logo

L'articolo fornisce informazioni aggiornate sull'allevamento e la vendita di pesci d'acquario ricercati e costosi, compresi suggerimenti sulla scelta di acquari, attrezzature, strutture e le specie ittiche più preziose dal punto di vista del business.

Concetto di business

Fondamentalmente, l'attività di allevamento del pesce d'acquario è un compito semplice e semplice: acquistiamo pesci d'acquario rari e costosi, creiamo preliminarmente condizioni abitative per loro, otteniamo figli e, in futuro, stabiliamo canali di distribuzione stabili.

L'essenza e le prospettive degli affari nei pesci d'acquario sono le seguenti:

  • La completa mancanza di concorrenza da parte dei principali produttori. A differenza dell'Europa, in Russia e nei paesi della CSI non esistono ancora tali imprese o le relative attrezzature.
  • Basso investimento, disponibilità di acquari, attrezzature e accessori, la possibilità di avviare un'impresa da zero.
  • I principianti imprenditori non hanno bisogno di spendere soldi per la costruzione o il noleggio di locali, come il pesce d'acquario può essere allevato in un appartamento normale.
  • La disponibilità di letteratura stampata ed elettronica ti consente di fare questo business a chiunque non abbia un'istruzione adeguata.
  • I vasti canali di distribuzione, come negozi di animali, mercati di uccelli e acquariofili privati, risolvono quasi completamente il problema dell'attuazione del pesce d'acquario.
  • La capacità di ricevere ulteriori fonti di reddito attraverso la produzione di prodotti correlati (alghe, invertebrati, cibo vivo).
  • Enormi prospettive per lo sviluppo del business, tra cui l'apertura di un negozio di animali o un'intera catena di negozi.

Selezione del pesce più popolare

La scelta del pesce più popolare è il momento più importante in tale attività. E qui è necessario contare su diversi fattori:

  1. Il primo - con il pretesto del compratore per analizzare a fondo l'offerta e la domanda in tutti i negozi di animali domestici della città. Scopri quali sono i pesci più richiesti e quali no, quanto costano, se allevano in cattività, ecc.
  2. Il secondo è di non fare mai affidamento su specie ittiche ben note e facilmente allevate. Innanzitutto, questi pesci sono economici. In secondo luogo, gli acquariofili dilettanti ordinari faranno una concorrenza mostruosa a un imprenditore, perché per tutto il tempo satureranno il mercato con avannotti a basso costo, che spesso donano gratuitamente ai negozi di animali.
  3. In terzo luogo, è impossibile avviare le specie di pesci poco studiate, così come i pesci importati che vivono nelle acque costiere salmastre dell'India, dell'Asia e dell'Australia. Questi pesci sono molto richiesti, si acclimatano perfettamente nei bacini artificiali, crescono bene, ma sono completamente incapaci di produrre prole.

L'elenco che segue contiene le opzioni più ottimali per ordini e tipi di pesci d'acquario con un prezzo decente, una forte domanda e la capacità di riprodurre la prole.

Costo in rub.

Abilità di allevamento

I principali canali di vendita del pesce d'acquario

Nelle modalità di implementazione del pesce d'acquario ci sono due aree principali che lavorano a stretto contatto.

  • Realizzazione di pesci direttamente agli acquariofili privati. Questo metodo funziona bene indipendentemente dai volumi di produzione. Dopotutto, nel tempo, l'imprenditore guadagna non solo esperienza pratica nell'allevamento del pesce, ma anche autorità tra gli acquariofili. Di conseguenza, il numero di tali clienti aumenterà solo.
  • Vendita di pesci ai negozi di animali o ai rivenditori. Naturalmente, il prezzo in questo caso per gli avannotti e gli adulti sarà inferiore a quello al dettaglio, ma tale mercato diventerà un eccellente punto di riferimento che regola la produzione complessiva di pesci d'acquario.

Importante: nell'attuazione del pesce non dovrebbe concentrarsi solo su un gruppo di età. Ed è meglio venderli in parti, vale a dire: la parte principale - in avannotti, il resto - negli adolescenti, e ciò che non è realizzato, cresce fino all'età riproduttiva.

Quali attrezzature sono necessarie per avviare un'impresa?

Per rispondere a questa domanda, per prima cosa è necessario decidere i tipi di pesci allevati, studiarne le condizioni di vita e le condizioni di allevamento e selezionare le attrezzature in base alle conoscenze acquisite.

Nella fase iniziale dello sviluppo del business, è possibile acquistare acquari universali con un volume di 200-250 litri, l'attrezzatura offerta per loro e sul posto per creare le condizioni necessarie per ogni razza di pesce.

Elenco di equipaggiamento universale

Costo in rub. per 1 pezzo

Quantità richiesta

Il costo totale in rubli.

Acquario Biodesign Reef

Pesce d'acqua dolce

Compressore Eheim Air Pump

Filtro SOBO WP-1900F

Lampada Daylight T8 Life-Glo II

Termostato Sobo HG

Nutrire i pesci razionali

Controllo della temperatura dell'acqua

Requisiti per la stanza

Praticamente qualsiasi tipo di pesce d'acqua dolce può essere allevato in un appartamento di città, e se più precisamente, in una stanza singola, che è necessario portare in forma adeguata in anticipo e soddisfare una serie di condizioni importanti:

Il primo è quello di ombreggiare la stanza.

Il fatto è che per alcune specie di pesci, la luce del giorno è necessaria o controindicata, e ci sono anche pesci che possono morire per eccesso di luce. Pertanto, è meglio regolare il grado di illuminazione richiesto per determinati tipi di pesce con l'aiuto di speciali lampade per acquari che imitano la luce solare.

Il secondo è quello di localizzare gli acquari il più lontano possibile dai radiatori del riscaldamento centrale e, se possibile, spegnerli del tutto, sostituendoli con dispositivi elettrici con controllo microclimatico.

Le batterie del riscaldamento centrale sono completamente imprevedibili. Salti taglienti e talvolta disastrosi nella temperatura dell'aria in una stanza con acquari portano a conseguenze irreparabili. Pertanto, la sostituzione del riscaldamento centralizzato con riscaldamento alternativo della stanza è pienamente giustificata.

Il terzo è verificare la resistenza del pavimento e posizionare gli acquari solo in una fila a un solo livello.

Nell'attività del pesce d'acquario, la produzione viene solitamente misurata non dal numero di acquari e pesci, ma dal volume d'acqua in questi acquari, dove il conto va a tonnellate. E nel modello di business presentato di seguito, saranno necessarie almeno 2 tonnellate di acqua per generare redditi stabili. Naturalmente, tutto ciò comporta carichi significativi sul pavimento, che devono sopportare un tale peso senza problemi. E ancora una cosa: non è consigliabile installare acquari in due o tre livelli. In primo luogo, sarà difficile mantenerli e, in secondo luogo, se l'intera faccenda dovesse crollare accidentalmente, dovrai non solo calcolare le perdite, ma anche pagare un compenso impressionante ai tuoi vicini per la riparazione dell'appartamento.

Studi di fattibilità sull'apertura di un'azienda per la crescita del pesce d'acquario

Al fine di creare un quadro chiaro e chiaro delle ulteriori azioni, è necessario costruire su un modello di business certo e una specie di universale. Ad esempio, in presenza di 12 acquari completamente attrezzati per 200-250 litri di acqua ciascuno, di cui 5 saranno occupati da pesci adulti (6 femmine e 2 maschi ciascuno), mentre i restanti 7 acquari andranno a riprodursi, crescendo e allevando gli avannotti.

Di conseguenza, riducendo tutto alla media, da 30 pesci all'anno puoi ottenere 3000 avannotti (100 friggi per 1 femmina). Dove il costo medio di un pesce venduto sarà pari a 200 rubli. (friggere - 50-100 rubli., Adolescente 200-300 rubli., Pesce adulto - 200-3000 rubli.). Sulla base di questi dati, è possibile effettuare calcoli precisi di investimenti, entrate e spese.

Quanti soldi sono necessari per avviare un'impresa?

Investimento di capitale

  • Acquisto di acquari e attrezzature - 172.000 rubli.
  • Acquisto di pesce adulto in una quantità di 40 pezzi. - 40.000 rubli.
  • Mangia per 3 mesi. - 7 200 rubli.
  • Altre spese - 10 000 rubli.
  • Totale - 229 200 rubli.

Quanto puoi guadagnare per l'allevamento di pesci?

250 pesci al mese a 200 rubli. ciascuno.

  • Elettricità - 2600 kW / mese = 3900 rubli.
  • Alimentazione - 2400 rubli.
  • Totale - 6300 rubli.

Profitto = 50 000 rubli. - 6 300 sfregamenti. = 43 700 sfregamenti.

Allevamento di pesci d'acquario come attività dalla A alla Z. Come iniziare l'attività dell'acquario

Oggi molta gente ama l'allevamento ittico. Quindi, gli acquari possono essere trovati non solo negli appartamenti e nelle case, ma anche negli uffici. Allo stesso tempo, alcune varietà sono più popolari e alcune sono meno richieste.

A questo proposito, l'allevamento di pesci d'acquario come impresa è un'idea piuttosto interessante e promettente. Inoltre, questo caso non può essere definito difficile, e non è stata osservata alcuna concorrenza seria in esso. Parleremo di come creare un business dell'acquario da zero oggi.

Perché vale la pena farlo?

Ecco alcuni fattori che rendono questo business attraente:

- i prezzi per acquari, attrezzature, pesce e alghe sono abbastanza ragionevoli, quindi non avrete bisogno di grandi capitali per iniziare;

- allevamento di pesci d'acquario come attività commerciale può essere effettuato a casa, quindi non spendere soldi per l'affitto di locali;

- non esiste una concorrenza seria;

- Le tecnologie del processo di riproduzione sono abbastanza semplici, quindi non è necessario un addestramento speciale - è sufficiente leggere la letteratura pertinente;

- se gli acquari sono il tuo hobby, hai una vera opportunità per fare ciò che ami e guadagnare denaro da esso.

Che tipo di pesce è meglio allevare?

Se decidi di avviare l'attività dell'acquario, utilizza alcuni suggerimenti utili:

  1. Prima di tutto, è necessario analizzare l'offerta e la domanda nei negozi di animali, nei mercati e negli annunci pubblicitari della tua città. Scopri quali specie di pesci sono più richieste e scopri quali razze sono difficili da ottenere.
  2. È consigliabile abbandonare la selezione delle più famose e comuni specie di pesci. Certo, il loro allevamento è il più facile, ma venderli sarà più difficile. Dopo tutto, per esempio, il pesce rosso può essere trovato quasi ovunque non solo nei negozi di animali domestici, ma anche a casa con acquariofili.
  3. Raccomandiamo inoltre di non allevare pesci molto rari e poco studiati, poiché sarà molto difficile trovare un acquirente per tali animali domestici.
  4. Non è auspicabile scegliere il pesce importato (ad esempio, il cui habitat si trova nelle acque salmastre costiere di Asia, India e Australia). Ciò è dovuto al fatto che è estremamente difficile ottenere figli da loro.

Secondo i proprietari di un'azienda del genere, l'allevamento di pesci d'acquario come impresa sarà redditizio se si opta per i seguenti tipi:

- Barbus Denison (il suo costo varia da 500 a 1500 rubli).

- Synodontis Petrikola (possono essere venduti ad un prezzo che va da 200 a 500 rubli).

- Lettura di coltelli (è venduta al prezzo di 800 rubli).

Se si decide ancora di dare la preferenza alle specie comuni, ha senso fare tutti gli stessi ciclidi pesci rossi o pappagalli.

Allevamento di pesci d'acquario come attività commerciale: acquisto di attrezzature

Nonostante il fatto che questo caso possa certamente essere definito a basso costo, è ancora necessario un certo capitale di avviamento. Principalmente andrà ad acquistare l'attrezzatura necessaria, che consisterà dei seguenti elementi:

- Acquari. Puoi comprarli al prezzo di 7-10 mila rubli a testa. Per l'allevamento di pesci hai bisogno di almeno una dozzina di acquari.

- Compressori. Sono dispositivi per l'arricchimento di acqua con ossigeno. Il loro costo è di circa 1 000 rubli per pezzo.

- Filtro per depurazione dell'acqua (prezzo da mille rubli).

- Lampade fluorescenti (700-900 rubli).

- Termostato (400-500 rubli).

- Alimentatore automatico (1000 rubli).

Il numero di compressori, filtri per il trattamento dell'acqua, lampade, termostati e alimentatori automatici deve corrispondere al numero di acquari.

Attrezzatura della stanza

Come abbiamo già detto, i piani aziendali dell'acquario spesso non comportano l'affitto di spazi aggiuntivi, poiché è possibile posizionare tutte le attrezzature necessarie nel proprio appartamento. Tuttavia, per tali attività si consiglia di allocare una stanza separata, che è consigliabile oscurare. La luce diurna sarà sostituita dall'illuminazione artificiale.

Gli stessi acquari dovrebbero essere collocati lontano da apparecchi di riscaldamento e batterie. È anche necessario tenere presente che anche una pesca composta da 10 acquari avrà un peso considerevole. Per resistere, i pavimenti devono essere abbastanza resistenti. Inoltre, è necessario tenere conto del fatto che in nessun caso gli acquari possono essere collocati in più livelli.

Aspetto importante

Nonostante il fatto che l'allevamento di pesci d'acquario non possa essere definito un processo complesso (specialmente se stiamo parlando di specie comuni), prima di impegnarsi in tali attività, è necessario studiare molta letteratura pertinente.

Dopotutto, dovresti sapere tutto sui tuoi acquari acquatici al fine di fornire loro un microclima adatto e condizioni ottimali per la riproduzione. Inoltre, dovresti avere un'idea delle malattie a cui sono esposti i pesci. Questo problema dovrebbe essere preso molto sul serio, altrimenti puoi rimanere senza prole, e quindi senza profitto.

Attuazione del pesce

Ci sono due opzioni principali per vendere i tuoi beni vivi: direttamente a acquariofili privati, rivenditori o negozi di animali. Di norma, gli imprenditori impegnati nell'allevamento del pesce combinano entrambi i modi di commercializzare i loro prodotti vivi. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che quando si vendono beni tramite rivenditori, il prezzo per esso sarà automaticamente inferiore rispetto a se venduto direttamente al compratore finale.

Allevamento di pesci acquatici come attività commerciale: il lato finanziario del problema

Al fine di avviare un caso del genere, avrete bisogno di un importo di 150-200 mila rubli. Per quanto riguarda le spese correnti, saranno circa 5-7 mila rubli al mese.

Ora calcoliamo il profitto stimato. Supponendo che una femmina all'anno possa produrre fino a cento avannotti, e il costo medio di un pesce adulto varia da 300 a 1000 rubli, a seconda della specie, quindi il tuo reddito da una sola femmina può raggiungere 25-75 mila rubli. A questo proposito, è sicuro dire che l'attività dell'acquario è un'attività redditizia e promettente.

Guadagni aggiuntivi

Molti, pensando all'organizzazione del business nel pesce, si stanno chiedendo: è possibile guadagnare soldi per la coltivazione di piante d'acquario? La risposta sarà sicuramente positiva. Dopo tutto, una persona, avendo deciso di iniziare un acquario a casa, vuole che sia bellissima, e questo può essere ottenuto con l'aiuto non solo di pesci carini, ma anche di una varietà di alghe.

Inoltre, questa attività non richiede particolari investimenti iniziali e costi di manutenzione. Pertanto, se si decide di allevare pesci d'acquario, nulla impedisce di allocare un paio di acquari e piante. Tuttavia, non dimenticare che ci sono molte varietà di alghe che richiedono condizioni diverse. Pertanto, come nel caso del pesce, prima di iniziare ad allevarli, è necessario studiare la letteratura pertinente. Le alghe possono anche essere vendute attraverso negozi o mercati di animali domestici, nonché direttamente ai clienti.

Pertanto, l'allevamento di piante d'acquario come attività commerciale può essere un eccellente complemento alla vostra attività di vendita di pesce, poiché richiede molto meno investimenti e manodopera degli animali acquatici acquatici e il loro reddito è piuttosto buono.

Come fare soldi vendendo e allevando pesci d'acquario

Molte persone moderne amano allevare pesci esotici. Per alcuni, questo è solo un hobby preferito per gli altri extra reddito. Per avere un pezzo pittoresco del mondo sottomarino a casa o al lavoro, molte persone vogliono la pace e il piacere estetico. Ma non parleremo dei benefici dell'acquario, ma di quanto redditizia la vendita all'ingrosso di pesci d'acquario debba diventare una vera fonte di guadagno.

Aspetti positivi del business

Nel nostro paese, questo tipo di attività è considerato non molto popolare, quindi la concorrenza è piccola. Creando un ambiente di vita confortevole per i tuoi animali domestici, dove si sentiranno grandi e si riproducano, sarai in grado di guadagnare soldi realizzando la frittura.

L'attività dell'acquario presenta i seguenti vantaggi:

  1. Poca concorrenza Per i nostri cittadini, allevare pesci nella maggior parte dei casi è solo un hobby. I produttori di solidi sono praticamente assenti.
  2. Investimento iniziale minimo. Puoi trasformare questa idea in realtà acquistando un acquario, accessori aggiuntivi e un certo numero di individui.
  3. Disponibilità. Questa attività può essere organizzata anche senza istruzione speciale e abilità pratiche. Grazie a Internet e alla letteratura speciale, è facile imparare le basi e le sottigliezze degli abitanti dell'acquario di allevamento.
  4. Vendita di prodotti e accessori correlati. Questo può essere cibo per pesci, piante diverse.
  5. Grandi opportunità A causa della mancanza di concorrenza, sarà facile per voi sviluppare la vostra attività e trovare clienti fedeli.

Come dimostra la pratica, questo affascinante processo non è particolarmente complesso, ma richiede allo stesso tempo una notevole pazienza e resistenza. I veri acquariofili sono persone davvero entusiaste, perché solo gli appassionati possono studiare e creare condizioni ottimali per la normale esistenza dei loro animali domestici.

Come organizzare un'attività commerciale sul pesce d'acquario

Prima di tutto, analizza l'offerta e la domanda, quali copie sono particolarmente richieste nella tua città. Dopotutto, solo l'aderenza alla moda garantirà il successo della vendita di pesce sul mercato.
Nuove specie rare sono vendute a basso costo e alcune danno per pochi centesimi. Lumache, gamberetti o tritoni sono molto richiesti.

Ogni regione ha la sua priorità. Ad esempio, nelle grandi città possono offrire somica-zebra che costano fino a 2 mila rubli, e in piccoli insediamenti una coda di gallo. Sono considerati anche i ciclidi e il pesce gatto cuculo. I classici degli acquari rimangono blu neons e una famiglia di barbe, caratterizzati da senza pretese e piccole dimensioni.

Secondo le recensioni professionali, un acquario in stile marino con bellissimi coralli, stelle marine esotiche e ricci è diventato di moda.

Questo business ha le sue specifiche, a seconda della specie, il prezzo di un singolo pesce può essere compreso tra 1 dollaro e 100. Inoltre, anche l'età degli animali giovani influisce sui costi. Non più di $ 1 sono piccoli individui, ma allo stesso tempo, un pesce adulto è già molto più costoso, fino a diversi dollari.

Non dimenticare che l'assistenza analfabeta può portare alla malattia e alla morte dei tuoi animali domestici, che sono costosi. Pertanto, prima di procedere con l'acquisto, esaminare attentamente le loro caratteristiche.

Nella fase iniziale, prendi 25-30 avannotti. Fatelo solo in un negozio specializzato, e non nel mercato degli uccelli, dove le merci possono essere rese non di razza o malate.

Costo dell'attrezzatura

Il piano aziendale per l'allevamento di pesci d'acquario comprende il costo di acquisto di attrezzature. Per organizzare la tua attività avrai bisogno di:

  • acquari universali - 10-12 pezzi al prezzo di 7 a 10 mila rubli per unità;
  • compressori per arricchire l'acqua all'interno dell'acquario con ossigeno, tale attrezzatura costa in media 1000 rubli per unità;
  • filtri, sono usati per purificare l'acqua, ci vorranno più di mille rubli;
  • lampade fluorescenti per l'illuminazione dell'acquario - 900 rubli;
  • termostato per il riscaldamento dell'acqua - 500 rubli;
  • alimentatore automatico costerà più di 1.000 rubli.

In media, l'acquisto e il set completo di un acquario costerà circa 20 mila rubli.

Opzionalmente, puoi anche piantare piante per loro nei negozi di animali offerti con terreno pronto arricchito. Le alghe per gli acquari hanno bisogno di molta luce. Pertanto, avranno bisogno di illuminazione costante.

Sistemazione dei locali

È teoricamente facile allevare pesci in un appartamento di città, ma è improbabile che tutti gli acquari vi si adattino. Pertanto, è meglio affittare un'altra stanza. Assegna una stanza separata per il pesce, perché la luce del giorno non è utile per tutte le specie. Dall'eccesso del sole splendente, alcuni individui possono morire. Per condizioni di vita ottimali, sostituire la luce diurna con luce artificiale.

Quando si installano gli acquari, assicurarsi che il pavimento sia di alta qualità, poiché si tratta di un grande carico. Non si possono mettere le navi l'una sull'altra, controllare periodicamente l'affidabilità dei supporti, in modo che non collassino e distruggano gli abitanti dell'acquario. Anche le fluttuazioni della temperatura hanno un effetto negativo su di esse, quindi è consigliabile installare apparecchi elettrici con speciali sensori di temperatura anziché batterie di riscaldamento centrale.

Il punto importante è nutrire il pesce. Affinché il pesce cresca in salute, hanno rapidamente generato una prole, provvedendo a un'alimentazione varia, tenendo conto del fatto che ogni specie ama un determinato alimento. In nessun caso non sovralimentare, perché nell'acquario non hanno molta attività fisica, quindi tutto questo può causare la disfunzione degli organi interni.

Realizzazione di beni

Allevare pesci d'acquario come impresa, secondo gli esperti, come un'economia può ripagare in sei mesi, a condizione che il caso sia organizzato correttamente.

Per l'implementazione vengono utilizzati diversi gruppi di età, a partire dagli avannotti e finendo con gli adulti. Come opzioni per vendere pesce, i seguenti canali saranno utili:

  1. I negozi di animali domestici, avendo stipulato un contratto, un imprenditore possono contare su vendite all'ingrosso e regolari.
  2. Comunità. Gli appassionati di specie esotiche di specie acquatiche per aggiornare le collezioni esistenti con interesse stanno prendendo in considerazione proposte per nuove specie.
  3. Internet. Le informazioni pubblicate su siti tematici, forum o bacheche interesseranno molti acquariofili.

Il lato finanziario del problema

Dall'esperienza di imprenditori esperti è noto che per organizzare tale attività saranno necessari almeno 200 mila rubli. Tenendo conto del fatto che in presenza di 12 acquari e spese mensili 5-7 mila rubli. l'utile netto dovrebbe essere di 40 mila rubli. Gli investimenti pagheranno in circa un anno.

Se consideriamo che una femmina è capace di portare diversi giovani fritti ogni anno, e il prezzo di ciascuno di essi varia tra 300-1000 rubli, allora il reddito di una di queste donne sarà 25-75 mila rubli. mensile.

Nel tempo, se lo desideri, puoi aprire un reparto o persino un negozio di animali che vende pesce e piante. Se hai abbastanza esperienza, l'installazione di acquari e la cura per loro negli uffici, nei negozi e nei caffè può essere una buona fonte di reddito. Essendo impegnati in questo business da vicino, alla fine determinerai per te le attività più prioritarie.

Secondo le recensioni degli acquariofili, la domanda di questi prodotti cade in estate durante le vacanze e il resto rimane stabile.

Così, un acquario domestico con componenti high-tech e moderni sta diventando sempre più popolare, quindi l'idea imprenditoriale di allevamento e vendita di pesci d'acquario rimane praticabile e viene sempre più implementata dagli imprenditori.

Affari sul pesce d'acquario

Il business dell'acquario ha alcune caratteristiche che è necessario considerare se si desidera creare un'attività redditizia ed espandibile.

♦ Investimento di capitale: 200.000 rubli.
♦ Payback - 1 anno.

Pesce - uno degli animali domestici senza pretese.

Non richiedono cure particolari (lavare un acquario non è un compito così problematico), non causano allergie, non hanno bisogno di costosi alimenti o regolari esami veterinari.

Inoltre, da Feng Shui, un acquario con pesci (soprattutto oro) può attirare denaro in casa.

Tutto ciò incoraggia gli acquirenti a installare acquari a casa e gli imprenditori a studiare l'attività dell'acquario in modo più dettagliato per guadagnare denaro nell'allevamento e nella vendita di pesce.

Questa startup ha molti vantaggi, sebbene abbia alcune caratteristiche che devono essere considerate se si vuole costruire un business redditizio ed espandibile.

Acquario: vantaggi e svantaggi


Prima di iniziare una startup, dovresti capire quali vantaggi e svantaggi ha per prendere la decisione più equilibrata.

Il business dell'acquario presenta i seguenti vantaggi:

  1. Questa attività può essere svolta a tempo pieno e combinando l'allevamento di pesci con altre attività.
  2. Non è necessario affittare un ufficio.
    Puoi facilmente posizionare diversi acquari direttamente a casa tua.
    Ma d'altra parte, hai dove crescere.
    Quando crei una rete di clienti abbastanza ampia, puoi affittare un ufficio separato o aprire un negozio di animali a tutti gli effetti.
  3. Basso livello di concorrenza.
    Sarai in concorrenza solo con gli stessi rappresentanti delle piccole imprese come te stesso, ma non puoi avere paura delle pressioni dei grandi agglomerati, perché nel nostro paese non ci sono grandi aziende impegnate nell'allevamento di pesci d'acquario.
  4. Numerose fonti di vendita, dai negozi di animali ai distributori di beni vivi nei mercati.
  5. Opportunità di impegnarsi in questo business da soli, senza spendere soldi per i salari del personale.
    Sarà possibile pensare all'assunzione di assistenti solo quando il business dell'acquario inizierà a crescere.
  6. Basso investimento iniziale all'avviamento, che può essere fatto anche da persone con redditi bassi.
  7. Un numero enorme di fonti di informazioni che ti aiuteranno a allevare correttamente i pesci d'acquario, riducendo al minimo la perdita di avannotti.
  8. L'opportunità di trovare ulteriori fonti di reddito, soprattutto se vendi il tuo prodotto sul mercato o nel negozio stesso, attraverso la vendita di alghe, ciottoli ornamentali e conchiglie, cibo e altre cose.

Ci sono solo due gravi carenze nel settore dell'acquario:

  1. Difficoltà con i fine settimana e le vacanze, perché per i pesci hai bisogno di cure ventiquattr'ore su ventiquattro e non puoi lasciare i tuoi beni viventi per molto tempo.
  2. Difficoltà con le vendite, soprattutto all'inizio di una startup.
    Non appena hai i primi grandi clienti, ad esempio, negozi di animali che porteranno costantemente il pesce che si cresce, le cose andranno senza intoppi.

Caratteristiche del business dell'acquario


Il business dell'acquario è molto specifico, quindi è necessario imparare tutte le sfumature per evitare spiacevoli sorprese.

Ecco alcuni suggerimenti da acquariofili esperti:

  1. Esaminare attentamente quali tipi di pesci d'acquario:
    • più richiesta nel mercato;
    • facile da allevare anche a casa;
    • può portarti più soldi;
    • avere un'alta capacità di riproduzione;
    • senza pretese e fattibile.

Popolari e amati da molti tipi di pesci d'acquario facili da allevare sono il pesce rosso, i barbi, i ciclidi, i guppy, le minesie, i pesci gatto chiazzati, i sinodonti e altri.
Se non sei stato in grado di svendere tutti gli avannotti alla rinfusa, non scoraggiarti.
Sarai in grado di tentare nuovamente la fortuna quando il pesce raggiungerà prima l'adolescenza e poi riproduttivo.
Per ogni prodotto c'è una richiesta.

  • Offri una varietà di prodotti: specie di pesci popolari e poco costosi, oltre che più rari e costosi.
    In questo modo puoi interessare gli acquirenti ed evitare una concorrenza seria.
  • Esamina il livello di competizione nella tua città per capire se vale la pena fare affari di acquari o se tutte le nicchie libere sono state occupate per molto tempo e dovrai cercare un'altra startup.
  • Analizza le fonti di vendita.
    Se non ce ne sono abbastanza o le opzioni più promettenti e redditizie sono già occupate dai concorrenti diretti, è meglio fare qualcos'altro.
  • L'estate è una stagione morta per le vendite, quindi cerca di guadagnare abbastanza in alta stagione per resistere fino a quando le vendite riprendono di nuovo.
  • Ci sono momenti in cui non è possibile salvare: attrezzature e mangimi.
  • Prepara un piano aziendale dettagliato con calcoli specifici per capire quanto denaro dovrai investire in una startup startup e quanto velocemente questo investimento pagherà.
  • Il business dell'acquario è piuttosto complesso, richiede costante attenzione ed è caratterizzato da carichi di grandi dimensioni (sia psicologici che fisici) sul corpo.
    Pensa se puoi impegnarti in questo difficile tipo di attività.
  • Destinatari del business dell'acquario

    Fatto interessante:
    Il pesce d'acquario più costoso del mondo, il più raro e prezioso è il pesce drago o la cosiddetta Arovana. Prezzo per esso, a seconda del colore varia da $ 80.000.

    Prima di acquistare acquari e iniziare a dedicarsi al business dell'acquario, devi determinare il tuo pubblico di destinazione.

    Per coprire il numero massimo di fonti di vendita, è necessario utilizzare diverse opzioni per le vendite all'ingrosso e al dettaglio.

    Puoi vendere pesce adulto e friggere a prezzi al dettaglio ai clienti che vogliono avere un acquario relativamente piccolo a casa o in ufficio.

    Tali clienti rappresenteranno non più del 15-25% delle vendite totali.

    È possibile cercare tali clienti, sia attraverso Internet, che vendere pesce in modo indipendente nel mercato degli uccelli più vicino.

    Le principali fonti di vendita per il tuo prodotto saranno:

    • negozi di animali domestici;
    • acquariofili privati;
    • rivenditori nei mercati.

    Questi clienti acquisteranno il tuo prodotto a prezzi all'ingrosso (circa due o tre volte più economici di acquariofili dilettanti), ma alla volta acquisteranno non 5-10, ma diverse centinaia di reparti.

    Pubblicità del commercio di pesci d'acquario

    Per massimizzare la copertura del tuo pubblico di destinazione, devi utilizzare una varietà di metodi pubblicitari:

    • pubblicità esterna;
    • volantini;
    • I media;
    • Internet e così via.

    Non dovresti ordinare articoli pubblicitari o pubblicità su radio e televisione, spendendo un sacco di soldi su di esso se intendi intraprendere il business dell'acquario su piccola scala.

    Ma il modo più efficace per trovare clienti è di incontrarli.

    Vai in giro per tutti i negozi di animali e rivenditori di mercato della tua città, scuole, asili, uffici, ristoranti, centri di intrattenimento e altri potenziali clienti offrendo loro i tuoi beni.

    Acquario: piano del calendario

    Questo tipo di attività non richiede un lungo periodo di preparazione.

    Naturalmente, avrai bisogno di tempo per acquistare attrezzature e mangimi, preparare la stanza per la crescita del pesce d'acquario, cercare fonti di implementazione e altri problemi organizzativi, ma ciò richiede non più di 2-3 mesi.

    La cosa principale è studiare a fondo la teoria e trovare buoni libri di riferimento per allevare gli abitanti degli acquari, in modo da non subire perdite a causa dell'alta mortalità degli avannotti e degli adulti.

    Business plan allevamento pesci d'acquario

    Ad oggi, abbiamo già proposto una serie di idee promettenti per le piccole imprese, la cui attuazione consente di ottenere un reddito aggiuntivo stabile. Uno di questi tipi redditizi di attività imprenditoriale è l'allevamento e la vendita di pesci d'acquario. La principale condizione di questo business, che ridurrà il suo periodo di recupero dell'investimento, è che i tipi di pesce venduti devono essere richiesti e costosi.

    Il concetto di un'idea imprenditoriale di allevamento di pesci d'acquario

    In linea di principio, questo tipo di attività commerciale è piuttosto semplice e senza pretese. Inizialmente, è necessario creare tutte le condizioni necessarie per il normale sviluppo del pesce d'acquario. Quindi è necessario acquistare rare specie di pesci esotici, dai quali è necessario ottenere in seguito la prole. Rimarrà per far crescere gli avannotti fino alla condizione delle merci e tu puoi implementarlo. Affinché le vendite siano stabili e redditizie, è necessario prima pensare nei modi più produttivi.

    L'attività di allevamento e vendita di pesci d'acquario rari ha una serie di prospettive:

    - al momento non ci sono imprenditori nel paese che si impegnerebbero su una questione del genere su larga scala, cioè non c'è bisogno di aspettare una dura competizione;

    - l'implementazione di questa idea non richiede un grande investimento iniziale. Acquari e tutti gli accessori necessari sono disponibili oggi. Tutto ciò a sua volta ti consente di iniziare da zero un business del genere;

    - questo tipo di attività non richiede la disponibilità di locali, ovvero i costi associati all'affitto dei locali o alla loro costruzione sono esclusi. I pesci possono essere allevati a casa;

    - tale attività è praticamente accessibile a tutti, poiché al momento è facile trovare informazioni sull'allevamento di vari tipi di pesci d'acquario, cioè non è necessario essere un ittiologo;

    - l'attuazione del pesce può essere regolata in vari modi: un negozio di animali, un mercato di uccelli, vendite a privati;

    - parallelamente alla coltivazione del pesce d'acquario è possibile ottenere prodotti correlati, ad esempio alghe e così via;

    - se si raggiunge un certo grado di sviluppo aziendale, se lo si desidera, è possibile acquistare il proprio negozio di animali domestici, una rete di distribuzione;

    Tutto quanto sopra affermato conferma ancora una volta le prospettive di questo tipo di attività.

    Business plan allevamento pesci d'acquario

    I tipi più popolari di pesci d'acquario

    La scelta del tipo di pesce più richiesto e allo stesso tempo non più economico è praticamente il momento chiave in questo business.

    Quando si sceglie il tipo appropriato dovrebbe essere guidato dai seguenti consigli pratici:

    - prima diventa un compratore te stesso, cioè conduci un'analisi dell'offerta e della domanda nei negozi di animali disponibili nel distretto, nei mercati, cerca annunci privati ​​per lo stesso scopo. Nota per te i tipi più popolari di pesci, così come quelli che non sono disponibili in commercio, e così via;

    - rifiutare inizialmente di allevare specie di pesci ben note, nonostante il fatto che si riproducano semplicemente. Un tale prodotto avrà un costo basso. Questi tipi di pesci sono allevati da molte persone, cioè, la probabilità di comprare pesce da te sarà ovviamente ridotta;

    - Inoltre, rifiutare di acquistare specie di pesci oscure. Non è auspicabile acquisire specie importate (in particolare specie ittiche il cui habitat sono le acque costiere salmastre dell'India, dell'Asia e dell'Australia). Il fatto è che è quasi impossibile ottenere la prole da un tale pesce a casa;

    Di seguito sono riportati i tipi ottimali di pesce che sono richiesti, nonostante il loro costo elevato, e sono anche in grado di riprodursi a volontà.

    Barbus Denison ha una bassa capacità riproduttiva, il loro costo varia tra 0,5 e 1,2 mila rubli. Delle specie che sono caratterizzate da una capacità media di riprodursi, la preferenza dovrebbe essere data alla forma di Sinodontis Petrikola, il cui costo varia da 0,2 a 0,5 mila di rubli, e la lettura di Knife - 0,6-0,8 mila di rubli. La specie preferita per la riproduzione, che è caratterizzata da una riproduzione intensiva, include il pesce rosso, il cui costo, a seconda dell'età, è di 0,2-3 mila rubli e il pappagallo Cichlid - 0,35-0,5 mila rubli.

    Raccomandiamo anche di prendere in considerazione una nuova direzione che ci è pervenuta dal Giappone: carpe Koi, questa è una direzione molto promettente.

    Le principali modalità di implementazione

    In questo business, è più razionale stabilire un'implementazione completa del pesce, che è rappresentato da due aree principali.

    Uno dei modi è la vendita di operatori privati. L'efficacia di questo metodo di attuazione non è influenzata dal numero di pesci allevati, poiché con il giusto approccio, il numero di persone disposte ad acquistare il proprio pesce aumenterà solo. La cosa principale in questo caso per guadagnare credibilità e il risultato non tarderà ad arrivare.

    Il secondo modo di vendere pesci d'acquario è quello di vendere ai rivenditori, così come ai negozi di animali o ai rivenditori. Tale approccio implica vendite all'ingrosso e, di conseguenza, vendite a un prezzo inferiore. Tuttavia, seguendo i risultati di questo approccio alla vendita porterà non meno profitto rispetto alla vendita ai privati.

    Ricordiamo che è meglio vendere il pesce contemporaneamente attraverso due canali.

    Suggerimento: cercare di stabilire più specie di pesci d'acquario e vendere diverse fasce di età e sesso.

    Attrezzatura necessaria per fare affari

    La scelta di questo o quell'attrezzatura dovrebbe essere fatta tenendo conto del tipo di pesce previsto per la riproduzione, poiché ciascuno di essi richiede le proprie condizioni ottimali per la conservazione.

    Sulle prime coppie in tal caso, sarà sufficiente un acquario universale, il cui volume va da 200 a 250 litri e l'attrezzatura che gli viene offerta. Tale acquario può essere adattato per l'allevamento di molte specie di pesci d'acquario.

    Di seguito è riportato un elenco consigliato di apparecchiature che viene presentato:

    - Acquario Biodesign Reef - necessario per il mantenimento di specie che vivono in corpi d'acqua dolce, in tale attività richiederà 12 acquari di questo tipo. Il costo di una unità è di 9,83 mila rubli;

    - Compressore Eheim Air Pump, necessario per l'aerazione dell'acqua. Avrai anche bisogno di 12 unità, per ognuna delle quali dovrai pagare 1,43 mila rubli;

    - filtro SOBO WP-1900F. 12 unità sono necessarie, il prezzo di ciascuna è 0.97 mila rubli;

    - una lampada T8 Life-Glo II che simula la luce del giorno. L'importo richiesto è 12, il costo di ciascuno è 0,41 mila rubli;

    - termostato Sobo HG, effettuando il riscaldamento dell'acqua. La quantità è simile, il costo unitario è di 0,48 mila rubli;

    - l'alimentatore per auto Trixie. Quantità - 12, il costo di 1 alimentatore - 1,17 mila rubli;

    - adesivo termometro - per determinare la temperatura dell'acqua. Richiederà anche 12 pezzi. Il prezzo di 1 termometro è 0,05 mila rubli.

    Per questo equipaggiamento dovrà pagare 172,1 mila rubli.

    La stanza

    Per i pesci d'acqua dolce, è preferibile avere una stanza separata nell'appartamento. La stanza dovrebbe essere oscurata. Daylight simula le lampade corrispondenti pre-acquistate.

    Gli acquari dovrebbero essere posizionati lontano dagli elementi del sistema di riscaldamento. Puoi spegnere, ma poi hai bisogno di apparecchi di riscaldamento.

    I rivestimenti del pavimento nella stanza devono essere durevoli.

    Il principale indicatore quantitativo nell'allevamento di pesci è il tonnellaggio di acqua che si trova negli acquari. Per un reddito stabile, questa cifra dovrebbe essere di almeno 2 tonnellate. Per questo motivo, abbiamo bisogno di rivestimenti durevoli.

    Si noti inoltre che gli acquari dovrebbero essere situati in un livello. Questo è necessario per facilitare la manutenzione ed eliminare la perdita di diversi acquari in una volta, per esempio, quando uno di loro cade.

    Indicatori tecnici ed economici

    Di seguito, verrà presentato il modello di business più ottimale e versatile, che comprenderà 12 acquari completi, ciascuno con una capacità di 200-250 litri. In questo caso, 5 acquari conterranno individui adulti in proporzione di femmine a maschi di 6: 2. I restanti 7 acquari sono necessari per la riproduzione, la crescita e l'allevamento di avannotti.

    Per 1 anno, 30 individui adulti produrranno 3.000 avannotti, cioè 100 avannotti cadranno sulla femmina. Il prezzo medio di vendita di 1 individuo nel nostro caso sarà di 0,2 migliaia di rubli, tra cui friggere - 50-100 rubli, un adolescente - 200-300 rubli, un individuo adulto - da 200 a 3 mila rubli.

    Ora puoi calcolare i costi iniziali. Sarà necessario spendere 172 mila rubli per acquari e attrezzature, 40 individui adulti - 40 mila rubli, mangimi (per 90 giorni) - 7,2 mila rubli. L'ammontare delle altre spese sarà di 10 mila rubli. Di conseguenza, all'inizio del business avrà bisogno di 229.2 migliaia di rubli.

    Ora puoi calcolare ed entrate. Nel nostro caso, il volume delle vendite mensili sarà di 250 pesci, e il costo di ogni individuo - 0,200 mila rubli. Quindi il ricavato sarà di 50 mila rubli.

    Per quanto riguarda le spese mensili, saranno spesi 3,9 mila rubli per l'elettricità, 2,4 mila rubli per l'alimentazione. Di conseguenza, otteniamo 6,3 migliaia di rubli.

    Ora calcoliamo il profitto:

    50 mila rubli - 6,3 mila rubli = 43,7 mila rubli.

    In questo scenario, l'azienda si ripagherà da sola in meno di un anno.

    Si prega di notare che ora è molto redditizio allevare questi animali a casa: "Lisa Fenek - allevamento e vendita" e "Pocket dogs as business".

    Fai affari con l'allevamento di pesci d'acquario

    L'allevamento di pesci d'acquario non richiede grandi investimenti finanziari, affitto di locali, tutte le conoscenze necessarie possono essere ottenute indipendentemente dalla stampa e dalle fonti online. In modo semplificato, il concetto di questo business è ridotto all'acquisto di acquari con le attrezzature necessarie, l'acquisizione di pesci non troppo comuni, ma popolari e la realizzazione della loro prole.

    I fattori incoraggianti per l'avvio di un'impresa includono:

    • Mancanza di concorrenza seria. I grandi produttori nazionali non allevano pesci d'acquario.
    • Investimento minimo Per cominciare, hai solo bisogno di acquari con attrezzature, il cui prezzo è abbastanza conveniente.
    • Gli acquari possono essere collocati nell'appartamento, non è necessario affittare una stanza separata.
    • Accessibilità della letteratura didattica: libri, libri di consultazione, periodici. Informazioni sui metodi di allevamento di molti pesci sugli scaffali e su Internet. Sarai in grado di padroneggiare le sottigliezze di questo business da solo.
    • Ci sono molti canali di distribuzione del pesce: mercati di uccelli, negozi di animali, pubblicità. Se si sceglie la razza giusta e si ottiene una prole sana, non dovrebbero esserci problemi con la vendita di pesce.
    • L'allevamento può essere una fonte di reddito aggiuntivo, poiché i pesci non richiedono cure e attenzioni costanti.
    • Lungo la strada, puoi coltivare alghe, cibo vivo, invertebrati, che diventeranno anche prodotti correlati popolari.

    Che tipo di pesce scegliere

    Questo problema dovrebbe essere affrontato seriamente, dal momento che il successo del business dipende dalle vendite. Devi determinare quali pesci nella tua regione sono molto richiesti, ma non sufficientemente rappresentati nei negozi di animali. Prima di acquistare attrezzature e pesci, fai le tue ricerche - attraversa negozi di animali e studia la domanda e l'offerta, i prezzi, e allo stesso tempo chiedi ai venditori quali pesci allevare bene in cattività.

    Non ha senso prendere pesci da allevamento, che sono molti nei negozi, anche se li allevi semplicemente. Questi pesci costano un po 'e i tuoi concorrenti saranno dozzine o centinaia di acquariofili che riempiono il mercato di avannotti, spesso regalandoli ai negozi gratuitamente.

    Le razze rare di pesci sembrano attraenti: stanno cercando e acquistano a un buon prezzo. Prima di acquistare, impara le caratteristiche dei pesci poco conosciuti, in modo da non rimanere intrappolati. Ad esempio, ora i pesci popolari delle coste dell'India e dell'Australia si adattano perfettamente all'acquario, sono piacevoli alla vista, ma si rifiutano di riprodursi.

    Si consiglia di sviluppare un'attività commerciale con pesci costosi, dai quali si può ottenere la prole. Questi tipi includono, ad esempio:

    • Barbus Denison - da 500 a 1 200 rubli. (sono possibili problemi con la riproduzione)
    • Pesce rosso - 200-3000 rubli.
    • Synodontis Petricola - 200-500 rubli.
    • Pappagallo di Cichlid - 350-500 rubli.
    • Lettura coltello - 600-800 rubli.

    Attuazione del pesce d'acquario

    • Puoi vendere pesci d'acquario agli acquariofili direttamente o tramite negozi di animali, ognuno di questi metodi di implementazione merita attenzione, puoi usarli entrambi allo stesso tempo.
    • Vendi pesce agli amanti privati ​​può essere in qualsiasi numero di prole. Col tempo acquisirai credibilità tra gli acquariofili e i nuovi clienti ti contatteranno.
    • È possibile stabilire contatti con rivenditori e negozi di animali. Naturalmente, riceverai un prezzo inferiore al dettaglio, ma il canale di distribuzione sarà costante.
    • Se non riesci a vendere gli avannotti, i pesci doraschen all'adolescenza o all'età riproduttiva, i pesci adulti attirano molti amanti che vogliono ottenere un individuo capace di riprodursi.

    Attrezzatura per l'avvio di un'impresa

    Prima di acquistare acquari e attrezzature, decidere quale tipo di pesce allevare, studiare le condizioni di detenzione, la riproduzione. Nella fase iniziale dello sviluppo del business, è possibile acquistare acquari universali con un volume di 200-250 litri, l'attrezzatura appropriata e sul posto creare le condizioni necessarie per ogni razza di pesce.

    Set di attrezzi approssimativo (12 pezzi ciascuno):

    • Acquario per pesci d'acqua dolce - 9 830 rubli.
    • Compressore per aerazione - 1 430 sfregamenti.
    • Filtro: 970 rubli.
    • Lampada fluorescente - 410 rubli.
    • Termostato - 480 rub.
    • Alimentatore automatico - 1 170 rub.
    • Adesivo per termometro - 50 rubli.

    Il costo totale di 12 set di attrezzature - 172.100 rubli.

    La stanza

    Per l'installazione di dodici acquari con pesci d'acqua dolce sistemati in un appartamento di città. Per fare in modo che i pesci si sentano bene, devono creare le condizioni minime:

    Proteggi la stanza

    Questa condizione non è necessaria per tutte le specie di pesci, alcuni sono ben tollerati dalla luce del giorno, altri possono morire da esso. È meglio regolare l'illuminazione con l'aiuto di un'illuminazione speciale.

    Crea un microclima

    Gli acquari non dovrebbero essere installati su radiatori per riscaldamento centralizzato. Per evitare che il pesce muoia a causa delle fluttuazioni di temperatura, è consigliabile spegnere le batterie e riscaldare la stanza con apparecchi elettrici.

    Assicurati che il pavimento sia sicuro

    Nel nostro caso, il volume di acqua negli acquari sarà di circa 2 tonnellate, e questo è un carico serio, quindi la pavimentazione dovrebbe essere duratura. Non installare acquari su più livelli: sarai a disagio nel prendersi cura del pesce, e se un acquario cade, ne soffriranno molti altri.

    Problemi finanziari

    Cinque dei dodici acquari sono popolati da pesci adulti - ognuno ha 6 femmine e 2 maschi. Usa i contenitori rimanenti come terreno di coltura e un asilo nido per friggere.

    In media, 30 pesci alimentano 3.000 avannotti. Il prezzo di un pesce adolescente è di 200-300 rubli, un individuo adulto può costare da 200 a 3.000 rubli e un avannotto costa solo 50-100. Sulla base di questo, calcoliamo i costi e i ricavi nella fase iniziale dello sviluppo del business:

    • Acquari attrezzati - 172.100 rubli.
    • 40 pesci adulti - 40 000 rubli.
    • Alimentazione per 3 mesi - 7 200 rubli.
    • Spese correnti - 10 000 rubli.
    • Totale - 229 300 rubli.
    • Se vendi 250 pesci ogni mese per 200 rubli ciascuno, guadagnerai 50.000 rubli.
    • Pagamento di energia elettrica al mese - 3900 rubli. Cibo - 2 400 rubli. Totale - 6 300 rubli.
    • Il profitto sarà: 50 000 - 6 300 = 43 700 rubli.
    • Pertanto, l'investimento pagherà entro 6-8 mesi.

    Aquaria da zero come azienda

    Aggiunto ai segnalibri: 0

    Come fare soldi in acquario

    Aquaria è un hobby popolare oggi, che ha una storia di oltre un secolo e mezzo. Un tale elemento dell'interno, come un acquario, aggiungerà conforto e sarà una decorazione eccellente di ogni stanza, che si tratti di un ufficio o di un appartamento. Guardare pesci esotici nuotare pacificamente tra alghe e ciottoli può essere un ottimo modo per rilassarsi.

    Ci sono molti collezionisti che sono interessati ai pesci tropicali e li allevano per il loro piacere. Vale la pena notare che il piacere non è economico. Tuttavia, con fondi minimi, puoi iniziare ad allevare pesci d'acquario e successivamente trasformare questa attività in un'attività redditizia.

    Il fatto è che dopo aver comprato solo un paio di individui guppy (ognuno ti costerà circa 1 dollaro), puoi aumentare il gregge a 50-60 in solo un paio di mesi, rispettivamente, vendendo ogni avocado per un dollaro. Dopo aver atteso che il pesce cresca, puoi aprire il tuo business di acquari: una dozzina di copie di guppies dovrebbero essere sufficienti per avere un'occasione stabile per vendere gli avannotti.

    Aquaria come azienda

    Di cosa hai bisogno per avviare un'attività

    Oltre alle cose ovvie, come acquari, animali domestici e cibo, quando si allevano pesci da vendere, è necessario tenere conto di molte sfumature. Il più importante è il fabbisogno di habitat speciale che ogni pesce d'acquario ha. I vostri animali domestici possono variare considerevolmente nei loro habitat naturali, nelle preferenze di temperatura e altre proprietà idriche, negli schemi alimentari e nelle abitudini. Pertanto, avrai sicuramente bisogno di diversi acquari (a meno che tu non abbia intenzione di allevare una o due specie molto simili).

    Prima di iniziare un nuovo tipo di pesce, assicurati di studiarne le caratteristiche e consultare gli acquariofili più esperti. Inoltre, non dovresti comprare piante acquatiche per il tuo acquario, se fossero tenute ad una temperatura inferiore ai 18-20 gradi - tali piante potrebbero appassire rapidamente. E in nessun caso non si dovrebbe catturare il pesce per l'acquario (e ancor più per la vendita) nelle acque locali: semplicemente non sopravviveranno nelle condizioni dell'acquario.

    Che tipo di pesce scegliere per l'allevamento a casa

    L'alimentazione ha anche una serie di sfumature: è necessario dispensare correttamente il cibo e prendere la dieta. Per la maggior parte dei pesci, una quantità di cibo equivalente a circa il 5-10% delle loro dimensioni al giorno andrà bene. È importante non sovralimentare i vostri animali domestici e dare loro una varietà di cibi.

    Avrai anche bisogno di termometri per monitorare la temperatura dell'acqua negli acquari. Per la riproduzione di alcune specie ittiche, aeratori, filtri speciali, decorazioni per acquari (semplici intarsi, tazze opache e altre cose che possono servire da riparo per gli animali domestici) e apparecchi di illuminazione (è possibile utilizzare semplici lampade da tavolo). L'attrezzatura è la spesa più grande nella tua nuova attività.

    Per alcune razze di pesci d'acquario, la qualità dell'acqua, compreso il suo bilancio acido-base, svolge un ruolo importante. Anche questo dovrebbe essere considerato durante la riproduzione.

    Parallelamente al pesce, puoi allevare alghe, rane, lumache, crostacei e altri rappresentanti della fauna e della flora acquatiche. Il vantaggio di questo approccio è che le piante acquatiche sono relativamente facili da mantenere e possono competere con il costo del pesce. Per la coltivazione di piante acquatiche possono essere necessari fertilizzanti speciali. Ma non mettere troppe piante acquatiche nell'acquario - questo può creare inconvenienti per il pesce. È necessario tenere conto della compatibilità di diversi tipi di piante, pesci e altri abitanti dell'acquario.

    In video: affari all'estero dell'acquario

    Come organizzare un business

    Una delle principali difficoltà per il business dell'acquario è trovare un numero sufficiente di acquirenti per i vostri animali domestici. Molti acquariofili che vendono pesce aderiscono a una strategia diversa, concentrandosi non sulla quantità ma sulla qualità dei loro prodotti e una maggiore varietà.

    Quindi, oltre ai già accennati guppy (gli abitanti acquari più comuni, economici e popolari), puoi allevare altri tipi di pesci.

    Ecco le razze più popolari che sono adatte per l'allevamento in vendita:

    • Il neon è un altro popolare per una varietà di colori e una razza di pesci amante della pace che si sente meglio in un grande stormo di parenti e in un grande acquario.
    • Pesce pagliaccio: ci sono diversi tipi di questi pesci, sono relativamente economici - solo 10-30 dollari, a seconda della specie, e sono sempre richiesti.
    • Il somiki antsistrusy non solo ha un aspetto insolito e non colpirà il portafoglio, ma contribuirà anche alla pulizia dell'acquario, ma spesso questa specie non va d'accordo con altri pesci.
    • Pekoltiya è uno dei pesci costosi per i ricchi allevatori e acquirenti, ma è in grado di adattarsi alle condizioni di vita e andare d'accordo con altre specie.
    • Astronotus - un popolare predatore di acquari, che sarà sempre richiesto, specialmente tra acquariofili appassionati; la mancanza di questa razza nella territorialità e precisione alla purezza del serbatoio - abbiamo bisogno di un acquario separato, un potente filtro, aerazione e riparo.
    • Gourami ha anche bisogno di rifugi, aerazione e pulizia regolare dell'acquario, nonché di spazi aperti e piante viventi, ma se è possibile fornire tutto questo, sarà facile riprodursi.
    • I pesci rossi sono forse gli abitanti dell'acquario più popolari, ma possono essere aggressivi se li si mettono in spazi ristretti o se ne aggiungono troppi vicini.

    In video: quanto costa un acquario, la dimensione dell'investimento per le imprese

    Investimento di capitale

    Il prezzo della flora e della fauna acquatiche, di norma, dipende da tre fattori:

    1. bellezza e rarità;
    2. tasso di sopravvivenza;
    3. senza pretese e condizioni speciali di cura.

    Oltre alla corretta riproduzione di pesci e piante acquatiche, è possibile produrre e vendere acquari. Questo è facile e non richiede grandi investimenti, ma per produrre acquari in vendita, è necessario padroneggiare alcune abilità professionali.

    Disegni e istruzioni per la produzione di acquari possono essere trovati su Internet. Successivamente, è possibile produrre versioni avanzate di acquari con illuminazione integrata con dispositivi speciali e decorazioni fatte a mano. La produzione di acquari di grandi dimensioni di oltre 20 litri, tuttavia, richiederà un po 'più di spazio, esperienza e, probabilmente, alcune abilità di costruzione, ma il reddito porterà molto di più. La disposizione dei grandi acquari marini è più costosa per i clienti rispetto all'acqua dolce.

    È possibile padroneggiare la disposizione dei bacini artificiali con la successiva manutenzione. Ovviamente, per i bacini artificiali, puoi anche coltivare pesci adattati per un ambiente simile, come le carpe koi giapponesi.

    In video: redditività aziendale per i pesci d'acquario

    Va notato che se si decide di produrre acquari, non si dovrebbe risparmiare sull'attrezzatura - acquistare attrezzature per acquari di alta qualità da produttori stranieri (compresi quelli cinesi). A buon mercato, di regola, entra rapidamente in rovina. Come materiale per la produzione di acquari adatti ai silicati e ai vetri acrilici. Il solito - troppo fragile, soprattutto quando si tratta di grandi acquari.

    Se sei bravo in biologia, puoi produrre cibo secco per vari tipi di pesce. Ma per questo è necessario un dispositivo per macinare le materie prime.

    Un'altra area di applicazione dei tuoi sforzi può essere la pulizia degli acquari. Se hai una base di clienti, questa occupazione può portare un reddito elevato stabile. Ma tieni presente che gli acquari per la pulizia a secco richiedono la conoscenza dei dosaggi corretti, specialmente con i prodotti a base di cloro. Molti produttori indicano dosaggi medi e imprecisi nelle istruzioni e l'uso di questi dosaggi in determinate condizioni può portare alla morte di animali domestici. Usare i filtri a carbone per far funzionare l'acqua è molto meno rischioso, anche se richiede più tempo.

    Dove trovare acquirenti

    Come accennato in precedenza, trovare un gran numero di clienti nel commercio di pesci d'acquario sarà problematico. Ma se ci provi, puoi costruire un'intera rete di clienti con consegne regolari. Puoi commerciare via Internet, promuovere i tuoi animali domestici nella vendita di siti o nei social network, oltre a venderli sul mercato degli uccelli nella tua città.

    Oltre ai collezionisti privati, i tuoi clienti possono essere:

    • rivenditori, pronti a prendere piccoli pesci e alghe piccoli all'ingrosso;
    • negozi di animali per i quali puoi diventare un fornitore regolare;
    • persone giuridiche, come ad esempio le imprese e ristoranti, l'acquisto di acquari per la decorazione dei locali (che pagano più costosi, ma di solito sono i requisiti di alta qualità).

    In video: come guadagnare di più sugli acquari? Consigli per i giovani

    Vantaggi e svantaggi degli acquari come azienda

    Oltre alle difficoltà che possono causare i clienti della base clienti, le "insidie" del business dell'acquario sono la necessità di comprendere l'argomento, alcuni investimenti finanziari all'inizio e il rischio inerente a qualsiasi attività di allevamento animale e vegetale. Pertanto, se non sei un esperto di acquariologia, dovresti iniziare ad allevare le razze di pesci d'acquario meno fastidiose e meno costose, passando gradualmente a quelle d'elite. L'acquario è una questione laboriosa.

    Un'altra difficoltà per il commercio pesci esotici - la concorrenza di grandi imprese impegnate nel pesce di allevamento in vendita in una scala all'ingrosso.

    I vantaggi del business dell'acquario sono:

    • ritorno veloce e alta redditività;
    • la capacità di far crescere rapidamente la tua attività promuovendo su Internet;
    • combinando affari e piacere - gli acquari saranno una decorazione non solo per gli appartamenti e gli uffici dei vostri clienti, ma anche per la vostra casa.

    risultati

    Naturalmente, è necessario tenere conto di vari fattori della domanda nell'organizzazione della propria attività in acquarismo. Nelle grandi città, sarà molto più facile aprire la propria attività di allevamento di pesci e piante d'acquario o di acquari. Nelle piccole città è improbabile che un'impresa compia un profitto significativo, soprattutto se non si dispone di un trasporto personale.

    È necessario tenere conto del fatto che l'acquarismo è un'attività stagionale. All'inizio dell'estate e alla fine dell'inverno è possibile che si verifichi una pausa, con un aumento del flusso di clienti da metà estate a fine anno. E meglio di tutti è quello di iniziare in un periodo di calma, per approfondire le sfumature del business a poco a poco.

    Top