logo

Il paradosso della situazione con questo tipo di attività come agriturismo sul territorio della Russia sta nel fatto che al momento non esiste solo il concetto ufficiale di tali attività, ma anche la legge che disciplina tale mercato dei servizi. Il business sotto forma di agriturismo comporta la creazione di un certo tipo di svago per i residenti urbani, durante il quale i vacanzieri sono direttamente coinvolti nella realizzazione di una varietà di lavori agricoli. L'opzione del turismo rurale offre un'opportunità per gli ospiti di sentirsi inaccessibili al comune cittadino della vita rurale.

Caratteristiche di registrazione e tassazione

La variante ottimale della registrazione di attività è la registrazione sotto forma di PI con archiviazione entro un mese di una domanda per la scelta di un sistema fiscale come il sistema fiscale semplificato con l'opportunità di utilizzare le vacanze fiscali o pagare le tasse ad un tasso del 6%. È possibile impegnarsi in attività agrituristiche, come una delle attività, senza effettuare la registrazione come IP alle seguenti condizioni:

  • residenza permanente nelle zone rurali;
  • manutenzione di agricoltura sussidiaria personale;
  • la presenza nella proprietà di una casa residenziale per ospitare turisti;
  • conformità della casa con tutti gli standard sanitari e i requisiti tecnici stabiliti;
  • disponibilità di opportunità per i turisti che visitano con oggetti naturali e architettonici.

Condizioni per la creazione di un'impresa sotto forma di agriturismo

Tale attività è particolarmente interessante per i residenti rurali che non hanno altre fonti di reddito. Un business plan per l'agriturismo non è complicato, ma si basa su diverse condizioni obbligatorie e sulla disponibilità di capitale "iniziale". La maggior parte dei fondi sarà spesa per l'acquisizione di:

  • il terreno e la casa necessari per l'accoglienza degli ospiti;
  • un veicolo che può essere rappresentato da un'auto, una barca e così via;
  • animali domestici, giardino o giardino.

L'assegnazione iniziale di parte di un edificio residenziale esistente è consentita. La condizione principale è l'organizzazione di un ingresso separato. Inoltre, è necessario allocare spazio sufficiente per la sala da pranzo e il cibo per gli ospiti deve essere preparato in una sala appositamente attrezzata. Oltre al capitale "di partenza" per un'azienda come l'agriturismo, è auspicabile avere un bacino idrico, foreste e prati in prossimità del luogo di alloggio degli ospiti.

Quadro normativo

All'inizio di quest'anno, la Duma di Stato ha preso in esame una bozza di emendamento del documento di legge sui fondamenti delle attività turistiche. Tuttavia, attualmente l'intero agro-turismo è condotto in conformità con i documenti che regolano le attività delle fattorie agricole, nonché in conformità con le leggi sulla gestione del territorio e il ricambio di terra.

I punti principali del piano aziendale saranno basati sui seguenti componenti:

  • esecuzione della legalizzazione delle attività utilizzando il sistema di tassazione semplificato;
  • attento studio del mercato e identificazione del target di riferimento, che consentirà di capire se sia redditizio intraprendere un agriturismo in una particolare regione di residenza e l'infrastruttura esistente
  • formazione della struttura di gestione con la determinazione del numero di unità stabilite coinvolte nelle attività dell'impresa;
  • la formazione di un pacchetto di servizi che dovrebbe comprendere trasporti, escursioni, alloggio e pasti confortevoli;
  • pianificazione finanziaria basata sulla contabilità di tutti i costi, i possibili rischi e l'entità delle entrate previste;
  • attività promozionali, nonché la creazione e la promozione attiva del proprio sito web.

Suggerimenti e personale

Tipi e volumi di prodotti che sono previsti per fornire ai viaggiatori:

  • nuotare nello stagno;
  • organizzazione della pesca;
  • equitazione, escursioni e servizi escursionistici;
  • visitare il bagno russo;
  • picnic con spiedini di carne;
  • servizi di un gruppo armeno e popolare;
  • raccogliere erbe medicinali, bacche e funghi;
  • partecipazione a lavori agricoli, tra cui cura degli animali, falciatura, giardinaggio e giardinaggio;
  • familiarità con costumi e folclore;
  • partecipazione a workshop sulla formazione del folclore.

Il processo di pianificazione della produzione prevede una pre-registrazione per l'alloggio, l'organizzazione dell'arrivo e l'insediamento dei clienti, così come la familiarizzazione degli ospiti con la casa, il sito e le attrezzature.

La pianificazione finanziaria si basa sulla formazione di voci di entrate e spese.

Il turismo rurale appartiene alla categoria degli affari di famiglia e consente di non coinvolgere i dipendenti di terze parti nel lavoro. Inoltre, c'è sempre l'opportunità di seguire corsi a breve termine che ti aiuteranno a organizzare e condurre in modo competente gli affari sotto forma di agriturismo.

Investimento e redditività agroalimentare

L'organizzazione del turismo rurale è classificata come un'attività altamente redditizia con una redditività del cinquanta per cento. Il recupero dipende da molti fattori, ma il periodo medio è di circa dodici mesi. Va tenuto presente che le dimensioni del capitale e i costi mensili per lo svolgimento delle attività nel settore dell'agriturismo possono essere calcolati esclusivamente individualmente.

Ad esempio, la costruzione di un piccolo eco-villaggio "chiavi in ​​mano" implica un investimento iniziale di diversi milioni di rubli e richiede l'ammissione dell'ADRO, la cui assenza renderà illegale la costruzione. Per questo motivo è consigliabile riadattare la struttura residenziale già esistente sotto la foresteria per ospitare gli ecoturisti.

Calcolo approssimativo di entrate e spese

Il costo dei servizi forniti e il reddito derivante dalla loro fornitura con il calcolo per tre clienti:

  • alloggio - 4 mila rubli al giorno, con reddito - 120 mila rubli al mese;
  • noleggio di attrezzature in estate - 4 mila rubli al giorno;
  • noleggio di attrezzature in inverno - 2 mila rubli al giorno;
  • servizio di escursioni in estate - 2 mila per una escursione;
  • servizio di escursione in inverno - 1 migliaio per un'escursione;
  • il reddito previsto per l'affitto di attrezzature in estate è di 30 mila rubli al mese;
  • il reddito previsto dal noleggio di attrezzature in inverno - 15 mila rubli al mese;
  • il reddito previsto da servizi di escursioni in estate - 30 mila rubli al mese;
  • il reddito previsto dal servizio di escursioni in inverno è di 15 mila rubli al mese.

Reddito mensile totale in estate: 360 mila rubli.

Reddito mensile totale in inverno: 240 mila rubli.

Totale reddito annuo: 600 mila rubli.

  • utenze - 30 mila rubli all'anno;
  • riparazione di attrezzature e attrezzature - 30 mila rubli all'anno;
  • campagne pubblicitarie - 30 mila rubli all'anno;
  • salario dei dipendenti - 210 mila rubli all'anno.

Premi dell'assicurazione del libro paga - 30,2%.

Sistema fiscale: USNO - 6% del reddito.

Il prezzo di partenza del progetto è 350 mila rubli.

Periodo di ammortamento - 18 mesi.

Consigli e trucchi

Il target di riferimento, tra cui la domanda di questo tipo di svago come agriturismo, è quasi il 70% rappresentato da donne e il 30% da uomini. Il turismo rurale è molto richiesto tra le famiglie con bambini, così come le persone che conducono uno stile di vita sano. Di norma, si tratta di persone con un livello di reddito costantemente alto, che vivono in grandi insediamenti o coppie sposate.

Per attirare turisti stranieri, è necessario concentrarsi sul sapore nazionale. Questa direzione richiede sviluppi speciali, presentati dalla versione inglese della propria risorsa web, e prevede anche la presenza di souvenir originali per ogni turista straniero ed elementi etnici in programmi di intrattenimento sotto forma di danze rotonde, danze e cerimonie.

Un ulteriore vantaggio è lo sviluppo e la stampa di opuscoli con fatti storici della regione e del villaggio, sul territorio di cui si trova l'eco-proprietà, così come la registrazione alla base internazionale del viaggio.

fattoria

contenuto

Questo problema è stato discusso sul forum!

In quali casi puoi occuparti di agriturismo?

L'agroecoturismo è una delle attività che è possibile svolgere senza registrarsi come imprenditore individuale. Tuttavia, per questo motivo devono essere soddisfatte le seguenti condizioni: [*] clausole 1 e 4 del decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 09.10.2017 n. 365 "sullo sviluppo dell'agrecoturismo"

  • è necessario risiedere in modo permanente, che deve essere registrato nel luogo di residenza o di permanenza in un edificio residenziale unifamiliare o bloccato nelle zone rurali.L'area rurale è un'area entro i limiti spaziali dei consigli di villaggio, ad eccezione degli insediamenti di tipo urbano e delle città di subordinazione regionale.
    (paragrafo 12 del decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 09.10.2017 n. 365 "sullo sviluppo dell'agroecoturismo") o in un piccolo insediamento urbano piccoli insediamenti urbani - insediamenti di tipo urbano, città di subordinazione regionale con una popolazione di 20.000 persone;
  • è necessario coltivare prodotti agricoli sui terreni predisposti per la costruzione e (o) manutenzione di una casa di abitazione o per la gestione di un'agricoltura personale controllata;
  • l'agriturismo deve disporre di stanze libere per ospitare gli agroturisti;
  • Dovrebbe essere possibile:
  • conoscenza degli agroturisti con oggetti naturali, agricoli e architettonici, tradizioni nazionali della località corrispondente;
  • tenendo sport di massa, fitness e eventi culturali.

Requisiti per la fattoria

Per occuparsi di agro-turismo è necessaria una fattoria agricola, cioè una casa di abitazione, comprese le case per gli ospiti, ben attrezzata, ben organizzata in relazione alle condizioni del rispettivo insediamento e situata su un terreno in una zona rurale, un piccolo insediamento urbano. La casa dovrebbe appartenere al proprietario dell'agro-fattoria o ad un membro della sua famiglia. [*] Clausola 12 del decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 09.10.2017 n. 365 "sullo sviluppo dell'agrecoturismo"

Per la permanenza temporanea di agroecoturisti nell'agroestate, è possibile utilizzare camere libere di una casa di abitazione o di pensioni (se disponibili). Il proprietario dell'agriturismo può costruire case per gli ospiti sulla terra a lui fornita per la costruzione e (o) la manutenzione di una casa residenziale. Tali case sono accessori di una casa residenziale e non sono inclusi nel patrimonio abitativo. [*] Clausola 3 del decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 09.10.2017 n. 365 "sullo sviluppo dell'agrecoturismo"

Il terreno su cui si trova la guest house dovrebbe avere strade di accesso, un territorio adiacente ben tenuto, che tenga conto del movimento di persone fisicamente indebolite, compresi coloro che si muovono su sedie a rotelle, nonché una piattaforma per il parcheggio a breve termine. Il parcheggio è consentito per le strade al di fuori della carreggiata nella parte anteriore del terreno (se esiste un territorio appropriato) in accordo con il comitato esecutivo. Prestazioni stimate per posto auto - un posto auto per camera (camera). [*] Subclause 6.2.13 del Codice Tecnico di Pratica Stabilita "Pianificazione Urbana: aree edilizie di edilizia residenziale, standard di pianificazione e sviluppo" (TCP 45-3.01-117-2008 (02250)), approvato con decreto del Ministero di Architettura e Costruzioni della Repubblica di Bielorussia del 28.11.2008 N 439 "Approvazione e attuazione di atti normativi tecnici regolatori nella costruzione"

L'altezza massima della foresteria dal livello del suolo al suo spostamento proporzionale dal confine stabilito non deve superare i 7 metri nella cresta e, di conseguenza, 5 metri fino alla sommità del parapetto o della struttura non forte (tetto piano). [*] Subclause 6.2.13 del Codice Tecnico di Pratica Stabilita "Pianificazione Urbana: aree edilizie di edilizia residenziale, standard di pianificazione e sviluppo" (TCP 45-3.01-117-2008 (02250)), approvato con decreto del Ministero di Architettura e Costruzioni della Repubblica di Bielorussia del 28.11.2008 N 439 "Approvazione e attuazione di atti normativi tecnici regolatori nella costruzione"

La struttura può includere strutture ricreative, strutture fitness e fitness e una cucina per self-catering. In generale, i locali della pensione e i servizi forniti devono essere conformi a TCP 45-3.02-191 e STB 1353. [*] Sottoclausivo 6.2.14 del Codice tecnico di pratica stabilita "Sviluppo urbano Regioni abitative di edilizia residenziale. 45-3.01-117-2008 (02250)), approvato con decreto del Ministero di Architettura e Costruzioni della Repubblica di Bielorussia del 28.11.2008 N 439 "Su approvazione e attuazione di atti normativi tecnici regolatori nella costruzione"

Il numero di camere nell'agroestate non deve essere superiore a 10. Quando si effettuano servizi nel campo dell'ecoturismo utilizzando più di dieci stanze, questa attività è riconosciuta come imprenditoriale, deve essere svolta tenendo conto dei requisiti della legislazione ed è soggetta a tassazione nel modo prescritto. [*] Clausola 12 del decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 09.10.2017 n. 365 "sullo sviluppo dell'agrecoturismo"

Quali servizi possono essere forniti con l'agriturismo?

I proprietari di aziende agricole possono fornire i seguenti tipi di servizi nel campo dell'agro-ecoturismo: [*] clausola 5 del decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 09.10.2017 n. 365 "sullo sviluppo dell'agrecoturismo"

  • la fornitura di camere in agriturismo per ospitare gli agroturisti;
  • fornire agli agriturismi il cibo (di regola, utilizzando i propri prodotti);
  • conoscenza degli agroturisti con oggetti naturali, agricoli e architettonici, tradizioni nazionali della località corrispondente, tenuta di sport di massa, cultura fisica, eventi ricreativi e culturali;
  • tenendo presentazioni, anniversari, banchetti;
  • la fornitura di bagni, saune e docce;
  • cavalcare animali, ad eccezione del trasporto selvaggio e trainato da cavalli;
  • fornitura di attrezzature per lo sport e il tempo libero;
  • servizio di trasporto di agriturismi.

I servizi nel campo dell'agro-ecoturismo dovrebbero essere forniti nell'ambito di un contratto tipo per la fornitura di servizi nel campo dell'agriturismo, concluso per iscritto. [*] Clausola 6 del decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 09.10.2017 n. 365 "sullo sviluppo dell'agrecoturismo"

Se i servizi nel campo dell'agro-ecoturismo sono forniti con il coinvolgimento di un tour operator, si conclude un accordo con il tour operator. [*] Clausola 6 del decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 09.10.2017 n. 365 "sullo sviluppo dell'agrecoturismo"

Tasse dall'agriturismo e altri requisiti legali

Prima dell'inizio delle attività agro-ecoturistiche, il proprietario dell'agriturismo deve: [*] clausola 7 del decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 09.10.2017 n. 365 "sullo sviluppo dell'agrecoturismo"

  • pagare una tassa per l'agro-ecoturismo;
  • inviare una comunicazione scritta al comitato esecutivo del distretto presso la sede dell'agro-fattoria indicando la data di inizio delle sue attività.

Qui puoi trovare l'importo attuale della tassa per l'agro-ecoturismo.

Inoltre, è necessario inserire un libro contabile. Questo libro deve essere numerato, incordato, firmato e registrato presso l'ufficio delle imposte. [*] Lettera del Ministero delle imposte e dei tributi della Repubblica di Bielorussia del 26 novembre 2012 "Procedura per le persone che svolgono attività nel campo dell'ecoturismo"

Inoltre, i titolari di aziende agricole hanno bisogno annualmente, fino al 10 gennaio dell'anno successivo all'anno di riferimento, di presentare all'ispettorato fiscale informazioni sulla conclusione (mancata conclusione, assenza) di contratti per la fornitura di servizi nel campo dell'ecoturismo agricolo nell'anno di riferimento nella forma prescritta. [*] Clausola 8 del decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 09.10.2017 n. 365 "sullo sviluppo dell'agrecoturismo"

I contratti stipulati con gli agrituristi devono essere conservati per almeno 3 anni dopo che l'ispezione fiscale ha verificato che i proprietari delle fattorie rispettano le leggi fiscali. [*] Clausola 6 del decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 09.10.2017 n. 365 "sullo sviluppo dell'agrecoturismo"

Si prega di notare che è vietato e punibile. Da 1 a 10 valori di base:

  • per il fatto che la tassa non è stata pagata;
  • per non aver depositato una domanda presso l'autorità fiscale per la registrazione;
  • per il fatto che il Consiglio dei Deputati non è stato informato delle imminenti attività nel campo dell'agro-ecoturismo;
  • per il fatto che non sono stati conclusi contratti nell'attuazione di servizi nel campo dell'agro-ecoturismo.

Da 1 a 5 valori di base per la non sottomissione all'autorità fiscale delle informazioni nella forma prescritta sui contratti per la fornitura di servizi nel campo dell'agroecoturismo, concluso nelle attività dello scorso anno nel campo dell'agroecoturismo:

  • senza pagare una tassa per l'implementazione di servizi nel campo dell'agro-ecoturismo;
  • senza presentare domanda all'amministrazione fiscale per la registrazione;
  • senza notifica del pertinente Consiglio dei Deputati del livello territoriale primario;
  • senza un contratto per la fornitura di servizi nel campo dell'agro-ecoturismo.

Un cittadino impegnato in agriturismo può pagare i premi assicurativi al SPFH a proprio piacimento.

Prestito agroturismo

Per la realizzazione di progetti nel campo dell'agro-ecoturismo, Belagroprombank nel 2010-2020 fornisce prestiti per un massimo di 2.000 unità di base (attualmente 200 milioni di rubli) fino a 7 anni in rubli bielorussi con interessi al tasso del 5% annuo.

Il prestito è concesso in un'unica soluzione o in parti e viene emesso solo tramite bonifico bancario. Il rimborso del prestito viene effettuato mensilmente in parti uguali o secondo programma. L'interesse sul prestito è pagato mensilmente. Il mutuatario può avere la possibilità di posticipare il rimborso del capitale sul prestito fino a 12 mesi.

La procedura e le condizioni per la concessione di un prestito sono determinate da Belagroprombank OJSC. La ragione per considerare la possibilità di concedere un prestito è la decisione del comitato esecutivo distrettuale.

Il prestito è mirato e può essere utilizzato solo per progetti nel campo dell'agro-ecoturismo.

Si noti che i cittadini che sono registrati come disoccupati e che decidono di andare in agriturismo hanno l'opportunità di ricevere una sovvenzione per iniziare a organizzare le loro attività.

È possibile attrarre lavoratori nell'agriturismo?

È possibile attrarre lavoratori per svolgere attività nel campo dell'agriturismo. Questo viene fatto concludendo un contratto di lavoro o civile. [*] Clausola 1 del decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 09.10.2017 n. 365 "sullo sviluppo dell'agrecoturismo"

Poiché la conclusione di un contratto di lavoro implica la necessità per il datore di lavoro e il dipendente di rispettare i requisiti della legislazione in questo settore (tassazione, contributi assicurativi obbligatori al fondo di previdenza sociale), è logico concludere tale accordo se l'azienda agrituristica è grande e porta un buon reddito.

Il coinvolgimento degli individui nel lavoro nel campo dell'agriturismo è possibile in quanto lavoratori domestici I lavoratori domestici sono riconosciuti come persone che lavorano nell'ambito di un contratto di lavoro per lavorare nella famiglia dei cittadini, fornendo loro assistenza tecnica in attività letterarie e creative e altri tipi di servizi previsti dalla legge (articolo 308 del codice del lavoro della Repubblica di Bielorussia).

I lavoratori domestici possono svolgere i seguenti tipi di lavoro: [*] L'elenco completo delle opere è approvato dal decreto del Ministero del lavoro e della protezione sociale della Repubblica di Bielorussia del 30 agosto 2006 n. 99

  • lavanderia, cambio biancheria da letto, asciugamani, consegna biancheria, lavaggio a secco biancheria da letto, asciugamani e altre cose.
  • stiratura biancheria da letto, asciugamani e altre cose.
  • pulizia e manutenzione di locali, servizi igienici e altri locali, pulizia delle finestre.
  • piante per la cura della casa.
  • camminare con gli animali domestici, prendersi cura di loro.
  • fare la spesa, cucinare, lavare i piatti.
  • pagamento dai fondi della persona assistita per l'uso di locali residenziali e servizi pubblici.
  • piantare piantine, talee, piantine, alberi, arbusti, piante da fiore, semina, raccolta.
  • trattamento del suolo e nutrizione delle piante.
  • scavando materiale di piantagione. Scavare buche e riempirle dopo aver piantato piantine
  • raccolta e installazione di paletti e giarrettiera.
  • radicazione di arbusti.
  • falciare l'erba sui prati, tagliare i lati dei vialetti del giardino, spianare il terreno.
  • pulizia di aree verdi da foglie, erba falciata e immondizia, combustione di rifiuti.
  • riscaldamento di locali residenziali e di servizio.

Al momento della conclusione di un contratto di lavoro, il datore di lavoro deve richiedere i seguenti documenti al potenziale dipendente: [*] Articolo 26 del Codice del lavoro della Repubblica di Bielorussia

  • Documento d'identità (documenti di immatricolazione militare per le persone soggette al servizio militare e le persone soggette al servizio militare);
  • record di occupazione (tranne che per la prima volta arrivano al lavoro e ai lavoratori part-time);
  • un diploma o altro documento sull'istruzione e la formazione professionale, a conferma dell'esistenza del diritto a svolgere questo lavoro;
  • un programma individuale per la riabilitazione di una persona disabile (se un disabile è occupato) e altri documenti necessari per la conclusione di un contratto di lavoro.

Un individuo che attrae per svolgere il lavoro di cui ha bisogno, per fornire servizi a un lavoratore domestico, stipula un contratto di lavoro autonomamente, per proprio conto. Il contratto di lavoro è in forma scritta. La forma approssimativa di un contratto di lavoro è stata approvata con la risoluzione n. 155 del Ministero del lavoro della Repubblica di Bielorussia del 27 dicembre 1999.

Un contratto di lavoro con un lavoratore domestico deve essere registrato presso il luogo di residenza del datore di lavoro presso il comitato esecutivo entro 7 giorni dalla firma delle parti. [*] Articolo 309 del codice del lavoro della Repubblica di Bielorussia
Al momento della registrazione del contratto, le parti presentano all'ente di registrazione un documento di identità e anche un contratto di lavoro, redatto in 3 copie, che è certificato dalla firma del funzionario autorizzato dell'ente di registrazione e sigillato. Il contratto è registrato in presenza delle parti, viene assegnato un numero di registrazione corrispondente al numero nel libro di registrazione e viene indicata anche la data di registrazione.
Una copia del contratto di lavoro rimane presso l'autorità di registrazione, le altre due sono consegnate alle parti contraenti al momento del ricevimento.

Il comitato esecutivo ha anche la responsabilità di tenere registri di lavoro per i lavoratori domestici.

Quando un lavoratore domestico viene licenziato, un contratto di lavoro con un record della sua risoluzione è presentato dalle parti al comitato esecutivo che ha registrato questo accordo, che redige la corrispondente voce del libro di lavoro e lo certifica con un sigillo.

Non è consentito stipulare un contratto di lavoro per lavoro a domicilio da parte di cittadini con persone in stretta relazione o proprietà (genitori, coniugi, fratelli, sorelle, figli, figlie, nonché fratelli, sorelle, genitori e figli di coniugi). [*] Articolo 310 del codice del lavoro della Repubblica di Bielorussia Il divieto non si applica ad altri parenti e parenti (cugini di secondo grado, pronipoti, ecc.).

Un contratto di lavoro con un lavoratore domestico non è concluso se il lavoro è di breve durata (fino a 10 giorni in totale durante il mese). [*] Articolo 309 del codice del lavoro della Repubblica di Bielorussia

Le relazioni legali del lavoro hanno, di regola, carattere duraturo. Un'eccezione può essere un lavoro temporaneo o stagionale, quando un dipendente viene assunto per un tempo specifico.

Il datore di lavoro è obbligato entro 10 giorni lavorativi dalla data di registrazione del contratto di lavoro nel comitato esecutivo per registrarsi come contribuente dei contributi assicurativi obbligatori nel dipartimento del Fondo di sicurezza sociale del Ministero del lavoro e della protezione sociale della Repubblica di Bielorussia nel luogo di residenza e pagare i contributi assicurativi obbligatori per i dipendenti entro e non oltre il giorno stabilito pagamenti salariali del mese precedente [*] clausole 2 e 4 dei regolamenti sul pagamento di contributi di assicurazione obbligatoria, contributi di previdenza professionale professionale e versamenti al Fondo di tutela sociale di Stato del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, approvato con decreto del Presidente della Bielorussia il 16 gennaio 2009 № 40. Per la registrazione, l'inquilino invia una domanda di registrazione al dipartimento della Fondazione, oltre a presentare un documento di identità e un contratto di lavoro.

Il datore di lavoro paga i contributi assicurativi obbligatori all'SPF per un importo del 34% (28% per l'assicurazione pensionistica e 6% per l'assicurazione sociale). [*] Articolo 3 della legge della Repubblica di Bielorussia del 29 febbraio 1996 "sui contributi assicurativi obbligatori al fondo di previdenza sociale del ministero del lavoro e della protezione sociale della Repubblica di Bielorussia" Inoltre, trattiene i salari dei dipendenti e trasferisce i premi assicurativi dell'1%. [*] Clausola 6 del regolamento sul pagamento di contributi di assicurazione obbligatoria, contributi di previdenza professionale e altri pagamenti al Fondo di previdenza sociale della popolazione del Ministero del lavoro e della protezione sociale, approvato con decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia n. 40 del 16 gennaio 2009

Il datore di lavoro non è tenuto a calcolare, dedurre dal reddito dei propri dipendenti e trasferire le imposte al bilancio. Il dipendente è tenuto a soddisfare il debito d'imposta pagando le imposte sul reddito e, in alcuni tipi di lavoro, gli individui pagano una tassa unica nello svolgimento delle seguenti attività:

  • prestazione di servizi per la coltivazione di prodotti agricoli;
  • servizi di frantumazione del grano;
  • bovini al pascolo;
  • tutoraggio (servizi di consulenza in singole materie accademiche (materie), discipline accademiche (discipline), aree educative, argomenti, compresa l'assistenza nella preparazione per i test centralizzati);
  • pulizia e pulizia di locali residenziali;
  • cura per adulti e bambini; servizi prestati da collaboratrici domestiche: lavaggio e stiratura biancheria da letto e altre cose; camminare con animali domestici e pulirli; fare la spesa, cucinare, lavare i piatti; pagamento dai fondi della persona assistita per l'uso di locali residenziali e servizi pubblici;
  • manutenzione musicale di matrimoni, anniversari e altre celebrazioni; le attività di attori indipendenti, intrattenitori, musicisti; Fornire servizi al tostapane fotografia, fare foto;
  • vendita di gattini e cuccioli oggetto di custodia di un animale domestico (gatti, cani);
  • servizi per la manutenzione, la cura e la formazione di animali domestici, ad eccezione degli animali da allevamento;
  • servizi di segreteria e di traduzione;
  • la fornitura di servizi forniti mediante macchine per misurare peso, altezza;
  • riparazione e modifica di maglia, pelliccia, indumenti e cappelli. imposta unica

Se il lavoratore è obbligato a pagare l'imposta sul reddito (in tutti i casi, ad eccezione di quelli in cui è obbligato a pagare una tassa unica), tale pagamento viene effettuato sulla base di una dichiarazione fiscale presentata alla fine dell'anno civile.

Se il lavoratore è obbligato a pagare una tassa unica, prima dell'inizio dell'attività (cioè prima del primo giorno di lavoro previsto dal contratto di lavoro), è obbligato a presentare all'ispettorato fiscale una dichiarazione che indichi i tipi di attività che intendono svolgere. Sulla base di questa domanda, l'ispettorato delle imposte calcola l'imposta unica alle aliquote stabilite, il cui importo dipende dal tipo di attività svolta da questa persona, dall'insediamento in cui tale attività viene svolta, dal luogo della sua attuazione (centro, sobborgo, intersezioni del traffico, ecc.) e altre condizioni.

Per attrarre un dipendente al lavoro è anche possibile attraverso la conclusione di un contratto civile. Di norma, i contratti di diritto civile vengono applicati per eseguire lavori specifici una tantum.

Il lavoratore è obbligato entro 10 giorni lavorativi dalla data di conclusione di un contratto civile a registrarsi come contribuente dei contributi assicurativi obbligatori nel dipartimento del Fondo di sicurezza sociale del Ministero del lavoro e della protezione sociale della Repubblica di Bielorussia nel luogo di residenza e pagare i contributi assicurativi obbligatori per i dipendenti entro e non oltre il giorno stabilito pagamenti salariali per il mese precedente [*] clausole 2 e 4 dei regolamenti sul pagamento dei contributi di assicurazione obbligatoria, contributi di assicurazione pensionistica e altri tezhey il Fondo di Protezione Sociale della Popolazione del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, approvato con DPR del 16 gennaio 2009 numero 40. Per la registrazione, il dipendente invia una domanda di registrazione al dipartimento della Fondazione, oltre a presentare un documento di identità e un contratto di diritto civile.

Il lavoratore paga i contributi assicurativi obbligatori all'SPF del 35% (29% per l'assicurazione pensionistica e 6% per l'assicurazione sociale). [*] Articolo 3 della legge della Repubblica di Bielorussia del 29 febbraio 1996 "sui contributi assicurativi obbligatori al fondo di protezione sociale del ministero del lavoro e della protezione sociale della Repubblica di Bielorussia"

Per le persone che svolgono lavori con contratti di diritto civile, i registri di lavoro non sono compilati. Se c'è un libro del lavoro, nessuna voce sul lavoro in base a contratti civili è inserita in essi.

Il dipendente è tenuto a soddisfare il debito d'imposta pagando le imposte sul reddito, e in alcuni tipi di lavoro una tassa unica.

Se il lavoratore è obbligato a pagare l'imposta sul reddito (in tutti i casi, ad eccezione di quelli in cui è obbligato a pagare una tassa unica), tale pagamento viene effettuato sulla base di una dichiarazione fiscale presentata alla fine dell'anno civile.

Se il dipendente è obbligato a pagare una tassa unica, quindi prima dell'inizio dell'attività (ovvero, prima di iniziare a lavorare in base a un contratto di diritto civile), è obbligato a presentare una dichiarazione all'ispettorato fiscale che indica i tipi di attività che intendono svolgere. Sulla base di questa domanda, l'ispettorato delle imposte calcola l'imposta unica alle aliquote stabilite, il cui importo dipende dal tipo di attività svolta da questa persona, dall'insediamento in cui tale attività viene svolta, dal luogo della sua attuazione (centro, sobborgo, intersezioni del traffico, ecc.) e altre condizioni.

Agro-ecoturismo: nuove regole

Autore: Alexander GORBACH, avvocato 15 novembre 2017.

Per creare condizioni favorevoli per lo sviluppo dell'agroecoturismo, per migliorare le condizioni di vita dei cittadini nelle aree rurali, piccoli insediamenti urbani e migliorare l'infrastruttura rurale, è inteso il decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 09.10.2017 n. 365 "sullo sviluppo dell'agrotourismo" (di seguito - Decreto n. 365).

Il documento stabilisce che la fornitura di servizi nel campo dell'agroecoturismo ha diritto a:

  • individui che vivono permanentemente in un edificio residenziale unifamiliare o bloccato, compreso un appartamento in un edificio residenziale chiuso a chiave, in aree rurali, piccoli insediamenti urbani, che producono prodotti agricoli su terreni predisposti per la costruzione e (o) manutenzione di un edificio residenziale o che portano personale azienda agricola sussidiaria su terreni destinati a tali scopi;
  • organizzazioni agricole - soggetti a mantenere contabilità separata dei redditi percepiti da questo tipo di attività, e reddito derivante dalla vendita di prodotti agricoli lavorati e trasformati, altri tipi di attività economiche non vietate dalla legge.

La regola secondo cui l'attività di questi individui e delle organizzazioni agricole nella fornitura di servizi nel campo dell'agro-ecoturismo (soggetti di agro-ecoturismo) non è imprenditoriale è preservata, quindi le persone fisiche non hanno bisogno di registrarsi come singoli imprenditori. Allo stesso tempo, secondo il par. 7 del Decreto numero 365 prima dell'inizio delle attività di servizio nel settore degli enti di turismo rurale agroecotourism tenuto a pagare una tassa per l'attuazione di questa attività e inviare una comunicazione scritta nella forma prescritta da parte del Ministero dello Sport e del Turismo, con la data di inizio di tali attività al comitato esecutivo del distretto presso la sede dell'agro-fattoria del tema dell'agro-ecoturismo. A sua volta, il comitato esecutivo del distretto invierà una copia all'autorità fiscale presso la sede dell'agro-eco-fattoria del soggetto agro-ecoturistico - un individuo (nel luogo di registrazione del soggetto dell'agro-ecoturismo-organizzazione agricola) entro 5 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della notifica.

Attività di implementazione

Il decreto n. 365 stabilisce che i soggetti di agro-ecoturismo possono svolgere attività di fornitura di servizi nel campo dell'agroecoturismo, alle seguenti condizioni:

  • disponibilità di stanze nell'agro-eco-residenza per ospitare agro-ecoturisti;
  • l'implementazione da parte di soggetti di agro-ecoturismo di attività per la produzione e (o) trasformazione di prodotti agricoli;
  • disponibilità di opportunità per gli agro-ecoturisti di familiarizzare con gli oggetti naturali e architettonici, le tradizioni culturali nazionali delle rispettive località.

È stato stabilito che i soggetti dell'agroecoturismo hanno il diritto di fornire i seguenti tipi di servizi nel campo dell'agroecoturismo:

  • la fornitura di stanze nell'agro-eco-residenza per ospitare agro-ecoturisti;
  • fornitura di agroecoturismo con il cibo (di norma, utilizzando i propri prodotti);
  • conoscenza di agro-ecoturisti con oggetti naturali, agricoli e architettonici, tradizioni popolari della località corrispondente, tenuta di sport di massa, cultura fisica, eventi ricreativi e culturali;
  • tenendo presentazioni, anniversari, banchetti;
  • la fornitura di bagni, saune e docce;
  • cavalcare animali, ad eccezione del trasporto selvaggio e trainato da cavalli;
  • fornitura di attrezzature per lo sport e il tempo libero;
  • servizio di trasporto di agro-ecoturisti.

Decreto № 365 ha anche scoperto che tra i soggetti e agroecotourism agroekoturistami o tra soggetti agroecotourism e tour operator (altre organizzazioni) sono scritti i contratti di prestazione di servizi in agroecotourism elenco dei tipi di servizi forniti.

Allo stesso tempo, questi accordi tra i soggetti di agro-ecoturismo e agro-ecoturisti sono conclusi dal agro-ecoturista accettando le condizioni stabilite dal soggetto di agro-ecoturismo nell'accordo (accordi di adesione). A loro volta, i tour operator includono servizi nel campo dell'agro-ecoturismo nei tour che formano per la loro successiva implementazione in agro-ecoturisti. Il contratto tipo per la fornitura di servizi nel campo dell'agro-ecoturismo è approvato dal Consiglio dei ministri della Repubblica di Bielorussia. Decreto numero 365 include anche un requisito che i contratti per la fornitura di servizi nel settore del turismo rurale, concluso tra i soggetti del turismo rurale e agroekoturistami agenti memorizzati di turismo rurale per almeno tre anni dopo che le autorità fiscali di verificare il rispetto delle leggi fiscali.

Il punto importante è che per l'attuazione di questa attività, i soggetti di agro-ecoturismo hanno diritto a:

  • attrarre persone con contratti di lavoro e (o) contratti di diritto civile;
  • costruire sulle parcelle di terra fornite loro nel modo prescritto per la costruzione e (o) manutenzione di una casa residenziale, pensioni per la permanenza temporanea di agroecoturisti, che sono accessori di una casa residenziale. In questo caso, si stabilisce che le pensioni non devono essere incluse nel patrimonio abitativo.

. Secondo il punto 8 del numero di Decreto 365 soggetti agroecotourism necessaria ogni anno al 10 gennaio dell'anno successivo a quello di riferimento, presentare all'autorità fiscale nella posizione agroekousadby oggetto di turismo rurale - persone fisiche (in luogo di registrazione del soggetto del turismo rurale - Agriculture Organization) informazioni sul premio (non-conclusione, assenza) di contratti per la fornitura di servizi nel campo dell'ecoturismo agricolo nell'anno di riferimento nella forma stabilita dal Ministero delle Imposte.

Separatamente, sottolinea (pag. 9) che l'esercizio delle attività di servizio nel settore del turismo rurale, senza il pagamento di una tassa, un comitato esecutivo notifica scritta, a firmare l'accordo per rendere servizi nel settore del turismo rurale o l'implementazione dei soggetti di attività di turismo rurale nocive per l'ambiente e (o) la storica e culturale valori, oggetti materiali, è proibito.

cessazione di attività

Secondo il par. 10 del decreto numero 365 al termine delle attività di servizio nel settore degli enti di turismo rurale agroecotourism inviato al comitato esecutivo della posizione del soggetto del turismo rurale agroekousadby comunicazione scritta nella forma prescritta da parte del Ministero dello Sport e del Turismo. È stato determinato che i soggetti di agro-ecoturismo sono riconosciuti come interrotti dalla data di ricezione di una notifica scritta da parte del comitato esecutivo del distretto.

A sua volta, il comitato esecutivo entro 5 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della comunicazione invia una copia di tale avviso con la data di cessazione delle attività di servizio nel settore del turismo rurale alle autorità fiscali nella posizione agroekousadby oggetto di turismo rurale - persone fisiche (in luogo di registrazione del soggetto del turismo rurale - Agricoltura organizzazione). Allo stesso tempo, è stato stabilito che, in caso di cessazione delle attività per la fornitura di servizi nel campo dell'ecoturismo prima della scadenza del periodo fiscale o della mancata attuazione delle attività durante il periodo d'imposta, la commissione di riscossione non è soggetta a restituzione (compensazione).

Può essere combinato

Ai sensi dell'articolo 11 del decreto n. 365, al fine di rappresentare gli interessi dei soggetti di agroecoturismo, le associazioni pubbliche possono essere create nel modo stabilito, che ha il diritto:

  • sviluppare e presentare, secondo la procedura stabilita, proposte per la definizione di standard nel campo dell'agro-ecoturismo;
  • compilare e fornire alle persone giuridiche interessate e alle persone informazioni riguardanti i temi dell'agroecoturismo e i servizi che forniscono;
  • per sostenere l'agroecoturismo per creare centri di consulenza e informazione;
  • interagire con singoli imprenditori e organizzazioni impegnate in attività turistiche.

In linea di principio, tali associazioni pubbliche non hanno impedito a nulla di creare prima.

terminologia

L'articolo 12 del decreto n. 365 stabilisce che, ai suoi fini, i termini utilizzati in questo documento significano:

  • l'agroecoturismo è un'attività finalizzata a familiarizzare gli agroecoturisti con il potenziale naturale e culturale della repubblica, le tradizioni nazionali nel processo di ricreazione, riabilitazione, soggiorno temporaneo in agro-eco-proprietà;
  • agro-ecoturista - una persona che è un consumatore di servizi nel campo dell'agro-ecoturismo;
  • agro-eco-estate - edificio residenziale (case di abitazione), anche con case ospiti esistenti (con loro), di proprietà (di proprietà) del diritto di proprietà sul tema dell'agro-ecoturismo - un'organizzazione agricola, oggetto di agroecoturismo - a un individuo e (o) membro (i membri) di esso famiglie, ben tenute (a proprio agio) in relazione alle condizioni del rispettivo insediamento e localizzate (situate) su appezzamenti di terreno in aree rurali, piccoli insediamenti urbani in un unico insediamento o differenti popolate paragrafi se tali siti si delimitano a vicenda. Il numero totale di camere nell'agro-eco-residenza per ospitare agro-ecoturisti non può essere superiore a dieci;
  • piccoli insediamenti urbani - insediamenti urbani, città di subordinazione regionale con una popolazione di circa 20 mila persone;
  • l'area rurale è un territorio compreso nei limiti spaziali dei consigli di villaggio, ad eccezione dei territori di insediamenti di tipo urbano e delle città di subordinazione regionale;
  • organizzazione agricola - una persona giuridica la cui attività principale è la produzione (coltivazione) e (o) la trasformazione di prodotti agricoli, i cui ricavi dalla vendita non sono inferiori al 50% dell'importo totale delle entrate;
  • familiari di un individuo - genitori (genitori adottivi), figli (compresi i figli adottivi), fratelli, nonno, nonna, nipoti, bisnonno, bisnonna, pronipoti, coniuge, familiari di coniugi, compreso il defunto (deceduto), il guardiano, il fiduciario e il rione.

Sono state apportate anche alcune modifiche e aggiunte a:

  • Decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 02.06.2006 n. 372 "Sulle misure per lo sviluppo dell'agroecoturismo nella Repubblica di Bielorussia" (i paragrafi 1-9, 11, 12 sono esclusi);
  • l'elenco degli enti statali e di altre organizzazioni incaricati di esaminare i ricorsi nel merito in alcune aree della vita della popolazione, approvato con decreto del Presidente della Repubblica di Bielorussia del 15 ottobre 2007 n. 498 "Altre misure per trattare ricorsi di cittadini e persone giuridiche".

Le principali disposizioni del decreto n. 365 entrano in vigore il 12 gennaio 2018.

Come organizzare il turismo verde

Il turismo è stato e rimane un'attività sorprendentemente redditizia. Modificabile, dipendente dalle circostanze economiche, eppure - economicamente sostenibile, perché qualcosa è qualcosa, e voglio sempre riposare dopo mesi di duro lavoro. Desiderosi di nuovi prodotti, i turisti rivolgono sempre più la loro attenzione alla ricerca di intrattenimento ed esotici nella loro area natia.

Ciò che costituisce la solita routine quotidiana di un residente rurale diventa un'esotica desiderabile per un abitante di una città - esotica per la quale è pronto a disporre di denaro decente. Come sai, la domanda crea offerta. Sulla base della tendenza al riposo ecologico, il campo attuale, in via di sviluppo, ma non ancora arato, nei paesi della CSI è rurale, o il cosiddetto turismo verde.

L'ecoturismo, l'agriturismo o il turismo rurale come un business è apparso nella metà del secolo scorso ed è un'alternativa al campeggio, un soggiorno ben attrezzato e confortevole in mezzo alla natura. Questo articolo discuterà i vantaggi di questo business per la Russia e i modi di organizzarlo con calcoli ed esempi.

Primi passi

Per capire da dove iniziare il turismo rurale, devi prima decidere da quali fonti iniziare e quale scala del progetto prendere di mira. Sarà un autentico rifugio di pittura, un complesso di cottage di legno circondati da foreste, terreni agricoli o un cortile per gli ospiti con una ricostruzione della cultura della vita del secolo scorso?

Tecnicamente, l'inizio di tale attività è a disposizione di qualsiasi abitante del villaggio pronto a concedere in affitto una casa o una stanza in una zona pittoresca, cibo a spese di una piccola fattoria e un giro nei dintorni.

Organizzazione: cosa è importante considerare

Come organizzare il turismo rurale in modo da garantire non solo l'interesse primario dei turisti, ma anche il desiderio di tornare di nuovo con gli amici, la famiglia e persino consigliare i colleghi? Di regola, gli organizzatori offrono un tale complesso di servizi.

Cos'è l'agriturismo in Russia, come organizzarlo correttamente - guarda questo video.

Sistemazione per gli ospiti in campagna

L'insediamento dovrebbe essere situato lontano da edifici, grattacieli e edifici industriali. Di solito, la preferenza è data alla presenza di attrazioni naturali - per l'opportunità di camminare nei boschi o sui pendii montuosi, nuotare in un fiume o lago, respirare aria pulita, godersi il silenzio e una vista piacevole.

La fornitura di alloggi nello stile della vita rurale

Pareti in muratura, stufe, vasche da bagno, pozzi e altri oggetti simili ammirano allo stesso modo sia gli stranieri sia quelli abituati al lusso delle femminucce urbane. La riparazione può essere il più semplice, Eurostyle, minimalismo o delizie speciali anche indesiderati.

Tuttavia, le caratteristiche degli interni con una preferenza per le tradizioni nazionali non annullano l'obbligo di tutti i servizi di base e almeno l'insieme minimo di elettrodomestici. La stanza o la casa dovrebbero essere completamente arredati e dotati di tutti gli utensili necessari per la casa.

Mangiare cibo biologico

Questa colonna è inclusa nel costo della vita e implica una dieta completa, composta da ricette tradizionali fatte in casa. Carne e latte fresco, uova fresche, frutta, verdura, frutti di bosco, miele, marmellata, sottaceti, vino della propria vigna - tutto ciò che la vostra azienda agricola (o, d'intesa, vicina) può offrire.

Programma di intrattenimento

Il tempo libero è probabilmente la parte più importante del resto. Di solito offrono visite della zona, escursioni nella foresta su bacche e funghi, familiarità con la flora e la fauna, la pesca, la caccia (soprattutto - caccia fotografica).

Familiarità con monumenti storici (forse luoghi di gloria militare o scavi archeologici), gite al museo di storia locale più vicino, così come l'opportunità di unirsi al patrimonio etnico, guardare l'esecuzione di rituali o tradizioni locali sono anche interessanti.

Non dimenticare: tutto ciò che sembra essere un trambusto di routine nel villaggio, può rivelarsi un'attività entusiasmante per un abitante della città: mungere una mucca, dare da mangiare al bestiame, cavalcare un carro trainato da cavalli.

Ogni articolo di questo elenco dovrebbe essere attentamente considerato prima di elaborare un piano aziendale per il turismo rurale. Dipende da quanto sia armonioso il comfort delle condizioni moderne e l'atmosfera insolita e univoca di ciò che sta accadendo, la domanda e la redditività del tuo progetto.

Dall'idea all'implementazione

Quindi, avete deciso i benefici naturali disponibili, le vostre risorse e, cosa più importante, avete una ferma intenzione di entrare in questo settore in via di sviluppo e finora non competitivo del business? Quindi il primo passo verso il successo sarà la registrazione dell'imprenditorialità individuale. Questa forma legale è semplice e ottimale e semplifica anche le questioni fiscali.

In Russia, il turismo verde è una piccola impresa in crescita piuttosto giovane e finora non è adeguatamente gestita a livello legislativo. Tuttavia, riceve il sostegno delle autorità locali come un modo efficace per sviluppare l'economia della regione.

Stagionalità dell'agriturismo

Esempi di piano aziendale agrituristico dipenderanno direttamente dalla portata del progetto, dall'ubicazione e dalla gamma di servizi forniti. Il rimborso dei costi varia da una stagione (stanza in affitto, casa, organizzazione di escursioni intorno alla fattoria) a due o tre anni (maniero, locanda, fattoria). L'afflusso principale di coloro che desiderano sperimentare le delizie del turismo verde dovrebbe essere previsto in estate.

Anche i mesi invernali sono richiesti - specialmente se ai vacanzieri viene offerto un intrattenimento abbastanza "nevoso": sciare su laghi ghiacciati, una troika in slitta, cacciare in una foresta innevata e simili.

pubblicità

Oltre all'organizzazione della vita e all'organizzazione di un programma di intrattenimento, un piano aziendale per il turismo verde deve necessariamente tenere conto dei costi pubblicitari. L'ecoturismo è preferito principalmente dalle famiglie con bambini e coppie anziane, ma c'è spesso interesse tra le aziende giovanili - tutte le opzioni dovrebbero essere considerate.

Naturalmente, a livello locale, il cosiddetto "passaparola" è stato e rimane lo strumento migliore, ma per attirare turisti da altre regioni, regioni e soprattutto stranieri, questo non è sufficiente.

Promozione e rimborso

Un particolare vantaggio del turismo verde come progetto imprenditoriale è che la sua implementazione è disponibile per quasi tutti i segmenti della popolazione. Con il giusto approccio, porta un profitto di ambulanza, consente di combinare il reddito dell'agricoltura durante tutto l'anno con le entrate derivanti dall'afflusso turistico durante la stagione.

Iniziato da una casa modesta ai margini, un tour della fattoria o un tour del fine settimana (ad esempio, "su una visita al apicoltore") progetto, recuperando i costi iniziali, può svilupparsi indefinitamente.

Il livello di turismo rurale nella località aumenta a causa dell'assunzione di personale (conducenti, guide, istruttori per corsi di perfezionamento, ecc.), Dell'ampliamento dell'area ricreativa e del numero di luoghi di residenza forniti, dello sviluppo di infrastrutture adeguate e della comunicazione tra gli insediamenti.

Un passo vantaggioso sarà anche la cooperazione con le imprese cittadine che organizzano attività ricreative e realizzano visite interessanti per vari gruppi sociali.

Agrotecismo: da dove cominciare?

Il turismo rurale è una delle migliori opzioni per le vacanze in Bielorussia. Paesaggi pittoreschi, ecologia favorevole e stile di vita rurale unico attraggono le persone nelle fattorie del paese. Oggi ce ne sono più di 2.000 nel paese, situati nelle zone più pittoresche, decorati con i colori nazionali bielorussi o in un ecostilo moderno. Questo è il principale punto di forza delle cascine, i cui proprietari sviluppano programmi culturali speciali.

19 aziende agricole sono registrate nel distretto di Bobruisk. Tutti loro attraggono attivamente i turisti, offrendo una vasta gamma di servizi. Sia i cittadini della Bielorussia che gli stranieri possono scegliere il riposo per tutti i gusti: raccogliere funghi e bacche, cacciare e pescare. E dopo una giornata piena di impressioni, puoi visitare lo stabilimento balneare, giocare a biliardo e sederti accanto al caminetto. Le famiglie ospitano celebrazioni di matrimoni, prendono divertenti compagnie di villeggiatura e solo coloro che vogliono grigliare kebab in natura in condizioni confortevoli.
La Bielorussia ha creato condizioni favorevoli per lo sviluppo dell'agro-ecoturismo. Questa è una direzione promettente per lo sviluppo delle regioni.
Secondo il decreto n. 372 "Sulle misure per lo sviluppo dell'agroecoturismo della Repubblica di Bielorussia", i soggetti agroecoturistici possono svolgere attività se sono presenti le seguenti condizioni:
- la presenza di una casa di abitazione (parte di una casa di abitazione), di proprietà di un individuo;
- disponibilità di salotti liberi in un edificio residenziale;
- l'opportunità di familiarizzare gli agro-ecoturisti con oggetti naturali e architettonici, le tradizioni culturali nazionali della loro zona, organizzando escursioni e programmi educativi, sportivi, culturali e di intrattenimento.
Prima dell'inizio del lavoro, i soggetti agroecoturistici sono tenuti a pagare una tassa una tantum (1 valore base) per svolgere servizi di agroecoturismo e informare per iscritto il Consiglio dei deputati del livello territoriale primario in merito alla loro intenzione di svolgere tali attività.
Ai fini dello sviluppo, lo stato fornisce un certo sostegno finanziario a soggetti di agro-ecoturismo - individui. Per l'attuazione di tali progetti, Belagroprombank OJSC fornisce prestiti fino a 2000 importi di base (per ente agro-ecoturistico per l'intero periodo di accreditamento) per un periodo di fino a sette anni in rubli bielorussi con pagamenti di interessi del 5% all'anno.
La Bielorussia ha un buon potenziale turistico. L'organizzazione competente dell'agriturismo può essere una buona fonte di reddito stabile.
Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il Dipartimento Istruzione, Sport e Turismo del Comitato Esecutivo regionale di Bobruisk ai numeri di telefono: 71-77-90, 72-18-25.

Alesya DOVYDOVSKAYA,
Metodista Istruttore
sul turismo FGC
Distretto di Bobruisk.

Top