logo

11 febbraio 2015, 22:43 6814

Probabilmente gli acquirenti hanno notato che negli ultimi mesi, gli elettrodomestici e l'elettronica importati sono aumentati molto più del previsto. A dicembre dello scorso anno, anche il mercato delle apparecchiature informatiche era febbrile: nonostante la maggior parte dei dettaglianti vendesse ancora scorte acquistate a prezzi pre-crisi, il costo delle merci è aumentato del 30-40%.

Inoltre, gli acquirenti si trovano di fronte a fenomeni così dimenticati come code e carenze. Ciò è dovuto al fatto che, dopo le vendite del nuovo anno, alcuni venditori non hanno avuto il tempo di ricostituire le scorte. Mi chiedo che cosa succederà con i prezzi delle apparecchiature informatiche nei prossimi mesi?

Analisi del mercato informatico

Nel quarto trimestre, le vendite di computer e elettrodomestici hanno raggiunto un massimo storico e ammontano a oltre 500 miliardi di rubli. Naturalmente, questo livello impressionante è stato raggiunto non solo a causa di un aumento dei volumi di vendita fisici, ma anche a causa di un significativo aumento del costo dei dispositivi.

Alla fine dello scorso anno, i prezzi delle apparecchiature informatiche sono cresciuti a un ritmo più veloce. Poiché circa il 95% delle merci in questo segmento - importato, tablet, smartphone e laptop - è salito in massa al 60-80%. In generale, l'aumento dei modelli di budget ha influito negativamente sui gadget d'élite.

Si prevedeva che i beni prodotti in Russia sarebbero aumentati più lentamente rispetto ai loro omologhi importati, ma ciò non è accaduto. In effetti, tutte le nostre imprese stanno lavorando su tecnologia "cacciavite", acquistando componenti per dollari o euro, così i produttori sono obbligati a includere tutti i rischi valutari e di mercato nel costo di produzione.

Ora la situazione del mercato non è uniforme. Il costo medio degli smartphone a gennaio è aumentato solo del 2%. La linea Lenovo e Samsung è aumentata di prezzo (3% ciascuno), i prezzi per LG e Sony sono aumentati del 2,5%, per Apple sono rimasti allo stesso livello, ma ASUS e Acer hanno perso di prezzo.

Come si comportano i prezzi?

Prima di tutto, dipende dalla strategia scelta dai venditori. Alcune società hanno coperto i propri rischi in anticipo creando inventari significativi. Ora possono vendere le attrezzature in meno rispetto ai loro concorrenti. Altre società commerciali che non hanno adottato tali misure stanno costantemente aumentando i prezzi. Anche se gennaio è un mese piuttosto lento in termini di domanda dei consumatori, secondo Rossiyskaya Gazeta, nelle prime 4 settimane dell'anno i prezzi delle apparecchiature informatiche e dei gadget sono aumentati del 20-30%.

Il direttore delle relazioni pubbliche di RATEK Anton Guskov ritiene che le cifre più accurate che mostrano come le merci aumenteranno di prezzo durante il 2015 possono essere calcolate solo entro la primavera. Ma l'opinione generale degli esperti si riduce al fatto che nel prossimo futuro è improbabile che la situazione migliori. Secondo le previsioni di uno dei leader dell'Istituto di sviluppo moderno Nikita Maslennikov, nei prezzi primaverili per le apparecchiature informatiche aumenterà di circa un terzo, poiché a quest'ora le scorte dell'anno scorso si sono esaurite, e nuovi contratti verranno effettuati con contratti che prevedono un forte aumento del dollaro e dell'euro.

La tassa di utilizzo introdotta da quest'anno contribuirà anche all'aumento dei prezzi. Anche se il disegno di legge non è ancora stato adottato, i costi di lavorazione o distruzione di prodotti che hanno perso proprietà dei consumatori, i produttori hanno già incluso nel costo delle attrezzature.

Tuttavia, alcuni esperti ritengono che entro la fine del 2015 potrebbe verificarsi una diminuzione del valore di un certo numero di beni a causa della cosiddetta erosione dei prezzi. I produttori deliziano regolarmente gli appassionati di gadget con interessanti novità, quindi il calo dell'attività dei consumatori dei russi può portare al fatto che i personal computer e laptop dei modelli precedenti diminuiranno del 20-40%, i televisori del 15-25%, gli smartphone del 20-30%. Tuttavia, in ogni caso, i prezzi non torneranno al livello dello scorso autunno.

Cos'è finito?

Gli analisti ritengono che il mercato della tecnologia informatica non sia il migliore dei tempi. Il suo sviluppo sta rallentando, come con la crescita del tasso di cambio estero, il reddito disponibile dei russi è diminuito. Se si riscrivono costantemente i cartellini dei prezzi nella direzione di aumentare, la richiesta di gadget può scendere al minimo.

Il tempo in cui i russi acquisivano annualmente un nuovo smartphone o tablet semplicemente perché quello attuale passava di moda, rimaneva nel passato. Ora i consumatori saranno riorientati all'acquisizione di analoghi di budget di modelli "avanzati". Si prevede che se i redditi dei rubli russi rimarranno approssimativamente al livello dello scorso anno, in termini quantitativi non ci sarà una significativa riduzione delle vendite, ma il fatturato lordo delle società commerciali diminuirà.

Cosa fare

Naturalmente, un approccio più equilibrato per ogni nuova acquisizione. Acquista senza indugio un tablet PC o un laptop, se ne hai davvero bisogno, e non inseguire un nuovo modello di smartphone quando sei a corto di soldi. Certo, ora non si dovrebbe acquistare a credito attrezzature informatiche, poiché in questo caso il suo valore raggiungerà valori trascendenti.

Analisi sul mercato degli elettrodomestici e dell'elettronica per il 2017 - dagli smartphone ai frigoriferi

M.Video ha introdotto l'analisi sull'intero mercato russo degli elettrodomestici e dell'elettronica per il 2017, dagli smartphone ai frigoriferi.

"Dopo la crisi del 2015, siamo stati cautamente ottimisti sulla ripresa delle vendite di prodotti elettronici di consumo in Russia, le tendenze del 2016 hanno soddisfatto le nostre aspettative - il mercato ha cominciato a stabilizzarsi gradualmente. Secondo le stime di M.Video, nel 2017 le vendite di elettrodomestici hanno registrato un aumento del 6% sia in termini monetari che di natura. La dinamica positiva parla di una ripresa della domanda, ma gli acquirenti fanno acquisti meno spontanei, prestano maggiore attenzione agli sconti a prezzi accessibili, le offerte di rimborso da parte dei rivenditori e i programmi di credito preferiscono le rate. In generale, il mercato può essere caratterizzato come stabile, che è passato allo stadio della domanda normalizzata.

Le categorie di prodotti più dinamiche del 2017 sono state gli smartphone, gli accessori e il segmento di intrattenimento. Pertanto, i prodotti digitali sono un punto di crescita per l'intero mercato e su ciò su cui ci concentreremo per tutto il 2018. Abbiamo posto le basi per lo sviluppo di questo segmento nel 2017, aprendo i saloni di m_mobile con un assortimento digitale ampliato nei negozi della catena in tutto il paese, aumentando la base IT, applicando l'approccio ecosistemico nelle vendite. Tutto ciò ci consente di aumentare attivamente la nostra presenza nel segmento della tecnologia digitale, attrarre un nuovo pubblico giovane e vincere nella battaglia per i clienti. L'obiettivo di M.Video per i prossimi 2-3 anni è quello di diventare un leader nel segmento delle telecomunicazioni.

Nei prossimi due o tre anni, possiamo aspettarci che il mercato degli elettrodomestici e dell'elettronica mostrerà una crescita del 4-5% all'anno. Il segmento online, che costituisce già il principale impulso per lo sviluppo del settore, si comporterà in modo più dinamico: secondo le nostre stime, la crescita potrebbe essere di circa il 15% ", ha commentato lo studio di Enrique Fernandez, CEO di M.Video.

Telecom

Nel 2017 il segmento delle telecomunicazioni ha continuato la sua intensa crescita e è diventato uno dei principali driver del mercato dell'elettronica. Nel 2018, la categoria continuerà a svilupparsi con dinamiche positive. I tassi di crescita dipenderanno dalle decisioni che i giocatori in questo mercato offrono.

Per il 2017, è stato caratterizzato da diverse tendenze contemporaneamente, che saranno sviluppate nel 2018.

In primo luogo, il mercato dei grandi marchi cinesi continua a svilupparsi (Huawei, Honor, Xiaomi, ZTE, Motorola). La linea è rifornita di nuovi giocatori: per un anno Nokia, Oppo e VIVO sono entrati nel mercato. Le vendite di smartphone dei principali produttori cinesi hanno raggiunto un quarto del mercato in unità e la crescita continua.

In secondo luogo, con una crescente fiducia nei produttori cinesi di smartphone, la domanda si sta spostando dai "cinesi" di bilancio verso i modelli di punta dei marchi cinesi A, che sono percepiti come validi concorrenti per gli smartphone di altre marche.

E infine, le soluzioni tecnologiche e di design di successo del 2017 si stanno muovendo con fiducia verso il 2018. Ad esempio, lo schermo frameless è già utilizzato da molti produttori e si può prevedere che nel 2018 il portfolio di ciascun dispositivo avrà un dispositivo senza frame e non necessariamente un fiore all'occhiello.

Il 2017 è stato un anno record in termini di domanda di smartphone: il volume del mercato degli smartphone in unità ha superato per la prima volta il 2014.

Il prezzo medio degli smartphone nel 2017 ammontava a 13.400 rubli, il 9% in più rispetto all'anno precedente. L'aumento del prezzo medio si è verificato sullo sfondo di prezzi più bassi per alcuni smartphone dei marchi leader: Apple, Samsung e un certo numero di grandi produttori cinesi hanno ridotto i prezzi dei loro dispositivi durante l'anno. L'aumento del prezzo medio è associato sia al rilascio di costosi fiori all'occhiello dei principali produttori, sia al cambiamento della domanda in segmenti di prezzo più elevati: tutti i segmenti di prezzo, ad eccezione del budget, hanno mostrato una crescita in termini di unità.

Cresce la quota di smartphone con una diagonale superiore a 5 ". Infatti, non ci sono dispositivi con diagonale inferiore a 3,7 "rimasti sul mercato. La domanda di smartphone con una diagonale superiore a 5 "è cresciuta di anno in anno di oltre 2 volte in termini di unità. Tutti i produttori hanno ripreso la tendenza ad aumentare la diagonale senza un notevole aumento delle dimensioni del dispositivo: gli smartphone senza telaio sono comparsi nella linea di ogni marchio.

Ogni quarto acquistato in Russia nel 2017, lo smartphone ha una diagonale di oltre 5 ".

Il tasso di crescita del mercato online è superiore a quello del canale tradizionale. "M.Video" sta crescendo in modo più efficiente rispetto al mercato: le vendite di denaro e pezzi sul canale Internet sono quasi raddoppiate. Huawei e Honor mostrano una crescita delle vendite online a due cifre, la domanda di Xiaomi è cresciuta di 8 volte in un anno in termini di denaro.

cuffia

Nel 2017, il mercato delle cuffie ha quasi raddoppiato il tasso di crescita rispetto al 2016. E il driver principale erano le cuffie Bluetooth, inclusi gli sport. Questa tendenza è associata allo sviluppo dinamico della categoria smartphone e alla partenza di un certo numero di produttori dal jack per cuffie standard. Di conseguenza, la domanda di gadget relativi agli smartphone, incluse le cuffie, specialmente quelle wireless, sta crescendo. Si può prevedere che la tecnologia Bluetooth continuerà a svilupparsi in tutti i segmenti di cuffie.

La leadership nel mercato delle cuffie (in termini monetari) risparmia Sony. Ha rafforzato significativamente la posizione di JBL, le cuffie che ora occupa la seconda linea. Philips e Sennheiser, al contrario, hanno perso alcuni punti percentuali. Pertanto, i cinque leader di mercato in ordine decrescente di condivisione sono i seguenti: Sony, JBL, Philips, Sennheiser, Apple.

Le vendite di cuffie e auricolari in M.Video sono aumentate del 2017 del 36% in termini monetari e del 33% in unità, il che ha permesso all'azienda di rafforzare la propria quota di mercato.

Cresce la quota del segmento medio (da 2 a 5 mila rubli) e superiore (oltre 10 mila rubli). Le vendite di assortimento premium per oltre 10.000 rubli rappresentano quasi il 15% delle vendite e l'aumento in termini assoluti rispetto all'anno precedente ha superato il 100%.

Nel 2017, il prezzo medio delle cuffie è aumentato del 10-12% a causa della crescente popolarità di dispositivi più costosi e high-tech - cuffie wireless e sportive.

Attrezzatura informatica

In generale, il mercato delle apparecchiature informatiche, che comprende desktop, laptop, dispositivi multifunzione, monitor e stampanti, ha mostrato un andamento positivo. Inoltre, tutte le categorie hanno conservato le cifre dell'anno precedente o hanno mostrato un aumento.

I computer classici (desktop) e i computer all-in-one si sono stabilizzati in termini monetari e radicati in pezzi. Il mercato dei notebook ha mostrato un leggero aumento pur mantenendo il prezzo medio a livello del 2016.

Uno dei punti di crescita era il segmento delle apparecchiature per l'home office (monitor, stampanti multifunzione laser e stampanti). In particolare, i risultati di grandi monitor con una diagonale di oltre 22 sembrano molto positivi per l'anno. "

Anche il segmento dei notebook ha chiuso positivamente l'anno, con il principale aumento della domanda negli ultimi mesi dell'anno. La categoria in più rapida crescita nel segmento dei notebook è stata quella dei mediabooks, che hanno mostrato un aumento di oltre il 100% sia in unità che in denaro. La quota assoluta di questa categoria è ancora molto piccola. Inoltre, la dinamica positiva è dimostrata dai laptop con schermi di grandi dimensioni, che vengono acquistati per sostituire i desktop.

Nel quarto trimestre, la quota di M.Video sul mercato dei computer ha raggiunto il 20%.

Il leader nel mercato dei notebook per le vendite in pezzi era Lenovo, la cui quota, sebbene in declino, era più lenta di quella di ASUS, l'ex leader nella classifica dei produttori di PC. L'aumento dell'anno ha mostrato HP e ACER. I risultati di questi marchi possono essere associati allo sviluppo della direzione del gioco. È anche evidente che altri giocatori stanno provando a premere le posizioni di questi quattro marchi: le vendite in unità sono notevolmente aumentate da Dell, Apple e alcuni altri marchi, che in totale occupano già quasi il 20% del mercato.

Le vendite su Internet si stanno sviluppando più intensamente rispetto al canale tradizionale. Le vendite online sono cresciute tre volte più velocemente rispetto al mercato dei notebook nel suo complesso.

Vendite di notebook da gioco

Il segmento dei notebook da gioco continua a crescere sano e intenso. Le vendite di pezzi e di denaro sono aumentate di 1,5 volte.

Lenovo, Acer, HP, Dell stanno rafforzando le loro posizioni: la loro quota totale nel mercato dei notebook da gioco è più che raddoppiata e ha raggiunto il 36% in unità.

Il gioco sta guadagnando slancio e stimola anche il mercato dei portatili da gioco. In M.Video, le vendite di PC da gioco rappresentano già il 15% del fatturato della categoria notebook.

Vendite di monitor

Le vendite online sono cresciute del 14% in termini monetari e del 26% in unità, e il controllo medio su Internet è diminuito del 10% nel corso dell'anno.

La domanda si sta spostando verso diagonali più ampie: un segmento cresce da 24 "e oltre. In termini assoluti, la domanda di monitor con diagonale superiore a 24 "è aumentata della metà rispetto al 2016. Insieme all'aumento del volume di contenuti 4K, i monitor corrispondenti stanno diventando sempre più richiesti: nel 2017, le vendite di monitor con supporto per 4K sono aumentate di quasi 2 volte in unità.

Le vendite di dispositivi multifunzione a getto d'inchiostro

La domanda per questa categoria di prodotti era piuttosto elevata sia sul mercato nel suo complesso che su Internet. Le vendite online hanno mostrato un aumento del 14% in termini di valore e unità. La quota di "M.Video" nel mercato dei prodotti multifunzione a getto d'inchiostro entro la fine del 2017 ha raggiunto il 23%.

Vendite di stampanti a getto d'inchiostro

La domanda per questa categoria di prodotti online per l'anno è aumentata del 6% in termini monetari e del 10% in unità.

Attrezzatura fotografica

Nel 2017 è proseguita la tendenza al restringimento del mercato russo delle attrezzature fotografiche. Complessivamente, le vendite sono diminuite del 19% in termini di denaro e del 32% in unità. La domanda del mercato continua a concentrarsi su modelli professionali e premium.

La dinamica positiva del mercato è dimostrata dalla categoria di telecamere di sistema: l'aumento di denaro rispetto al 2016 è stato del 12,5%. Questi dispositivi attirano gli intenditori di foto di alta qualità in vari generi, scattate con l'uso di obiettivi intercambiabili, e si differenziano anche per leggerezza, compattezza e design elegante.

La tendenza degli ultimi anni sono le action cam che dimostrano una crescita sana negli ultimi 4 anni. Nel 2017, nel segmento delle foto-video, circa un terzo di tutte le vendite di unità ha riguardato le action cam. Un anno prima, rappresentavano fino al 19% del mercato delle foto-video.

Le vendite di macchine fotografiche d'azione sul mercato russo

L'intensa crescita del mercato delle action cam è, in primo luogo, associata alla diminuzione dei prezzi dei marchi A (GoPro e Sony) alla fine del 2016. In secondo luogo, con un aumento della domanda di dispositivi di fascia bassa: le vendite di telecamere che valevano fino a 7.000 rubli sono raddoppiate di anno in anno. Nuovi marchi B sono entrati nel mercato, come SJCAM, Smarterra, X-try, che offrono modelli competitivi a un prezzo più accessibile.

Nuovi marchi A, già noti nei segmenti di smartphone e fotocamere e videocamere - Samsung e Nikon, si sono anche annunciati sul mercato. Infine, i produttori di action camera hanno iniziato a posizionare i propri dispositivi come gadget per i viaggi e uno stile di vita attivo, e non solo per la fotografia estrema, che ha ampliato il pubblico dei potenziali acquirenti.

Prezzo medio delle fotocamere d'azione

Il prezzo medio per un assortimento di azioni è diminuito di un quarto rispetto al 2016 e ammontava a 8.900 rubli, che era il minimo storico per questo segmento di elettronica.

Marchi nel mercato delle action cam

Entro la fine del 2015, GoPro e Sony occuparono collettivamente fino al 60% del mercato in termini di pezzi, e in effetti il ​​consumatore di massa ebbe un'idea delle action camera principalmente di questi due produttori. Nel 2016, la quota di questi giocatori è già scesa al 40% in termini di pezzi, mentre SJCAM e Smarterra hanno aumentato le loro quote al 30% per due. Nel 2017, la tendenza è proseguita: i "pionieri" del mercato delle action camme occupano non più di un quarto del mercato in unità in totale, e il numero e il peso dei nuovi giocatori nel segmento continuano a crescere. Tre leader sembrano nuovi.

Console di gioco

Nel 2017, il mercato delle console di gioco per la prima volta in due anni mostra una tendenza positiva in denaro e pezzi. La tendenza è associata al lancio e alla distribuzione di nuovi prodotti, come PlayStation Pro, Xbox One X e Nintendo Switch, nonché una riduzione del prezzo medio delle console di marca A del 10%.

Le vendite in M.Video crescono una volta e mezza più velocemente rispetto al mercato nel suo complesso. Il principale driver sono le vendite online di console di gioco: hanno mostrato un aumento di denaro di due volte e mezzo e in unità - di tre e mezzo. Questa dinamica è stata promossa dallo sviluppo del progetto M.Game per i fan dei videogiochi: l'espansione della comunità di gioco, il supporto attivo per le uscite di giochi e i normali giochi di streaming, i tornei di gioco con importanti editori globali e offerte di prezzo uniche.

televisori

Per il mercato russo, il 2017 è stato abbastanza stabile. Con una crescita positiva delle vendite in termini di unità, il mercato monetario è rimasto allo stesso livello dell'anno scorso, principalmente a causa di una diminuzione del prezzo medio. La quota di M.Video ha raggiunto il 30% in denaro. La quota di "M.Video" nella categoria di TV premium in denaro e in pezzi è del 40%.

La principale tendenza nel mercato televisivo è la crescente domanda di diagonale larga da 45 pollici. Le loro vendite di pezzi sono cresciute di anno in anno del 20%. Inoltre continua ad aumentare la quota di tecnologia Smart TV, che consente di guardare quasi tutti i contenuti in un momento conveniente. Circa la metà delle TV supporta l'accesso a Internet. Inoltre, i dispositivi con risoluzione Ultra HD (4K) stanno guadagnando popolarità: i produttori riducono il costo della tecnologia e implementano dispositivi del segmento medio dei prezzi fino a 51.000 rubli.

Samsung, LG e Sony restano leader di mercato. La loro quota totale rimane al livello dell'80% in termini monetari e del 65% in pezzi. Allo stesso tempo, gli acquirenti hanno una scelta: oltre 10 marchi sono rappresentati sul mercato, compresa la crescente domanda di marchi giapponesi: Sharp e Panasonic.

Piccoli elettrodomestici

Nel 2017, il mercato dei piccoli elettrodomestici (MBT) è rimasto al livello degli indicatori dello stesso periodo dell'anno scorso in termini monetari e in unità ha mostrato un aumento del 7,5%. La crescita della domanda di piccoli elettrodomestici è stata causata sia da una ripresa generale del mercato sia da una diminuzione del prezzo medio di alcune categorie del 5% o più.

La società "M.Video" è stata in grado di rafforzare la sua posizione di leadership e, entro la fine del 2017, ha occupato una quota di mercato del mercato azionario del 29%.

Allo stesso tempo, le vendite di unità del rivenditore stanno crescendo due volte più velocemente di quelle di mercato.

I gruppi e le categorie più trendy sul mercato sono macchine da caffè, prodotti di bellezza, generatori di vapore e macchine da cucina.

Attrezzature per la preparazione del caffè

Nel 2017, il mercato delle attrezzature per la preparazione del caffè ha continuato a crescere costantemente: in termini di denaro e unità, le vendite sono aumentate rispettivamente del 9% e del 12%. La quota di M.Video è aumentata al 34,6%.

Macchine da caffè automatiche

Le macchine da caffè automatiche sono uno dei driver nella categoria del caffè. Le loro vendite mostrano una tendenza positiva sia in denaro che in unità. Le categorie di vendita in M.Video sono cresciute di un terzo più velocemente del mercato.

Produttori di macchine da caffè automatiche

Ci sono sei marchi principali sul mercato delle macchine da caffè automatiche, i primi tre sono rimasti invariati. Philips, Krups e Jura hanno rafforzato le loro posizioni e, al contrario, la quota di Bosch è diminuita.

Tipi di macchine da caffè e loro quota di mercato

Nel 2017, le macchine da caffè automatiche e a capsule sono diventate un po 'più popolari.

Grandi elettrodomestici

Il 2017 è diventato stabile per la categoria di grandi elettrodomestici. Il prezzo medio è sceso dell'8%. Di conseguenza, le vendite di liquidità sono rimaste al livello dello stesso periodo dell'anno scorso, o sono leggermente aumentate, mentre a pezzi il mercato ha mostrato un andamento positivo. Il mercato si sta sviluppando a scapito del segmento del prezzo di bilancio: la sua crescita è stata del 21% in termini monetari. Le vendite online di grandi elettrodomestici hanno aggiunto l'1,5% in denaro e circa il 12% in unità.

La crescita in pezzi ha mostrato tutte le categorie di KBT ad eccezione di congelatori e condizionatori d'aria, che è associato a primavera anormalmente fredda e all'inizio dell'estate.

I risultati di "M.Video" riflettono l'andamento del mercato: le vendite in termini di pezzi sono cresciute da due a tre volte più velocemente che in termini di denaro. La quota della società nel mercato dei grandi elettrodomestici è salita al 25% in termini monetari. La crescita delle vendite su Internet nella rete M.Video è notevolmente superiore a quella sul mercato: + 20% in denaro e + 32% in unità.

Le vendite crescono più intensamente di KBT in Siberia e in Estremo Oriente. La società è riuscita ad aumentare la propria quota di 1,5 volte dopo l'apertura di negozi nella regione (Vladivostok, Khabarovsk, Blagoveshchensk). M.Video ha le maggiori quote nelle regioni centrali e meridionali - rispettivamente il 28,5% e il 31,5%.

Le vendite di lavatrici

Così come nell'intero mercato KBT, le vendite di lavatrici in termini monetari crescono ad un ritmo più lento rispetto alle vendite unitarie. Le vendite di "M.Video" in denaro crescono due volte più velocemente del mercato. La quota di M.Video sul mercato è aumentata dal 27% nel 2016 al 28% nel 2017 in termini monetari.

Le vendite di forni e stufe indipendenti

Le vendite di forni e stufe autonome sono rimaste al livello dell'anno precedente in termini monetari (+ 1,5%) e sono aumentate in media del 7% in unità. La quota di M.Video in denaro rimane al livello del 22% del mercato. Allo stesso tempo, il segmento dei forni integrati si è comportato in modo più dinamico: l'aumento di denaro e unità è stato rispettivamente del 3% e del 12%.

Vendite di frigoriferi

Il mercato dei frigoriferi riflette le stesse tendenze del mercato KBT nel suo complesso - le vendite di denaro sono in calo in un contesto di diminuzione del prezzo medio, e le vendite di pezzi per lo stesso motivo sono in aumento. M.Video occupa il 26% del mercato dei frigoriferi in denaro.

Elettronica indossabile

L'interesse nel segmento dell'elettronica indossabile continua a crescere. Nel 2017, il mercato dei gadget indossabili, che comprende orologi intelligenti e braccialetti intelligenti, è raddoppiato in denaro e più di 2,5 volte in pezzi. Il segmento dei braccialetti intelligenti più intensamente sviluppato. Date le dinamiche attuali, si può presumere che rimarranno le prospettive per l'ulteriore sviluppo del mercato nel 2018.

Le vendite di orologi intelligenti

Il mercato degli orologi intelligenti nel 2017 è cresciuto in termini di denaro dell'81% e 2,5 volte in pezzi. Il prezzo medio è diminuito del 10% circa a 22.000 rubli a causa dei prezzi più bassi della precedente line-up Apple e dell'espansione della presenza di marchi B a basso costo.

I leader di mercato hanno mostrato un aumento molto marcato. La domanda di orologi Apple in termini assoluti è aumentata di 2 volte in unità, consentendo al marchio di mantenere la propria quota di mercato. La quota di Samsung ha leggermente rafforzato, in termini assoluti, gli orologi di questo produttore sono stati venduti 2,2 volte più spesso rispetto al 2016.

Pertanto, circa l'80% del mercato è controllato da Samsung e Apple. Il resto è condiviso da molti marchi B, i cui nomi sono ancora poco conosciuti dai compratori russi. I più di successo sono Cyber, KREZ, Mykronoz, Prolike, Iwown: tutti hanno mostrato una crescita più che doppia. Fondamentalmente, questi marchi giocano nel segmento dei prezzi fino a 10.000 rubli.

Le vendite di braccialetti intelligenti

I braccialetti intelligenti mantengono una dinamica positiva elevata. Alla fine del 2017, il mercato dei bracciali è cresciuto di 2,5 volte in denaro e 3,5 volte in pezzi e ha raggiunto 1,24 miliardi di rubli e 474 mila pezzi. Il prezzo medio è diminuito di un quarto rispetto al 2016 a 2.600 rubli.

L'equilibrio di potere dei produttori in questo segmento è molto diverso: i marchi B giocano un ruolo da protagonista qui. Il giocatore principale è Xiaomi, che rappresenta più della metà dei braccialetti acquistati. Sviluppo attivo di nicchia - Braccialetti economici per bambini e anziani, come Life Button, Elari, Smart Baby Watch. Secondo le stime di M.Video, tali dispositivi possono occupare più del 20% del mercato di smart bracelets a pezzi. Per fare un confronto, la domanda di dispositivi socialmente utili nel 2016 è stata significativamente inferiore, la quota totale dei giocatori è stata del 5-6%.

Categorie di prezzo Smart Watch

Il segmento del prezzo di bilancio cresce attivamente fino a 10.000 rubli. È qui che il gruppo principale di marchi B è concentrato - circa 10 produttori. Nel volume totale del mercato, questi giocatori hanno ancora un piccolo peso, ma aumentano gradualmente la loro influenza: anno dopo anno, le vendite di ore fino a 10.000 rubli in termini di unità sono aumentate di 3 volte.

Caratteristiche generali del mercato russo delle apparecchiature informatiche

CARATTERISTICHE GENERALI DEL MERCATO DELLA TECNOLOGIA RUSSA DEI COMPUTER

Il mercato dei computer in Russia è aumentato in modo significativo entro la fine del ventesimo secolo e continua ad evolversi. Contrariamente ai problemi economici globali e locali, superando barriere doganali e stereotipi nelle menti dei consumatori, i computer assemblati dai principali produttori nazionali e regionali sono diventati competitivi e richiesti. Di conseguenza, il servizio di produzione, vendita e garanzia dei personal computer si sta costantemente avvicinando agli standard globali. Molti negozi specializzati insieme ai fornitori svolgono costantemente un duro lavoro con i clienti, dimostrando chiaramente la qualità e il potenziale dei personal computer russi.

Allo stato attuale, la quota di piccole imprese è ancora elevata in questo mercato, e ci sono pochi giocatori forti che affermano di essere di scala o campionato tutto russo nella capitale.

Le specifiche del prodotto determinano la struttura e l'organizzazione degli scambi nel mercato dei computer e delle apparecchiature per ufficio. L'aggiornamento della gamma di modelli, l'emergere di nuovi prodotti e modifiche migliorate dei vari componenti avvengono più volte all'anno - i nuovi modelli diventano "ieri" pochi mesi dopo essere stati introdotti sul mercato, e il prezzo per loro è crollato - in media, un computer standard diventa più economico per un anno 25-30%. Pertanto, i rivenditori devono disporre di un sistema di vendita consolidato, di un supporto pubblicitario competente, condurre regolarmente attività di marketing per stimolare le vendite. Ad esempio, alcune società forniscono il servizio di rimborso: riprendono il prodotto non elencato, oltre a compensare il vecchio computer che è stato consegnato al negozio a un nuovo prezzo. Un'altra caratteristica del mercato è che i prodotti venduti richiedono ulteriore supporto tecnico. Pertanto, diventa necessario organizzare i venditori del proprio servizio permanente. La società Formosa, il più grande player nel mercato, ha una rete di 100 centri di assistenza in tutta la Russia.

Ad oggi, il rapporto tra le forme di commercio civilizzate e incivili di computer e apparecchiature per ufficio a Mosca è compreso tra il 90% e il 10%. La struttura del mercato è la seguente: poco più di una dozzina di reti specializzate, un gran numero di negozi singoli, a volte con una specializzazione piuttosto ristretta, elettrodomestici e negozi e mercati di elettronica. Secondo la società Tekhnosila, i negozi di computer singoli e specializzati occupano il 45% del mercato, i negozi in rete - il 15% ei mercati - il 40%.

La più grande rete metropolitana specializzata nella vendita di apparecchiature informatiche - comprende 5 saloni e 10 negozi - appartiene alla società Formosa - The Magic World of Computers. Dietro di esso, secondo il numero di negozi, ci sono le reti di Polaris (13 punti vendita), KIT e Techmarket Computers (11 negozi ciascuna), White Wind (10), Digit (7), R-Style ed Electron- servizio "(6 ciascuno), PortCom (5), Computer ISM e Rispetto (4 ciascuno). Inoltre, dal 2000, la rete Vobis, che appartiene a Vobis Computer e ha 7 negozi a Mosca, opera nel mercato russo. Vobis Computer fa parte della società europea Vobitek, che ha i suoi negozi in Austria, Svizzera, Olanda e Polonia. Inoltre, un gran numero di negozi singoli specializzati nella vendita di computer e apparecchiature per ufficio operano nella capitale. Ad esempio, la società Nix, presente sul mercato dal 1991, è specializzata nella vendita all'ingrosso e al dettaglio di componenti, periferiche, apparecchiature per ufficio, apparecchiature di rete, materiali di consumo e consegna di computer con il proprio marchio.

La quota principale delle vendite di materiale informatico nel mercato di Mosca è rappresentata da negozi singoli specializzati, ad esempio, Computer Flash, Oldie, Computer per casa, Computer Exciland, Computer palmari e molti altri, e i cosiddetti mercati civilizzati - Savelovsky, Budenovsky, Gorbushka, sul quale, a proposito, lavorano i padiglioni di molte grandi reti, come il Vento Bianco, Vobis e KIT. Dei grandi mercati aperti, dove il commercio viene effettuato da tende o container, e non ci sono registratori di cassa, si può chiamare solo Mitinsky.

Le apparecchiature informatiche sono presenti nei negozi di tutte le principali reti metropolitane di elettronica ed elettrodomestici, come "M. Video", "WORLD", "Party", "Technosila" ed "Eldorado". Tuttavia, computer, monitor, laptop nelle reti di elettrodomestici sono presentati piuttosto che non come una categoria significativa nella struttura delle vendite, ma per mantenere una vasta gamma.

A differenza di Mosca, la quota di reti specializzate nel secondo mercato di computer e apparecchiature per ufficio a San Pietroburgo è del 95%, inoltre, nella capitale settentrionale, la leadership assoluta appartiene a due reti di vendita al dettaglio di computer - Kay e Computer World. Secondo la società di ricerca TNS Gallup Media, all'inizio del 2003, queste reti rappresentavano due terzi (67%) delle vendite di apparecchiature informatiche a San Pietroburgo, mentre la quota di "Kay" era del 40% e "Computer World" - 27%. Le quote dei giocatori rimanenti non hanno superato il 9%: la rete di Computer Service occupava il 9% del mercato di San Pietroburgo, i negozi RiK - 7%, World of Technology - 5%, Svega Plus - 4% e RiM - 3%. Oltre alle catene di vendita sopra citate, ci sono circa 150 piccole imprese che operano nel mercato di San Pietroburgo, specializzate in assemblaggio di computer, principalmente per l'ordinazione e la vendita di macchinari usati, ma la quota di piccole imprese è in costante diminuzione.

La seconda differenza è che non ci sono mercati specializzati nella capitale settentrionale. L'analogo di Pietroburgo dei mercati di Mosca "Savelovsky", "Mitino", "Gorbushka" con qualche tratto può essere chiamato il mercato "Juno". Ma la quota di materiale informatico qui venduto è sempre stata insignificante, e negli ultimi 3 anni l'attenzione si è spostata dalla rivendita di componenti per computer alla vendita al dettaglio di telefoni cellulari e accessori, oltre a CD e DVD piratati.

Un ruolo importante nella formazione del mercato delle apparecchiature informatiche di San Pietroburgo è stato giocato dalla vicinanza geografica al confine finlandese e dalla presenza di un grande porto mercantile - grazie a ciò, la distribuzione di computer e apparecchiature per ufficio di San Pietroburgo si è sviluppata autonomamente. Le posizioni di distribuzione più forti nella regione del Nord-Ovest negli ultimi dieci anni sono state detenute dalle società di San Pietroburgo Marvel, Nienschanz, OCS e Koncom. I distributori di Mosca, come Formosa, Kvazar, Elko e RCC, hanno aumentato la loro attività nella regione negli ultimi anni aprendo i loro uffici di rappresentanza a San Pietroburgo.

Tuttavia, nonostante una quota significativa delle vendite di computer e apparecchiature per ufficio ricada su Mosca e San Pietroburgo, c'è una tendenza alla crescita del mercato provinciale. "La crescita del mercato regionale è circa cinque volte più rapida rispetto all'aumento delle vendite nella capitale", ritengono gli esperti di Technosila, "a causa dell'insaturazione del mercato nelle regioni e della crescita della domanda effettiva dei clienti. Inoltre, le proposte di prezzo nelle regioni sono più attraenti perché, che la popolazione è disposta a spendere per l'acquisto di prodotti elettronici, nella provincia sono limitati, e i costi commerciali del venditore sono inferiori a quelli di Mosca ".

Va notato che il trend di crescita delle vendite regionali è ancora valido per i segmenti PC e le periferiche più diffuse (stampanti, scanner, monitor CRT), in cui la competizione è la più dura. Altri segmenti di mercato - laptop, monitor LCD, attrezzature per presentazioni - mostrano dinamiche di vendita elevate solo a Mosca. Ad esempio, il profilo del prodotto della rete "White Wind" è un laptop, - secondo l'azienda, nelle regioni viene venduto in piccoli volumi, mentre le vendite a Mosca producono tassi elevati.

Tra le catene metropolitane, Formosa ha la rete regionale più sviluppata: 150 negozi di questa compagnia operano in 120 città della Russia. A R-Style, 9 negozi regionali sono aperti, presso la rete Polaris - 6, presso Vobis e Techmarket Computers - in un'unica presa.

Un'altra forza trainante nel mercato regionale sono le società all'ingrosso locali che creano le proprie unità di vendita al dettaglio. Ad esempio, la rete di negozi di computer "Babylon" opera a Chita, Matrix e Interstek a Ekaterinburg, Millenium a Izhevsk, Arsisitek a Novosibirsk e Baz 25 a Orenburg.

Allo stesso tempo, le forme civilizzate di vendita al dettaglio nelle regioni non sono ancora molto sviluppate. Il principale ostacolo alla transizione delle regioni verso un commercio al dettaglio civilizzato è il basso livello di reddito della popolazione. Ciò è dovuto al fatto che gli acquirenti sono disposti a sopportare inconvenienti per risparmiare a volte molto piccoli, dimenticando i costi aggiuntivi dell'autotrasporto e dell'installazione delle merci, senza menzionare il grande rischio di acquistare merci di bassa qualità, non ottenere supporto tecnico, servizio, la possibilità di scambiare o restituire.

A causa della riduzione dei margini e della forte concorrenza, i computer di vendita al dettaglio e le apparecchiature per ufficio stanno diventando sempre meno redditizie. Per rimanere a galla, le grandi aziende informatiche di Mosca sono state a lungo trasformate in partecipazioni multi-profilo. Così, ad esempio, la società Bely Veter, che iniziò la sua attività con la creazione di una rete di vendita al dettaglio, alla fine, dopo la fusione con DVM Computer, iniziò a sviluppare la propria produzione di computer con il marchio Rover. Secondo la maggior parte degli esperti, la tendenza a consolidare e ridurre il numero di giocatori nel mercato dei computer continuerà.

La particolarità del mercato russo delle apparecchiature informatiche è una grande percentuale delle importazioni grigie e dei cosiddetti prodotti "senza nome". L'opacità del mercato russo, gli alti dazi doganali impediscono alle società straniere di essere attive sul mercato, costringendole a distribuire la distribuzione ai rivenditori locali. La grande rappresentazione dei prodotti "senza nome" è spiegata dal fatto che i loro principali acquirenti sono collezionisti e non il consumatore finale.

Pertanto, il mercato delle attrezzature informatiche in Russia continuerà a svilupparsi lungo il percorso tracciato dai paesi occidentali, con la sola differenza che la produzione in questo settore sarà effettuata non dalle imprese russe, ma da partner occidentali e orientali con linee di produzione di microcircuiti e altri, elementi capitali e dispendiosi in termini di tempo della moderna elaborazione dei dati personali. Il rafforzamento della posizione delle aziende informatiche russe è possibile per quanto riguarda il successivo assemblaggio di computer, nonché l'integrazione di apparecchiature informatiche nel sistema generale di interconnessioni nell'impresa.

Analisi del mercato per computer e componenti

Analisi dei consumatori

Da un punto di vista qualitativo, il mercato informatico russo è rappresentato da entrambi i computer di noti marchi internazionali e hardware di produzione nazionale, che competono con successo con i cosiddetti "marchi" in termini di rapporto qualità-prezzo. Secondo un'indagine condotta sul sito www.asteria.ru, nella regione degli Urali è emerso che la maggioranza degli acquirenti preferisce i computer prodotti in Russia - il 73,3% e il 26,7% degli intervistati preferisce i computer "di marca". Il leader dei computer "di marca", secondo il sondaggio, è IBM, seguito da Compaq (Fig. 2.1).

Fig. 2.1. Preferenze di marchi internazionali di personal computer nella regione degli Urali

Fonte: Asteria Group, gennaio 2008

Compaq è leader nelle vendite di laptop e server e ha anche una posizione di forza nei confronti dei computer desktop. Hewlett-Packard è fiducioso nel mercato desktop e continua ad espandere la sua presenza nel settore dei notebook e nel mercato al dettaglio. IBM ha mostrato una crescita delle vendite nei settori notebook e server. Dell ha una crescita molto significativa e l'intenzione di vincere il prossimo round della lotta, che si svolgerà su Internet. Risultati abbastanza buoni sono stati mostrati da Apple, e da giocatori come Tiny Computers, Medion e Cibox - questa è un'altra prova del fatto che il mercato è ancora aperto.

Nelle condizioni di concorrenza così elevata tra le aziende leader, un ruolo importante è svolto sia dalla pubblicità di marchi stranieri sia dalla promozione da parte dei produttori russi di apparecchiature informatiche. Secondo i visitatori del sito www.poll4all.ru, uno dei più grandi siti specializzati in sondaggi di opinione pubblica, il mezzo più comune di pubblicità di una tecnologia informatica è la pubblicità su riviste specializzate - il 42,1% degli intervistati l'ha notato; Pubblicità su Internet - 38%, seguita da pubblicità televisiva - 31%. La pubblicità su radio, cartelloni pubblicitari e altri tipi di pubblicità è meno diffusa.

Allo stesso tempo, il pubblico di Internet rileva che, nonostante la varietà di marchi presentati dai produttori di computer, sono più inclini ad acquisire il futuro computer "pezzo dopo pezzo", confidando pienamente nel proprio assemblaggio: il 56,1% degli intervistati. Il 39,2% degli intervistati si fiderebbe dell'assemblea per gli specialisti, ma solo il 29,8% accetterebbe di pagare per i servizi del collezionista.

Un'indagine su www.poll4all.ru riguardante i laptop ha mostrato che il 12% degli utenti di Internet dispone del proprio laptop, sul quale lavorano costantemente. Il 65% degli intervistati ha dichiarato che vorrebbe averlo, ma più della metà di loro non può permetterselo a causa del prezzo elevato, e di un quarto, che lo acquisteranno nel prossimo futuro. Il 3,5% di coloro che vogliono avere un laptop non sarà in grado di permettersi tali spese né ora né in futuro. L'83% degli intervistati afferma che il portatile è più necessario per coloro che viaggiano per lavoro.

Nonostante la bassa prevalenza di lavorare con un laptop, il fattore di mobilità per un utente di PC sta diventando sempre più importante. Pertanto, la produzione di computer portatili e portatili, che vengono gradualmente trasformati in stazioni portatili universali connesse a Internet e in grado di funzionare online, sta ottenendo il massimo sviluppo. Nel prossimo futuro, è prevista la loro transizione dal rango di prodotti costosi inaccessibili e riorientamento all'acquirente tradizionale.

Sia acquistando un laptop che, in misura maggiore, acquistando un computer desktop, secondo uno studio condotto da Asteria Group (vedi Figura 2.2), i criteri principali per scegliere un computer da una parte privata sono la configurazione e il prezzo. Un valore elevato ha anche le capacità multimediali del computer e la garanzia. Fattori come il design, il marchio del produttore e i tempi di consegna hanno ricevuto una valutazione media di significatività.

Fig. 2.2. Criteri per l'acquisto di un computer da parte di individui (5 - punteggio massimo, 1 - minimo)

Fonte: Asteria Group, gennaio 2008

Questa è un'immagine media che subisce lievi cambiamenti a seconda del campo di attività del rispondente. Quindi, il marchio del computer, secondo i risultati del sondaggio, è di grande importanza per l'ingegnere / programmatore, ma non importa per lo scienziato. Il design del computer è più importante per gli studenti, ma meno importante per i responsabili dell'automazione. Il prezzo è molto importante per i manager, ma i dipendenti sono meno sensibili ad esso.

Tuttavia, i criteri "Prezzo" e "Configurazione", che implicano le prestazioni di un computer, sono fattori decisivi sia a Mosca che nelle regioni.

Sulla base dei dati di ricerca degli studenti della Tula State University sull'istogramma di fig. 2.3. Viene dato il cambiamento nelle preferenze dei consumatori per categorie di prezzo per il periodo 2005-2008.

Fig. 2.3. Cambiamenti nelle preferenze dei consumatori per categorie di prezzo per il periodo 2005-2008.

Dall'istogramma risulta che il livello di reddito della popolazione è aumentato negli ultimi anni, rispettivamente, il consumatore è disposto a pagare un importo maggiore quando acquista un computer.

Per confronto, il cambiamento nelle preferenze dei consumatori per categorie di prezzo per il periodo 2005-2008. a Mosca e San Pietroburgo sono mostrati nella Figura 2.4.

La differenza nelle preferenze dei consumatori per categorie di prezzo è ovvia. I residenti di capitali sono disposti a dare grandi somme di acquisto di computer pr.

Fig. 2.4. Cambiamenti nelle preferenze dei consumatori per categorie di prezzo per il periodo 2005-2008. a Mosca e San Pietroburgo

Acquista un computer del valore di oltre 40.000 rubli nelle principali città della Russia sono pronti per il 27% della popolazione, e nelle regioni solo il 17%.

Il prezzo più basso di 10.000 rubli quando si acquista un computer a Mosca e San Pietroburgo nel 2008 non è superato dal solo 2% dei consumatori, nella regione questa cifra è dell'11%.

In relazione al mercato delle imprese - il mercato delle organizzazioni, in cui tutti i tipi di imprese e istituzioni agiscono come acquirenti, i criteri per la scelta di un partner per la fornitura delle attrezzature necessarie differiscono in modo significativo. E la ragione di questa discrepanza è che, a differenza dei privati ​​che fanno acquisti occasionali di apparecchiature informatiche per le esigenze domestiche, i clienti aziendali preferiscono una cooperazione a lungo termine, che include non solo la fornitura di attrezzature, ma anche la formazione all'uso, manutenzione, consulenza, progettazione e altri servizi. Pertanto, molti preferiscono un approccio integrato e scelgono un integratore di sistemi come loro partner. Tali requisiti del mercato dei clienti aziendali definiscono un'altra tendenza che si manifesterà attivamente nel prossimo futuro: la fusione di tutte le tecnologie avanzate in un super standard e l'aumento dei requisiti per il supporto dei servizi da parte dei fornitori.

Secondo uno studio condotto da Asteria Group nel dicembre 2007 (figura 2.5), il criterio principale nella scelta di un partner per la fornitura di apparecchiature informatiche è la qualità del lavoro con il cliente - è stato notato come un fattore importante per oltre l'80% degli intervistati.

Fig. 2.5. Criteri per la selezione di un partner di fornitura

Fonte: Asteria Group, dicembre 2008

Il prossimo fattore più importante è il prezzo, il terzo fattore più importante è la professionalità. L'affinità territoriale del partner e le relazioni di partnership a lungo termine sono di media importanza. La presenza di sconti è stata rilevata come un fattore importante da circa il 30% degli intervistati. Le raccomandazioni sono fondamentali solo per il 18% degli intervistati.

Pertanto, per un cliente aziendale i più importanti sono: buona garanzia e servizio post-vendita, prezzi ragionevoli, sistema di sconti flessibili e sconti sostanziali al momento della riacquisizione.

Come dimostrato da uno studio del mercato aziendale degli Urali, in misura maggiore le organizzazioni nel 2009 prevedono di modernizzare le attrezzature e espandere la flotta di personal computer - un segno che sono questi tipi di attrezzature che saranno più richiesti quest'anno (figura 2.6).

Fig. 2.6. Eventi pianificati dalla compagnia nel 2009 per il suo sviluppo

Fonte: Asteria Group, dicembre 2008

I risultati presentati sopra ci consentono di effettuare una stima di previsione indiretta della domanda potenziale del mercato nell'anno corrente. Si può anche notare che la domanda iniziale di aziende high-tech da parte di clienti aziendali si riferisce all'acquisizione di computer e componenti, quindi a soluzioni di rete e alla fornitura di software in scatola e specializzati.

Pertanto, il mercato delle attrezzature informatiche in Russia continuerà a svilupparsi lungo il percorso tracciato dai paesi occidentali, con la sola differenza che la produzione in questo settore sarà effettuata non dalle imprese russe, ma da partner occidentali e orientali con linee di produzione di microcircuiti e altri elementi di capitale e di lavoro ad alta intensità delle moderne strutture di elaborazione dei dati personali. Il rafforzamento della posizione delle aziende informatiche russe è possibile per quanto riguarda il successivo assemblaggio di computer, nonché l'integrazione di apparecchiature informatiche nel sistema generale di interconnessioni nell'impresa. È anche possibile aumentare la posizione dei produttori di software russi, che hanno già acquisito autorità tra gli utenti.

ANALISI DEL MERCATO DELLA TECNOLOGIA INFORMATICA NELLA FEDERAZIONE RUSSA

Sezione: 11. Economia

XIX Conferenza internazionale studentesca Conferenza scientifica e pratica "Forum scientifico della gioventù: scienze sociali ed economiche"

ANALISI DEL MERCATO DELLA TECNOLOGIA INFORMATICA NELLA FEDERAZIONE RUSSA

I computer sono in realtà una parte integrante della vita presente. Il mercato delle apparecchiature informatiche nella Federazione Russa è attualmente considerato un'attività di vendita al dettaglio più sviluppata e competitiva. Negli ultimi anni, la crescita ad alta intensità del segmento dell'elettronica per la casa è stata guidata dall'attività dei consumatori associata a miglioramenti nel benessere generale. D'altra parte, il continuo emergere sul mercato di tipi fondamentalmente nuovi di apparecchiature, come risultato, la rapida formazione di progresso innovativo, scientifico e tecnologico contribuisce a ridurre il ciclo di vita dei beni di consumo, aumentando la frequenza del loro rinnovo.

Il quaranta per cento delle vendite al dettaglio di beni rappresentano ora la tecnologia dell'informazione e della comunicazione. Nella Federazione Russa, il numero di apparecchiature informatiche acquistate per uso individuale è di circa 30 computer ogni 100 persone, che è significativamente inferiore rispetto ad altri paesi civili. Così, in Occidente, l'80% delle famiglie ha uno o più computer, mentre solo il 20% delle famiglie russe ha uno o un altro tipo di attrezzatura informatica.

Questa disposizione può essere chiarita principalmente dalle condizioni pertinenti. In primo luogo, il mercato russo ora in particolare non modifica il modello di spesa per le apparecchiature informatiche, contrariamente ai paesi civilizzati, dove è in aumento a causa degli investimenti nella virtualizzazione. In secondo luogo, se 5 anni fa una riforma amministrativa era la condizione limitante per un aumento del mercato interno, ora la stabilità economica e politica dello stato porta i suoi risultati. In terzo luogo, le strutture di produzione e gestione interna sono ancora lontane dalla saturazione dell'hardware con l'elettronica.

I preferiti generalmente accettati nella produzione di componenti per personal computer sono gli stati della regione asiatica, e in aggiunta gli Stati Uniti d'America, dove le industrie high-tech sono di particolare interesse. Nella Federazione Russa, questa direzione è mal formata, e in effetti non ci sono produttori di componenti per personal computer.

I principali fornitori del mercato informatico russo sono: Acer; ASUS; HP; Samsung; Lenovo.

Le apparecchiature informatiche vengono fornite alla Federazione Russa da produttori provenienti da Cina, Stati Uniti, Repubblica Ceca, Germania, Taiwan, Tailandia, Ungheria, Giappone, Irlanda, Messico e altri paesi. Negli ultimi 6 anni, il volume delle consegne di prodotti cinesi è aumentato costantemente, ed è aumentato di quattro volte in termini assoluti, e la sua quota nel totale delle importazioni russe è aumentata di una volta e mezza - a circa l'80% delle importazioni totali.

La quota dei fornitori di apparecchiature informatiche nel mercato russo è presentata nella figura 1.

text-align: center; line-height: normal "> Figura 1. La quota di fornitori di apparecchiature informatiche nel mercato russo

La prima riga nell'elenco dei leader del mercato dei personal computer russi (PC) nel 2013 è stata presa da Lenovo (il 18% di tutti i PC consegnati in un anno), seguita da Acer (14,8%), Asus (13,5%) e HP (13,2%), DNS (8,10%).

Le principali tendenze sullo sfondo di un unico calo del volume del mercato dei personal computer sono il progressivo interesse per i dispositivi mobili, come tablet PC e trasformatori, nonché l'emergere dei primi laptop basati su cloud sul mercato russo.

Nel febbraio 2014, IDC ha riassunto lo studio del mercato russo dei PC per il 4 ° trimestre del 2013 e per l'intero anno passato. Secondo gli esperti, nell'ultimo trimestre sono stati consegnati alla Federazione Russa circa 2,73 milioni di computer desktop e portatili. Allo stesso tempo, il mercato delle apparecchiature informatiche ha rallentato il ritmo del calo e diminuito dell'8,7% in termini di pezzi. In termini monetari, è diminuito del 21,2% rispetto al 4 ° trimestre del 2012.

Il mercato dei PC nel terzo trimestre del 2013, secondo un'indagine periodica su IDC IDC Quarterly PC Tracker, è diminuito del 30,7% in termini di unità e del 23,9% in termini di denaro rispetto allo stesso periodo del 2012.

Il volume delle consegne di computer desktop e portatili nel terzo trimestre è stato di circa 2,71 milioni di unità.

Il numero di PC desktop consegnati al mercato russo è stato di 907 mila unità, il che corrisponde a una riduzione di quasi il 14,8% rispetto allo scorso anno. La quota di barrette di cioccolato: il 15% del volume di desktop. Leader nel segmento desktop Hewlett-Packard, DNS e Lenovo. Alla fine della lista dei preferiti - Computer DEPO e Acer Group.

Nel segmento dei notebook si è registrata una riduzione del 36,7% rispetto ai dati del terzo trimestre 2012, con un volume di offerta di 1,8 milioni di unità. Lenovo è in cima alla lista dei preferiti, è perseguita da ASUS, Hewlett-Packard e Acer Group.

Tra i primi cinque, secondo trimestre: Lenovo con il 19,7% del numero totale di PC consegnati nel trimestre, Hewlett-Packard - 15,5%, ASUS - 14,3%, Acer Group - 11,4% e DNS c 6.5 %.

Il numero totale di apparecchiature informatiche in funzione in Russia dal 2010 al 2013. aumentato del 15,6%: da 294,7 milioni a 340,8 milioni di unità. La crescita del numero di apparecchiature informatiche utilizzate è associata alla formazione di sistemi di comunicazione e comunicazione in Russia, nonché alla crescita del benessere materiale della popolazione. "Citazione" [2].

Preferenza e quota di utenti di apparecchiature informatiche nella Federazione russa di determinati tipi per il periodo 2010-2013. (milioni di persone) sono presentate nella tabella 1.

text-align: right; line-height: normal "> Tabella 1.

text-align: center; line-height: normal "> Numero e percentuale di utenti di computer nella RF per tipo

Top