivano ogni anno in Turkestan. Del numero totale di quasi il 95% dei turisti pellegrini. A questo proposito, le compagnie turistiche organizzano principalmente brevi itinerari di pellegrinaggio, che vengono effettuati in poche ore nell'area del complesso del mausoleo di Pelle di Ahmed Yassavi.

Le rotte turistiche si trovano principalmente nei siti storici e culturali della città.

Le rotte extraurbane non sono state sviluppate a sufficienza a causa di strutture male preparate per l'uso turistico. Inoltre, il sottosviluppo e in alcuni casi la mancanza di servizi turistici necessari, la scarsa qualità delle strade e un servizio scadente non stimolano l'afflusso di turisti.

C'è una certa sopravvalutazione del valore degli oggetti del patrimonio storico e culturale, che in realtà non sempre soddisfano le esigenze del business turistico.

Ad oggi, su 96 monumenti storici e culturali situati nell'area suburbana della città di Turkestan, solo 23 possono essere riconosciuti come potenziali siti turistici per le loro caratteristiche di valore. In questi siti è necessario eseguire una grande quantità di lavoro sul loro restauro, ricostruzione, rigenerazione e museificazione. Allo stesso tempo, è necessario svolgere un lavoro completo sul miglioramento del proprio territorio, creando un servizio accettabile e luoghi di ricreazione.

Le problematiche rimangono non solo nel settore dell'ingegneria e delle comunicazioni nella regione. Nell'industria turistica della regione, c'è una grave carenza di personale altamente qualificato, in primo luogo, specialisti di marketing, manager, guide e guide qualificate (soprattutto con conoscenza delle lingue) e altre [4].

Lo stipendio medio nella città del Turkestan nel 2011 era nell'industria alberghiera 23.560 tenge. [4]. Va notato che bassi salari nelle imprese turistiche riducono l'efficienza delle agenzie di viaggio.

La mancanza di formazione professionale tra la stragrande maggioranza degli imprenditori e dei dirigenti delle imprese statali e municipali del settore turistico, unitamente alla carenza di personale qualificato, è una delle ragioni principali della scarsa efficienza lavorativa e della ridotta competitività del settore.

Va notato un piccolo numero di stage speciali e programmi di formazione (riqualificazione), in particolare guide e guide turistiche (ad esempio, tra gli insegnanti disoccupati).

Un altro svantaggio significativo del sistema di formazione dell'anello turistico turkmeno è la mancanza di qualifiche professionali degli specialisti del settore del turismo, prodotti dalle università, che impedisce il loro ulteriore impiego.

In generale, il processo di riproduzione delle risorse umane viene effettuato a un livello insufficiente e richiede l'adozione di misure per stimolare la formazione, con particolare attenzione alle moderne esigenze tecnologiche e alle esigenze del mercato.

È inoltre necessario, in coordinamento con i soggetti delle imprese turistiche e delle organizzazioni culturali, formulare i requisiti di base per il progetto di collocare un ordine statale per la formazione nel turismo.

Sulla base della valutazione dello stato dell'industria turistica, gli autori hanno identificato opportunità e limiti, vantaggi e svantaggi nella formazione di una strategia per lo sviluppo del turismo nella regione del Kazakistan meridionale.

L'anello turistico del Turkestan ha alcuni vantaggi. Il potenziale natural-ecologico, storico-culturale e ricreativo è significativo, in cui è possibile includere:

· La possibilità di organizzare mostre, seminari e conferenze tematiche;

· - disponibilità di monumenti culturali e storici di importanza repubblicana;

· Disponibilità di organizzazioni pubbliche e commerciali che possono contribuire allo sviluppo del turismo;

· - tenendo eventi religiosi;

· - attuazione di progetti comuni con le regioni della regione del Kazakistan meridionale nel quadro della promozione di prodotti turistici macroregionali;

· Aumentare la competitività dell'industria turistica della città attraverso una politica regionale mirata.

Sulla base dei punti di forza della regione, sono stati identificati i seguenti:

· - posizione geografica favorevole, che consente di attrarre turisti;

· Un'elevata domanda effettiva e una situazione socioeconomica stabile nella regione, contribuendo alla formazione della domanda regionale di servizi di viaggio;

· La possibilità di crescita del mercato dei servizi turistici con l'uso efficace delle risorse e delle infrastrutture turistiche disponibili;

· Attirare gli investitori stranieri e del Kazakistan per finanziare lo sviluppo dell'infrastruttura turistica dell'anello turistico del Turkestan;

· Un'opportunità per raggiungere il livello di sviluppo della città del Turkestan come centro spirituale, culturale e turistico del Kazakistan a livello di centri mondiali riconosciuti di pellegrinaggio e turismo;

· L'accresciuto interesse dei cittadini al patrimonio storico e culturale;

· L'opportunità di qualificarsi per l'inclusione della città del Turkestan nella lista preliminare dell'UNESCO come centro spirituale, culturale e turistico riconosciuto a livello mondiale.

Tuttavia, oltre alle opportunità, vengono identificate anche le minacce, tra cui:

· - crescente competizione tra le regioni turistiche del Kazakistan;

· - danno alle condizioni ecologiche del territorio;

- rafforzamento del turismo verso l'estero verso le regioni limitrofe e all'estero a causa del basso livello dei servizi forniti e dei prezzi elevati per loro.

Confrontando i punti di forza e le opportunità per il turismo nella zona turistica del Turkestan, è possibile identificare i principali tipi di servizi turistici che potrebbero diventare le direzioni di crescita dell'industria della torina nella città del Turkestan.

Questi tipi, in primo luogo, includono il turismo pellegrino. È necessario creare un'immagine decente dell'attrattiva della città del Turkestan come centro turistico sviluppato sulla Via della seta, oltre a fornire un nuovo afflusso di turisti e pellegrini, un aumento delle risorse finanziarie nell'economia della città e un aumento del livello e della qualità della vita della popolazione. Lo sviluppo del turismo pellegrino può contribuire alla costruzione di complessi alberghieri moderni e confortevoli, migliorando la qualità delle strade, dei veicoli, delle comunicazioni e delle infrastrutture.

La regione del Kazakistan meridionale, in particolare, la città del Turkestan, è un territorio attraente per i turisti in termini di posizione, condizioni climatiche, situazione ecologica e patrimonio culturale e storico.

La presenza di monumenti monumentali, la possibilità di una rigenerazione di successo dell'ambiente architettonico-etnico-culturale e il posizionamento di infrastrutture turistiche consentono al Turkestan di diventare un centro turistico e di pellegrinaggio.

Tuttavia, l'ulteriore sviluppo della città è ostacolato da una serie di problemi, quali l'aspetto non rappresentabile e l'immagine architettonica della città, la carenza di acqua potabile, le condizioni di emergenza delle strade e dei sistemi fognari e la mancanza di strutture di servizio per l'industria del turismo. Particolarmente acuto è il problema di espandere la portata dell'attività turistica a causa del coinvolgimento nell'attività turistica di nuovi siti del ricco patrimonio storico e culturale del sobborgo.

Una delle condizioni per lo sviluppo del turismo nella regione è il miglioramento della regolamentazione statale delle attività turistiche. Le seguenti misure dovrebbero essere adottate per sviluppare il sistema di regolamentazione statale e il supporto delle attività turistiche:

· Sviluppare proposte per migliorare il sistema di contabilità e rendicontazione statistica nel settore del turismo;

· - garantire la sicurezza dei turisti - parte integrante di un prodotto turistico di qualità;

· - migliorare la qualità dei servizi turistici in conformità con i requisiti di standardizzazione, certificazione, concessione di licenze per attività turistiche;

· Migliorare il sistema di formazione e formazione avanzata del personale nel settore del turismo;

· Garantire un livello adeguato di finanziamento per l'industria, anche attraendo risorse creditizie e investimenti;

- rafforzare il ruolo delle organizzazioni pubbliche nello sviluppo del turismo.

Al fine di sviluppare e preservare zone culturali, storiche e ricreative, nonché per promuovere il prodotto turistico, è necessario attuare le seguenti misure:

· Assicurare la conservazione e l'uso razionale delle risorse culturali, storiche e naturali-ricreative della regione;

· - promozione dei valori del turismo e rispetto dell'ambiente tra la popolazione;

· Adottare misure per ripristinare monumenti storici e proteggere l'ambiente e altre risorse turistiche;

· Monitorare lo sviluppo del turismo nella regione per studiare il mercato dell'offerta e della domanda nel mercato dei servizi turistici;

· Sviluppo di misure per lo sviluppo di tipi specializzati di turismo (ecologico, rurale, infantile e giovanile, sportivo e ricreativo, culturale ed educativo, ecc.) Nella regione;

· Assicurare lo sviluppo del turismo sociale e ricreativo nella regione;

· Sviluppo di nuove rotte, consentendo ai turisti di conoscere monumenti storici e culturali;

· - fornitura di pubblicità e promozione informativa del prodotto turistico nei mercati nazionali ed esteri;

· Risolvere i problemi di cooperazione nel settore del turismo con paesi stranieri e paesi della CSI.

1. Repubblica del Kazakistan. Governo. Il programma "Sviluppo del Turkestan come centro spirituale, culturale e turistico del Kazakistan" 2007-2015. Toxanova A.N. Nozioni di base di business. - Astana, 2008.

2. Rapporto del Ministero delle statistiche della Repubblica del Kazakhstan. Unità amministrative e territoriali della regione del Kazakistan meridionale il 1 ° gennaio 2011.

3. Repubblica del Kazakistan. Governo. Il programma di sviluppo di aree promettenti dell'industria turistica della Repubblica del Kazakistan per il 2010-2014. - Astana, 2010.

4. Alimkulova A.K. L'uso di tecnologie innovative nell'organizzazione del business del turismo // Sviluppo innovativo del Kazakistan moderno: economia, gestione e diritto: materiali dello stagista. scientifico e pratico. Conf., 29 ott. 2010 - Karaganda, 2010. - 333 p.

Pubblicato su Allbest.ru

Documenti simili

Caratteristiche dell'organizzazione del settore turistico. Indicazioni di attività delle imprese turistiche. Servizio clienti tecnologia. Il processo di creazione di un prodotto turistico. Informazioni economiche per l'analisi delle risorse, la creazione e la promozione di prodotti turistici.

La struttura del mercato turistico della Federazione Russa. Dinamiche e tendenze di sviluppo del turismo russo in uscita. Analisi del flusso di uscita nei paesi dell'Asia, Europa, Medio Oriente. L'impatto della situazione economica esterna sulla dinamica dello sviluppo del turismo russo in uscita.

Il concetto e l'essenza del turismo in entrata e in uscita. L'attrattiva della Russia per i turisti cinesi, le loro preferenze motivazionali. Prospettive per lo sviluppo di Primorsky Krai. Dinamica dei flussi turistici. Indicatori di sviluppo di oggetti dell'industria turistica della regione.

Attività turistiche Licenze, standardizzazione nel settore del turismo, certificazione del prodotto turistico. Caratteristiche della formazione, promozione e implementazione del prodotto turistico. Tour operator. Agente di viaggio Pianificazione, ciclo di vita del prodotto.

Analisi del potenziale turistico del Regno Unito; caratteristiche delle risorse turistiche, infrastrutture, tipi di turismo; valutazione della moderna industria turistica. Statistiche del turismo russo in uscita, in particolare tour in direzione del Regno Unito.

Lo stato attuale delle risorse materiali e tecniche della città di Yaroslavl. Caratteristico delle comunicazioni urbane. Analisi dello stato e prospettive di sviluppo di infrastrutture socio-culturali e turistiche. Sviluppo del programma di servizio turistico.

Marketing prodotto turistico del Kazakistan. Sviluppo del sistema di regolamentazione statale e supporto delle attività turistiche. Il sistema di indicatori di performance sistema di formazione per l'industria del turismo. Modello di competenza di uno specialista.

Lo stato attuale dell'industria turistica globale. Mercato turistico nella Federazione Russa. Valutazione del potenziale turistico e prospettive per lo sviluppo del turismo nella regione di Belgorod. Analisi delle attività dell'agenzia di viaggi "Equator" e sviluppo di nuove destinazioni turistiche.

Aumentare la competitività del prodotto turistico nei mercati del turismo in entrata e in uscita. Impatto complessivo sui consumatori nelle fasi del servizio turistico. Analisi delle attività della società di viaggi LLC "International Academy of Mountaineering".

Studio dello sviluppo sociale del turismo in entrata e in uscita in Giappone. Viaggio turistico in Giappone, che ha un significato rituale molto importante. Valutazione dei paesi in base al numero di turisti stranieri. Aumentare l'attrattiva turistica del Giappone.

Le opere negli archivi sono progettate magnificamente secondo le esigenze delle università e contengono disegni, diagrammi, formule, ecc.
I file PPT, PPTX e PDF sono presentati solo negli archivi.
Raccomandiamo di scaricare il lavoro.

Top