logo

Negli Stati Uniti, così come in Kazakistan, JSC è una delle forme di business più comuni (19,4% del totale). Ma se solo una quinta impresa in America è una AO, allora $ 90 su $ 100 nel fatturato totale del paese ricade nella quota di queste organizzazioni (90,2% del fatturato totale).

In America, le società per azioni hanno un nome diverso: una società. Entrambi questi nomi hanno un significato equivalente. Ad esempio, in Inghilterra un nome come AO è assente, ma sostituisce il suo nome "corporation", come negli Stati Uniti. La corte riconosce la società come entità legale. Può andare in tribunale ed essere attratta dal tribunale, stipulare contratti e pagare le tasse.

Sebbene il numero di aziende sia circa cinque volte inferiore alla proprietà individuale, esse dominano l'economia americana.

La ragione di questa situazione risiede nei vantaggi di questo modulo rispetto alla partnership:

- Responsabilità limitata Contrariamente al proprietario individuale e ai membri della partnership che sono personalmente responsabili per gli obblighi dell'impresa, il massimo che un azionista può perdere è l'importo investito da lui per le azioni. La responsabilità limitata si è rivelata così importante che le società nella maggior parte dei paesi di lingua inglese al di fuori degli Stati Uniti aggiungono l'abbreviazione Ltd. al loro nome. (Limitato).

- Facilità di funzionamento. Gli azionisti possono entrare e uscire da una società semplicemente acquistando o vendendo le azioni di tale società.

- Vantaggi fiscali. In alcuni casi, gli individui possono ridurre le tasse creando una società.

- Esistenza illimitata Quando un azionista muore, la sua quota delle azioni passa agli eredi. Inoltre, questo evento non influisce sulle attività correnti della società.

Quindi, i vantaggi delle aziende sono ovvi.

Molti organizzatori di società per azioni stabiliscono alcune regole per la vendita di azioni. Ad esempio, quando Lee Iacocca (un famoso manager americano) prese il controllo della fatiscente compagnia automobilistica CHRYSLER, emise azioni in vendita con la restrizione che una persona non potesse possedere più del 5% delle azioni. Ha basato la sua decisione su tali parole: "Mai 10 persone prenderanno una decisione unica tra loro". Ma nella maggior parte dei casi, le azioni sono così sparpagliate tra un grande numero di azionisti che una partecipazione di controllo è spesso molto inferiore al 51%.

Negli Stati Uniti, il gruppo Morgan ha controllato a lungo il fondo d'acciaio UNITED STATES STEEL Corporation con un capitale sociale di $ 1,25 miliardi, possedendo solo il 4% delle azioni della società (1955). Nel monopolio gigante "TELEFONO AMERICANO TELEGRAFO "con un capitale sociale di 14 miliardi di dollari, con 48 milioni di azioni disperse tra 1,4 milioni di detentori, il controllo è affidato a Morgans e Rockefellers che, insieme ad altri gruppi finanziari, possedevano solo il 2,5% di tutte le azioni (10, 1095).

Con lo sviluppo del sistema di partecipazione (l'intreccio di quote di controllo, la proprietà di pacchetti di due o più società per azioni), la società per azioni agisce come legalmente single o come monopolio, che consiste in società per azioni legalmente indipendenti e si basa sul sistema di partecipazione. I più grandi monopoli industriali, dei trasporti, bancari e di altro tipo sono prevalentemente sotto forma di preoccupazioni, che rappresentano in una produzione, i rapporti economici e finanziari un tutt'uno. La preoccupazione può, tuttavia, essere anche una forma di associazione di diverse imprese industriali e di altre imprese, controllate da un gruppo di magnati per appropriarsi della maggior parte dei profitti di queste imprese, senza la loro produzione e associazione di imprese. Infine, sulla base del sistema di partecipazione, si formano "supergruppi" o gruppi di monopolio finanziario. Non coprono singole grandi imprese o banche eterogenee, ma estendono il loro controllo a molti diversi monopoli industriali, di trasporto, bancari e assicurativi.

Forme organizzative e legali degli affari negli Stati Uniti

Forme organizzative e legali degli affari negli Stati Uniti

Oggi negli Stati Uniti esistono le seguenti forme organizzative e legali di base:

singole imprese private,
partenariato,
società
società a responsabilità limitata (LLC).

Ogni forma di proprietà ha una propria, caratteristica, struttura interna e status giuridico, dimensioni e ambito di attività. Tutte le forme di proprietà hanno i loro vantaggi e svantaggi e la scelta di ciascuna di esse comporta sia il suo grado di rischio per i proprietari sia i loro stessi benefici.

Aziende individuali

Come in molti altri paesi del mondo, un individuo può condurre la propria attività sotto forma di ditta individuale. La responsabilità dell'imprenditore è illimitata. Una causa può essere applicata a tutte le sue proprietà. Questo modulo è scelto per le piccole imprese. Il suo svantaggio è la limitata capacità finanziaria. Le singole imprese operano nel settore della vendita al dettaglio e del commercio all'ingrosso di piccole dimensioni, forniscono servizi a livello locale. Come proprietari unici, gli agenti di cambio operano spesso. Non è richiesta l'esecuzione di alcuna formalità per la registrazione di una ditta individuale. L'unico documento ufficiale è una dichiarazione dei redditi. I registri finanziari sono facoltativi. Il loro mantenimento è necessario, prima di tutto, ai fini fiscali: le spese professionali sono qualificate da una legislazione diversa da quella personale. Alcune attività richiedono licenze da parte delle agenzie statali.

Partnership generale

a / La Corporation è un soggetto indipendente di diritto civile, che conduce un'esistenza indipendente dai suoi membri;
b / L'esistenza di una società non può essere risolta diversamente da una decisione del tribunale o dei partecipanti della stessa società, adottata sulla base della carta e delle leggi;
c) Per le obbligazioni di una società, la stessa società ha la responsabilità esclusiva all'interno della proprietà che le appartiene;
g / La Società è soggetta a doppia imposizione, poiché il suo reddito è tassato due volte - sia come profitto della società sia come reddito degli azionisti, che ricevono dopo la sua distribuzione

Il capitale delle società è costituito dalla sottoscrizione delle loro azioni. Le aziende possono emettere scorte di vario tipo. Le principali sono le azioni "ordinarie" / ordinarie / e preferite / preferenziali. Il dividendo sulle azioni ordinarie dipende dalla redditività dell'impresa e sulle azioni privilegiate è fissato a un livello fisso. Le azioni privilegiate non conferiscono diritti di voto nelle assemblee generali degli azionisti. Le società, soggette alle procedure previste dalla legge, hanno il diritto di vendere le loro azioni sul mercato aperto.

1 /. Preparazione e firma dell'accordo di fondazione. Nell'atto costitutivo, le parti definiscono i principi di base del funzionamento della società, la composizione degli azionisti, gli obblighi delle parti e la responsabilità per gli obblighi derivanti dallo status di "società nella fase di registrazione" / essere registrati /;
2 /. Sottomissione al Segretario di Stato della domanda per il nome della società;
3 /. Sviluppo e presentazione di articoli di associazione al segretario di stato / statuto /;
4 /. Verifica dei documenti da parte del Secretary of State. Il Segretario di Stato rilascia il certificato di incorporazione / certificato di incorporazione /.

La American Corporation svolge le sue attività in conformità con la Carta - il cosiddetto. Articoli sull'associazione / Statuti / e regolamenti / statuti interni /. La presenza di questi due documenti distingue la società americana dalle società per azioni russe, dove una carta è sufficiente. I regolamenti sono interni alla società. Approvazione ufficiale, non passa. Gli articoli di associazione contengono le disposizioni inerenti agli statuti delle società nella maggior parte dei paesi del mondo. I regolamenti completano e dettagliano gli articoli dell'Associazione, che sono generalmente formulati in forma sintetica. I regolamenti non possono contraddire la Carta. In caso di controversie, viene data priorità alla Carta. Le modifiche al regolamento sono apportate dal consiglio di amministrazione di una società, salvo diversa disposizione dello statuto.

Dunphy di Oldbridge Kosher, LLC

settore auto. Calcolo rapido della redditività dell'impresa in questo settore

Calcola il profitto, il recupero, la redditività di qualsiasi attività in 10 secondi.

Inserisci gli allegati iniziali
ulteriormente

Per iniziare il calcolo, inserire il capitale iniziale, fare clic sul pulsante successivo e seguire le ulteriori istruzioni.

Profitto netto (al mese):

Vuoi fare un calcolo finanziario dettagliato per un business plan? Utilizza la nostra app Android gratuita per le aziende su Google Play o ordina un piano aziendale professionale al nostro esperto in pianificazione aziendale.

Società per azioni. Confronto Corporate Governance negli Stati Uniti e in Russia

JOINT STOCK COMPANIES (organizzazione commerciale) - una società il cui capitale autorizzato è diviso in un certo numero di azioni; I partecipanti AO non sono responsabili dei propri obblighi e sopportano il rischio di perdite associate alle attività della società, nella misura del valore delle loro azioni.

CLASSI DI AZIONI:

1. privilegiato: cumulativo; non cumulativo.

Nella Russia moderna, una società per azioni è la forma organizzativa e legale più comune per le organizzazioni di grandi e medie imprese, e le grandi imprese spesso esistono sotto forma di società per azioni aperte, di medie dimensioni sotto forma di società per azioni chiuse. Le principali caratteristiche delle moderne società per azioni russe sono:

  • la divisione del capitale in azioni;
  • responsabilità limitata.

CJSC è una società per azioni le cui azioni sono distribuite solo tra i fondatori o una cerchia predeterminata di persone (al contrario di una società aperta).

Gli azionisti di tale società hanno il diritto preferenziale di acquistare azioni vendute da altri azionisti. Il numero di partecipanti in una società per azioni chiusa è limitato dalla legge. Di norma, una società per azioni chiusa non è obbligata a pubblicare dichiarazioni per pubblico, se non diversamente previsto dalla legge.

OJSC è una forma di organizzazione di una società pubblica; società per azioni. La principale differenza rispetto a una società per azioni chiusa è il diritto degli azionisti di alienare le proprie azioni a persone fisiche o giuridiche senza una decisione dell'assemblea generale degli azionisti.

vantaggi

  • Il numero di azionisti non è limitato.
  • Vendita gratuita di azioni sul mercato.
  • La JSC non richiede l'apertura di un conto di risparmio e il deposito di denaro nel capitale autorizzato prima della registrazione.

carenze

  • La durata dell'istituzione.
  • Apertura delle informazioni (accessibilità ai concorrenti).
  • Obbligo di divulgare la relazione annuale della società, rendiconti finanziari annuali.
  • Il capitale autorizzato di una società deve essere almeno mille volte il salario minimo alla data di registrazione della società.
  • La necessità di registrare l'emissione di azioni.

Le principali differenze tra JSC e JSC:

  • 1. Numero di azionisti:
    • - per una società non superiore a 50, se supera, la società deve essere trasformata in una società;
    • - per JSC non è limitato.
  • 2. Il diritto di prelazione di acquistare azioni alienate dagli azionisti della società:
    • - per la CJSC, gli azionisti godono del diritto di prelazione al prezzo dell'offerta a una terza parte (simile alla distribuzione di azioni della LLC);
    • - per JSC non è consentito il diritto di prelazione.
  • 3. Distribuzione di azioni:
    • - per la compagnia tra i fondatori o una cerchia predeterminata di persone;
    • - per JSC distribuzione di azioni tra un numero illimitato di persone (abbonamento pubblico).
  • 4. Capitale autorizzato:
    • - per una società con 100 salari minimi;
    • - per JSC dal 1000 salario minimo.

Un legame (o come viene anche chiamato "legame" dal "legame" inglese) è un documento di sicurezza che certifica il diritto del proprietario di ricevere il suo valore nominale con interesse in un periodo predeterminato. Non dà la proprietà; non è rischioso come una quota (Aneksi Bank, Gazprom)

CODICE DI ETICA IMPRENDITORIALE:

RUSSIA:

1. principio di personalità

2. il principio di professionalità

3. Il principio di un cittadino della Russia

4. Il principio di un cittadino della terra

Stati Uniti:

4. metodi di voto

5. codici di principi

6. pianificazione strategica

Uno dei problemi del governo societario nella Federazione Russa è, secondo Potanin (capo del Consiglio nazionale sulla Corporate Governance), la parallela esistenza degli standard contabili russi e internazionali nella pratica domestica. "Le aziende devono fare il doppio lavoro. Ai fini della rendicontazione fiscale, tengono i conti secondo gli standard russi e, per essere collocati su borse estere, per negoziare con investitori internazionali, mantengono conti internazionali ".

MODELLI DI GESTIONE AZIENDALE:

1. INSIDER (modello tedesco) - le azioni sono concentrate nelle mani di un piccolo numero di proprietari e anche le leve di controllo sono con loro. Il ruolo del controllo di terze parti è giocato dalla concorrenza di mercato. Gli insider rappresentano il diritto di partecipare alla gestione di altre parti interessate - piccoli azionisti, lavoratori e dipendenti. Consulenza aziendale su due livelli. Le funzioni di gestione sono separate dalle funzioni di monitoraggio e controllo. Solo gli amministratori indipendenti sono membri del consiglio di vigilanza. Presidente del consiglio scelto dai banditori.

2. OUTSIDERS (tipico per la preoccupazione americana) -

1) le imprese di qualsiasi ramo della produzione che non fanno parte dell'associazione monopolistica degli imprenditori di questo ramo; 2) persone che speculano in borsa, ma non costantemente; scambiare gli speculatori non professionisti; 3) cn. cavalli su gare che non sono tra i favoriti e per i quali pochi scommettono.

RUSSIA

La legge federale "Sulle società per azioni", adottata nel 1996, prevede una struttura di gestione a due livelli: il Consiglio di amministrazione (almeno 7 membri) e il Consiglio (organo esecutivo), che corrisponde al modello di governo societario tedesco. Tuttavia, la riforma dell'economia russa si è inizialmente svolta concentrandosi sul modello anglo-americano di governo societario.

Come parte del modello di governance aziendale attualmente in corso di costituzione in Russia, tutti gli elementi necessari sono formalmente presenti, ma il principio di separazione dei diritti di proprietà e controllo non è riconosciuto nell'attività reale. I proprietari delle società creano i propri consigli di amministrazione, spesso disobbedendo alle decisioni dell'assemblea generale degli azionisti. Nella maggior parte delle aziende, il livello di concentrazione della proprietà è così elevato che il proprietario controlla tutti i processi dell'azienda, comprese le attività operative.

Secondo le stime della letteratura economica, la quota dei maggiori azionisti (proprietari primari) nella capitale delle imprese industriali russe è in media del 35-40%. Nel contesto russo, questa forma di distribuzione della proprietà è più diffusa. Si può dire che il sistema di governo societario russo utilizza gli elementi di base di un modello familiare basato su un'alta concentrazione di proprietà. Quando si organizzano le società, la base è un gruppo di tre o sette persone che sono i proprietari principali e sono strettamente interconnessi da vari collegamenti informali.

Attualmente, in Russia si possono rintracciare due tendenze nello sviluppo delle relazioni aziendali. I mercati dei capitali si stanno progressivamente sviluppando, un numero crescente di aziende colloca i propri titoli su borse nazionali ed estere. D'altro canto, le imprese utilizzano attivamente il finanziamento bancario e le banche partecipano attivamente al governo societario.

Modello anglo-americano

(USA, Regno Unito, Australia, Canada e Nuova Zelanda)

I principali proprietari del capitale delle società in questi paesi sono investitori privati ​​e istituzionali. Sono pronti a correre rischi e si concentrano su obiettivi a breve termine generatori di reddito attraverso le differenze di cambio. Gli investitori monitorano il governo societario e, cosa molto importante, il valore delle azioni dipende in ultima analisi dalla qualità di questa gestione. Il mercato azionario è molto liquido e attraverso di esso c'è una transizione di controllo sulle grandi aziende.

L'organo direttivo supremo di una società è l'assemblea generale degli azionisti, che di solito si tiene una volta all'anno. Gli azionisti gestiscono attraverso la votazione sulla scelta degli amministratori o prendendo decisioni che sono importanti per la società. Tuttavia, questi incontri a causa della grande dispersione di azioni sono di natura più formale, poiché il principale organo di questo modello di governo societario è il Consiglio di amministrazione. Svolge le funzioni di gestione, gestisce tutte le attività della società per azioni, protegge gli interessi degli azionisti, garantisce la qualità del governo societario e ne è responsabile prima dell'assemblea degli azionisti e degli organi di controllo degli stati. I membri del Consiglio di amministrazione sono responsabili per tutti gli affari della società, e in caso di fallimento possono anche essere portati a responsabilità amministrativa e penale. La composizione quantitativa del consiglio di amministrazione è determinata dalle esigenze di una gestione efficace. Il numero minimo in conformità con le leggi di ogni stato può essere da uno a tre.

VANTAGGI:

¯ Alto grado di mobilitazione dei risparmi personali attraverso il mercato azionario;

¯ Gli investitori sono concentrati sulla ricerca di aree che forniscano un alto livello di reddito;

¯ L'obiettivo principale del business è la crescita del valore dell'azienda.

¯ Basta alta trasparenza delle aziende

SVANTAGGI:

¯ Alto costo del capitale raccolto (alti dividendi);

¯ Distorsioni significative del valore reale delle attività da parte del mercato azionario;

¯ Mancanza di netta separazione delle funzioni di gestione e controllo.

PROBLEMI DI PICCOLE ATTIVITÀ IN RUSSIA:

1. l'imperfezione del quadro giuridico (vulnerabilità giuridica delle piccole imprese, debolezza e instabilità degli aspetti rilevanti della legislazione economica, tasse incluse);

2. Base materiale e tecnica insufficiente - L'accesso delle piccole imprese alle alte tecnologie è limitato, in quanto il loro acquisto richiede notevoli spese finanziarie una tantum

3. base finanziaria insufficiente - mancanza di risorse finanziarie, difficoltà nell'ottenere prestiti, indisponibilità delle banche commerciali a concedere prestiti alle piccole imprese;

4. problemi di proprietà associati alle difficoltà di ottenere impianti di produzione e uffici;

5. la presenza di ostacoli amministrativi creati dalle autorità a vari livelli;

6. la posizione iniqua delle piccole imprese in relazione all'accesso agli ordini statali e comunali;

7. mancanza di condizioni per la normale concorrenza in un certo numero di segmenti del mercato russo, monopolizzazione di quest'ultimo;

8. l'inefficienza della regolamentazione statale, l'assenza o l'imperfezione del meccanismo di sostegno statale delle piccole imprese (stiamo parlando di varie forme di regolamentazione e supporto);

9. prevalente in Russia (durante i periodi sovietico e post-sovietico) l'immagine negativa degli imprenditori e delle loro attività.

10. carenza di personale.

Inoltre, non esiste un sistema per condurre analisi approfondite delle attività delle piccole imprese. Non esiste una corretta contabilità dei risultati del loro lavoro, non vi è praticamente alcuna relazione sugli indicatori che autorizzano le piccole imprese a trarre vantaggio dai vantaggi fiscali.

PICCOLE IMPRESE è la parte più dinamica e volatile dell'economia. È caratterizzato alto rischio e mortalità"Perché è più probabile che fallisca e sia in bancarotta. Tuttavia, questo è compensato dall'emergere di nuove imprese, più organizzate e rafforzate economicamente. In Russia, ci sono circa 1 milione di piccole imprese che operano nel settore della vendita al dettaglio, dei servizi e delle costruzioni. È apparso anche un tipo informale di piccole imprese: si tratta di scambi di navette che danno al nostro paese la somma di $ 3 miliardi (il 10% delle importazioni totali).

Criteri per classificare le imprese come piccole imprese:

- dimensione del capitale autorizzato;

- fatturato (profitti, reddito).

Nella pratica russa, l'esistenza della piccola impresa era permessa nel 1988. Durante questo periodo, le imprese statali erano considerate piccole, in cui il numero medio di impiegati ogni anno non superava le 100 persone.

No. 38. Concetti relazionali del potere (M. Weber, G. Lasswell,

Società per azioni negli Stati Uniti

La società per azioni è una forma di organizzazione del capitale e allo stesso tempo la principale forma organizzativa di un'impresa. Negli Stati Uniti, AO è anche una delle forme di business più comuni (19,4% del totale). Ma se solo una quinta impresa in America è una AO, allora $ 90 su $ 100 nel fatturato totale del paese ricade nella quota di queste organizzazioni (90,2% del fatturato totale). In America, le società per azioni hanno un nome diverso: una società. Entrambi questi nomi hanno un significato equivalente.

Ad esempio, in Inghilterra un nome come AO è assente, ed è sostituito dal nome della sua società. La corte riconosce la società come entità legale. Può andare in tribunale ed essere attratta dal tribunale, stipulare contratti e pagare le tasse.

Sebbene il numero di aziende sia circa cinque volte inferiore alla proprietà individuale, esse dominano l'economia americana. Il motivo di questa situazione sono i vantaggi di questa forma rispetto alla partnership...

Responsabilità limitata Contrariamente al proprietario individuale e ai membri della partnership che sono personalmente responsabili per gli obblighi dell'impresa, il massimo che un azionista può perdere è l'importo investito da lui per le azioni. La responsabilità limitata si è dimostrata così importante che le società nella maggior parte dei paesi di lingua inglese al di fuori degli Stati Uniti aggiungono l'abbreviazione Ltd. (limitata) al loro nome.

Facilità di funzionamento. Gli azionisti possono entrare e uscire da una società semplicemente acquistando o vendendo le azioni di tale società.

Vantaggi fiscali. In alcuni casi, gli individui possono ridurre le tasse creando una società.

Esistenza illimitata Quando un azionista muore, la sua quota delle azioni passa agli eredi. Inoltre, questo evento non influisce sulle attività correnti della società.

Quindi, i vantaggi delle aziende sono ovvi. Ma perché, allora, ci sono più imprese non azionarie che aziende? La risposta a questa domanda sta nei difetti delle aziende:

- Organizzare una società è molto costoso e difficile. Il processo di registrazione di un'impresa e dello statuto richiede spesso l'assistenza di un avvocato;

- le corporazioni devono pagare tasse speciali. Il governo federale, molti governi statali e municipali, oltre alle imposte pagate dagli azionisti per i dividendi, impongono tasse separate sul reddito della società stessa;

- Le società le cui azioni sono quotate pubblicamente declinano i loro diritti a segreti commerciali. La legge richiede che queste grandi società aperte forniscano informazioni sulle loro finanze e operazioni a tutte le parti interessate.

Lo scopo di questa legge è fornire a questi individui informazioni sulle società in cui investiranno.

Ma le informazioni che aiutano i potenziali investitori possono essere significative per i concorrenti. Per questo motivo, alcune aziende hanno deciso di rimanere chiuse, preferendo mantenere alcune informazioni segrete e non rivelarle al pubblico.

Ci sono anche corporazioni per le piccole imprese - S-corporations. Non rientrano nelle tasse aziendali. Questa società paga le imposte come ditta individuale, cioè i profitti o le perdite sono distribuiti in proporzione al numero di azioni. Per ottenere lo status di una S-corporation, un'azienda non deve avere più di 35 azionisti e non deve possedere più dell'80% delle azioni di un'altra società.

Un altro tipo di società è senza scopo di lucro. Queste società non sono organizzate per generare reddito. Servono scopi educativi, caritatevoli e religiosi privati. Inoltre non sono tassati. Alcune società senza scopo di lucro possono esservi familiari: la Croce Rossa americana, "March of Dimes" e, naturalmente, "Junior Achievement". dividendo azionario

Corporazioni statali. Lo stato e le amministrazioni locali possiedono e gestiscono società. Nella maggior parte dei casi, vengono creati per fornire servizi che l'azienda privata non può o non vuole fornire. Il servizio postale degli Stati Uniti, la Federal Insurance Savings Corporation, alcune linee della metropolitana e altri servizi pubblici sono esempi di tali società.

Con lo sviluppo del modo di produzione capitalistico, v'è una contraddizione tra la tendenza a una sempre maggiore espansione e la limitazione dei capitali individuali, l'organizzazione di nuove imprese richiedono ingenti investimenti, superando in modo significativo sia la propria capitale imprenditore individuale, così come i fondi presi in prestito, cui può attingere. Questa contraddizione è risolta attraverso la costituzione di una società per azioni o di una società per azioni, che consolida le singole capitali degli azionisti in un capitale associato. L'enorme centralizzazione del capitale nelle società rende possibile organizzare grandi imprese che richiedono investimenti di capitale che vanno oltre il potere di un individuo. Ma, come accennato in precedenza, l'organizzazione di società per azioni comporta alcuni svantaggi, vale a dire. E., Se si rilascia alcune determinato numero di azioni con diritto di voto, poi si rischia di essere senza lavoro, se una persona ha un privato o di diritto acquisterà il 51% delle tue azioni.

In questo caso, vi è il rischio che durante l'assemblea degli azionisti non sia possibile promuovere la propria decisione o alcuna riforma senza questo investitore dominante. Pertanto, molti organizzatori di società per azioni stabiliscono alcune regole per la vendita di azioni. Per esempio, quando Lee Iacocca (famoso manager americano) ha assunto il controllo della società automobilistica fatiscenti "Polvere di stelle", ha rilasciato per la vendita delle azioni con la restrizione che una persona non può possedere più del 5% delle azioni.

Ha basato la sua decisione su tali parole: "Mai 10 persone verranno a una soluzione unica tra loro". Ma nella maggior parte dei casi, le azioni sono così sparpagliate tra un grande numero di azionisti che una partecipazione di controllo è spesso molto inferiore al 51%.

Negli Stati Uniti, il gruppo Morgan per un lungo periodo il controllo pieno dell'acciaio fiducia "United States Steel Corporation" con un capitale sociale pari a $ 1,25 miliardi di dollari., Avendo solo il 4% delle azioni della Società (1955). Nel monopolio gigante "TELEFONO AMERICANO TELEGRAFO "con un capitale sociale di $ 14 miliardi. Le sue 48 milioni di azioni sono disperse tra 1,4 milioni di titolari. Il controllo è esercitato dai Morgan e dai Rockefeller che, insieme ad altri gruppi finanziari, possedevano solo il 2,5% di tutte le azioni.

Con lo sviluppo del sistema di partecipazione (intreccio di partecipazioni di controllo, il possesso di due o più pacchetti AO) Joint Stock Company agisce come un singolo legalmente o come un monopolio, che consiste in giuridicamente indipendente società per azioni e che si basa sulla partecipazione del sistema. I più grandi monopoli industriali, dei trasporti, bancari e di altro tipo sono prevalentemente sotto forma di preoccupazioni, che rappresentano in una produzione, i rapporti economici e finanziari un tutt'uno. La preoccupazione può, tuttavia, essere anche una forma di associazione di diverse imprese industriali e di altre imprese, controllate da un gruppo di magnati per appropriarsi della maggior parte dei profitti di queste imprese, senza la loro produzione e associazione di imprese. Infine, sulla base del sistema di partecipazione, si formano "supergruppi" o gruppi di monopolio finanziario. Non coprono singole grandi imprese o banche eterogenee, ma estendono il loro controllo a molti diversi monopoli industriali, di trasporto, bancari e assicurativi.

Registrazione dell'azienda negli Stati Uniti: AO o LLC?

La registrazione di una società negli Stati Uniti, nel Delaware o in qualsiasi altro, implica la scelta di una delle diverse strutture legali, la più frequente delle quali è JSC (Corporation) e LLC (Limited Liability Company, LLC).

Società per azioni

Società per azioni aperta (C Corporation):

La struttura più comune delle medie e grandi imprese negli Stati Uniti. Tra le principali caratteristiche di JSC va notato quanto segue:
• Separare la personalità giuridica.
• Numero illimitato di azionisti.
• Segnalazione di profitti e perdite per ciascun proprietario separatamente.
• Capacità di ottenere capitali attraverso la vendita di azioni.
• Facilità di trasferimento di condivisione.
• aliquote fiscali interessanti.
• Gli azionisti e i direttori non sono tenuti ad essere cittadini o residenti negli Stati Uniti.

Società per azioni chiusa (società chiusa):

Le caratteristiche di una società per azioni chiusa coincidono per lo più con le caratteristiche di una società per azioni, ad eccezione di quanto segue:
• Il numero di azionisti non può superare 30.
• Il trasferimento di azioni deve essere preventivamente approvato dagli amministratori.
• È vietato vendere azioni in borsa.

S Corporation:

S Corporation è una OJSC (C Corporation) a cui il servizio fiscale federale degli Stati Uniti ha assegnato uno status fiscale speciale dopo una richiesta presentata da una società entro un certo periodo di tempo dopo la sua istituzione. Questo stato consente di evitare la doppia imposizione (a livello aziendale e individuale), mentre la struttura aziendale rimane la stessa. Il numero di azionisti in questo caso non può superare i 100, e tutti devono essere cittadini o residenti negli Stati Uniti.

Società a responsabilità limitata (LLC, società a responsabilità limitata)

LLC è apparso negli Stati Uniti nel 1977, e oggi è il tipo più comune di struttura legale di un'azienda, dal momento che questo status ha molti vantaggi.

Negli Stati Uniti, le società a responsabilità limitata (LLC) sono simili alle S Corporations (S Corporations), che consentono di evitare la doppia imposizione (a livello individuale e aziendale). Tuttavia, molte restrizioni valide per S Corporation non si applicano a LLC. I vantaggi più importanti della LLC sono elencati di seguito:
• La responsabilità personale di ciascun partecipante dipende dai suoi costi di capitale e la proprietà dei partecipanti è protetta.
• La tassazione a livello aziendale è assente.
• Il numero di partecipanti è illimitato.
• La struttura LLC è la più flessibile.
• Le formalità aziendali sono semplificate il più possibile.
• Gli azionisti e i direttori possono essere cittadini e residenti di altri paesi.

Società per azioni negli Stati Uniti

Allo stato attuale, le società per azioni sono la forma legale predominante di organizzazioni commerciali. Uno dei prerequisiti importanti per lo sviluppo e la diffusione delle società per azioni è l'emergere e il rafforzamento del mercato dei titoli. L'introduzione del mercato dei valori mobiliari nella pratica economica ha permesso di ridistribuire in modo mobilivo i fondi dei singoli investitori per trasformazioni strutturali nell'economia e ha consentito a un numero significativo di cittadini comuni di partecipare al processo di investimento. La società per azioni presenta una serie di vantaggi rispetto ad altri tipi di organizzazioni imprenditoriali, che la rendono la forma più adatta per le grandi imprese per una serie di motivi. Prima di tutto, le società per azioni possono avere un periodo di esistenza illimitato, mentre il periodo di validità delle imprese basate su singole proprietà o partnership con la partecipazione di individui, di regola, è limitato alla vita dei loro fondatori. Questo argomento sembra essere il più rilevante per la considerazione in un'economia instabile e periodiche crisi economiche globali. A causa dell'emissione di azioni, le società per azioni hanno maggiori opportunità di attrarre ulteriori fondi rispetto a un'attività non costituita in società. Dato che le azioni hanno liquidità sufficientemente elevata, sono molto più facili da trasformare in denaro quando si lascia una società per azioni piuttosto che recuperare una quota nel capitale autorizzato di una società di persone o di una società a responsabilità limitata. Obiettivo: identificare le caratteristiche principali delle società per azioni di paesi economicamente sviluppati, in particolare gli Stati Uniti. Compiti: - chiarire il contesto storico delle società per azioni nei paesi sviluppati; - qual è lo stato delle società nella fase attuale negli Stati Uniti; - analizzare il processo di formazione delle corporazioni negli Stati Uniti, per identificare i pro e i contro.

Dopo aver analizzato, si può giungere alla conclusione che una società per azioni è la forma organizzativa e legale di un'impresa basata sulla suddivisione del capitale autorizzato in parti i cui proprietari hanno il diritto di partecipare alla gestione dell'impresa e ricevere parte del profitto sotto forma di dividendi. I rischi aziendali sono diversificati tra gli azionisti, riducendo la responsabilità di ciascuno di essi. Sono responsabili solo nei limiti delle azioni disponibili. Le società per azioni sono imprese che hanno grandi vantaggi rispetto ad altri tipi organizzativi di imprese nella creazione di produzione su larga scala. La possibilità di raccogliere capitale gratuito ci consente di espandere la produzione, massimizzando i profitti dell'azienda, nonché diversificare le attività della società, proteggendo la società per azioni dalla situazione sfavorevole nel mercato del singolo prodotto. Inoltre, le grandi imprese sono le più stabili in un'economia di mercato. L'incapacità degli azionisti di restituire i propri investimenti garantisce l'integrità del capitale fisico. Le società per azioni occidentali hanno raggiunto un grande successo nel loro sviluppo, sono state create condizioni favorevoli per la loro esistenza. Le società occidentali si sono evolute gradualmente nel corso di un lungo periodo di sviluppo delle società, delle loro fusioni, dell'ampliamento dei settori di attività, delle strutture di produzione e vendita.

1. Braudel, Fsrnan. Civiltà materiale, economia e capitalismo. XV-XVI1I secoli. -M., T. 2. Giochi di scambio. 1988. 612 p. 2. Voronin V.P., Kandakova G.V., Podmolodina I.M. "World Economy" - Mosca: Yurayt, 2009. - 185. 3. Dolinsky V.V. "Diritto azionario: disposizioni chiave e tendenze. Monografia "- M.: Volters Kluver, 2008. - 116s. 4. Storia degli Stati Uniti / Ed. G. N. Sevostyanoga: V4t. - M 1983. T.1. Pp. 18-28, 33-34. 5. Kudrov V.M. "World Economy" - Mosca: Yustitsinform, 2009. - 512s. 6. Kuznetsov B. T. "Macroeconomics" - Mosca: UNITY-DANA, 2011. - 458 p. 7. Mozolin V.P. "Corporazioni, monopoli e legge negli Stati Uniti" Mosca, ed. Università statale di Mosca, 2006. - 126 p. 8. Mozolin V.P. "Il diritto degli Stati Uniti e l'espansione delle corporazioni americane". Mosca, ed. Università statale di Mosca, 2014. - 112 p. 9. Naryshkina R.L. "Legge degli Stati Uniti". Mosca, MGIMO, 2014. - 64 p.. 10. Naryshkina R.L. "USA: settore privato statale". Letteratura giuridica, Mosca 2012. - 112 p. 11. Rubeko G.L. "Diritto azionario" - Mosca: Statuto, 2012. - 260 p. 12. Rubtsova B.B. "Mercato finanziario degli Stati Uniti" // Portfolio Investor. No. 7-8. 2011. p 210. 13. Syrodoeva ON Legge di borsa degli Stati Uniti e della Russia (analisi comparativa). - M.: Spark Publishing House, 2012. - 112 p. 14. Beth Goodchild, Daniel J. Buzzetta, Emendamento sui diritti degli azionisti, The New-York Journal (30 ottobre 2011). 15. Edwin M. American Business Corporation fino al 1860. Cambridge, 1954.P. 1. 16. Edwin M. American Business Corporation fino al 1860. Cambridge, 1954.P. 1. 17. J. Zoeller, William J. Geller, "Un efficace programma di conformità", The New-York Journal (ottobre 16,2012). 18. Philippa Fee "C'è qualcosa da temere?". L'avvocato Solicitor Journal, Zealand, Auckland. 19. Frederick D. Lipman, Corporate Strategy, The New-York Journal (6 novembre 2013). 20. Richard H. Koppes Corporate Governance, The National Law Journal (8 settembre 1994).

Top