logo

Il trasporto è un collegamento tra produttori e consumatori di prodotti, ovvero promuove lo scambio di prodotti tra attori del mercato. Il compito principale del trasporto è garantire la fornitura ininterrotta di tutti i partecipanti al mercato con le materie prime e i materiali necessari, nonché la vendita di prodotti finiti ai consumatori. In questo contesto, il trasporto partecipa all'organizzazione della distribuzione del prodotto, ovvero garantisce il movimento del flusso di materiale. L'area logistica è collegata ad altri settori dell'economia. Pertanto, il trasporto assicura l'implementazione dei processi di streaming, in particolare il processo di distribuzione dei prodotti Problemi di organizzazione delle comunicazioni di trasporto nelle condizioni di sviluppo delle relazioni di mercato // I Conferenza scientifica e pratica di giovani scienziati e studenti "I-Russia" Nuova Russia - Nuove idee ". Raccolta di materiali Parte 1. Ulyanovsk. 1999. - 0, 1 p. L..

Oltre al fatto che il volume e la struttura del trasporto merci sono influenzati da fattori economici, la peculiarità dello sviluppo del mercato russo dei servizi di trasporto risiede nella sua specificità regionale. Questo si manifesta in diversi aspetti di base.

In primo luogo, questa è la posizione geografica delle regioni, che contribuisce allo sviluppo dei trasporti con un unico modo di trasporto o all'intersezione di diverse vie di trasporto. L'aspetto geografico si manifesta anche nella lontananza di alcune regioni e nella possibilità di trasportare merci solo da determinati tipi di trasporto.

Inoltre, la specificità geografica si manifesta in vari gradi di attrezzature e sviluppo delle comunicazioni e delle infrastrutture di trasporto.

In secondo luogo, il livello di sviluppo dei servizi di trasporto è determinato dallo sviluppo economico di una particolare regione, dalla concentrazione in essa esistente di imprese e organizzazioni industriali e all'ingrosso esistenti.

In terzo luogo, lo sviluppo di questo mercato è influenzato dal livello dell'attività economica estera della regione, dalla capacità di elaborare e distribuire efficacemente i flussi di esportazione, importazione e transito.

L'orientamento delle società di trasporto merci alle esigenze dei consumatori determina la necessità di prestare maggiore attenzione alla formazione e all'implementazione di una serie di servizi aggiuntivi. La soluzione di un problema analogo nelle attività delle società di trasporto merci può essere effettuata attraverso lo sviluppo di servizi logistici. Competitività delle imprese nel mercato del trasporto merci // Conferenza scientifica-pratica tutta russa "Previsione delle condizioni economiche nei sistemi di marketing". Raccolta di materiali Parte 1. - Ulyanovsk: casa editrice di UlSU, 1998. - 0,2 pp..

L'efficacia e la fattibilità del servizio di logistica proposto sono determinati dai risultati delle attività di marketing. Viceversa, l'inefficienza del servizio proposto è un incentivo per attuare attività di marketing. Pertanto, marketing e logistica sono categorie correlate che influenzano il comportamento dell'azienda.

L'elemento più importante dell'ambiente esterno dell'impresa sono i concorrenti di Shparmann LLC.

Il marketer americano J. Pildich sottolinea che "conoscere i propri concorrenti significa non risparmiare tempo ed energia per studiarli scrupolosamente, studiare le loro strategie per diversi prodotti, il loro marketing, il loro sistema di distribuzione, la produzione, la politica dei prezzi e altro ancora. I concorrenti creano criteri che dobbiamo superare.. Concentrati sui tuoi clienti, ma fai attenzione ai concorrenti con un mezzo occhio. "Malykh V.V. Società commerciale di gestione del marketing. - Mosca: esame, 2000. - 192 p.

Per condurre un'analisi del mercato dei servizi di trasporto, è necessario separare le attività di spedizione merci e di spedizione.

Quest'ultimo implica la necessità di scorta di carico da parte dello spedizioniere, cioè la persona responsabile della sicurezza del carico. Le attività di spedizione sono principalmente utilizzate nel trasporto su strada per il trasporto di merci pericolose e particolarmente preziose. Le attività di spedizione sono considerate un servizio clienti completo nel processo di trasporto, compresa la spedizione di trasporto.

Tra i compiti risolti dalle società di spedizione merci vi è la fornitura di un servizio che ha le proprie caratteristiche distintive relative all'organizzazione della consegna delle merci. A nostro avviso, è possibile distinguere tre principali aree di servizio di trasporto nelle attività delle società che trasportano merci (Tabella 7).

Definizioni di base dell'attuazione del servizio di trasporto

La competitività della società di spedizioni è determinata non solo dalla politica tariffaria, ma anche dal livello del servizio offerto, nonché dalla gamma di servizi aggiuntivi.

Lo sviluppo dei servizi di spedizione merci consente ai consumatori di beneficiare dei seguenti vantaggi: - la capacità di fornire ai caricatori i tipi di veicoli necessari (ottenuto grazie al fatto che la società di spedizioni ha accordi di agenzia con diversi vettori);

- flessibilità nelle trattative con il cliente, possibilità di fornirgli servizi aggiuntivi;

- la possibilità di un servizio integrato dello spedizioniere, ovvero la pianificazione, l'organizzazione e l'attuazione di tutte le operazioni di trasporto richieste dallo spedizioniere;

- l'uso di vari modi di organizzare i trasporti (ad esempio, trasporto intermodale e multimodale).

L'attuazione delle attività di trasporto merci è influenzata dal contesto di mercato, in parte legato all'interazione degli attori del mercato. I principali attori del mercato e i fattori che influenzano l'attuazione delle attività di spedizione merci sono presentati nella Tabella 8.

Fattori che influenzano l'attuazione delle attività di spedizione merci

La necessità di fornire un complesso di servizi di trasporto richiede che le società di spedizione sviluppino e prendano le decisioni logistiche appropriate nell'implementazione del servizio. L'uso di strumenti logistici nelle attività delle società di spedizioni non è solo finalizzato all'organizzazione e al controllo del processo di consegna delle merci, ma anche alla creazione di infrastrutture di buona qualità.

In queste condizioni, vengono risolti i seguenti compiti principali:

- valutazione della fattibilità di avere i nostri impianti di stoccaggio o il loro affitto;

- selezione del volume di magazzino ottimale;

- selezione delle attrezzature necessarie per il magazzino;

- formazione della politica tariffaria per i servizi di deposito merci;

- la scelta di metodi razionali e percorsi di consegna delle merci;

- sincronizzazione del traffico merci e le operazioni pertinenti coinvolte nell'organizzazione del trasporto merci, ecc.

Il carattere specifico del mercato dei servizi di trasporto è che per avere successo in questo mercato, è necessario non solo analizzare le principali tendenze del suo sviluppo, lo stato dell'ambiente esterno e interno, ma anche effettuare la commercializzazione dei mercati delle materie prime. Quest'ultimo è determinato dal fatto che la presenza di domanda per determinati prodotti comporta la necessità di trasportarlo all'acquirente. I mercati dei prodotti di marketing consentono alle società di spedizione merci di identificare nuovi segmenti, espandere la loro base di clienti e adattarsi in tempo ai possibili cambiamenti del mercato.

A questo proposito, è possibile identificare le seguenti aree principali delle attività di marketing delle società di spedizioni:

- marketing operativo - volto a supportare l'efficiente funzionamento di una società di spedizioni nel mercato dei servizi di trasporto;

- marketing strategico - è associato allo studio della congiuntura dei mercati delle materie prime, che contribuisce allo sviluppo della gamma di servizi forniti e consente di identificare nuove nicchie di mercato.

Le particolarità dell'interazione tra marketing e logistica nelle attività delle società di spedizioni sono che il marketing è finalizzato a supportare l'effettiva implementazione dei processi logistici. Prima di tutto, questa affermazione si basa sul fatto che la base per l'implementazione delle attività di spedizione merci è l'implementazione delle operazioni logistiche.

La necessità di ottimizzare e razionalizzare il traffico merci ha predeterminato la fattibilità di considerare questi processi dal punto di vista della costruzione di una rete logistica come uno degli elementi nella struttura complessiva della teoria della rete. L'applicazione del concetto di reti logistiche consente alle società di trasporto merci di ottenere vantaggi competitivi a lungo termine, che si ottiene attraverso una lunga e attiva interazione con i soggetti di questa rete. Nell'ambito della rete logistica, esiste uno scambio di informazioni attivo tra i soggetti della rete, che consente di ottenere informazioni rilevanti relative all'implementazione del trasporto merci, nonché di rispondere prontamente a possibili cambiamenti nel processo di distribuzione del prodotto.

Per il successo dell'organizzazione e dell'implementazione delle attività di spedizione merci, è importante formare efficaci collegamenti di comunicazione che influiscano sul comportamento dell'azienda nel mercato. L'implementazione di una efficace interazione con i clienti dell'azienda consente di rispondere tempestivamente ai cambiamenti delle loro esigenze e di formare il corrispondente insieme di servizi offerti. Le comunicazioni forniscono lo scambio di informazioni con l'ambiente esterno, che contribuisce all'adattamento dell'azienda alle mutevoli condizioni del mercato.

A nostro avviso, la definizione ottimale di concorrenti sarà nel business. Ad esempio, nel trasporto su strada, queste sono le società Avto-VIT e Vett Trans, che occupano posizioni di primo piano nel mercato del trasporto stradale. Le seguenti posizioni sono detenute dalla compagnia "Five oceans" e LLC "Shparmann"

I concorrenti di LLC Shparmann sul trasporto aereo sono le società Transavototur, Five Oceans, LLC Avto-Vit

Per quanto riguarda il trasporto di merci di grandi dimensioni, nonché i servizi di magazzino, è molto difficile determinare i leader in generale, dal momento che un numero molto elevato di organizzazioni, comprese quelle non collegate alla fornitura di servizi di trasporto e di inoltro, sono impegnati in tali servizi.

Riassumendo, possiamo identificare un nucleo di aziende concorrenti "Shparmann" fare società "Auto-Vit" Ltd., "Vett Trans", "Five Oceans", "Transavtotur".

La tabella 9 mostra la distribuzione delle quote di mercato tra di loro.

Struttura del mercato dei servizi di spedizione merci

Analisi del mercato dei servizi di trasporto

Home> Corsi> Marketing

Agenzia federale per l'istruzione della Federazione russa

Università tecnica statale di Bryansk

DIPARTIMENTO "ECONOMIA, ORGANIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE, GESTIONE"

sulla disciplina "Statistica"

"Analisi del mercato dei servizi di trasporto"

Completato: studente Z07-AU1

Insegnante: Novikova A.V.

Bryansk 2007

1. TEORIA DELLE STATISTICHE SUL MERCATO DEI SERVIZI DI TRASPORTO _____________ 4

1.2 STATO E PROBLEMI DI SVILUPPO DEL TRASPORTO _____________ 7

1.3. SCOPO E COMPITI PRIORITARI DELLO SVILUPPO DEI TRASPORTI

2. CALCOLO E ANALISI DEGLI INDICATORI DELLE STATISTICHE DI MERCATO

2.1. COSTRUZIONE DEL RIASSUNTO E DEL GRUPPO ____________________ 13

2.2. COSTRUZIONE DELLA GAMMA STATISTICA DI DISTRIBUZIONE

2.3. DETERMINAZIONE DEL MEDIO STRUTTURALE ____________________ 16

2.4. CALCOLO DEGLI INDICATORI DI VARIAZIONE ___________________________ 18

2.5. ANALISI DELLA CORRELAZIONE. STUDIO DELLA TENUTA DELLE COMUNICAZIONI _____ 20

2.6. CALCOLO DI INDICATORI ASSOLUTI E RELATIVI

2.7. VALORI RELATIVI ________________________________ 26

ELENCO DELLA LETTERATURA ____________________________________________ 29

Lo scopo principale del lavoro del corso è condurre un'analisi di un tale fenomeno economico come il mercato dei servizi di trasporto basato su metodi di elaborazione statistica dei dati.

Il tema della ricerca è il lato quantitativo del mercato dei trasporti, nonché i metodi per misurare e analizzare dimensioni, livelli e modelli oggettivamente esistenti delle loro misurazioni. Le statistiche misurano in modo inestricabile l'aspetto quantitativo dei fenomeni con quello qualitativo. Tutti i fenomeni economici di massa hanno una caratteristica quantitativa e qualitativa. Entrambe queste caratteristiche sono correlate.

Il metodo delle statistiche socioeconomiche - il metodo della ricerca statistica. Consiste delle fasi di osservazione, raccolta, classificazione e analisi statistica.

1) La fase di acquisizione (raccolta) di dati statistici.

specifico (osservazioni speciali)

Lo scopo della statistica: la raccolta di dati macroeconomici e fornirli a tutti i bisognosi.

2) Dati di riepilogo dello stage, loro sintesi ed elaborazione.

Nuove forme di proprietà causano nuovi tipi di attività, che richiedono l'uso di nuovi classificatori. Se prima le statistiche si basavano sul ruolo primario della produzione materiale, tutta la produzione era divisa in tangibile e intangibile, quindi ora ogni attività è considerata come la produzione di un prodotto. Ora ci sono le classificazioni delle attività.

È necessario portare il sistema di indicatori del mercato dei servizi di trasporto e sviluppare una metodologia per il loro calcolo.

1. TEORIA DELLE STATISTICHE DEL MERCATO DEI SERVIZI DI TRASPORTO.

Il trasporto, insieme ad altri settori infrastrutturali, fornisce le condizioni di base per la vita della società, essendo uno strumento importante per raggiungere obiettivi sociali, economici, di politica estera e altri.

La scelta della Russia a favore di un'economia di mercato fatta all'inizio degli anni '90, e le riforme iniziate, hanno cambiato significativamente le condizioni di lavoro dei trasporti e la natura della domanda di servizi di trasporto.

Nel primo decennio di riforme nel settore dei trasporti, sono stati apportati cambiamenti strutturali e istituzionali di base. La privatizzazione iniziale è stata effettuata, il passaggio dalla gestione amministrativa diretta alla regolamentazione statale delle entità di mercato, fondamentalmente la base giuridica per l'attività di trasporto è stata creata nelle nuove condizioni socio-economiche. La Russia è diventata uno dei partecipanti attivi all'integrazione internazionale e una questione di processi economici globali.

All'inizio del XXI secolo, il sistema di trasporti della Russia ha raggiunto l'inizio di una nuova fase del suo sviluppo.

Il completamento delle riforme strutturali di base, la transizione dell'economia alla fase di crescita, la creazione delle basi del quadro giuridico per il funzionamento e lo sviluppo dei trasporti nelle condizioni di mercato hanno creato i presupposti per la formazione di una politica dei trasporti unificata in Russia, lo sviluppo integrato delle infrastrutture di trasporto, l'integrazione dei benefici di vari tipi di trasporto al fine di migliorare la qualità della vita e lo sviluppo economico.

La crescente mobilità individuale non solo realizza il diritto costituzionale dei cittadini a muoversi, ma diventa anche uno dei simboli del nuovo modo di vivere che viene modellato in Russia.

Il ruolo di trasporto del sistema sta aumentando in modo significativo, il rapporto tra i suoi obiettivi di sviluppo e le priorità delle trasformazioni socio-economiche è in aumento. Garantito dall'articolo 8 della Costituzione della Federazione russa, l'unità dello spazio economico e la libera circolazione di beni e servizi sono oggi possibili solo sulla base di uno sviluppo di trasporti sostenibili e avanzatissimo.

Le disposizioni del concetto di politica dei trasporti statale approvate dal governo della Federazione russa si sono formate durante il periodo di sviluppo della crisi dell'economia. Le priorità alla base di questo concetto sono state parzialmente attuate, hanno parzialmente perso la loro rilevanza nelle mutate condizioni socio-economiche.

In queste condizioni, è necessario chiarire le priorità dello sviluppo del sistema di trasporto e i compiti dello stato nel campo dello sviluppo dei trasporti.

La strategia di trasporto della Federazione Russa si basa sulle disposizioni della Costituzione della Federazione Russa, i messaggi del Presidente della Russia all'Assemblea Federale, i documenti del programma del Governo della Federazione Russa, lo stato attuale dell'economia e le previsioni dello sviluppo socio-economico del Paese e delle sue regioni per il medio e lungo termine, la Strategia di Sviluppo della Federazione Russa fino al 2010 anno, lo schema generale di insediamento sul territorio della Federazione russa, nonché gli sviluppi scientifici pertinenti.

Strategia di trasporto della Federazione Russa:

determina le direzioni di sviluppo del sistema di trasporto, gli obiettivi, i compiti principali, le forme e il contenuto delle attività statali nel settore dei trasporti per il periodo fino al 2020;

stabilisce un sistema unificato di priorità per i trasporti e determina la direzione della loro attuazione sui singoli tipi di trasporto, tenendo conto della loro specificità;

è la base per il processo decisionale in materia di politica dei trasporti pubblici, sviluppare programmi mirati nel settore dei trasporti e dei trasporti relativi settori dell'economia, risolvendo sociali, della difesa e di altri problemi di trasporto a carico di sviluppo dei singoli settori, le regioni e l'economia nel suo complesso;

È considerata una base per lo sviluppo di una visione comune del ruolo moderno dei trasporti e delle prospettive per il suo sviluppo da parte delle autorità esecutive e legislative di vari livelli, imprese, utenti dei servizi di trasporto, tutti i settori della società.

1. 2. Stato e problemi dello sviluppo del sistema di trasporto

Negli ultimi anni, il sistema di trasporto nel suo insieme soddisfa la domanda per il trasporto di merci e passeggeri, vi è una diminuzione della capacità di carico e un aumento della mobilità della popolazione.

Dal 2000, la crescita dei servizi di trasporto ha registrato una media del 3,8% all'anno per il traffico merci e del 6,7% per il traffico passeggeri, con un tasso di crescita medio annuo del 6,1% circa. Allo stesso tempo, la crescita dei servizi di trasporto è distribuita in modo non uniforme tra diversi tipi di trasporto:

Trasporto merci Nel periodo 2000-2005 è stata osservata una crescita costante del volume del traffico merci (rispetto al livello dell'anno precedente) nel trasporto ferroviario. Allo stesso tempo, il più grande aumento è stato raggiunto nel 2000 - 11,3%, nel 2001 e nel 2002 era 1,4% e 2,7%, rispettivamente. L'aumento maggiore, tenuto conto dei volumi assoluti, è stato osservato nel trasporto merci su strada, che è associato a un obiettivo per il trasporto di merci su strada al traffico generato dai mercati in via di sviluppo per beni e servizi. Il volume del trasporto merci commerciale su strada nel 2002 è aumentato dell'8,9% rispetto al 1999. Per la prima volta nel periodo delle riforme del 2002, è stato registrato un aumento del volume dei trasporti via mare, del 5% rispetto al livello dell'anno precedente. In molti modi, questa è una conseguenza dell'elevata congiuntura nel settore dell'esportazione di carichi alla rinfusa. Negli ultimi anni, la navigazione interna in testa in termini di crescita (13,6% e del 10,8% rispetto all'anno precedente), ma nel 2002 c'è stata una abbastanza significativo - diminuzione dell'11,4%, dei volumi di traffico, che è dovuto in prima di tutto, una diminuzione della domanda di materiali da costruzione non metallici, un cambiamento nel bilancio del carburante nei singoli bacini e il basso contenuto di acqua di un certo numero di corsi d'acqua.

Negli ultimi tre anni, c'è stato un aumento abbastanza significativo dei trasporti da parte di oleodotti. Nel 2000, la crescita è stata pari al 2,8% del livello del 1999, rispettivamente nel 2001 e nel 2002, 8,9% e 9,3%.

Trasporto passeggeri La struttura del mercato del trasporto passeggeri nelle condizioni di instabilità della componente tariffaria cambia in modo più dinamico. Un tale processo è logico. Riflette, prima di tutto, la tendenza alla ridistribuzione del traffico passeggeri tra tipi alternativi di trasporto, in base alle possibilità di soddisfare la domanda effettiva di vari segmenti della popolazione.

La dinamica dei cambiamenti nel volume di lavoro in vari settori del mercato del trasporto passeggeri dà motivo di ritenere quanto siano efficaci le leve economiche per regolare il trasporto passeggeri. Il rilancio dell'economia e l'aumento dell'attività sociale della popolazione hanno avuto un impatto positivo sul volume del traffico passeggeri. Nel 2002, il volume di passeggeri del trasporto pubblico è aumentato del 4,1% rispetto al livello del 1999 e la mobilità della popolazione è aumentata.

Sullo sfondo del volume di traffico passeggeri rimasto al livello dell'anno precedente nel suo insieme, si nota un aumento significativo degli indicatori delle prestazioni del trasporto aereo - oltre il 20% nel 2002 rispetto al 2000 (2001 - 13, 4%, 2002 - 6,7%).

Una certa diminuzione delle statistiche sul traffico registrate sui trasporti pubblici urbani è associata sia ad un aumento della quota di mercato dei singoli imprenditori, sia ad un aumento del numero di automobili ad uso personale. A quanto pare, gli autobus suburbani e le auto private hanno occupato parte del traffico passeggeri dai treni elettrici suburbani, come dimostrano gli indicatori del lavoro dei passeggeri nel trasporto ferroviario. Allo stesso tempo, modifica l'equilibrio del traffico passeggeri nel messaggio distante. Con una diminuzione del volume del traffico ferroviario, si osserva un aumento del volume del traffico aereo.

Ricerca sul mercato dei servizi di trasporto Il testo di un articolo scientifico nella specialità "Scienze economiche ed economiche"

Annotazione di un articolo scientifico su economia ed economia, l'autore di un'opera scientifica è Ilina E. A.

La domanda di servizi di trasporto è in gran parte determinata dalla dinamica e dalla struttura dei cambiamenti nei volumi di produzione nel paese, nonché dalla solvibilità delle imprese e delle organizzazioni di tutti i settori dell'economia. I problemi di fondatezza teorica ed economica dello sviluppo del sistema di servizi di trasporto dell'economia regionale rimangono ampiamente insufficientemente studiati.

Argomenti correlati di lavori scientifici in economia ed economia, autore del lavoro scientifico - Ilina EA,

Il testo del lavoro scientifico sul tema "Ricerca sul mercato dei servizi di trasporto"

SERVIZI DI TRASPORTO PER LA RICERCA DI MERCATO

La domanda di servizi di trasporto è in gran parte determinata dalla dinamica e dalla struttura dei cambiamenti nei volumi di produzione nel paese, nonché dalla solvibilità delle imprese e delle organizzazioni di tutti i settori dell'economia. I problemi di fondatezza teorica ed economica dello sviluppo del sistema di servizi di trasporto dell'economia regionale rimangono ampiamente insufficientemente studiati.

In condizioni moderne, lo studio del mercato attribuisce grande importanza. Questi studi sono necessari per anticipare lo sviluppo della situazione del mercato, principalmente per determinare l'entità della domanda e sviluppare misure per influenzare il mercato e ottenere il massimo effetto dalle loro attività di produzione e vendita.

I servizi di trasporto (circolazione di merci e passeggeri) appaiono sul mercato come merce nel caso in cui essi (servizi) siano oggetto di vendita. Nella comprensione generalizzata del servizio è un tipo di azione che avvantaggia il consumatore. Secondo la definizione dello specialista di marketing americano F. Kotler, un servizio è un evento che una parte può offrire all'altro.

Gli elementi del mercato dei servizi di trasporto (RTU) sono i venditori di servizi (rappresentati da produttori e intermediari); i clienti; stato (meccanismo organizzativo ed economico di regolazione dell'industria); meccanismo di auto-organizzazione (autoregolamentazione).

La struttura del mercato riflette la congiuntura della RTU - la relazione di molti elementi della RTU - i produttori di servizi di trasporto e i loro clienti. I fornitori di servizi possono essere suddivisi nelle seguenti caratteristiche: scala di produzione, qualità del servizio, livello dei prezzi, quota di mercato, concentrazione della produzione, ecc.

I clienti possono essere divisi per il tipo di consumo di servizi di trasporto: per uso personale (singoli clienti); per consumo industriale (organizzazioni e imprese). Sotto l'influenza della struttura del mercato (condizioni di mercato), si forma la congiuntura della RTU - il rapporto (in alcuni casi di equilibrio) della domanda e dell'offerta di servizi di trasporto in un determinato momento in un determinato territorio, stabilendo il livello dei prezzi e formando il livello dei costi dei fornitori di servizi. Questa influenza è reciproca, vale a dire e la struttura del mercato si adegua dinamicamente alle mutevoli condizioni del mercato. I clienti hanno requisiti diversi per il servizio di trasporto. Gamma significativa di merci per il trasporto, proprietà specifiche e caratteristiche delle spedizioni, caratteristiche del destinatario e del mittente

- Tutto ciò richiede l'evidenziazione delle caratteristiche e la valutazione delle esigenze di ciascun segmento (un gruppo di clienti che hanno requisiti uniformi per il servizio).

La varietà di tendenze e prospettive per lo sviluppo del trasporto automobilistico determina la differenziazione dei tipi di servizi. L'introduzione di nuove tecnologie in Russia (ad esempio la logistica) aumenta ulteriormente la diversità dei servizi di trasporto. Molte imprese che producono beni preferiscono spostare alcune delle funzioni e operazioni tecnologicamente correlate alla produzione principale di merci, ma

determinazione della velocità e della qualità dei processi di circolazione delle merci (e, di conseguenza, della velocità e del volume di profitto), ai vettori o intermediari nella vendita di servizi di trasporto.

I servizi di trasporto nella forma più generale includono:

- operazioni di carico e scarico (carico, scarico, ricarico, trasferimento di passeggeri, operazioni di magazzino interno);

- deposito di merci nei magazzini delle stazioni;

- preparazione del materiale rotabile per il trasporto;

- fornitura di materiale rotabile su base di leasing (leasing);

Il meccanismo di funzionamento del mercato dei servizi di trasporto si basa sullo studio di tre elementi principali: offerta, domanda e prezzi. Una direzione importante della ricerca del mercato dei servizi di trasporto è la valutazione dello stato della domanda. La domanda come categoria economica è espressa quantitativamente dal volume di merci che i clienti richiedono di trasportare.

La natura dei servizi di trasporto per vari tipi di trasporto determina in larga misura la domanda di trasporto. I parametri che caratterizzano la domanda includono: il tipo di carico (tipo di viaggio) e il volume del traffico; la dimensione dell'area di servizio; la regolarità dei flussi di traffico (traffico passeggeri); urgenza e tempi di consegna; livello tariffario; la necessità di stoccaggio delle merci (tempo di inattività tecnologico), consegna; la posizione legale del mittente o del destinatario (società o persona privata), ecc.

Nei servizi di trasporto, un posto significativo appartiene allo studio della domanda di servizi e alla creazione (formazione) della domanda, poiché la qualità e la stabilità delle imprese di trasporto dipende in ultima analisi dalla qualità di questo lavoro. Nel trasporto di merci, la domanda è intesa come esigenze di trasporto quantitativamente determinate e servizi di trasporto aggiuntivi a seconda del prezzo dei servizi o della domanda di volume di servizi di spedizione complessi nello spazio di trasporto limitato della regione. Va notato che la principale modalità di trasporto nella regione coinvolta nella fornitura di servizi è il trasporto su strada. La domanda di servizi di trasporto su strada dipende in gran parte dallo sviluppo di altri tipi di trasporto nella regione, dal grado di integrazione in un unico sistema, dal livello delle tariffe per tipo di trasporto, dalla gamma e dalla qualità dei servizi. Con lo sviluppo di un'economia di mercato e delle sue infrastrutture, di regola, l'importanza del trasporto automobilistico aumenta, il che è tipico di tutti i paesi. Il trasporto automobilistico sta iniziando a giocare un ruolo crescente nel sistema di distribuzione nelle regioni, aiutato da un aumento della domanda per il trasporto di merci da piccole spedizioni (spedizioni), dallo sviluppo della movimentazione automatizzata delle merci, dalla containerizzazione e dalla pacchettizzazione, nonché dall'informatica nella gestione dei trasporti.

La formazione della domanda di servizi di trasporto è influenzata dai seguenti fattori, che possono essere utilizzati come indicatori - caratteristiche delle tendenze di sviluppo e identificazione delle forme di mercato:

- per servizi o una gamma di servizi;

- prezzi per servizi simili su altri modi di trasporto;

- previsioni delle variazioni dei prezzi per i servizi;

- il numero di clienti sul mercato e i loro tassi di crescita;

- requisiti e preferenze del cliente;

- il ruolo e il luogo della modalità di trasporto stimata nella struttura della necessità di servizi di trasporto;

- taglie e tipi di imprese che presentano merci per il trasporto (volume di produzione, fatturato annuale);

- tecnologie, immagini e capacità del cliente utilizzate (richieste di livello qualitativo).

Per modificare quantitativamente la sensibilità della domanda al prezzo, viene utilizzato il concetto di elasticità, che mostra la variazione percentuale del volume della domanda come risultato di un cambiamento percentuale del prezzo (tariffa) o del reddito della clientela: ES =% A 0 /% AR, dove Es è l'elasticità della domanda rispetto al prezzo,%; E About - la variazione percentuale del volume della domanda,%; E P è la variazione percentuale del prezzo. Adk = Adk = A 0% DK / A DK%, dove Edk è il coefficiente di elasticità del reddito del cliente.

Pertanto, la domanda di trasporto varia a seconda delle tariffe e del reddito del cliente. Nel primo caso, diminuisce con un aumento della tariffa e nel secondo aumenta con la crescita del reddito dei clienti. All'ATP negli studi pratici spesso si usa l'elasticità tariffaria (prezzo). A seconda dell'elasticità tariffaria, la domanda di autotrasporto può essere:

- completamente inelastico - un cambiamento di tariffa non influisce in alcun modo sul cambiamento della domanda (Eg = 0);

- anelastico: il tasso di diminuzione della domanda è inferiore al tasso di crescita della tariffa e viceversa (0 1);

- assolutamente elastico - il cambiamento della domanda non è legato alla dimensione della tariffa (Eg - ^).

La domanda è strettamente correlata alla fornitura, pertanto, quando si analizza il mercato, queste categorie vengono confrontate. La proposta stabilisce una relazione tra il prezzo del servizio e la sua quantità, che le compagnie di trasporto vogliono e possono vendere, ed è espressa in stime quantitative del volume di servizi offerti al mercato. I seguenti fattori influenzano il valore dell'offerta nel mercato dei servizi di trasporto:

- prezzi delle risorse per la produzione (carburante, veicoli, tecnologia, personale, materiali);

- tecnologia, standardizzazione, specializzazione (unificazione) della produzione;

- il livello delle tasse e dei sussidi, le condizioni della regolamentazione statale;

- prezzi del servizio concorrente;

- il numero di produttori e intermediari nel mercato;

- cambiamenti previsti nei prezzi dei servizi o del loro complesso;

- condizioni non economiche (ambiente esterno, clima, geografia, organizzazioni pubbliche, ecc.).

Il livello di offerta è anche significativamente influenzato da: organizzazione delle operazioni ATP, condizioni dei veicoli, riserve, investimenti e risparmi. In particolare, maggiore è il tasso di deprezzamento della flotta di veicoli, minore è la fornitura e viceversa. A nostro avviso, le stime potenziali e effettive della proposta possono essere ottenute sulla base dell'adeguamento del possibile volume di traffico della flotta di veicoli della regione al rapporto di produzione effettiva della flotta della regione, che riflette tutti i problemi - dall'organizzazione dell'uso dei veicoli a varie perdite di tempo. La valutazione dell'offerta di mercato verrà quindi presentata come

il valore corretto per il tasso di deprezzamento calcolato della flotta al servizio di questo mercato.

L'offerta nel mercato dei servizi di trasporto a motore è attualmente utilizzata da circa il 40%. Ciò è dimostrato dal tasso di produzione di automobili sulla linea, che in alcune società di autotrasporti è 0,35-0,45. Tuttavia, va notato che le proposte provenienti dalle società di autotrasporti che forniscono un servizio clienti di qualità superiore vengono implementate più spesso. Pertanto, è necessario valutare non solo il volume dei servizi di trasporto motorizzati realizzati, ma anche la loro qualità.

1. Bychkov, V.P. Società automobilistica economica: un libro di testo / VP. Bychkov-M.: INFRA-M, 2006.

2. Budrina, E.V. Problemi di formazione e gestione dello sviluppo del mercato dei servizi di trasporto regionale / E.V. Budrina - San Pietroburgo: Casa editrice di St. Petersburg State University of Economics and Industry, 2002.

3. Velmozhin, A.V. Tecnologia, organizzazione e gestione del trasporto merci su strada: un libro di testo per le università / A.V. Velmozhin, V.A. Gudkov, L.B. Mirotin - Volgograd: Volgograd. Stato. tehn. University Press, 2000.

4. Turevsky, I.S. Economia del settore (trasporto su strada): libro di testo / I.S. Turevsky-M.: Izd. Forum House: INFRA-M, 2007.

© Е.А. Ilyina - Volzhsky branch of MADI (STU).

Ricerca sul mercato russo dei servizi di trasporto

Alla fine del 2017, il volume del mercato russo dei servizi di trasporto ammontava a 940 miliardi di rubli, pari al 17% del fatturato delle piccole imprese nel settore dei servizi. In termini reali, il volume del mercato annuale è stimato in 370 milioni di ordini con un costo medio di 2 mila rubli per ordine. Tali dati sono stati presentati dagli esperti Avito e Data Insight sui risultati di uno studio congiunto * "Il mercato russo dei servizi di trasporto: artisti indipendenti e piccole imprese".

Circa 1,2 milioni di persone sono impiegate nel settore dei servizi di trasporto, ovvero il 13% di tutte le persone impiegate nella piccola impresa nel settore dei servizi.

Gli esecutori sono dominati da lavoratori autonomi (una persona senza registrazione di una persona giuridica o un singolo imprenditore) - il 35% e gli imprenditori (una persona con una registrazione di persona giuridica o imprenditore individuale) - il 30%. Le quote di società registrate (personale di due persone con registrazione) e squadre informali (artisti con uno staff di due persone senza registrazione di una persona giuridica) - rispettivamente il 24% e il 10%.

Tra gli esecutori dei servizi di trasporto di aziende e gruppi è 1,5 volte superiore, in media, nel settore dei servizi. La maggior parte dei lavoratori dei trasporti (65%) lavora da sola come esecutori autonomi o singoli imprenditori.

Il segmento di mercato più massiccio è la spedizione. Ha coinvolto il 71% degli artisti - 887 mila persone. Tra le società di trasporto merci, oltre il 40% fornisce contemporaneamente servizi di intermediazione e di inoltro.

Il 17% dei giocatori nel mercato noleggia auto e il 16% equipaggiamenti speciali, il 20% di autisti, il 4% di evacuazione. Il costo medio dell'ordine è fissato in categorie non di massa - noleggio auto (2 mila rubli in media per ordine) e attrezzatura speciale (1,5 mila rubli), così come l'evacuazione (1,5 mila rubli). Il costo di un ordine per il trasporto è inferiore - una media di 1 migliaia di rubli. Tuttavia, circa un quarto degli ordini per i servizi di trasporto sono più costosi di 15.000 rubli.

I servizi di trasporto possono essere attribuiti a interregionale: il 31% degli artisti nel segmento riceve ordini da altre regioni - che è in media 2,2 volte superiore ai fornitori di servizi.

Il carico dei lavoratori del trasporto è superiore, in media, nel settore dei servizi: il 48% ha ordini sufficienti o più di quelli che possono soddisfare (in media, sul mercato - solo il 37%). Allo stesso tempo, il 52% degli artisti ha registrato una diminuzione del volume degli ordini nel 2017 rispetto all'anno precedente. Il peggioramento della domanda di servizi di trasporto ha influito sul noleggio di attrezzature speciali.

"La principale fonte di ordini nel settore dei servizi sono clienti abituali", ha affermato il 62% degli artisti, e il 48% degli intervistati ha definito "raccomandazioni". La quota totale degli ordini online è del 35%. Inoltre, Avito è il più popolare tra i siti per offrire servizi: il 50% degli artisti lo utilizza.

La quota totale degli ordini online è del 35%. Inoltre, Avito è il più popolare tra i siti per offrire servizi: il 50% degli artisti lo utilizza.

ANALISI DEL MERCATO DEI SERVIZI DI TRASPORTO

Studente del quinto anno, dipartimento di "Tecnologia dei processi di trasporto" SUSU, Chelyabinsk

cand. ehkon. Sci., Professore associato, Dipartimento di economia e sviluppo aziendale innovativo, SUSU, Chelyabinsk

La produzione su larga scala e il commercio all'ingrosso non sono possibili senza merci. Per il movimento di merci può essere utilizzato il trasporto multimodale, che coinvolge diversi tipi di trasporto.

Il mercato dei servizi di trasporto comprende i seguenti tipi di trasporto merci [1, p.12]:

Tabella 1.

Tipi di merci

Servizio alto costo.

Bassa velocità e costi energetici significativi

mobilità, alta sicurezza dell'oggetto trasportato, flessibilità del percorso, efficienza e alta efficienza

Velocità di consegna

Analizzando la fornitura di servizi di trasporto, notiamo che la situazione economica nel paese a causa dell'instabilità del rublo, i prezzi del petrolio più bassi, le sanzioni dei paesi occidentali, ha portato a una diminuzione delle importazioni e della produzione, che ha influito negativamente sul settore merci sia internazionale che nazionale. linee.

L'imposizione di sanzioni ha colpito le aziende che lavorano con partner stranieri. La necessità di rivedere le rotte e concentrarsi sui trasporti nazionali richiede tempi e costi finanziari aggiuntivi. Una situazione difficile si è sviluppata tra le aziende che forniscono veicoli in leasing. Vi è stata una significativa diminuzione del numero di contratti di locazione e un aumento del numero di pagamenti scaduti.

Pertanto, i cambiamenti nella situazione economica e politica che si sono verificati nella Federazione Russa nel 2014-2015 hanno avuto un impatto negativo sullo stato del mercato interno per il trasporto di merci e i servizi di trasporto in generale.

Nonostante ciò, il fatturato di tutti i tipi di trasporto in Russia nel 2015 è aumentato dello 0,2% rispetto al 2014 e ammontava a 5.089 trilioni. ton-km. [2]. La dinamica del trasporto merci in Russia è mostrata nella Figura 1.

Figura 1. Dinamica del traffico merci in Russia.

Nel 2015, il fatturato del trasporto merci ferroviario è aumentato dello 0,2% da 2.032 a 2.306 trilioni. t-km (Fig.2).

Figura 2. Dinamica del fatturato delle merci utilizzando il trasporto ferroviario in Russia.

Nel 2015, il fatturato del trasporto stradale di merci è diminuito del 5,9% e ammontava a 232,1 miliardi di t-km (fig. 3).

Figura 3. Dinamica del trasporto su strada in Russia

Nel 2015, il fatturato del trasporto marittimo è aumentato da 32,1 miliardi di t-km. a 39,8 miliardi di t-km. o del 24,1% (Fig. 4).

Figura 4. Dinamica del fatturato del trasporto marittimo in Russia

In termini di volume d'affari del trasporto di acque interne, si è registrato un calo del 13,5%, da 55,2 miliardi di t-km. fino a 62,6 miliardi di t-km (figura 5)

Figura 5. Dinamica del fatturato del trasporto merci con il trasporto di acque interne in Russia

Nel 2015, il volume di affari del trasporto aereo è aumentato da 5,1 miliardi di t-km. del 5,6% e ammontava a 5,4 miliardi di t-km (fig. 6).

Figura 6. Dinamica del traffico aereo cargo in Russia

Considerare le prospettive per lo sviluppo del mercato dei servizi di trasporto [3].

Nel 2016, la maggior parte dei clienti-consumatori del mercato dei servizi di trasporto dovrà affrontare l'esigenza di attuare politiche volte all'ottimizzazione dei costi, compreso il costo della logistica. Va notato che i piccoli vettori potrebbero lasciare il mercato dei servizi di trasporto, lasciando il posto a società più grandi che hanno prestato sufficiente attenzione alla diversificazione delle loro attività.

Nonostante la crisi, esiste un alto potenziale dell'industria, poiché la capacità del settore merci viene utilizzata in modo inefficiente. Una rete ben sviluppata di spedizionieri in tutto il paese può contribuire a migliorare l'efficienza aziendale, e si dovrebbe anche prestare attenzione all'esperienza positiva dei paesi stranieri.

Va notato che le società di trasporto attualmente esistenti sul mercato offrono servizi a vari livelli: si tratta di consegne all'interno della città e di trasporti internazionali. Ciò ha un effetto positivo sulle attività di molti produttori che, senza avere una propria flotta di veicoli, sono stati in grado di entrare in vari accordi commerciali e, per lunghe distanze, osservare il movimento del loro carico attraverso il sistema GLONASS. Pertanto, si può affermare che il mercato dei servizi di trasporto si sta attivamente sviluppando ed è diventato parte integrante dell'infrastruttura statale.

Il mercato dell'autotrasporto: analisi e previsioni di sviluppo

1. INTRODUZIONE

Il segmento dei servizi per il trasporto di merci (senza trasporto di pipeline) comprende le attività di organizzazioni di trasporto specializzate e imprenditori (individui), impiegati. Rosstat include qui il trasporto merci commerciale su strada, ferrovia, acque interne, trasporto marittimo e aereo.

L'autotrasporto è un collegamento integrale nella catena che collega il produttore dei beni e il consumatore finale. A differenza del trasporto aereo o marittimo, la consegna delle automobili non dipende dalla stagione e, rispetto al trasporto ferroviario, i veicoli merci hanno un alto grado di mobilità e possono trasportare merci in quasi tutti i luoghi. Inoltre, questo tipo di trasporto è il più conveniente per lo spedizioniere.

2. ANALISI DEL MERCATO

Il principale indicatore macroeconomico è tradizionalmente il PIL del paese, che riflette collettivamente tutti i processi che si verificano nell'economia nazionale. A partire dal terzo trimestre del 2011, il PIL della Russia mostra una tendenza al ribasso costante (Fig. 1). Allo stesso tempo, se fino al 2014 vi era stata solo una riduzione dei tassi di crescita, poi nella seconda metà del 2014 e ulteriormente, il PIL ha iniziato a diminuire.

Figura 1. Dinamiche trimestrali del PIL della Russia, 2008-2015, miliardi di rubli. e% al periodo precedente (secondo Rosstat)

I prerequisiti per un tale declino erano diversi fattori ovvi: sanzioni da parte dell'UE e degli Stati Uniti, un indebolimento della valuta nazionale, un calo dei prezzi del petrolio e, di conseguenza, un declino del benessere e della solvibilità della maggioranza della popolazione del paese. Inoltre, c'è stato un significativo aumento nel costo dei prodotti importati - sia alimentari che non alimentari. Secondo Rosstat, solo nel 2014 i prezzi di beni e servizi sono aumentati in media dell'11,4% rispetto al 2013. I prezzi alimentari sono aumentati del 15,4%, i prezzi non alimentari - dell'8,1%.

Sullo sfondo del rallentamento della crescita economica nel paese, sta diminuendo anche il volume del trasporto merci con tutti i mezzi di trasporto, ad eccezione dell'aria. Secondo il ministero dei Trasporti della Federazione russa, il volume di merci nel 2014 nel paese ammontava a 6.776,5 milioni di tonnellate; la flessione nel 2013 è stata del 3,5%. Il volume del solo traffico merci commerciale nel 2014 è stato pari a 2.978,6 milioni di tonnellate, ovvero il 3,3% in meno rispetto al 2013.

L'industria ha una quota elevata di outsourcing, che è collegata, secondo gli esperti, alle peculiarità dello sviluppo del mercato dei trasporti nel paese:

Nel fatturato totale delle merci, il trasporto ferroviario domina il monopolista dell'industria - JSC "Russian Railways"

mare, acque interne e trasporto aereo sono effettuati da società di trasporto specializzate

L'eccezione è l'industria dell'autotrasporto. Molte aziende manifatturiere e commerciali possiedono il proprio trasporto su strada, il che comporta un'alta percentuale di trasporto merci da parte di organizzazioni non di trasporto. A partire dal 2014, oltre il 70% del traffico merci e circa il 51% del fatturato delle merci è stato effettuato con il proprio trasporto di organizzazioni commerciali.

Figura 2. Dinamica del trasporto commerciale di merci e trasporto merci di tutti i settori dell'economia della Federazione Russa nel 2008-2015,% (secondo il Ministero dei Trasporti della Federazione Russa, Ministero dello Sviluppo Economico della Federazione Russa, Ricerca di mercato RBC),%

Mercato dei servizi di trasporto: analisi della struttura e della congiuntura

Il ruolo dei trasporti nell'assicurare il normale funzionamento e lo sviluppo dell'economia è significativo e indiscutibile. Si può affermare che l'interazione tra soggetti del settore dei trasporti dell'economia nazionale russa è condotta attraverso i meccanismi di mercato che si sono formati negli ultimi decenni.

Tradizionalmente, il mercato è considerato come un insieme di venditori di beni, considerati dal consumatore come prodotti intercambiabili vicini [1]. Si noti che l'intercambiabilità delle merci è determinata valutando l'indicatore dell'elasticità incrociata della domanda di prezzo. Questo indicatore caratterizza il cambiamento relativo nel volume della domanda per un prodotto (servizio) con una variazione relativa del prezzo di un altro prodotto (servizio) ed è determinato dalla formula

dove Eij è il coefficiente di elasticità trasversale (punto) della domanda per il prodotto gth al prezzo del prodotto j-ro (il coefficiente del punto di elasticità incrociata del prezzo della domanda per il prezzo è determinato con minori variazioni nel prezzo e nel valore della domanda); Qi è la quantità richiesta per il "th item; Pj è il prezzo del jth item; d è il segno del differenziale.

Nel caso in cui Eij> 0, i prodotti oggetto dell'inchiesta (servizi) sono intercambiabili, con Eij [2].

Gli studi sulla BOCCA e lo sviluppo di metodi per la sua regolazione non sono importanti solo per studiare l'offerta di servizi, le loro proprietà, quantità, qualità e altri parametri. Più importanti per lo studio sono le leggi generali, i modelli, le tendenze, le caratteristiche, le proporzioni della formazione dell'ambiente di mercato, i modelli e i processi di funzionamento e sviluppo del mercato, la sua congiuntura, i fattori che determinano la stabilità dei processi e delle relazioni di mercato.

Gli studi sul processo di formazione e modifica della struttura della BOCCA forniscono un'idea della struttura, delle relazioni, dell'ordine della interazione dei suoi elementi, dei soggetti delle relazioni di mercato, a seconda della direzione, degli obiettivi e della natura dello studio.

Struttura (lat. Structura - struttura, posizione, ordine) è un insieme di connessioni stabili di un oggetto, assicurando la sua integrità e identità a se stesso, vale a dire. conservazione delle proprietà di base a vari cambiamenti esterni ed interni.

Con l'aiuto di speciali metodi di analisi, le "fette" strutturali della RTU possono essere compilate secondo l'attributo studiato: una struttura di filiali è un complesso di modi di trasporto che coesistono e interagiscono nell'industria dei trasporti. Il dettaglio dettagliato della struttura settoriale del mercato dei servizi di trasporto si basa sui seguenti segnali: specializzazione - distinguere tra trasporto di merci e passeggeri; tipo di messaggio - trasporto internazionale, interurbano, suburbano, urbano; affiliazione - uso dipartimentale e pubblico e (o) trasporto commerciale e pubblico.

La struttura del mercato è chiamata la rappresentazione della quota di una moltitudine di produttori e clienti della RTU, o offerta e domanda per tipi di servizi e attività. I fornitori di servizi sono suddivisi in base ai segni: scala di produzione, qualità del servizio, livello dei prezzi, quota di mercato, concentrazione della produzione, ecc. E il processo di separazione dei fornitori di servizi è chiamato analisi dell'ambiente competitivo o dei concorrenti. I clienti sono divisi per il tipo di consumo di servizi di trasporto: per uso personale - singoli clienti; per consumo industriale - organizzazioni e imprese; in base ad altre caratteristiche caratteristiche del tipo di servizio, e il processo di separazione è chiamato segmentazione del mercato. Sotto l'influenza della struttura del mercato (composizione delle industrie, gruppi di produttori, segmenti di clientela, condizioni generali del mercato), si forma la situazione di mercato dei servizi di trasporto (rapporto tra offerta e domanda in un determinato momento), che fissa il livello dei prezzi e forma il livello dei costi per i servizi prodotti. Questa influenza è reciproca, la struttura del mercato viene trasformata dinamicamente sotto la congiuntura mutevole, la struttura cambiata forma le fluttuazioni della congiuntura.

La struttura organizzativa di MOUTH ci consente di valutare il livello di controllabilità e la gerarchia delle relazioni tra i partecipanti al mercato: operatori, fornitori, clienti, stato. La struttura organizzativa del mercato si basa sul meccanismo e sui metodi di regolazione che stabiliscono il modello di mercato e determinano il livello di anarchia e (o) centralizzazione nella regolamentazione dei processi di mercato.

La struttura dell'assortimento di MOUTH è una risposta allo studio dei bisogni e dei desideri della clientela nell'offerta dei corrieri del richiesto, di alta qualità, moderna, soddisfacendo le reali esigenze e anticipando i desideri della clientela dei servizi, il che significa servizi acquistati. L'analisi della struttura dell'assortimento consente di stabilire cambiamenti nella domanda e nell'offerta e di identificare i principali servizi - trasporto di merci e passeggeri, e in aggiunta - accompagnare o fornire il trasporto, preparare il trasporto. Ad esempio, i servizi aggiuntivi comprendono la selezione di imballaggi, collegamenti, etichettatura, conteggio, pesatura, la formazione di partite in una direzione, l'espletamento delle formalità doganali, ecc.

Per la ricerca possono essere assegnati non solo i tipi di strutture di mercato di cui sopra. Gli obiettivi dello studio di determinati bisogni possono essere focalizzati su altri tipi di strutture: tecnologia, informazione, integrazione, prodotto, marketing, servizio, ecc. La strutturazione del mercato ha una specializzazione ristretta e, di norma, viene utilizzata per studiare problemi specifici. Indagare sulla struttura del mercato è importante per identificare l'influenza delle leggi oggettive e dei modelli di formazione, funzionamento e sviluppo del mercato. Ad esempio, è importante per i governi a livello federale identificare gli squilibri nello sviluppo settoriale, mentre per i governi locali è importante avere un livello di dettaglio profondo a livello di oblast, città, distretto urbano, ecc.

Le peculiarità della produzione e del consumo dei servizi di trasporto, a causa delle specificità del settore, includono:

• l'impossibilità di correggere il "matrimonio" ammesso (il mancato adempimento dei requisiti del cliente per la qualità dei servizi di trasporto viene solitamente rimborsato pagando le sanzioni);

• il processo di trasporto è caratterizzato da una maggiore intensità energetica;

• un alto livello di dipendenza del processo di trasporto (regolarità del traffico, produttività del lavoro, costi di trasporto, ecc.) Sullo stato dei fattori ambientali;

• il processo di trasporto è caratterizzato da un maggior rischio sia per i partecipanti al processo che per l'ambiente (tasso di incidenti, infortuni sul lavoro, impatto negativo sull'ambiente, ecc.);

• nella struttura dei costi del trasporto non esiste una voce di costo come "materie prime", ma la percentuale dei costi associati all'uso del lavoro è elevata (1,5-2 volte superiore a quella nell'industria);

• il settore dei trasporti è di natura infrastrutturale, ha un'importanza economica, sociale, culturale e strategica generale significativa come elemento di mantenimento dell'interrelazione delle industrie nella struttura dell'economia.

Lo studio e l'analisi della situazione del mercato richiede non solo la strutturazione del mercato, ma anche una valutazione delle condizioni di mercato attuali e previste - lo stato del mercato formato in un determinato momento nel tempo a causa dell'impatto di un complesso di forze, fattori e condizioni. Gli indicatori che riflettono la congiuntura della RTU includono; domanda e offerta di servizi, tendenze del mercato, sostenibilità del mercato, livello di attività commerciale, livello di rischio commerciale, ecc.

La domanda di servizi di trasporto attraverso il mercato settoriale o tipi di mercato dei trasporti è il rapporto tra la tariffa del servizio e il volume della domanda di trasporto, servizi aggiuntivi e servizi di inoltro integrati [3].

Lo studio della domanda implica la segmentazione - la divisione del mercato in gruppi di clienti che sono omogenei per le caratteristiche selezionate. L'assegnazione di segmenti della BOCCA è effettuata sulla base di criteri quali geografico, economico, tecnologico, industriale, ecc. Nella fig. 1.4 mostra una classificazione generalizzata delle caratteristiche della segmentazione del mercato dei servizi di trasporto, che consente, utilizzando determinati segni che corrispondono agli obiettivi e alle finalità dell'impresa, determinare i segmenti di mercato attuali e target e pianificare la strategia di sviluppo. Nel valutare la domanda nel mercato, è necessario tenere conto dello stato dei fattori di domanda - caratteristiche del servizio e del mercato che influiscono sull'entità della domanda. I fattori della domanda di RTU comprendono le tariffe per il servizio, i redditi dei clienti, le tariffe per i servizi sostitutivi, il numero di clienti sul mercato, le esigenze e le preferenze dei clienti, ecc.

L'offerta di un servizio è la volontà del produttore di vendere una certa quantità di servizi a un certo prezzo per un certo periodo di tempo. L'entità del volume dell'offerta, così come l'entità della domanda, possono essere espressi in termini fisici e monetari. L'offerta sulla BOCCA è la capacità di carico della flotta di fornitori di servizi in funzione del prezzo del servizio, tenendo conto del grado di usura, della preparazione tecnica dei veicoli, della tecnologia di trasporto, delle condizioni operative.

La valutazione della proposta comporta la determinazione del tipo di struttura (modello) del mercato. Allo stesso tempo, vengono analizzati fattori come il numero e la quota di mercato di produttori e clienti; differenziazione / omogeneità dei servizi; simmetria / asimmetria delle informazioni di mercato; la presenza e la dimensione delle barriere di entrata / uscita, la capacità dei produttori e dei clienti di influenzare il prezzo di mercato (tariffa). La moderna RTU è un modello misto di concorrenza, poiché i singoli mercati industriali sono caratterizzati da diversi tipi di struttura, come abbiamo già discusso in precedenza.

La posizione competitiva di un'impresa nel mercato è in gran parte determinata dalla dimensione della sua quota di mercato. Pertanto, nello studio dell'offerta sul mercato, l'indicatore di "concentrazione economica" è stimato, determinato dal numero di venditori sul mercato e dal grado della loro influenza sul prezzo di mercato, come indice di concentrazione definito come la somma delle quote di mercato dei maggiori produttori sul mercato:

dov'è CRk. - indice di concentrazione; N è il numero totale di produttori sul mercato; yi è la quota di produzione dell'i-esimo produttore nel volume totale dell'offerta di mercato; k - il numero dei principali produttori sul mercato.

L'indice di concentrazione è misurato in frazioni o in percentuale. Maggiore è il valore dell'indicatore, maggiore è il potere di mercato dei maggiori produttori, più forte è il grado di concentrazione sul mercato, più debole è la concorrenza. L'uso di un indice di concentrazione ha alcune limitazioni.

Fig. 1.4. Segmentazione dei segni di classificazione BOCCA

Nissniya (ns consente di differenziare il ruolo dei produttori nel volume totale di offerta sul mercato, non ci sono criteri chiari per la scelta del numero k). Questa carenza corregge l'indice Herfindahl-Hirschman, calcolato come somma dei quadrati delle azioni di tutti i produttori operanti nel mercato:

dove HHI è l'indice di Herfindahl-Hirschman; sì - la quota delle vendite del / del produttore nel volume totale dell'offerta di mercato; n è il numero totale di produttori del settore.

I valori di soglia del livello di concentrazione calcolati utilizzando i coefficienti considerati sono presentati come diagramma in Fig. 1.5.

Nel valutare le proposte sul mercato deve essere considerata fattori di offerta - le caratteristiche dei servizi o di mercato sul valore delle proposte che includono: i prezzi delle risorse, il livello di tecnologia di sviluppo, la tassazione e le sovvenzioni nel settore, i prezzi dei concorrenti, il numero di concorrenti e intermediari delle condizioni di mercato natura non economica (fattori climatici e geografici, attività delle organizzazioni pubbliche), ecc.

Fig. 1.5. Valutazione del livello di concentrazione del mercato utilizzando l'indice di concentrazione e l'indice di Herfindahl-Hirschman

Il confronto tra le stime quantitative della domanda e dell'offerta sul mercato ci consente di caratterizzare la situazione del mercato. Ma per un'analisi più completa della situazione del mercato, è necessario stimare la capacità del mercato - il volume di servizi venduti sul mercato durante un certo periodo di tempo.

La capacità è determinata dal rapporto tra prezzo e potere d'acquisto della popolazione, misurato in equivalente monetario e fisico.

La capacità del mercato nazionale di un particolare tipo di servizio per l'anno è calcolata sulla base dei dati statistici che utilizzano la formula

dove E è la capacità del mercato; - produzione nazionale di questo tipo di servizio nel paese; E - esportazione di servizi; I - importazione di servizi; Eo - esportazione indiretta (esportazione di servizi relativi al servizio esportato); Iо: importazione indiretta (importazione di servizi relativi al servizio importato).

La scelta dell'approccio alla determinazione dell'indicatore di capacità è in gran parte determinata dalle specifiche del mercato (segmento) in esame. Pertanto, la capacità del mercato del trasporto passeggeri può essere calcolata attraverso la mobilità di trasporto della popolazione utilizzando la formula

dove T è la mobilità di trasporto della popolazione (il numero di viaggi pro capite all'anno); N è la popolazione della regione studiata; l è la lunghezza media della corsa del passeggero.

L'adeguamento quantitativo e strutturale del volume di servizi forniti nel mercato alle esigenze esistenti è caratterizzato dall'indicatore "saturazione del mercato", che è determinato dalla formula

dove II - saturazione del mercato; Qпв - capacità di carico delle imprese di trasporto; E - la capacità del mercato.

La situazione del mercato dipende non solo dal numero di elementi della RTU - i produttori di servizi di trasporto e clienti, ma anche dalle loro caratteristiche. Pertanto, i produttori di servizi di trasporto possono essere differenziati in base ai seguenti criteri: scala di attività, qualità dei servizi di trasporto, livello delle tariffe, grado di diversificazione delle attività, ecc. I clienti sono classificati principalmente per tipo di consumo, realizzato per scopi personali e di produzione. Al fine di analizzare la situazione del mercato, è necessario fare affidamento su dati statistici che caratterizzano sia la dinamica dei processi economici e l'identificazione dei cicli nello sviluppo dell'economia del settore, l'identificazione di "scatti di crisi" e la prevenzione della crisi nel vicino e lontano futuro.

Ad esempio, una quota significativa del trasporto su strada dei volumi di merci nell'economia russa, componente 69-74%, così come l'alto valore della componente trasporti dei costi di produzione industriale, agricoltura, commercio, servizi richiede migliorare l'efficienza e la qualità del servizio di imprese di trasporto. Tuttavia, con un incremento della quota del PIL della Russia del trasporto su strada nel esponente è piccolo, non supera il 4-5%, mentre i risultati finanziari di professionisti del settore autotrasporti (ATP) sono bassi, molte imprese sono in perdita, che colpisce la qualità e il prezzo dei servizi, è un prerequisito per la formazione di crisi e lo sviluppo della crisi nell'economia.

Lo sviluppo dell'economia russa è associato a eventi ciclici e regolari di crisi economiche sotto l'influenza di fattori esterni, compresi i fattori e le tendenze dell'economia mondiale. Cyclicity: una ripetizione regolare di processi e fenomeni nell'economia. Una crisi è uno stato dell'economia in cui, per un certo periodo di tempo, si osserva un rallentamento dei processi economici e di altro tipo, si crea una carenza di risorse monetarie e di altro tipo, si sviluppano e si sviluppano processi economici distruttivi.

Le crisi del 1985-1988 e del 1992-1994. sorse sotto l'influenza di fattori interni, nel 1998 e nel 2008-2009. fattori economici esterni hanno innescato le crisi, come confermato dai dati di analisi economica e statistica delle prestazioni delle imprese di trasporto su strada (figura 1.6).

Cambiamenti significativi nella situazione socioeconomica in Russia, le conseguenze della crisi economica globale, lo sviluppo del mercato dei servizi di trasporto in un ambiente altamente competitivo hanno significativamente cambiato le condizioni di lavoro delle imprese di trasporto.

Gli indicatori di redditività delle attività e dei servizi rimangono tradizionalmente bassi per l'industria, il che indica una bassa redditività della produzione di servizi e una manutenzione non redditizia delle attività delle imprese di trasporto automobilistico. I rapporti finanziari oscillano in modo significativo, indicando che l'economia è ciclica. I coefficienti del proprio capitale circolante, che caratterizzano l'attività commerciale delle imprese di trasporto su strada, spesso hanno valori negativi e conferma la mancanza di finanziamenti di attività economica dalle proprie fonti, che allo stesso tempo con elevato rapporto di equità indica l'intensità di capitale elevato di servizi e il costo delle immobilizzazioni del settore. Ciò conferma anche l'instabilità dello sviluppo economico, che forma regolarmente ciclicità e crisi.

Le statistiche sul funzionamento del trasporto stradale negli ultimi anni sono la prova del suo sviluppo di crisi. La dinamica degli indicatori delle imprese che operano nel mercato dei servizi di trasporto testimonia anche la natura ciclica del loro sviluppo di crisi, che può essere identificato e descritto.

Uno studio dei dati del Servizio statistico federale ha dimostrato che la quota di imprese di trasporto non redditizie è piuttosto elevata: nella Federazione russa fino al 2006, la proporzione di tali imprese è stata del 41,6-66,4% dopo la stabilizzazione del mercato nei primi anni 2000; nel 2008, questo indicatore è significativamente inferiore e raggiunge nel 2012-2013. 39,6%. Molte compagnie di trasporto su strada a causa della riduzione dei volumi di traffico durante la crisi del 2008-2009. di fronte al problema della sopravvivenza in un mercato competitivo dei servizi di trasporto, che indica la natura di crisi dello sviluppo delle imprese nel settore. L'entità della perdita di grandi e medie imprese del settore è stimata al 50,2% nel 2005 al 38% nel 2010 (26,6% nel 2008). A San Pietroburgo, la quota di imprese non redditizie nello stesso periodo era del 28-50%.

Fig. 1.6. Le dinamiche di ciclicità e crisi sull'esempio del trasporto su strada:

a - valutazione delle variazioni degli indicatori finanziari del trasporto su strada della Federazione russa dal 1995 al 2014,%; b - la quota di imprese di trasporto merci non redditizie nel paese e per regioni a partire dal 1 ° gennaio di ogni anno,%

Attualmente, a causa di fattori esterni, l'attuale situazione geopolitica, che limita l'ambito di attività delle imprese, proprietari del carico, l'introduzione di un embargo sulle merci di importazione, la domanda di servizi di business, elementi portanti in traffico internazionale può scendere bruscamente, portando ad un peggioramento nell'industria performance economica. tendenze negative per lo sviluppo di imprese di trasporto relativi, in primo luogo, la crisi dell'economia nel suo complesso, così come l'elevato livello di concorrenza nel mercato, il calo generale della domanda di trasporto, la redistribuzione delle quote di mercato, le nuove esigenze dei clienti, oltre che con i problemi interni del motore funzionante le imprese in termini di materiale e base tecnica per il funzionamento del lavoro ininterrotto, nonché l'invecchiamento dinamico della flotta del materiale rotabile.

Tuttavia, lo sviluppo ciclico dell'economia dei trasporti e delle imprese è normale, se è possibile prevenire le crisi. In questo caso, lo sviluppo si basa sulla teoria del "ciclo di vita", che suggerisce una stabile instabilità dell'economia di mercato. Di conseguenza, il funzionamento delle imprese dell'industria dei trasporti, così come di altri settori dell'economia, si verifica non solo sotto l'influenza di crisi economiche, ma anche nelle condizioni dell'esistenza di cicli economici. Le situazioni di crisi nell'azienda spesso sorgono nel periodo di transizione da uno stadio all'altro, tra alcune fasi del ciclo. Le situazioni di crisi sono caratteristiche delle imprese di trasporto nelle fasi di sviluppo: formazione (emergenza o formazione), sviluppo (crescita), stabilizzazione, recessione, sviluppo (crescita) della crisi, uscita da imprese / crisi (liquidazione o uscita a un livello qualitativamente nuovo di sviluppo).

La dinamica degli indicatori di sviluppo delle imprese operanti nel mercato dei servizi di trasporto indica la natura ciclica del loro sviluppo di crisi, che può essere distinto e descritto. Per dimostrare lo sviluppo ciclico delle imprese di trasporto, è possibile utilizzare metodi di costruzione di serie di dinamiche classiche e curve di fase, che consentono di riflettere i cicli economici sotto forma di contorni chiusi di curve di indicatori di settore nello spazio bidimensionale. I contorni chiusi delle curve, che è possibile determinare sui grafici, indicano la natura ciclica della variazione degli indicatori. Pertanto, la riflessione coerente sugli assi X e Y dei valori degli indicatori analizzati corregge i cicli del loro sviluppo, che sono visibili quando vi sono contorni chiusi sulle curve di fase. Un esempio della costruzione della curva di fase è mostrato in Fig. 1.7. Il ciclo di sviluppo è registrato su un lungo periodo di osservazioni statistiche dell'indice annuale medio delle variazioni dei volumi di traffico, calcolato secondo i dati Rosstat dal 1928 al 2013, un ciclo distinto è registrato nell'intervallo 1995-2009. quando si chiude il contorno della curva.

Le curve di fase consentono di tenere traccia dei cicli di sviluppo delle imprese nel mercato dei servizi di trasporto, e il loro comportamento e la variabilità possono riflettere la dinamica degli indicatori che in determinati punti del funzionamento delle imprese possono indicare un aumento dei fenomeni di crisi e aiutare a individuare i cosiddetti "scatti di crisi". Inoltre, nella teoria della descrizione dei cicli, il loro carattere di sviluppo a spirale è comune, il che consente loro di essere previsti.

Fig. 1.7. La curva di fase del volume medio annuo del traffico merci (Iq)

L'impresa dei trasporti è un sistema dinamico che cambia il suo stato nel tempo sotto l'influenza di processi economici e di altro tipo. Se la funzione del sistema cambia nel tempo, il sistema viene considerato non stazionario. Per caratterizzare lo sviluppo delle imprese nel mercato dei servizi di trasporto, è stato introdotto il concetto di non stazionarietà, che riflette i prerequisiti, i germogli, gli impatti e le conseguenze delle crisi economiche e la natura ciclica dello sviluppo economico.

La non stazionarietà è lo stato delle imprese di trasporto, che si esprime nella variabilità periodicamente ricorrente dei parametri del loro modello di funzionamento con crisi cicliche ricorrenti.

La non stazionarietà del mercato può essere espressa nella variabilità di un modello matematico che descrive i processi del suo funzionamento. Ciò non significa l'incertezza delle leggi fondamentali del mercato, ma significa solo la variabilità dei parametri del modello costruito secondo queste leggi. La non stazionarietà delle dinamiche di mercato dà luogo all'instabilità dei risultati medi delle imprese, che si manifesta sotto forma di una diminuzione periodica degli utili, degli indicatori di volume, del reddito, della redditività dei servizi e di altri indicatori dell'impresa sotto l'influenza di cambiamenti dei fattori ambientali e delle condizioni del loro funzionamento.

Sotto la crisi dovrebbe essere compreso il grado di adattabilità del trasporto aziendale per l'impatto su di lui di fattori di crisi. La crisi può essere valutata da un esperto, con l'aiuto del punteggio. Fenomeni di crisi, fattori e alcuni sintomi di una crisi possono essere descritti da indicatori che riflettono l'efficienza e le peculiarità del funzionamento delle imprese di trasporto automobilistico. Questi indicatori includono indicatori rilevanti che caratterizzano le attività dell'azienda in tempo reale e sono essenziali per valutare le attività dell'impresa dal punto di vista del raggiungimento degli obiettivi desiderati in una particolare situazione, compresa la non-stazionarietà del mercato (indicatori finanziari, tecnici e operativi, tasso di usura, indici del volume di traffico e fatturato, indicatori economici: un prezioso indice di variazioni del reddito, un indice a catena di variazioni dei costi, ecc.). Per le diverse imprese di trasporto, a seconda dei fattori che hanno causato la crisi, i cambiamenti negli indicatori pertinenti sembrano diversi, pertanto è necessario utilizzare diversi indicatori per valutare la crisi delle imprese.

La regolamentazione del mercato dei servizi di trasporto comporta una combinazione di metodi economici e amministrativi per influenzare il lavoro dei trasporti, l'attuazione della regolamentazione a lungo termine e le modalità degli impatti operativi.

Il ruolo economico dello stato come meccanismo per regolare lo sviluppo del mercato dei servizi di trasporto si basa sui seguenti principi:

- la formazione di un unico campo giuridico e clima sociale che contribuiscano al funzionamento efficace degli enti economici;

- sostenere la concorrenza leale e la protezione dei diritti di proprietà;

- aumentare l'efficienza economica del funzionamento delle entità economiche del settore pubblico dell'economia;

- sostegno al settore reale dell'economia;

- migliorare la politica di redistribuzione del reddito al fine di fornire garanzie sociali per i dipendenti;

- garantire la sicurezza dello stato, della popolazione e delle entità economiche.

Considerare i regolatori più efficaci - i metodi di influenza diretta (amministrativa) e indiretta (economica) dello stato sul mercato.

Metodi amministrativi: una serie di requisiti obbligatori e ordini del governo in relazione alle entità aziendali. L'implementazione di questi metodi di regolazione viene effettuata emettendo leggi e regolamenti governativi (livelli federali e regionali), regole, norme, standard e altri atti normativi dello stato e dei soggetti della Federazione Russa. Esistono regolamenti specifici del settore che regolano le condizioni operative del materiale rotabile (norme per il trasporto di merci e passeggeri, disposizioni per la manutenzione e la riparazione dei veicoli, regole per il traffico stradale, norme per la sicurezza ambientale, organizzazione del trasporto internazionale di merci e passeggeri).

I metodi economici sono associati alla regolamentazione degli interessi economici delle entità economiche attraverso i parametri di tariffa, imposte, deprezzamento accelerato, politica monetaria.

Il ruolo strategico dello stato consiste nell'utilizzare i metodi di regolamentazione più efficaci con particolare attenzione ai metodi economici (indiretti), che si basano sull'azione delle leggi di mercato e consentono di combinare la regolamentazione governativa e l'autoregolamentazione. Lo scopo della regolamentazione statale nei trasporti è la creazione di condizioni uguali e favorevoli per l'attuazione del trasporto gratuito e del commercio dei servizi di trasporto entro i confini geografici del paese (regione), la creazione di uno spazio di trasporto unico e l'integrazione dinamica del mercato dei servizi di trasporto della Russia nel mercato mondiale. Formulazioni o influenze statali nel corso del funzionamento del mercato dei servizi di trasporto sulle forme di formazione delle tariffe e di responsabilità reciproca, riproduzione delle capacità produttive, sincronizzazione dei redditi e delle spese correnti e sistema delle relazioni economiche intra-settoriali. Nella fig. 1.8 presenta i metodi di regolazione del mercato per i trasporti.

Fig. 1.8. Metodi di regolazione dell'economia nel trasporto

Negli ultimi 20 anni, il mercato dei servizi di trasporto automobilistico è stato regolato dal metodo di autorizzazione del trasporto automobilistico. Nel contesto russo, l'uso di un sistema di licenze ha portato a distorsioni nel mercato dei servizi di trasporto e alla diffusione di tendenze negative. Il suo principale svantaggio è l'impossibilità di applicare metodi alternativi di influenza sui partecipanti al mercato.

Esempio pratico

Con l'entrata in vigore della legge federale del 04.05.2011 n. 99-FZ "Sulla concessione di licenze a determinati tipi di attività", è stata annullata la concessione in licenza di vagoni merci su strada con una capacità di carico inferiore a 3,5 tonnellate, per cui il controllo statale sulle imprese e sugli individui è stato perso quasi completamente utilizzando il trasporto di merci di piccola stazza (il 67% del mercato), e in questo segmento si è formato un mercato di pura concorrenza.

La creazione di organizzazioni di autoregolamentazione è uno dei metodi basati sul mercato riconosciuti a livello mondiale per regolamentare l'attività professionale. La forma organizzativa più comune delle organizzazioni di autoregolamentazione nel mondo sono le associazioni.

La gestione dell'industria dei trasporti è rappresentata dalle attività delle autorità statali federali e delle autorità di gestione dei trasporti, che determinano e attuano la politica dei trasporti statali e la regolamentazione legale delle relazioni in questo settore. A livello federale, le più alte autorità di controllo dei trasporti sono il governo della Federazione russa, il ministero dei trasporti della Federazione russa. Il governo della Federazione Russa prevede, prevede lo sviluppo socio-economico della Federazione Russa, sviluppa e attua programmi per lo sviluppo di settori prioritari dell'economia (ad esempio, ha adottato il Programma per lo sviluppo socio-economico della Federazione Russa a lungo termine fino al 2030, la Strategia per lo sviluppo dei trasporti nella Federazione Russa al 2030 e et al.). La gestione diretta del trasporto è effettuata dal Ministero dei Trasporti.

Le moderne condizioni di modernizzazione e sviluppo tecnologico dell'economia russa richiedono sostanziali ristrutturazioni dal trasporto russo. Nell'ambito della strategia di trasporto della Federazione Russa, sono state prese adeguate decisioni strategiche sullo sviluppo del complesso dei trasporti a lungo termine nelle condizioni di transizione verso un tipo di sviluppo del Paese intensivo, innovativo e socialmente orientato. Secondo lo sviluppo dello scenario del sistema di trasporto della Russia, il meccanismo della qualità dei prezzi è in fase di attuazione. Un ruolo speciale nella strategia di trasporto è assegnato allo sviluppo della pianificazione delle attività ATP tenendo conto dei cambiamenti nella qualità della fornitura di servizi di trasporto su strada, che garantirà il mantenimento di un ambiente competitivo e aumenterà la competitività delle imprese del settore.

  • [1] Budrina Ye.V. Il mercato dei servizi di trasporto, caratteristiche di formazione e sviluppo: studi, manuale: ore 2. San Pietroburgo: Università statale di economia ed economia di San Pietroburgo, 2001-2002.
  • [2] Budrina E.V. Il mercato dei servizi di trasporto caratterizza la formazione e lo sviluppo. Parte 1, 2.
  • [3] Economia del trasporto su strada: un libro di testo per stallone. istituzioni più alte. istruzione professionale / A. G. Budrin [e altri]; di ed. E. V. Kudrina. 5a ed., Pererab. M.: Accademia, 2015.
Top