logo

La tecnologia di attivazione del carbone di legna UralHimSorb rende possibile produrre carbone attivo senza bruciare prodotti nel canale alimentare, e quindi senza cadere sul prodotto stesso - carbone attivo. Su richiesta del cliente, il carbone è costituito dall'attività di adsorbimento necessaria e dalla composizione frazionata. L'attivazione del carbone è uniforme. Tutti i prodotti soddisfano i requisiti di GOST e TU, caratterizzati da un'elevata uniformità e mostrano buone proprietà del consumatore, come evidenziato da numerose recensioni.

Carbone attivo (nome latino: Carbo activatus) - carbone ad alta capacità di adsorbimento.

I carboni attivati ​​sono corpi di carbonio porosi, granulari e in polvere, che si sviluppano a contatto con le fasi gassose o liquide di una superficie considerevole per il flusso dei fenomeni di assorbimento. Le proprietà benefiche del carbone erano conosciute nell'antico Egitto, dove il carbone veniva usato per scopi medici già a 1.500 anni aC. Gli antichi romani usavano anche il carbone per pulire acqua, birra e vino. Attualmente, i carboni attivati ​​occupano un posto di primo piano tra i materiali filtranti. L'ambito dei carboni attivi si è notevolmente ampliato. I carboni attivi svolgono un ruolo importante nella protezione dell'ambiente.

Il carbone attivo ha una superficie altamente sviluppata, grazie alla quale assorbe (adsorbisce) molte sostanze (soprattutto idrocarburi buoni e loro derivati, alcool più debole, ammoniaca, acqua e altre sostanze polari). Il carbone attivo molto finemente poroso è prodotto dalla decomposizione termica (carbonizzazione senza accesso dell'aria) di alcuni polimeri.

Le dimensioni dei pori vanno da 1,6 nm (con una superficie specifica di 1000 m2 / g) a 200 nm o più (superficie specifica di circa 1 m2 / g). Il carbone attivo finemente poroso si assorbe bene anche a basse concentrazioni o basse pressioni parziali di vapore. La condensazione capillare è caratteristica del carbone attivo largo poroso.

Produzione di carboni attivi: Inizialmente, le materie prime contenenti carbonio sono carbonizzate - calcinate ad alta temperatura in un'atmosfera inerte senza accesso all'aria. Tuttavia, il carbonizato risultante ha scarse proprietà di adsorbimento, poiché le dimensioni dei pori sono piccole e la superficie interna è piccola. Pertanto, il carbonato viene sottoposto ad attivazione per ottenere una struttura dei pori specifica e migliorare le proprietà di adsorbimento.

Struttura dei pori: nei carboni attivati ​​ci sono tre categorie di pori: micro, meso e macropore. Micro e mesopori costituiscono la maggior parte della superficie dei carboni attivi. Di conseguenza, danno il massimo contributo alle loro proprietà di adsorbimento. I micropori sono particolarmente adatti per l'adsorbimento di piccole molecole e mesopori per l'adsorbimento di molecole organiche più grandi.

L'influenza decisiva sulla struttura dei pori dei carboni attivi è esercitata dalle materie prime per la loro preparazione.

Adsorbimento: Molecole degli inquinanti rimossi sono trattenute sulla superficie del carbone attivo dalle forze intermolecolari di Van der Waals. Pertanto, i carboni attivati ​​rimuovono i contaminanti dalle sostanze da purificare (al contrario, ad esempio, dallo scolorimento, quando le molecole di impurità colorate non vengono rimosse, ma vengono trasformate chimicamente in molecole incolori). L'efficacia del carbone come adsorbente dipende dalle dimensioni della sua superficie disponibile. Fattori come la dimensione delle molecole di adsorbato, la dimensione dei pori e dei granuli di carbone, la temperatura e il pH di una soluzione possono anche influenzare l'efficienza dell'adsorbimento.

Lo sapevi che:

- Anche nell'antico Egitto, il carbone veniva usato per "purificare il corpo e lo spirito dalla sporcizia"

- Il metodo di purificazione mediante carbone fu descritto nelle opere di Ippocrate nel 40 aC.

- Per scopi medicinali, il carbone attivo veniva usato nell'antica Russia, preparandolo dalla betulla.

- Gli antichi romani usavano il carbone per purificare l'acqua potabile, la birra e il vino.

- Dal 18 ° secolo, il carbone attivo è stato usato come potente antidoto, in grado di legare veleni intrappolati nel tratto gastrointestinale.

- Alla fine del XVIII secolo, gli scienziati sapevano che Carbolen era in grado di assorbire vari gas, vapori e soluti. La gente osservava: se bolle in una padella, dove hanno cucinato la cena prima, butta qualche brace di legna, poi il gusto e l'odore del cibo scompaiono.

- Nel 1773, il chimico tedesco Karl Scheele riferì sull'assorbimento di gas sul carbone. In seguito si è scoperto che il carbone può anche scolorire i liquidi.

- Nel 1785 il farmacista di San Pietroburgo Lovits T. Ye., Che in seguito divenne un accademico, per prima cosa attirò l'attenzione sulla capacità del carbone attivo di purificare l'alcol. Come risultato di ripetuti esperimenti, ha scoperto che anche un semplice scuotimento del vino con polvere di carbone consente di ottenere una bevanda molto più pulita e di qualità superiore.

- Nel 1794, il carbone venne usato per la prima volta in una fabbrica di zucchero inglese.

- Nel 1808 il carbone veniva usato per la prima volta in Francia per alleggerire lo sciroppo di zucchero.

- Nel 1811, quando si mescolava la crema di scarpe nere, si scoprì la capacità di sbiancamento del carbone osseo.

- Nel 1830, un farmacista, conducendo un esperimento su se stesso, prese un grammo di stricina all'interno e sopravvisse, perché contemporaneamente ingoiò 15 grammi di carbone attivo, che assorbì questo forte veleno.

- Nel 1915, la prima maschera filtrante a gas al mondo è stata inventata in Russia dallo scienziato russo Nikolai Dmitrievich Zelinsky. Nel 1916 fu adottato dagli eserciti dell'Intesa. Il principale materiale assorbente in esso era carbone attivo.

- La produzione industriale di carbone attivo è iniziata all'inizio del XX secolo.

- Nel 1909, il primo lotto di carbone attivo in polvere fu rilasciato in Europa.

Produzione di carbone attivo in Russia

Produzione e vendita di carbone attivo (attivato) a base di gusci di noce di cocco, legno, carbone, semi di frutta di alberi da frutto e gusci di noci per varie industrie.

Eseguiamo l'acquisto di materie prime

Compriamo regolarmente gusci di noci, nocciole, mandorle e anacardi,
così come i pozzi di ciliegia, ciliegia, pesca e albicocca. Lotti di qualsiasi volume, spedizione a proprie spese è possibile.

Offerta speciale per le aziende
con un flusso costante di materie prime

È possibile organizzare un'attività congiunta per la produzione
carbone attivo con l'installazione di attrezzature sul territorio della materia prima.

Applicazioni a carbone attivo

Francobolli UAF, BAU-A, AR-B.

Francobolli AG-OV, BAU-A, AG-OV.

Francobolli OU-A, BAU-MF, AR-V.

Francobolli OU-A, OU-V, DAK.

Francobolli BAU-LV, OU-B, AG-Z, SKD.

Francobolli BAU-MF, OU-B, AG-OV.

Foto carbone attivo

metraggio

Tipi e parametri del carbone

Sulla nostra azienda

Noi, la casa di Tehnokompleks, siamo impegnati nello sviluppo di attrezzature per il riciclaggio e nell'ottenimento di prodotti riciclati di alta qualità da oltre 10 anni.

Indicazioni prioritarie della nostra attività:

1. carbone attivo di diversi gradi, fatto sulla base di carbone, legno, nocciole, anacardi, noci di cocco, nonché dal guscio delle fosse di frutta.

Carbone attivo Poiché il carbone attivo viene prodotto sulle attrezzature del nostro sviluppo, controlliamo tutte le fasi della preparazione del carbone e possiamo garantire la sua alta qualità (confermata dalle analisi di laboratorio).

Attrezzatura per la produzione di carbone attivo. Nel processo di produzione di attrezzature, abbiamo implementato molto del nostro know-how, che oggi rende possibile convertire in modo più efficace le materie prime in carbone attivo. Siamo pronti a collaborare con le imprese che dispongono di un afflusso costante o di riserve di materie prime, sotto forma di organizzazione di un'attività congiunta di attrezzature + materie prime, o su altre condizioni convenienti per il cliente.

Recensioni

Vorremmo ringraziare la società Technocomplex per l'implementazione di un servizio affidabile e di alta qualità per la fornitura di carbone attivo. Prezzo ragionevole per qualità costantemente elevata.

Speriamo in una cooperazione a lungo termine.

La nostra azienda ha recentemente iniziato a lavorare con i prodotti dell'azienda "Technocomplex". Il carbone attivo di buona qualità soddisfa tutti i parametri dichiarati. La questione dell'installazione di attrezzature per la produzione di carbone attivo.

In questa azienda acquistiamo regolarmente carbone attivo: tutti i problemi vengono sempre risolti tempestivamente. I prodotti hanno ricevuto un punteggio elevato dai nostri dipendenti e aziende partner. Raccomandiamo di collaborare con la società "Technocomplex".

Il mercato del carbone attivo in Russia è il 2018. Indicatori e previsioni

Ricerche di mercato "Il mercato del carbone attivo in Russia - 2018. Indicatori e previsioni" contiene un'analisi completa del mercato russo del carbone attivo e una previsione dello sviluppo del mercato fino al 2022 secondo uno scenario negativo, inerziale e innovativo.

Estratti dallo studio:
- Un modello orientato all'importazione si è formato sul mercato russo del carbone attivo, oltre il 61% del mercato è prodotto da produttori stranieri.
- Nella struttura del mercato del carbone attivo nel 2017, il volume delle importazioni ha superato la produzione interna di 1,5 volte, e il saldo commerciale è stato negativo e ammonta a -14,9 mila tonnellate.
- I migliori dati di produzione sono mostrati dal Perm Krai con un volume di produzione di 5,6 mila tonnellate.
- Il leader delle forniture di importazione nel 2017 è l'India (oltre il 29%), il principale fornitore di carbone attivo è HANGZHOU NATURE TECHNOLOGY CO., LTD (15,4%).
- La maggior parte dei prodotti degli esportatori russi sono acquistati dal Kazakistan (oltre il 49%), il maggiore acquirente è AOZT SUYT (2,3%).

Il periodo di studio:
2014-2017, 2018-2022 (Previsione)

Dati dei giocatori delle attività di commercio estero:
Lo studio fornisce anche informazioni sui partecipanti alle attività di commercio estero con le seguenti forniture:
- Valutazione dei maggiori importatori russi e dei fornitori esteri
- Valutazione dei principali esportatori russi e compratori stranieri

Unità di misura:
Gli indicatori quantitativi nel rapporto sono calcolati in tonnellate, costo in dollari

Geografia della ricerca:
Federazione Russa e regioni della Federazione Russa, paesi del mondo

ELENCO DI TABELLE, PROGRAMMI, DIAGRAMMI E SCHEMI

1. INDICATORI DELL'INDUSTRIA CHIMICA DELLA RUSSIA

Proventi da vendite di prodotti

Utile dalla vendita di prodotti

Redditività delle vendite del prodotto

Stipendio mensile medio

2. PRINCIPALI PARAMETRI DEL MERCATO DI CARBONIO ATTIVATO RUSSO

Volume del mercato del carbone attivo in Russia nel 2014-2017, [tonnellate]

Confronto tra produzione e importazione nel mercato russo del carbone attivo nel 2014-2017, [tonnellate]

La bilancia commerciale nel mercato del carbone attivo in Russia nel 2014-2017, in termini fisici [tonnellate] e valore [migliaia di dollari]

3. PRODUZIONE DI CARBONE ATTIVATO IN RUSSIA

Dinamica della produzione di carbone attivo in Russia nel 2014-2017, [tonnellate]

Distribuzione della produzione di carbone attivo da parte dei distretti federali della Federazione Russa, [%]

TOP regioni della Federazione Russa in termini di produzione di carbone attivo nel 2017, [tonnellate]

Struttura della produzione russa di carbone attivo da parte delle regioni della Federazione Russa, [%]

Dati completi sulla produzione di carbone attivo in tutte le regioni della Federazione Russa nel 2014-2017, [tonnellate]

4. PREZZI DEI PRODUTTORI DI CARBONIO ATTIVATO RUSSO

Dinamica dei prezzi dei produttori russi di carbone attivo entro i mesi 2014-2017, [rub / kg]

5. IMPORTAZIONE DEL CARBONE ATTIVATO IN RUSSIA

Dinamica delle importazioni russe di carbone attivo nel 2014-2017

In termini di valore, [USD]

In termini naturali, [tonnellate]

Struttura delle importazioni russe di carbone attivo per regione di ricevimento nella Federazione russa, [%]

Prezzi delle importazioni di carbone attivo in Russia per regione di ricevimento nel 2015-2017, [USD / ton]

Azioni dei maggiori paesi nelle importazioni russe di carbone attivo, [%]

Prezzi delle importazioni di carbone attivo in Russia da parte dei paesi di origine nel 2015-2017, [migliaia di dollari / tonnellata]

Valutazione dei fornitori stranieri di carbone attivo in Russia nel 2017 con il volume delle forniture

Valutazione delle società russe che importano carbone attivo in Russia nel 2017 con il volume delle forniture

6. ESPORTAZIONE DEL CARBONE ATTIVATO DALLA RUSSIA

Dinamica delle esportazioni russe di carbone attivo nel 2014-2017

In termini di valore, [USD]

In termini naturali, [tonnellate]

Struttura delle esportazioni russe di carbone attivo per regione di partenza, [%]

Prezzi delle esportazioni di carbone attivo dalla Russia per regione di partenza nel 2015-2017, [migliaia di dollari / tonnellata]

Azioni dei maggiori paesi di destinazione nelle esportazioni russe di carbone attivo, [%]

Prezzi delle esportazioni di carbone attivo dalla Russia da parte dei paesi di destinazione nel 2015-2017, [USD / ton]

Valutazione delle società russe che esportano carbone attivo dalla Russia nel 2017 con volumi di offerta

Valutazione delle imprese estere-acquirenti di carbone attivo dalla Russia nel 2017 con i volumi di offerta

7. PREVISIONE DELLO SVILUPPO DEL MERCATO RUSSO DEL CARBONE ATTIVATO

Previsione del volume del mercato del carbone attivo in Russia nel 2018-2022, [tonnellate]

La previsione del rapporto tra produzione e importazione sul mercato russo del carbone attivo nel 2018-2022. in natura

Previsioni per la bilancia commerciale nel mercato del carbone attivo nel 2018-2022, [tonnellate]

INFORMAZIONI SULL'AZIENDA ANALITICA GRUPPO TEBIZ

1. Dinamica del mercato del carbone attivo in Russia nel 2014-2017, [tonnellate]
2. Bilancia commerciale del mercato del carbone attivo in Russia nel 2014-2017, in termini fisici [tonnellate] e valore [migliaia di dollari]
3. Dinamica della produzione di carbone attivo in Russia nel 2014-2017, [tonnellate]
4. Le regioni TOP della Federazione Russa in termini di produzione di carbone attivo nel 2017, [tonnellate]
5. Dinamica dei prezzi dei produttori russi di carbone attivo entro i mesi 2014-2017, [rub / kg]
6. Dinamica delle importazioni russe di carbone attivo nel 2014-2017, [USD]
7. Dinamica delle importazioni russe di carbone attivo nel 2014-2017, [tonnellate]
8. Dinamica delle esportazioni russe di carbone attivo nel 2014-2017, [USD]
9. Dinamica delle esportazioni russe di carbone attivo nel 2014-2017, [tonnellate]
10. Previsione del volume del mercato del carbone attivo in Russia nel 2018-2022, [ton]
11. Previsioni della bilancia commerciale nel mercato del carbone attivo nel 2018-2022, [tonnellate]

1. Confronto tra produzione e importazione nel mercato russo del carbone attivo nel 2014-2017, [tonnellate]
2. Distribuzione della produzione di carbone attivo da parte dei distretti federali della Federazione Russa nel 2015, [%]
3. Distribuzione della produzione di carbone attivo dai distretti federali della Federazione Russa nel 2016, [%]
4. Distribuzione della produzione di carbone attivo dai distretti federali della Federazione russa nel 2017, [%]
5. Struttura della produzione russa di carbone attivo da parte delle regioni della Federazione russa nel 2015, [%]
6. Struttura della produzione russa di carbone attivo da parte delle regioni della Federazione russa nel 2016, [%]
7. Struttura della produzione russa di carbone attivo da parte delle regioni della Federazione russa nel 2017, [%]
8. Struttura delle importazioni russe di carbone attivo per regione di ricevimento nella Federazione russa nel 2015 in termini di valore, [%]
9. Struttura delle importazioni russe di carbone attivo per regione ricevuto nella Federazione russa nel 2015 in termini fisici, [%]
10. Struttura delle importazioni russe di carbone attivo per regione di ricevimento nella Federazione russa nel 2016 in termini di valore, [%]
11. Struttura delle importazioni russe di carbone attivo per regione ricevuto nella Federazione russa nel 2016 in termini fisici, [%]
12. Struttura delle importazioni russe di carbone attivo da parte delle regioni di ricevimento nella Federazione russa nel 2017 in termini di valore, [%]
13. Struttura delle importazioni russe di carbone attivo per regione ricevuto nella Federazione russa nel 2017 in termini fisici, [%]
14. Quote dei maggiori paesi importati russi di carbone attivo nel 2015 in termini di valore, [%]
15. Azioni dei maggiori paesi delle importazioni russe di carbone attivo nel 2015 in termini fisici, [%]
16. Azioni dei maggiori paesi importatori russi di carbone attivo nel 2016 in termini di valore, [%]
17. Azioni dei maggiori paesi delle importazioni russe di carbone attivo nel 2016 in termini fisici, [%]
18. Azioni dei maggiori paesi delle importazioni russe di carbone attivo nel 2017 in termini di valore, [%]
19. Azioni dei maggiori paesi delle importazioni russe di carbone attivo nel 2017 in termini fisici, [%]
20. Struttura delle esportazioni russe di carbone attivo per regioni di partenza nel 2015 in termini di valore, [%]
21. Struttura delle esportazioni russe di carbone attivo da parte delle regioni di partenza nel 2015 in termini fisici, [%]
22. Struttura delle esportazioni russe di carbone attivo per regioni di partenza nel 2016 in termini di valore, [%]
23. Struttura delle esportazioni russe di carbone attivo da parte delle regioni di partenza nel 2016 in termini fisici, [%]
24. Struttura delle esportazioni russe di carbone attivo per regioni di partenza nel 2017 in termini di valore, [%]
25. Struttura delle esportazioni russe di carbone attivo per regioni di partenza nel 2017 in termini fisici, [%]
26. Azioni dei maggiori paesi di destinazione nelle esportazioni russe di carbone attivo nel 2015 in termini di valore, [%]
27. Azioni dei maggiori paesi di destinazione nelle esportazioni russe di carbone attivo nel 2015 in termini fisici, [%]
28. Azioni dei maggiori paesi di destinazione nelle esportazioni russe di carbone attivo nel 2016 in termini di valore, [%]
29. Azioni dei maggiori paesi di destinazione nelle esportazioni russe di carbone attivo nel 2016 in termini fisici, [%]
30. Azioni dei maggiori paesi di destinazione nelle esportazioni russe di carbone attivo nel 2017 in termini di valore, [%]
31. Azioni dei maggiori paesi di destinazione nelle esportazioni russe di carbone attivo nel 2017 in termini fisici, [%]
32. Previsione del rapporto tra produzione e importazioni sul mercato russo del carbone attivo nel 2018-2022. in natura

1. Entrate dell'industria chimica e dei suoi settori in Russia nel 2014-2017 [miliardi di rubli]
2. Il tasso di crescita delle entrate dell'industria chimica e dei suoi settori in Russia nel 2014-2017, [%]
3. Costo della produzione dell'industria chimica e dei suoi settori in Russia nel 2014-2017 [miliardi di rubli]
4. Tasso di crescita dei costi di produzione dell'industria chimica e dei suoi settori in Russia nel 2014-2017, [%]
5. Utile delle vendite di prodotti dell'industria chimica e dei suoi settori in Russia nel 2014-2017 [miliardi di rubli]
6. Il tasso di crescita dei profitti dei prodotti dell'industria chimica e dei suoi settori in Russia nel 2014-2017, [%]
7. Rendimento delle vendite nell'industria chimica e nei suoi settori in Russia nel 2014-2017, [%]
8. Rendimento delle attività nell'industria chimica e nei suoi settori in Russia nel 2014-2017, [%]
9. Numero di dipendenti dell'industria chimica e dei suoi settori in Russia nel 2014-2016, [%]
10. Salari mensili medi dell'industria chimica e dei suoi settori in Russia nel 2014-2016, [%]
11. Indicatori sintetici del mercato del carbone attivo in Russia nel 2014-2017, [tonnellate]
12. Dati completi sul volume di produzione di carbone attivo in tutte le regioni della Federazione Russa nel 2014-2017. [tonnellate]
13. Importazione di carbone attivo da parte delle regioni di ricezione nella Federazione russa nel 2015 in termini di valore [migliaia di dollari] e termini naturali [tonnellate]
14. Importazioni di carbone attivo da parte delle regioni di ricezione nella Federazione russa nel 2016 in termini di valore [migliaia di dollari] e termini naturali [tonnellate]
15. Importazioni di carbone attivo da parte delle regioni di ricezione nella Federazione russa nel 2017 in termini di valore [migliaia di dollari] e termini naturali [tonnellate]
16. Prezzi delle importazioni di carbone attivo in Russia per regione di ricevimento nel 2015-2017 [migliaia di dollari / tonnellata]
17. Importazioni di carbone attivo nella Federazione Russa da parte di paesi del mondo nel 2015 in termini di valore [mille dollari] e termini fisici [tonnellate]
18. Importazioni di carbone attivo nella Federazione Russa da parte dei paesi del mondo nel 2016 in termini di valore [mille dollari] e termini fisici [tonnellate]
19. Importazioni di carbone attivo nella Federazione Russa da parte di paesi del mondo nel 2017 in termini di valore [mille dollari] e termini fisici [tonnellate]
20. Prezzi delle importazioni di carbone attivo in Russia da parte dei paesi di origine nel 2015-2017 [migliaia di dollari / tonnellata]
21. Valutazione di società straniere che forniscono carbone attivo alla Russia nel 2017 con volumi di forniture
22. Valutazione degli importatori russi di carbone attivo in Russia nel 2017 con i volumi di offerta
23. Carbone attivo esportato per regione di partenza dalla Federazione russa nel 2015 in termini di valore [migliaia di dollari] e termini naturali [tonnellate]
24. Carbone attivo esportato dalle regioni di partenza dalla Federazione Russa nel 2016 in termini di valore [mille dollari] e naturali [tonnellate]
25. Carbone attivo esportato dalle regioni di partenza dalla Federazione russa nel 2017 in termini di valore [migliaia di dollari] e termini naturali [tonnellate]
26. Prezzi all'esportazione di carbone attivo dalla Russia per regioni di partenza nel 2015-2017, [USD / ton]
27. Esportazioni di carbone attivo dalla Federazione Russa da parte di paesi del mondo nel 2015 in termini di valore [mille dollari] e termini fisici [tonnellate]
28. Esportazioni di carbone attivo dalla Federazione Russa da parte di paesi del mondo nel 2016 in termini di [migliaia di dollari] e termini fisici [tonnellate]
29. Esportazioni di carbone attivo dalla Federazione Russa da parte di paesi del mondo nel 2017 in termini di valore [mille dollari] e termini fisici [tonnellate]
30. Prezzi all'esportazione di carbone attivo proveniente dalla Russia da parte dei paesi di destinazione nel 2015-2017, [USD / ton]
31. Valutazione delle società russe che esportano carbone attivo dalla Russia nel 2017 con i volumi di offerta
32. Valutazione delle imprese straniere che acquistano carbone attivo dalla Russia nel 2017 con volumi di offerta
33. Previsione del volume del mercato del carbone attivo in Russia nel 2018-2022, [tonnellate]

MINI IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI CARBONE ATTIVATO DALLA PRODUTTIVITÀ DEL LEGNO 1800 tonnellate all'anno DGE-1800

Le principali caratteristiche del carbone attivo e la sua porosità dipendono dalla materia prima e dai metodi di lavorazione. Ma la produzione inizia con gli stessi processi tecnologici. In primo luogo, la materia prima viene sottoposta a carbonizzazione: la tostatura in assenza di aria nelle fornaci. In questa fase, il carbone è ottenuto di scarsa qualità a causa di pori molto piccoli, ma d'altra parte, la forza e la porosità primaria vengono acquisite.

Il carbone di legna è un prodotto duro, poroso, ad alto tenore di carbonio che si forma durante la pirolisi del legno senza aria. Il carbone di legna è senza fumo, inodore, non inquinato e il suo tempo di combustione è tre volte più lungo del normale carbone. Il contenuto di carbonio raggiunge l'85% e oltre, e il contenuto calorico è 7000-9000 kilocalorie (diversi materiali contengono carbone diverso, rispettivamente, e diverso valore calorico). Il carbone di legna viene utilizzato nella produzione di silicio cristallino, disolfuro di carbonio, metalli ferrosi e non ferrosi, carbone attivo, ecc., Nonché combustibile domestico. Il calore specifico di combustione della mattonella è di 9000 kcal / kg. Nella metallurgia non ferrosa, il carbone viene usato come un rivestimento di rivestimento, sotto il quale molti metalli non ferrosi vengono fusi. Inoltre, il carbone viene utilizzato nella produzione di silicio cristallino come agente riducente, così come nella produzione di disolfuro di carbonio e carboni attivi. Utilizzato per produrre alluminio, boro, ecc.; nella produzione di silicio puro, che viene utilizzato per ottenere semiconduttori; nell'industria chimica; come combustibile per caminetti (estero), ecc. In metallurgia, ad esempio, come agente riducente (nel carbone vegetale un alto contenuto di carbonio). Nella produzione di vetro, cristallo, vernici, elettrodi, plastica. Il carbone di legna ha ricevuto un'ampia distribuzione in, ecc. dispositivi, perché a differenza del combustibile convenzionale (ad esempio: legna da ardere), il carbone non produce fumo e fiamme libere, se opportunamente acceso, ma fornisce solo la temperatura richiesta - calore. E per la preparazione di vari piatti non è necessario aspettare quando il legno brucia - perché il carbone è già pronto per il carburante. In generale, i forni a carbone vengono utilizzati per la produzione di carbone. L'idea principale è quella di bruciare legna senza ossigeno. Questo processo è anche chiamato pirolisi.

Le frazioni di carbone di 4-10 mm o 1,0-3,6 mm sono sottoposte ad attivazione, che viene effettuata in due modi: vapore-gas e prodotto chimico. Nel primo caso, il carbone attivo viene sottoposto a trattamento con vapore acqueo surriscaldato (800-1000 gradi). Il carbone acquisisce così la porosità necessaria, sviluppa la sua superficie specifica. Come risultato della combustione, il carbone attivo riduce significativamente la sua massa. Oggi la tecnica è ampiamente utilizzata quando una piccola quantità di ossigeno viene fornita all'apparecchio insieme al vapore. Sotto la sua influenza, una parte del carbone si accende, aumentando la temperatura. Il carbone attivo viene prodotto rimuovendo le sostanze resinose dal carbone grezzo e sviluppando una vasta rete di pori. Ciò si ottiene attivando granuli carbonizzati ottenuti sulla base del carbone mediante l'azione di gas ossidanti (vapori surriscaldati H2O, CO2) ad alte temperature; allo stesso tempo, appaiono pori più grandi, maggiore è il consumo di carbone. A seconda della marca di carbone che si deve ottenere, cambiano la pressione dell'acqua e il tempo di attivazione del carbone nel forno. Nel processo di attivazione, si sviluppa la porosità necessaria e l'area di superficie specifica, si verifica una diminuzione significativa della massa della sostanza solida, che si chiama obgar.

Il carbone attivo attualmente è disponibile principalmente nelle seguenti forme:

  • carbone attivo in polvere
  • carbone attivo granulato (schiacciato, a forma irregolare),
  • carbone attivo modellato,
  • carbone attivo estruso,
  • tessuto impregnato di carbone attivo.

Il carbone attivo in polvere ha una dimensione delle particelle inferiore a 0,1 mm (oltre il 90% della composizione totale). Il carbone in polvere viene utilizzato per la depurazione industriale di liquidi, incluso il trattamento delle acque reflue domestiche e industriali. Dopo l'adsorbimento, il carbone in polvere deve essere separato dai liquidi per essere purificato mediante filtrazione.

Particelle di carbone attivo granulare di dimensioni comprese tra 0,1 e 5 mm (oltre il 90% della composizione). Il carbone attivo granulare viene utilizzato per la purificazione dei liquidi, principalmente per la depurazione dell'acqua. Quando si puliscono i liquidi, il carbone attivo viene inserito in filtri o adsorbitori. Carboni attivi con particelle più grandi (2-5 mm) vengono utilizzati per pulire l'aria e altri gas.

Il carbone attivo modellato è carbone attivo sotto forma di varie forme geometriche, a seconda dell'applicazione (cilindri, compresse, mattonelle, ecc.). Il carbone modellato è usato per pulire vari gas e aria. Quando si puliscono i gas, il carbone attivo viene anche inserito in filtri o adsorbitori.

Il carbone estruso viene prodotto con particelle sotto forma di cilindri con un diametro da 0,8 a 5 mm, di norma è impregnato (impregnato) con sostanze chimiche speciali e viene utilizzato nella catalisi.

I tessuti impregnati di carbone sono disponibili in varie forme e dimensioni, spesso utilizzati per la pulizia di gas e aria, ad esempio nei filtri dell'aria per automobili.

Le proprietà dei carboni attivati, la loro struttura porosa, la forma e le dimensioni delle particelle determinano le aree della loro applicazione. L'attivazione del vapore è l'ossidazione dei prodotti carbonizzati a gas in accordo con la reazione - C + H2Informazioni su -> CO + H2; o con un eccesso di vapore acqueo - C + 2H2Informazioni su -> CO2+2H2. L'essenza del processo di attivazione è la selezione di tali materie prime e di tali parametri di preparazione, carbonizzazione e attivazione, che assicurerebbero la formazione del volume ottimale dei pori e lo sviluppo efficace dell'attività di adsorbimento durante l'ossidazione della materia prima e la carbonizzazione minima (GOST 6217-74), fatta principalmente da legno betulla con proprietà ad alta resistenza. A causa dell'alto grado di microporosità del carbone BAU-A, solo 1 grammo di carbone attivo ha una superficie fino a 1500 metri quadrati.


Informazioni sulla compagnia

La società è stata fondata nel 2012 e inizialmente impegnata nella fornitura al mercato della Russia e dei paesi della CSI del guscio di cocco attivato, marchio eco fresco di carbonio da una fabbrica nel sud dell'India. Nel 2013, la gamma di tipi di carbone prodotto e fornito è stata notevolmente ampliata. Nel 2014, la produzione è stata aperta in Russia nella città di Zelenodolsk (Repubblica del Tatarstan), che produce carboni attivi su base minerale (carbone), cocco e carbone, antracite attivata - Antracite - A, carbone sorbente KAM-S. Nel 2015, la società ha iniziato la produzione di carbone solforico e carburatore.

La società era originariamente un fornitore di carbone attivo importato dall'India, oggi l'azienda è completamente al 100% produttore russo e produce i seguenti prodotti:

Carboni attivati ​​per la purificazione dell'acqua, purificazione dell'aria, depurazione da inquinanti e reagenti, estrazione e lisciviazione dell'oro in soluzioni:

  • Carboni di betulla attivati ​​BAU-A, DAK, DAK-5 e carboni attivi in ​​polvere;
  • Carbone attivo da guscio di noce di cocco, materia prima di pietra, guscio di noce;
  • Carbone attivo da base di carbone (minerale);
  • Carbone estruso a base di carbone, pietra e cocco, diametro del pellet 4 - 8 mm;
  • Carboni attivati ​​in polvere da varie basi per la chiarificazione e lo sbiancamento di soluzioni organiche, olii, ecc. ;
  • I carboni attivati ​​sono appositamente impregnati per rimuovere i solventi chimici, per desolforare e rimuovere l'idrogeno solforato, per intrappolare i vapori di acido cloridrico, vapori di mercurio, ammoniaca e oli minerali.

Basandosi sui propri sviluppi tecnologici e brevetti di famosi scienziati e società scientifiche, abbiamo sviluppato e implementato i seguenti tipi di assorbenti a base di carbone:

  • Antracite attivato - Ecofresh Carbon - Antracite-A utilizzato per la depurazione di acque reflue e industriali, con eccellenti proprietà di assorbimento per questi scopi e un prezzo favorevole;
  • Assorbente di carbone - Ecofresh Carbon KAM-S per la pulizia delle fuoriuscite di petrolio;
  • Carbone attivo - Cedro di carbonio Ecofresh - dal guscio di pinolo, che è un ottimo assorbente per tutti i tipi di scopi.

Uno dei più grandi produttori di carbone attivo in Russia e Eurasian Economic Union (EAEU)

La capacità produttiva dell'azienda è di oltre 1000 tonnellate di prodotti finiti al mese

Fornitore no SULFOUGL in Russia

nostro
prodotti

Differimento del pagamento
con un grande lotto

I nostri contatti,
requisiti

I nostri prodotti

I vantaggi di lavorare con noi

Elaborazione rapida delle applicazioni
(entro 15-20 minuti)

Prodotto disponibile su
stock

Logistica in
qualsiasi punto della Federazione Russa

Prezzi dal commercio all'ingrosso al dettaglio

Pagamento differito al momento dell'ordine di un lotto di grandi dimensioni

Come lavoriamo

Hai lasciato una richiesta

Il manager richiama per consultare e chiarire i dettagli.

Fatturazione o fattura

Ricevere un ordine

Hai qualche domanda?

I nostri contatti e dettagli

Filiale n. 6318 della VTB Bank (società per azioni pubblica) a Samara (Filiale n. 6318 della VTB Bank (PJSC))

8 (800) 500-65-76 (gratuito per la RF)
8 (843) 216-56-56

Come arrivare a noi

1. Disposizioni generali.

La presente Informativa sulla privacy (di seguito, il Regolamento) è un documento ufficiale di OOO NPO PZ TATSORB, situato in: 420006, Repubblica del Tatarstan, Kazan, 7 Levchenko Street, Ufficio 2 (di seguito "Società" / "Operatore "), E determina la procedura per l'elaborazione e la protezione delle informazioni sulle persone (di seguito - Utenti) utilizzando servizi, informazioni, servizi, programmi (inclusi programmi di fidelizzazione) e prodotti del sito Web situati sul nome di dominio tatsorb.ru ( ulteriormente - Sito).

Lo scopo della presente Informativa sulla privacy è quello di garantire la tutela dei diritti e delle libertà dell'uomo e del cittadino nel trattamento dei propri dati personali, compresa la protezione dei diritti alla privacy, la privacy personale e familiare da accesso e divulgazione non autorizzata.

Privacy Policy descrive come il trattamento dei dati personali - tutte le operazioni (operazioni), o di un insieme di azioni (operazioni) eseguite con l'utilizzo di apparecchiature per l'automazione o senza l'uso di tali mezzi con i dati personali, tra cui la raccolta, la registrazione, l'accumulo, lo stoccaggio, il chiarimento (aggiornamento, modifica), estrazione, utilizzo, trasferimento (distribuzione, fornitura, accesso), depersonalizzazione, blocco, cancellazione, distruzione di dati personali.

Le relazioni relative al trattamento dei dati personali e le informazioni sugli utenti del Sito sono regolate dal presente Regolamento, da altri documenti ufficiali dell'Operatore e dalla legislazione vigente della Federazione Russa.

Questa Privacy Policy disciplina qualsiasi tipo di trattamento dei dati personali e le informazioni personali (qualsiasi informazione in grado di identificare una persona, e qualsiasi altra informazione relativa a questo) su individui che sono i consumatori dei prodotti o servizi della Società.

Questa politica si applica al trattamento di dati personali personali raccolti con qualsiasi mezzo, sia attivi che passivi, sia attraverso Internet che senza il suo utilizzo, da persone in qualsiasi parte del mondo.

2. Raccolta di dati personali

Lo scopo del trattamento dei dati personali è di adempiere agli obblighi dell'Operatore nei confronti degli Utenti in relazione all'uso del Sito e dei suoi servizi.

Il trattamento dei dati personali degli utenti viene effettuato con il consenso del soggetto dei dati personali al trattamento dei suoi dati personali.

Per dati personali si intendono tutte le informazioni relative direttamente o indirettamente determinate o determinate da una persona (oggetto di dati personali) e che possono essere utilizzate per identificare una persona specifica o per comunicare con lui.

La Società può richiedere dai dati personali degli Utenti in qualsiasi momento quando sono associati alla Società. La società può utilizzare tali dati in conformità con la presente Informativa sulla privacy. Può inoltre combinare tali informazioni con altre informazioni allo scopo di fornire e migliorare i propri prodotti, servizi, contenuti (contenuti) e comunicazioni.

La società può raccogliere i seguenti dati:

  • nome e cognome;
  • indirizzo postale;
  • numero di telefono;
  • indirizzo email;

I dati personali possono anche includere quelli forniti in aggiunta dagli Utenti su richiesta dell'Operatore affinché l'Operatore adempia ai propri obblighi nei confronti degli Utenti derivanti dal contratto di servizio. L'operatore ha il diritto, tra l'altro, chiedere agli Stati una copia di un documento di identità o qualsiasi altro documento contenente il tuo nome, la foto e l'utente, così come altre informazioni supplementari, che, a discrezione del Gestore, sarà necessaria e sufficiente per l'identificazione dell'utente e consentirà escludere abusi e violazioni dei diritti di terzi.

3. Conservazione e utilizzo dei dati personali

I dati personali degli utenti sono memorizzati esclusivamente su supporti elettronici e trattati con sistemi automatizzati, ad eccezione dei casi in cui è necessario il trattamento non automatizzato di dati personali in relazione alla conformità con i requisiti legali.

3.1 Utilizzo di dati personali

I dati personali raccolti consentono agli utenti di ricevere notifiche su nuovi prodotti, offerte speciali e vari eventi. Inoltre aiutano l'azienda a migliorare i servizi, i contenuti e le comunicazioni. Se l'Utente non desidera essere incluso nella mailing list, può in ogni momento annullare l'invio informando la Società sui contatti specificati per il feedback.

I dati personali dell'utente possono essere utilizzati per inviare comunicazioni importanti contenenti informazioni su modifiche di termini, condizioni e politiche, nonché per confermare ordini e acquisti effettuati.

I dati personali possono essere utilizzati per scopi interni, come ad esempio: condurre audit, analizzare dati e vari studi per migliorare i prodotti e i servizi della Società, nonché interagire con i consumatori.

Se l'utente partecipa a un concorso a premi, una competizione o un evento promozionale simile, la Società si riserva il diritto di utilizzare i dati personali forniti per gestire tali programmi.

3.2 Raccolta e utilizzo di informazioni non personali

La società può anche raccogliere dati personali che non sono personali, dati che non consentono di associarli direttamente a una persona in particolare per qualsiasi scopo. Esempi di informazioni non personali e il loro utilizzo:

informazioni sull'occupazione, lingua, codice postale, identificatore univoco del dispositivo, posizione e fuso orario in cui viene utilizzato un prodotto, al fine di comprendere meglio il comportamento dei consumatori e migliorare i nostri prodotti, servizi e comunicazioni.

La Società può anche raccogliere dati personali / informazioni su ciò che l'Utente è interessato sul Sito quando utilizza i nostri prodotti e servizi. Tali dati / informazioni personali vengono raccolti e utilizzati per fornire informazioni più utili ai nostri visitatori e per comprendere quali elementi del nostro sito, prodotti e servizi sono più interessanti. Ai fini della presente Informativa sulla privacy, i dati aggregati sono trattati come dati / informazioni non personali.

Quando si combinano informazioni che non sono personali, con informazioni personali, tali informazioni aggregate saranno trattate come informazioni personali purché tali informazioni siano combinate.

4. Trasferimento di dati personali

I dati personali degli utenti non vengono trasferiti a terzi.

Il trattamento dei dati personali dell'Utente è effettuato senza limiti di tempo, in qualsiasi modo legale, compresi i sistemi informatici di dati personali mediante strumenti di automazione o senza l'utilizzo di tali strumenti

I dati personali dell'utente possono essere trasferiti su richiesta degli organismi autorizzati del potere statale della Federazione Russa solo per i motivi e secondo le modalità stabilite dalla legislazione della Federazione Russa.

L'operatore effettua il blocco dei dati personali relativi al rispettivo utente, dal momento che il ricorso o richiedere all'utente o dal suo rappresentante legale o ente autorizzato per la tutela dei diritti dei soggetti di dati personali per il periodo di controllo, in caso di rilevazione di dati personali falsi o cattiva condotta.

5. Distruzione di dati personali

I dati personali dell'utente vengono distrutti quando l'oggetto dei dati personali revoca il consenso al trattamento dei dati personali.

5.1. File di identificazione (cookie) e altre tecnologie

Sito Web, servizi e applicazioni interattive, e-mail e qualsiasi altra comunicazione per conto della Società possono utilizzare file di identificazione, cookie e altre tecnologie, quali: pixel tag, web beacon. Tali tecnologie aiutano l'Azienda a comprendere meglio il comportamento degli utenti, a segnalare quali sezioni del sito sono state visitate dagli utenti e a misurare l'efficacia delle ricerche pubblicitarie e di rete. La società considera le informazioni raccolte dai cookie e altre tecnologie come informazioni non personali.

Lo scopo dell'azienda in questi casi è di fornire un'interazione più comoda e personale con gli utenti. Ad esempio, conoscendo il nome dell'utente, è possibile utilizzarlo nelle comunicazioni. Sapendo che qualcuno, utilizzando un computer o un dispositivo dell'Utente, ha acquistato un determinato prodotto o utilizzato un determinato servizio, la Società può garantire una conformità più completa con gli interessi dell'Utente di messaggi pubblicitari e messaggi di posta elettronica. In definitiva, tutta questa conoscenza aiuta l'Azienda a fornire all'utente un servizio di altissima qualità.

Se l'utente disabilita i cookie nelle impostazioni del browser Web o del dispositivo mobile utilizzato, è necessario notare che alcune funzioni del sito potrebbero non essere disponibili.

Come nel caso della maggior parte dei siti Web, la Società raccoglie automaticamente alcune informazioni e le archivia in file di statistiche. Tali informazioni includono l'indirizzo IP (Internet Protocol), il tipo e la lingua del browser, le informazioni sull'ISP, i collegamenti e le pagine di uscita, le informazioni sul sistema operativo, la data e l'ora e le informazioni sulle visite. L'azienda utilizza queste informazioni per comprendere e analizzare le tendenze, amministrare il sito, studiare il comportamento degli utenti sul sito e raccogliere informazioni demografiche sul contingente principale degli utenti in generale. Una società può utilizzare tali informazioni per scopi di marketing.

6. Protezione dei dati personali

La società prende precauzioni - comprese quelle legali, organizzative, amministrative, tecniche e fisiche - per garantire la protezione dei dati personali in conformità con l'art. 19 della legge federale datata 27.07.2006 N 152-FZ "On dati personali", al fine di garantire la protezione dei dati personali degli utenti da accessi non autorizzati o accidentale, la distruzione, la modifica, il blocco, la copia, la distribuzione, e altre azioni illegali di terzi.

Quando un Utente utilizza determinati prodotti, servizi o applicazioni della Società o post su forum, chat o social network, i dati personali forniti dall'Utente sono visibili agli altri utenti e possono essere letti, raccolti o utilizzati da loro. In tali casi, l'Utente è l'unico responsabile dei dati personali che preferisce fornire. Ad esempio, se l'utente specifica il proprio nome e indirizzo e-mail in una voce sul forum, tali informazioni sono pubbliche.

6.1. Integrità e conservazione delle informazioni personali

Interagendo con la Società, l'Utente può facilmente mantenere aggiornati i propri dati e informazioni personali. La Società archivierà i dati e le informazioni personali dell'Utente per il periodo necessario a soddisfare gli obiettivi descritti nella presente Informativa sulla privacy, a meno che un periodo più lungo per la memorizzazione di dati e informazioni sia richiesto dalla legge o consentito da lui.

La società non raccoglie dati personali di minori. Se si rende noto che tali dati sono stati ottenuti, la Società prenderà tutte le misure per rimuovere tali informazioni il prima possibile.

La società raccomanda vivamente che i genitori e le altre persone sotto la cui supervisione i minori (rappresentanti legali - genitori, genitori adottivi o tutori) abbiano il controllo dell'uso di siti Web da parte di minori.

6.2. Siti e servizi di terzi

Siti Web aziendali, prodotti, applicazioni e servizi possono contenere collegamenti a siti Web, prodotti e servizi di terze parti. I prodotti e i servizi aziendali possono anche utilizzare o offrire prodotti o servizi di terze parti. I dati personali e le informazioni raccolte da terze parti, che possono includere tali informazioni come i dati sulla posizione o le informazioni di contatto, sono regolati dalle pratiche sulla privacy di tali terze parti. La Società incoraggia gli utenti ad apprendere le pratiche sulla privacy di tali terze parti.

L'Operatore non è responsabile per le azioni di terzi che hanno ottenuto l'accesso alle informazioni sull'Utente a seguito dell'uso di Internet o dei Servizi del sito Web e per le conseguenze dell'utilizzo di dati e informazioni che, a causa della natura del Sito, sono disponibili per qualsiasi utente di Internet.

6.3. Mantenimento della privacy aziendale a livello aziendale

Al fine di garantire la sicurezza dei dati personali dell'Utente, l'Azienda comunica agli impiegati i propri standard di riservatezza e sicurezza e monitora rigorosamente l'attuazione delle misure di riservatezza all'interno della Società.

6.4. Domande sulla privacy

Se l'utente ha domande riguardanti l'Informativa sulla privacy della Società o il trattamento dei dati da parte della Società, può contattare i contatti indicati sul Sito.

7. Appelli da parte degli utenti

L'attuale legislazione della Federazione Russa si applica a questa Informativa sulla privacy e al rapporto tra l'Utente e l'Operatore.

Gli utenti hanno il diritto di inviare le loro richieste all'Operatore, comprese le richieste riguardanti l'uso dei propri dati personali, l'invio di revoca del consenso al trattamento dei dati personali per iscritto all'indirizzo specificato nelle Condizioni Generali di questa disposizione, o sotto forma di un documento elettronico firmato da una firma elettronica qualificata in conformità con Legislazione RF e inviata ai contatti specificati.

La richiesta inviata dall'utente deve soddisfare i requisiti, ovvero contenere:

  • il numero del documento principale comprovante l'identità dell'utente o del suo rappresentante;
  • informazioni sulla data di rilascio del documento specificato e dell'autorità di emissione;
  • informazioni che confermano la partecipazione dell'utente alla relazione con l'operatore;
  • la firma dell'Utente o del suo rappresentante;
  • indirizzo email;
  • telefono di contatto.

L'operatore si impegna a considerare e inviare una risposta alla richiesta dell'Utente ricevuta entro 30 giorni dal ricevimento della domanda.

8. Altro

In tutti gli altri aspetti che non sono direttamente riflessi nell'Informativa sulla privacy, la Società si impegna a seguire le norme e le disposizioni della legge federale del 27 luglio 2006 N 152-ФЗ "Dati personali".

Un visitatore del sito Web della Società, che fornisce i propri dati personali e le informazioni, accetta quindi le disposizioni della presente Informativa sulla privacy.

La Società si riserva il diritto di apportare modifiche alla politica in qualsiasi momento a sua discrezione al fine di migliorare ulteriormente il sistema di protezione contro l'accesso non autorizzato ai dati personali riportati dagli utenti senza il consenso dell'utente. Quando si apportano modifiche significative all'Informativa sulla privacy, sul sito Web viene pubblicata una notifica corrispondente insieme a una versione aggiornata dell'Informativa sulla privacy.

L'azione di questa politica non si applica alle azioni e alle risorse online di terze parti.

Produzione di carbone attivo in Russia

GOST 20464-75 carbone attivo AG-3

GOST 6217-74 carbone attivo tagliuzzato

GOST 4453-74 Carbone in polvere carbone attivo alleggerito

GOST 8703-74 Carbone di recupero attivo

GOST 12596-67 carbone attivo. Metodo per la determinazione della frazione di massa di cenere

GOST 17219-71 carbone attivo. Metodo per la determinazione del volume totale dei pori dall'acqua

GOST 16187 - 70 sorbenti. Metodo per la determinazione della composizione frazionaria

GOST 16188-70 Sorbenti. Metodo per determinare la resistenza all'abrasione

GOST 16189-70 Sorbenti. Metodo di riduzione e calcolo della media del campione

GOST 16190-70 Sorbenti. Metodo per la determinazione della densità apparente

GOST 12597-67 Sorbenti. Metodo per determinare la frazione di massa di acqua in carboni attivi e catalizzatori basati su di essi

Storia di

Il primo riferimento storico all'uso del carbone appartiene all'antica India, dove le scritture sanscrite dicevano che l'acqua potabile doveva essere prima passata attraverso il carbone, conservata in vasi di rame ed esposta alla luce del sole.Le proprietà uniche e utili del carbone erano anche conosciute nell'Antico Egitto, dove il carbone veniva usato per scopi medici già nel 1500 aC. Gli antichi romani utilizzavano anche il carbone per purificare l'acqua potabile, la birra e il vino. Alla fine del XVIII secolo, gli scienziati sapevano che la carbolina poteva assorbire vari gas, vapori e soluti. Nella vita di tutti i giorni, la gente osservava: se bolle in una padella, dove hanno cucinato la cena prima, getti qualche brace, poi il gusto e l'odore del cibo scompaiono. Nel corso del tempo, il carbone attivo è stato utilizzato per pulire lo zucchero, per intrappolare la benzina in gas naturali, tessuti coloranti, pelle marrone.Nel 1773, il chimico tedesco Karl Scheele ha riferito di adsorbimento di gas sul carbone. In seguito fu stabilito che il carbone può anche scolorire i liquidi.Nel 1785, il farmacista di St. Petersburg Lovits T. Ye., Che in seguito divenne un accademico, per prima cosa attirò l'attenzione sulla capacità del carbone attivo di purificare l'alcol. Come risultato di ripetuti esperimenti, ha scoperto che anche un semplice scuotimento del vino con polvere di carbone permette di ottenere una bevanda molto più pulita e di qualità superiore.Nel 1794, il carbone veniva usato per la prima volta in una fabbrica di zucchero inglese.Nel 1808, il carbone veniva usato per la prima volta in Francia per alleggerire lo sciroppo di zucchero Nel 1811, quando si preparava la crema per scarpe nere, si scoprì la capacità di sbiancamento del carbone osseo: nel 1830 un farmacista, conducendo un esperimento, prese un grammo di stricnina e rimase in vita perché Contemporaneamente inghiottì 15 grammi di carbone attivo, che assorbì questo forte veleno: nel 1915, la prima maschera filtrante a gas al mondo venne inventata in Russia dallo scienziato russo Nikolai Dmitrievich Zelinsky. Nel 1916 fu adottato dagli eserciti dell'Intesa. Il principale materiale assorbente in esso contenuto era il carbone attivo, la produzione industriale di carbone attivo iniziò all'inizio del XX secolo. Nel 1909, la prima serie di carbone attivo in polvere fu rilasciata in Europa e durante la prima guerra mondiale il carbone attivato dal guscio di noce di cocco fu usato inizialmente come assorbente in maschere antigas, attualmente i carboni attivi sono uno dei migliori materiali filtranti.

specificazione

L'assorbimento da parte di qualsiasi sostanza di altre sostanze è chiamato assorbimento. Se il processo di assorbimento è solo in superficie, allora si chiama adsorbimento, che è un aumento della concentrazione di una sostanza all'interfaccia. Se la sostanza assorbita si diffonde in profondità nell'assorbitore e si distribuisce su tutto il volume, allora questo fenomeno è chiamato assorbimento. La sostanza sulla superficie della quale avviene l'adsorbimento è chiamata adsorbente e la sostanza adsorbita viene chiamata adsorbato. L'adsorbimento può andare sull'interfaccia delle seguenti fasi: gas - soluzione solida - solido telogas - soluzione. Le forze di interazione tra l'adsorbente e l'adsorbato, che determinano l'adsorbimento, sono diverse e due casi estremi vengono solitamente considerati quando l'adsorbimento è caratterizzato da interazioni fisiche o chimiche: il cosiddetto adsorbimento fisico e chimico.

A seconda del tipo di materie prime utilizzate per la produzione, i carboni attivati ​​sono classificati:

1. Carboni attivi a base di legno.

2. Carbone attivo a base di carbone.

La forma e la dimensione delle particelle di carboni attivi possono essere:

1. Granulare: - particelle di forma irregolare - granuli cilindrici

Le aree di applicazione dei carboni attivi determinano le loro proprietà, la struttura porosa, la forma e le dimensioni delle particelle. La struttura dei pori del carbone attivo. In carboni attivi, ci sono tre categorie di pori: - micropori; - mesopori; - macropori. Dimensioni dei pori: - micropori (meno di 2 nm); - mesoporosi (2 - 200 nm); - macropori (più di 200 nm). Attualmente, in conformità con gli standard dell'International Union of Pure and Applied Chemistry (IUPAC), i pori con un raggio fino a 0,2 nm sono chiamati submicropori; 0,2 - 1,0 nm - micropori; 1 - 25 nm - mesopori; più di 25 nm - macropori. Lo studio degli eccessi di adsorbimento, tuttavia, ha costretto a differenziare la classe dei micropori, evidenziando i pori più stretti con un raggio

a 0,7 nm, in cui l'energia di interazione di adsorbimento con le molecole è superiore all'energia di adsorbimento nei pori più ampi. Per questi pori, il termine "micropori" (o veri pori) è lasciato, e per i pori con un raggio di 0.7 - 1.0 nm, viene adottato il termine "supermicropori". I supermicropori in termini di energia di interazione di adsorbimento e la natura del riempimento con molecole adsorbite hanno proprietà di transizione dai micropori ai mesopori, avvicinandosi l'una all'altra a seconda delle dimensioni. Micro e mesopori costituiscono la maggior parte della superficie del carbone attivo. Di conseguenza, danno il massimo contributo alle loro proprietà di adsorbimento. I micropori sono particolarmente adatti per l'adsorbimento di piccole molecole e mesopori per l'adsorbimento di molecole organiche più grandi. Micropori: la più piccola varietà di pori, commisurata alle dimensioni delle molecole adsorbite. La superficie specifica dei micropori è di 800-1000 m2 / g. Mesoporosità, che sono caratterizzate da un riempimento strato-a-strato della superficie con molecole adsorbite, con conseguente loro riempimento volumetrico mediante il meccanismo di condensazione capillare. La superficie specifica del mesoporo è 100-200 m2 / g. Macropore: la più grande varietà di pori. La superficie specifica dei macropori è 0,5-0,2 m2 / g. I macropori nel processo di adsorbimento non sono riempiti, ma fungono da canali di trasporto per l'erogazione di adsorbato sulla superficie dei pori adsorbenti. Le proprietà di adsorbimento dei carboni attivati ​​sono stimate dalla quantità di una sostanza modello adsorbita da un'unità di massa di carbone in determinate condizioni (fino a saturazione completa rispetto a un campione o soluzione di riferimento), nonché il tempo dell'effetto protettivo di un'unità di volume di carbone a piena saturazione. Per valutare la qualità dei carboni attivi utilizzati come assorbitori di filtro di assorbitori di vari disegni, le loro caratteristiche fisico-meccaniche - granulazione, densità apparente e resistenza meccanica - diventano importanti.

produzione

Per la produzione di carbone attivo utilizzando forni di vari tipi e disegni. Il più usato: fornaci a più scaffali, alberi, rotativi orizzontali e verticali, nonché reattori a letto fluido. Le principali proprietà dei carboni attivi e, soprattutto, la struttura porosa sono determinate dal tipo di materia prima iniziale contenente carbonio e dal metodo di lavorazione. In primo luogo, le materie prime contenenti carbonio vengono frantumate a una dimensione delle particelle di 3-5 cm, quindi sottoposte a carbonizzazione (pirolisi) - la torrefazione ad alta temperatura in un'atmosfera inerte senza accesso all'aria per rimuovere sostanze volatili. Nella fase di carbonizzazione, si forma la struttura del futuro carbone attivo, la porosità e la resistenza primarie, tuttavia il carbonio carbonizzato risultante (carbonizzato) ha scarse proprietà di adsorbimento, poiché le dimensioni dei pori sono piccole e la superficie interna è molto piccola. Pertanto, il carbonato viene sottoposto ad attivazione per ottenere una struttura dei pori specifica e migliorare le proprietà di adsorbimento. L'essenza del processo di attivazione consiste nell'aprire i pori nel materiale di carbonio nello stato chiuso. Questo si può fare termochimico: materiale pre-impregnato con una soluzione di ZnCl2 cloruro di zinco, carbonato di potassio, K2CO3, o alcuni altri composti, e riscaldato a 400-600 ° C senza accesso di aria, o, più comunemente trattando - surriscaldato gas vapore o anidride carbonica CO2 o una loro miscela ad una temperatura 700-900 ° C in condizioni rigorosamente controllate. L'attivazione del vapore è l'ossidazione dei prodotti carbonizzati in gas in accordo con la reazione - C + H2O -> CO + H2; o con un eccesso di vapore acqueo - C + 2H2O -> CO2 + 2H2. È ampiamente accettato che l'alimentazione all'apparecchio sia attivata per attivare una quantità limitata di aria contemporaneamente al vapore saturo. Parte delle bruciature di carbone e la temperatura richiesta viene raggiunta nello spazio di reazione. L'uscita di carbone attivo in questa variante del processo è marcatamente ridotta. Inoltre, il carbone attivo è ottenuto per decomposizione termica di polimeri sintetici (ad esempio, cloruro di polivinilidene). L'attivazione con vapore acqueo consente di ottenere carbone con una superficie interna fino a 1500 m2 per grammo di carbone. Grazie a questa enorme superficie, i carboni attivati ​​sono ottimi adsorbenti. Tuttavia, non tutta questa area può essere disponibile per l'adsorbimento, dal momento che grandi molecole di sostanze adsorbite non possono penetrare nei pori di piccole dimensioni. Nel processo di attivazione sviluppa porosità desiderata e superficie specifica, v'è una diminuzione significativa del peso delle sostanze solide, in seguito denominato obgarom.V formata mediante attivazione termochimica carbone attivo grossolana poroso che viene utilizzato per lo sbiancamento. Come risultato dell'attivazione del vapore formata carbone attivo microporoso usato per ochistki.Dalee attivato carbonio viene raffreddato e sottoposto a cernita preliminare e setacciatura, in cui il fango viene eliminato, e poi, a seconda delle necessità di certi parametri, il carbone attivo è sottoposta a ulteriore lavorazione: lavaggio acido, impregnazione (impregnazione di vario prodotti chimici), macinazione e asciugatura. Successivamente, il carbone attivo viene confezionato in imballaggi industriali: borse o big bag.

Proprietà.

In pratica, in sorbenti microporosi, in uno spazio di micropori estremamente piccolo, non si verifica assorbimento di strato di sostanze. Durante l'assorbimento nei micropori, alcuni o tutto il loro volume è riempito con un assorbente, che, sotto l'azione di campi di adsorbimento che si rafforzano reciprocamente e si sovrappongono creati dalle pareti opposte dei pori, si trovano in uno stato compatto specifico. Quando una sostanza viene assorbita da una soluzione, occupa un posto sulla superficie o nel volume dei pori del sorbente, che era precedentemente occupato da molecole di solvente (acqua), e non dallo spazio libero. La presenza di acqua nei pori porta ad un certo livellamento del potenziale di assorbimento. Nel volume della fase da sorbire, la concentrazione della sostanza è significativamente più alta che in soluzione. Pertanto, la tensione superficiale all'interfaccia soluzione solubile solido diminuisce. Riassumendo i dati sulla capacità di assorbimento dei composti organici a basso peso molecolare sull'UA, si può concludere che le sostanze strutturalmente semplici sono meno assorbite nella forma ionica, meglio - in quella molecolare.

L'area della superficie interna.

Le dimensioni dei pori determinano la superficie specifica dei carboni attivati, ad esempio, per i pori di 1,6 nm, la superficie specifica è di circa 1000 m2 / g, e per i pori di 200 nm o più - circa 1 m2 / g. Il carbone attivo a pori fini assorbe bene anche a basse concentrazioni o basse pressioni parziali di vapore. La condensazione capillare è caratteristica del carbone attivo largo poroso. Uno degli adsorbenti più promettenti utilizzati per rimuovere le impurità e le impurità dall'acqua, causando il deterioramento delle caratteristiche organolettiche, è il carbone attivo. Il suo utilizzo permette di eliminare quasi tutti i gusti acqua e odori, indicatori tecnologia di trattamento delle acque significativamente migliori ed altri reagenti, infine conseguente intensificazione disinfezione assorbimento protozoi, batteri e altri microrganismi. Con l'aiuto di carboni attivi, oltre alle sostanze che alterano il gusto e l'odore dell'acqua, vengono rimossi alcuni erbicidi e insetticidi, virus, ecc. Il trattamento delle acque con carbone attivo grazie all'universalità dell'azione è uno dei metodi più promettenti per la deodorizzazione e la decolorazione dell'acqua. Per il trattamento dell'acqua potabile vengono utilizzati principalmente carboni attivi di legno.

Le principali proprietà del carbone attivo:

Dimensione granulometrica (granulometria) - la dimensione della parte principale dei granuli di carbone. Misurato in mm o mesh USS / mesh BSS (mesh americane o inglesi). Densità apparente - la densità di un campione appositamente preparato, con questo termine intendiamo la massa di materiale che riempie un volume unitario sotto il suo stesso peso. Misurato in grammi per cm. (g / cm3). Superficie: l'area superficiale di un corpo solido correlata alla sua massa. Misurata in metri quadrati per un grammo di carbone (m2 / g). Durezza (forza): tutti i produttori e i consumatori di carbone attivo utilizzano metodi significativamente diversi per determinare la forza. La maggior parte delle tecniche si basa sul seguente principio: un campione di carbone attivo è sottoposto a stress meccanico e una misura della forza è la quantità delle multe prodotte durante la distruzione del carbone o la macinazione di una dimensione media. Per la misura della forza, la quantità di carbone non viene distrutta in%. Umidità: la quantità di umidità contenuta nel carbone è misurata in%. Contenuto di ceneri: la quantità di cenere (a volte considerata solo solubile in acqua) nel carbone attivo. Misurato in%. Il pH dell'estratto acquoso è il valore pH della soluzione acquosa dopo aver fatto bollire il campione di carbone attivo in esso. Azione protettiva: misurazione del tempo di adsorbimento da parte del carbone di un determinato gas prima dell'inizio della trasmissione delle concentrazioni minime di gas da parte di uno strato di carbone attivo. Questo test viene utilizzato per il carbone utilizzato per la purificazione dell'aria. Più spesso, il carbone viene testato su benzene o tetracloruro di carbonio.

Caratteristiche di adsorbimento del carbone attivo.

STS adsorbimento (adsorbimento di tetracloruro di carbonio) - attraverso il volume di carbone attivo viene passato tetracloruro di carbonio, saturazione si verifica fino a peso costante a dare ulteriore quantità di vapori adsorbito, cui sartiame carbone in% (w / w). L'indice di iodio (adsorbimento di iodio, numero di ioni) è la quantità di iodio in mg, che può assorbire 1 grammo di carbone attivo, sotto forma di polvere da una soluzione acquosa diluita. Misurato in mg / g. Methylene Blue Adsorption è la quantità di milligrammi di blu di metilene assorbita da un grammo di carbone attivo da una soluzione acquosa. Misurato in mg / g. La decolorazione del melasso (numero o indice di melassa, sulla base di melassa) è la quantità di carbone attivo in mg richiesta per una chiarificazione del 50% di una soluzione standard di melassa (è molto difficile preparare una soluzione "standard").

Applicazione.

I carboni attivi sono un tipo universale di assorbenti che rimuovono efficacemente i vari inquinanti dall'acqua: dal cloro attivo ai prodotti petroliferi e ai pesticidi Produzione di oro Attualmente è stata introdotta l'introduzione attiva di moderne tecnologie per l'estrazione di metalli preziosi mediante l'uso di sorbenti. Queste tecnologie sono ampiamente utilizzate nella pratica mondiale. Il carbone attivo utilizzato in questo caso consente di sviluppare proficuamente depositi con un contenuto in oro di due grammi per tonnellata di minerale, raggiungendo oltre il novanta per cento dell'estrazione.

Purificazione di aria e gas.

Per la purificazione dei mezzi gassosi, i carboni prevalentemente utilizzati sono ottenuti nel processo di frantumazione del carbone da materie prime minerali, estrusione con un legante, seguito da attivazione con vapore. I carboni granulari offerti dalla nostra azienda si distinguono per l'elevata porosità complessiva e l'ampia distribuzione delle dimensioni dei pori con elevata resistenza dei granuli cilindrici. I carboni con una dimensione media speciale dei pori sono usati per recuperare i solventi. Offriamo una gamma completa di assorbenti per questa applicazione.

L'uso di carboni attivi nell'industria alimentare è dovuto sia alle loro eccellenti proprietà detergenti che al basso contenuto di impurità, che garantisce il rispetto dei più severi requisiti igienici e tossicologici. I carboni frantumati sono utilizzati con successo in industrie che richiedono grandi quantità di acqua di alta qualità: nella produzione della birra, nella produzione di succhi e bevande, nella produzione di bevande alcoliche, nella produzione di prodotti da forno. Il carbone attivo in polvere è utilizzato nella chiarificazione di vari alimenti: succhi, oli, miscele di acqua e alcol.

Produzione di bevande alcoliche.

I carboni attivi vengono utilizzati con successo nell'industria delle bevande alcoliche per la purificazione della miscela di acqua e alcol. Buone proprietà di assorbimento di carbone di cocco possono aumentare significativamente la velocità di filtrazione della miscela acqua-alcool, pur mantenendo la qualità richiesta di pulizia sia i parametri fisico-chimici (numero di contenuti aldeide flemma oli ossidabilità) e caratteristiche organolettiche.

Trattamento delle acque reflue

I carboni attivi sono utilizzati con successo per rimuovere varie impurità nocive dalle acque reflue: particelle sospese, tensioattivi, prodotti petroliferi, fenoli, composti organoclorurati. Di norma, le colonne di carbone attivo vengono periodicamente sottoposte a controlavaggio o rigenerate a vapore. Consigliamo per questo scopo marche speciali di carboni attivi triturati da materie prime di carbone. Questi carboni hanno buone proprietà di assorbimento e l'elevata resistenza consente alla colonna di essere soggetta a rigenerazione multipla.

Top