logo

Questo gruppo comprende gare e acquisti in base alle sue categorie e sottocategorie, nonché software che non è stato assegnato a nessuno di loro dagli organizzatori delle gare d'appalto. La quantità di software non categorizzato ammontava a 4.386.223.473 rubli. Comprende, ad esempio, questi tipi di programmi e prodotti software:

  • grafica e design (Autodesk Combustion, MAXON BodyPaint 3D, PowerGraphs Toolkit, CrystalGraphics PowerPlugs, DWG Plugin, DeltaGraph, ecc.);
  • Navigazione e mappatura GPS (ArcGIS, Blue Marble, ImageryCreator, TopPlan, Microsoft MapPoint);
  • pubblicazioni elettroniche - libri di testo, libri di riferimento e mezzi per la loro creazione (SDL MultiTerm Extract, Lira ESPRI);
  • programmi per dispositivi mobili vari scopi e applicazioni.

Il "peso" di ciascuna categoria nel volume delle offerte di gruppo in percentuale per un determinato mese, nonché la variazione della quota di categoria nel volume totale del gruppo in ciascuno dei quattro mesi, è visibile nel diagramma di Figura 2.

Descriviamo i volumi e la struttura delle offerte per ogni categoria con una ripartizione mensile del costo degli acquisti.

Costo dell'offerta mensile di alcune categorie

I seguenti grafici e grafici mostrano i volumi (in rubli) di tutte le offerte annunciate, che sono aggregati nel gruppo "Software (software)", suddivisi per mese, categorie e sottocategorie

1. Software di sistema

Il software di sistema include sistemi operativi, database, gestione elettronica dei dati e altri programmi di sistema (utilità) che non sono inclusi nelle sottocategorie specificate. Le utilità di sistema che vengono più spesso acquistate sono le seguenti:

  • disco per il controllo, la deframmentazione, il markup, la pulizia, la compressione e il backup (Stellar SMART, Open iT, LC, DriveLED);
  • registro per la modifica, il backup, la copia (Uniblue RegistryBooster, AccessData Registry Viewer, Eltima Manage Registry ActiveX Control);
  • strumentale per il monitoraggio, il test e la messa a punto di vari hardware e software (Lavalys EVEREST, Quest, Open iT, Paretologic, Auslogics).

Inoltre, nelle sezioni 1.1 - 1.2, sono indicati i volumi di offerta per ciascuno dei tipi di software illustrati nella figura 4, con l'indicazione degli importi degli acquisti in ciascun mese.

1.1. Sistemi operativi

I sistemi di acquisizione erano dominati dai sistemi operativi (OS) da Microsoft: WinPro 7 RUS - per personale e workstation, Windows Server 2008 (versioni WinSvrStd 2008R2 RUS e Windows HPC Server 2008) - per l'hardware del server. Di sistemi Linux-famiglie ordinate da Red Hat Enterprise Linux, Red Hat HPC Solution.

È stato notato interesse per i sistemi operativi per la visualizzazione aziendale. VMWARE (vSphere 4 Enterprise, vCenter Server 4 Standard).

È stato consegnato anche un sistema cluster che esegue il sistema operativo. QNX Neutrino.

Alcune aziende e organizzazioni sfruttano sistemi operativi obsoleti. Quindi, c'erano diverse applicazioni per la licenza di Microsoft Windows XP Professional già installato (versione russa).

1.2. Database, gestione elettronica dei dati

I database più popolari sono Quantor-Soft, Version Prof - con il numero di licenze per accedere a un massimo di 50 pezzi.

Oracle, Microsoft SQL Server 2008, PostgreSQL, MySQL sono stati i leader nelle offerte di gara e le offerte delle aziende fornitrici per i sistemi di gestione dei database (DBMS).

Il fornitore offre anche IBM Informix, Sybase, Firebird, Visual FoxPro.

2. Sicurezza delle informazioni

Questa categoria contiene offerte per la fornitura di software per esigenze di sicurezza delle informazioni (figura 7). Il software antivirus (Figura 8) viene visualizzato in una sottocategoria separata con il maggior volume di acquisti e offerte nella categoria.

Per proteggere le informazioni riservate, è stato offerto il software ai leader di questo settore: Symantec Data Loss Prevention, Sentrigo Hedgehog Standard, McAfee Data Loss Prevention. Completato con APK Continent, è stato acquistato il client VPN del software Continent-AP.

Dai programmi di controllo degli accessi e di restrizione, puoi citare Quest Password Manager, Scriptlogic Security Explorer, Red Hat Certificate System, Adventnet Password Manager Pro. Per la biblioteca elettronica è stato acquistato un sistema per la visualizzazione protetta di documenti che sono limitati a DefView. Vi erano proposte "esotiche" basate sul controllo dei dati biometrici: BioLink SDK, BioLink BioTime (quest'ultimo - per il monitoraggio e il controllo del tempo di accesso fisico).

WipeDrive era praticamente l'unica soluzione per eliminare definitivamente i dati dai dischi rigidi.

Se parliamo di programmi di sicurezza di rete, ci sono stati gli acquisti d'acquisto di ViPNet Coordinator Failover - un server di rete sicuro completo per il sistema operativo Linux. Hanno inoltre offerto prodotti come Trend Micro Deep Security, McAfee Secure Messaging Service per Enterprise, Security Administration Suite e altri.

Per i sistemi di videosorveglianza, le soluzioni principali erano di ITV: VideoIQ7, SmartVideo.

2.1. Software antivirus

Nel settore dei software antivirus è stata mostrata una crescita costante (fino al 60% al mese) e prevalgono i produttori nazionali: Kaspersky Lab, Doctor Web.

Tra i programmi stranieri si notano Eset, Symantec, Trend Micro, McAfee, Panda Security.

In misura minore, c'è stata una richiesta di Agnitum, AVG Technolodgies, ESET, Avira HmbH, prodotti Lavasoft.

Non elencheremo i prodotti software: un numero enorme di questi, sia per la protezione dei computer, sia per le reti locali, le reti intranet aziendali, ecc. È sempre possibile scegliere il software antivirus in base ai propri obiettivi, preferenze e risorse finanziarie.

3. Software di rete, Internet e Intranet

Questa categoria include tutti i tipi / tipi di software per l'operazione, il funzionamento, la messa in servizio, il monitoraggio, l'impostazione di reti locali e intranet, Internet.

Il software per server di comunicazione aziendale include offerte da Microsoft Lync Server, Exchange Server), GSW Universal Terminal Server, RX @ Etersoft, Sybase Enterprise Application Server.

Tra i programmi per lo sviluppo e la gestione di siti Web, sono state presentate le applicazioni e le proposte di aziende e organizzazioni:

  • Editor HTML e sistemi di sviluppo / creazione del sito (Adobe Dreamweaver CS5, Microsoft FrontPage, Macromedia HomeSite, Adobe Contribute CS5);
  • sistemi di gestione dei contenuti (contenuto) CMS (1C-Bitrix, NetCat, UMI.CMS, Edgestile SiteEdit, SiteX7.CMS).

Per l'organizzazione della comunicazione su Internet e sulla rete aziendale sono stati offerti i seguenti prodotti software:

  • programmi di posta (Microsoft Office Outlook, The Bat !, FossMail, PSCS VPOP3 Email Server, Novell GroupWise);
  • utilità per la raccolta, l'archiviazione, la verifica del contenuto degli invii, il controllo dell'uso della posta elettronica (Script Logic ARCHIVE Manager, Ipswitch Mail Archiva, Red Line Mail Access Monitor, vari prodotti Exclaimer);
  • Software di comunicazione abbastanza vario e copre tutti i tipi noti di videoconferenza (V2 Conference, 1C-Bitrix: VideoPort), instant messaging (ActiveXperts SMS Messaging Server, Ozeki NG SMS Gateway), invio / ricezione di messaggi fax (pacchetti software VentaFax, soluzioni iFAX HylaFSP, ActFax), telefono (Kerio Operator, Brekeke PBX, CounterPath Bria, 3CX PBX per Windows), webinar, chat online, conferenze Web (Adobe Acrobat Connect Professional, Microsoft Office Communications Server, OnLAN Messenger, Mirapolis Virtual Room, Ipswitch Instant Messaging).

È stato proposto di organizzare il lavoro con i file via FTP utilizzando CuteFTP, VisionWorks Null FTP Client, FTP Voyager, FlashFXP.

Il software per la ricerca di informazioni e dati sulla rete interna e sui siti Web della società è stato presentato da Google Search Appliance, Exalead On Demand, dtSearch.

C'era una richiesta per Eltima Folx PRO per Mac - download manager con funzionalità client torrent.

C'era anche una proposta della web part Virto Social Aggregator - un componente web per la raccolta e la visualizzazione di feed RSS sui siti web.


Figura 9. Software di rete, Internet e intranet. Volumi di offerte e acquisti per mese

4. Software orientato al business

Il mercato del software business-oriented negli ultimi quattro mesi del 2010 ha mostrato stabilità e addirittura un aumento del 79% nel mese di dicembre (Figura 10). Questo dà speranza: a quanto pare, gli affari russi sono ancora più vivi che morti.

Questa categoria contiene una trascrizione del volume delle offerte per tipo e tipo di software orientato al business. Qui unito offerte di fornitori e ordini di acquisto da parte dei clienti. Il volume totale comprende tutti i tipi di software in questo settore, ma i principali sono considerati separatamente: software per ufficio, software di riconoscimento del testo, software degli strumenti, traduttori - sottocategorie 4.1-4.4, rispettivamente.

Di seguito sono presentate le proposte di imprese e organizzazioni di fornitori per altri tipi di software orientato al business (non incluso nelle sottocategorie 4.1-4.4). Quindi, tra le altre cose, la domanda e l'offerta sono note per:

  • sistemi di automazione dei processi aziendali (Piattaforma di controllo ARIS, EIS Globus Professional, Savision Live Maps, Alloy Navigator - in particolare per le imprese di servizi IT, MetaQuotes TeamWox);
  • Software di gestione aziendale (impresa) - Oracle Crystal Ball, piattaforma strategica ARIS, Synergy Center, Embarcadero EA / Studio Business Modeling Tool;
  • Software di gestione finanziaria (BPlan, programmi della linea di prodotti IBiz, MathWorks);
  • software di trading (IBiz, WEB2L, software di monitoraggio e-vendita di RegKeeper e SiComponents);
  • Software di pianificazione aziendale (prodotti della serie Alt, Expert Systems, Forecast Pro);
  • software di magazzino (1C, "Magazzino e commercio");
  • software di contabilità (1C, "Analisi finanziaria").

Le sezioni seguenti contengono i volumi delle offerte per ciascuna delle sottocategorie illustrate nella Figura 11, suddivise per mesi e che indicano gli importi degli acquisti.

4.1. Software per ufficio

Il leader di questa sottocategoria è, ovviamente, Office Standard 2010 Russian di Microsoft. Sono stati offerti anche pacchetti Office di altri produttori noti: Corel WordPerfect Office, Ashampoo Office 2010.

Tra gli altri programmi per ufficio, notiamo quanto segue:

  • organizzatori e diari Power Notes, EssentialPIM, Exiland Assistant;
  • editor di testo, word processor (Elaboratore di testi Atlantis, UltraEdit-32);
  • programmi di conversione presentato in un'ampia varietà di combinazioni, per qualsiasi attività (da PDF a DWG, PDF Editor Objects, PDF-to-Word, SolidConverter PDF, ConvertVid, Convertitore STDU, ecc.).

4.2. Riconoscimento del testo

In questo segmento di mercato (Figura 13) i prodotti software di ABBYY e IRIS non erano uguali.

4.3. Software dello strumento

La domanda delle organizzazioni clienti per gli strumenti software copriva tutti i settori di questo mercato ed era molto diversificata. Considerare le offerte in modo più dettagliato, per tipo e tipo di software.


Figura 14. Software dello strumento. Volumi di offerte e acquisti per mese

Informazioni su strumenti come testo ed editor HTML sono state citate sopra in precedenza: software Office e software di rete, Internet e intranet. Da editor specializzati (per lo sviluppo di software), dovremmo menzionare DzSoft (Editor PHP, Perl Editor, WebPad), WinHex, CoffeeCup HTML Editor, SQLWriter, Easyscript per Oracle.

I kit di sviluppo software SDK (Software Development Kit), che erano presenti nelle offerte: Microsoft Developer Studio Add-In, Adobe Flex, varie parti dell'API DirectX, soluzioni sulla piattaforma Eclipse, Java Development Kit, strumenti di sviluppo di Valentina.

Tra i compilatori, i vari assembly di Microsoft Visual Studio 2010, Intel Cluster Toolkit Compiler Edition per Linux, Intel Cluster Toolkit Compiler Edition per Windows, Visual Assist X, i prodotti Adobe sono stati i più richiesti.

C'è stata una buona richiesta di debugger (ricerca di errori nei programmi): AQtime, DTrace, IDA Pro, Etnus TotalView, FlexTracer, VB Decompiler.

Sono state corrette le applicazioni per i sistemi di programmazione delle lingue UPC, CAF.

4.4. Traduttori da lingue straniere

Tra i traduttori, PROMT Professional e ABBYY Lingvo sono diventati i più popolari. I fornitori hanno anche offerto Offline Proling, TranslateIT!, WhiteSmoke Translator.


Figura 15. Traduttori di lingue straniere. Volumi di offerte e acquisti per mese

5. Comunicazione e software multimediale

Il volume degli acquisti di gare d'appalto di software di comunicazione e multimediali è presentato sul grafico:

Per comodità di revisione, dividiamo sottocategorie software multimediali per tipo. Sono state presentate applicazioni di approvvigionamento e i seguenti prodotti software sono stati offerti dalle aziende fornitrici:

audio

  • redattori - Adobe Soundbooth CS5, vari programmi di Magix, McDSP, Sony;
  • convertitori - Roxio Easy LP TO MP3, AIFF MP3 Converter, MP3 To Ringtone Gold;
  • giocatori (giocatori) - CD-Runner 2010, Spider Player;

video

  • redattori - Adobe Visual Communicator, BB FlashBack, Corel (MediaStudio, VideoStudio), Cyberlink PowerDirector, Nero Video Premium HD, Sony Vegas Movie Studio HD Platinum 10;
  • convertitori - Magix Rescue Video Bulletine Instant HD, Eltima SWF Video Converter;
  • codec (transcoder) - Autodesk Cleaner XL, River Past Video Perspective;
  • giocatori (giocatori) - RealPlayer Enterprise, CyberLink PowerDVD, Corel WinDVD;

grafica

  • editori grafici - Adobe (Photoshop CS5, Illustrator CS5), Suite grafica CorelDRAW X5, Objectif Lune DirectSmile;
  • spettatore - ABViewer, KolorSarl Xnview, Photo Snap;
  • lavorando con foto digitali - ACDSee Pro (Photo Manager 3, Photo Editor 2008), Adobe Photoshop Elements Adobe Premiere Elements, Corel Paint Shop Pro Photo X2;
  • sistemi di pubblicazione - Adobe Creative Suite 5 Design, Corel Ventura 10, Microsoft Office Publisher;

Masterizza CD, DVD

  • redattori - CyberLink DVD Suite, Nero Multimedia Suite;
  • programmi di masterizzazione - Nero Multimedia Suite, Ashampoo Burning Studio.

Tra i software di comunicazione offerti dai fornitori, dovrebbero essere chiamati Adobe CS4, Radmin Communication Server, VentaFax, Brekeke PBX, CounterPath Bria, Adobe Acrobat Connect Professional, Microsoft Office Communications Server, OnLAN Messenger, Ipswitch Instant Messaging.

Analisi del mercato del software

Potenziale delle tecnologie e dell'infrastruttura esistenti

Nuovi prodotti e servizi

In ritardo rispetto ai leader mondiali

Basso livello iniziale di sviluppo

Sviluppo regionale irregolare

Alfabetizzazione informatica relativamente bassa della popolazione.

Alta crescita

Riduzione dei costi della tecnologia

Crescita dell'alfabetizzazione e della consapevolezza dei computer

Alta dipendenza da prodotti stranieri

Basso livello di protezione legale della proprietà intellettuale

Analisi del mercato del software di contabilità

Home> Astratto> Economia

Analisi del mercato del software di contabilità

L'automazione della contabilità presso l'impresa e la preparazione di rendiconti finanziari alle autorità fiscali nelle condizioni dell'economia di transizione della Russia è uno dei compiti più importanti. La situazione è tale che la contabilità di un'impresa può essere considerata come una questione interna di un'impresa e la base per valutare le attività finanziarie ed economiche di un'impresa da parte dello Stato è la rendicontazione (il bilancio e numerosi altri moduli di segnalazione), che dovrebbero essere forniti all'ispettorato fiscale su base trimestrale. luogo di registrazione dell'impresa. Inoltre, vi sono verifiche fiscali pianificate e non programmate, che possono richiedere tutti i documenti contabili, compresi quelli primari.

Nonostante il fatto che ci siano più di un migliaio di pacchetti contabili replicabili di varie capacità e valori nel mondo, i ragionieri e gli imprenditori russi preferiscono pacchetti domestici che sono più adatti alle condizioni di un'economia di transizione e un rapido cambio di legislazione che regola la procedura contabile. In questo documento, abbiamo analizzato il mercato per il software di automazione contabile.

Non sorprende che nell'era dello sviluppo delle tecnologie informatiche e delle apparecchiature informatiche, un certo numero di aziende costruiscano la propria attività sulla creazione di prodotti software di automazione contabile. Si può dire che un'intera industria è apparsa in questa direzione. Pertanto, avendo preso la decisione di acquistare software di automazione contabile, il capo contabile dovrebbe risolvere il problema della scelta del software: servizio di alta qualità o sconti?

Analisi di mercato del software di automazione contabile: caratteristiche e classificazione dei sistemi, principali tendenze e prospettive di sviluppo

Nelle condizioni moderne, la contabilità si basa sull'uso più ampio della tecnologia informatica. Pertanto, quando si sceglie il software di automazione contabile, è necessario tenere conto di fattori quali:

Struttura del sistema Ogni sistema è un prodotto software abbastanza grande e complesso, che è progettato come un insieme di moduli interconnessi, ognuno dei quali può funzionare indipendentemente e come parte di un complesso. Pertanto, è necessario determinare ciò che è specificamente richiesto: il pacchetto completo del programma oi singoli moduli (magazzino, salario, ecc.).

Capacità tecniche e principi organizzativi e metodologici del design del software.

Requisiti per l'hardware, a seconda della versione del pacchetto software - locale o di rete. Questo fattore è molto importante, poiché la versione di rete del programma (per reti peer-to-peer o reti con un server dedicato) richiede inoltre apparecchiature di rete e un programma che supporta lo scambio di rete, che richiederà costi aggiuntivi.

Il grado di protezione del pacchetto software.

Il sistema operativo in cui è in esecuzione il programma.

Mobilità in termini di aggiornamento della metodologia di contabilità e del quadro giuridico per la contabilità.

Manutenzione del pacchetto software.

La possibilità di esportare dati analitici di contabilità in fogli di calcolo, in cui è più conveniente eseguire tutti i tipi di calcoli, analisi, compilazione di grafici e grafici.

Disponibilità di software per tutti gli utenti, indipendentemente dalla loro preparazione.

Il costo del pacchetto software, la disponibilità di sconti.

Il sistema di automazione contabile (SABU) di "1C" è stato implementato per varie piattaforme software e hardware: DOS, Windows, Macintosh (dall'inizio del 1996), Power Macintosh (dall'estate del 1996).

Ci sono diverse modifiche del sistema: base, professionale (per risolvere compiti di contabilità più complessi, inclusi elementi di analisi delle attività economiche delle imprese), rete (dalla primavera del 1996 è stata implementata la tecnologia client / server). La versione più comune di "1C: Accounting Prof. 7.7" in Windows è probabilmente la migliore sul mercato russo. Il pacchetto base include uno o due dischetti, il manuale utente e il modulo di registrazione. Per installare e utilizzare il programma, è sufficiente disporre di 3-5 MB di spazio libero su disco.

Il lavoro dell'utente, come in qualsiasi altro programma simile, inizia con la creazione di un piano di conti e l'inserimento di modelli di nuove operazioni tipiche (oltre a quelle previste nel pacchetto base). Insieme al prodotto, viene offerto un ampio elenco di moduli compilati di documenti primari, ma se un utente non è soddisfatto di alcun documento, può modificare la sua forma stampata e l'algoritmo di riempimento. Utilizzando il linguaggio macro interno, è possibile descrivere quasi tutti i documenti. Gli algoritmi di rivalutazione e deprezzamento della valuta implementati nel set di base richiedono all'utente di attenersi rigorosamente alle regole per riflettere le informazioni sui conti. Il sistema genera tutte le segnalazioni presentate agli ispettorati fiscali. A tal fine, viene utilizzato un generatore di report, in cui vengono creati documenti di report personali utilizzando il linguaggio macro interno. Per espandere il contenuto funzionale della SABU, è possibile sviluppare i propri algoritmi per la rivalutazione delle passività e delle attività valutarie, a seconda della legislazione vigente, degli ammortamenti sulle attività immateriali, della creazione di registri contabili, ecc.

Oltre al prodotto descritto, 1C promuove i suoi nuovi sviluppi sul mercato, ad esempio, 1C: Trade. Questo software (software) è un sistema universale per automatizzare la contabilità nel commercio, nel magazzino e nelle industrie collegate dell'impresa. L'applicazione è sviluppata su una nuova piattaforma tecnologica con il nome in codice V7, che comprende strumenti di database, linguaggio di programmazione incorporato, editor di moduli di dialogo ed editor di testo, un meccanismo di elaborazione di query singolo.

Il sistema "1C: Trade" può essere adattato a qualsiasi funzione di contabilità di una determinata impresa utilizzando il modulo 1C: Configurator, che consente di personalizzare tutti gli elementi principali dell'ambiente software, generare e modificare documenti con qualsiasi struttura, cambiare schermo e stampare moduli, creare riviste per lavorare con documenti con la possibilità della loro distribuzione arbitraria tra le riviste. Inoltre, "1C: Configurator" può modificare esistenti e formare nuove directory di strutture arbitrarie, creare registri per tenere conto dei fondi nelle sezioni necessarie, specificare eventuali algoritmi di elaborazione delle informazioni, descrivere il comportamento degli elementi del sistema nel linguaggio incorporato, ecc.

È importante notare che per configurare il prodotto non è necessaria una profonda conoscenza della programmazione. Quando si verifica la configurazione configurata, viene attivata la funzione "Debugger"; viene anche utilizzato per identificare possibili guasti durante il funzionamento del sistema nel suo complesso.

L'applicazione "1C: Trade" può essere utilizzata sia in modo autonomo per gestire i flussi di merci senza generare voci contabili, sia in combinazione con il software "1C: Accounting" per la registrazione dei movimenti di merci nei conti. Inoltre, nel pacchetto "1C: Trade" ci sono strumenti per supportare le attrezzature commerciali (ad esempio, registratori di cassa "ELECTRONICS-92 AQUARIUS" e scanner di codici a barre collegati tramite interfaccia RS-232).

Il sistema "1C: Trade" funziona con Windows 98 e Windows NT. La versione di rete può essere installata nelle reti locali più comuni. In quest'ultimo caso, le workstation devono avere un processore di classe 486DX e superiore e una RAM di almeno 8 MB e il server deve disporre di almeno 16 MB di RAM e un processore Pentium / 75 e oltre.

Società di software "Intellect-service"

Per la gestione del personale e del libro paga, vengono utilizzati i moduli "Personale" e "Salario", che possono essere gestiti sia separatamente che come parte del complesso Integrator. SABU di Intellect-Service Company Una caratteristica distintiva del software BEST è l'orientamento verso la complessa automazione delle imprese. Questo prodotto può funzionare sia in versione locale che in rete. Le versioni OS NetWare 3.11 e successive, Windows NT, VINES, LANtastic, ecc. Vengono utilizzate come ambiente di rete Requisiti hardware: un processore 386 o superiore, sono necessari 4 MB di RAM per la stazione client; per il server - un processore da 486DX, RAM con una capacità di almeno 16 MB.

Strutturalmente, il sistema BEST è concepito come un insieme di moduli software interconnessi:

utilità di configurazione e di sistema;

Mantenimento del libro mastro generale (AWP del capo contabile);

contabilizzazione di operazioni in contanti;

contabilizzazione delle operazioni con la banca; contabilità delle immobilizzazioni;

contabilità di inventario;

contabilità di beni e prodotti finiti;

gestione delle vendite (vendite);

Il modulo "Gestione delle vendite" (nei sistemi occidentali, viene spesso chiamato "Libro delle vendite" o "Ordine") svolge funzioni gestionali piuttosto che contabili. Ti consente di effettuare ordini alle controparti di acquisire valori materiali dall'impresa. L'ordine formato funge da base per la fatturazione e le fatture. Il modulo descritto controlla automaticamente la quantità di merci scritte da un determinato magazzino. Dopo aver lavorato tutti i documenti nel sistema di contabilità, all'ordine viene assegnato lo stato di quello completato. L'ordine riduce in modo significativo il costo dei responsabili dell'orario di lavoro e facilita la pianificazione della strategia commerciale e di approvvigionamento dell'impresa.

Altro software di automazione contabile

Oltre al software di cui sopra, che viene utilizzato più spesso dalle imprese, esistono circa due dozzine di sistemi replicabili sul mercato russo di SABU e oltre 200 prodotti sviluppati per ordini specifici o conteggi per piccole tirature e il successivo supporto da parte di specialisti della società di produzione. Il quadro di questa revisione non consente un'analisi dettagliata delle capacità di tutti i sistemi, pertanto alcuni sviluppi che meritano almeno una breve descrizione sono ulteriormente descritti.

Il pacchetto software di contabilità RS-Balance R-Style Software Lab è costituito dai moduli Central Accounting, Trading House, Cassa, Salario e Attività fisse. La cosa principale qui è il modulo "Central Accounting", che riceve le informazioni inserite in altri sistemi. Un'attenzione particolare merita il software "Trading House", che unisce funzioni contabili e di informazione (gestionali). Per la contabilità, vengono generate dichiarazioni e registri contabili in qualsiasi sezione. Per i gestori, sono rese necessarie dichiarazioni per la gestione delle attività commerciali e di approvvigionamento. Il movimento delle merci viene tracciato dal momento in cui il contratto di acquisto è pronto per la fase di implementazione. La formazione dei prezzi è basata su dazi doganali e altre spese generali, che facilita la corretta determinazione del risultato finanziario dalla vendita di beni.

Il sistema DiasoftBALANCE della società Diasoft, che è un pacchetto software universale, consente di combinare l'automazione contabile con l'automazione bancaria completa (basata sul software DiasoftBANK) o con una compagnia assicurativa (utilizzando il pacchetto DiasoftINSURANCE). Un potente linguaggio di descrizione dei calcoli è incorporato nella SABU considerata, consentendo all'utente di determinare autonomamente gli algoritmi per l'elaborazione delle informazioni primarie, ad esempio le regole per eseguire calcoli, gli algoritmi per generare voci dai risultati, le regole per generare dati di riepilogo. Attraverso questo linguaggio, è possibile accedere a qualsiasi dato della SABU, quindi con l'aiuto di operazioni aritmetiche e logiche, nonché di operatori linguistici speciali, per formare una nuova caratteristica dell'oggetto contabile.

Il principio di funzionamento del SABU della Parus Corporation è semplice e si discosta poco dai principi stabiliti in altri prodotti di questa categoria. L'immissione di informazioni nel sistema inizia con l'elaborazione di documenti primari. Gli ordini di pagamento, gli incassi e gli altri ordini di pagamento e gli altri documenti di pagamento sono memorizzati in una sezione speciale a cui è consentito l'accesso diretto. Le fatture per il congedo di prodotti e le fatture sono tenute separate l'una dall'altra. Dopo aver inserito i documenti primari, c'è la possibilità di elaborare i documenti nella parte contabile. L'uso di vari tipi di libri di riferimento di organizzazioni e valori materiali facilita la compilazione di documenti. SABU Parus è completamente compatibile con i nuovi prodotti software dell'azienda, progettati per automatizzare le attività delle compagnie assicurative.

Tra gli altri sviluppi, si possono citare le SABU di Zvezda, Informatic, INFIN, New Atlant, società di Cepheus, che hanno una certa quota nel mercato russo ma non sono interessanti per l'analisi indipendente.

La scelta dei sistemi per l'automazione deve soddisfare il criterio costo / risultato ed è determinata da fattori interni ed esterni. I fattori interni tengono conto delle specificità dell'organizzazione:

la direzione dell'organizzazione;

struttura del processo aziendale dell'organizzazione.

I fattori esterni sono determinati dagli indicatori funzionali e tecnici del software di automazione.

Gli obiettivi che l'organizzazione si pone nel processo di automazione sono molto diversi. In alcuni casi, questo può essere un processo ponderato di implementazione di un sistema informativo progettato per un periodo specifico e che interessa tutte le divisioni dell'organizzazione. In questo caso, l'automazione della contabilità è una delle fasi e il funzionamento del sistema contabile dovrebbe essere collegato al funzionamento del sistema informativo nel suo insieme. Questa situazione è tipica delle organizzazioni di grandi dimensioni e, in misura minore, di medie dimensioni.

In altri casi, l'obiettivo è automatizzare determinate operazioni del processo aziendale, ad esempio, stampare ordini di pagamento, emettere fattura per fatture, ecc. Naturalmente, questa non è l'opzione migliore, ma spesso si svolge nella pratica di organizzazioni di qualsiasi dimensione. Nell'intervallo tra questi estremi, sono possibili molti obiettivi diversi e scegliere un sistema appropriato per gli obiettivi stabiliti non è un compito così facile come potrebbe sembrare a prima vista.

Nel tentativo di catturare un segmento più ampio del mercato, gli sviluppatori di software stanno cercando di rendere i prodotti universali adatti a tutte le occasioni.

Analisi del sistema informativo contabile del magazzino all'ingrosso di Novosibirsk

Il magazzino all'ingrosso della drogheria Novosibirsk è stato istituito nel 1996 per fornire generi alimentari nei negozi di Novosibirsk. A partire dal 1 ° gennaio 2003, il numero di addetti ai magazzini era di 54 persone (Fig. 1).

Fig. 1 Struttura del magazzino all'ingrosso "Generi alimentari Novosibirsk"

La struttura funzionale del sistema informativo del magazzino è costruita attraverso il lavoro degli operatori nella rete. 6 personal computer sono collegati in un'unica rete, che a sua volta è collegata alla contabilità dell'ufficio, che consente al contabile di tenere in considerazione, monitorare e controllare il movimento delle merci nel magazzino. Il magazzino utilizza un pacchetto software sviluppato da 1C: 1C: commercio e magazzino.

Questo programma è progettato per tenere conto di tutti i tipi di operazioni di trading. Il programma è in grado di svolgere tutte le funzioni di contabilità - dai libri di consultazione e input di documenti primari alla ricezione di varie dichiarazioni e report analitici.

mantenere una gestione separata e registri finanziari;

tenere traccia delle operazioni di magazzino;

stabilire l'acquisto e la vendita di beni;

per formare tutti i documenti primari necessari compresi fatture, libri di vendita e acquisti, tenere un registro delle merci importate nel contesto del CCD;

riserva di merci e pagamento di controllo;

monitorare lo stato degli insediamenti con le controparti;

tenere registri di contanti, prestiti su merci e beni in vendita;

ricevere una varietà di informazioni di reporting e di analisi sul movimento di merci e denaro.

"1C: Trade and Warehouse" è una componente di "Accounting operativo" del sistema "1C: Enterprise" con una configurazione tipica per l'automazione della contabilità e del commercio del magazzino. La componente "Operational Accounting" è destinata a registrare la disponibilità e il movimento di fondi materiali e monetari. Aree di componenti applicativi: automazione del commercio, contabilità di magazzino, contabilità dei valori dei materiali, contabilità nel settore dei servizi, ecc.

Pertanto, disponendo di un sistema di contabilità automatizzata presso il magazzino, collegato da una singola rete informatica, è possibile gestire l'inventario e controllare i documenti per il rilascio di ricchezza, la disponibilità di merci presso il magazzino, ecc.

Il grado di accesso alle risorse informative è fornito da due livelli. Il primo livello consiste nell'utilizzare le funzionalità del sistema operativo:

limitare l'accesso a determinati file (cartelle);

restrizioni sull'accesso a determinati file (cartelle) in un determinato momento o in un momento specifico.

L'accesso completo ha solo un responsabile di magazzino e un contabile. Gli operatori, ad esempio, non hanno accesso alle informazioni sulle controparti, il loro livello è la formazione di fatture.

Il secondo livello consiste nell'imporre restrizioni sull'accesso alle informazioni su una serie specifica di criteri. Tali restrizioni sono stabilite nel set di base del sistema operativo stesso. Ad esempio, quando si tenta di accedere senza conoscere la password di accesso, non è possibile alcuna manipolazione dei file (il tipo principale di informazioni).

Ogni contabilità dipendente ha il proprio codice per accedere al sistema. L'accesso a tutte le informazioni ha solo il capo contabile. Ad esempio, un contabile per la contabilità di valori materiali non ha accesso al blocco "Salario".

Riassumendo nel quadro del materiale presentato, si dovrebbe notare che la contabilità è fondamentale per le attività di qualsiasi organizzazione. Come registri contabili mobili e accurati, in definitiva, dipende dal benessere finanziario dell'azienda. Non a caso esiste una forte concorrenza nel mercato dei software di contabilità.

Va notato che il più mobile e facile da usare oggi è la serie di programmi 1C. Uno dei suoi principali vantaggi è la capacità di lavorare in fogli di calcolo, le capacità di lavoro in cui un utente di PC possiede e l'aggiornamento di file in formato elettronico. Ad esempio, per riconfigurare o apportare modifiche durante l'utilizzo di altri programmi, è necessario chiamare uno specialista dell'azienda o tenere un programmatore sullo staff per supportare il programma. Inoltre, nessun programma diverso da "1C" non fornisce tabelle di copia in Excel, e la disponibilità di tale possibilità facilita il lavoro degli specialisti per l'esecuzione di manipolazioni analitiche.

Per rendere omaggio al duro lavoro di un contabile russo, creare per lui una serie di programmi che soddisfano i requisiti moderni, accompagnandoli con il massimo servizio, tutte le aziende che sviluppano il loro business nello sviluppo di software per l'automazione contabile, quindi il compito di gestione e, in primo luogo, il capo contabile, scegliere il programma che soddisfa gli obiettivi strategici dell'impresa.

Aglitsky I. Tecnologie dell'informazione e business // Automazione per esperti №29, 1997.

Braga V.V. Informatizzazione della contabilità: un libro di testo per le università. VZFEI. M.: Finstatinform, 1996.

Kolvah O.I. Contabilità computerizzata per tutti Rostov-on-Don: Phoenix, 1996.

Kuzminsky E.M. e altro. Contabilità economica basata su microcomputer. M.: finanza e credito, 1990.

Chistov D.V., Shuremov E.L. Classificazione e selezione del software di automazione contabile. Guida allo studio M.: Accademia finanziaria sotto il governo della Federazione Russa, 1996.

Analisi dello stato del mercato del software

Sei società che vendono il 35% del software nel 2012-2015 controlleranno il 50% del mercato globale del software alla velocità del pensiero. In soli 25 anni, il mercato dei programmi per computer e dei servizi per la loro installazione è cresciuto 130 volte, da $ 5 miliardi negli anni '80 a $ 650 miliardi nel 2006. Sei aziende che hanno fatto affidamento sul software venti anni fa ora guadagnano decine di miliardi, controllando più di un terzo del mercato globale del software. E si aspettano di controllare il 50% entro il 2012-2015.

Mentre il contributo dell'Ucraina al reddito dei sei grandi è piccolo. Nel corso dell'anno, spendiamo solo $ 120 milioni di software, con un potenziale volume di mercato di $ 0,45-1 miliardi, ma presto saremo in grado di guadagnare milioni sui programmi - il reddito dei fornitori di software domestici cresce del 30-40% all'anno. La cosa principale è sapere cosa mettere: "Prima di manager che sono in grado di guardare al futuro, si aprono molte prospettive". Queste sono le parole di Bill Gates. Di lui ci si può fidare.

Il massiccio mercato del software è apparso 27 anni fa. Ciò accadde dopo il 1 ottobre 1980 a Miami, Bill Gates fece l'affare più importante della sua vita. E IBM ha commesso l'errore più grande acquistando il linguaggio di programmazione Basic da Gates e ottenendo - gratuitamente - il diritto di installare il sistema operativo DOS sui propri personal computer. IBM era pronta a offrire $ 1 milione per Basic e il sistema operativo.

Pertanto, una contro-offerta di Microsoft - di vendere la società entrambi i programmi per soli $ 400 migliaia di euro più diritti d'autore per l'importo di $ 1 per ogni copia installata -. IBM sembrava favorevole. Ma Gates ha il diritto di vendere il suo sistema operativo ad altri produttori di PC. Dal momento che il Big Blue, come veniva chiamato concorrenti IBM, negli anni '70 E 'stato il più grande produttore di computer con un fatturato di più di $ 20 miliardi, il sistema operativo DOS è diventato lo standard per il mercato dei PC in rapida crescita. Lo scetticismo di IBM sul software per personal computer era abbastanza comprensibile. In seguito ai risultati del 1980, i produttori di computer hanno guadagnato $ 15 miliardi di dollari, ei programmi per loro a vendere solo 5 miliardi di $, ma lungimirante è stata Microsoft :. Un quarto di secolo, nel 2006, programmi e servizi per la loro installazione ha portato di IT-aziende hanno $ 650 miliardi di dollari, e computer - solo $ 350 miliardi. Di conseguenza, in primo luogo nelle aziende IT TOP-10 c'era Microsoft, non IBM, che una volta ha dato il via alla vita a un'azienda sconosciuta di Seattle.

Nel 2007, secondo IDC, saranno spesi oltre $ 250 miliardi per l'acquisto di software (senza servizi di installazione). Negli anni seguenti, il mercato aumenterà annualmente del 7-8%, raggiungendo $ 327 miliardi entro il 2010.

Il moderno mercato del software è fondamentalmente diverso dal mercato degli anni '80. Impiega non una mezza dozzina, ma migliaia di aziende con un fatturato da centinaia di migliaia a decine di miliardi di dollari. Ma la caratteristica principale di questa attività è rimasta immutata dai tempi dell'affare Microsoft e IBM: per commercializzare il software costantemente emergono nuovi segmenti e nicchie in cui anche le piccole imprese possono competere con il gigante del software. Tuttavia, tutti i principali attori hanno tenuto conto della triste esperienza di IBM. In 99 casi su 100, il destino del successo, ma i piccoli sviluppatori sono una conclusione scontata: sono assorbiti dalle grandi aziende.

Nel 2006, oltre il 35% del mercato globale del software era controllato da sole sei società: Microsoft, IBM, Oracle, SAP, Symantec e Adobe. Ognuno di loro è leader nel suo segmento. Microsoft ha programmi OS e Office. IBM ha un software di infrastruttura. Oracle è un database. SAP - sistemi di gestione dei processi aziendali. Symantec - software di sicurezza e antivirus. Adobe - software di pubblicazione, programmi applicativi e utilità.

I tassi di crescita del business delle prime sei società sono superiori alla media del mercato, anche attraverso acquisizioni. "Le grandi sviluppatori sono costantemente l'acquisizione di asset, aprendo nuovi segmenti di mercato e rafforzare il suo portafoglio di sviluppi nei segmenti chiave," - osserva l'analista di IDC ufficio ucraino Alexander Kopich. Gli esperti prevedono che tra cinque e sette anni la quota dei sei supererà il 50%.

Analisi del mercato del software

Mercato del software - 3 categorie:

ü Sistema e software di servizio

ü Software applicativo

ü Toolkit

Un programma per computer è una sequenza di istruzioni formalizzate progettate per eseguire un dispositivo di controllo del computer.

Il software (software inglese) è un insieme di programmi che assicurano il funzionamento del sistema informativo (IS) e la soluzione con il loro aiuto dei problemi delle aree tematiche.

Il software di sistema è un programma per controllare il funzionamento di un computer ed eseguire varie funzioni ausiliarie: gestione delle risorse, controllo delle prestazioni (progettato per tutte le categorie di utenti).

Il software di sistema include sistemi operativi e speciali strumenti software che facilitano il lavoro degli utenti con sistemi operativi.

Questi includono i sistemi operativi e di servizio.

I sistemi operativi sono progettati per controllare il caricamento, l'avvio e la gestione di altri programmi utente. Sono divisi in 2 classi: peer-to-peer, nell'architettura client-server.

I sistemi operativi della classe Client-server hanno una parte server e un sistema operativo per supportare il lavoro della workstation. I moderni sistemi operativi includono: famiglia Windows; UNIX; (Linux, HP-Unix, IRIX); OS / 2 (IBM); Novell; Sun.

Strumenti che facilitano l'esperienza utente con i sistemi operativi: FAR, Total Commander, Semantec (hanno un'interfaccia grafica user-friendly).

I sistemi di assistenza ampliano le funzionalità del sistema operativo per la manutenzione e la facilità d'uso.

I sistemi di servizio sono divisi

1) sistemi di manutenzione (una serie di programmi, hardware che esegue il monitoraggio, la verifica e la diagnostica di software e hardware utilizzati per verificare il funzionamento dei dispositivi informatici e il rilevamento di malfunzionamenti durante il funzionamento del computer.

Per organizzare un'interfaccia utente più conveniente e intuitivo con un computer utilizzando programma sistematico inviluppo operativo software che consente a un utente diverso fornite dagli strumenti del sistema operativo (più chiari ed efficaci) per eseguire azioni su risorse del computer. Le shell più popolari includono i pacchetti Norton Commander (Symantec), FAR (File e Archive manageR).

Le utilità (utilità, lat Utilitas - benefit) sono programmi ausiliari che forniscono all'utente una serie di servizi aggiuntivi per l'implementazione di lavori frequentemente eseguiti o che aumentano la praticità e il comfort del lavoro.

Questi includono:

· Packers (archivers), che consentono di registrare più a fondo le informazioni sui dischi, nonché di unire copie di diversi file in un singolo file di archivio (archivio);

· Programmi antivirus progettati per prevenire virus informatici ed eliminare le conseguenze delle infezioni;

· Programmi di ottimizzazione e controllo di qualità dello spazio su disco;

· Software di recupero, formattazione, protezione dei dati;

· Programmi per la registrazione di CD;

· Driver: programmi che estendono le capacità del sistema operativo nella gestione di dispositivi I / O, RAM, ecc. Quando si collegano a un computer nuovi dispositivi, è necessario installare i driver appropriati;

· Programmi di comunicazione che organizzano lo scambio di informazioni tra computer, ecc.

Alcune utilità fanno parte del sistema operativo e alcune sono commercializzate come prodotti software standalone.

Il software applicativo (PPO) è progettato per risolvere i problemi degli utenti. Consiste in applicazioni utente e pacchetti applicativi (PPP) per vari scopi.

Un programma applicativo utente è qualsiasi programma che aiuti a risolvere un'attività all'interno di una data area problematica. I programmi applicativi possono essere utilizzati indipendentemente o come parte di pacchetti o pacchetti software.

I pacchetti applicativi (PPP) sono pacchetti software appositamente organizzati progettati per uso generale in un'area problematica specifica e integrati con la documentazione tecnica appropriata. Esistono i seguenti tipi di RFP:

· PPP generico - prodotti software universali progettati per automatizzare un'ampia classe di compiti utente. Questi includono:

o Editor di testo (ad esempio, MS Word, Word Perfect,);

o Processori tabulari (ad esempio, MS Excel, Lotus 1-2-3, Quattro Pro);

o sistemi di presentazione dinamica (ad esempio, MS Power Point, FreelanceGraphics, Harvard Graphics);

o Editor grafici (ad esempio, Corel Draw, Adobe Photoshop);

o Sistemi di pubblicazione (ad esempio, Page Maker, Venture Publisher);

o Sistemi di automazione della progettazione (ad esempio, BPWin, ERWin);

o dizionari elettronici e sistemi di traduzione (ad esempio, Prompt, Socrates, Lingvo, Context);

o Sistemi di riconoscimento del testo (ad esempio, Fine Reader, Cunei Form).

o Sistemi di gestione del database (ad esempio, MS Access, Oracle, MS SQL Server, Informix)

I sistemi per uso generico sono spesso integrati in pacchetti multicomponente per l'automazione dell'ufficio - pacchetti office - Microsoft Office, StarOffice, ecc.

· SPT orientato al metodo, che si basano sull'implementazione di metodi matematici per risolvere i problemi. Questi includono, ad esempio, sistemi di elaborazione di dati matematici (Mathematica, MathCad, Maple), sistemi di elaborazione statistica dei dati (Statistica, Stat).;

· SPT orientato ai problemi progettato per risolvere un compito specifico in una specifica area tematica. Ad esempio, informazioni e sistemi legali YurExpert, YurInform; Pacchetti contabili e di controllo 1C: Contabilità, Galaxy, Angelica; nel marketing - Kasatka, esperto di marketing; sistema bancario STBank; nel settore dei viaggi e degli alberghi e ristoranti - sistemi di prenotazione globali Amadeus, Sabre, Galileo, Worldspan, sistemi di informazione Turwin, Master-Tour, ecc.

· Le RFP integrate sono un insieme di diversi prodotti software combinati in un unico strumento. Un esempio è il moderno sistema ERP aziendale (SAP R3).

strumenti

Gli strumenti software sono suddivisi in linguaggi di programmazione e ambienti strumentali.

Un linguaggio di programmazione è un sistema di segni formale progettato per scrivere software per computer; I sistemi operativi sono scritti in linguaggio informatico, UNIX, C ++, SAP in SAP

Ambienti strumentali - interfacce utente speciali per facilitare lo sviluppo di sistemi software (Borland C, Rational Rose (famiglia Cast), CASE (descrizione dei processi aziendali))

Ricerche di mercato di software per investimenti e analisi finanziarie

Attualmente, non vi è alcun dubbio sull'importanza dei compiti di analisi e gestione finanziaria presso le grandi imprese. La maggior parte delle grandi aziende ha i propri dipartimenti analitici e in aggiunta attira consulenti esterni per valutare progetti di investimento, analisi finanziarie e modelli di previsione, per non parlare dell'analisi del sistema durante la progettazione di sistemi di contabilità di gestione e l'implementazione di sistemi informativi aziendali. È completamente diverso occuparsi dello studio dello stato e dei bisogni nel risolvere i problemi dell'analisi finanziaria tra le piccole e medie imprese. Qui l'informazione non è abbastanza. Esiste un parere secondo cui per la classe di imprese specificata i compiti di investimento e di analisi finanziaria sono generalmente irrilevanti.

A questo proposito, è nata l'idea di condurre uno studio completo delle esigenze delle piccole e medie imprese a Mosca e nella Regione di Mosca nel campo delle attività di investimento e analisi finanziaria, della domanda di servizi di consulenza e istruzione in questo settore, nonché della domanda di software analitico. Il cliente della ricerca e l'autore dell'assegnazione tecnica per la sua condotta era la società di ricerca e consulenza "ALT", l'appaltatore era il Dipartimento di Economia Matematica dell'Istituto Statale di Elettronica e Matematica di Mosca.

1. Caratteristiche del campione

145 aziende hanno preso parte alla ricerca di mercato. I risultati dell'elaborazione del questionario sono pubblicati in un database elettronico che include le informazioni di contatto per le aziende. Nella prima fase, sono state condotte interviste approfondite con i responsabili di 15 società. Le società per interviste approfondite sono state selezionate sulla base di una rappresentazione approssimativamente uguale in termini di fatturato.

La maggior parte delle conclusioni tratte dalle interviste approfondite sono state confermate durante la seconda fase - un sondaggio telefonico con questionario di 130 aziende.

Piccole imprese (fatturato fino a 1 milione di dollari all'anno) - 80, piccole imprese - 54 (fatturato da 1 a 10 milioni di dollari all'anno) - 54, medio (fatturato da 10 a 100 milioni di dollari all'anno) - 11 aziende.

La distribuzione per tipo di attività può essere effettuata come segue: società di produzione - 54; commercio -39; società di servizi - 44; banche, società finanziarie, di consulenza - 8.

Nel terzo grafico, la distribuzione per area di attività. Qui, la più grande rappresentazione è stata ottenuta in edilizia (18%), elettrodomestici (17%), ingegneria meccanica (12%), intrattenimento e turismo (11%).

Uno degli obiettivi della ricerca di mercato era ottenere informazioni da quelle più competenti in materia di analisi finanziaria e pianificazione all'interno dell'organizzazione.

Di conseguenza, gli intervistati erano nel 38% dei casi - i commercialisti, nel 22% - i direttori, nel 17% - i direttori finanziari, il 9% - i direttori di reparti commerciali e dipartimenti di sviluppo, il 14% - programmatori e dipendenti di dipartimenti finanziari.

2. Analisi della rilevanza degli obiettivi dell'investimento e analisi finanziaria

L'analisi delle interviste approfondite ha dimostrato che nelle piccole imprese, che costituiscono la maggioranza del campione, i compiti analitici vengono risolti nell'ambito di un commercialista o unicamente dal direttore. La crescita del fatturato al livello di 500-600 mila dollari l'anno è solitamente accompagnata dalla comparsa di un direttore finanziario, e il passaggio a un gruppo di piccole imprese con una durata di oltre 3 anni formerà il proprio dipartimento di pianificazione finanziaria.

Il seguente diagramma mostra che l'80% delle aziende partecipanti all'indagine ha riconosciuto la rilevanza per se stessi di almeno un compito di analisi economica. Delle 145 società, solo 27 (20%) hanno dichiarato che per loro non sono rilevanti i compiti di analisi economica. 22 di queste 27 sono piccole imprese. Allo stesso tempo, tra le medie imprese non c'è "non rilevante".

Nello schema seguente, si può osservare che, man mano che l'azienda cresce da piccola a media, la rilevanza di tutte le attività di analisi aumenta proporzionalmente, quindi la saturazione della domanda si verifica, per così dire, e nelle medie imprese aumenta l'interesse per l'implementazione dei sistemi di contabilità di gestione.

Quindi, possiamo tranquillamente dire che gli analisti finanziari sono necessari per la maggior parte delle imprese di medie e piccole imprese.

Nel corso della ricerca di mercato, è stata verificata l'ipotesi che il compito principale per le imprese è il compito della pianificazione finanziaria. Questa ipotesi è stata confermata solo in parte del segmento.

Per il campione nel suo insieme, sono stati ottenuti i seguenti dati:

Il 55% delle aziende ha dichiarato l'importanza della pianificazione finanziaria, al secondo posto è il compito di analisi finanziaria - 47%. Il terzo posto è occupato dal compito di calcolare i progetti di investimento - 32%. I compiti analitici più frequentemente citati sono stati: implementazione della contabilità gestionale - 14% delle aziende, implementazione di sistemi ERP e CRM - 6%.

Tuttavia, la posizione dominante del compito di creare un piano finanziario è principalmente dovuta alla predominanza quantitativa nel campione di piccole imprese. Per le piccole imprese, la pianificazione finanziaria è rilevante nel 43% dei casi, mentre i compiti di analisi finanziaria sono solo del 28%. Per le piccole imprese, queste due attività si sono rivelate altrettanto importanti. Le società di medie dimensioni stanno conducendo il compito di analisi finanziaria dell'azienda.

Le piccole imprese hanno il maggior bisogno di prevedere i flussi finanziari, poiché la stabilità del flusso di cassa, l'assenza di errori di calcolo nell'analisi delle entrate e dei costi è una condizione per la sopravvivenza. Inoltre, in una piccola azienda, i criteri formali per l'analisi e la valutazione finanziaria sono i meno informativi, tenendo conto dei fattori personali e delle influenze casuali è molto più importante. Un altro motivo della scarsa rilevanza dell'analisi finanziaria per le piccole imprese è il fatto che il proprietario e il direttore di una piccola impresa sono spesso la stessa persona e non ha alcun interesse a monitorare e analizzare l'efficacia delle proprie attività.

L'interesse per gli investimenti aumenta con l'aumentare delle dimensioni dell'azienda a causa dell'aumento dell'orizzonte di pianificazione, l'emergere del concetto stesso di un progetto di investimento e il suo isolamento dalle attività correnti dell'impresa. Tuttavia, il nostro studio dimostra che l'interesse per i progetti di investimento dipende anche dallo specifico settore di attività. Probabilmente, l'interesse per i nuovi progetti è legato all'attuale posizione di mercato dell'azienda all'interno del suo settore.

Il maggiore interesse per l'analisi finanziaria tra i tipi di attività è stato dimostrato dalle società di produzione, questo è ovviamente correlato al ciclo di produzione più complesso rispetto alle imprese commerciali e di servizi, così come le conclusioni e le raccomandazioni sui risultati dell'analisi finanziaria possono essere applicate in modo più efficace ed efficiente alle imprese manifatturiere. così sono più le parti interessate nei loro risultati.

Le imprese commerciali e le società di servizi preferiscono fortemente la pianificazione finanziaria (65%). In generale, i dati sull'interesse per lo sviluppo e la valutazione dei progetti di investimento sembrano ottimisti per l'economia russa. Più di un terzo delle imprese industriali e commerciali sono interessate a progetti di investimento, tra le imprese tradizionalmente "in ritardo" del settore dei servizi, l'interesse è ancora più elevato - 35%.

Nell'analizzare la struttura settoriale dell'importanza dei compiti di analisi finanziaria, si può notare che i compiti di sviluppo di un piano finanziario, il calcolo dei progetti di investimento e l'implementazione della contabilità di gestione hanno una struttura settoriale generalmente simile.

Le combinazioni più frequenti di attività sono l'analisi finanziaria e la pianificazione finanziaria per le piccole e medie imprese nei settori manifatturiero e commerciale. Ciò indica l'efficacia di progetti congiunti di consulenza, istruzione e implementazione per tali imprese.

3. Analisi della domanda di software per investimenti e analisi finanziaria

La qualità delle attività di analisi nelle piccole e medie imprese consente di valutare la considerazione della domanda di software analitico:

Allo stato attuale, la domanda di software analitico non è formata, se da questo comprendiamo l'uso di tale software o un'intenzione consapevole prima dell'intervista per comprarlo. Delle 145 società, solo 27 utilizzano software analitici, di cui oltre la metà sono sviluppi propri delle aziende. Allo stesso tempo, esiste una relazione positiva tra la dimensione delle aziende e l'uso del software analitico. Tra le piccole imprese, il software viene utilizzato solo da ogni settima società, tra piccole e medie - ogni quattro. Tra i tipi di imprese vi sono le imprese commerciali.

Tra le imprese commerciali il software aziendale viene utilizzato solo da ogni settima azienda. Lo stesso indicatore per tutti gli altri tipi di attività: una società su 5.

Tuttavia, è possibile parlare del processo di formazione attiva della domanda di software analitico. L'83% delle aziende ha mostrato una comprensione generale delle specifiche del software aziendale per le attività di analisi finanziaria, che differiscono dai programmi contabili e legali. 66 aziende su 145 (più del 45%) hanno espresso il loro interesse a familiarizzare con questo software, hanno riconosciuto l'utilità di tale software nelle loro attività e la loro disponibilità a considerare l'acquisto di questo software. Spesso l'interesse per il software è stato avviato dall'intervista stessa. Quindi, possiamo parlare delle grandi prospettive di questo segmento, dato che il processo stesso di promozione può contribuire alla formazione della domanda.

L'interesse nell'acquisizione del software dipende dal fatturato delle aziende: tra le piccole imprese interessate - 35%, piccola - 58%, media - 33%.

Il maggiore interesse nel software analitico delle piccole imprese è legato al fatto che queste aziende hanno già una grande necessità di risolvere problemi di analisi, ma non hanno abbastanza risorse per creare i propri sviluppi in questo settore e sono pronte ad acquistare software standard con un piccolo adattamento per adattarsi alle loro esigenze..

Se consideriamo la domanda potenziale per tipo di attività, i risultati più impressionanti sono stati ottenuti per le imprese commerciali e di servizi. Per settori di attività, c'è un forte aumento di interesse nel software tra le imprese di produzione alimentare.

Confrontando i dati ottenuti qui con i risultati del paragrafo 2, possiamo concludere che la domanda di software analitico è limitata da una serie di fattori. In primo luogo, questa è la scarsa consapevolezza di questo segmento di clienti riguardo al software offerto sul mercato. Le società di marketing impegnate nello sviluppo di software analitico si concentrano principalmente su medie e grandi aziende. Pertanto, le soluzioni offerte sul mercato, né dal prezzo né dalla loro funzionalità, sono rivolte a piccole e medie imprese.

4. Analisi della domanda di servizi di consulenza e formazione nel settore degli investimenti e analisi finanziaria

Come parte del nostro studio, è stato anche considerato l'interesse delle aziende nei servizi di consulenza nel campo dell'analisi finanziaria, pianificazione, progettazione di investimenti. Il 40% delle aziende ha espresso interesse per la consulenza analitica, i rappresentanti del 42% delle aziende hanno espresso il desiderio di migliorare le proprie competenze in questo campo.

Del 40% delle aziende interessate ad attrarre consulenti, solo la metà utilizza già i servizi di società di consulenza. L'interesse per la consulenza aumenta con la crescita del fatturato delle imprese. Tra le piccole imprese, il 29% delle aziende ha bisogno di servizi di consulenza, tra i piccoli - il 51% e tra quelli di medie dimensioni - il 66%.

Tra i tipi di attività nella consulenza, le società di produzione sono più interessate: il 45%, le strutture bancarie e di consulenza - il 50%. Un tale maggiore interesse in questo caso può essere spiegato dal fatto che l'analisi finanziaria di progetti e clienti è parte del processo di produzione di queste società. Tra i rami, i prodotti per la casa e l'ingegneria meccanica hanno mostrato il massimo interesse.

Una situazione simile esiste per quanto riguarda le intenzioni di aumentare le qualifiche nel campo dell'analisi e della pianificazione finanziaria e la valutazione del progetto. I rappresentanti delle piccole e medie imprese hanno mostrato il maggiore interesse (90%), le piccole imprese vogliono studiare nel 56% dei casi. Le piccole aziende si distinguono in modo significativo - il 28%. La maggior parte delle piccole imprese ovviamente non hanno fondi sufficienti per attirare consulenti e pagare per la formazione avanzata.

Quando si considera il tipo di business non è stata trovata alcuna dipendenza significativa. Un marcato aumento dell'interesse nella consulenza è osservato nel campo dei beni di consumo.

5. Analisi delle fonti di informazione utilizzate dagli acquirenti.

Il canale prioritario per ottenere informazioni sul software analitico e sui servizi di consulenza è stato l'e-mail e Internet (il 55% delle imprese). Questa tendenza è rotta solo per le piccole aziende, dove le raccomandazioni di amici e partner sono in primo luogo. Di seguito è riportata una classifica delle fonti di informazione.

Allo stesso tempo, le piccole aziende si sono rivelate il gruppo tecnologicamente più avanzato (indipendentemente dalle raccomandazioni personali). Le medie si basano su raccomandazioni di consulenti e partner, mentre quelle piccole si basano su partner e conoscenti della stampa.

6. Conclusione

Lo studio ha anche analizzato i modelli per prendere decisioni sull'acquisto di software all'interno delle aziende, i motivi per i quali le aziende non utilizzano il software e i requisiti di base del software. Nella metà dei casi, la mancanza di necessità è chiamata la ragione per non utilizzare il software aziendale, il 12% delle aziende sottolinea la mancanza di informazioni sul software (solo il 12% degli intervistati potrebbe nominare programmi specifici o produttori di software aziendale per attività di analisi finanziaria). Pertanto, i dati ottenuti ci consentono di concludere che il segmento ha un basso livello di conoscenza del software aziendale.

In base ai risultati di interviste approfondite, sono stati identificati 6 principali modelli decisionali per l'acquisto di software all'interno delle aziende. L'indagine del questionario ha aiutato a identificare i parametri quantitativi delle preferenze nei modelli decisionali. Il più delle volte (il 18% dei casi) la decisione di acquistare software analitico viene presa esclusivamente dal direttore finanziario o dal responsabile del dipartimento finanziario. Unico processo decisionale del direttore si trova nel 16% dei casi. Il terzo posto è preso dalla situazione in cui il direttore decide sulla raccomandazione del capo contabile (15%). Nel 9% dei casi l'unica decisione è presa dal capo contabile.

Va anche notato che il più spesso tra le caratteristiche importanti del software è stato chiamato il prezzo dei programmi. Questo fattore è rilevante per il 66% delle aziende. Tuttavia, solo il 22% delle aziende lo pone al primo posto in importanza. Inoltre, il requisito più importante è la semplicità e l'affidabilità dei programmi.

Top